Cina: niente Windows 8 sui PC governativi

La decisione avrebbe a che fare con sicurezza e risparmio energetico, ma sembra confermare le intenzioni autarchiche della politica informatica di Pechino

Roma – A poche ore dalla notizia dell’accusa depositata dagli Stati Uniti nei confronti di tre militari cinesi e dell’interruzione da parte di Pechino dei progetti che la vedevano collaborare sul fronte cyber sicurezza con Washington, dalla Cina arriva la prima brutta notizia per le aziende statunitensi: sui computer utilizzati dal Governo sarà proibita l’installazione di Windows 8 .

Il Governo cinese, ad ogni modo non avrebbe agito in seguito alle accuse statunitensi: la decisione, inserita in un documento che prescrive delle direttive riguardo al risparmio energetico, appare semplicemente essere la reazione all’interruzione degli aggiornamenti di Windows XP, che nel paese asiatico ha ancora il 70 per cento del market share . Se la situazione dovesse ripetersi anche per il nuovo sistema operativo di Redmond, secondo le autorità cinesi, i rischi di vulnerabilità e insicurezza lieviterebbero.

Questa decisa presa di posizione, inoltre, potrebbe essere l’occasione per la Cina per concentrarsi sullo sviluppo del proprio sistema operativo basato su Linux, già annunciato enl contesto della sua politica informatica autarchica.

Da ora in poi, in ogni caso, secondo il comunicato ufficiale che sta circolando online ogni computer, portatile o tablet acquistato da un organo del governo centrale dovrà montare un sistema operativo diverso da Windows 8.

Microsoft si è detta sorpresa rispetto all’annuncio e ha assicurato che continuerà a fornire Windows 7 alle autorità cinesi, senza rinunciare a offrire in valutazione delle copie del suo più recente sistema operativo.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • silvan scrive:
    Sospetto.
    Ho il " vago " sospetto che gli USA stiano cercando di destabilizzare tutto il Nordafrica, il Medioriente, e gli ex satelliti Unione Sovietica. Sembra quasi che spingano e sostengano gli estremisti islamici. Spero di sbagliarmi, però ......
  • Harold Finch scrive:
    Siamo sorvegliati
    Il governo dispone di un sistema segreto, una Macchina, che ci spia ogni ora di ogni singolo giorno. Lo so perché lho costruita io. Ho ideato la macchina per prevenire atti di terrorismo, ma vede ogni cosa.
  • bradipao scrive:
    è tempo di un NSAphone
    E' un po' provocatorio (neanche troppo), ma potrebbero fare un NSAphone, con telefonate e piano dati completamente gratuito in cambio del permesso di registrare il traffico voce/dati.Secondo me andrebbe a ruba.
  • Etype scrive:
    USA e getta
    Gli USA spiano per i propri comodi a prescindere.Se possono ottenere vantaggi economici,politici,di controllo,di risorse,ecc non si fanno scrupoli,poi ci si inventa una scusa per giustificare il tutto e si va avanti.Non si rendono conto che così facendo aumentano i nemici e probabilmente anche gli attacchi contro di loro.L'America la nazione più guerrafondaia di tutto il pianeta.
    • krane scrive:
      Re: USA e getta
      - Scritto da: Etype
      Gli USA spiano per i propri comodi a prescindere.
      Se possono ottenere vantaggi
      economici,politici,di controllo,di risorse,ecc
      non si fanno scrupoli,poi ci si inventa una scusa
      per giustificare il tutto e si va avanti.Perche' pensi che lo facciano solo gli usa ?
      Non si rendono conto che così facendo aumentano i
      nemici e probabilmente anche gli attacchi contro
      di loro.
      L'America la nazione più guerrafondaia di tutto
      il pianeta.
      • Etype scrive:
        Re: USA e getta
        Sono quelli che lo fanno in maggior misura e su vasta scala.
        • krane scrive:
          Re: USA e getta
          - Scritto da: Etype
          Sono quelli che lo fanno in maggior misura e su
          vasta scala.Che prove hai per dirlo ?
          • Etype scrive:
            Re: USA e getta
            Datagate,colpi di stato pilotati dagli USA,eccSono megalomani e super paranoici...
          • krane scrive:
            Re: USA e getta
            - Scritto da: Etype
            Datagate,colpi di stato pilotati dagli USA,ecc
            Sono megalomani e super paranoici...Beh, anche gli altri.Il datagate ci dice che gli usa lo fanno e che quindi la tecnologia c'e', trovo abbastanza ovvio che le maggiori nazioni abbiano sistemi simili.Anche perche' altrimenti avrebbero gia' spinto alla criptazione di tutti i messaggi interni.
    • maxsix scrive:
      Re: USA e getta


      L'America la nazione più guerrafondaia di tutto
      il
      pianeta.E voi cantinari in salsa openness siete il suo fucile.Bello vero?
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: USA e getta
      contenuto non disponibile
  • Damien scrive:
    Tra un po'....
    ...verrà fuori che stiamo spiando gli alieni nella galassia di Vega e che loro ancora non se ne sono accorti.
  • MegaJock scrive:
    Però, il Kenya è importante...
    ... Figura due volte nella lista. ;)
Chiudi i commenti