Da Intel nuovi dettagli sulle CPU Rocket Lake-S

Il debutto non prima del 2021: Intel anticipa alcune delle caratteristiche integrate nei nuovi processori desktop della serie Rocket Lake-S.
Il debutto non prima del 2021: Intel anticipa alcune delle caratteristiche integrate nei nuovi processori desktop della serie Rocket Lake-S.

Come anticipato nelle scorse settimane, i processori desktop di Intel della undicesima generazione arriveranno sul mercato entro il primo trimestre 2021, sfidando così la concorrenza diretta della famiglia AMD Ryzen 5000 con architettura Zen 3. La serie Rocket Lake-S sarà composta da unità con al massimo 8 core e 16 thread a differenza di quanto avviene ad esempio con l’i9-10900K da 10 core.

CPU desktop Rocker Lake-S: novità da Intel

Si registreranno passi in avanti anzitutto in termini di prestazioni IPC ed efficienza, grazie all’impiego dei nuovi core di tipo Cypress Cove (con la stessa base già vista in azione su Ice Lake) e della componente grafica UHD con architettura Xe. Tra le altre caratteristiche sono poi da segnalare il pieno supporto a PCIe Gen 4 (già visto anche su Tiger Lake) e alle memorie di tipo  DDR4-3200.

Le novità per la undicesima generazione delle CPU desktop di Intel

Ancora, nel documento condiviso oggi da Intel si rintracciano riferimenti alle linee Core i5, Core i7 e Core i9: questo lascia ipotizzare che la Core i3 possa essere accantonata. Dato inoltre quasi per certo, ma non ancora confermato in via ufficiale, l’impiego di un processo produttivo a 14 nm.

Fonte: Intel
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti