Novità per Clipchamp: voce fuori campo e sintesi vocale

Novità per Clipchamp: voce fuori campo e sintesi vocale

Uno strumento per la registrazione della voce fuori campo, novità per la sintesi vocale e altro: cosa cambia in Clipchamp di Microsoft.
Novità per Clipchamp: voce fuori campo e sintesi vocale
Uno strumento per la registrazione della voce fuori campo, novità per la sintesi vocale e altro: cosa cambia in Clipchamp di Microsoft.

Microsoft ha annunciato l’arrivo di tre novità per Clipchamp, il software preinstallato con il sistema operativo Windows e dedicato all’editing video. Due di queste sono disponibili fin da subito per tutti (per vederle comparire è sufficiente aggiornare l’app dalla sezione Raccolta dello Store ufficiale), mentre l’ultima debutterà presto sotto forma di anteprima. Vediamole nel dettaglio.

Le tre novità di Microsoft per Clipchamp

Una delle funzionalità inedite già integrate è quella che riguarda la registrazione della voce fuori campo. Ora è possibile farlo senza doversi affidare a software esterni. È sufficiente selezionare la voce “Registra e crea” dalla barra laterale sinistra, poi “Audio”. Comparirà così una schermata come quella visibile nello screenshot qui sotto, in cui selezionare il microfono da utilizzare. La durata massima dell’acquisizione è pari a 30 minuti e sarà poi possibile apportare tutte le modifiche del caso all’interno della timeline.

Il nuovo strumento di Clipchamp per la registrazione della voce fuori campo

Novità anche per la sintesi vocale. Lo strumento dedicato è ora posizionato nella barra laterale. Permette di aggiungere il testo da leggere, cambiare in seguito la lingua, la voce e il tono, così come modificare quanto pronunciato e la sua velocità. Anche questo è già disponibile per tutti coloro in possesso di un account personale e raggiungerà presto l’ambito business.

Novità per lo strumento di sintesi vocale in Clipchamp

Entro i prossimi mesi debutterà invece una funzionalità utile per rimuovere i silenzi dalle registrazioni audio. Sarà sottoposta a una fase di test in anteprima a partire da febbraio, accessibile in modo gratuito, per poi invece diventare parte integrante del pacchetto riservato a chi sottoscriverà un abbonamento Premium.

Clipchamp: in arrivo lo strumento per rimuovere i silenzi dalle registrazioni audio

Le ambizioni di Microsoft legate a Clipchamp sono note fin dall’acquisizione risalente al 2021: migliorare l’esperienza di editing video offerta dagli strumenti integrati nel sistema operativo Windows, fornendo così una valida alternativa ai software di terze parti, ovviamente anche facendo leva sulle potenzialità dell’intelligenza artificiale. L’ultimo aggiornamento importante è stato rilasciato a inizio dicembre.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 6 feb 2024
Link copiato negli appunti