Cisco stucca alcune falle gravi

L'azienda rilascia alcune patch per Secure Access Control Server e Clean Access, due componenti chiave del proprio framework per le identità digitali

Roma – Nel Cisco Secure Access Control Server (ACS) per Windows, una soluzione integrata per la gestione degli accessi alla rete, si celano alcune vulnerabilità di sicurezza, due delle quali potrebbero essere utilizzate dai cracker per compromettere un server remoto.

Oltre che per lanciare attacchi di denial of service, le due falle più gravi possono essere sfruttate per eseguire del codice maligno e prendere il pieno controllo del sistema.

Cisco ha rilasciato delle patch che possono essere scaricate seguendo i link contenuti in questo advisory , un documento in cui l’azienda fornisce anche diversi workaround. Le patch si applicano anche al Cisco Secure ACS Solution Engine.

Alcuni giorni fa Cisco ha corretto alcuni gravi problemi di sicurezza anche nel proprio Cisco Clean Access (CCA), un software in grado di rilevare, isolare e sconnettere dalla rete aziendale dispositivi infetti o vulnerabili. L’advisory ufficiale si trova qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    E PALLADIUM?
    nessuno ne parla più, ma da quel che si diceva, tutte queste nuove macchine ne saranno infarcite...
    • Anonimo scrive:
      Re: E PALLADIUM?
      - Scritto da:
      nessuno ne parla più, ma da quel che si diceva,
      tutte queste nuove macchine ne saranno
      infarcite...Nessuno ne parla perchè ha cambiato nome (TC - TGCA - TPM - Fritz Chip - DRM vari, schifezze varie, porcate subdole...), ma il progetto malefico è ben vivo, e tanti Utonti sono pronti, senza fare i conti, a tirar fuori contanti, fessi e contenti....
    • Anonimo scrive:
      Re: E PALLADIUM?
      si, sono tutti pieni!!!! e ti verranno a cercare a casa se hai della musica pirata nel pc!!! e le tue orecchie non potranno ascoltare l'audio del pc se non saranno TCPA compliant...quante parole sprecate, tanto terrorismo psicologico per cosa? usi il cellulare, paghi con la carta di credito e hai il telepass in macchina... e ancora ti meravigli?
    • Anonimo scrive:
      Re: E PALLADIUM?
      Basterà appendere dentro il case un santino con la foto di Crazy e Lui, coi suoi mistici poteri degni di un Padre Pio elettronico spazzerà via il TC con mortale spavento e furiosissimo sdegno. :D
      • Anonimo scrive:
        Re: E PALLADIUM?
        - Scritto da:
        Basterà appendere dentro il case un santino con
        la foto di Crazy e Lui, coi suoi mistici poteri
        degni di un Padre Pio elettronico spazzerà via il
        TC con mortale spavento e furiosissimo sdegno.
        :Dhahahhahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
Chiudi i commenti