Chi spia dal buco di Winamp?

Un sito ha sfruttato una recente falla per scaricare sui PC degli utenti programmi spioni. Grazie ad un exploit pubblico, gli esperti temono che tali siti possano moltiplicarsi. Ma la patch c'è


Roma – Negli scorsi giorni alcuni esperti di sicurezza hanno denunciato la presenza sul Web di un sito creato per sfruttare una recente falla di sicurezza di Winamp 5. Un motivo in più per passare quanto prima all’ ultima versione del player , la 5.13, che corregge il pericoloso bug.

La società di sicurezza Sunbelt Software ha spiegato che uno di questi siti, attualmente non più attivo, conteneva una playlist (con estensione “.pls”) capace di sfruttare la vulnerabilità di Winamp: una volta aperto, il file “.pls” era in grado di installare nel sistema uno spyware.

Sunbelt ha avvertito che siti simili a quello appena descritto potrebbero nascere in qualsiasi momento: a favorire i cracker c’è infatti la disponibilità, ormai da circa una settimana, di un exploit pubblico che permette di creare una playlist di Winamp “maligna”. Fra l’altro sono pochi gli antivirus in grado di riconoscere il codice di tale exploit.

Oltre che per installare programmi spioni, capaci di trasmettere dati sensibili verso l’esterno, il bug di Winamp potrebbe essere utilizzato da malintenzionati anche per diffondere cavalli di Troia e altri tipi di malware .

In questo advisory Secunia ha valutato il problema di sicurezza del celebre player con il massimo grado di rischio.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Akiro scrive:
    Re: Milano

    Strano, pare che ce ne siano in tutto il mondo.io non ne ho mai visti fuori dal confine italiano...8-/
  • Anonimo scrive:
    Re: Milano
    - Scritto da: Akiro

    A quando la copertura del metrò a Milano????

    spero mai, ma siamo in italia, paese di auto e
    cellulariStrano, pare che ce ne siano in tutto il mondo.
  • Akiro scrive:
    Re: Milano

    A quando la copertura del metrò a Milano????spero mai, ma siamo in italia, paese di auto e cellulari
  • CoD scrive:
    Re: E che male c'è?
    ma ma ma....sei marcio quello di altervista? :o
  • Oci scrive:
    Parigi
    a Parigi e' gia' realta', anche nel tunnel... e nessuno ci fa' poi tanto caso.
  • marcio scrive:
    Re: E che male c'è?
    bella CoD
  • Anonimo scrive:
    Praga: presente!
    Anche lì, già da qualche anno, cinque tacche anche sotto terra :-)
  • samu scrive:
    Re: parigi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    presente!


    Ecco ancora qualcuno che parla per sentito dire:
    hai mai preso la metro a Parigi? Ti ci vuole un
    iPod a tutto volume, e non basta ancora...nah il rumore non e' poi allucinante...ma comunque il punto e' che c'e' copertura gsm...
  • Anonimo scrive:
    stoccolma
    c'e' da anni, almeno sin dal 2000.5 anni fa ho partecipato ad un progetto per la copertura della metropolitana di singapore. Li' tra l'altro non vengono reirradiati solo i segnali gsm ma anche linee di comunicazione di servizio e radio "private".
  • Anonimo scrive:
    Fa scalpore perché...
    ...come gia' spiegato anche su PI in altri articoli precedenti, la copertura del segnale in metro' e' stata oggetto di polemiche, discussioni, valutazioni, eccetera perche', ad esempio, a londra il cellulare è stato sfruttato per gli attentati proprio in metropolitana.New York di attentati ne ha gia' avuti a sufficienza e ci pensa sopra un po' piu' del normale. E i sociologi ora evidenziano l'aspetto sociale.Non so se sia facile fare un bilancio tra costi e benefici, tra essere coperti dal segnale oppure no...
  • CoD scrive:
    E che male c'è?
    Un topic cosi' c'era in tutti e tre gli articoli precedenti.Qui se ne sentiva la mancanza, cosi' l'ho aperto io :p==================================Modificato dall'autore il 06/02/2006 9.04.39
  • Anonimo scrive:
    Bruxelles
    già fatto, già fatto, già fatto...
  • Anonimo scrive:
    Re: parigi
    - Scritto da: Anonimo
    presente!

    treni gommati su rotaia per il minimo rumore e
    copertura gsm...
    COSA COSA COSA?????MINIMO RUMORE!!! :@ :@ :@ Ecco ancora qualcuno che parla per sentito dire: hai mai preso la metro a Parigi? Ti ci vuole un iPod a tutto volume, e non basta ancora...
  • Anonimo scrive:
    ?????
    - Scritto da: Anonimo
    Io invece spero il prima possibile stare senza
    telefonino mi da un senso di isolamento e
    insicurezza.no scusa, fammi capire: ISOLAMENTO nella metro al mattino alle 08:00??????stiamo parlando della metro di Milano o di quella di Pizzighettone??? :D
  • Anonimo scrive:
    parigi
    presente!treni gommati su rotaia per il minimo rumore e copertura gsm...
  • Anonimo scrive:
    Re: Milano
    - Scritto da: Anonimo
    Dieci anni fa, come facevi ?C'era la mamma.
  • Anonimo scrive:
    Torino 2006
    a torino, metro inaugurata ieri, il cellulare funziona benissimo!! tacche massime! ho piu segnale in metro che fuori!
  • Anonimo scrive:
    Re: a napoli è già realtà
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    da almeno 2 anni.
    Solo per TIM, niente Vodafone né Wind né 3.Dimenticavo: solo sulla linea 2 e in alcune stazioni della 1 (non tutte)
  • Anonimo scrive:
    Re: a napoli è già realtà
    - Scritto da: Anonimo
    da almeno 2 anni.Solo per TIM, niente Vodafone né Wind né 3.
  • Fulmy(nato) scrive:
    Re: Milano
    - Scritto da: Anonimo
    A quando la copertura del metrò a Milano????Speriamo mai!
  • Anonimo scrive:
    Re: In Giappone
    Sette anni fa le tecnologie erano diverse...
  • Anonimo scrive:
    Re: Milano
    Dieci anni fa, come facevi ?
  • Anonimo scrive:
    Orrore!
    Evidentemente, non vogliono che qualcuno sfugga al controllo, e così hanno trovato il modo di tenere agganciato un cellulare ovunque uno si trovi :
  • Anonimo scrive:
    Re: Milano
    Io invece spero il prima possibile stare senza telefonino mi da un senso di isolamento e insicurezza.
  • Anonimo scrive:
    In Giappone
    hanno coperto le stazioni delle metro sette o otto anni fa, poi anno iniziato una campagna contro l'uso del cellulare, adesso stanno smantellando molti ripetitori sotterranei.Hanno scoperto che le microonde emesse in spazi cosi' ristretti danneggiano i pacemaker.Personalmente credo che si possa benissimo aspettare un po' e telefonare o mandare messaggi quando si esce all'aperto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Milano
    - Scritto da: Anonimo
    A quando la copertura del metrò a Milano????Nel passante c'è già per Tim e Vodafone, anche nei tunnel.Sulle MM spero mai: mi vien da vomitare a pensare una bella mattina, tra Cadorna e Loreto, in piedi, pressato come una sardina, ormai a fuoco dentro il cappotto e, come se non bastasse, costretto ad ascoltare la telefonata su un telefonino che, per la calca è quasi più vicino al mio orecchio che al suo...
  • Anonimo scrive:
    Milano
    A quando la copertura del metrò a Milano????
  • Anonimo scrive:
    a napoli è già realtà
    da almeno 2 anni.
Chiudi i commenti