Coinbase: sarà possibile ricevere rimborsi fiscali in criptovalute

Coinbase: sarà possibile ricevere rimborsi fiscali in criptovalute

Coinbase ha annunciato che è possibile ricevere rimborsi fiscali in valuta fiat o convertendoli in criptovalute senza commissioni di trading.
Coinbase ha annunciato che è possibile ricevere rimborsi fiscali in valuta fiat o convertendoli in criptovalute senza commissioni di trading.

Coinbase, una delle piattaforme exchange più importanti e quotata anche in borsa, ha annunciato una novità davvero molto interessante. Tutti gli utenti potranno ricevere i rimborsi fiscali in valuta fiat o convertendoli automaticamente in criptovalute, direttamente sulla piattaforma. In questo modo sarà possibile inviare tali fondi sul proprio conto personale dell’exchange. Ma c’è di più, il tutto sarà eseguibile senza commissioni di trading.

Anche se questa funzionalità è destinata ai rimborsi fiscali statunitensi, si tratta di un annuncio importante per il mondo delle criptovalute che sicuramente farà eco in positivo a questo exchange. Ecco perché potrebbe rivelarsi utile aprire un conto direttamente su Coinbase e approfittare fin da subito delle numerose opportunità di investimento disponibili sulla piattaforma.

Coinbase introduce una nuova funzionalità per chi utilizza TurboTax

Giovedì, Coinbase ha spiegato ufficialmente sul suo blog questa nuova funzionalità. Dedicata a tutti coloro che utilizzano TurboTax per la dichiarazione dei redditi, sarà possibile far confluire direttamente sul proprio conto eventuali rimborsi fiscali. In questo modo, eventualmente e per chi lo desidera, si potranno convertire in Bitcoin, Ethereum o in altre criptovalute supportate dalla piattaforma.

Con la stagione fiscale ufficialmente in corso, i clienti che si aspettano un rimborso potrebbero chiedersi cosa fare con i loro contanti extra. Ora, i clienti di Coinbase possono ottenere rimborsi fiscali depositati automaticamente in Coinbase come USD, dove possono essere immediatamente convertiti in criptovalute, quando archiviano con TurboTax. I clienti riceveranno il rimborso completo e potranno scegliere di risparmiare, investire o spenderlo.

coinbase-turbotax-dichiarazione-redditi

È interessante sapere che chiunque deciderà di convertire il proprio rimborso in criptovalute non dovrà pagare costi di commissioni di trading. Ogni utente potrà così depositare fino a un massimo di 25.000 dollari al giorno e convertirli in asset digitali o mantenerli in valuta fiat.

Una funzionalità opzionale che troverà favore degli americani che utilizzano TurboTax e questo exchange. Di riflesso, potrebbe essere questo il momento giusto per aprire un conto su Coinbase e iniziare a depositare i propri risparmi scegliendo un piano di accumulo automatizzato messo a disposizione direttamente sulla piattaforma.

*Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Coinbase
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 4 feb 2022
Link copiato negli appunti