Come recuperare i dati perduti con Recoverit

Come recuperare i dati perduti con Recoverit

Recoverit è probabilmente il miglior software per il recupero dei dati da qualsiasi tipologia di memoria. Vediamo subito come usarlo.
Recoverit è probabilmente il miglior software per il recupero dei dati da qualsiasi tipologia di memoria. Vediamo subito come usarlo.

Quante volte è capitato di eliminare dei file per errore, o magari perderli a causa di errori e crash improvvisi da parte del computer? In questi casi, tutto sembra sostanzialmente perduto, ma la verità è che non è del tutto così. Esistono infatti dei software pensati proprio per recuperare tali dati al meglio delle loro condizioni. Uno fra questi è Recoverit di Wondershare, azienda che oggi ha deciso di offrire un ottimo 35% di sconto sulla maggior parte dei propri programmi. Ma in questa guida siamo qui per analizzare solo uno di questi, ovvero quello che permetterà a qualunque utente di recuperare i dati perduti da qualsiasi memoria. Vediamo subito come fare.

Recuperare qualsiasi file da qualsiasi memoria con Recoverit

Partiamo subito col dire che Recoverit è disponibile sia in una versione gratuita che a pagamento e potrà essere installato sia su PC con Windows che su Mac. Tuttavia, la versione gratuita permetterà soltanto di scansione la memoria interessata per poi mostrare tutti i dati recuperabili. Per poi effettivamente riportarli indietro bisognerà comunque utilizzare la versione completa del software.

I file supportati dal recupero di Recoverit sono oltre 1000 e includono quelli più importanti, come: foto, video, email, documenti vari e PDF. Nessun limite neppure per le memoria supportate, in quanto si potranno recuperare i dati da: USB, SSD, floppy disk, fotocamere digitali, action camera, lettori musicali, schede di ogni tipo, pen drive e tanto altro ancora. Per di più, il suddetto programma potrà contare su un’ampia conoscenza degli errori del computer, così da riuscire a riportare indietro i file da oltre 500 scenari di perdita (formattazione, crash, riavvii, virus e molto altro).

Ma come procedere quando con l’utilizzo? Per prima cosa bisognerà avviare il software di Recoverit e subito dopo connettere al computer la memoria dal quale recuperare i dati (a meno che non si debbano recuperare dal computer stesso).

A questo punto, nella colonna a sinistra, apparirà una lista di tutti i dischi disponibili, all’interno della quale bisognerà cliccare quella interessata. Ora bisognerà soltanto avviare la scansione, selezionare tutti i file da recuperare dalla lista che appare e semplicemente recuperarli cliccando sul tasto blu “Recover” in basso a destra.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 gen 2022
Link copiato negli appunti