Commodore, un fantasma nei salotti

L'attuale società che detiene i diritti sul celebre marchio ha intenzione di sfruttarlo per lanciare nuovi dispositivi consumer, tra cui un media center domestico e un navigatore satellitare portatile

Baarn (Olanda) – Mentre lassù l’anima di Commodore starà probabilmente anelando alla pace eterna, quaggiù c’è chi ancora spera di ridare lustro al mitico logo C= per farne un nuovo protagonista dell’odierno mercato consumer.

L’ennesimo tentativo di trasformare il marchio Commodore in una gallina dalle uovo d’oro è di Yeahronimo Media Ventures , una società olandese, recentemente ribattezzata Commodore International Corporation , che negli scorsi mesi ha già introdotto sul mercato alcuni gadget hi-tech i cui nomi riecheggiano alcuni dei successi della vecchia Commodore: PET, VIC-20 e C64.

Logo Commodore Ai suoi attuali prodotti, rappresentati da due player MP3 (uno dotato di memoria flash e uno di hard disk), da un media center portatile e da un joystick-console , Yeahronimo ha ora intenzione di affiancare, con il loghetto Commodore, un media center da salotto, un nuovo media player portatile e un navigatore satellitare portatile. Se fino ad oggi l’azienda olandese ha venduto i suoi dispositivi solo in Europa, dal prossimo anno ha intenzione di sfondare anche sul mercato nordamericano: a fare da rampa di lancio sarà il Computer Electronics Show (CES) di Las Vegas, dove a gennaio verranno presentati i nuovi prodotti.

Tra le novità vi saranno il Commodore MediaBox , un computer media center dotato di connessione ad Internet, decoder per la TV digitale integrato e hard disk; e il Commodore Navigator , un palmare basato su Windows CE con hard disk da 20 GB, ricevitore GPS integrato e relativo software di navigazione satellitare.

Al di là del nome e del marchio, questi prodotti non hanno nient’altro in comune con le gloriose macchine di casa Commodore: il software e l’hardware su cui si basano è lo stesso che si trova in molti altri prodotti analoghi.

Il CEO di Yeahronimo, Ben van Wijhe, ha spiegato di voler sfruttare a fondo la fama che il marchio Commodore ancora gode nel mondo dei giochi e del multimedia. Prima della sua azienda ci avevano provato la tedesca Escom, fallita nel 1996, e l’olandese Tulip Computers, che all’inizio dell’anno ha ceduto ogni diritto sul nome Commodore alla propria connazionale.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    IMHO
    amo i robot
    • Anonimo scrive:
      Re: IMHO
      date un'occhiata al sito della Sony dedicato a questo fantastico robottino ci sono delle presentazioni in Flash che sono dei capolavori inoltre questo QRIO secondo me è una cosa incredibile e molto interessante non sapevo ne esistessero di paragonabili all'ASIMO della Honda
    • salvatore tucci scrive:
      Re: IMHO
      fankulooooo a tutti voi sete dei XXXXXX ke n'chavete un kazzo da fare
  • Funz scrive:
    A che serve?
    Se il terzo occhio desse qualche vantaggio la natura ce lo avrebbe dato in dotazione no? :s
    • Anonimo scrive:
      Re: A che serve?
      - Scritto da: Funz
      Se il terzo occhio desse qualche vantaggio la
      natura ce lo avrebbe dato in dotazione no? :s E allora perchè la natura non ci ha fornito la sensibilità ai raggi infrarossi? Al buio ci avrebbero fatto comodo no?Un bel paio di occhi di vipera sulla fronte.
      • Anonimo scrive:
        Re: A che serve?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Funz

        Se il terzo occhio desse qualche vantaggio la

        natura ce lo avrebbe dato in dotazione no? :s

        E allora perchè la natura non ci ha fornito la
        sensibilità ai raggi infrarossi? Al buio ci
        avrebbero fatto comodo no?
        Un bel paio di occhi di vipera sulla fronte.Abitando dalle parti di Chernobyl si ha questo e altro aggratis... pensa un po' che c**o! :|
  • Anonimo scrive:
    Re: Somiglia all'idroid01
    Per essere precisi, è idroid-01 che assomiglia a Qrio.Vedi vari post su newsgroup e forum poco dopo il lancio della raccolta...
  • Anonimo scrive:
    Con tre occhi...
    forse lo mettono a guardia dei cd al posto del rootkit :p
Chiudi i commenti