Coinbase indicherà quali token hanno maggiori rischi

Coinbase indicherà quali token hanno maggiori rischi

Coinbase ha annunciato una nuova funzionalità all'interno dell'exchange per aiutare i trader a individuare i token che hanno maggiori rischi.
Coinbase ha annunciato una nuova funzionalità all'interno dell'exchange per aiutare i trader a individuare i token che hanno maggiori rischi.

Con l’obiettivo di aumentare la sicurezza e la trasparenza nell’exchange, Coinbase ha deciso di introdurre una nuova funzionalità aggiuntiva. Si tratta di una speciale etichetta che servirà ai trader per individuare quei token che hanno maggiori rischi. Questo si è visto necessario in quanto la piattaforma continua ad aggiungere con una certa costanza nuove criptovalute. Perciò è risultato importante indicare tutte quelle che manifestano rischi elevati.

Ciò non influirà sulla possibilità di ogni singolo utente che potrà comunque comprare, vendere o scambiare tali token. Nondimeno, aumenterà la consapevolezza nei trader dei pericoli che derivano dal farlo. Un aiuto in più vista la costante crescita di Coinbase che dimostra quanto questo exchange sia sicuro e attento all’incolumità del cliente che opera attraverso la sua piattaforma.

Un motivo in più per sperimentare i suoi servizi. Apri oggi stesso un conto gratuito direttamente su Coinbase e prova il suo ecosistema così semplice, chiaro e funzionale. Troverai tantissime criptovalute disponibili all’acquisto e potrai anche decidere di crearti un piano di accumulo grazie a uno specifico programma.

Coinbase introduce l’etichetta “sperimentale”

Coinbase non solo sta investendo in tecnologia e funzionalità da mettere a disposizione per i suoi clienti. L’exchange statunitense, famoso in tutto il mondo, si sta impegnando anche nel rendere sempre più sicura la piattaforma dove milioni di utenti ogni giorno fanno trading o investono in asset. Ecco perché la società, attraverso un articolo redatto dal Product Manager Ishan Wahi, ha annunciato sul suo blog l’arrivo di una nuova etichetta “sperimentale” che permetterà agli utenti di individuare quei token con maggiori rischi:

Il nostro obiettivo è essere il più trasparente possibile con i nostri clienti in merito ai rischi di trading, quindi stiamo introducendo una nuova etichetta sperimentale sulle pagine degli asset e un’informativa quando si eseguono operazioni per alcuni asset. I clienti ora inizieranno a notare questa etichetta e altre iniziative di trasparenza su Coinbase già da oggi.

Quindi, dal 7 marzo 2022 è disponibile questa nuova funzionalità che rende ancora più sicuro il trading e gli investimenti ai clienti dell’exchange. L’idea è quella di permettere agli utenti di negoziare più asset mantenendo al tempo stesso protetto il loro account. Il fine ultimo di Coinbase è quello di aggiungere sempre più risorse espandendo la copertura in tutto il mondo. Si tratta di un obiettivo che la società desidera completare nei prossimi mesi.

Un ulteriore motivo in più per decidere di aprire un conto gratuito su Coinbase. Avrai la possibilità di negoziare, investire e fare trading con tantissimi asset digitali. Ma la cosa più importante è che lo potrai fari in completa sicurezza grazie anche a questa nuova funzionalità dell’etichetta “sperimentale”. In questo modo avrai tutto sotto controllo e potrai decidere tu verso quale livello di rischio lanciarti.

*Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Coinbase
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 8 mar 2022
Link copiato negli appunti