Come guardare in streaming i PGA Championship

Come guardare in streaming i PGA Championship

A maggio arrivano i PGA Championship, ma la visione è purtroppo limitata ai soli Stati Uniti: ecco come vedere il torneo anche dall'Italia.
A maggio arrivano i PGA Championship, ma la visione è purtroppo limitata ai soli Stati Uniti: ecco come vedere il torneo anche dall'Italia.

Il PGA Championship è uno dei più importanti tornei professionistici di golf statunitensi, seguito ogni anno da migliaia di persone, che quest’anno andrà in onda dal 16 al 22 maggio. Per seguire le partite, a coloro che vivono oltreoceano basterà sottoscrivere un abbonamento alle piattaforme di streaming che si sono aggiudicate i diritti di trasmissione. Tuttavia, per noi residenti in Italia, tali piattaforme non sono disponibili in quanto limitate geograficamente. Come fare, allora? Il metodo più veloce e semplice per guardare i PGA Championship dall’Italia è utilizzare una VPN, che ti permetta di scegliere e connetterti a uno dei suoi server esteri. Il miglior servizio VPN per guardare i PGA Championship senza acquistare un biglietto per l’America è NordVPN che in questi giorni – in occasione dei suoi dieci anni di attività – offre il piano di 2 anni con uno sconto pari al 71%. Sottoscrivendo un abbonamento, inoltre, avrai l’occasione di vincere fino a 2 anni di abbonamento extra in regalo.

Come guardare i PGA Championship dall’Italia con una VPN

Purtroppo i servizi streaming in abbonamento che trasmetteranno il torneo saranno inaccessibili dall’Italia. Perciò ecco una guida pratica per guardarlo anche dall’Italia, utilizzando il servizio offerto dalla VPN.

  1. Sottoscrivi un abbonamento a NordVPN
  2. Collegati a uno dei server disponibili. NordVPN offre più di 5200 server in 60 Paesi, compresi gli Stati Uniti
  3. Accedi al servizio streaming prescelto: quelli che trasmetteranno i PGA Championship sono ESPN, CBS Sports, fuboTV, TSN e Sky Sports.

NordVPN: perché sceglierlo?

Ci sono diversi motivi per cui dovresti utilizzare una VPN quando navighi in rete. Il primo – e il più importante – è quello di proteggere la tua privacy dai malintenzionati che pullulano in rete. NordVPN, grazie alla sua funzionalità Threat Protection, ti permetterà di navigare in sicurezza e senza problemi anche senza necessariamente essere connessi a un server. Non dovrai più preoccuparti di cadere vittima di siti web dannosi, scaricare malware oppure imbatterti in tracker e annunci pubblicitari invadenti: Threat Protection neutralizzerà queste minacce prima che possano arrecarti qualsiasi danno. Questa funzione è particolarmente utile nei casi in cui siamo costretti ad utilizzare una rete Wi-Fi pubblica. Attraverso il tunnel sicuro e crittografato di NordVPN, nessuno potrà mai mettere le mani sui tuoi dati sensibili.

Come abbiamo già accennato, NordVPN offre più di 5200 server in 60 Paesi, mantenendo al tempo stesso una velocità di connessione sempre impeccabile per evitare blocchi e il fastidiosissimo fenomeno del buffering. Sottoscrivendo un abbonamento – ricordiamo che quello di 2 anni è in promozione a soli 2,99 euro / mese – potrai proteggere fino a 6 dispositivi contemporaneamente con un solo account. La maggior parte dei sistemi operativi è supportata: Windows, macOS, iOS, Android e Linux.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 9 feb 2022
Link copiato negli appunti