Come crittografare file con NordLocker

Come crittografare file con NordLocker

Crittografare file significa proteggere informazioni sensibili e personali da occhi indiscreti e malevoli. Come funziona con NordLocker?
Crittografare file significa proteggere informazioni sensibili e personali da occhi indiscreti e malevoli. Come funziona con NordLocker?

Se esiste un ottimo metodo per crittografare file, questo prende il nome di NordLocker. Grazie alla combinazione tra crittografia e servizi di archiviazione online, rende più semplice archiviare i file nel cloud.

Durante la procedura di archiviazione, NordLocker cripta i file in modo che nessun utente sia in grado di accedervi, nemmeno lo stesso servizio.

A seconda del piano di abbonamento, che si può scegliere entrando qui, si avranno dimensioni di archiviazione diverse.

L’interfaccia di NordLocker è molto semplice da usare e aiuta l’utente a gestire in modo facile i suoi file tra l’archiviazione fisica e quella all’interno del cloud.

Le misure di sicurezza che dispone NordLocker sono veramente notevoli. Nessuno, a parte l’utente in questione, sarà in grado di accedere ai file, poiché sono protetti dalla crittografia end-to-end e dalla crittografia a conoscenza zero.

Come crittografare file

crittografare file

Come crittografare file con NordLocker? Questo strumento dispone di diversi “armadietti”, che sono cartelle dove i file vengono prima crittografati e poi archiviati online.

La password principale rappresenta la chiave di accesso per accedere a un armadietto. Va creata nel momento in cui si utilizza lo strumento, e ogni volta che viene avviato NordLocker, verrà richiesto di digitare la password per accedere ai file.

Se il PC viene lasciato incustodito, il software richiederà dopo pochi minuti la password come garanzia di sicurezza dei file.

E se la password viene dimenticata? È disponibile in questo caso una chiave per recuperarla. Questo strumento non prevede il recupero password tramite email.

Se viene aggiunto un file al cloud storage oppure l’utente vuole condividerlo con qualcun altro, la crittografia end-to-end offre totale protezione. Significa che soltanto la persona con cui si condivide il file potrà accedervi.

Poi c’è la crittografia a zero conoscenza, che non permette a nessuno di decifrare i file crittografati senza che possegga le credenziali adeguate una volta che questi si trovano all’interno dell’armadietto online.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 28 ott 2022
Link copiato negli appunti