Prova Conio: vinci una Fiat 500 elettrica e 500€ di cashback

Prova Conio: vinci una Fiat 500 elettrica e 500€ di cashback

Custodisci i tuoi Bitcoin nel wallet di Conio: prova così a vincere una Nuova Fiat 500 100% elettrica e fino a 500 euro di cashback.
Prova Conio: vinci una Fiat 500 elettrica e 500€ di cashback
Custodisci i tuoi Bitcoin nel wallet di Conio: prova così a vincere una Nuova Fiat 500 100% elettrica e fino a 500 euro di cashback.

Con l’obiettivo di incrementare la consapevolezza in merito all’importanza di una custodia sicura degli asset digitali, Conio lancia oggi un concorso che mette in palio una Nuova Fiat 500 100% elettrica e cashback con un valore fino a 500 euro (inserendo il codice CONIO500 nel campo Promo Code). Per partecipare non bisogna far altro che provare il wallet Bitcoin messo a disposizione dalla fintech italiana.

Una 500 elettrica e cashback: il concorso di Conio

L’iniziativa, intitolata “500 buoni motivi per provare Conio” (regolamento), rimarrà attiva fino al 24 dicembre 2023. È aperta a tutti, non solo ai nuovi iscritti, ma anche a coloro che sono già clienti. La volontà è quella di far leva sull’attrattiva dei premi per veicolare un messaggio fondamentale: è necessario occuparsi in prima persona della custodia delle criptovalute, senza delegare il compito agli exchange, che negli ultimi tempi si sono dimostrati in più occasioni vulnerabili ed esposti al rischio di controparte.

Il portafoglio proposto impiega un sistema multi-firma a tre chiavi, per garantite il massimo livello di sicurezza possibile e, al tempo stesso, il reale possesso degli asset. Permette di movimentare in maniera esclusiva i propri Bitcoin, tutelando i fondi da eventuali attacchi che prendono di mira gli intermediari. È a disposizione sia dei clienti retail che di banche e istituzioni finanziarie.

Custodisci i Bitcoin in Conio: prova a vincere una Nuova Fiat 500 100% elettrica e fino a 500 euro di cashback

Tra i vantaggi offerti, oltre alla self-custody, c’è la possibilità di poter sempre recuperare i propri asset, anche in caso di smarrimento della chiave. Ce ne sono infatti tre: quella del cliente, quella di Conio e quella di recupero custodita offline presso un ente terzo indipendente, a cui ricorrere solo ed esclusivamente in caso di necessità.

Chiudiamo con le parole di Orlando Merone, General Manager di Conio (società partecipata da Poste Italiane e Banca Generali), che sottolinea l’importanza di un’adeguata protezione degli asset digitali.

In un periodo storico in cui la sicurezza e la protezione degli asset digitali è di estrema importanza, noi di Conio ci impegniamo al massimo per offrire una soluzione di custodia affidabile per i propri Bitcoin. Inoltre, per attirare l’attenzione su questa tematica, purtroppo ancora sottovalutata da alcuni possessori di digital asset, abbiamo lanciato questa iniziativa per incentivare una scelta consapevole di custodia.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 29 nov 2023
Link copiato negli appunti