Cisco chiude le attività in Russia e Bielorussia

Cisco chiude le attività in Russia e Bielorussia

Dopo aver sospeso le vendite di prodotti e servizi all'inizio di marzo, Cisco ha deciso di chiudere tutte le attività in Russia e Bielorussia.
Dopo aver sospeso le vendite di prodotti e servizi all'inizio di marzo, Cisco ha deciso di chiudere tutte le attività in Russia e Bielorussia.

Cisco si aggiunge al lungo elenco di aziende occidentali che hanno deciso di chiudere le attività in Russia e Bielorussia, in seguito all’invasione dell’Ucraina. Il produttore statunitense aveva già sospeso le vendite all’inizio di marzo. L’uscita dal mercato russo avrà un costo di circa 800 milioni di dollari all’anno. Identica decisione anche per Nike.

Cisco abbandona la Russia

Cisco aveva sospeso le vendite di prodotti e servizi il 3 marzo. A fine maggio ha comunicato agli azionisti che la decisione avrebbe comportato perdite per circa 200 milioni di dollari nel terzo trimestre 2022. L’abbandono totale del mercato russo incrementerà la somma a 800 milioni di dollari all’anno. L’azienda californiana chiuderà tutti gli uffici e trasferirà i dipendenti in altre sedi, sostenendo i costi per viaggio, alloggio e altre spese.

Ci saranno ovviamente conseguenze per i clienti russi (privati e aziende). Nei prossimi giorni verranno contattati direttamente per stabilire eventuali rimborsi per servizi e software già pagati. L’azienda statunitense è nota soprattutto per i prodotti di networking, ma il suo ampio catalogo include anche piattaforme di sicurezza, collaborazione e cloud.

Anche Nike aveva sospeso le vendite il 3 marzo. Ora la multinazionale di Portland ha comunicato la chiusura degli uffici e dei 116 negozi. La stessa decisione era stata presa da Adidas e Puma. Reebok potrebbe addirittura vendere i suoi store ad un’azienda turca. È molto probabile che l’addio delle aziende occidentali faciliterà l’ingresso sul mercato russo di brand cinesi.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Cisco
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 25 giu 2022
Link copiato negli appunti