Come evitare di farsi rubare la carta di credito: consigli

Come evitare di farsi rubare la carta di credito: consigli

Tutte le precauzioni per non farsi rubare la carta di credito: come contrastare malware e altre minacce create dai pirati informatici.
Tutte le precauzioni per non farsi rubare la carta di credito: come contrastare malware e altre minacce create dai pirati informatici.

Le carte di credito sono una “preda” ambita per hacker e cybercriminali.

La maggior parte di virus, malware e adware (ma non solo) sono progettati proprio per ingannare vittime e sottrarre alle stesse dati riguardanti le loro carte. Questo fenomeno è in costante crescita e, nonostante le precauzioni da parte delle piattaforme di pagamento, sembra difficile da arginare.

Di recente, per esempio, il malware Emotet è stato programmato per sottrarre le informazioni riguardanti le carte di credito memorizzate su Google Chrome. Questo è solo però l’ultimo caso di una lunga lista.

Come è possibile evitare problemi di questo tipo? Il primo consiglio è quello di essere sempre prudenti e sospettosi. In questo modo è possibile evitare rischi a prescindere. Tale atteggiamento, se affiancato da un antivirus di alto livello.

Quanto appena detto rappresenta un ottimo punto di partenza per evitare il furto della carta di credito ma, visto la complessità delle suddette minacce, può non bastare.

I consigli per evitare il furto della carta di credito

I pirati informatici hanno sviluppato strategie sempre più raffinate per tendere tranelli alle ignare vittime.

Di base, può comunque essere utile controllare sempre l’URL del sito quando si fa una transazione. Al di là del protocollo HTTPS, che offre già delle garanzie a livello di sicurezza, va accertato prima di inserire i dati della carta che ci si trova realmente sul sito desiderato.

Molte volte, i malintenzionati inviano mail con link verso siti “fake” che, seppur esteticamente simili a quelli reali, sono solo una copia per poter ottenere i dati sensibili inseriti nei form. Chiaramente, qualunque tipo di sito sospetto va evitato: la semplice visita infatti, può creare dei problemi sotto il punto di vista della sicurezza.

Come già detto però, un ottimo antivirus resta comunque più che consigliato. Nello specifico, Norton 360 Standard, rappresenta una delle migliori soluzioni possibili.

Questo pacchetto infatti, include vari strumenti come:

  • una VPN;
  • uno Smart Firewall (per Windows) o un Firewall (per macOS);
  • un password manager;
  • un sistema di protezione privacy per telecamere;
  • 10 GB di backup cloud.

Di fatto, tutto ciò che serve a proteggere il proprio dispositivo da pressoché qualunque tipo di minaccia digitale.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 17 giu 2022
Link copiato negli appunti