Connessione globale. Via lenzuolo

Le lenzuola intelligenti integrano tutto l'occorrente per interfacciarsi ai più disparati dispositivi, presentandosi come una soluzione di ubiquitous computing ideale per gli ambienti domestici

Roma – Ha il sapore di ubiquitous computing casalingo con cui risolvere una volta per tutte il problema di far parlare tra loro cellulare, lettore mp3, televisore, computer e palmare, ma richiama alla mente anche il Surface motorizzato WiFi presentato a suo tempo da Microsoft. Il “lenzuolo intelligente” allo studio all’ Università di Tokyo vorrebbe diventare il viatico ideale per la convergenza degli aggeggi elettronici . Con i vantaggi invidiabili dell’economicità e dell’integrabilità nelle pareti, sulle tavole e un po’ dappertutto.

L’ articolo del New Scientist che presenta il lavoro usa un’immagine familiare e accogliente, tutta tesa a rappresentare le potenzialità insite nella tecnologia di migliorare la vita di tutti i giorni : “Arrivi a casa dopo il lavoro poggi il cellulare, il player MP3 e la fotocamera sul tavolo della cucina mentre ti versi un drink ben meritato. Immediatamente, la musica sul lettore comincia a suonare dall’hi-fi, le foto vengono scaricate sul PC e testi ed email compaiono sullo schermo TV”.

Tutti questi dispositivi stanno inviando i dati al tavolo, che li passa poi alle mura da cui vengono dirette verso l’hi-fi, la tv e il PC. All’interno del lenzuolo che copre il tavolo è presente il ritrovato tecnologico che i ricercatori giapponesi – tra cui Takao Someya e Tsuyoshi Sekitani – stanno mettendo a punto. Alla base delle ” smart sheets ” lavorano transistor costruiti con materiale plastico e fili di rame ben intrecciati a fungere da conduttori , capaci di formare quelle che vengono definite “connessioni spontanee” attraverso le quali far passare le informazioni digitali.

Più sicure e robuste delle connessioni wireless tradizionali Bluetooth e Wi-Fi, le smart sheet dagli occhi a mandorla non dovrebbero essere vulnerabili alle tecnologie spia e alle interferenze con le onde radio. Fino ad ora, il team di ricercatori ha realizzato un prototipo grande 21 centimetri quadrati , con cui sono stati fatti passare dati tra due robot miniaturizzati alla velocità di 2 megabit al secondo.

Il piccolo quadrato plastico è a sua volta composto da 64 quadrati più piccoli posizionati a mo di griglia al suo interno. Ognuna di queste “cellule” prese singolarmente contiene una serpentina di rame e tre transistor composti di pentacene , semiconduttore organico sensibile alla luce e all’ossigeno. Le celle sono poi connesse ai bordi del quadrato principale con un ulteriore filo di rame che, per comunicare con i dispositivi, necessita che questi integrino la stessa serpentina presente all’interno delle celle .

Tale serpentina creerà un campo elettromagnetico con quella presente nelle celle suddette una volta posizionato il gadget sul lenzuolo, attivando il transistor e passando la connessione all’orlo del quadrato, mettendo infine in comunicazione quanto posato sul tavolo con gli apparati di ricezione – nell’esempio citato computer, TV e hi-fi. Stesso processo capita nel caso in cui venga posizionato un secondo dispositivo su un diverso quadrato.

Economiche e convenienti, le smart sheet necessitano ancora del lavoro di ricerca per miniaturizzare i componenti e trovare un modo di far comunicare tra di loro i diversi quadrati prima di potersi affacciare all’attenzione del grande pubblico. Nondimeno “questa potrebbe essere l’interconnessione magica che connetterà tutti i nostri dispositivi assieme”, commenta entusiasta Chris Wren, specialista di ubiquitous computing per Mitsubishi Electric Research Laboratories a Cambridge, Massachusetts. Il lavoro degli scienziati giapponesi verrà presentato questo dicembre al meeting International Electron Devices che si terrà a Washington.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • vcncbcvbn scrive:
    gas aperto a tarallo
    altro che cellulare o cavolate simili, la gente pericolosa e' quella impedita che va a 40km/h e poi partendo da uno stop prima guarda se arriva qualcuno, poi si gira e solo dopo essersi girata parte (e intanto chi arriva nel tempo in cui lui si gira, lo piglia in pieno appena parte) o fa altre mille cavolate di questo tipo; se non sapete guidare pigliate i mezzi pubblici, maledetti impediti fermoni
  • Lillo scrive:
    In Italia
    Mi piacerebbe in Italia!!!3 giorni di carcere con una multa minima, e senza ascrizione nel casellario giudiziario.Magari con 15 frustate, ma mi dicono che da qualche decennio le punizioni corporali non sono più possibili... :)
    • H5N1 scrive:
      Re: In Italia
      Sarei d'accordo se non fosse che ai comuni mortali verrebbero soministrate sonore frustate mentre a calciatori, politici, soubrette (anzi no, oggi si dice show-girl) ed affini no...Ovviamente si scherza, ma non troppo! :DMai sentito al telegiornale "guidava in stato di cellulare quando ha investito...." :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 ottobre 2007 23.12-----------------------------------------------------------
  • EXCELSIOR scrive:
    BUTTARE VIA LA CHIAVE
    non bisogna avere pieta' con questi contro questi criminali. la soglia di percezione dei reati, devbe essere assolutamente incrementata. ne va della sicurezza di tutti.MASSIMA SEVERITA'
    • Hiei3600 scrive:
      Re: BUTTARE VIA LA CHIAVE
      - Scritto da: EXCELSIOR
      non bisogna avere pieta' con questi contro questi
      criminali. la soglia di percezione dei reati,
      devbe essere assolutamente incrementata. ne va
      della sicurezza di
      tutti.

      MASSIMA SEVERITA'Evviva l'ironia :D
    • Anonimo scrive:
      Re: BUTTARE VIA LA CHIAVE
      criminali???? ma se sei mazza... vedi? questa e pura ignoranza al 100x100.Ci scommetto ke quando salti in makkina la prima cosa ke fai e parlare al cellulare...no comment...con le persone come te è inutile....
      • vcncbcvbn scrive:
        Re: BUTTARE VIA LA CHIAVE
        - Scritto da: Anonimo
        criminali???? ma se sei mazza... vedi? questa e
        pura ignoranza al
        100x100.
        Ci scommetto ke quando salti in makkina la prima
        cosa ke fai e parlare al
        cellulare...

        no comment...con le persone come te è inutile....scommetto che sei di napoli o dintorni vero?
    • H5N1 scrive:
      Re: BUTTARE VIA LA CHIAVE
      Pena di morte ci vuole... pena di morte! :Dse se...Iniziamo col vietare la produzione di automobili che superano certe velocità, proseguiamo con il criminalizzare (seriamente) la guida in stato d'ebbrezza e il mancato rispetto della segnaletica... forse, poi, possiamo parlare di cellulari, sigarette e quant'altro.
      • Santos-Dumont scrive:
        Re: BUTTARE VIA LA CHIAVE
        - Scritto da: H5N1
        Pena di morte ci vuole... pena di morte! :D
        se se...
        Iniziamo col vietare la produzione di automobili
        che superano certe velocità, proseguiamo con il
        criminalizzare (seriamente) la guida in stato
        d'ebbrezza e il mancato rispetto della
        segnaletica... forse, poi, possiamo parlare di
        cellulari, sigarette e
        quant'altro.Come la puniamo la pompa effettuata in corsa?
      • vcncbcvbn scrive:
        Re: BUTTARE VIA LA CHIAVE
        - Scritto da: H5N1
        Pena di morte ci vuole... pena di morte! :D
        se se...
        Iniziamo col vietare la produzione di automobili
        che superano certe velocità, proseguiamo con il
        criminalizzare (seriamente) la guida in stato
        d'ebbrezza e il mancato rispetto della
        segnaletica... forse, poi, possiamo parlare di
        cellulari, sigarette e
        quant'altro.ma pensa a daje er gas o a spostatte a destra quando dietro c'e' uno che cammina piu' di te, maledetti fermoni, siete la rovina delle strade italiane
    • Tupalo scrive:
      Re: BUTTARE VIA LA CHIAVE
      Credo che gli incidenti col telefonino c'entrino ben poco.Personalmente quando parlo al telefonino rallento considerevolmente, e comunque quando faranno le multe per chi fuma guidando poi vediamo che succede.Multano solo qualke poveraccio , invece non multano chi inquina i mari ed i fiumi.Vergogna.
  • mmaaxx scrive:
    giusta la multa ma esagerato il carcere
    Il carcere mi sembra una esagerazione, però sono d'accordo sulle multe ma le farei anche a chi fuma, si trucca o legge il giornale mentre guida. Accanirsi solo col cellulare è stupido.
    • Gris scrive:
      Re: giusta la multa ma esagerato il carcere
      Invece io trovo che un giorno di carcere sia perfetto per far riflettere la persona sulla gravità dell'azione (pensa se metevano sotto uno...). Ovviamente sono d'accordo a estendere la pena anche ai casi che dici tu...
    • Mad_Griffith scrive:
      Re: giusta la multa ma esagerato il carcere
      completamente d'accordo
    • Fabrizio scrive:
      Re: giusta la multa ma esagerato il carcere
      Sono daccordo con te, ma che c'entra chi fuma???Non mi sembra un pericolo così come leggere, parlare al cell. o truccarsi.
      • mirkojax scrive:
        Re: giusta la multa ma esagerato il carcere
        beh accendersi la sigaretta mentre si guida non e' il massimo della sicurezza, poi dopo va bene.alla lista ci metto anche cambiare canzone al lettore mp3 (che faccio spesso pur io)radersi, ho visto alcuni che si facevano la barba guidando, vendono rasoi con la spina dell'accendisigari.sentire la musica ad altissimo volume e con subwoofer fastidiosi pur a me che sto in un altro auto
    • frank hillary scrive:
      Re: giusta la multa ma esagerato il carcere
      In ogni caso non si tratta di un paese *propriamente* civile...
      • aaa scrive:
        Re: giusta la multa ma esagerato il carcere
        sotto quest'aspetto lo sono piu di noi, dove il menefreghismo di chi guida spesso è alle stelle..
        • rotfl scrive:
          Re: giusta la multa ma esagerato il carcere
          - Scritto da: aaa
          sotto quest'aspetto lo sono piu di noi, dove il
          menefreghismo di chi guida spesso è alle
          stelle..Gli italiani sono I PEGGIORI guidatori che abbia visto in qualsiasi Paese abbia guidato (e parlo almeno di una quindicina di Paesi). E di gran lunga. E non e' una sparata. In nessun Paese m'e' capitato ripetutamente di avere gente attaccata al paraurti che sfanalava in autostrada (e gia' oltre il limite di velocita')...
          • vcncbcvbn scrive:
            Re: giusta la multa ma esagerato il carcere
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: aaa

            sotto quest'aspetto lo sono piu di noi, dove il

            menefreghismo di chi guida spesso è alle

            stelle..

            Gli italiani sono I PEGGIORI guidatori che abbia
            visto in qualsiasi Paese abbia guidato (e parlo
            almeno di una quindicina di Paesi). E di gran
            lunga. E non e' una sparata. In nessun Paese m'e'
            capitato ripetutamente di avere gente attaccata
            al paraurti che sfanalava in autostrada (e gia'
            oltre il limite di
            velocita')...e questo significa essere i "peggiori"? magari sei tu che sei un fermone e rosichi quando vedi qualcuno che je da er gassone
          • rotfl scrive:
            Re: giusta la multa ma esagerato il carcere
            - Scritto da: vcncbcvbn
            e questo significa essere i "peggiori"? magari
            sei tu che sei un fermone e rosichi quando vedi
            qualcuno che je da er
            gassoneSpero che tu stia scherzando. Certo che significa essere i peggiori, specie quando siamo gia' oltre i limiti. Ma non andrebbe fatto in ogni caso, stare attaccati alla macchina davanti per "farsi strada" e' un'azione ai limiti del criminale.
          • vcncbcvbn scrive:
            Re: giusta la multa ma esagerato il carcere
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: vcncbcvbn

            e questo significa essere i "peggiori"? magari

            sei tu che sei un fermone e rosichi quando vedi

            qualcuno che je da er

            gassone

            Spero che tu stia scherzando. Certo che significa
            essere i peggiori, specie quando siamo gia' oltre
            i limiti. Ma non andrebbe fatto in ogni caso,
            stare attaccati alla macchina davanti per "farsi
            strada" e' un'azione ai limiti del
            criminale.guarda che nessuno ti obbliga a intralciare la circolazione, se vedi che arriva da dietro uno piu' veloce di te ti sposti e lo fai passare
          • rotfl scrive:
            Re: giusta la multa ma esagerato il carcere
            - Scritto da: vcncbcvbn
            - Scritto da: rotfl

            - Scritto da: vcncbcvbn


            e questo significa essere i "peggiori"? magari


            sei tu che sei un fermone e rosichi quando
            vedi


            qualcuno che je da er


            gassone



            Spero che tu stia scherzando. Certo che
            significa

            essere i peggiori, specie quando siamo gia'
            oltre

            i limiti. Ma non andrebbe fatto in ogni caso,

            stare attaccati alla macchina davanti per "farsi

            strada" e' un'azione ai limiti del

            criminale.

            guarda che nessuno ti obbliga a intralciare la
            circolazione, se vedi che arriva da dietro uno
            piu' veloce di te ti sposti e lo fai
            passareNon me ne frega un cazzo se vuole passare. Non so intralciando la circolazione, e lui ha gli stessi diritti degli altri. Quindi la gente non e' obbligata a spostarsi in massa perche' arriva un demente idiota. Va bene?
          • aaabbb scrive:
            Re: giusta la multa ma esagerato il carcere
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: vcncbcvbn

            - Scritto da: rotfl


            - Scritto da: vcncbcvbn



            e questo significa essere i "peggiori"?
            magari



            sei tu che sei un fermone e rosichi quando

            vedi



            qualcuno che je da er



            gassone





            Spero che tu stia scherzando. Certo che

            significa


            essere i peggiori, specie quando siamo gia'

            oltre


            i limiti. Ma non andrebbe fatto in ogni caso,


            stare attaccati alla macchina davanti per
            "farsi


            strada" e' un'azione ai limiti del


            criminale.



            guarda che nessuno ti obbliga a intralciare la

            circolazione, se vedi che arriva da dietro uno

            piu' veloce di te ti sposti e lo fai

            passare

            Non me ne frega un cazzo se vuole passare. Non so
            intralciando la circolazione, e lui ha gli stessi
            diritti degli altri. Quindi la gente non e'
            obbligata a spostarsi in massa perche' arriva un
            demente idiota. Va
            bene?no non va bene, e se non ti vuoi spostare non piagnucolare quando qualcuno ti si attacca al paraurti e ti sfanala
          • rotfl scrive:
            Re: giusta la multa ma esagerato il carcere
            - Scritto da: aaabbb
            no non va bene, e se non ti vuoi spostare non
            piagnucolare quando qualcuno ti si attacca al
            paraurti e ti
            sfanalaAltrimenti?
    • ... scrive:
      Re: giusta la multa ma esagerato il carcere
      Invece hanno fatto bene.
    • aistu scrive:
      Re: giusta la multa ma esagerato il carcere
      Se vabbe... magari facciamo anche multe a chi scorreggia in auto o a chi si scaccola al semaforo... -.-°
Chiudi i commenti