Console, Nvidia fuori dai giochi?

Secondo le indiscrezioni, a spartirsi il futuro mercato delle GPU per console da gioco saranno Intel e AMD. Mentre il GPU-maker di Santa Clara avrebbe perso la commessa per lo sviluppo del motore grafico di PlayStation 4
Secondo le indiscrezioni, a spartirsi il futuro mercato delle GPU per console da gioco saranno Intel e AMD. Mentre il GPU-maker di Santa Clara avrebbe perso la commessa per lo sviluppo del motore grafico di PlayStation 4

Nessuno dei chip grafici che equipaggerà la prossima generazione di console da gioco porterà la firma di Nvidia . A suggerirlo è il noto sito britannico The Inquirer , secondo il quale PlayStation 4 monterà una GPU di Intel mentre Xbox 3 e Wii 2 integreranno un chip grafico di AMD .

Tali indiscrezioni vanno ovviamente prese con le dovute cautele, soprattutto considerando che le trattative tra produttori di console e fornitori di tecnologia potrebbero essere tutt’altro che chiuse. Del resto è difficile credere che un colosso dei processori grafici come Nvidia possa restare fuori da un mercato così lucroso come quello delle console da gioco, soprattutto oggi che il segmento videoludico legato ai PC sta rapidamente perdendo d’importanza fortemente ridimensionato dal boom delle console di ultima generazione e dal trend tutto in discesa dei personal computer desktop.

Se veritiero, l’accordo certamente più clamoroso sarebbe quello tra Sony e Intel per lo sviluppo del futuro motore grafico di PS4. Un accordo che estrometterebbe Nvidia dal mercato delle console e darebbe l’opportunità ad Intel di dimostrare le potenzialità di Larrabee , la sua imminente piattaforma grafica x86.

Al momento non è chiaro se Sony affiderà a Intel anche la progettazione della CPU di PS4 o se, com’è più probabile, la multinazionale giapponese continuerà ad utilizzare i processori Cell su cui tanto ha investito.

Per quanto riguarda Xbox 3 e Wii 2, sembrerebbero non esserci sorprese all’orizzonte: secondo le indiscrezioni, Microsoft e Nintendo riconfermeranno le rispettive partnership con ATI, oggi divisione di AMD, lo stesso produttore che in passato ha già firmato le GPU di Xbox 360, GameCube e Wii.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

08 02 2009
Link copiato negli appunti