Cina, dal 2020 il tecnocontrollo in casa

Lo stato asiatico sempre più vicino all'istituzione di un tecnocontrollo sul modello orwelliano, con le videocamere Internet-connesse che saranno presto "arruolate" nel programma di monitoraggio dello stato

Roma – Si chiama “Sharp Eyes” il nuovo programma di tecnocontrollo deciso dalla dittatura di Pechino, uno strumento potenzialmente in grado di “adocchiare” la vita di milioni di cittadini tecnologicamente progrediti e che imporrà il riconoscimento facciale al 100% del territorio cinese. I primi effetti del controllo pervasivo si vedono già oggi, sui social o nelle biglietterie.

Da qui al 2020, ha deciso il partito comunista cinese, le capacità di identificazione biometrica potranno (anzi dovranno) contare su un network composto da telecamere a circuito chiuso, smartphone, Smart TV o qualsiasi altro dispositivo “smart” installato dai cittadini nelle loro abitazioni private.

Sharp Eyes permetterà di connettere i diversi database in un’unica rete di sorveglianza, garantendo agli addetti al tecncontrollo la capacità di “saltare” da una telecamera CCTV a uno Smart Hub domestico in totale libertà e ovviamente senza che l’utente finale possa recriminare alcunché.

Pechino vuole fare affidamento sull’ hi-tech domestico ma non tralascia i luoghi pubblici, e nella sola provincia del Sichuan (nella zona meridionale della Cina) le autorità locali hanno già installato più di 40.000 telecamere di sorveglianza in più di 14.000 villaggi.

I cittadini cinesi si stanno gradualmente abituando allo stato orwelliano prossimo venturo, a partire dai social e dalle reti di messaggistica come WeChat dove gli utenti dicono di aver ricevuto “avvisi” per i messaggi che il governo considera “indesiderabili”.

Ma Sharp Eyes non sarà il solo strumento di controllo nelle mani del partito comunista cinese, visto che è già in fase avanzata di test un progetto pilota che prevede l’assegnazione di “crediti sociali” ai cittadini che viaggiano: persone dal passato problematico o considerati “provocatori” dallo stato si vedranno i loro crediti decurtati, e in seguito non potranno acquistare biglietti per treni o aerei con facilità.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Naina Sam scrive:
    informazione
    Sto facendo 91 all'ora lavorando da casa. Sono rimasto scioccato quando il mio vicino mi ha detto che stava in media 101 ma vedo come funziona adessoo. 0ra mi sento tanto libertà che sono il mio capo....Questo è ciò che faccio.....=====



    w­w­w­.­L­a­v­o­r­i­5­.­c­o­m
    • panda rossa scrive:
      Re: informazione
      - Scritto da: Naina Sam
      Sto facendo 91 all'ora lavorando da casa.Di bocca o anche di XXXX?
      • ... non loggato scrive:
        Re: informazione
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Naina Sam

        Sto facendo 91 all'ora lavorando da casa.

        Di bocca o anche di XXXX?(newbie)Perchè secondo te una cosa esclude l'altra?
  • iRoby scrive:
    500 milioni
    Se è vero che risparmieranno $500 milioni l'anno:https://www.hwupgrade.it/news/apple/apple-potrebbe-risparmiare-oltre-500-milioni-di-dollari-all-anno-se-abbandonasse-intel_75185.htmlallora il problema che si presenta all'utente è, prestazioni inferiori, stessi prezzi, maggiori ricavi del Apple.Non credo che divideranno quel mezzo miliardo con gli utenti dandogli macchine più economiche. Almeno finché tutti i fanatici del brand saranno disposti a pagarli ancora le stesse cifre pur di possederle.
    • c3eb0a96282 scrive:
      Re: 500 milioni
      Ci credo poco a questi fantomatici risparmi, infatti ho scritto questo:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4429714&m=4429995#p4429995
  • bertuccia scrive:
    Per i fresconi del forum
    parto prendendo spunto dal post di bubba- Scritto da: bubba

    non ci fosse qualcuno che il mac lo usa
    seriamente.. lo avrebbero gia' fatto... iDildo
    per tutto (e tutti).ascolta, sei uno dei pochi che gode di un minimo di rispetto qua dentro. Perchè te lo devi bruciare in questo modo?A meno che sia sarcasmo che non ho compreso (no, so che non lo è), non ti viene il dubbio che i primi ad usare i Mac seriamente siano loro stessi? State tutti qua a parlare praticamente del nulla, dimenticando Apple ha appena lanciato l'iMac Pro e sta lavorando al nuovo Mac Pro. E per farlo stanno letteralmente assumendo e mettendo sotto contratto alcuni creativi pro che ci campano con questo tipo di macchine per assicurarsi di coprire al meglio le loro esigenze.Vi siete forse scordati cosa diceva Jobs riguardo all'era post PC? <i
    "PCs are going to be like trucks. They are still going to be around. However, one out of x people will need them." </i
    In Apple di sicuro questo lo sanno bene, quindi per favore se non volete coprirvi di ridicolo risparmiatevi di scrivere certe XXXXXXXte ;)Altra cosa che forse vi siete dimenticati: sarà Apple a guidare le prossime rivoluzioni di AR/ML/AI. Con quali macchine pensate svilupperanno queste tecnologie? Quali macchine forniranno agli sviluppatori?Che montino intel o sarXXXXX, le loro Workstation saranno sempre le migliori macchine che un Pro possa avere a disposizione per lavorare, punto.Eddai, sveglia un pochino.Ciao fresconi.
    • sarca scrive:
      Re: Per i fresconi del forum
      - Scritto da: bertuccia
      parto prendendo spunto dal post di bubba

      - Scritto da: bubba



      non ci fosse qualcuno che il mac lo usa

      seriamente.. lo avrebbero gia' fatto...
      iDildo

      per tutto (e tutti).

      ascolta, sei uno dei pochi che gode di un minimo
      di rispetto qua dentro. Perchè te lo devi
      bruciare in questo
      modo?

      A meno che sia sarcasmo che non ho compreso (no,
      so che non lo è), non ti viene il dubbio che i
      primi ad usare i Mac seriamente siano loro
      stessi?


      State tutti qua a parlare praticamente del nulla,
      dimenticando Apple ha appena lanciato l'iMac Pro
      e sta lavorando al nuovo Mac Pro. E per farlo
      stanno letteralmente assumendo e mettendo sotto
      contratto alcuni creativi pro che ci campano con
      questo tipo di macchine per assicurarsi di
      coprire al meglio le loro
      esigenze.

      Vi siete forse scordati cosa diceva Jobs riguardo
      all'era post PC? <i
      "PCs are going to be
      like trucks. They are still going to be around.
      However, one out of x people will need them."
      </i


      In Apple di sicuro questo lo sanno bene, quindi
      per favore se non volete coprirvi di ridicolo
      risparmiatevi di scrivere certe XXXXXXXte
      ;)

      Altra cosa che forse vi siete dimenticati: sarà
      Apple a guidare le prossime rivoluzioni di
      AR/ML/AI. Con quali macchine pensate
      svilupperanno queste tecnologie? Quali macchine
      forniranno agli
      sviluppatori?

      Che montino intel o sarXXXXX, le loro Workstation
      saranno sempre le migliori macchine che un Pro
      possa avere a disposizione per lavorare,
      punto.

      Eddai, sveglia un pochino.
      Ciao fresconi.ziocànannunziata ha finito le ferie pasquali
    • sysopsHack scrive:
      Re: Per i fresconi del forum
      parti da un presupposto di fede assoluta... cioè che le workstation di Apple siano le migliori in circolazione (dal punto di vista hw). Chiunque sia un po' esperto di hardware ci mette poco a capire che sia una presa di posizione abbastanza superficiale. Prima dai uno sguardo a una prima workstation xeon quadriproXXXXXre con 12 tera (12288GB LRDIMM 3DS) di ram (certificate per red hat linux) e poi confrontala con l'imac pro o con quelli che saranno i futuri mac basati su ARM (rotfl) .... spero che la conclusione sia ovvia. Poi io ti parlo di workstation e server parti del grid dell'istituto di fisica nucleare. A casa tua forse intendi qualcosa di diverso con workstation ma è per questo che hai una visione parecchio "iLimitata" del mondo. Ti dispiacerà sentirtelo dire (ancora una volta) ma i prodotti Apple non sono per i professionisti ma per gli incompetenti.
      • iRoby scrive:
        Re: Per i fresconi del forum
        E non parliamo delle workstation con AMD Epyc e Threadripper che ti fai come vuoi tu.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Per i fresconi del forum
          Un professionista difficilmente si crea da se una workstation.
          • iRoby scrive:
            Re: Per i fresconi del forum
            No se le fa fare da qualcuno che sa il fatto suo...Il "te le fai come vuoi tu" era inteso che ti rivolgi a quelle aziende che ti configurano macchine pronte con queste configurazioni.
      • ... scrive:
        Re: Per i fresconi del forum
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: sysopsHack

        parti da un presupposto di fede assoluta...
        cioè

        che le workstation di Apple siano le
        migliori
        in

        circolazione (dal punto di vista hw).

        Non intendo soccorrere Bertuccia, che è un po'
        troppo entusiasta, ma tu non sei certo molto
        informato su quel che ci si è fatto e ci si fa
        coi computer prodotti da
        Apple.

        Sono stati realizzati supercomputer a livello
        universitario con centinaia di
        G5

        [img]http://p2.ifengimg.com/a/2018_02/43b590fdddc8

        E sono tutt'ora in funzione server farm impostate
        su cluster di Mac
        MiniEconomicissime 'ste server farm, scalabili ed energeticamente efficienti (anonimo) (prot!).

        https://image.slidesharecdn.com/macminiserverhosti


        ... i prodotti Apple non sono per i
        professionisti


        ma per gli incompetenti.

        A me pare che la tua visione di "professionismo"
        sia al minimo miope mentre la tua incompetenza di
        mondo Mac è sicuramente
        grande.Quale mondo?
      • ... scrive:
        Re: Per i fresconi del forum
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: sysopsHack

        parti da un presupposto di fede assoluta...
        cioè

        che le workstation di Apple siano le
        migliori
        in

        circolazione (dal punto di vista hw).

        Non intendo soccorrere Bertuccia, che è un po'
        troppo entusiasta, ma tu non sei certo molto
        informato su quel che ci si è fatto e ci si fa
        coi computer prodotti da
        Apple.

        Sono stati realizzati supercomputer a livello
        universitario con centinaia di
        G5

        [img]http://p2.ifengimg.com/a/2018_02/43b590fdddc8

        E sono tutt'ora in funzione server farm impostate
        su cluster di Mac
        MiniEconomicissime 'ste server farm, scalabili ed energeticamente efficienti (anonimo) (prot!).

        https://image.slidesharecdn.com/macminiserverhosti


        ... i prodotti Apple non sono per i
        professionisti


        ma per gli incompetenti.

        A me pare che la tua visione di "professionismo"
        sia al minimo miope mentre la tua incompetenza di
        mondo Mac è sicuramente
        grande.Quale mondo? Quello del mercato consumer orientato ai dildi?
        • iRoby scrive:
          Re: Per i fresconi del forum
          Ma dai, un hosting dove danno un Mac Mini ad un fanatico della Apple che vuole per forza un Mac anche come web server e mini cloud!Che poi ci sono farm che ti mettono sui loro scaffali connesso ad un IP pubblico un computer che gli porti tu.
      • Chicken scrive:
        Re: Per i fresconi del forum
        Hanno fatto cose simili con la Raspberry, ma ora non mi sembra che siamo a qui a spaccarci la testa su queste congetture.Suvvia, sono d'accordo che iMac/Mac Pro possa essere una "bella macchina" ma "la migliore" a questo mondo non vuol dire nulla, salvo se sei un markettaro. Piccola parentesi di logica: quindi tra un iMac un mac mini e un mac pro qual'è la migliore? ;)
        • Izio01 scrive:
          Re: Per i fresconi del forum
          - Scritto da: Chicken

          Suvvia, sono d'accordo che iMac/Mac Pro possa
          essere una "bella macchina" ma "la migliore" a
          questo mondo non vuol dire nulla, salvo se sei un
          markettaro.
          Oh, bravo, ottima sintesi di un concetto sacrosanto!+1
      • d77561ae511 scrive:
        Re: Per i fresconi del forum

        Non intendo soccorrere Bertuccia, che è un po'
        troppo entusiasta, ma tu non sei certo molto
        informato su quel che ci si è fatto e ci si fa
        coi computer prodotti da Apple.

        Sono stati realizzati supercomputer a livello
        universitario con centinaia di G5

        ...

        E sono tutt'ora in funzione server farm impostate
        su cluster di Mac Mini
        ...Dai un'occhiata a questa lista e vedi i proXXXXXri che usano. Qualche SPARC, Power, Opteron, un paio di proXXXXXri sperimentali, ma poi la stragrande maggioranza si basa su Xeon, non perché Xeon sia cosi buono, ma per il rapporto prezzo/prestazioni.https://www.top500.org/list/2017/06/?page=1https://www.top500.org/list/2017/06/?page=2https://www.top500.org/list/2017/06/?page=3https://www.top500.org/list/2017/06/?page=4https://www.top500.org/list/2017/06/?page=5Poi se vai a vedere i produttori Apple non la trovi. I toui esempi sono casi di nicchia.https://www.top500.org/statistics/list/
      • sysopsHack scrive:
        Re: Per i fresconi del forum
        - Scritto da: ...

        Sono stati realizzati supercomputer a livello
        universitario con centinaia di
        G5

        [img]http://p2.ifengimg.com/a/2018_02/43b590fdddc8E' solo una buona trovata pubblicitaria e propagandistica. Quelle scatole belle e spaziose vanno bene solo se sponsorizzate da Apple per gli studenti. Le confronti con una qualsiasi lama (blade server). Se non si tiene conto della densità non si stà parlando di un centro di calcolo reale (di un supercomputer ma lo stesso vale per lo storage/san/fc)Se c'è un barlume di logica dietro a quella cosa, si è trattato solo di un modo per riciclare delle macchine e far fare qualche esperimento agli studenti.

        E sono tutt'ora in funzione server farm impostate
        su cluster di Mac
        Mini

        https://image.slidesharecdn.com/macminiserverhostiSu questa logica potrebbe sostenere di avere un cluster (o un grid mondiale) realizzato con raspberry o con gli arduino/genuino ma il punto non è un mero se si può fare/esista oppure no. In molti avranno a casa loro un piccolo cluster con qualche raspberry pi. Non è stato dimostrato niente su che vantaggio ci sia rispetto a un puro cluster xeon (non-apple) per il calcolo e il supercalcolo.
    • c3eb0a96282 scrive:
      Re: Per i fresconi del forum
      Hai fatto male i conti. Le esigenze di una workstation grafica sono molto diverse da quelle di un tablet o di un laptop. Il proXXXXXre di un tablet senza ventola né dissipatore non puo andare oltre il TDP di 1 watt, la workstation invece si puo permettere TDP più alti, anzi li deve avere per forza perché il compromesso consumi prestazioni è molto diverso. Questo significa che se Apple seguisse veramente questa strada si troverebbe costretta a produrre una linea di proXXXXXri dedicata ad un mercato di nicchia, proXXXXXri su misura per una workstation grafica non li puoi riutilizzare neanche su un laptop. Addio economie di scala.Quanto alla famosa rivoluzione ML/AI mettetevi pure in coda:http://apt.cs.manchester.ac.uk/projects/SpiNNaker/https://en.wikipedia.org/wiki/TrueNorth
    • Chicken scrive:
      Re: Per i fresconi del forum
      Eddai, sei un markettaro!Diccelo e basta, tanto cosa speri di ricavare qui sopra? ;)
    • bubba scrive:
      Re: Per i fresconi del forum
      - Scritto da: bertuccia
      parto prendendo spunto dal post di bubba

      - Scritto da: bubba



      non ci fosse qualcuno che il mac lo usa

      seriamente.. lo avrebbero gia' fatto...
      iDildo

      per tutto (e tutti).

      ascolta, sei uno dei pochi che gode di un minimo
      di rispetto qua dentro. Perchè te lo devi
      bruciare in questo
      modo?ero indeciso se prenderlo come un complimento (sai detto dal bertu)... ma si, prendiamolo :)
      A meno che sia sarcasmo che non ho compreso (no,
      so che non lo è), non ti viene il dubbio che i
      primi ad usare i Mac seriamente siano loro
      stessi?
      cioe' i mac si autogovernano? :D in effetti la paura c'e'...no, seriously, certo che c'era un po di sarcasmo (ma anche no)... voglio dire.. pensa che bello (per apple) pensare ad un OS solo invece che due... pensare ad un framework hw solo e poi aggiungere-togliere pezzi come al lego... non ho detto che avverra', sicuramente all omino dei conti piacerebbe...certo si scontra "un pochino" col fatto che ios e' multitouch oriented, e in generale e' pensato per dei dildo giocosi molto piu di osx (certo anche raccogliere le comande e' un lavoro.. ma ci siamo capiti..)La fantasia di vedere un superipad con schermo a 27'' e tastiera/mouse bt non mi sembra troppo aliena :) :P

      State tutti qua a parlare praticamente del nulla,beh certo... apple mica ha detto che vuol ficcare ios ovunque (solo di arm.. per ora..)... si parlava di scenari..
      dimenticando Apple ha appena lanciato l'iMac Pro
      e sta lavorando al nuovo Mac Pro. E per farlo
      stanno letteralmente assumendo e mettendo sotto
      contratto alcuni creativi pro che ci campano con
      questo tipo di macchine per assicurarsi di
      coprire al meglio le loro
      esigenze.embe'? e questo cosa c'entra col mio post? anzi io dicevo praticamente il contrario e l'hai pure quotato
      Vi siete forse scordati cosa diceva Jobs riguardo
      all'era post PC? <i
      "PCs are going to be
      like trucks. They are still going to be around.
      However, one out of x people will need them."
      </i


      In Apple di sicuro questo lo sanno bene, ah sicuro... infatti c'erano anche i TI-89 , psion organizer, palm pilot, hp 95lx, ipaq 5450.. (nessuno inventato da apple cmq)quindi ?

      Altra cosa che forse vi siete dimenticati: sarà
      Apple a guidare le prossime rivoluzioni di
      AR/ML/AI. Con quali macchine pensatemasse'... ma se va ancora in affitto per dei meri hdisk e banda... adesso, di colpo, diventa la summa di google e amazon (cloud?
      Che montino intel o sarXXXXX, le loro Workstation
      saranno sempre le migliori macchine che un Pro
      possa avere a disposizione per lavorare,
      punto.un "pro"cione?
    • ... non loggato scrive:
      Re: Per i fresconi del forum
      - Scritto da: bertuccia
      Che montino intel o sarXXXXX, le loro Workstation
      saranno sempre le migliori macchine che un Pro
      possa avere a disposizione per lavorare,
      punto.Ma per pro cosa intendi esattamente?i tuoi compagni alla genius bar?(rotfl)(rotfl)
  • sxs scrive:
    Una buona parte...
    ...dei commenti tecnici fanno spavento per l'ignoranza che dimostrano.
    • ... non loggato scrive:
      Re: Una buona parte...
      - Scritto da: sxs
      ...dei commenti tecnici fanno spavento per
      l'ignoranza che
      dimostrano.il tuo invece da un grande contributo... grazie!
    • Fabrizo scrive:
      Re: Una buona parte...
      - Scritto da: sxs
      ...dei commenti tecnici fanno spavento per
      l'ignoranza che
      dimostrano.anch'io la penso così,ma chi sarà anche un perchè la grande magia parete dei samnetoni non hanno una laurea in informatica
      • ... scrive:
        Re: Una buona parte...
        - Scritto da: Fabrizo
        - Scritto da: sxs

        ...dei commenti tecnici fanno spavento per

        l'ignoranza che

        dimostrano.

        anch'io la penso così,
        ma chi sarà anche un perchè la grande magia
        parete dei samnetoni non hanno una laurea in
        informaticaSe è per questo a te manca la terza media.
  • prova123 scrive:
    soluzione "fatta in casa"
    Sono 30 anni che sento sparare periodicamente sta XXXXXXX da Apple ... un pò di fantasia suvvia ...
    • ... scrive:
      Re: soluzione "fatta in casa"
      - Scritto da: prova123
      Sono 30 anni che sento sparare periodicamente sta
      XXXXXXX da Apple ... un po' di fantasia suvvia ...Sono 30 anni che uso Mac ed il primo girava con Motorola 68000, in seguito dagli anni '90 girava con PowerPC e da una dozzina d'anni gira con Intel.A me pare che sia tu ad aprire la bocca per dire XXXXXXX ... e senza fantasia alcuna.
      • panda rossa scrive:
        Re: soluzione "fatta in casa"
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: prova123

        Sono 30 anni che sento sparare
        periodicamente
        sta

        XXXXXXX da Apple ... un po' di fantasia
        suvvia
        ...

        Sono 30 anni che uso Mac ed il primo girava con
        Motorola 68000, in seguito dagli anni '90 girava
        con PowerPC e da una dozzina d'anni gira con
        Intel.Quindi hai dovuto ricomprare tutto il parco software per ben tre volte.E tra poco comincera' il quarto giro.Ma si sa: al macaco piace pagare, perche' il mac mica e' roba per pezzenti.
        A me pare che sia tu ad aprire la bocca per dire
        XXXXXXX ... e senza fantasia
        alcuna.E invece te?
        • ... scrive:
          Re: soluzione "fatta in casa"
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ...

          - Scritto da: prova123


          Sono 30 anni che sento sparare

          periodicamente

          sta


          XXXXXXX da Apple ... un po' di fantasia

          suvvia

          ...



          Sono 30 anni che uso Mac ed il primo girava
          con

          Motorola 68000, in seguito dagli anni '90
          girava

          con PowerPC e da una dozzina d'anni gira con

          Intel.

          Quindi hai dovuto ricomprare tutto il parco
          software per ben tre
          volte.
          E tra poco comincera' il quarto giro.3 volte in 30 anni é un sucXXXXX.
          • panda rossa scrive:
            Re: soluzione "fatta in casa"
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ...


            - Scritto da: prova123



            Sono 30 anni che sento sparare


            periodicamente


            sta



            XXXXXXX da Apple ... un po' di
            fantasia


            suvvia


            ...





            Sono 30 anni che uso Mac ed il primo
            girava

            con


            Motorola 68000, in seguito dagli anni
            '90

            girava


            con PowerPC e da una dozzina d'anni
            gira
            con


            Intel.



            Quindi hai dovuto ricomprare tutto il parco

            software per ben tre

            volte.

            E tra poco comincera' il quarto giro.

            3 volte in 30 anni é un sucXXXXX.Due di quelle tre volte sono gia' troppe.Io almeno faccio ancora girare software degli anni '90, perche' posso farlo.
          • Ubaldo scrive:
            Re: soluzione "fatta in casa"
            - Scritto da: panda rossa
            Io almeno faccio ancora girare software degli
            anni '90, perche' posso farlo.Non perchè puoi farlo, ma perchè sei un vecchio arteriosclerotico.E' diverso.
          • empronio scrive:
            Re: soluzione "fatta in casa"
            - Scritto da: panda rossa
            Io almeno faccio ancora girare software degli
            anni '90, perche' posso
            farlo.Si, "hello world"...ma scritto e compilato da qualcun altro, vista la tua ormai nota incompetenza in qualsiasi attività informatica.
          • Rest scrive:
            Re: soluzione "fatta in casa"
            Non la scriverei in un forum... rischi di farti ridere dietro se dici che usi ancora programmi di venti anni fa.
          • Chicken scrive:
            Re: soluzione "fatta in casa"
            Ehm... dipende dal software ;)
        • ... scrive:
          Re: soluzione "fatta in casa"
          - Scritto da: panda rossa

          Quindi hai dovuto ricomprare tutto il parco
          software per ben tre volte.
          E tra poco comincera' il quarto giro.Io uno ignorante come te di programmi professionali e di metodi distributivi non l'ho mai incontrato. In genere chi non sa le cosa sta zitto per non mostrarsi così incompetente.I miei programmi di lavoro li pagai, per la prima volta personalmente, oltre 10 milioni di lire nel 1990 e da allora corrispondo gli abbonamento annuali che mi danno acXXXXX a qualsiasi versione con lunga retrocompatibilità e su entrambe le piattaforme Mac e PC.Ovviamente noi "Macachi" abbiamo il difetto di essere onesti ... cosa che da la tranquillità e non grane con la finanza.
          Ma si sa: al macaco piace pagare, perche' il mac
          mica e' roba per pezzenti.Ma non ti annoi di mostrare costantemente il tuo unico interesse, cioè trastullati col rancore viscerale di cui sei preda?
          E invece te?Io non pretendo di essere onnisciente e al top come fai tu. Però quel che mi da da campare da decenni ti assicuro che lo conosco benissimo al contrario di te che, evidentemente, se hai bisogno di versioni di programmi risalenti ad epoche preistoriche devi passartela male nel mondo reale e concorrenziale ... d'altronde sei sempre qui e in tali modi che non è certo un azzardo considerarti un vizioso compiaciuto del proprio bilioso approccio a <b
          tutto </b
          .
          • bubba scrive:
            Re: soluzione "fatta in casa"
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: panda rossa


            Ovviamente noi "Macachi" abbiamo il difetto di
            essere onesti ... cosa che da la tranquillità e
            non grane con la finanza.e tutte le warez nelle BBS FirstClass cosa ci stavano a fare? a riempire i costosi harddisk?
      • prova123 scrive:
        Re: soluzione "fatta in casa"
        Le possibilità sono tre:1. Leggi senza capire2. Non sai leggere3. Non capisci e non sai leggereScegli te.
        • ... scrive:
          Re: soluzione "fatta in casa"
          - Scritto da: prova123
          Le possibilità sono tre:
          1. Leggi senza capire
          2. Non sai leggere
          3. Non capisci e non sai leggere

          Scegli te.Evidentemente tu non hai contezza di quanto fosse importante e "quantitativamente" rilevante l'apporto di Apple nell'AIM alliance oltre a quanto fu essenziale il suo ruolo nella nascita di ARM e non solo per il suo finanziamento.Ovviamente il <b
          fatto in casa </b
          non s'è mai realizzato completamente fino a quando Jobs non lo decise per il settore mobile attorno al 2007-8, ma oggi non ritenere Apple uno dei chipmaker all'avanguardia è semplicemente impossibile per chiunque. Spero tu non sia il solito idiota che poiché ha venduto le sue fonderie pensa che AMD non <b
          faccia in casa </b
          i suoi Ryzen e non sia una chipmaker ...
    • Nome e cognome scrive:
      Re: soluzione "fatta in casa"
      - Scritto da: prova123
      Sono 30 anni che sento sparare periodicamente sta
      XXXXXXX da Apple ... un pò di fantasia suvvia
      ...guarda che Apple usa Intel solo da una decina d'anni (su per giù)prima è sempre stata un'architettura proprietaria, e oggi tutti i device iOS utilizzano già chip proprietari...
  • ... scrive:
    Avanti cosi', Apple!
    un'unica filiera hard/soft! con un unico hardware ghemirli e col software intrappolarli! vostro, Azionista Apple
  • iRoby scrive:
    Sistemi chiusi
    Mamma mia torniamo ai tempi degli anni '80 o anche prima agli albori dell'informatica. Con sistemi chiusi e proprietari.Sconfessando l'era e il significato di PC espandibile e personalizzabile.Una involuzione, che non imputo necessariamente ad Apple, perché con l'esplosione di tablet e mobile, è così anche per prodotti non Apple.Tutti vogliono il proprio mondo ed ecosistema.Torniamo alle console e l'Amiga, AtariST, Acorn, ecc.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Sistemi chiusi
      - Scritto da: iRoby
      Mamma mia torniamo ai tempi degli anni '80 o
      anche prima agli albori dell'informatica. Con
      sistemi chiusi e proprietari.
      Sconfessando l'era e il significato di PC
      espandibile e personalizzabile.Bullshit, considerando che il 90% dei computer venduti oggi sono portatili
      Una involuzione, che non imputo necessariamente
      ad Apple, perché con l'esplosione di tablet e
      mobile, è così anche per prodotti non Apple.Una possibilità di ottimizzare al meglio l'hardware e il software
      Tutti vogliono il proprio mondo ed ecosistema.
      Torniamo alle console e l'Amiga, AtariST, Acorn,
      ecc.Amiga funzionava molto meglio di qualsiasi PC assemblato con componenti "standard" e Windows.Non ce la fate a capire che quel che conta è l'interoperatività dei documenti e del software? Che vi frega di quale hardware c'è sotto?
      • iRoby scrive:
        Re: Sistemi chiusi
        La migliore interoperatività ce l'ha Linux. Che gira praticamente su tutto e su tutto trovi grosso modo gli stessi strumenti.L'interoperatività all'interno dei prodotti di una sola marca ce la sbattiamo suui cosiddetti! Perché non è interoperatività, ma si chiama lock-in.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Sistemi chiusi
          - Scritto da: iRoby
          La migliore interoperatività ce l'ha Linux. Che
          gira praticamente su tutto e su tutto trovi
          grosso modo gli stessi strumenti.As usual non hai capito....Io, lavorando, produco qualcosa... diciamo, genericamente, un documentoQuello che conta è che quel documento sia leggibile da chiunque, da chi ha ARM, da chi ha Intel, da chi ha vattelapesca, e poco conta se l'ho prodotto su una macchina ARM, Intel o vattelapesca...Uso sia Mac che Windows da oltre 20 anni (più raramente Linux) e lavoro infferentemente su tutti i sistemi spostando documenti e progetti su tutti i sistemi (qualcosa anche su iPad). L'architettura hardware non comporta alcun problema
          • bertuccia scrive:
            Re: Sistemi chiusi
            - Scritto da: Nome e cognome

            Io, lavorando, produco qualcosa... diciamo,
            genericamente, un documento.
            Quello che conta è che quel documento sia
            leggibile da chiunque, da chi ha ARM, da chi ha
            Intel, da chi ha vattelapesca, e poco conta se
            l'ho prodotto su una macchina ARM, Intel o
            vattelapesca...già, ed apple su questo non ha mai fatto lock-in o giochetti, al contrario di MS ad esempio
          • iRoby scrive:
            Re: Sistemi chiusi
            Io non produco documenti. Voglio lavorare sul ferro. Creare, installare, amministrare macchine.E i prodotti Apple non solo sono cari, ma sono poco versatili.Ora ancora meno.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Sistemi chiusi
            - Scritto da: iRoby
            Io non produco documenti. Voglio lavorare sul
            ferro. Creare, installare, amministrare
            macchine.

            E i prodotti Apple non solo sono cari, ma sono
            poco
            versatili.
            Ora ancora meno.E' non sono vegani.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Sistemi chiusi
            - Scritto da: iRoby
            Io non produco documenti. Voglio lavorare sul
            ferro. sempre detto che certa gente è braccia rubata all'agricoltura (o alla siderurgia)... sarai mica uno sfigato che ancora assembla macchine? Paura di restare a secco? (rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Chicken scrive:
        Re: Sistemi chiusi
        - Scritto da: Nome e cognome
        Amiga funzionava molto meglio di qualsiasi PC
        assemblato con componenti "standard" e
        Windows.
        Sì, se per te Guru Meditation è una feature ;)
    • blogger scrive:
      Re: Sistemi chiusi
      - Scritto da: iRoby
      Mamma mia torniamo ai tempi degli anni '80 o
      anche prima agli albori dell'informatica. Con
      sistemi chiusi e
      proprietari.ti sbagli erano macchine diverse perché erano le prime e ognuno seguiva la propria strada ma non erano chiuse alcune davano anche lo schema elettrico
    • bubba scrive:
      Re: Sistemi chiusi
      - Scritto da: iRoby
      Una involuzione, che non imputo necessariamente
      ad Apple, perché con l'esplosione di tablet e
      mobile, è così anche per prodotti non
      Apple.
      segnati questo.. praticamente una rarita' ..10 su 10 su ifixit sto tablet HP x86 .... Elite x2 1012 G1 ... si il prezzo fa un po' bruciare il gulo pero' .. :P( https://ifixit.org/blog/8135/hats-off-to-hps-repairable-tablet/ )
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Sistemi chiusi
      Apple ha dovuto passare ad intel solo perché Ibm non stava dietro con i power pc con i loro piani.Sinceramente Apple HW in termine di proXXXXXri per i suoi dispositivi mobili se li fa in casa, per l'uso desktop/workstation la vedo MOLTO DIFFICILE sopratutto se li vuole basare su arm.Detto questo alla fine console e pc non usavano proXXXXXri proprietari, ma quello che andava all'epoca quando ci stava più concorrenza nel mondo delle CPU, vedi gli x68000 di motorala.
      • Ftype scrive:
        Re: Sistemi chiusi
        - Scritto da: Sg@bbio
        Apple ha dovuto passare ad intel solo perché Ibm
        non stava dietro con i power pc con i loro
        piani.Ma anche per inferiorità prestazionale e perchè ormai il rischio di scomparire definitivamente era dietro l'angolo, di nuovo si sono dovuti adeguare e passare al nemico, gli ultimi che lo hanno fatto eh :D
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Sistemi chiusi
          I power pc perdevano colpi rispetto agli intel perché intel con gli anni ha investito molto per migliorare i suoi proXXXXXri, Ibm se ne sbatteva largamente le palle.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Sistemi chiusi
            Il problema dei Power PC è che apple dipendeva dalle politiche di Ibm, che non aveva un grande interessi nel fare una CPU concorrente ai pc.Alla fine il passaggio ad intel era inevitabile.
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Sistemi chiusi
          I power pc perdevano colpi rispetto agli intel perché intel con gli anni ha investito molto per migliorare i suoi proXXXXXri, Ibm se ne sbatteva largamente le palle.
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Sistemi chiusi
      - Scritto da: iRoby
      Mamma mia torniamo ai tempi degli anni '80 o
      anche prima agli albori dell'informatica. Con
      sistemi chiusi e
      proprietari.
      Sconfessando l'era e il significato di PC
      espandibile e
      personalizzabile.

      Una involuzione, che non imputo necessariamente
      ad Apple, perché con l'esplosione di tablet e
      mobile, è così anche per prodotti non
      Apple.

      Tutti vogliono il proprio mondo ed ecosistema.
      Torniamo alle console e l'Amiga, AtariST, Acorn,
      ecc.Apple ha dovuto passare ad intel solo perché Ibm non stava dietro con i power pc con i loro piani.Sinceramente Apple HW in termine di proXXXXXri per i suoi dispositivi mobili se li fa in casa, per l'uso desktop/workstation la vedo MOLTO DIFFICILE sopratutto se li vuole basare su arm.Detto questo alla fine console e pc non usavano proXXXXXri proprietari, ma quello che andava all'epoca quando ci stava più concorrenza nel mondo delle CPU, vedi gli x68000 di motorala.
  • blogger scrive:
    uindos
    quanti ut(e)(o)nti mac usano butcamp con uindos
    • Nome e cognome scrive:
      Re: uindos
      - Scritto da: blogger
      quanti ut(e)(o)nti mac usano butcamp con uindosdi tutti gli utenti Apple che conosco, uno solo. Poi ce n'è uno che lavora per cose particolari con una Virtual Machine Windows. Gli altri usano tutti macOS
    • sermonio Il Fuddo scrive:
      Re: uindos
      - Scritto da: blogger
      quanti ut(e)(o)nti mac usano butcamp con uindosCome se fregasse a qualunquonio!! Ma casso si spasso. Dovete usare app web, su tavolette arrotondate e luccicanti per XXXXX!Il futuro non prevede i pc come lo sono oggi. L'informatica del futuro e checche deviant's, vibro tascabili pronto per l'uso, quello è il futuro dell'infoiatica moderna.
    • iojohn scrive:
      Re: uindos
      Chi usa la mela marcia nell'azienda dove opero, compresi amici ed maici degli amici, quasi tutti fighetti o narcisisti (esclusi quei pochi che lo usano per applicazione professionali: editoria, grafica ecc.) mi vengono a scassare i zebedei per installare uindo.Logica mentale: prendono la mela marcia perché è il migliore???, fa tutto??? poi arrivano software fuori standard AHHH!!! Corrono da mamma: pronti parallel (I° scassamento) non sanno nè cosa fare nè cosa installare, installo e li mando fuori dai c.Fosse finita qui (II° scassamento), aggiornamenti, devono dare un nuovo obolo a mamma per parallel, iniziano a sentire un bruciore lì, ritornano: cosa possiamo fare? Primo dovreste andare a fare in ..... e poi, fanno pena, virtualbox e SO.Evviva la mela marcia.
  • Ftype scrive:
    Suicide
    Ma si dai, così ritornano in epoca pre Intel e l'incompatibilità con il resto del mondo sale al 100% e tranne gli applefan nessuno se la filerà più (non che oggi sia tanto diverso)...Ma si dai, vai verso il suicidio Apple, tanto nessuno si accorgerebbe della differenza....
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Suicide
      - Scritto da: Ftype
      Ma si dai, così ritornano in epoca pre Intel e
      l'incompatibilità con il resto del mondo sale al
      100% e tranne gli applefan nessuno se la filerà
      più (non che oggi sia tanto diverso)...Cioè, secondo te, la compatibilità è data dall'architettura hardware?Come dire che oggi nessun tablet può aprire, chessò, un PDF o un XLS, o nessun tablet è grado di stampare?Ma sei serio?
      • Ftype scrive:
        Re: Suicide
        - Scritto da: Nome e cognome
        Cioè, secondo te, la compatibilità è data
        dall'architettura
        hardware?
        Come dire che oggi nessun tablet può aprire,
        chessò, un PDF o un XLS, o nessun tablet è grado
        di
        stampare?
        Ma sei serio?Dove hai letto compatibilità software ?Vorresti paragonare la struttura modulare di un PC con un Mac sigillato ? O_OOppure credi che sia un caso che ad oggi il 90% dei computer desktop sono PC e i Mac rappresentano le briciole ?
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Suicide
          - Scritto da: Ftype
          - Scritto da: Nome e cognome


          Cioè, secondo te, la compatibilità è data

          dall'architettura hardware?

          Come dire che oggi nessun tablet può aprire,

          chessò, un PDF o un XLS, o nessun tablet è grado di

          stampare?

          Ma sei serio?

          Dove hai letto compatibilità software ?e cha altra compatibilità ti dovrebbe servire: l'importante è aver el'interoperabilità di quel che produci
          Vorresti paragonare la struttura modulare di un
          PC con un Mac sigillato ?
          O_OA parte il fatto che il MacPro (e prima ancora i PowerMac G3-4-5) erano il massimo della modularità ed espandibilità, considerando che il 90% dei computer venduto oggi sono portatili, di cosa stai parlando? Ma se anche fossero tutti desktop, quale sarebbe il problema? che esiste un 1% di persone che si mette a smanettare dentro il computer? PEr fare cosa? Guarda che l'era di Vobis e degli assemblati è finita
          Oppure credi che sia un caso che ad oggi il 90%
          dei computer desktop sono PC e i Mac
          rappresentano le briciole?No: ad oggi il 90% di tutti i computer sono portatili. punto.
          • Ftype scrive:
            Re: Suicide
            - Scritto da: Nome e cognome
            e cha altra compatibilità ti dovrebbe servire:
            l'importante è aver el'interoperabilità di quel
            che
            produciNo, l'mportante è avere una macchina modulare standard, cosa che il Mac non è...
            A parte il fatto che il MacPro (e prima ancora i
            PowerMac G3-4-5) erano il massimo della
            modularità ed espandibilità, considerando che il
            90% dei computer venduto oggi sono portatili, di
            cosa stai parlando?I MacPRo erano il massimo della modularità ed espandibilità ? O_OMai aperto un PC ,vero ? :D
            Ma se anche fossero tutti desktop, quale sarebbe
            il problema? che esiste un 1% di persone che si
            mette a smanettare dentro il computer? PEr fare
            cosa? Guarda che l'era di Vobis e degli
            assemblati è
            finitaNon puoi neanche paragonare la facilità di riparazione, il reperimento dei pezzi di ricambio, espandibilità e modifiche di un PC con un Mac, non esiste.
            No: ad oggi il 90% di tutti i computer sono
            portatili.
            punto.Oltre il 90% dei computer desktop sono PC, non Mac e per un ottimo motivo, fattene una ragione.
          • panda rossa scrive:
            Re: Suicide
            - Scritto da: Ftype

            Non puoi neanche paragonare la facilità di
            riparazione, il reperimento dei pezzi di
            ricambio, espandibilità e modifiche di un PC con
            un Mac, non
            esiste.Il mac era quello che aveva inventato le viti con taglio non standard per impedire a chi non fosse dotato dell'apposito cacciavite di aprire il case.Quindi il concetto di "vietato metterci le mani" risale proprio all'alba della mela.Cosi' facendo hanno tagliato fuori dalla loro clientela tutti quelli a cui piace metterci le mani, e' cosi' sono rimasti solo gli ignoranti effeminati, quelli che il cacciavite rovina lo smalto delle unghie.
          • Ftype scrive:
            Re: Suicide
            - Scritto da: panda rossa
            Il mac era quello che aveva inventato le viti con
            taglio non standard per impedire a chi non fosse
            dotato dell'apposito cacciavite di aprire il
            case.

            Quindi il concetto di "vietato metterci le mani"
            risale proprio all'alba della
            mela.

            Cosi' facendo hanno tagliato fuori dalla loro
            clientela tutti quelli a cui piace metterci le
            mani, e' cosi' sono rimasti solo gli ignoranti
            effeminati, quelli che il cacciavite rovina lo
            smalto delle
            unghie.Ma è anche una questione di praticità, velocità di sostituzione e facilità di reperimenti pezzi di ricambi, ti si guasta un modulo RAM, alimentatore,ecc ? Trovi simili componenti anche al Mediaworld e in 5 minuti hai risolto da te, provaci con un Mac a fare lo stesso spenando di non incappare nel modello tutto saldato...Ma ora l'amico di sopra verrà a dirci che viene il "tecnico" apple a sostituirti l'intera macchina, un tecnico informatico non smetterebbe più di ridere...
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Suicide
            - Scritto da: Ftype
            No, l'mportante è avere una macchina modulare
            standard, cosa che il Mac non è...No, non mi frega niente della macchina: mi frega di quello che devo produrre e di come lo produco

            A parte il fatto che il MacPro (e prima ancora i

            PowerMac G3-4-5) erano il massimo della

            modularità ed espandibilità, considerando che il

            90% dei computer venduto oggi sono portatili, di

            cosa stai parlando?

            I MacPRo erano il massimo della modularità ed
            espandibilità ?Si
            O_O

            Mai aperto un PC ,vero ? :DTu probabilmente non sai nemmeno di che macchina sto parlandohttp://www.apple-history.com/mac_pro_early_08https://everymac.com/systems/apple/mac_pro/faq/mac-pro-early-2008-how-to-install-ram-backwards-compatible-with-older-memory.htmlhttp://www.apple-history.com/g4_quicksilverhttps://commons.wikimedia.org/wiki/File:Apple_PowerMac_G4_M8493_QuickSilver_sideopen.jpg

            No: ad oggi il 90% di tutti i computer sono

            portatili. punto.

            Oltre il 90% dei computer desktop sono PC, non
            Mac e per un ottimo motivo, fattene una
            ragione.tu devi farti una ragione dle fatto che i desktop non li usa più nessuno... il 90% del'1% fa 0,9%...
          • Ftype scrive:
            Re: Suicide
            - Scritto da: Nome e cognome
            No, non mi frega niente della macchina: mi frega
            di quello che devo produrre e di come lo
            producoDovrebbe visto che i contenuti vengono prodotti con quelle macchine e se hai un guasto sei fermo (a meno di averne altre subito disponibili)
            SiMa per favore va...
            Tu probabilmente non sai nemmeno di che macchina
            sto
            parlando

            http://www.apple-history.com/mac_pro_early_08

            https://everymac.com/systems/apple/mac_pro/faq/macAl tempo ce l'aveva un tizio affezionato alla mela che lavorava in uno studio grafico dove andavo........ mentre gli altri per grafica usavano PC,di nuovo :DBello eh, se non stavi attento lo mettevi sottosopra :DInterno molto razionalizzato e per nulla pregno di soluzioni proprietarie :D
            http://www.apple-history.com/g4_quicksilver

            https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Apple_Powebeh qui stendiamo un velo pietosoMa quella non sarà mica ..... P L A S T I C A ! O_O
            tu devi farti una ragione dle fatto che i desktop
            non li usa più nessuno... il 90% del'1% fa
            0,9%...Certo entra in un'azienda vedrai cosa usano...
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Suicide
            - Scritto da: Ftype

            tu devi farti una ragione dle fatto che i desktop

            non li usa più nessuno... il 90% del'1% fa

            0,9%...

            Certo entra in un'azienda vedrai cosa usano...ci sono in un'azienda... 400 portatili e una decina di desktop...dai... riprovaci...
          • Ftype scrive:
            Re: Suicide
            - Scritto da: Nome e cognome
            ci sono in un'azienda... 400 portatili e una
            decina di
            desktop...Si e in altre ci sono centinaia di desktop e 10 portatili pensa...Senza contare che i portatili soffrono di surriscaldamento per scarsa ventilazione,soggetti a cadute, guasti non facilmente riparabili in 5 minuti, pezzi su misura e se li usi come postazione fissa allora non si è capito proprio nulla.
  • panda rossa scrive:
    Facciamo due conti
    Tutte le app andranno riscritte, quindi sbattimento da parte dei programmatori, molti dei quali rinunceranno e quindi l'utente perdera' l'app vecchia che non gira su ARM.Tutti i programmatori dovranno PAGARE DI NUOVO per mettere l'app ARM sullo store.Tutti gli utenti dovranno PAGARE DI NUOVO per scaricare l'app per ARM, perche' quelle vecchie non girano.Inoltre bisognera' BUTTARE i vecchi dispositivi che non saranno piu' aggiornati, in quanto ritenuti INAFFIDABILI e PAGARE per quelli nuovi.Ci sara' una speciale tariffa Findomestic che allunghera' all'infinito il pagamento della rata.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Facciamo due conti
      - Scritto da: panda rossa
      Tutte le app andranno riscritte,no, se ci pensa il compilatore
      Tutti i programmatori dovranno PAGARE DI NUOVO
      per mettere l'app ARM sullo
      store.no
      Tutti gli utenti dovranno PAGARE DI NUOVO per
      scaricare l'app per ARM, perche' quelle vecchie
      non girano.no
      Inoltre bisognera' BUTTARE i vecchi dispositivi
      che non saranno piu' aggiornati, in quanto
      ritenuti INAFFIDABILI e PAGARE per quelli
      nuovi.Sto usando nn Mac del 2008...come al solito spari XXXXXXX
    • Pollo scrive:
      Re: Facciamo due conti
      - Scritto da: panda rossa
      Tutte le app andranno riscritte, quindi
      sbattimento da parte dei programmatori, molti dei
      quali rinunceranno e quindi l'utente perdera'
      l'app vecchia che non gira su
      ARM.

      Tutti i programmatori dovranno PAGARE DI NUOVO
      per mettere l'app ARM sullo
      store.

      Tutti gli utenti dovranno PAGARE DI NUOVO per
      scaricare l'app per ARM, perche' quelle vecchie
      non
      girano.

      Inoltre bisognera' BUTTARE i vecchi dispositivi
      che non saranno piu' aggiornati, in quanto
      ritenuti INAFFIDABILI e PAGARE per quelli
      nuovi.
      Hai scritto un intero post facendo evidente riferimento al mondo mobile di apple (app, store, dispositivi le parole chiave) quando si parla in realtà del settore PC.Evidentemente o sei vittima di marketiche acuta per quanto concerne l'uso dei termini (potevi anche usare cloud o "it's magic" a sto punto), o non hai capito un piffero dimostrando per l'ennesima volta il tuo analfabetismo funzionale.
      Ci sara' una speciale tariffa Findomestic che
      allunghera' all'infinito il pagamento della
      rata.Ed una semplificata per chi non sa leggere e capire non la vogliamo fare?
      • Ftype scrive:
        Re: Facciamo due conti
        - Scritto da: Pollo
        Hai scritto un intero post facendo evidente
        riferimento al mondo mobile di apple (app, store,
        dispositivi le parole chiave) quando si parla in
        realtà del settore
        PC.Già mercato PC, quindi cosa c'entrano i giocattoli con una mela morsicata sul retro che non hanno nulla a che vedere con un PC che invece rappresenta oltre il 90% del mercato mondiale desktop ?
        Evidentemente o sei vittima di marketiche acuta
        per quanto concerne l'uso dei termini (potevi
        anche usare cloud o "it's magic" a sto punto), o
        non hai capito un piffero dimostrando per
        l'ennesima volta il tuo analfabetismo
        funzionale.Se apple si vuole suicidare con le proprie mani in questo settore che faccia pure, nessuno si accorgerà della differenza :)
        • Pollo scrive:
          Re: Facciamo due conti

          Già mercato PC, quindi cosa c'entrano i
          giocattoli con una mela morsicata sul retro che
          non hanno nulla a che vedere con un PC che invece
          rappresenta oltre il 90% del mercato mondiale
          desktop
          ?
          Sai a me cosa me ne frega, rimane il fatta che panda rossa non ha capito una fava e non serve un suo paladino per tentare di sviare il discorso

          Se apple si vuole suicidare con le proprie mani
          in questo settore che faccia pure, nessuno si
          accorgerà della differenza
          :)Ribadisco che non me ne frega una beata fava di cosa voglia fare apple.
    • Rest scrive:
      Re: Facciamo due conti
      Sbagli, indipendentemente da quel che dirà il tuo compare Assassino!Il compilatore si occupa di creare le app Universal. Laccount è uno e non serve a pagamento per i Mac.I vecchi terminali continueranno a funzionare anche con le app Universal.
      • Madre scrive:
        Re: Facciamo due conti
        immagino l'ottimizzazione della cosa (rotfl)ad Adobe ci sono voluti 5 anni buoni prima di realizzare una versione OsX intel decente della CS, puoi immaginarti il passaggio ad ARM con gli applicativi mastodontici odierni con quanti bug e con che prestazioni ridicole bisognerà scontrarsi.
        • Rest scrive:
          Re: Facciamo due conti
          Adobe è quella che ha fatto Flash, ci sono voluti anni per liberarcene.
          • Madre scrive:
            Re: Facciamo due conti
            Macromedia h fatto flash, adobe se l'è solo comprato.
          • Madre scrive:
            Re: Facciamo due conti
            che poi flash faceva tanto schifo che per anni è stato l'unico strumento decente per visulaizzare i video in streaming, specie in fullscreen
          • Rest scrive:
            Re: Facciamo due conti
            Questa è una XXXXXXX. I video in streaming si sono sempre potuti vedere, senza flash.Diverso è se mi dici che tanti programmatori si trovavano bene con Flash e hanno continuato ad usarlo anche dopo il 2007, con la nascita di iPhone.Ricordo tanti masochisti che continuavano a sostenere quanto funzionava bene Flash su Android...Adobe non avrà ideato Flash, ma lo ha avuto in carico per molti e molti anni, quindi tempo per correggere ce nè stato, mancava la volontà.
          • Madre scrive:
            Re: Facciamo due conti
            Ma non diciamo sciocchezze nel 2005, ai tempi degli esordi di YT, l'unico metodo affidabile e compatibile con tutti i SO e browsers era flash. Se c'erano altri metodi o non supportavano il fullscreen o erano poco diffusi o richiedevano cpu potenti.
          • Rest scrive:
            Re: Facciamo due conti
            - Scritto da: Madre
            Ma non diciamo sciocchezze nel 2005, ai tempi
            degli esordi di YT, l'unico metodo affidabile e
            compatibile con tutti i SO e browsers era flash.
            Se c'erano altri metodi o non supportavano il
            fullscreen o erano poco diffusi o richiedevano
            cpu
            potenti.Cera QT. Il diffuso o non diffuso è relativo, una cosa adottata da YouTube sarebbe stata usata da chiunque.
    • sermonio scrive:
      Re: Facciamo due conti
      - Scritto da: panda rossa
      Tutte le app andranno riscritte, quindi
      sbattimento da parte dei programmatori, molti dei
      quali rinunceranno e quindi l'utente perdera'
      l'app vecchia che non gira su
      ARM.

      Tutti i programmatori dovranno PAGARE DI NUOVO
      per mettere l'app ARM sullo
      store.

      Tutti gli utenti dovranno PAGARE DI NUOVO per
      scaricare l'app per ARM, perche' quelle vecchie
      non
      girano.

      Inoltre bisognera' BUTTARE i vecchi dispositivi
      che non saranno piu' aggiornati, in quanto
      ritenuti INAFFIDABILI e PAGARE per quelli
      nuovi.

      Ci sara' una speciale tariffa Findomestic che
      allunghera' all'infinito il pagamento della
      rata.No di co panda... ma a noi che XXXXX ce ne fotte? Di apple e il suo ecosiscema? XXXXX ce ne frega!
    • quasimodo scrive:
      Re: Facciamo due conti
      - Scritto da: panda rossa
      Tutte le app andranno riscritte, quindi
      sbattimento da parte dei programmatori, molti dei
      quali rinunceranno e quindi l'utente perdera'
      l'app vecchia che non gira su
      ARM.Se non cambiano le API non deve essere riscritto una cippa, ci pensa il compilatore a produrre i binari giusti.Tu vuoi proprio insistere a mostrare la tua incompetenza eh ?
      Tutti i programmatori dovranno PAGARE DI NUOVO
      per mettere l'app ARM sullo
      store.Si paga un solo account sviluppatore e non solo per Apple, anche per Android.... per esempio. Ormai la politica degli store è quella.Lo so che a te non te ne fotte perchè usi roba crakkata.
      Tutti gli utenti dovranno PAGARE DI NUOVO per
      scaricare l'app per ARM, perche' quelle vecchie
      non
      girano.Dovranno pagare l'app per il nuovo computer come fanno tutti tranne panda rossa, che è già preoccupato che le sue vecchie app crakkate non gireranno più.
      Inoltre bisognera' BUTTARE i vecchi dispositivi
      che non saranno piu' aggiornati, in quanto
      ritenuti INAFFIDABILI e PAGARE per quelli
      nuovi.L'unico inaffidabile qui sei tu.
      Ci sara' una speciale tariffa Findomestic che
      allunghera' all'infinito il pagamento della
      rata.Se ci fosse una rata sull'ignoranza tu saresti povero.
  • Rest scrive:
    Prima dei troll
    Qualcuno può descrivere pro e contro delle due piattaforme?
    • azz scrive:
      Re: Prima dei troll
      Il rapporto prestazioni/efficienza energica è a vantaggio di ARM, questo è tutto.....Ciao
    • Izio01 scrive:
      Re: Prima dei troll
      - Scritto da: Rest
      Qualcuno può descrivere pro e contro delle due
      piattaforme?Semplificando molto (correggetemi se sbaglio), Intel ad oggi vince sul fronte delle prestazioni pure, mentre ARM vince sul rapporto potenza di calcolo/energia.
      • Ftype scrive:
        Re: Prima dei troll
        Si ma se parliamo di desktop il fattore risparmio energetico non ha molto peso e in realtà neanche sui netbook/notebook di oggi, inoltre che si voglia o meno ormai l'X86 è uno standard ben collaudato da anni e per potenza bruta ARM è ancora indietro, poi anche se si faranno dei passi avanti Intel/AMD non resteranno di certo a guardare.
        • Izio01 scrive:
          Re: Prima dei troll
          - Scritto da: Ftype
          Si ma se parliamo di desktop il fattore risparmio
          energetico non ha molto peso e in realtà neanche
          sui netbook/notebook di oggi, inoltre che si
          voglia o meno ormai l'X86 è uno standard ben
          collaudato da anni e per potenza bruta ARM è
          ancora indietro, poi anche se si faranno dei
          passi avanti Intel/AMD non resteranno di certo a
          guardare.Il che sarà molto interessante, ammesso che riescano a reinventare un'architettura pluridecennale. Ti ricordi nei primi anni 90, forse anche prima? I giornali del settore mostravano le "curve di potenza nel tempo" dei proXXXXXri, e prevedevano la prossima caduta del CISC a favore del RISC. Intel fece miracoli e riuscì a trasformare i propri proXXXXXri in ibridi che univano un set di istruzioni CISC ad un'architettura interna praticamente RISC: superscalare, pipelined, eccetera.In ogni caso, è vero quello che dici, che un PC desktop non ha gil stessi requisiti di un dispositivo mobile, però quando leggo che il primo ARM funzionò senza alimentazione, mi parte sempre un WOW di ammirazione!https://www.linuxvoice.com/sophie-wilson-acorn-and-the-development-of-arm/"However, when they got the first test chips back and plugged them into a development board, the chip worked but seemed to be consuming no power at all. It turned out that there was a fault in the board, and <b
          the power supply line wasnt working </b
          . <b
          The chip was, as Wilson explains, running on leakage from the logic circuits </b
          . The chip consumed an incredibly low 0.1 watts. Wilsons ARM, it turned out, was a particularly efficient version of RISC"
          • sgamacoji scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: Ftype

            La settimana scorsa leggevo il "sucXXXXX" di
            Windows su ARM, tutto bene finchè si usavano
            applicazioni native ARM poi si è fatta una prova
            dando in pasto Chrome X86 al SoC, risultato ?
            geniaccio che sei!!!oggi come oggi ci sono pochi software COMPLESSI COME I BROWSER che sono dei sistemi operativi fatti e finitiB E S T I A !
          • panda rossa scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: sgamacoji
            - Scritto da: Ftype




            La settimana scorsa leggevo il "sucXXXXX" di

            Windows su ARM, tutto bene finchè si usavano

            applicazioni native ARM poi si è fatta una
            prova

            dando in pasto Chrome X86 al SoC, risultato ?



            geniaccio che sei!!!

            oggi come oggi ci sono pochi software COMPLESSI
            COME I BROWSER che sono dei sistemi operativi
            fatti e
            finiti
            E allora il bsod e' giustificato perche' un browser e' complesso?Diciamo invece che winsozz fa XXXXXX perche' non e' in grado di far girare un software complesso su proXXXXXri ARM.Oppure diciamo che winsozz va bene solo per farci girare il solitario.
          • mecojoni scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: sgamacoji

            - Scritto da: Ftype







            La settimana scorsa leggevo il
            "sucXXXXX"
            di


            Windows su ARM, tutto bene finchè si
            usavano


            applicazioni native ARM poi si è fatta
            una

            prova


            dando in pasto Chrome X86 al SoC,
            risultato
            ?






            geniaccio che sei!!!



            oggi come oggi ci sono pochi software
            COMPLESSI

            COME I BROWSER che sono dei sistemi operativi

            fatti e

            finiti



            E allora il bsod e' giustificato perche' un
            browser e'
            complesso?

            Diciamo invece che winsozz fa XXXXXX perche' non
            e' in grado di far girare un software complesso
            su proXXXXXri
            ARM.

            Oppure diciamo che winsozz va bene solo per farci
            girare il
            solitario.windows fa XXXXXX (vero)non esclude che un browser non è un software banale come scriveva etype ma un mostro che vorrebbe fare l'os
          • Ftype scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: meXXXXXX
            non esclude che un browser non è un software
            banale come scriveva etype ma un mostro che
            vorrebbe fare
            l'osQuindi un P4 non dovrebbe neanche farti navigare con un browser moderno,giusto ? Come mai invece avviene senza alcuna difficoltà ?Non vorrai mica venirmi a dire che un P4 fa le scarpe ad uno Snapdragon 835...
          • Ftype scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: sgamacoji
            geniaccio che sei!!!

            oggi come oggi ci sono pochi software COMPLESSI
            COME I BROWSER che sono dei sistemi operativi
            fatti e
            finiti

            B E S T I A !Come no, tant'è vero che un P4 del 2005 riesce a far girare senza problemi un Chrome o un Firefox di oggi, oppure stai dicendo che il SoC su cui lo hanno testato è inferiore al P4 ? :D
          • mecojoni scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: Ftype
            - Scritto da: sgamacoji


            geniaccio che sei!!!



            oggi come oggi ci sono pochi software
            COMPLESSI

            COME I BROWSER che sono dei sistemi operativi

            fatti e

            finiti



            B E S T I A !

            Come no, tant'è vero che un P4 del 2005 riesce a
            far girare senza problemi un Chrome o un Firefox
            di oggi, oppure stai dicendo che il SoC su cui lo
            hanno testato è inferiore al P4 ?
            :DstoXXXXX che gira beneal limite "parte"poi apri un sito moderno e muore
          • Ftype scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: meXXXXXX
            stoXXXXX che gira bene

            al limite "parte"

            poi apri un sito moderno e muoreMa neanche per sogno e con una vecchia scheda grafica e dotazione RAM che è la metà di uno smartphone top di gamma.Altro che "parte e muore" ...
          • cazz4t3 scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: Ftype
            - Scritto da: meXXXXXX


            stoXXXXX che gira bene



            al limite "parte"



            poi apri un sito moderno e muore

            Ma neanche per sogno e con una vecchia scheda
            grafica e dotazione RAM che è la metà di uno
            smartphone top di
            gamma.

            Altro che "parte e muore" ...si si come nobelink ?
          • Ftype scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: cazz4t3
            si si come no

            belink ?Ci stai parlando in questo momento :D
          • sucune scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: Ftype
            - Scritto da: cazz4t3



            si si come no



            belink ?

            Ci stai parlando in questo momento :Dvero!pensa che io sono su 486DX2 e intanto che leggo le mie 42 tab aperte su chrome sto anche minando bitcoin
          • Ftype scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: sucune
            vero!

            pensa che io sono su 486DX2 e intanto che leggo
            le mie 42 tab aperte su chrome sto anche minando
            bitcoinIn questo momento: Pentium 4 2.8Ghz , RAM 2 GB DDR, HDD IDE 80GB, VGA FX5200, Firefox 59.0.2 con 13 schede aperte. Come vedi essendo il sistema molto datato non viene agevolato in nessun modo ma potrei aumentare le prestazioni aumentando la quantità di RAM, CPU Intel HT, HDD più veloce e capiente, VGA più performante,ecc
          • Ubaldo scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: Ftype
            In questo momento: Pentium 4 2.8Ghz , RAM 2 GB
            DDR, HDD IDE 80GB, VGA FX5200, Firefox 59.0.2 con
            13 schede aperte. Come vedi essendo il sistema
            molto datato non viene agevolato in nessun modo
            ma potrei aumentare le prestazioni aumentando la
            quantità di RAM, CPU Intel HT, HDD più veloce e
            capiente, VGA più
            performante,eccLe massime prestazioni si avrebbero se tu smettessi di scrivere XXXXXXXte. PI sarebbe più rapido da scorrere.
          • panda rossa scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: Ubaldo
            - Scritto da: Ftype


            In questo momento: Pentium 4 2.8Ghz , RAM 2
            GB

            DDR, HDD IDE 80GB, VGA FX5200, Firefox
            59.0.2
            con

            13 schede aperte. Come vedi essendo il
            sistema

            molto datato non viene agevolato in nessun
            modo

            ma potrei aumentare le prestazioni
            aumentando
            la

            quantità di RAM, CPU Intel HT, HDD più
            veloce
            e

            capiente, VGA più

            performante,ecc

            Le massime prestazioni si avrebbero se tu
            smettessi di scrivere XXXXXXXte. PI sarebbe più
            rapido da
            scorrere.♪♩Ma quanto rode il XXXX a chi linux non ha, ♪♩ma quanto rode il XXXX!♪♩
          • Ubaldo scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: panda rossa

            ♪♩
            Ma quanto rode il XXXX a chi linux non ha,
            ♪♩
            ma quanto rode il XXXX!
            ♪♩♪♩ Visto Unix già ho, con linux il XXXX mi pulirò ♪♩
          • Izio01 scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: Ubaldo
            - Scritto da: panda rossa




            ♪♩

            Ma quanto rode il XXXX a chi linux non ha,

            ♪♩

            ma quanto rode il XXXX!

            ♪♩


            ♪♩ Visto Unix già ho, con linux il
            XXXX mi pulirò
            ♪♩Dal puro punto di vista musicale, e senza toccare il discorso tecnico, vince lui perché rispetta la metrica di "Madama Dorè". Tu usi il numero sbagliato di sillabe, la tua rima non fila bene :)
          • ... non loggato scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: Ubaldo
            ♪♩ Visto Unix già ho, con linux il
            XXXX mi pulirò
            ♪♩cioè hai un sistema sviluppato nel 1969 (di cui non hai mai capito una ceppa) e hai il coraggio di parlare?(rotfl)(rotfl)
          • ... scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: panda rossa
            ♪♩
            Ma quanto rode il XXXX a chi linux non ha,
            ♪♩
            ma quanto rode il XXXX!
            ♪♩Linux ? E chi sta parlando di Linux ? ...azzo c'entra Linux lo sai solo tu. (rotfl)
          • ... non loggato scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: ...
            Linux ? E chi sta parlando di Linux ? ...azzo
            c'entra Linux lo sai solo tu.
            (rotfl)le scimmie gemelle no?(rotfl)(rotfl)[img]http://c1.staticflickr.com/8/7187/6972713833_606bf3bfc5.jpg[/img]
          • ... non loggato scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: ...
            Linux ? E chi sta parlando di Linux ? ...azzo
            c'entra Linux lo sai solo tu.
            (rotfl)le scimmie gemelle no?(rotfl)(rotfl)[img]http://c1.staticflickr.com/8/7187/6972713833_606bf3bfc5.jpg[/img]
          • Ftype scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: Ubaldo
            Le massime prestazioni si avrebbero se tu
            smettessi di scrivere XXXXXXXte. PI sarebbe più
            rapido da
            scorrere.Non mi aspetto certo che un applefan s'intenda di computer ;)
        • sermonio Il Fuddo scrive:
          Re: Prima dei troll
          - Scritto da: Ftype
          Si ma se parliamo di desktop il fattore risparmio
          energetico non ha molto peso e in realtà neanche
          sui netbook/notebook di oggi, inoltre che si
          voglia o meno ormai l'X86 è uno standard ben
          collaudato da anni e per potenza bruta ARM è
          ancora indietro, poi anche se si faranno dei
          passi avanti Intel/AMD non resteranno di certo a
          guardare.Allora non lo volete capire proprio che i software cosiddetti standalone non esisteranno più fra qualche anno? Ad apple non gli e nefotte un XXXXXo della suite CS, Andranno sul la versione clud chi la deve usare, e la apple stessa con ARM costruirà gingillini per XXXXX quali sono i loro utenti.
          • Rest scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: sermonio Il Fuddo
            - Scritto da: Ftype

            Si ma se parliamo di desktop il fattore
            risparmio

            energetico non ha molto peso e in realtà neanche

            sui netbook/notebook di oggi, inoltre che si

            voglia o meno ormai l'X86 è uno standard ben

            collaudato da anni e per potenza bruta ARM è

            ancora indietro, poi anche se si faranno dei

            passi avanti Intel/AMD non resteranno di certo a

            guardare.
            Allora non lo volete capire proprio che i
            software cosiddetti standalone non esisteranno
            più fra qualche anno? Ad apple non gli e nefotte
            un XXXXXo della suite CS, Andranno sul la
            versione clud chi la deve usare, e la apple
            stessa con ARM costruirà gingillini per XXXXX
            quali sono i loro
            utenti.E che problema avresti con gli utenti Apple cui piacciono gli uomini???
          • Rest scrive:
            Re: Prima dei troll
            Attendo risposta.
        • azz scrive:
          Re: Prima dei troll
          - Scritto da: Ftype
          Si ma se parliamo di desktop il fattore risparmio
          energetico non ha molto peso e in realtà neanche
          sui netbook/notebook di oggi, Si certo...il fattoe energetico non ha molto peso.......vallo a dire alle aziende che hanno centinaia o migliaia di pc e notebook.....maddai.....il risparmio energetico è fondamentale!!!
          • Ftype scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: azz
            Si certo...il fattoe energetico non ha molto
            peso.......
            vallo a dire alle aziende che hanno centinaia o
            migliaia di pc e notebook.....maddai.....il
            risparmio energetico è
            fondamentale!!!Per un desktop non ha alcun peso, in particolare quelli degli ultimi anni visto che si riducono i consumi per via del nuovo proXXXXX produttivo.Per i notebook non è che devi stare 24h online con la batteria, tra l'altro i 2 in 1 hanno un ottima autonomia e bassi consumi e lentamente stanno facendo le scarpe ai tablet.
          • ... scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: Ftype
            Per un desktop non ha alcun peso, Per "un desktop" no, per migliaia .... ma che te lo dico a fare ...
          • panda rossa scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Ftype

            Per un desktop non ha alcun peso,

            Per "un desktop" no, per migliaia .... ma che te
            lo dico a fare
            ...Tu hai migliaia di desktop?
          • ... scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: Ftype


            Per un desktop non ha alcun peso,



            Per "un desktop" no, per migliaia .... ma
            che
            te

            lo dico a fare

            ...

            Tu hai migliaia di desktop?Centinaia , entità più grandi ne hanno migliaia.
          • Ftype scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: ...
            Centinaia , entità più grandi ne hanno migliaia.E immagino che per consumare di meno spengono anche i server, ovvio un'azienda di grandi dimensioni ha un contratto di fornitura elettrica come quella di un privato cittadino :D
          • ... scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: Ftype
            - Scritto da: ...


            Centinaia , entità più grandi ne hanno
            migliaia.

            E immagino che per consumare di meno spengono
            anche i server, Bella risposta da bimbominkia , complimenti.
            ovvio un'azienda di grandi
            dimensioni ha un contratto di fornitura elettrica
            come quella di un privato cittadino
            :DCerto che no , ma questo non vuol dire che non debbano piú essere attenti ai costi.
          • Izio01 scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Ftype

            - Scritto da: ...




            Centinaia , entità più grandi ne hanno

            migliaia.



            E immagino che per consumare di meno spengono

            anche i server,

            Bella risposta da bimbominkia , complimenti.


            ovvio un'azienda di grandi

            dimensioni ha un contratto di fornitura
            elettrica

            come quella di un privato cittadino

            :D

            Certo che no , ma questo non vuol dire che non
            debbano piú essere attenti ai costi.Sì, ma il consumo elettrico di un PC usato per lavorare, incide in parte veramente MINIMA sul costo totale del lavoro prodotto. Se hai migliaia di PC hai anche migliaia di dipendenti, il costo dell'elettricità sparisce letteralmente rispetto a quello della manodopera. Se per spendere qualcosina meno in Kwh hai assegnato macchine lente ai tuoi dipendenti, abbassandone la produttività, ti sei sparato nei gioielli di famiglia.
          • Ftype scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: ...
            Bella risposta da bimbominkia , complimenti.Battuta, questa sconosciuta....
            Certo che no , ma questo non vuol dire che non
            debbano piú essere attenti ai
            costi.E infatti non è ai primi posti delle loro preoccupazioni, neanche di una piccola azienda, interessa la produttività, non si cambia l'intero parco macchine per risparmio energertico se questo soddisfa ancora pienamente le esigenze lavorative di un'azienda.
          • Ftype scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: ...
            Per "un desktop" no, per migliaia .... ma che te
            lo dico a fare
            ...Neanche per migliaia oppure credi che nelle aziende hanno tutti computer attenti al risparmio energetico ?Ma spengono anche i server (noti per i parchi consumi) quando finisce la giornata lavorativa ? :D
          • Pollo scrive:
            Re: Prima dei troll

            Neanche per migliaia oppure credi che nelle
            aziende hanno tutti computer attenti al risparmio
            energetico
            ?Ma ci sei o ci fai? Ci sono un sacco di opzioni di risparmio energie attive molto spesso di default su PC, stampanti e dispositivi in genere, non le hai mai viste? le mettono così per divertimento secondo te?

            Ma spengono anche i server (noti per i parchi
            consumi) quando finisce la giornata lavorativa ?
            :DFai del sarcasmo fuori luogo visto che i server, come ben sai, non vengono spenti per svariate ragioni, primo tra tutti che continuano a elaborare, fanno pulizie/indicizzazioni, backup ecc ecc. Eppure anche nelle sale ced si guarda al risparmio energetico, non solo cercando di ottimizzare le risorse (gli hypervisor ti dicono qualcosa?), sviluppando macchine con migliori prestazioni energetiche e ovviamente investendo, chi può, in green datacenter. Parliamo di cose che sono sotto gli occhi di un qualsiasi sistemista da anni, gli unici due beoti qua siete tu e panda rossa, ed uno dei due si vanta di gestire una sala ced... annamo bene!
          • Ftype scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: Pollo
            Ma ci sei o ci fai? Ci sono un sacco di opzioni
            di risparmio energie attive molto spesso di
            default su PC, stampanti e dispositivi in genere,
            non le hai mai viste? le mettono così per
            divertimento secondo
            te?Ma tu ci fai o ci sei ?Hai il massimo di risparmio energetico quando il computer è in standby (significa che tu e gli in ufficio non state facendo un tubo eh), se stai navigando, stai usando un CAD, stai facendo grafica,ecc di certo il PC non è a riposo.
            Fai del sarcasmo fuori luogo visto che i server,
            come ben sai, non vengono spenti per svariate
            ragioni, primo tra tutti che continuano a
            elaborare, fanno pulizie/indicizzazioni, backup
            ecc ecc.Appunto, t'impunti tanto sui consumi dei desktop quando hai un mostro in sala server acceso 24h, festivi compresi ?Veramente credi che già una piccola azienda stia li a vedere quanto consuma il singolo sistema ?
            Eppure anche nelle sale ced si guarda al
            risparmio energetico, non solo cercando di
            ottimizzare le risorse (gli hypervisor ti dicono
            qualcosa?), sviluppando macchine con migliori
            prestazioni energetiche e ovviamente investendo,
            chi può, in green datacenter.Gli hypervisor non sono mica nati per il risparmio energetico eh, tanto è vero che hai una buona efficienza solo quando l'intera macchina è carica con le relative VM caricate, prova ad andare a misurare il cosumo in quelle condizioni vai...
            Parliamo di cose che sono sotto gli occhi di un
            qualsiasi sistemista da anni, gli unici due beoti
            qua siete tu e panda rossa, ed uno dei due si
            vanta di gestire una sala ced... annamo
            bene!E tu evidentemente non sei un sistemista se insisiti con certe boiate, la sua prima preoccupazione non è certo il risparmio energetico e non lo è neanche per l'azienda stessa. Tagliamo anche i costi di climatizzazione già che ci siamo ? :D
          • Pollo scrive:
            Re: Prima dei troll

            Ma tu ci fai o ci sei ?
            Hai il massimo di risparmio energetico quando il
            computer è in standby (significa che tu e gli in
            ufficio non state facendo un tubo eh), se stai
            navigando, stai usando un CAD, stai facendo
            grafica,ecc di certo il PC non è a
            riposo.
            Benissimo, e ti sei risposto da solo allora: se hai una CPU che consuma meno risparmi anche a computer in piena produzione.Detto questo, negli uffici non è detto che si lavora continuamente ai computer, in base alle esigenze ci sono profili diversi, li fanno apposta guarda te.

            Appunto, t'impunti tanto sui consumi dei desktop
            quando hai un mostro in sala server acceso 24h,
            festivi compresi
            ?Ma che stai dicendo? innanzi tutto bisogna vedere chi consuma di più, potresti avere una sala CED che consuma meno dei client, dipende dai casi, comunque qua non si tratta di fare benaltrismo e tentare di girare la fruttata come fai tu, vai dal tuo capo e chiedi "potrei risparmiare 10.000 euro l'anno limitano i consumi dei desktop ma tenga presente che in sala ced ne consumiamo 300.000 l'anno", vedi se quei 10.000 gli stanno bene in saccoccia o no. Poi vieni a dircelo.

            Gli hypervisor non sono mica nati per il
            risparmio energetico eh, tanto è vero che hai una
            buona efficienza solo quando l'intera macchina è
            carica con le relative VM caricate, prova ad
            andare a misurare il cosumo in quelle condizioni
            vai...Sono nate ANCHE per quello, inutile avere server accesi che non fanno nulla o quasi, anche se consumano meno. Si parla proprio di efficienza
            E tu evidentemente non sei un sistemista se
            insisiti con certe boiate, la sua prima
            preoccupazione non è certo il risparmio
            energetico e non lo è neanche per l'azienda
            stessa. Tagliamo anche i costi di climatizzazione
            già che ci siamo ?
            :DE infatti! Ti ho appena detto del green datacenter, allora sei un XXXXX scusa, ti ho messo sotto il naso il discorso dei risparmi e insisti pure, ci sono un sacco di dispositivi fatti per rispamiare, soluzioni che cercano di immettere aria fredda il più vicino ai server ad esempio, ricircolo corretto dell'aria ecc ecc. Va bene, vai a fare dacenter in africa allora, mi raccomando! Mica taglierai sulle spese del clima no?Vai, andale andale.
          • Ftype scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: Pollo
            Benissimo, e ti sei risposto da solo allora: se
            hai una CPU che consuma meno risparmi anche a
            computer in piena
            produzione.Quindi se hai un parco macchine di soli 4 anni,non hanno alcun problema e soddisfano abbondantemente le esigenze degli utenti ti vai dal tuo capo e gli dici di sostituirle tutte quante con gli ultimi arrivi ?Provaci e vedi come ti prende a male parole.
            Detto questo, negli uffici non è detto che si
            lavora continuamente ai computer, in base alle
            esigenze ci sono profili diversi, li fanno
            apposta guarda
            te.Eh beh certo, puoi sempre giocare a carte,dedicarti al giardinaggio,ecc :D
            Ma che stai dicendo? innanzi tutto bisogna vedere
            chi consuma di più, potresti avere una sala CED
            che consuma meno dei client, dipende dai casi,
            comunque qua non si tratta di fare benaltrismo e
            tentare di girare la fruttata come fai tu, vai
            dal tuo capo e chiedi "potrei risparmiare 10.000
            euro l'anno limitano i consumi dei desktop ma
            tenga presente che in sala ced ne consumiamo
            300.000 l'anno", vedi se quei 10.000 gli stanno
            bene in saccoccia o no. Poi vieni a
            dircelo.E quale azienda ti darebbe il permesso di sostituire per esempio 50 macchine che hanno solo 4 anni di vita (o molti di più tanto il discorso non cambia) per limare sul risparmio energetico comprandone altrettante nuove ?Ma pensi che siano scemi ? Un'azienda sfrutta al massimo quello che ha e lo sostituisce solo per mutate esigenze lavorative.
            Sono nate ANCHE per quello, inutile avere server
            accesi che non fanno nulla o quasi, anche se
            consumano meno. Si parla proprio di
            efficienzaQuella è una conseguenza indiretta, non sono mica partiti dall'idea del risparmio energetico.
            E infatti! Ti ho appena detto del green
            datacenter, allora sei un XXXXX scusa, ti ho
            messo sotto il naso il discorso dei risparmi e
            insisti pure, ci sono un sacco di dispositivi
            fatti per rispamiare, soluzioni che cercano di
            immettere aria fredda il più vicino ai server ad
            esempio, ricircolo corretto dell'aria ecc ecc. Va
            bene, vai a fare dacenter in africa allora, mi
            raccomando! Mica taglierai sulle spese del clima
            no?
            Vai, andale andale.Ogni azienda <
            datacenter e a lei interessa il lavoro prodotto, non è certo una delle sue prime preoccupazioni il consmumo energetico visto che non ha contratti da utente privato.Già che ci sei stacca anche la climatizzazione in sala server e al personale in estate, gli impiegati saranno un pò sudaticci ma in compenso hai fatto un bel taglio sulla consumo elettrico :D
          • Pollo scrive:
            Re: Prima dei troll


            Quindi se hai un parco macchine di soli 4
            anni,non hanno alcun problema e soddisfano
            abbondantemente le esigenze degli utenti ti vai
            dal tuo capo e gli dici di sostituirle tutte
            quante con gli ultimi arrivi
            ?Sei una capra e stracapra, più scrivi e più ti affossi rendendoti ridicolo, fai ragionamenti da cavallo con paraocchi! Ma neppure i bambini arrivano a tale livello di "allora lo dico al mio papà". Cosa c'entra l'esempio che fai con il cambio dei computer? Il cambio dei PC prevede un investimento, se tale investimento ha un ritorno, certo che un imprenditore lo fa, e pure volentieri! capra! Il punto è che sarà ben poco probabile che una azienda con tot PC li cambi in blocco perché è uscito il proXXXXXre che consuma meno, il costo del nuovo più i costi annessi probabilmente non si riprenderebbero nel tempo di vita di un PC, ma questo è il giramento di frittata, l'ennesimo, che stai cercando di fare tu, i PC semplicemente si cambiano nel tempo in maniera graduale e quelli nuovi faranno risparmiare. capra e stracapra.

            Eh beh certo, puoi sempre giocare a
            carte,dedicarti al giardinaggio,ecc
            :DCi sono tanti tipi di aziende, non tutti lavorano al computer per 8 ore consecutive, ci sono impiegati che fanno anche carte, archiviazione, telefonate, gente che va in ufficio la mattina e poi lavora fuori per parte della giornata, riunioni ecc ecc. Quindi si, è possibile che un PC vada in standby o si spenga il video (che consuma non poco).E se invece lavorano tutto il giorno allora ti stai contraddicendo da solo ti ripeto: un PC che consuma meno sarà meglio di uno che consuma di più, molto semplice.

            E quale azienda ti darebbe il permesso di
            sostituire per esempio 50 macchine che hanno solo
            4 anni di vita (o molti di più tanto il discorso
            non cambia) per limare sul risparmio energetico
            comprandone altrettante nuove
            ?Capra! ti dico solo questo: capra.

            Quella è una conseguenza indiretta, non sono mica
            partiti dall'idea del risparmio
            energetico.
            Certo che no, i progettisti hanno visione ad ampio raggio, non unidirezionale come te. Tu ti sei impuntato che il risparmio energetico non conta e adesso stai qua a buttare nel XXXXX anni di studi, ricerche e risultati perché "tanto una azienda sfrutta al massimo quello che ha senza guardare ai consumi". Non importa che da anni esistono settaggi, non importa che da anni esistano politiche apposite, non importa che si cerchi in ogni campo di costruire prodotti che consumino meno (a casa tua hai lampadine a incandescenza immagino, quando si fulminano le compri uguali perché costano meno di quelle a led, bravo!). La capra di ftype ha decretato che il risparmio energetico non è una esigenza sentita dalle aziende. Va bene. Il premio capra del mese tuo di sicuro.
            Ogni azienda <
            datacenter e a lei
            interessa il lavoro prodotto, non è certo una
            delle sue prime preoccupazioni il consmumo
            energetico visto che non ha contratti da utente
            privato.CAPRA!!!!! Ignorante e fiero di esserlo a quanto pare. Tanto per dirtene una, in Italia proprio chi produce energia, nonostante ne abbia a volontà, ha investito in uno dei migliori datacenter al mondo https://www.eni.com/en_IT/innovation/technological-platforms/maximize-recovery/hpc.pageVai a seppellirti adesso.Riguardo le altre aziende, una delle varie spese che si guarda per decidere se passare o meno a soluzioni in cloud è proprio quella energetica.Sempre a livello aziendale, dovresti sapere (ma da capra è ovvio che non lo sai), che ci sono apposite aziende di servizi che si occupano di acquistare "energia" a prezzi vantaggiosi per rivenderla ai propri clienti, una sorta di mercato dell'energia. Se tali costi fossero ininfluenti come dici tu, non ci sarebbe bisogno di tali servizi. Ecco una ad esempio: http://www.sumspa.it/
            Già che ci sei stacca anche la climatizzazione in
            sala server e al personale in estate, gli
            impiegati saranno un pò sudaticci ma in compenso
            hai fatto un bel taglio sulla consumo elettrico
            :DCaprone!!!! CAPRONE! Fai degli esempi dove l'azione che proponi sarebbe controproducente all'azienda. Avrai in sala ced gli split del climatizzatore cinese sparati a palla o magari il pinguino de longhi e vieni qua a fare discorsi da capra, vatti a vedere le soluzioni dei grandi marchi come APC o Rittal e tanti altri per i datacenter, mettere aria fredda vicino ai server e recuperare la calda sono i punti focali per un risparmio energetico di un datacenter, ma se ti leggi bene le soluzioni adottate da eni si parla ormai anche di free cooling (https://it.wikipedia.org/wiki/Raffreddamento_libero).Adesso puoi dirmi grazie di averti erudito o continuare con i tuoi discorsi da capra, decidi tu.
          • Ftype scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: Pollo
            Sei una capra e stracapra, più scrivi e più ti
            affossi rendendoti ridicolo, fai ragionamenti da
            cavallo con paraocchi! Ma neppure i bambini
            arrivano a tale livello di "allora lo dico al mio
            papà".E tu sei un povero sfigato ignorante che non capisce nulla di computer ma si vuole atteggiare a passare come sistemista , tu sei ridicolo e mica poco eh :D
            Cosa c'entra l'esempio che fai con il
            cambio dei computer?Tu cambieresti tinta delle pareti immagino e dire che l'hai preso proprio tu il discorso del risparmio energetico convintissimo che a un'azienda gli importi :D
            Il cambio dei PC prevede un
            investimento, se tale investimento ha un ritorno,
            certo che un imprenditore lo fa, e pure
            volentieri! capra!Ignorante vai al capo di un'azienda e digli di cambiare l'intero parco macchine per il risparmio energetico anche se quello attuale è pienamente efficiente e soddisfa appieno le esigenze di chi ci lavora, prova su (rotfl)Che dilettante che sei...
            Il punto è che sarà ben poco
            probabile che una azienda con tot PC li cambi in
            blocco perché è uscito il proXXXXXre che consuma
            menoFosse anche parziale o in minima parte non cambia nulla, si compra quando si ha necessità per mutate esigenze lavorative e per le scemenze che dici.
            il costo del nuovo più i costi annessi
            probabilmente non si riprenderebbero nel tempo di
            vita di un PCE allora che parli a fare ? Questa giravolta per ammettere poi che hai torto, sei proprio un pollo :D
            ma questo è il giramento di
            frittata, l'ennesimo, che stai cercando di fare
            tu, i PC semplicemente si cambiano nel tempo in
            maniera graduale e quelli nuovi faranno
            risparmiare. capra e
            stracapra.Non hai la più pallida idea di cosa stai dicendo, torna a giocare con l'altalena va :D
            Ci sono tanti tipi di aziende, non tutti lavorano
            al computer per 8 ore consecutive, ci sono
            impiegati che fanno anche carte, archiviazione,
            telefonate, gente che va in ufficio la mattina e
            poi lavora fuori per parte della giornata,
            riunioni ecc ecc. Quindi si, è possibile che un
            PC vada in standby o si spenga il video (che
            consuma non
            poco).Stiamo parlando di aziende i cui dipendenti lavorano al computer per la quasi totalità del tempo, ma si ora che stai alle strette cambia pure le carte in tavola (rotfl)Adesso il consumo di un monitor è qualcosa di apocalittico :DS3 questo sconosciuto, ed è presente nei Pc da quasi 20 anni eh :DMa andiamo avanti che ti stai avvitando su te stesso ed è sei troppo spassoso :D
            E se invece lavorano tutto il giorno allora ti
            stai contraddicendo da solo ti ripeto: un PC che
            consuma meno sarà meglio di uno che consuma di
            più, molto
            semplice.Peccato che un'azienda non cambia PC per il risparmio energetico, non esiste, tende a far fruttare al massimo quello di cui dispone, poi se non può allora compra nuovi computer, vediamo se riesci a capirlo questo concetto così banale.
            Capra! ti dico solo questo: capra.Torna ad affettare le patate va, ignorante.
            Certo che no, i progettisti hanno visione ad
            ampio raggio, non unidirezionale come te.Infatti le CPU multicore sono nate per il risparmio energetico :D
            Tu ti sei impuntato che il risparmio energetico non
            conta e adesso stai qua a buttare nel XXXXX anni
            di studi, ricerche e risultati perché "tanto una
            azienda sfrutta al massimo quello che ha senza
            guardare ai consumi".Ciccio tu ti sei impuntato sul fatto che un'azienda cambia PC per risparmiare sui consumi quando è FALSO lo vuoi capire o no ?
            Non importa che da anni esistono settaggi, non importa che da anni
            esistano politiche apposite, non importa che si
            cerchi in ogni campo di costruire prodotti che
            consumino meno (a casa tua hai lampadine a
            incandescenza immagino, quando si fulminano le
            compri uguali perché costano meno di quelle a
            led, bravo!). La capra di ftype ha decretato che
            il risparmio energetico non è una esigenza
            sentita dalle aziende. Va bene. Il premio capra
            del mese tuo di
            sicuro.I settaggi (t'invito a proposito ad andare per aziende o uffici vari a vedere quanto sono attenti al risparmio energertico visto che alcuni non spegono neanche le luci quando vanno via), politiche apposite, prodotti che sonsumano poco,ecc li prendi quando ne hai REALMENTE bisogno, non getti un computer perfettamente funzionante e che soddisfa appieno le esigenze aziendali per passare ad uno che consuma meno.Solo un ignorante che vive nella propria stanzetta può pensare ad una simile idiozia, ma figurati se lo capisci.
            CAPRA!!!!! Ignorante e fiero di esserlo a quanto
            pare. Tanto per dirtene una, in Italia proprio
            chi produce energia, nonostante ne abbia a
            volontà, ha investito in uno dei migliori
            datacenter al mondo
            https://www.eni.com/en_IT/innovation/technological
            Vai a seppellirti adesso.Che non c'entra un cavolo idiota da 4 soldi :D
            Riguardo le altre aziende, una delle varie spese
            che si guarda per decidere se passare o meno a
            soluzioni in cloud è proprio quella
            energetica.E mandi nel cloud anche i dipendenti (rotfl)
            Sempre a livello aziendale, dovresti sapere (ma
            da capra è ovvio che non lo sai), che ci sono
            apposite aziende di servizi che si occupano di
            acquistare "energia" a prezzi vantaggiosi per
            rivenderla ai propri clienti, una sorta di
            mercato dell'energia. Se tali costi fossero
            ininfluenti come dici tu, non ci sarebbe bisogno
            di tali servizi. Ecco una ad esempio:
            http://www.sumspa.it/Quindi mi stai dando anche ragione visto che non pagano quanto il privato cittadino, quindi cosa gli dovrebbe XXXXXXX del risparmio energetico dei PC ? E guardacaso le cose vanno proprio in questo senso, povero sfigato :D
            Caprone!!!! CAPRONE! Fai degli esempi dove
            l'azione che proponi sarebbe controproducente
            all'azienda.Non capisci neanche una battuta, ottimo :DMa non puoi neanche togliere il clima al personale ?dai che puoi farlo, infondo un climatizzatore consuma così poco :D
            Avrai in sala ced gli split del
            climatizzatore cinese sparati a palla o magari
            il pinguino de longhi e vieni qua a fare discorsi
            da capra, vatti a vedere le soluzioni dei grandi
            marchi come APC o Rittal e tanti altri per i
            datacenter, mettere aria fredda vicino ai server...Disse l'omuncolo che va in giro su internet postando cose di cui non capisce nulla nella speranza di fare bella figura :DSolo di un datacenter ? Perchè in un'azienda lasci il server in una stanza a 60 gradi con le ventole di raffreddamento a palla ? O_O
            Adesso puoi dirmi grazie di averti erudito o
            continuare con i tuoi discorsi da capra, decidi
            tu.Il bello è che sei pure convintissimo di avermi detto qualcosa di nuovo (rotfl) (rotfl) (rotfl)
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Prima dei troll
      - Scritto da: Rest
      Qualcuno può descrivere pro e contro delle due
      piattaforme?che se il chip se lo sviluppa Apple, così come fa già ora per i dispositivi iOS, pur restando nell'ambito dell'architettura ARM può customizzarli per meglio adattarli a quello che vuol fare lato software: maggiore integrazione = migliori prestazioni ed affidailità/stabilità
      • sermonio Il Fuddo scrive:
        Re: Prima dei troll
        - Scritto da: Nome e cognome
        - Scritto da: Rest

        Qualcuno può descrivere pro e contro delle
        due

        piattaforme?

        che se il chip se lo sviluppa Apple, così come fa
        già ora per i dispositivi iOS, pur restando
        nell'ambito dell'architettura ARM può
        customizzarli per meglio adattarli a quello che
        vuol fare lato software:

        maggiore integrazione = migliori prestazioni ed
        affidailità/stabilitàCerto, games-vibro-clitor, vibratOR for Macaco gay's. e tanti tantissimi gioiellini per XXXXX sviluppatori di cuoricini colorati come la carrozzela del Bertuccia logogaypetofono. (rotfl)
    • 52f72dbc063 scrive:
      Re: Prima dei troll
      I chip mobili per consumare poco hanno poca cache, ai chip che girano su PC ne serve molta di piu'. Se Apple vuole realizzare chip dedicati solo per macchine mac ha un problema, o usa chip mobili con prestazioni molto limitate o mette su una linea di produzione di chip dedicati e perde sulle economie di scala.
      • Rest scrive:
        Re: Prima dei troll
        - Scritto da: 52f72dbc063
        I chip mobili per consumare poco hanno poca
        cache, ai chip che girano su PC ne serve molta di
        piu'. Se Apple vuole realizzare chip dedicati
        solo per macchine mac ha un problema, o usa chip
        mobili con prestazioni molto limitate o mette su
        una linea di produzione di chip dedicati e perde
        sulle economie di
        scala.Mi immaginavo unaltra opzione:Apple mantiene Intel e aggiunge un chip arm.
        • sermonio Il Fuddo scrive:
          Re: Prima dei troll
          - Scritto da: Rest
          - Scritto da: 52f72dbc063

          I chip mobili per consumare poco hanno poca

          cache, ai chip che girano su PC ne serve
          molta
          di

          piu'. Se Apple vuole realizzare chip dedicati

          solo per macchine mac ha un problema, o usa
          chip

          mobili con prestazioni molto limitate o
          mette
          su

          una linea di produzione di chip dedicati e
          perde

          sulle economie di

          scala.
          Mi immaginavo unaltra opzione:
          Apple mantiene Intel e aggiunge un chip arm.Si! Con un micro stimolatore conficcato nel ciuletto di ogni utilizzatore di tali devices. (rotfl)
        • 52f72dbc063 scrive:
          Re: Prima dei troll

          Mi immaginavo unaltra opzione:
          Apple mantiene Intel e aggiunge un chip arm.Secondo me per portare ARM sul PC a questo punto di sviluppo non ci vuole tanto. Più cache di sicuro, forse più cores e poco altro. Se non lo fa Apple probabilmente lo fara qualcun'altro, forse Nvidia visto che con AMD e Intel che integrano le GPU nelle CPU la scheda esterna serve sempre meno.
          • maxsix scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: 52f72dbc063

            Mi immaginavo unaltra opzione:

            Apple mantiene Intel e aggiunge un chip arm.

            Secondo me per portare ARM sul PC a questo punto
            di sviluppo non ci vuole tanto. Più cache di
            sicuro, forse più cores e poco altro. Se non lo
            fa Apple probabilmente lo fara qualcun'altro,
            forse Nvidia visto che con AMD e Intel che
            integrano le GPU nelle CPU la scheda esterna
            serve sempre
            meno.Microsoft è gia al secondo tentativo. A suon di dai...
        • maxsix scrive:
          Re: Prima dei troll
          - Scritto da: Rest
          - Scritto da: 52f72dbc063

          I chip mobili per consumare poco hanno poca

          cache, ai chip che girano su PC ne serve
          molta
          di

          piu'. Se Apple vuole realizzare chip dedicati

          solo per macchine mac ha un problema, o usa
          chip

          mobili con prestazioni molto limitate o
          mette
          su

          una linea di produzione di chip dedicati e
          perde

          sulle economie di

          scala.
          Mi immaginavo unaltra opzione:
          Apple mantiene Intel e aggiunge un chip arm.Lo sta gia facendo
    • bubba scrive:
      Re: Prima dei troll
      - Scritto da: Rest
      Qualcuno può descrivere pro e contro delle due
      piattaforme?il "pro" e' efficienza produttiva per apple...dopo potra vendere- un ipad senza batteria e con schermo a 27'' ( iMac )- un ipad con tastiera, batteria e schermo da 14' ( macbook )- un ipad da 10' senza tastiera (l'ipad)- un ipad da 4' col faceid ( l'iphone)uno OS solo (iOS) .. e un framework hw comune... molto comodo (x loro) :D
      • Rest scrive:
        Re: Prima dei troll
        Sarebbe ottimo!
        • bubba scrive:
          Re: Prima dei troll
          - Scritto da: Rest
          Sarebbe ottimo!non ci fosse qualcuno che il mac lo usa seriamente.. lo avrebbero gia' fatto... iDildo per tutto (e tutti).
          • Rest scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: Rest

            Sarebbe ottimo!
            non ci fosse qualcuno che il mac lo usa
            seriamente.. lo avrebbero gia' fattoÈ fattibile e sicuramente ne gioveremmo tutti.
          • bertuccia scrive:
            Re: Prima dei troll
            - Scritto da: bubba

            non ci fosse qualcuno che il mac lo usa
            seriamente.. lo avrebbero gia' fatto... iDildo
            per tutto (e tutti).volevo rispondere qua ma poi ho preferito aprire un threadEDIT: il thread è stato XXXXto, mi spiace per quelli che avevano risposto, ho letto ma non ho fatto in tempo a rispondere perchè ero via in questi giorniche poi non ho capito cosa ci fosse da censurare, era una normalissima conversazione sul tema-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 aprile 2018 11.19-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti