Conto VIABUY: la scelta migliore per i protestati

Conto VIABUY: la scelta migliore per i protestati

I protestati possono aprire un conto corrente? In Italia nessuna legge lo vieta, ma le banche potrebbero. In alternativa c'è il conto VIABUY.
I protestati possono aprire un conto corrente? In Italia nessuna legge lo vieta, ma le banche potrebbero. In alternativa c'è il conto VIABUY.

Coloro che risultano essere protestati avranno mai il nulla osta per aprire un conto corrente? Teoricamente, sì?

Nel nostro Paese, non esiste una norma che impedisce a un cittadino italiano protestato di aprire un conto.

La legge, però, afferma che gli istituti bancari hanno la facoltà di tutelare i propri interessi, ponendo il veto a un protestato.

In questo caso, esistono dei modi per farlo senza attendere il beneplacito della banca? Certo, e una delle migliori scelte è il conto VIABUY.

Conto VIABUY: la scelta ideale per i protestati

protestati

VIABUY è la carta/conto ideale per i protestati. Appartenente al circuito di pagamento MasterCard, è anonima e emessa da PPRO Financial, una società che ha sede in Gran Bretagna.

Perché carta/conto? È dotata di codice IBAN personalizzabile, quindi consente di effettuare tutte le operazioni principali di un normale conto corrente.

L’apertura del conto può essere fatto cliccando su questo link e poi su APRI ORA IL TUO CONTO. Non è previsto alcun tipo di controllo sui redditi.

Durante l’apertura del conto all’utente verrà richiesto l’inserimento dei propri dati, scegliere la carta a livello estetico, indicare l’indirizzo di spedizione e pagare la quota di emissione di 69,90 euro.

Perché anonima? È considerata tale perché ha tre livelli di anonimato, dove più alto è il livello e minore sarà l’anonimato. In compenso, però, i massimali saranno più elevati.

Ecco i livelli nei dettagli:

  • Livello ADV1: limite di ricarica mensile di 200 euro e annuale di 1.000 euro. Non sono necessari documenti per l’attivazione.
  • Livello ADV2: limite mensile tra i 200 e i 1.000 euro e annuale fino a 15.000 euro. Per l’attivazione è necessaria la carta d’identità.
  • Livello ADV3: non ci sono limiti mensili e annuali, ma sono richiesti documenti certificati.

Il canone mensile della carta/conto VIABUY è di 2 euro al mese, quindi pari a 19,90 euro all’anno.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 18 gen 2023
Link copiato negli appunti