Craccati tre siti Microsoft privi di patch

Questo mese i cracker sarebbero riusciti a bucare tre siti Microsoft sfruttando una vecchia falla di FrontPage nota dalla scorsa estate


Redmond (USA) – Sarebbero tre, stando a quanto riportato da ComputerUser.com, i siti di Microsoft craccati nel giro di poche settimane a causa di una nota falla la cui patch è disponibile dal giugno del 2001.

La vulnerabilità, descritta in questo bollettino di sicurezza, riguarda un componente di Internet Information Server, le FrontPage Server Extensions, frequentemente utilizzato soprattutto dai siti di Web hosting.

I cracker, fra cui una crew brasiliana piuttosto nota che si fa chiamare Silver Lords, sono riusciti a sostituire l’home page di due siti di supporto tecnico di Microsoft, fra cui http://cust-supp-chat.one.microsoft.com, e quella del Microsoft Research’s Social Computing Group.

In una delle home page compromesse, ancora raggiungibile qui è possibile leggere, in portoghese, frasi ironiche su Bill Gates e sulla mancata applicazione delle patch da parte di Microsoft. In mezzo alla pagina, a caratteri cubitali, si legge: “Comprate CD piratati dei programmi di Microsoft o meglio non usate dischi Microsoft!! Usate Unix!!”.

Un altro cracker, noto con il nome di Analysis, ha lasciato su uno dei siti craccati un altro “messaggio per Bill Gates”, questa volta decisamente meno ironico: “Bill Gates, figlio del diavolo… vai all’inferno”.

Per bucare i tre siti i Silver Lords hanno affermato di essersi avvalsi di un exploit pubblicato a suo tempo dalla società di sicurezza cinese NSfocus , la stessa che lo scorso anno scoprì la vulnerabilità e collaborò con Microsoft per risolvere il problema.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ovviate alla condanna di MS
    Vi scaricate una delle tantissime versioni di wxp pro office xp etc.. da internet e non hanno nessun problema di codici di attivazioni e limitazioni varie. Se siete intelligenti arriverete a farlo senza buttare milioni in software fin troppo buggato di sua natura ;-)Per gli antipiratisti:per favore non ropete le palle e spendete le vostre 7-800 carte da mille (lire) e poi impiccatevi quando non potrete piu installarlo perche microsoft vuole impedirvi di formattare come, quando, quanto volete i vostri hardisk cosi sarete costretti prima o poi a comprare un'altra licenza del software. Della serie prima vi fanno spendere quello che vogliono loro, poi vi impediscono di fare tutto quel caspita che vi pare con la vostra proprieta' (pc) e alla fine lo prendete in QLO e voi scemi ancora siete sostenitori al 100% contro la pirateria, ancora lo ripigliere in QLO dalla microsoft perche siete scemi :-))). Diciamo che tanti preferiscono software microsoft pirata perche si sa come è la storia ms ma per altri programmi non MS i soldi li spendono e li prendono (giustamente) originali perche non sono scemi da spendere tante centinaia di euro in software fetente come quello della microsoft
  • Anonimo scrive:
    MA QUESTI NON HANNO NIENTE DA FARE
    che scrivere codice inutile.se mi date i vostri nominativi ho un bel po di codice da scrivere, inoltre cerco gente dell'open sorcio cosi non gli do na lira e sono pure contenti (tanto paga mamma).
    • Anonimo scrive:
      Re: MA QUESTI NON HANNO NIENTE DA FARE
      - Scritto da: mamma
      che scrivere codice inutile.
      se mi date i vostri nominativi ho un bel po
      di codice da scrivere, inoltre cerco gente
      dell'open sorcio cosi non gli do na lira e
      sono pure contenti (tanto paga mamma).Allora vai a lavorare dallo zio Bill che di ex lire te ne da 2 e lo devi pure ringraziare.
      • Anonimo scrive:
        Re: MA QUESTI NON HANNO NIENTE DA FARE

        Allora vai a lavorare dallo zio Bill che di
        ex lire te ne da 2 e lo devi pure
        ringraziare.Beh se ti da le lire di che lo ringrazi? Fossero euro...:)
    • Anonimo scrive:
      Re: MA QUESTI NON HANNO NIENTE DA FARE
      Ogni tanto mi capita di leggere dei commenti al quale non posso restare indifferente:- Scritto da: mamma
      che scrivere codice inutile.Forse è il caso che rileggi l'articolo ,ma visto che evidententemente per te è più divertente dire cretinate tanto per passare il tempo ti incollo qui di sotto la parte a mio parere più importante dell'articolo:"gli sviluppatori di questo hack vollero unicamente dimostrare alla stampa come, di fatto, fossero assai limitate le differenze fra la versione Server e Workstation di Windows NT."voglio farti notare che una versione NT Workstation costa di gran lunga di meno che una versione NT server,e lo stesso varrà anche per Xp e .Net.Il fatto che con un programmino di poche righe una persona possa passare comodamente da una versione all'altra credo che sia un fatto piuttosto grave e che dovrebbe fare pensare a quanto microsoft ci stia prendendo in giro.Se tu ritieni che tutto questo sia "inutile",continua pure a farti fregare dalla microsoft ,per quanto mi riguarda sto cercando di imparare ad usare linux in modo da abbandonare windows definitivamente.
      se mi date i vostri nominativi ho un bel po
      di codice da scrivere, inoltre cerco gente
      dell'open sorcio cosi non gli do na lira e
      sono pure contenti (tanto paga mamma).Da quest'altra frase emerge nuovamente quanto ti piace parlare di cose che non conosci,Potrei dilungarmi pagine e pagine a parlarti di tutto quello che sta dietro all'open source,tutte cose che evidentemente non hai letto,e non conosci.Mi limito ad invitarti prima di tutto ad imparare ad usare i motori di ricerca , dopo di che quando trovi qualche informazione interessante leggila ,non guardare solo le figure :-).Spero che prima di scrivere altre assurdità ti leggerai almeno l'articolo e qualche cosa sul movimento open source.PEr concludere voglio farti notare che comunque la tematica dell'open source è OT con l'argomento di questa notizia (anche perchè se il programmino fosse stato reso Open source a quest'ora dubito che a quest'ora Microsoft l'avrebbe fatto sparire cosi:)) ) .Sperando di non trovarmi più di fronte a dei commenti scritti tanto per scrivere qualcosa ti saluto BlackMAge
      • Anonimo scrive:
        Re: MA QUESTI NON HANNO NIENTE DA FARE
        - Scritto da: blackmage
        voglio farti notare che una versione NT
        Workstation costa di gran lunga di meno che
        una versione NT server,e lo stesso varrà
        anche per Xp e .Net.
        Il fatto che con un programmino di poche
        righe una persona possa passare comodamente
        da una versione all'altra credo che sia un
        fatto piuttosto grave e che dovrebbe fare
        pensare a quanto microsoft ci stia prendendo
        in giro.si chiama ripartizione dei costi... qualsiasi azienda lo fa.Si progetta per il massimo (il server) e si scopre che costerebbe 5.000 EUR e che pochi sono interessati/ricchi.Allora fai indagini di mercato per quantificare x e y tali chex*(costo_versione_server)+y*(costo_versione_prof)
        =5.000*(x+y)lo fanno tutti.
  • Anonimo scrive:
    bella scoperta...
    Ricordo di aver visto un coso del genere nel 1998...Mi sa che arrivate un po' in ritardo con le notizie :)))))
  • Anonimo scrive:
    su XP home non funzia
    io ho provato ntswitch su xp home, ma purtroppo il s.o. dà di matto.
  • Anonimo scrive:
    ma qual'è il problema?
    con una modifica al registry, si cambia la versione di windows da prof a server, ecc.ok. qual'è il problema? dov'è la stranezza?c'è davvero bisogno che qualcuno spieghi il perchè di questo? Microsoft ci ha provato, e francamente plauso la loro pazienza infinita...ma chi critica questo, SA la differenza tra le diverse versioni di windows? SA, da un punto di vista tecnico, cosa significa installare la versione Server piuttosto che la Professional?ve lo chiedo perchè mi capita spesso di sentire la domanda "ma che ha windows 2000 advanced server in più della versione server, dal momento che quando parte c'è sempre il bottone start, l'orologio e le varie iconcine?"Matro
    • Anonimo scrive:
      Re: ma qual'è il problema?

      ve lo chiedo perchè mi capita spesso di
      sentire la domanda "ma che ha windows 2000
      advanced server in più della versione
      server, dal momento che quando parte c'è
      sempre il bottone start, l'orologio e le
      varie iconcine?"supporto multiprocessore venduto a caro prezzo ????ah si supporta milliardi di connessioni al secondo...ma si sa, ci sono milliardi di connessioni contemporanee...altro ????
      • Anonimo scrive:
        Re: ma qual'è il problema?

        altro ????Ti dicono niente le paroline NLB e Clustering? E Directory Services? Oltre ovviamente al supporto multiprocessore, a cui hai accennato.Tutte features indispensabili in una server farm che si rispetti. E tutte cose che non spuntano di certo fuori quando campi l'impostazione nel registry della vesrione Server per fargli credere di essere un Advanced.e per quanto riguarda i costi a cui hai accennato, è risaputo che a parità di scalabilità, features e prestazioni, le macchine basate su piattaforma Microsoft sono notevolmente più economiche rispetto a soluzioni Unix. Guarda qua, ad esempio. http://www.tpc.org/tpcc/results/tpcc_price_perf_results.asp(il tpc è un organo di ricerca indipendente, non pagato da m$)
        • Anonimo scrive:
          Re: ma qual'è il problema?
          - Scritto da: Neural
          e per quanto riguarda i costi a cui hai
          accennato, è risaputo che a parità di
          scalabilità, features e prestazioni, le
          macchine basate su piattaforma Microsoft
          sono notevolmente più economiche rispetto a
          soluzioni Unix. Guarda qua, ad esempio.
          http://www.tpc.org/tpcc/results/tpcc_price_pe
          (il tpc è un organo di ricerca indipendente,
          non pagato da m$)piu' economiche di una soluzione basata su GNU/Linux o un *BSD? Non credo proprio.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma qual'è il problema?

            piu' economiche di una soluzione basata su
            GNU/Linux o un *BSD? Non credo proprio.e chi ha mai detto il contrario? io no di certo.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma qual'è il problema?
            - Scritto da: Neural

            piu' economiche di una soluzione basata su

            GNU/Linux o un *BSD? Non credo proprio.
            e chi ha mai detto il contrario? io no di
            certo.e quelli cosa sono se non degli UNIX???
        • Anonimo scrive:
          Re: ma qual'è il problema?

          Ti dicono niente le paroline NLB e
          Clustering?tutte cose di cui tutti hanno bisogno si sa...
          E Directory Services? ah pero che innovazione spettacolare...
          Oltre
          ovviamente al supporto multiprocessore, a
          cui hai accennato.unica cosa veramente utile...
          Tutte features indispensabili in una server
          farm che si rispetti.se uno che gestisce una farm ti chiede perche serve l'advanced server invece di server e meglio che cambi lavoro, quella farm chiudera fra poco...poi dipende dalle dimensioni, a volte e piu conveniente prendere nT1 lines che 1 gigabit line (e lo stesso vale anche per i computer)...almeno io la penso cosi...
          E tutte cose che non
          spuntano di certo fuori quando campi
          l'impostazione nel registry della vesrione
          Server per fargli credere di essere un
          Advanced.ufff...si stava parlando di professional o server, non di ADVANCED server...la professional e la server a cui hanno tolto varie cose e limitato il numero user, ecc, venduta a meta prezzo tutto qua...
          e per quanto riguarda i costi a cui hai
          accennato, è risaputo che a parità di
          scalabilità, features e prestazioni, le
          macchine basate su piattaforma Microsoft
          sono notevolmente più economiche rispetto a
          soluzioni Unix.sara per il costo del hardware che costano di meno ???? quindi non e un confronto uguale...a parita di hardware le soluzioni unix costano di meno...
          Guarda qua, ad esempio.
          http://www.tpc.org/tpcc/results/tpcc_price_pe
          (il tpc è un organo di ricerca indipendente,
          non pagato da m$)bhe si sa tutti hanno i soldi per quelle macchine ed eseguire quei test...
  • Anonimo scrive:
    XP HOME
    Trovo l'utility di esclusivo interesse accademico, ben più interessante sarebbe poter passare da XP Home a XP Pro su una licenza originale. Visto che anche HOME sembra un povero XP PRO castrato. Chi è in grado di restituirgli gli attributi?
    • Anonimo scrive:
      Re: XP HOME
      temo che in quel caso l'hanno castrato per bene...non so se basta un'utility...penso che partendo dal home hanno creato la proffessional aggiungendo...la home dovrebbe essere stata la prima versione abbastanza stabile da spedire sul mercato...- Scritto da: Adesso basta
      Trovo l'utility di esclusivo interesse
      accademico, ben più interessante sarebbe
      poter passare da XP Home a XP Pro su una
      licenza originale. Visto che anche HOME
      sembra un povero XP PRO castrato. Chi è in
      grado di restituirgli gli attributi?
  • Anonimo scrive:
    Re: WIN XP, PRo etc... CONTRO LA PRIVACY e LE LEGGI

    Io ho reinstallato Xp home su diversi PC
    (per test) e non ho avuto alcun problema del
    genere... non e una cosa contraria alla licenza ????
    Perche' ? Perche' verificano se il loro sw
    e' stato effettivamente comprato? E' un
    metodo a norma di legge, contrariamente al
    tuo topic, tu non hai alcun obbligo di
    comprare Xp o simili...e infatti finche avranno quella cosa (e tutto il resto di feature interessanti) si scordano che io lo usi quel sistema...
    Staroffice dalla prossima versione e' a
    pagamento. Mi sa che dovrai ri-cambiare e
    tornare a MsOffice o OpenOffice.a parte il fatto che esistono altre office che per rimpiazzare word e excel bastano e avanzano, ti capita di pensare che c'e gente in grado di esistere anche senza usare una suite d'office ????
    ormai quasi tutti riconoscono che
    WinXp e' un ottimo prodotto...tu forse e non generalizziamo dicendo cazzate...
    • Anonimo scrive:
      Re: WIN XP, PRo etc... CONTRO LA PRIVACY e LE LEGGI
      Ciao

      Io ho reinstallato Xp home su diversi PC

      (per test) e non ho avuto alcun problema
      del genere...
      non e una cosa contraria alla licenza ????No se lo togli dal Pc precedente...

      tuo topic, tu non hai alcun obbligo di

      comprare Xp o simili...
      e infatti finche avranno quella cosa (e
      tutto il resto di feature interessanti) si
      scordano che io lo usi quel sistema...Appunto, non vedo quale sia il problema e perche' ti scandalizzi.
      a parte il fatto che esistono altre office
      che per rimpiazzare word e excel bastano e
      avanzano, ti capita di pensare che c'e gente
      in grado di esistere anche senza usare una
      suite d'office ????Esistono anche persone che non usano il Pc o il cellulare, ma esse esulano dal nostro discorso e quindi non capisco cosa significhi quest'obiezione. Se non hai bisogno di suite d'office allora che problemi ti fai a non comprarlo?

      ormai quasi tutti riconoscono che

      WinXp e' un ottimo prodotto...
      tu forse e non generalizziamo dicendo
      cazzate...Ho detto quasi tutti. Gli scontenti ci sono sempre. Comunque ho avuto modo di usare a fondo WinXp Home (un pochetto meno WinXp Pro) e per me rimane un ottimo prodotto. Io almeno parlo su cio' che ho visto.Ciao, Enrico B.A.
      • Anonimo scrive:
        Re: WIN XP, PRo etc... CONTRO LA PRIVACY e LE LEGG
        - Scritto da: YaXoMoXaY
        Ciao



        Io ho reinstallato Xp home su diversi
        PC


        (per test) e non ho avuto alcun
        problema

        del genere...

        non e una cosa contraria alla licenza ????

        No se lo togli dal Pc precedente...Mi auguro che non fosse un XP venduto in bundle con un PC ........
      • Anonimo scrive:
        Re: WIN XP, PRo etc... CONTRO LA PRIVACY e LE LEGGI
        Ti@tix avevo visto altri posts, ma adesso son sicuro che sei un poveretto.
        • Anonimo scrive:
          Re: WIN XP, PRo etc... CONTRO LA PRIVACY e LE LEGGI
          - Scritto da: Vindicator XP
          Ti@tix avevo visto altri posts, ma adesso
          son sicuro che sei un poveretto.Sottoscrivo
  • Anonimo scrive:
    se vi interessa qui potete scaricare il prog tolto
    e' bastato scrivere NTSwitch su altavista e su google :)buon uso!!!!http://www.astalavista.com/tools/network/misc/NTSwitch.zip
  • Anonimo scrive:
    Re: WIN XP, PRo etc... CONTRO LA PRIVACY e LE LEGGI
    Come cosa che???? Pagare per del software??? Mha...mai fatto e mai lo faro :)In fondo che garanzia hai sul prodotto che compri e sul suo funzionamento? Zero percio io pago Zero
    • Anonimo scrive:
      Re: WIN XP, PRo etc... CONTRO LA PRIVACY e LE LEGG
      - Scritto da: Jury
      Come cosa che???? Pagare per del software???
      Mha...mai fatto e mai lo faro :)
      In fondo che garanzia hai sul prodotto che
      compri e sul suo funzionamento? Zero percio
      io pago Zerosenza fondi la MS non potrebbe sviluppare gli ottimi prodotti che attualmente sviluppa la pirateria danneggia l' economia e crea disoccupazione (BSA DOCET ) precisazione : io _non_ uso nessun prodotto M$
      • Anonimo scrive:
        Re: WIN XP, PRo etc... CONTRO LA PRIVACY e LE LEGG

        precisazione : io _non_ uso nessun prodotto
        M$ Sara' per questo che la difendi :P
      • Anonimo scrive:
        La pirateria come strategia vincente

        la pirateria danneggia l' economia e crea
        disoccupazione

        (BSA DOCET ) Povero bill... dovremo fare una raccolta di fondi perché a breve rischia di morire di fame.Il fatto è che se non fosse per la pirateria windows non sarebbe mai diventato lo standard de facto dei sistemi operativi. I cd di installazione di winzozz fino ad ora sono sempre stati perfettamente copiabili e assolutamente privi anche della più elementare forma di protezione. Questo ha fatto sì che tutti potessero installarlo (anche quelli che non volevano o non potevano comprarsi una licenza). Adesso che la quasi totalità degli utenti di pc è assolutamente dipendente dai sistemi m$ è arrivata la svolta strategica: chi vuole la licenza deve pagarla per forza (questo è almeno quanto il codice di attivazione vorrebbe ottenere).
      • Anonimo scrive:
        Re: WIN XP, PRo etc... CONTRO LA PRIVACY e LE LEGG
        Quali sarebbero???IIS, win server, quali????
    • Anonimo scrive:
      Re: WIN XP, PRo etc... CONTRO LA PRIVACY e LE LEGGI
      Nessun prodotto ti darà mai la garanzia del funzionamento al 1000 per 1000. Dunque perché compri l'hardware? Te lo dico io: perché non puoi craccarlo o scaricarlo come il software. Ma fammi capire... il sw non ti da garanzia... perché lo usi allora? Io non userei mai un prodotto di cui non mi fidassi anche se me lo regalassero. Sei il solito finto idealista che scaricherebbe pure i panini al prosciutto pur di non pagarli.Se tutti comprassero solo quello che effettivamente serve (o si rivolgessero al free/open) senza riempire il pc di megasoftware da usare ad un bieco 0,1% non ci sarebbero troppi problemi. Sei un ladro, ecco tutto (e qui non c'entra la difesa della BSA che non approvo, ma per altre ragioni)
  • Anonimo scrive:
    Mica solo coi sistemi operativi
    mica si fa solo con i sistemi operativi, anche con l'elettronica capitano cose simili.Ad esempio con i modem ADSL che diventano router, come il famoso Alcatel Speed Touch Home che diventa uno ST Pro, o il 3Com Home Connect Dual Link che diventa uno Office Connect Remote 812, il tutto agendo sul software.Immagino che per risparmiare sui costi di progettazione e produzione, sia piu' semplice partire da un progetto comune e togliere o aggiungere per ottenere le varie versioni.Solo che in alcuni casi si esagera e si progetta direttamente il modello "top" per poi limitarsi a disabilitare alcune funzioni per ottenere il "modello base".
    • Anonimo scrive:
      Re: Mica solo coi sistemi operativi [OT?]
      verissimo!!!avevo un lettore CD SONY (per il mio impianto stereo) che mi si è rotto.Ho ricomprato un modello inferiore, con meno funzioni.Ho provato ad usare il telecomando del vecchio lettore e.... magia!!!! funzionavano anche i comandi più avanzati (che non avrebbe dovuto avere, e non documentati sulla manualistica).Morale della favola, compratevi il modello più stupido di tutti e poi il telecomando più grosso che c'è !!! :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mica solo coi sistemi operativi
      - Scritto da: Fulmy(nato)

      mica si fa solo con i sistemi operativi,
      anche con l'elettronica capitano cose
      simili.

      Ad esempio con i modem ADSL che diventano
      router, come il famoso Alcatel Speed Touch
      Home che diventa uno ST Pro, o il 3Com Home
      Connect Dual Link che diventa uno Office
      Connect Remote 812, il tutto agendo sul
      software.Interessante 'sta cosa, avresti mica dei link (o delle indicazioni su dove incominciare a cercare?)Grazieil Conte
      • Anonimo scrive:
        Re: Mica solo coi sistemi operativi
        - Scritto da: CountZero
        - Scritto da: Fulmy(nato)

        Ad esempio con i modem ADSL che diventano

        router...

        Interessante 'sta cosa, avresti mica dei
        link (o delle indicazioni su dove
        incominciare a cercare?)Nelle FAQ di it.tlc.telefonia.adslhttp://www.iuslex.it/adsl/faqindex.html
  • Anonimo scrive:
    Morale?
    Come vendere LO STESSO PRODOTTO a due prezzi DIVERSI.
    • Anonimo scrive:
      Re: Morale?
      - Scritto da: HotEngine
      Come vendere LO STESSO PRODOTTO a due prezzi
      DIVERSI. non propriole maggiori performance che si avvertono sono dovute al fatto che i sistemi desktop impostano lo scheduler in maniera diversa e usano latenze inferiori, in piu' danno il "boost" alle applicazioni in foreground, mentre quelle serverdanno priorita' ai processi in background.Un po' quello che fanno la preemptive patch e low latency patch per il kernel di linux.Danno piu' reattivita' al sistema.E una impressione generale di maggiore velocita'.Punto.Ma XP professional non puo' supportare 32 processori in SMP come puo' fare la linea advanced server.Insomma e' un trucco...ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Morale
        sono riusciti a farlo senza avere codice sorgente.....figuratevi se l'avessero avuto, magari lo ottimizzavano
        • Anonimo scrive:
          Re: Morale

          sono riusciti a farlo senza avere codice
          sorgente.....figuratevi se l'avessero avuto,
          magari lo ottimizzavanomandare piu' veloce un sistema non e' difficile..o perlomeno, far credere che sia piu' veloce...aumentare le performance generali per uno specifico compito e' piu' complesso.Un proxy aumenta la velocita' con cui navighi, se la pagina che stai visitando e' in cache.Non aumenta la banda a disposizione.Non so se ho reso l'idea.ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Morale?

        Ma XP professional non puo' supportare 32
        processori in SMP come puo' fare la linea
        advanced server.
        Insomma e' un trucco...si sta parlando di professional e di server...non di advanced server...
        • Anonimo scrive:
          Re: Morale?


          Ma XP professional non puo' supportare 32

          processori in SMP come puo' fare la linea

          advanced server.

          Insomma e' un trucco...
          si sta parlando di professional e di
          server...non di advanced server...ergo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Morale?

            ergo?professional e la server con limitazioni venduta ad un prezzo minore...tutto qua...
          • Anonimo scrive:
            Re: Morale?


            ergo?
            professional e la server con limitazioni
            venduta ad un prezzo minore...tutto qua...magari e' la server a essere una advanced con limitazioni...
          • Anonimo scrive:
            Re: Morale?


            professional e la server con limitazioni

            venduta ad un prezzo minore...tutto qua...

            magari e' la server a essere una advanced
            con limitazioni...no e come ho detto io invece...
          • Anonimo scrive:
            Re: Morale?
            no, e' come ha detto lo zio di mio il cugino
          • Anonimo scrive:
            Re: Morale?
            no è come ha detto la sorella della mamma di mia nonna (il che non puo essere vero, ma SOLO perche le donne NON capiscono niente di pc:)))
          • Anonimo scrive:
            Re: Morale?
            interessante questa discussione sulla genealogia parliamo ora di ginecologia?
          • Anonimo scrive:
            Re: Morale?
            Devo dirvi una cosa: sono il fratello della sorella del compagno di stanza di vostro cugino. E il mio sforzo è più grosso del vostro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Morale?
            - Scritto da: blah
            professional e la server con limitazioni
            venduta ad un prezzo minore...tutto qua...nono: server è la professional venduta ad un prezzo superiore!
          • Anonimo scrive:
            dimenticavo...
            ;o)
      • Anonimo scrive:
        Re: Morale?

        Ma XP professional non puo' supportare 32
        processori in SMP come puo' fare la linea
        advanced server.Secondo te quanti hanno macchine con 32 processori ???e ancora secondo te: se ho sistemi del genere non vado certo a metterci windows XP !!!Ragassuoli, svegliatevi dal letargo che è primavera !!!
Chiudi i commenti