Contrappunti/ La voglia di cambiare la TV

di M. Mantellini - La battaglia tra Current e Sky non accenna a scemare. Di mezzo ci finisce il modo di intendere la pluralità dell'informazione. E quale sia il futuro della distribuzione e della fruizione dei contenuti

Roma – La grande polemica che ha coinvolto negli ultimi giorni il network satellitare Sky e Current TV , che in Italia sui trasponder di tale network trasmette, si è giocata a colpi di interviste in TV, mail rese pubbliche, incontri a porte chiuse con i blogger, ampie discussioni sui social network. Come spesso accade in questi casi i termini utilizzati sono stati, da una parte quelli ingombranti del diritto alla libertà di espressione, della censura, della oscura trama politica, dall’altra quelli ampi e conosciuti legati alla retorica del libero mercato.

Current chiude per una censura imposta da Murdoch e da Berlusconi all’unico network televisivo libero dai condizionamenti del capitale e della politica, come ha sostenuto Al Gore durante la sua rapida offensiva mediatica italiana, o la sua estromissione dall’offerta televisiva satellitare rientra in una normale scelta commerciale legata ai bassi ascolti ed agli alti costi come afferma Sky?

Noi non lo sappiamo, quello che è certo è che nella catena scenografica di documenti disvelati al pubblico, contratti e fax desecretati, dati di ascolto infine resi pubblici, resta molto complicato per i non addetti ai lavori esprimere giudizi ponderati (eppure di giudizi lapidari al riguardo – come sempre accade in questi casi – è piena la Rete italiana) mentre sarebbe invece più utile ragionare su un altro punto altrettanto importante, quello delle piattaforme distributive.

Noi possiamo continuare a dedicare un articolo a settimana alle ingiustizie perpetrate per esempio da Facebook quando chiude improvvisamente e senza troppe spiegazioni il profilo sul proprio social network di questo o quell’utente. Spesso le ragioni di simili scelte sono risibili o inesistenti, magari sono il risultato di una procedura automatica, in certi casi sono il portato di una diversità culturale americana che noi europei sentiamo come molto distante. In tutti i casi, simili decisioni discendono da una nostra scelta: quella di aver affidato i nostri dati personali ad una piattaforma privata. Potremmo comportarci diversamente? Certo. Lo facciamo? No, non lo facciamo.

Molta stampa italiana vive da anni un periodo di crisi economica senza precedenti. La piattaforma distributiva è appesantita da regole rigidissime e vecchie tutele sindacali, perde colpi un giorno sì e l’altro pure, si regge in buona parte sui finanziamenti pubblici. Eppure ciclicamente quotidiani di carta che nessuno acquista, o i settimanali più disparati, annunciano il grande rischio che deriverebbe dalla loro imminente chiusura. Anche in questi casi le parole sono ingombranti e accennano alla libertà di espressione, al pluralismo ed alla rappresentanza democratica. Quanti di questi quotidiani o settimanali di carta, in nome di quegli stessi principi, sono passati in questi anni di vacche magrissime dalla carta al Web? Che ricordi io, in Italia, praticamente nessuno. Le garanzie, per quanto modeste anche economiche della piattaforma, sono evidentemente più importanti dei rischi per la democrazia.

Eppure da un decennio a questa parte l’alternativa distributiva esiste, e si chiama Internet: solo che in questo paese nessuno sembra volerla prendere in considerazione. I cittadini preferiscono, a frotte e per la prima volta, il piacevole giogo di Mark Zuckerberg, in un “così fan tutti” che è quasi impossibile da controbattere. I giornalisti aspirano alla carta stampata, dove non esistono altri spazi se non quelli di uno sfruttamento ampio del lavoro precario e sottopagato e considerano spesso il Web come una scelta svilente e di retroguardia.

E Current TV? Current, nata curiosamente come un network basato sui contributi generati dagli utenti ai quali prometteva anche bei soldini, con un modello di business poi rapidamente dismesso, rimane attaccata con le unghie e con i denti alla piattaforma satellitare del cattivo magnate australiano, grida alla lesione dei diritti democratici dei suoi ascoltatori, inneggia alla propria evidente diversità. Eppure le alternative distributive per garantire pluralismo e libertà ai suoi ascoltatori ci sarebbero. Il Digitale Terrestre per esempio, raccontato dai nostri politici a suo tempo come la nuova frontiera della moltiplicazione delle fonti informative ed abitato oggi per lo più da fattucchiere e venditori di chincaglierie, ma soprattutto la rete Internet che si adatterebbe molto bene al tipo di pubblico ed al tipo di informazione della TV di Al Gore.

Perché questa opzione sia così poco considerata è piuttosto evidente e riguarda almeno in parte ed ancora una volta la dittatura delle piattaforme informative. I cattivi – per quanto mi riguarda – lo sono fino a prova contraria. Facebook genera ricchezza per sé con i dati che io volontariamente le affido, il sistema dei giornali si regge ormai in buona parte sui denari che drena dalle tasse dei cittadini, la TV pubblica affonda la propria immobilità nei soldi degli inserzionisti, nel canone e nell’invasione della politica. Mentre SKY fa valere la rendita di posizione della propria piattaforma con il piglio del padrone.

Vogliamo opporci a tutto questo senza nasconderci dietro ad un dito? Cerchiamo ascolti, consenso e finanziatori su Internet, fuori dalle mille dittature delle piattaforme esistenti, non mobilitiamo gli utenti della Rete per sottoscrivere la tautologia secondo la quale i cattivi sono cattivi. Al Gore, che a suo tempo molti anni fa si definì, in una battuta sfortunata diventata celebre, come “l’inventore di Internet”, in questi giorni ci sta dicendo che cambiare non è possibile. E tutto questo è francamente deludente, non tanto per Current, alla quale auguriamo ogni bene, quanto soprattutto per noi stessi.

Massimo Mantellini
Manteblog

Tutti gli editoriali di M.M. sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Cavallo Pazzo scrive:
    google toolbar
    perchè non introducono di default la google toolbar sul browser chrome?[img]http://www.airdave.it/wordpress/wp-content/uploads/toolbar.jpg[/img]
    • gustavo scrive:
      Re: google toolbar
      forse perchè rende più pesante il browser e nell'ottica di minimizzare l'interfaccia del browser non ha senso.
  • Razzone scrive:
    Il paradiso dei phisher
    Bene, brava google & c. bella furbata,il paradiso dei phisher,almeno ora chi cade nella trappola dei siti civetta un appiglio per non cascarci ce l'ha, senza l'URL visibile sarà molto più difficile capire "dove" si sta leggendo. Pessima idea nascondere per default la URL.
    • GUSTAVO scrive:
      Re: Il paradiso dei phisher
      non capisco il problema, con il plug-in di firefox quando vai con il mouse sullo spazio lasciato libero dalla barra degli indirizzi o sulle schede, la barra degli indirizzi ricompare e puoi vedere l'url della pagina prima di procedere, e poi dal menu contestuale del browser (parlo di firefox) c'è la voce "visualizza informazioni pagina" oltre all'indirizzo puoi vedere molte altre informazioni..E' una questione di abitudine visto che da sempre i browser hanno la barra degli indirizzi fissa (nella modalità finestra).Te lo assicuro senza la barra url, che limita lo spazio al sito, è molto piacevole navigare...
      • Razzone scrive:
        Re: Il paradiso dei phisher
        - Scritto da: GUSTAVO...
        Te lo assicuro senza la barra url, che limita lo
        spazio al sito, è molto piacevole
        navigare...Mah opinioni personali, guadagni 30px su 1024px se hai ancora un LCD 17" 5:4, su un odierno 16:10 ne guadagni 30/1200 siamo a percentuali ridicole eh...sono al max 2 righe di testo fitto fitto.IMHO
    • jaro scrive:
      Re: Il paradiso dei phisher
      Ahime, Bisognerà abituarsi a guardare la barra di stato :(
  • GUSTAVO scrive:
    HO PROVATO IL PLUG-IN
    Io sono stato sempre a favore delle interfaccia compatta nei browser, bisogna dare spazio al sito. Questa nuova funzione mi piace, anche perchè rispetto al fulscreen (f11), la finestra è aperta in modo normale quindi è possibile passare al desktop velocemente, ridurre a icona..ecc.E' bello navigare senza la barra degli indirizzi, quando si carica una nuova pagina per qualche secondo ricompare, forse per far vedere l'indirizzo. Comunque passando sull'area della barra degli indirizzi O sulle schede, ricompare con un effetto di trasparenza, per poi scomparire quando ti sposti in un altra aerea del browser.Io promuovo questa scelta da parte degli sviluppatori di firefox e chrome, la barra c'è sempre compare solo quando serve...
  • Alessandro scrive:
    Eliminare barra degli indirizzi
    F11 lo conoscete ?
  • utente scrive:
    full screen
    scusate, ma com firefox 4 non basta premere F11 per avere la navigazione a schermo intero? perché mai installare un plug-in?
    • operaio scrive:
      Re: full screen
      - Scritto da: utente
      scusate, ma com firefox 4 non basta premere F11
      per avere la navigazione a schermo intero? perché
      mai installare un
      plug-in?Scusa ma i post sopra non li puoi leggere!
  • Pessimismo e Fastidio scrive:
    Eliminare un concorrente?
    In un sito creato recentemente il cliente mi continuava a ripetere che non riusciva a trovarlo, digitava l'indirizzo sulla finestra di google per cercare un sito non ancora indicizzato ed era convinto che tutti i siti si raggiungessero solo da li.L'idea che tutte le richieste dirette passino attraverso google e non più attraverso l'URL penso sia qualcosa che può solleticare l'appetito di google e quindi perchè non nascondere la 'fastidiosa' barra degli Indirizzi?:D
    • Fai il login o Registrati scrive:
      Re: Eliminare un concorrente?
      - Scritto da: Pessimismo e Fastidio
      In un sito creato recentemente il cliente mi
      continuava a ripetere che non riusciva a
      trovarlo, digitava l'indirizzo sulla finestra di
      google per cercare un sito non ancora indicizzato
      ed era convinto che tutti i siti si
      raggiungessero solo da
      li.

      L'idea che tutte le richieste dirette passino
      attraverso google e non più attraverso l'URL
      penso sia qualcosa che può solleticare l'appetito
      di google e quindi perchè non nascondere la
      'fastidiosa' barra degli
      Indirizzi?
      :DQuoto, il 99% degli utenti digita l'URL nella finestra di Google
      • Fai il login o Registrati scrive:
        Re: Eliminare un concorrente?
        Hay, non rubarmi il "non nick", Fai il login o Registrati sono io!!! ;-)
      • ruppolo scrive:
        Re: Eliminare un concorrente?
        - Scritto da: Fai il login o Registrati
        Quoto, il 99% degli utenti digita l'URL nella
        finestra di
        GoogleE meno male che il PC ha contribuito alla alfabetizzazione informatica...
        • panda rossa scrive:
          Re: Eliminare un concorrente?
          - Scritto da: ruppolo

          E meno male che il PC ha contribuito alla
          alfabetizzazione
          informatica...Il PC HA contribuito!E' stata l'interfaccia utente a far regredire con velocita' inaudita!
      • Giandomenic o Puppa scrive:
        Re: Eliminare un concorrente?
        - Scritto da: Fai il login o Registrati
        Quoto, il 99% degli utenti digita l'URL nella
        finestra di
        GoogleSe digiti google dentro google lo sai cosa può succedere?
  • Jacopo Monegato scrive:
    ma su mac...
    firefox chiede cmd+shift+f, come su tutti gli altri programmi per mettere a schermo intero o_O e la barra autoscompare... mah le novità..
  • eStremo scrive:
    ma perchè non fare
    F11?
  • Io Sono scrive:
    Alt + V + B
    Ma non basta il classico "Alt + V + B
    Barra di navigazione" ??
    • krane scrive:
      Re: Alt + V + B
      - Scritto da: Io Sono
      Ma non basta il classico "Alt + V + B
      Barra di
      navigazione" ??We' ! Ma cosi' bisognerebbe spostare la mano dal mouse ! E non dire "usa l'altra mano" perche' sai benissimo il motivo per cui si mettono le immagini web a tutto schermo !(rotfl)
      • Legione scrive:
        Re: Alt + V + B
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: Io Sono

        Ma non basta il classico "Alt + V + B
        Barra di

        navigazione" ??

        We' ! Ma cosi' bisognerebbe spostare la mano dal
        mouse ! E non dire "usa l'altra mano" perche' sai
        benissimo il motivo per cui si mettono le
        immagini web a tutto schermo
        !Perché mi servono mappe pù ampie? :D
        • krane scrive:
          Re: Alt + V + B
          - Scritto da: Legione
          - Scritto da: krane

          - Scritto da: Io Sono


          Ma non basta il classico "Alt + V + B
          Barra


          di navigazione" ??

          We' ! Ma cosi' bisognerebbe spostare la mano

          dal mouse ! E non dire "usa l'altra mano"

          perche' sai benissimo il motivo per cui si

          mettono le immagini web a tutto schermo !
          Perché mi servono mappe pù ampie? :DBhe.... Da queste parti c'e' gente che gode con il solo sistema operativo :D tu godi un po' con quello che vuoi (rotfl)(rotfl)
  • Quaraquaqua scrive:
    Autohide
    Su firefox 3 c'era l'addons AUTOHIDE che nascondeva automaticamente tutta la barra in alto (menu, barra indirizzi, preferiti) permettendo la navigazione a tutto schermo e facendo riapparire tutto quando si spostava in alto il mouse.Quindi sta cosa non mi sembra tanto "rivoluzionaria".
  • mr_caos scrive:
    Senza bisogno di commento
    spicca la "rivoluzionaria" possibilità di disabilitare la barra degli indirizzi.
    • ces scrive:
      Re: Senza bisogno di commento
      - Scritto da: mr_caos
      spicca la "rivoluzionaria" possibilità di
      disabilitare la barra degli
      indirizzi.giornata morta per PI :
    • Magenta scrive:
      Re: Senza bisogno di commento
      - Scritto da: mr_caos
      spicca la "rivoluzionaria" possibilità di
      disabilitare la barra degli
      indirizzi.Su Opera c'è da anni questa possibiltà
      • operaio scrive:
        Re: Senza bisogno di commento
        - Scritto da: Magenta

        Su Opera c'è da anni questa possibiltàDa oltre 10!!!Incredibile che la scroccona/ladra/infame google spacci per novità questa roba. Chrome è semplicemente indietro rispetto ad Opera: tra un po' vedrai che introdurranno la mirabolante e strepitosa possibilità di tenere le tab sulla sinistra o sulla destra!Peccato che io le tengo così da 10 anni...Opera docet.
  • poiuy scrive:
    F11?
    In Chrome, come in tutti gli altri browser, basta premere F11. C'è qualcosa che mi sono perso di questo plug-in?
    • paolodito scrive:
      Re: F11?
      Con F11 "perdi" le schede. Con questa opzione solo la barra degli indirizzi viene nascosta (salvo poi ricomparire automaticamente ed in versione minimal quando ti posizioni con il puntatore sulla tab).Carino, peccato si perda anche la visualizzazione degli addon...
      • Nome e cognome scrive:
        Re: F11?
        mah non perdi nessuna scheda, basta spostare il mouse in alto o premere ctrl+tab
        • paolodito scrive:
          Re: F11?
          - Scritto da: Nome e cognome
          mah non perdi nessuna scheda, basta spostare il
          mouse in alto o premere
          ctrl+tab"perdi" nel senso che anche le schede vengono nascoste... Qui viene nascosta solo la microbarradegliindirizzi, che ricompare poi quando clicchi sulla tab.
          • krane scrive:
            Re: F11?
            - Scritto da: paolodito
            - Scritto da: Nome e cognome

            mah non perdi nessuna scheda, basta spostare il

            mouse in alto o premere ctrl+tab
            "perdi" nel senso che anche le schede vengono
            nascoste... Qui viene nascosta solo la
            microbarradegliindirizzi, che ricompare poi
            quando clicchi sulla tab.Tanto un pornazzo a volta si tiene a tuttoschermo no ? Quante mani hai ?(rotfl)
          • Shiba scrive:
            Re: F11?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: paolodito

            - Scritto da: Nome e cognome


            mah non perdi nessuna scheda, basta spostare
            il


            mouse in alto o premere ctrl+tab


            "perdi" nel senso che anche le schede vengono

            nascoste... Qui viene nascosta solo la

            microbarradegliindirizzi, che ricompare poi

            quando clicchi sulla tab.

            Tanto un pornazzo a volta si tiene a tuttoschermo
            no ? Quante mani hai
            ?
            (rotfl)Sono l'unico che in quel momento tappezza due schermi di XXXXX? XD
          • formichiere scrive:
            Re: F11?
            - Scritto da: Shiba
            Sono l'unico che in quel momento tappezza due
            schermi di XXXXX?
            XDahaha un maestro :)
  • Ciccio Ingrassia scrive:
    Addon?
    lo sapete che sotto il menu visualizza
    barre degli strumenti togliendo la spunta a barra navigazione la stessa viene nascosta vero?
Chiudi i commenti