Cracker entra sui server del Ministero

Il dicastero è quello del Welfare e un defacer ha dimostrato la vulnerabilità di quei sistemi lasciando online una pagina craccata che è ancora lì. Non è la prima volta


Roma – Non è la prima volta e potrebbe, naturalmente, non essere l’ultima. Ma certo solleva attenzione il fatto che uno dei server che gestiscono la rete telematica del ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali sia stato bucato da un cracker. O, meglio, che un defacer sia nuovamente entrato in un’area dell’infrastruttura ministeriale già più volte attaccata .

Ad informarne sono quelli di Zone-h , che da tempo tengono traccia dei defacement, ovvero di quelle azioni di cracking che mirano essenzialmente a modificare delle pagine web e a dimostrare la mancata messa in sicurezza dei server web colpiti.

Il server colpito è quello che regge http://www.sil.welfare.gov.it . L’aggressore, che si firma “SideWinder”, non ha modificato la home page di questo sotto-sito del Ministero ma ha piazzato una pagina su un indirizzo interno con la scritta “hacked” . Pagina che mentre scriviamo è ancora lì.

Va detto che il sito in questione è quello del SIL, il “Sistema Informativo Lavoro” del ministero del Welfare, un sistema descritto dal sito stesso come “un modello sperimentale di servizi on-line per il mercato del lavoro”. Ed è ovvio che su quelle pagine vulnerabili un cracker malevolo avrebbe potuto lasciare codici aggressivi o altre minacce alla sicurezza, anziché limitarsi a cambiare il contenuto di una pagina interna.

Il punto è che, stando agli archivi dei defacement , quel server del Ministero è stato regolarmente bucato fin dallo scorso novembre e, come suggerisce Zone-h, è probabile che la vulnerabilità sfruttata da SideWinder per entrare sia quella usata già in precedenza da altri defacer.

L’amministratore del sistema è stato comunque informato dell’avvenuto defacement.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Carcere duro per chi usa il p2p
    :D...ma ci siamo già conosciuti noi due? Non eri tu quello che voleva diventare Napoleone? Siii, adesso ricordo! Io ero quello che voleva diventare come Berlusconi, ma desso son guarito sai? Voglio essere Bill Gates...e vendere tanti microcips al secondo con tanti tanti winmx talmente sofisticati che anche mia nonna potrebbe scaricare dall'aldilà i ricordi dei suoi avi...tuo BILL
  • Anonimo scrive:
    Re: Carcere duro per chi usa il p2p
    ascolta riprenditi, stai messo malissimo ... cmq lasciateci il p2p giusto per chattare penso ke questo non sia illegale se apro un server per chattare ... e magari ci faccio uno script per giocare a trivia ... ke fai mi mandi in galera per questo ... non pigliamoci per il culo per favore ... e poi prima cosa facciano i prezzi ragionevoli per i cd sia musicali ke dei film ... poi ne riparliamo ... cmq sul mio server non si shara si chatta e si gioca ... poi fate voi. Ciao;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Carcere duro per chi usa il p2p
    Forse hai dimenticato una cosa:Il carcere a vita per chi spara cazzate(linux)!:)
  • Anonimo scrive:
    Re: Carcere duro per chi usa il p2p
    ma mi dici ki è il tuo spacciatore?sicuramente avrà roba potene!ma lo sai ke se elimini linux la rete informatica italiana salterebbe e ci troveremo conti in banka vuoti xke qualke hacker disperso sul pianeta con un click bukerebbe il sistema windows o meglio il sistema di merda!riprenditiiiiiii nn siamo mika sotto dittatura!nn dirmi ke nn hai mai scarikato qualkosina di illegale da internet!
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: Anonimo


    Veramente sei tu che hai detto una
    fesseria

    dicendo che il prezzo in regime di
    cartello

    è dato dall'incontro tra la
    domanda e

    l'offerta. Io mi aggrappo ai libri di

    economia, tu?

    Io? io ho detto che il prezzo è dato
    da incontro tra domanda e offerta.
    Perché mi metti in bocca cose che non
    ho detto? Tu hai tirato fuori questo
    fantomatico "cartello"... non ne ho mai
    parlato io... l'unico cartello riconosciuto
    semmai è quello delle compagnie
    petrolifere... l'industria musicale tu non
    sai neanche cosa sia...Beh, vedo che tu invece sai benissimo cosa sia l'industria musicale. Il fatto che le major (che rappresentano la quasi totalità del mercato musicale) facciano cartello E' un dato di fatto. Non lo sapevi? Vatti un po' a cercare su Internet le loro vicende con i tribunali americani, dove hanno preferito patteggiare e sborsare un sacco di soldi piuttosto che venire condannate. Ed è un altro dato di fatto che " il prezzo è dato da incontro tra domanda e offerta." NON è qualcosa di universalmente valido. E' valido solo in regime di CONCORRENZA PERFETTA. Metti assieme questi due dati di fatto e scoprirai che hai detto una fesseria bella è buona affermando che il prezzo dei dischi è dato dall'incontro tra la domanda e l'offerta

    Ho forse detto che il bene non ha
    prezzo?

    Semplicemente il prezzo nel caso dei cd
    NON

    E' l'incontro tra la domanda e
    l'offerta,

    ovvero è pompato.

    il prezzo non è POMPATO, ma cosa vuol
    dire pompato?Leggi sopra caro il mio "so tutto dell'industria discografica", salvo poi non accorgersi nemmeno che il prezzo dei cd è identico per tutte le case discografiche (che non siano la xxy disco muisc sas ).
    per me quel prezzo li va benissimo
    tant'è che continuo a comprare musica
    originale e non rubo come fai te. Te l'ho
    detto, il bene voluttuario "musica" non te
    lo puoi permettere se non hai soldi, come
    tanti non si possono permettere i jeans di
    Richmond o una BMW... il prezzo è
    quello, se vuoi compri, altrimenti lasci
    lì.Di macchine più economiche della BMW se ne trovano, di jeans più economici dei Richmond se ne trovano.... CD dal prezzo differenziato? (non dirmi i "nice price", please. Parlo di CD appena usciti)
    Se scarichi, fallo, ma sappi che stai
    rubando.. se ti senti a posto così,
    vai tranquiello. Sappi che stai rubando. Non
    ti sto dicendo di non farlo. Ti sto solo
    dicendo di ammettere che stai rubando...
    Guarda che se il prezzo non mi aggrada (cosa vera) lascio lì il prodotto. Non scarico, quindi ti prego di non fare illazioni. (Che poi non sarebbe nemmeno rubare, tecnicamente)

    Mi informo, leggo i giornali, mi informo

    sulle sentenze USA che riguardano il

    cartello delle major, guardo le
    indagini di

    report e faccio un paio di
    considerazioni su

    chi prende quanto

    Eh si.. scommetto che tu hai sotto mano la
    denuncia dei redditti di un cantante o la
    busta paga di un dipendente dello studio di
    registrazione sotto casa ogni giorno per
    poter sapere chi prende quanto...
    No, guardo i dati macroscopici, non certo quelli del cantante Mario Rossi. Tipo: quant'è il costo di produzione di un CD? Quanto è la quota che va all'artista? Quanto alla casa discografica? Quanto va alla SIAE? Quanto al commerciante?
    Il fatto che non bisogni scandalizzarsi non
    significa che sia corretto da un punto di
    vista "morale", ma è patetico il
    fatto che vi scandalizziate se i prezzi di
    un prodotto che la gente COMPRA fino a due
    giorni prima dell'arrivo di un metodo per
    rubare senza essere visti, a parer vostro
    sono "gonfiati"...Non è a parer mio, ma dei tribunali degli stati uniti d'america. Anche loro sparano cazzate? Se si, chi sei tu per dirlo? Che poi questa cosa ti è stata fatta notare in diversi messaggi, ma pur essendo cronaca e non opinione, non la vuoi proprio notare

    Major major, parli solo di major quando
    tutti sanno che la musica più bella
    ricercata è prodotta dalle indies!
    Certo se la
    tu hai le fette di prosciutto spesse 2 cm
    sugli occhi
    leggi articoli sul portalone di turno di
    cause, di RIIA in USA (un'altro mondo sotto
    parecchi punti di vista rispetto a noi) e ti
    "informi" su sentenze, su major che prendono
    soldi e artisti milionari che si sono fatti
    strapagare...
    Grazie che mi interessano le major. Guarda un po' la quota di mercato delle major e quella delle rimanenti case discografiche. Chi fa il mercato? Sinceramente se esiste la casa discografica sotto l'angolo di casa tua che vende i cd a 5 euro non me ne può sbattere di meno per questi discorsi, visto che non rappresenta il mercato dei dischi in termini di vendite. Le major si, invece.
    Perché invece no vai a farti un giro
    nei locali, nelle discoteche dove si usa la
    musica, entra in una sala d'incisione e
    informati sui prezzi di affitto della stessa
    e di un buon tecnico del suono o di un buon
    fonico, di un'etichetta che ti appoggi e di
    un distributore... poi torna qui e
    continueremo il discorsoGrazie, già fatto. Anche se a me sinceramente della musica da discoteca non frega una mazza, grazie lo stesso per la lezione di "buona musica". I prezzi della sala d'incisione (pochi milioni di vecchie lire) sono praticamente irrisori se vendi decine di migliaia di copie.

    Bene, dimmeli tu allora

    ma scherzi? un esperto come te in materia
    economica dovrebbe saperlo... perché
    non provi ad informarti prima di voler
    parlare di cose che non sai?Qui l'unico a non essere informato del cartello dei discografici sei tu, non certo io.
  • The FoX scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM
    che problema c'è?Questo dovresti spiegarcelo tu!!!O dobbiamo chiederlo noi direttamente al tuo medico che problemi hai?E guarda che nessuno ti ha trascinato qui con la forza.E nessuno potra cacciarti con gli stessi metodi.Ma nessuno sentirebbe la tua mancanza...
  • The FoX scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM
    Io? io ho detto che il prezzo è dato
    da incontro tra domanda e offerta.
    Perché mi metti in bocca cose che non
    ho detto? Tu hai tirato fuori questo
    fantomatico "cartello"... non ne ho mai
    parlato io... l'unico cartello riconosciuto
    semmai è quello delle compagnie
    petrolifere... l'industria musicale tu non
    sai neanche cosa sia...Lo sai ben tu invece!!!Infatti sai benissimo che in america le Major hanno patteggiato per non finire in tribunale per aver costituito un cartello ed attuato pratiche volte a danneggiare i consumatori.Tu questo lo sai?No?E allora non dare fiato alle corde vocali solo per cambiare aria ai polmoni!!!
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: avvelenato
    e oltretutto quei jeans fanno un sedere
    bruttissimo. Anche le ragazze più
    carine o sembrano culone o sembrano
    piattissimi con quei jeans.de gustibus...
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: The FoX
    A giudicare dalle risposte ai tuoi post,
    direi che in altrettanti non la pensano come
    te...Esatto. Infatti i jeans di Richmond possono piacere o no... così come si può scegliere se rubare o vivere una vita onesta.. che problema c'è?
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Perchè posso scegliere dei jeans a
    cifre molto piu' basse, o addirittura
    comprarmi una copia di quei jeans.Sei capace di copiare in tutto e per tutto jeans Diesel? complimenti allora! vai dalla sarta e di' che te ne faccia un paio uguale identico... vediamo cosa ti risponde sul metodo di lavaggio utilizzato.. sicuramente lo saprà fare e ti farà una copia IDENTICA dei jeans.. fai lo stesso con l'automobile ed il meccanico... o con l'ottico e gli occhiali di D&G... mai comprato un occhiali di "D&G" in spiaggia a Riccione? Quante diottrie hai perso dopo averli indossati per una settimana?
    mai nel campo dei beni materiali la copia
    (purchè sia evidente che di copia
    trattasi) è ammessa e nel mondo della
    musica no?E' ammessa?! mai sentito parlare di brevetti?
    Eppure sarebbe come se
    acquistassi un CD masterizzato seguendo la
    tua teoria secondo la quale beni materiali e
    immateriali seguono le stesse regole. Invece
    no, perchè nel mondo della musica il
    supporto fisico, il bene fisico, non ha
    valore.No, perché esiste una società, che si chiama SIAE e che ti impedisce di utilizzare IL SUPPORTO per riprodurre la musica che hai a casa anche se te la masterizzi e la porti ad una festa o da un'altra parte perché con quel pezzo e con quella copia priva di bollino tu intrattieni e noi la usi per un ascolto privato. Sai.. per 25 anni ci sono state le cassettine e mi sembra che le vendite di dischi in vinile e cd siano continuate non trovi... eppure la musica si poteva copiare... registrare dalla radio e quant'altro. Chissà come poi eppure le mie copie io le potevo fare... ad una piccola differenza... che la perdità di qualità era notevole... poi bella la frase "nel mondo della musica il bene fisico non ha valore"... certo come no... produrre un cd e produrre un vinile ha lo stesso costo oggi... come no... produrre su master dat.. stesso costo... ma per favore! vorrei continuare a parlare con gente che sa di quel che parla!
    Non mi parlare di "nice price" o dei vinili
    a 5 euro. Quelli sono l'eccezione ma la
    regola sono i 21 euro stabiliti dal cartello
    delle major. I nice price c'erano nel '93, vinili e cd usati li trovavi anche prima... ma forse sei anche tu uno di quelli che compra musica all'Unieuro...
    Meglio spingere quanto
    più si può, meglio esasperare
    i consumatori, per poi lamentarsi che non si
    vende più come prima e che è
    tutta colpa del P2P. Si, perché E' colpa del P2P. se non ci fosse stato il P2P o la possibilità di copiare un cd la gente che se lo potrebbe permettere comprerebbe il cd, gli altri si farebbero una copia su cassettina come è sempre stato. Affermi forse il contrario?
    Guardacaso il CuBase c'è l'ho anch'io
    a casa mia e con un paio di tastiere mi
    diverto a tirare fuori qualche brano.E tu pensi che con due tastiere ed un Cubase E BASTA si riesca a tirar fuori un hit che sta ai primi 5 posti nella hit-list uk per più di 3 settimane?!? WOW dimmi come ti chiami, se sei così bravo avrei un contrattino da proporti!!!
    dai, vieni a dirmi che i costi di uno studio
    di registrazione di medio livello sono
    più alti rispetto a vent'anni fa,
    quando gli album costavano 13 mila lire.20 anni fa... ma per favore! 20 anni fa' la gente comprava i dischi perché amava ancora la musica, e la musica BUONA! c'era UN negoziante di dischi, ti facevi mandare il pacco di vinili direttamente da lui senza manco ascoltarli perché i dischi erano POCHI... e poi fai di questi discorsi.. mi paragoni il prezzo di un bene di 20 anni fa' a quello di del giorno d'oggi.. ma quanto costava una Fiat Uno 20 anni fa'?!? la Punto oggi costa il triplo... e non mi dire che le registrazioni di adesso sono uguali a quelle di 20 anni fa'... perché allora sono io che mi piego in due dal ridere... hai mai sentito le registrazioni CD di 20 anni fa' ad 8 bit?! 20 anni fa' non c'era il tuo amato Cubase ma si andava ancora di bobina e drum machine, synth analogici e 909, leggiti e ascolta i Kraftwerk e fatti una cultura...
    Dai, ho voglia di ridere.e allora ridi...
    Ovviamente non sono il mago merlino
    altrimenti avrei già trovato una
    soluzione ideale a tutta la vicendaUn grande successo? io ancora non sono riuscito a comprare nulla in Europa... quante etichette indipendenti ci sono?! fammi un po' vedere il catalogo... musica elettronica e dance ridotte al lumicino, numeri ridicoli... siamo ancora lontani... anni luce... la strada è indubiamente quella giusta, ma ci vorranno anni, nel frattempo la gente continuerà a scaricare e le etichette ed i loro dipendenti a chiudere..
    E secondo te adesso che ha scoperto la
    distribuzione digitale e la copia su
    qualsiasi dispositivo a colpi di GdF
    torneranno tutti buoni a comprare i CD?
    Toglitelo dalla testa.ed allora cosa mi vieni a dire: che il modello di iTunes Music Store o nuovo Napster funziona?! NON ESISTE un metodo innovativo per la distribuzione della musica, vedi, non lo sai neanche tu ed allora cosa volete tanto parlare...
    Il mercato dei beni immateriali
    tutelati dal diritto d'autore è molto
    meno maturoMercato dei diritti d'autore è meno maturo? Da quanto esiste la SIAE? Molto meno maturo... dio santo oh... Sanremo lo fanno da quasi sessant'anni e Volare si comprava tranquillamente su 45 o forse 68 giri
    La questione del giusto prezzo
    verrà affrontata e risolta solo
    quando muterà il modello di
    distribuzione, che cambierà anche la
    faccia attuale di questo business. Beh certo, peccato che come dici anche tu, la gente nonostante vi sia questo modello da proporre continuerà a scaricare... perché stiamo parlando di ladri che non amano la musica.. ma a voi questo nn entra nel cervello...
    da cui lo sciopero dei consumi,
    NON della musicaTu la musica la continui ad ascoltare... soddisfi il tuo bisogno di ascoltare musica con musica, appunto, che non acquisti più ma prendi, rubi, copi...Dunque: sciopero dei consumi nel campo del vestiario: compro MENO jeans e mi tengo due tre mesi di più quelli che ho o metto quelli dell'anno scorso... sciopero dei consumi per la musica: non compro più i cd ma me li copio in formato identico senza perdita di qualità o me li scarico da internet.Bel paragone, complimenti.. esattamente la stessa cosa.Guarda sinceramente voglio concludere qui... chi ha letto ha potuto farsi un'idea... se volete riconoscere che scaricando da internet siete dei ladri e state rubando o non lo volete riconoscere a me non importa... se uno è a posto con se stesso, buon per lui.. se poi la gente pur rubando è convinta di essere per non so quale ragione nel giusto, auto-giustificandosi in maniera ridicola come ho visto fare qui da alcuni.. beh non mi resta che allargare le braccia, tirare un sospiro ed ignorarli, lasciandoli razzolare nella loro illegalità...
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Veramente sei tu che hai detto una fesseria
    dicendo che il prezzo in regime di cartello
    è dato dall'incontro tra la domanda e
    l'offerta. Io mi aggrappo ai libri di
    economia, tu?Io? io ho detto che il prezzo è dato da incontro tra domanda e offerta. Perché mi metti in bocca cose che non ho detto? Tu hai tirato fuori questo fantomatico "cartello"... non ne ho mai parlato io... l'unico cartello riconosciuto semmai è quello delle compagnie petrolifere... l'industria musicale tu non sai neanche cosa sia...


    allora dai corri, vai a tirare

    fuori il libro di economia... c'è

    scritto da qualche parte che il bene ha
    un

    prezzo? ecco bravo allora fissatelo
    bene in

    testa e pensa che quella è la
    somma

    di denaro che devi sborsare per
    averlo....

    Ho forse detto che il bene non ha prezzo?
    Semplicemente il prezzo nel caso dei cd NON
    E' l'incontro tra la domanda e l'offerta,
    ovvero è pompato.il prezzo non è POMPATO, ma cosa vuol dire pompato?per me quel prezzo li va benissimo tant'è che continuo a comprare musica originale e non rubo come fai te. Te l'ho detto, il bene voluttuario "musica" non te lo puoi permettere se non hai soldi, come tanti non si possono permettere i jeans di Richmond o una BMW... il prezzo è quello, se vuoi compri, altrimenti lasci lì.Se scarichi, fallo, ma sappi che stai rubando.. se ti senti a posto così, vai tranquiello. Sappi che stai rubando. Non ti sto dicendo di non farlo. Ti sto solo dicendo di ammettere che stai rubando...
    Mi informo, leggo i giornali, mi informo
    sulle sentenze USA che riguardano il
    cartello delle major, guardo le indagini di
    report e faccio un paio di considerazioni su
    chi prende quanto Eh si.. scommetto che tu hai sotto mano la denuncia dei redditti di un cantante o la busta paga di un dipendente dello studio di registrazione sotto casa ogni giorno per poter sapere chi prende quanto...
    PS: tu non l'hai mica negato nel post
    precedente... leggi bene. Il tuo era un
    discorso del tipo "Embé? Bisogna
    scandalizzarsi se dicono il falso?"APRIORISTICAMENTE amicoAPRIORISTICAMENTE ho scrittosignifica che tu lo consideri dato di fatto e imputi questa grave colpa solo ai produttori di musica, quando è costume comune, quindi uso di tutti... ma perché COSTUME? non è un costume... cioè sembra che voler applicare un prezzo al prodotto che si fa... sia eticamente scorretto... peccato lo faresti anche tu.. si chiama business, sai? Il fatto che non bisogni scandalizzarsi non significa che sia corretto da un punto di vista "morale", ma è patetico il fatto che vi scandalizziate se i prezzi di un prodotto che la gente COMPRA fino a due giorni prima dell'arrivo di un metodo per rubare senza essere visti, a parer vostro sono "gonfiati"...
    Certo, visto che i cartelli non sono legali,
    ed il fatto che le major fanno cartello
    è praticamente un dato di fatto (vedi
    indagine USA e relativo accordo
    Major-tribunale)Major major, parli solo di major quando tutti sanno che la musica più bella ricercata è prodotta dalle indies! Certo se latu hai le fette di prosciutto spesse 2 cm sugli occhileggi articoli sul portalone di turno di cause, di RIIA in USA (un'altro mondo sotto parecchi punti di vista rispetto a noi) e ti "informi" su sentenze, su major che prendono soldi e artisti milionari che si sono fatti strapagare... Perché invece no vai a farti un giro nei locali, nelle discoteche dove si usa la musica, entra in una sala d'incisione e informati sui prezzi di affitto della stessa e di un buon tecnico del suono o di un buon fonico, di un'etichetta che ti appoggi e di un distributore... poi torna qui e continueremo il discorso
    Bene, dimmeli tu allorama scherzi? un esperto come te in materia economica dovrebbe saperlo... perché non provi ad informarti prima di voler parlare di cose che non sai?
  • Anonimo scrive:
    Re: Carcere duro per chi usa il p2p
    - Scritto da: Anonimoopzione: esenti parlamentari con famigliari e amici.
  • avvelenato scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: avvelenato


    i jeans Richmond li indosserei solo
    pagato,

    ma molto bene.

    a giudicare dalle vendite... molti non la
    pensano come te.a giudicare dal numero di mosche che si nutrono di escrementi, potresti anche scoprire una nuova dieta sana e alternativa.e oltretutto quei jeans fanno un sedere bruttissimo. Anche le ragazze più carine o sembrano culone o sembrano piattissimi con quei jeans.==================================Modificato dall'autore il 20/02/2004 17.24.10
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    Ormai questo post è superato, ma nel caso lo leggessi, non volevo privarti di una chiusa al tuo ennesimo reply.
    NO. L'occasione fa l'uomo ladro... e non
    c'è niente di più vero?Può darsi, come può darsi che i prezzi troppo alti e la rapacità di alcuni stia iniziando a pesare sull'intero settore.
    No, ma perché allora non si rubano
    jeans in maniera così massiccia?Perchè posso scegliere dei jeans a cifre molto piu' basse, o addirittura comprarmi una copia di quei jeans. Ma come mai nel campo dei beni materiali la copia (purchè sia evidente che di copia trattasi) è ammessa e nel mondo della musica no? Eppure sarebbe come se acquistassi un CD masterizzato seguendo la tua teoria secondo la quale beni materiali e immateriali seguono le stesse regole. Invece no, perchè nel mondo della musica il supporto fisico, il bene fisico, non ha valore.Se vendo milioni di album a 5 euro divento ricco, se ne vendo 1000 a 100 euro fallisco perchè il bene materiale in se (il supporto) ha un prezzo risibile e i guadagni ammortano l'investimento iniziale e non il costo unitario, per questo si puo' stabilire quale prezzo applicare con altri criteri da quelli del mercato automobilistico o dell'hi-tech, per fare un esempio, dove il costo globale è molto più legato ai costi unitari che all'investimento iniziale. Le leggi economiche di questi due tipi di beni sono diverse, e mi sembra assurdo dover stare qui a elencare cose così scontate, ma tu continui imperterrito ad affermare il falso.
    Ma che dici? Di CD ce ne sono di tutti i
    tipi, gusti, e PREZZI.Non mi parlare di "nice price" o dei vinili a 5 euro. Quelli sono l'eccezione ma la regola sono i 21 euro stabiliti dal cartello delle major. La realtà è che i prezzi in questi anni hanno subito un'incredibile escalation, se non fosse così non saremmo arrivati ai 21 euro e forse non saremmo neanche qui a parlare di quest'argomento. I ribassi e i nice price sono un'invenzione recente, dovuta alla riduzione dei consumi. Come vedi lo sciopero dei consumi, o la pirateria se continui ad essere convinto che questa sia la causa, è l'unico mezzo che fa scendere i prezzi. D'altraparte l'hai detto tu: perchè un discografico dovrebbe far pagare un album 10 euro quando c'è uno zoccolo duro di clienti che lo può pagare 21? Meglio spingere quanto più si può, meglio esasperare i consumatori, per poi lamentarsi che non si vende più come prima e che è tutta colpa del P2P.
    E questo dove sta scritto? Lo dici tu.Certo, perchè è noto che un pezzo di plastica con uno strato di alluminio incollato sopra costi 10 euro vero? E' questa la cifra che dovrebbe costare al produttore per fare un paragone col prezzo e i ricavi unitari di un cellulare, di una lavatrice o di un televisore.
    Ah certo.. un CD lo puoi fare in tremila
    modi, come no... le tecniche di
    registrazione sono innumerevoli giusto? un
    cd non lo fai con Cubase o Protools ed uno
    studio di registrazione... la fai con un
    arpa suonando sulle rive dello stagno dietro
    casa...ti prego basta :DGuardacaso il CuBase c'è l'ho anch'io a casa mia e con un paio di tastiere mi diverto a tirare fuori qualche brano. Ora dai, vieni a dirmi che i costi di uno studio di registrazione di medio livello sono più alti rispetto a vent'anni fa, quando gli album costavano 13 mila lire. Dai, ho voglia di ridere.
    Io non dico che 21 euro sia un prezzo
    giusto, il prezzo giusto lo fa il mercato.No, il prezzo lo hanno fatto i discografici aumentadolo anno dopo anno, ormai siamo al punto di rottura ma le major non vogliono fare marcia indietro perchè devono mantenere l'apparato e non vogliono sentir parlare di ridimensionamento e cambio di modello di business. Guarda che sono cosciente del fatto che parliamo di una questione di vita o di morte per molte piccole aziende e il ridimensionamento delle più grandi, ecco la ragione dello scontro, ma francamente, visti i nuovi mezzi messi a disposizione dalla tecnologia non vedo proprio altre via d'uscita da questa situazione se non lo stravolgimento del modello economico del settore discografico. Quale modello? Me lo chiedi qui:
    Mi spieghi una cosa: quali sono secondo te i
    metodi per fare/distribuire musica
    alternativi che al momento FUNZIONANO?
    Sentiamo... visto che continui a parlarne...Ovviamente non sono il mago merlino altrimenti avrei già trovato una soluzione ideale a tutta la vicenda. Comunque un modello distributivo alternativo che funziona è iTunes, il grande successo della Apple. Un grande catalogo mondiale dove attingere liberamente, senza restrizioni di riversamenti in digitale, i singoli brani che si preferiscono. Ovviamente questo modello toglie lo scettro della distribuzione alle case discografiche che alla lunga saranno costrette a ricontrattare i loro compensi, che attualmente riducono il margine di guadagno della Apple a livelli infinitesimali. Il loro ruolo sarà ridimensionato. Francamente un modello del genere è rischioso per tutti gli intermediari, invece sarà proficuo per gli artisti.
    La gente non compra cd da anni perché
    ha trovato il modo di rubarli senza essere
    scoperta... è così... che tu
    lo voglia vedere o no... veramente... mi
    stupisco E secondo te adesso che ha scoperto la distribuzione digitale e la copia su qualsiasi dispositivo a colpi di GdF torneranno tutti buoni a comprare i CD? Toglitelo dalla testa.
    Ma cosa dici? cosa dovrei tirarti fuori? mi
    compari tu allora un altro caso di beni
    voluttuari che applicano ricarichi "giusti"?Il giusto prezzo è una questione facile da affrontare per i beni materiali. Per molti mercati, come quello automobilistico o dell'hi-tech o dell'abbigliamento posso affermare che il prezzo è giusto, se poi uno vuole dissanguarsi con una griffe è libero di farlo. Il mercato dei beni immateriali tutelati dal diritto d'autore è molto meno maturo ed attualmente sta attraversando una crisi congiunturale dovuta al mutamento tecnologico. La questione del giusto prezzo verrà affrontata e risolta solo quando muterà il modello di distribuzione, che cambierà anche la faccia attuale di questo business.
    Sciopero dei consumi? Ma di cosa parli? Tu
    hai smesso di consumare musica? o hai smesso
    di comprare cd? Se tu non consumassi
    veramente... non consumeresti il bene
    MUSICA. Smetteresti di ascoltare e stop.Ma allora sei proprio tarato. La musica non l'hanno inventata le case discografiche, e io ne usufruisco ancora in molti modi che non vanno contro la mia volontà di non foraggiare più in alcun modo l'industria del disco, vado ancora ai concerti di jazz e di classica, per esempio.La musica e l'industria della musica sono due cose che non coincidono, e credo che la seconda sia anacronistica nella sua forma attuale, e si stia abbandonando ad atti inconsulti, da cui lo sciopero dei consumi, NON della musica. Tappati le tue di orecchie, se non vuoi sentire.Luke
  • The FoX scrive:
    Re: Utenti e Releaser
    - Scritto da: UMM
    Non volevo essere arrogante... non penso di
    esserlo stato e se lo sono stato me ne
    scuso... Purtroppo quando certa gente fa
    discorsi del tipo "i musicisti sono pieni di
    soldi ed hanno due Porsche", "ci hanno fatti
    poveri fino ad adesso è giusto che
    paghino" (!?!?), "è colpa delle major
    se non vendi più il tuo disco"... ma
    come? ma se tutto prima dell'arrivo di
    Napster funzionava a dovere... poi tutto haXche', prima la musica non si duplicava?Non diciamo baggianate!!!
    iniziato a prendere una piega strana.. qui
    dite che la gente che scarica cd da internet
    adesso non avrebbe mai comprato il cd in
    questione se non ci fosse stato il p2p..
    quindi le vendite avrebbero dovuto
    sostanzialmente restare uguali.. avrebbero
    dovuto beneficiarne gli artisti,
    all'improvviso avrebbero potuto essere
    più conosciuti.. invece sono calate
    le vendite dei cd, perché?Xche' stavano gia' calando anche prima, ma non in maniera cosi' evidente.
    perché il supporto è
    duplicabile senza perdita di qualità
    in primis! (abbiamo vissuto 25 anni con le
    cassettine e nessuno si è mai
    lamentato) Perché le label chiudono,Non mi sembra che le Major siano mai state favorevoli alla duplicazione, sia pur casaliga e/o su cassetta...
    ci sono i produttori che perdono il lavoro,
    gli artisti fanno schifo? C'è
    qualcosa che non quadra...L'hai appena detto:gli "artisti" fanno schifo (almeno moltissimi degli ultimi arrivati),e i produttori che li creano a tavolino vengono licenziati dalle label che non riescono a vendere merda a 20 euro al pezzo... e che quindi chiudono!
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: Anonimo


    E' noto che chi scarica brani via p2p
    poi li

    rivende...

    Notissimo, come li può usare un DJ
    per suonare in discoteca,
    come per fare la
    festina con gli amici e facendo pagare loro
    l'entrata ed intrattenerli con musica non
    comprata...
    Non c'è un ricavo, ma un minor
    costo... se non è zuppa è pan
    bagnatoNo, quello che dici tu è lucro, ma evidentemente non viviamo sullo stesso mondo, oppure tu hai strani amici e strani dj. Che i dj a volte usino materiale non originale, ok, ma io non ne ho mai visto uno che usasse mp3 scaricati da internet, magari con qualità pessima. E cmq anche se fossero sarebbero la minoranza assoluta degli scaricatori p2p
  • The FoX scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM
    a giudicare dalle vendite... molti non la
    pensano come te.A giudicare dalle risposte ai tuoi post, direi che in altrettanti non la pensano come te...
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    E' noto che chi scarica brani via p2p poi li
    rivende...Notissimo, come li può usare un DJ per suonare in discoteca, come per fare la festina con gli amici e facendo pagare loro l'entrata ed intrattenerli con musica non comprata...Non c'è un ricavo, ma un minor costo... se non è zuppa è pan bagnato
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: Anonimo


    Il P2P non ha scopo di lucro.

    Cos'è, il titolo di un articolo del
    Corriere dei Piccoli?
    Guarda... alla roba che hai scritto.. ci
    credi solo tu...E' noto che chi scarica brani via p2p poi li rivende...
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: Anonimo


    In un regime di concorrenza perfetta
    vale

    questo. Non certo in un cartello od in
    un

    monopolio. Sei pregato di non dire
    fesserie

    Ormai non sapete più a cosa
    aggrapparvi.. Veramente sei tu che hai detto una fesseria dicendo che il prezzo in regime di cartello è dato dall'incontro tra la domanda e l'offerta. Io mi aggrappo ai libri di economia, tu?
    allora dai corri, vai a tirare
    fuori il libro di economia... c'è
    scritto da qualche parte che il bene ha un
    prezzo? ecco bravo allora fissatelo bene in
    testa e pensa che quella è la somma
    di denaro che devi sborsare per averlo....Ho forse detto che il bene non ha prezzo? Semplicemente il prezzo nel caso dei cd NON E' l'incontro tra la domanda e l'offerta, ovvero è pompato.

    Dici che il file sharing non è
    etico

    e poi giustifichi i discografici se
    mentono

    sui prezzi di produzione? Ben messi
    siamo

    Ma come fate a dire che è giusto che
    il mercato discografico e queste "major" di
    cui parlate e tutti i loro dipendenti vadano
    a fare in C**O dicendo che "I PRODUTTORI IN
    STUDIO MENTONO SUL COSTO DELLA PRODUZIONE",
    ma voglio dire... state scherzando??? ma
    come fate a dire una cazzata del genere? Mi informo, leggo i giornali, mi informo sulle sentenze USA che riguardano il cartello delle major, guardo le indagini di report e faccio un paio di considerazioni su chi prende quanto
    ma
    come fate a dare dei falsi aprioristicamente
    a chi presta un bene o un servizio?!?! e
    perché dovrebbero essere poi i
    produttori in studio ad essere falsi?!?PS: tu non l'hai mica negato nel post precedente... leggi bene. Il tuo era un discorso del tipo "Embé? Bisogna scandalizzarsi se dicono il falso?"
    state sfiorando il ridicolo gente... Ogni
    commerciante, artigiano, piccolo grande
    imprenditore o lavoratore autonomo decide a
    quanto vendere la propria prestazione o il
    proprio prodotto... adesso allora iniziamo a
    fare i conti in tasca a tutti... Certo, visto che i cartelli non sono legali, ed il fatto che le major fanno cartello è praticamente un dato di fatto (vedi indagine USA e relativo accordo Major-tribunale)
    Il prezzo di vendita lo decide CHI VENDE
    punto e fine..

    incredibile...
    Si, certo, ma non si mette daccordo con gli altri in modo che il prezzo sia lo stesso per tutti i produttori... forse che questo non è né etico né legale?
    Tu non hai la minima idea di quali sono i
    costi di produzione di un disco.... ma zero
    proprioBene, dimmeli tu allora
  • Anonimo scrive:
    Re: Carcere duro per chi usa il p2p
    proporrei anche la castrazione chimica per gli utenti P2P.almeno non mettono al mondo nessuno che possa seguire l' esempio!
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: Anonimo


    Già, e come mai questo
    cambiamento?

    Improvvisamente siamo diventati tutti
    dei

    malfattori? Come mai? Non sarà
    che le

    case discografiche ci hanno esasperato
    con

    aumenti ingiustificati e la loro

    insopportabile arroganza?

    NO. L'occasione fa l'uomo ladro... e non
    c'è niente di più vero?


    Insomma tu giustifichi il malcostume

    dell'industria del disco con un identico

    malcostume in un'altra area. Questo
    dovrebbe

    assolvere i discografici?

    No, ma perché allora non si rubano
    jeans in maniera così massiccia?
    spiegamelo tu, visto che anche tu dici che
    entrambi i ricarichi su questi beni
    voluttuari sono altissimi.


    Inoltre fai finta

    di non renderti conto che nel caso della

    discografia il problema è una

    questione macroeconomica perchè

    è tutto un settore che gonfia i

    prezzi, e per giunta fa cartello, e non
    un

    solo produttore in un mercato
    concorrenziale

    come quello dei jeans, ma va a
    studiare, va.

    Ma che dici? Di CD ce ne sono di tutti i
    tipi, gusti, e PREZZI. Come per i jeans.
    Eppure, mi sembra che i jeans tu li paghi
    SEMPRE quando esci da un negozio
    perché esiste un sistema
    antitaccheggio, sia che essi costino poco e
    siano "stracci" o sacchi di juta come dice
    qualcuno, sia che siano dei jeans firmati.
    Ci sono CD "nice-price", singoli da 4
    canzoni, cd vecchi di qualche anno, vinili
    usati da 3 euro.. c'è DI TUTTO.

    Mi sa che l'unico cartello è quello
    che hai appiccicato sulla fronte tu con
    scritto ... vabbé lasciamo perdere.


    Un Sony-Ericsson P900 costa 750 euro. E'

    vero. Ma hai idea di quello che fa e di

    quello e di quanto costa un solo P900
    alla

    Sony Ericsson? Ai beni materiali non si

    applicano le stesse leggi che si
    applicano a

    quelli immateriali.

    E questo dove sta scritto? Lo dici tu.


    modo di produrre e di vendere un
    cellulare,

    puoi cambiare il modo di produrre e di

    vendere un CD.

    Ah certo.. un CD lo puoi fare in tremila
    modi, come no... le tecniche di
    registrazione sono innumerevoli giusto? un
    cd non lo fai con Cubase o Protools ed uno
    studio di registrazione... la fai con un
    arpa suonando sulle rive dello stagno dietro
    casa...ti prego basta :D


    Se la gente non vuole

    spendere 21 euro per un Cd e tu
    discografico

    insisti nel dire che quello è il

    prezzo da applicare devi cambiare il
    modo di

    fare o distribuire musica oppure
    schiantarti

    contro la legge della domanda/offerta,
    non

    ci sono vie d'uscita.

    Io non dico che 21 euro sia un prezzo
    giusto, il prezzo giusto lo fa il mercato.
    Se la gente compra a quel prezzo, QUELLO
    è il prezzo giusto, perché se
    la gente non comprasse a quel prezzo, il
    prezzo scenderebbe. MA SE NON COMPRASSE...
    non se andasse a rubare... ed avesse la
    stessa cosa tramite altro canale...

    Mi spieghi una cosa: quali sono secondo te i
    metodi per fare/distribuire musica
    alternativi che al momento FUNZIONANO?
    Sentiamo... visto che continui a parlarne...


    Hit-mania? Dio ce ne scampi...

    ho detto il nome un doppio cd che costa
    poco... lo so lo so che sono 4 anni che non
    compri un cd e non sai neanche di cosa
    parlo... ok sei figo, lo so non ti
    preoccupare... ma sai c'è ancora
    gente che ama la musica in questo Paese...


    Dovresti essere tu a tacere
    perchè

    stai distribuendo menzogne sulla legge
    sul

    diritto d'autore e per le restanti
    questioni

    vuoi imporre agli altri un punto di
    vista

    assolutamente soggettivo. La gente non

    compra CD da anni perchè il loro

    prezzo è indecente, c'è
    ben

    poco da vergognarsi.

    La gente non compra cd da anni perché
    ha trovato il modo di rubarli senza essere
    scoperta... è così... che tu
    lo voglia vedere o no... veramente... mi
    stupisco


    Certo, ora mi ritiri fuori il caso dei
    jeans

    Diesel vero?

    Ma cosa dici? cosa dovrei tirarti fuori? mi
    compari tu allora un altro caso di beni
    voluttuari che applicano ricarichi "giusti"?
    se conosci il costo della produzione di un
    capo (io lo so) e a quanto viene venduto al
    dettaglio nel negozio del centro commerciale
    puoi parlare, altrimenti stai zitto... mi
    dici tu un'azienda che applica il "giusto"
    prezzo alla merce che vende?


    Anche se non lo vuoi accettare la
    stragrande

    maggioranza di chi scarica non
    acquisterebbe

    un CD originale comunque. Ho scelto lo

    sciopero dei consumi in modo
    consapevole. In

    una società come la nostra

    economicamente determinata quali altri
    mezzi

    possiede il cittadino?

    Sciopero dei consumi? Ma di cosa parli? Tu
    hai smesso di consumare musica? o hai smesso
    di comprare cd? Se tu non consumassi
    veramente... non consumeresti il bene
    MUSICA. Smetteresti di ascoltare e stop.
    Chiuditi in camera in silenzio... questo
    è rifiutare un prodotto... invece il
    furbo... ti rifiuti di comprarlo.. ma tu la
    musica l'ascolti lo stesso...

    Metti in sciopero le orecchie, quello
    è sciopero.
    Il resto è voler giustificare
    l'ingiustificabile.Sciopero delle orecchie? Allora sparo a tutte le radio e autoradio che mi fanno sentire le hit del momento o mi metto i tappi nelle orecchie quando esco così non sento alcuna musica.Non dico altro perchè... non voglio ammuffire davanti alla tastiera.
  • Anonimo scrive:
    Re: Piagnistei sterili
    Il P2P trovo che sia importante. Le major si focalizzano sulla musica, ma nei circuiti di P2P si trova davvero di tutto e questo trovo che sia un bene. Mi è capitato un filmatino dello Zoo safari di Fasano e stentavo a credere che il tipo venisse sbranato dai leoni. Senza P2P questo non l'avrei mai visto e non avrei mai saputo che simili tragedie esistono alla faccia di quelli che dicono di ogni cosa: "ma non è possibile."
  • Anonimo scrive:
    4 bestemmie son meglio della m****
    Quattro parlo e tre bestemmie, eppure son molto meglio della merce - spazzatura che ci viene propinata di questi tempi !Saluti,Piwi
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM
    Tu non hai la minima idea di quali sono i
    costi di produzione di un disco.... ma zero
    proprioCuriosita'... a quanto ammonterebbero mediamente?
  • The FoX scrive:
    Re: L'ULTIMA PAROLA.
    - Scritto da: Anonimo
    Lavoro da 20 anni nell'industria della
    musica e vorrei avere l'ultima parola su
    alcuni argomenti trattati in questo forum.
    Non temo alcun tipo di smentita, dato che
    non argomento per sentito dire ma per
    conoscenza diretta ed esaustiva.[CUT]
    tranquillità se acquistare o meno.
    BigSamPermettimi 2 appunti.Primo.Tu sostieni che il P2P come lo intendiamo oggi e' gia' finito.E le grandi societa' di telecomunicazioni come si manterranno?Secondo.Tu dici che la grande maggioranza degli utilizzatori di P2P verranno dissuasi a colpi di leggi e di imposizioni di Hw blindato.Ma dimentichi che questi sono anche in buona parte i futuri elettori e i futuri consumatori. E che gia' adesso stanno manifestando segni di insofferenza verso cio' che sta' gia' accadendo.Non credi che le cose possano prendere una strana piega?
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ULTIMA PAROLA.
    - Scritto da: Anonimo
    guardate i

    bilanci


    dello scorso anno.



    Dove posso vederli ???

    Non è che non ti credo è
    solo

    che sono curioso !!!


    In molti Paesi i bilanci delle
    società editoriali (quindi anche le
    major) devono essere resi pubblici, cercando
    in rete li troverai, non ho links da darti
    su due piedi.

    Più che altro sono andato al Midem di
    Cannes e l'aria che si respira già da
    tre anni è: "o fusione o morte".

    Ti dò solo un dato interessante: per
    iniziare a guadagnare 1 sterlina sul mercato
    singles inglese (una volta favolosamente
    ricco), considerate le spese promozionali
    mostruose di oggi, devi piazzarti nei primi
    5 della top ten e ivi rimanere almento 2
    settimane. Altrimenti è black hole.

    BigSamForse perchè la musica è stata mercificata. I primi cd che ho avuto erano dell'87/88. Li ho pagati $ 15 l'uno. Visto che molti prodotti sono calati da allora (vedi ram che prima costava come tutto il pc solo 8 mb e ora costa ? 40 per 256mb) perchè i cd sono solo aumentati? A me di finanziare la pubblicità non va affatto. Piuttosto mi riascolto i vecchi cd che ho e non compro più niente.Inoltre, una cosa facilissima da fare ora ma che non viene considerata, sono le compilation. Non quelle schifezze tipo Los Cuarenta, etc. ma le mie compilation personali. A questo non pensano le major.Pago solo i brani che mi piacciono (anche di artisti diversi) e me li masterizzo, punto.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ULTIMA PAROLA.
    -
    I governi combatteranno duramente e infine
    vinceranno questa guerra (hanno già
    iniziato timidamente), perché dal sua
    esito dipendono cose come il tasso di
    crescita dell'economia del Paese.ROTFLHo appena scaricato un mp3 di Marcella Bella...Ho danneggiato la crescita economica del mio PaeseVado a costituirmi
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    In un regime di concorrenza perfetta vale
    questo. Non certo in un cartello od in un
    monopolio. Sei pregato di non dire fesserieOrmai non sapete più a cosa aggrapparvi.. allora dai corri, vai a tirare fuori il libro di economia... c'è scritto da qualche parte che il bene ha un prezzo? ecco bravo allora fissatelo bene in testa e pensa che quella è la somma di denaro che devi sborsare per averlo....
    Dici che il file sharing non è etico
    e poi giustifichi i discografici se mentono
    sui prezzi di produzione? Ben messi siamoMa come fate a dire che è giusto che il mercato discografico e queste "major" di cui parlate e tutti i loro dipendenti vadano a fare in C**O dicendo che "I PRODUTTORI IN STUDIO MENTONO SUL COSTO DELLA PRODUZIONE", ma voglio dire... state scherzando??? ma come fate a dire una cazzata del genere? ma come fate a dare dei falsi aprioristicamente a chi presta un bene o un servizio?!?! e perché dovrebbero essere poi i produttori in studio ad essere falsi?!? state sfiorando il ridicolo gente... Ogni commerciante, artigiano, piccolo grande imprenditore o lavoratore autonomo decide a quanto vendere la propria prestazione o il proprio prodotto... adesso allora iniziamo a fare i conti in tasca a tutti... dai allora per una stampante andiamo a vedere il costo del lavoro della popolazione di Taiwan... ma per piacere!Il prezzo di vendita lo decide CHI VENDE punto e fine..incredibile...Tu non hai la minima idea di quali sono i costi di produzione di un disco.... ma zero proprio
  • Anonimo scrive:
    Re: Carcere duro per chi usa il p2p
    parole saggie, è così che si governa...:)
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Il P2P non ha scopo di lucro.Cos'è, il titolo di un articolo del Corriere dei Piccoli?Guarda... alla roba che hai scritto.. ci credi solo tu...
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Già, e come mai questo cambiamento?
    Improvvisamente siamo diventati tutti dei
    malfattori? Come mai? Non sarà che le
    case discografiche ci hanno esasperato con
    aumenti ingiustificati e la loro
    insopportabile arroganza?NO. L'occasione fa l'uomo ladro... e non c'è niente di più vero?
    Insomma tu giustifichi il malcostume
    dell'industria del disco con un identico
    malcostume in un'altra area. Questo dovrebbe
    assolvere i discografici?No, ma perché allora non si rubano jeans in maniera così massiccia? spiegamelo tu, visto che anche tu dici che entrambi i ricarichi su questi beni voluttuari sono altissimi.
    Inoltre fai finta
    di non renderti conto che nel caso della
    discografia il problema è una
    questione macroeconomica perchè
    è tutto un settore che gonfia i
    prezzi, e per giunta fa cartello, e non un
    solo produttore in un mercato concorrenziale
    come quello dei jeans, ma va a studiare, va.Ma che dici? Di CD ce ne sono di tutti i tipi, gusti, e PREZZI. Come per i jeans. Eppure, mi sembra che i jeans tu li paghi SEMPRE quando esci da un negozio perché esiste un sistema antitaccheggio, sia che essi costino poco e siano "stracci" o sacchi di juta come dice qualcuno, sia che siano dei jeans firmati. Ci sono CD "nice-price", singoli da 4 canzoni, cd vecchi di qualche anno, vinili usati da 3 euro.. c'è DI TUTTO.Mi sa che l'unico cartello è quello che hai appiccicato sulla fronte tu con scritto ... vabbé lasciamo perdere.
    Un Sony-Ericsson P900 costa 750 euro. E'
    vero. Ma hai idea di quello che fa e di
    quello e di quanto costa un solo P900 alla
    Sony Ericsson? Ai beni materiali non si
    applicano le stesse leggi che si applicano a
    quelli immateriali.E questo dove sta scritto? Lo dici tu.
    modo di produrre e di vendere un cellulare,
    puoi cambiare il modo di produrre e di
    vendere un CD.Ah certo.. un CD lo puoi fare in tremila modi, come no... le tecniche di registrazione sono innumerevoli giusto? un cd non lo fai con Cubase o Protools ed uno studio di registrazione... la fai con un arpa suonando sulle rive dello stagno dietro casa...ti prego basta :-D
    Se la gente non vuole
    spendere 21 euro per un Cd e tu discografico
    insisti nel dire che quello è il
    prezzo da applicare devi cambiare il modo di
    fare o distribuire musica oppure schiantarti
    contro la legge della domanda/offerta, non
    ci sono vie d'uscita. Io non dico che 21 euro sia un prezzo giusto, il prezzo giusto lo fa il mercato. Se la gente compra a quel prezzo, QUELLO è il prezzo giusto, perché se la gente non comprasse a quel prezzo, il prezzo scenderebbe. MA SE NON COMPRASSE... non se andasse a rubare... ed avesse la stessa cosa tramite altro canale... Mi spieghi una cosa: quali sono secondo te i metodi per fare/distribuire musica alternativi che al momento FUNZIONANO? Sentiamo... visto che continui a parlarne...
    Hit-mania? Dio ce ne scampi...ho detto il nome un doppio cd che costa poco... lo so lo so che sono 4 anni che non compri un cd e non sai neanche di cosa parlo... ok sei figo, lo so non ti preoccupare... ma sai c'è ancora gente che ama la musica in questo Paese...
    Dovresti essere tu a tacere perchè
    stai distribuendo menzogne sulla legge sul
    diritto d'autore e per le restanti questioni
    vuoi imporre agli altri un punto di vista
    assolutamente soggettivo. La gente non
    compra CD da anni perchè il loro
    prezzo è indecente, c'è ben
    poco da vergognarsi.La gente non compra cd da anni perché ha trovato il modo di rubarli senza essere scoperta... è così... che tu lo voglia vedere o no... veramente... mi stupisco
    Certo, ora mi ritiri fuori il caso dei jeans
    Diesel vero?Ma cosa dici? cosa dovrei tirarti fuori? mi compari tu allora un altro caso di beni voluttuari che applicano ricarichi "giusti"? se conosci il costo della produzione di un capo (io lo so) e a quanto viene venduto al dettaglio nel negozio del centro commerciale puoi parlare, altrimenti stai zitto... mi dici tu un'azienda che applica il "giusto" prezzo alla merce che vende?
    Anche se non lo vuoi accettare la stragrande
    maggioranza di chi scarica non acquisterebbe
    un CD originale comunque. Ho scelto lo
    sciopero dei consumi in modo consapevole. In
    una società come la nostra
    economicamente determinata quali altri mezzi
    possiede il cittadino? Sciopero dei consumi? Ma di cosa parli? Tu hai smesso di consumare musica? o hai smesso di comprare cd? Se tu non consumassi veramente... non consumeresti il bene MUSICA. Smetteresti di ascoltare e stop. Chiuditi in camera in silenzio... questo è rifiutare un prodotto... invece il furbo... ti rifiuti di comprarlo.. ma tu la musica l'ascolti lo stesso...Metti in sciopero le orecchie, quello è sciopero.Il resto è voler giustificare l'ingiustificabile.
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ULTIMA PAROLA.
    guardate i
    bilanci

    dello scorso anno.

    Dove posso vederli ???
    Non è che non ti credo è solo
    che sono curioso !!!In molti Paesi i bilanci delle società editoriali (quindi anche le major) devono essere resi pubblici, cercando in rete li troverai, non ho links da darti su due piedi.Più che altro sono andato al Midem di Cannes e l'aria che si respira già da tre anni è: "o fusione o morte".Ti dò solo un dato interessante: per iniziare a guadagnare 1 sterlina sul mercato singles inglese (una volta favolosamente ricco), considerate le spese promozionali mostruose di oggi, devi piazzarti nei primi 5 della top ten e ivi rimanere almento 2 settimane. Altrimenti è black hole.BigSam
  • Anonimo scrive:
    Re: L'ULTIMA PAROLA.

    1- le major fanno soldi: VERO E FALSO.
    Hanno fatto le "budella d'oro" per 50 anni
    con gli LP
    Le hanno ri-fatte col CD, rivendendo lo
    stesso materiale agli stessi o a nuovi
    acquirenti
    Oggi, sono in grave perdita. Tutte. E'un
    fatto: se non credete, guardate i bilanci
    dello scorso anno.Dove posso vederli ???Non è che non ti credo è solo che sono curioso !!!Saxman
  • Anonimo scrive:
    L'ULTIMA PAROLA.
    Lavoro da 20 anni nell'industria della musica e vorrei avere l'ultima parola su alcuni argomenti trattati in questo forum. Non temo alcun tipo di smentita, dato che non argomento per sentito dire ma per conoscenza diretta ed esaustiva.1- le major fanno soldi: VERO E FALSO.Hanno fatto le "budella d'oro" per 50 anni con gli LPLe hanno ri-fatte col CD, rivendendo lo stesso materiale agli stessi o a nuovi acquirentiOggi, sono in grave perdita. Tutte. E'un fatto: se non credete, guardate i bilanci dello scorso anno.2- le indies fanno soldi: FALSOIn Italia e in generale in Europa, stanno chiudendo i battenti in massa.E chi tiene aperto, sta perdendo denaro in attesa di tempi migliori.Si salva qualcuno che ha indovinato hits, come l'italiana D-vision.Il 90% delle indies, vero motore dell'innovazione musicale, ha purtroppo l'acqua alla gola.3- gli artisti fanno soldi: VERO E FALSOPiù degli artisti, guadagnano alcuni grandi produttori che hanno , inventato, avviato e tenuto ben oliato circoli virtuosimilionari.Pare che molti su questo forum si lascino abbagliare dall'opulenza di certi videoclip americani: questa è semplicemente la moda e la dimostrazione sono proprio coloro che abboccano (divisi in 2 categorie: chi compra il cd e chi al contrario trasforma l'invidia in distillato d'odio)4- il p2p è il futuro: FALSOIl p2p come lo intendiamo oggi, in prospettiva, è già morto.La società che si sta delineando sarà sempre di più basata sui "diritti intellettuali" che sui "beni tangibili".I governi combatteranno duramente e infine vinceranno questa guerra (hanno già iniziato timidamente), perché dal sua esito dipendono cose come il tasso di crescita dell'economia del Paese.Esisterà sempre il nerd incallito e idealista che scambierà files di ogni tipo grazie a stratagemmi sempre più complessi, ma la grande massa (quella che rende disponibile oggi in Rete questa grande offerta di files) sarà poco alla volta dissuasa, anche tramite dispositivi hardware per la gestione dei diritti non aggirabili con facilità.5- il cd è troppo caro: VEROMa le major non c'entrano. Innanzi tutto, l'aliquota IVA va parificata a quella dei libri (oggi è un eclatante 20%).Poi, gran parte del costo del cd è dovuto all'intermediazione , alla campagna promozionale e prima ancora alla confezione. Una parte risibile va al produttore e ancor meno all'artista. La casa discografica incassa (o per meglio dire rimette: oggi sono cifre negative) il resto.6-il futuro della musica è il music store online: VERO!In questo caso, le spese di intermediazione si abbassano drasticamente e quelle di confezione si azzerano. Non scaricheremo più da computer, ma da dispositivi wireless come i "cellulari".Con la diffusione della broadband si potranno vendere files audio compressi in maniera meno devastante (e già oggi un buon AAC suona discretamente).Continueremo a pagare di tasca nostra le campagne pubblicitarie (come su ogni altro bene di consumo).L'artista, la produzione e la casa discografica saranno retribuiti meno su ogni unità venduta, ma complessivamente guadagneranno 3-4 volte di più grazie all'aumento delle copie (files) vendute.Gli utenti pagheranno MOLTO meno gli albums e i singoli e potranno ascoltare previews esaurienti per decidere in comoda tranquillità se acquistare o meno.BigSam
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: avvelenato
    i jeans Richmond li indosserei solo pagato,
    ma molto bene.a giudicare dalle vendite... molti non la pensano come te.
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Il terrore dura poco.Vabbé... gli italioti sono colti, sono tutti forti, istruiti e sanno che mai dovranno aver paura... continuiamo a scaricare pure...
    Il file sharing di materiale protetto SENZA
    fine di lucro non è un reato penale,
    mi spiace. Ed allora? mi sembra che tirar fuori 3000 euro di multa possa bastare come primo avvertimento... poi basta una fiammetta gialla e una divisa e per certe persona la più dura gliela puoi imbottigliare...
    Devi prendertela con le major e non con i
    tuoi potenziali clienti (che se sapessero
    chi sei non comprerebbero' piu' la tua
    musica): è colpa delle major se siamo
    arrivati alla situazione in cui siamo.ma che cavolo dici? "se sanno chi sei non comprerebbero la tua musica"... sai che l'iscrizione alla SIAE la puoi fare col nome che vuoi spero... certo ovvio... adesso la musica ormai non centra più.. se per te il nome è figo compri subito il suo disco immagino... se non mangio devo prendermela con le major, non con chi scarica e si masterizza il mio pezzo senza comprarlo? eppure un mio singolo costa 6 euro. Eh ma cosa vuoi... noi musicisti siamo tutti pieni di soldi, è giusto che facciamo questa fine...
    Se ti aggrappi a questo è una ben
    misera speranza...ne riparleremo quando inizieranno a fare sul serio...
  • avvelenato scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: Anonimo


    E se riesco a cucirmeli uguali con 5?

    andando a comprare la stoffa in
    merceria ?

    Sono un "ladro" lo stesso ?

    No, ma a parte il fatto che le tecniche
    industriali impiegate sono diverse...
    è quel valore aggiunto di "brand" che
    Richmond aggiunge che li fa vendere... e che
    non farebbe vendere te... esistono prodotti
    superiori a molti altri in commercio, ma
    quando manca il marketing e la
    capacità di lanciare un prodotto...
    in campo musicale tu puoi benissimo fare e
    comporre il pezzo che vuoi... se a te
    piace.. perché dovresti a rubare
    musica? Le tue orecchie dovrebbero essere
    soddisfatte così.ma non dire stupidaggini, ho visto alle poste sacchi di juta usurata che stavano molto molto meglio indosso alle persone.
  • avvelenato scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: Anonimo

    Che inizino a ridarci i soldi delle

    speculazioni! Ormai lo sapete tutti
    quanto

    costa produrre un cd e a quanto viene

    venduto!!!

    Ma quali speculazioni? Ma tu un paio di
    jeans della Richmond se non hai i soldi te
    li compri? Li vai a rubare suppongo, visto
    che per lo stesso motivo rubi musica...
    Non capisco perché la musica debba
    essere per tutti... i beni voluttuari sono
    per chi ha i soldi e per chi li compra.i jeans Richmond li indosserei solo pagato, ma molto bene.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come faranno i Gemboy?
    non ti darà un beneamato, dato che è solo un troll :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Carcere duro per chi usa il p2p
    Io direi che e' il caso di ripristinare la pena di morte per reati di siffatta gravita'...
  • maciste scrive:
    Re: Come faranno i Gemboy?
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: UMM



    - Scritto da: Anonimo


    A sopravvivere nonostante lascino

    scaricare


    liberamente i loro mp3?



    4 parole e 3 bestemmie... e vorrebbero
    anche

    farsi pagare?

    E bravo il mio ignorante!!!!
    Io ho ascoltato molte canzoni dei gemboy e
    non ho mai sentito una bestemmia...non
    è che ti confondi con i prophilax?ti sta confondendo anche tu http://www.prophilax.it/Pages/mitidasfatare.htm
  • Anonimo scrive:
    Re: Carcere duro per chi usa il p2p
    Ti suggerirei di modificare il post e aggiungere che stavi scherzando. Con la cultura dei nostri politici c'e' il rischio che ti prendano sul serio e che presentino la tua proposta alle camere, mettendo la fiducia sulla votazione
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM

    Sei tu che non ti rendi conto. Devi
    sapere

    che esistono entità economiche

    chiamate "monopoli" e "cartelli"

    Bene. Saprai che tutto ha un prezzo. Siamo
    in un mercato che è dato da incontro
    fra domanda ed offerta. In un regime di concorrenza perfetta vale questo. Non certo in un cartello od in un monopolio. Sei pregato di non dire fesserie.

    la non proprio etica economia
    capitalista

    rifiuta in quanto droga per il mercato.
    Come

    puoi trovare una giustificazione logica
    e

    razionale ad un aumento di prezzi del
    300%

    nel giro di 15 anni? I discografici
    mentono

    sui costi di produzione, chiedilo a un

    qualsiasi tecnico di studio.

    Ognuno è libero di mentire, fare,
    immettere sul mercato il prodotto al prezzo
    che vuole. Dici che il file sharing non è etico e poi giustifichi i discografici se mentono sui prezzi di produzione? Ben messi siamo
  • Anonimo scrive:
    Re: Come faranno i Gemboy?
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: Anonimo

    A sopravvivere nonostante lascino
    scaricare

    liberamente i loro mp3?

    4 parole e 3 bestemmie... e vorrebbero anche
    farsi pagare?E bravo il mio ignorante!!!!Io ho ascoltato molte canzoni dei gemboy e non ho mai sentito una bestemmia...non è che ti confondi con i prophilax?cmq i Gemboy vivono per i loro concerti...diciamo che vivono per la roba che vendono hai concerti.Poi l'ultimo album che hanno fatto "internetezzaurbana" si trova pure nei negozi e stando al loro sito dell' anno scorso doveva costare 13 euro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Definizione di (troll)?
    - Scritto da: Anonimo
    Ragazzi qual'e' la definizione di troll
    (troll) ?
    Mi sembra, ad intuito, si possa applicare a
    chi difende i privilegi della SIAE e delle
    major (pur non intascando un'euro; se no non
    sarebbe un troll)

    Allora cos'e' esattamente un (troll)?http://www.urban75.com/Mag/troll.htmlma pure tu vedo ti difendi molto bene :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Definizione di (troll)?
    - Scritto da: Anonimo
    Ragazzi qual'e' la definizione di troll
    (troll) ?
    Mi sembra, ad intuito, si possa applicare a
    chi difende i privilegi della SIAE e delle
    major (pur non intascando un'euro; se no non
    sarebbe un troll)

    Allora cos'e' esattamente un (troll)?http://info.astrian.net/jargon/terms/t/troll.html
  • Anonimo scrive:
    Re: quel che è comico...

    In effetti se sapessi di non correre rischi
    preferirei continuare a "rubare" ma visto
    che gira voce di una prossima azione anche
    qui in italia...... farò a meno del tutto e buonanotte.. ma figurati se debbo sborsare per scaricarmi quella cazzatella che i è rimata impressa per sentirmela un paio di volte e dimenticarmela.... ne facci a menoper gli album seri faccio a meno ugualmente dato che non posso sentirmeli dove meglio mi aggrada: fuck music
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM
    Bene. Saprai che tutto ha un prezzo. Siamo
    in un mercato che è dato da incontro
    fra domanda ed offerta. La domanda c'era e
    l'offerta pure, c'era gente (tanta) che
    comprava. Adesso c'è gente (poca) che
    compra ancora, quelli che compravano non
    comprano più se non quelli convinti
    che voglio ancora l'originale.Già, e come mai questo cambiamento? Improvvisamente siamo diventati tutti dei malfattori? Come mai? Non sarà che le case discografiche ci hanno esasperato con aumenti ingiustificati e la loro insopportabile arroganza?
    Ognuno è libero di mentire, fare,
    immettere sul mercato il prodotto al prezzo
    che vuole. TUTTI mentono sui costi di
    produzione, chiedi quanto costa A PRODUZIONE
    un paio di jeans Diesel... si e no 15 euro,
    visto che allo spaccio difettosi li trovi a
    25 e loro sul difetto ancora ci
    guadagnano... poi li trovi in negozio a 150
    euro il paio nuovi... o guarda i saldi... 50
    per cento di sconto.. ed ancora ci
    guadagnano... ma cosa vuoi tanto parlare...Insomma tu giustifichi il malcostume dell'industria del disco con un identico malcostume in un'altra area. Questo dovrebbe assolvere i discografici? Inoltre fai finta di non renderti conto che nel caso della discografia il problema è una questione macroeconomica perchè è tutto un settore che gonfia i prezzi, e per giunta fa cartello, e non un solo produttore in un mercato concorrenziale come quello dei jeans, ma va a studiare, va.
    Siete nella convinzione che la musica, bene
    culturale e frutto della vena artistica di
    una persona, vi abbia "reso poveri", poi
    comprano i cellulari di ultima generazione
    con 3000 caratteristiche rigorosamente
    superate dopo una settimana dal lancio dal
    modello dopoUn Sony-Ericsson P900 costa 750 euro. E' vero. Ma hai idea di quello che fa e di quello e di quanto costa un solo P900 alla Sony Ericsson? Ai beni materiali non si applicano le stesse leggi che si applicano a quelli immateriali. Non puoi cambiare il modo di produrre e di vendere un cellulare, puoi cambiare il modo di produrre e di vendere un CD. Se la gente non vuole spendere 21 euro per un Cd e tu discografico insisti nel dire che quello è il prezzo da applicare devi cambiare il modo di fare o distribuire musica oppure schiantarti contro la legge della domanda/offerta, non ci sono vie d'uscita. , ma si sa l'importante è
    fare figo.. quindi vesto firmato, spendo in
    aggeggi hi-tec inutili centinaia di euro....Questo lo dici tu.
    poi quando si tratta di andare a comprare un
    cd da 15 euro come hit-mania versione
    speciale che succede? Hit-mania? Dio ce ne scampi...beh piuttosto di
    spendere 15 euro resto fino alle 3 di notte
    su internet una settimana in coda per
    scaricarla dopo due giorni dall'uscita...
    QUESTO è ciò che accade ed in
    Italia succederebbe la stessa cosa anche se
    i CD COSTASSERO 5 euro o meno! anche se
    venissero venduti a prezzo di costo...
    c'è gente che dice che sono 3 anni
    che non comprano un disco o un DVD e se ne
    vantano... ma vergognati va', almeno stai
    zitto...Dovresti essere tu a tacere perchè stai distribuendo menzogne sulla legge sul diritto d'autore e per le restanti questioni vuoi imporre agli altri un punto di vista assolutamente soggettivo. La gente non compra CD da anni perchè il loro prezzo è indecente, c'è ben poco da vergognarsi.
    hahahaha tu non sai neanche di cosa parli
    non sai che ricarichi applicano le griffes
    ai loro prodotti...
    guarda stai zitto che è meglio....Certo, ora mi ritiri fuori il caso dei jeans Diesel vero?
    ma per favore! è come se io
    scioperassi per il mio datore di lavoro
    dandomi al "sociale" e aiutassi le vecchine
    del mio paese ad attraversare la strada, e
    loro per il bel gesto mi dessero la mancia!Anche se non lo vuoi accettare la stragrande maggioranza di chi scarica non acquisterebbe un CD originale comunque. Ho scelto lo sciopero dei consumi in modo consapevole. In una società come la nostra economicamente determinata quali altri mezzi possiede il cittadino? Vuoi sapere quali CD acquisto? Quelli del sabato di Repubblica a 6.90 euro, sono gli unici secondo me ad avere un accettabile rapporto prezzo-qualità.
    Questa non è LEGGE, questo è
    semplice ragionamento e buon senso, cose di
    cui sei poveramente dotato...Ho letto anche un altro tuo post e provo compassione per te, ma la tua condizione ti ha completamente accecato sui termini del diverbio major-consumatori.

    "Ho contro la legge"...la GDF ha chiuso un
    sito riguardante il file-sharingSì, hai contro la legge. La legge italiana stabilisce che la condivisione senza fini di lucro non è riconducibile a nessuna fattispecie penale. Gli utenti di file sharing non si possono perseguire d'ufficio, al limite dietro denuncia, ma le cose si complicano e gli scenari che dipingi non esistono., va per i
    locali a controllare i borsoni dei DJ e i pc
    che mettono musica... e' una questione diversa. Ma pensi che io sia a favore dei cd masterizzati venduti sulle bancarelle? Ti sbagli. Ma per me la "pirateria" è la copia a scopo di lucro e non la condivisione, e la stessa cosa dice la legge. Tu ti confondi con le affermazioni delle major, ma i loro sproloqui non sono la legge.la RIIA si rivolge ai
    giudici ed ottiene ragione... Veramente i giudici gli hanno appena dato torto sulla subpoena. Proseguono nella loro azione, ma gli esiti e il giudizio della legge sono un'altra cosa.ho contro la
    legge dice... ma svegliati va'Mi dispiace per te, ma dovresti scendere dal tuo mondo immaginario.
  • Anonimo scrive:
    Carcere duro per chi usa il p2p
    Propongo l'estensione del 41bis a tutti coloro che scaricano materiale illegale da Internet. Inoltre, a causa della gravità del reato, penso che dovrebbero alzare sensibilmente le pene: per ogni mp3 condiviso dieci anni di carcere.Poi ovviamente bisognerebbe vietare l'uso di linux e dei programmi p2p per legge ed obbligare tutti ad usare Windows. Per chi infrange queste regole direi che l'ergastolo possa andare bene.Inoltre leverei l'obbligo del mandato di perquisizione in caso di sospetta pirateria: se un finanziere ha dei sospetti su di te entra in casa, te la ispeziona da cima a fondo spaccando tutto per vedere che non ci sia nascosto niente: se non trova niente almeno non vai in carcere.Ah ovviamente, sempre per legge, direi che gli hd debbano essere consultabili dalle forze dell'ordine senza preavviso alcuno, come anche per la posta elettronica.Sempre per legge vieterei l'uso di programmi di criptazione, pena ergastolo.Vieterei pure il possesso di materiale pornografico, che dovrebbe essere equiparato a quello di materiale pedopornografico e condurre quindi alla castrazione chimica.Infine obbligherei per legge a comprare almeno 10 cd e 10 dvd all'anno, ORIGINALI, per un costo non inferiore ai 200?.Con queste misure la pirateria potrà essere sconfitta e potrà stabilirsi l'Impero del Sole, sotto la luce di George Bush Primo, grande illuminato imperiale.
  • Anonimo scrive:
    Re: Piagnistei sterili
    - Scritto da: flamer
    Basta con queste demonizzazioni: la
    realtà è che volete
    (ILLEGALMENTE) scaricare musica a sbafo.(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM
    Si si ... il complotto..
    intanto quando girava su intenet un virus
    con un email che l'FBI stava indagando sul
    file sharing con tanto di ip fittizio...L'FBI non ha giurisdizione in Italia, i tuoi amici devono essere davvero tonti se si sono preoccupati per un evidente fake. L'ho ricevuta anch'io ma non mi ha fatto nè caldo nè freddo.
    quanta gente ho visto sudare freddo e mi
    è venuta a dire che forse li avevano
    sgamati... l'importante è seminare
    terrore, paura.Il terrore dura poco.
    il resto viene da se...Ne dubito.
    quando la GdF si darà una svegliata
    sarà forse troppo tardi per tanta
    gente Il file sharing di materiale protetto SENZA fine di lucro non è un reato penale, mi spiace. che con la musica viveva e non
    avrà da dare ai figli,Devi prendertela con le major e non con i tuoi potenziali clienti (che se sapessero chi sei non comprerebbero' piu' la tua musica): è colpa delle major se siamo arrivati alla situazione in cui siamo. ma per gli
    scaricatori ladri che sono stati,
    sarà la resa dei conti.. .basta che
    le fiamme gialle inizino solo a suonare il
    campanello di qualche porta... Se ti aggrappi a questo è una ben misera speranza...
    vi porterò le aranceahahah... certo, certo.... :-)))
  • Anonimo scrive:
    [OT] E' NATO UN NUOVO TROLL... UMM
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM[CUT]
    ma dove vivete? parlo sul serio... siete
    ladri e cercate di trovare di tutto per
    giustificarvi... di tutto... pateticosenti caro LADRO SARAI TU.... COME TI PERMETTI DI DARMI DEL LADRO.... dovrei chiedere a PI il tuo IP e vedere di denunciarti per calunnia, se solo avessi i soldi delle major sarebbe davvero una soddisfazione che mi toglierei volentieri.... vorrei poterti mettere al culo una decina di avvocati...... ti mangerei anche la casa se ce l'hai quindi stai attento ai termini che usi..... magari si fa una colletta e ti si in+++a come un puffo....ma cosa mi incazzo a fare tanto sei solo un povero TROLL spammatore........
  • Anonimo scrive:
    come robin hood
    alla fine siamo tutti come l'eroe della foresta di sherwood: rubiamo ai ricchi (che sono le majors), per dare ai poveri ( che siamo noi).forse non lo sanno, ma condannare gli eroi, è il più grande errore che possono fare.
  • Anonimo scrive:
    Re: quel che è comico...
    - Scritto da: Anonimo
    è che simili notizie in genere
    vengono accompagnati da trionfanti annunci
    di imminente disponibilità di sistemi
    "finalmente legali" per scaricare la musica
    dalla rete :D

    siate felici, suvvia, le major pensano a
    voi.. non vogliono costringervi
    all'illegalità, offriranno sistemi
    finalmente legali... perchè non
    vedete l'ora di pagare vero? perchè
    godete nel pagare vero? :D

    soprattutto pagare un euro per una merdaccia
    quale un file mp3 compresso :@

    ma che si sparino ....In effetti se sapessi di non correre rischi preferirei continuare a "rubare" ma visto che gira voce di una prossima azione anche qui in italia....
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Se sei un dipendente pappa-soldi delle major
    preparati a cambiare lavoro: il P2P non puo'
    essere fermato, informati sui sistemi di
    file sharing in preparazione...Si si ... il complotto..intanto quando girava su intenet un virus con un email che l'FBI stava indagando sul file sharing con tanto di ip fittizio... quanta gente ho visto sudare freddo e mi è venuta a dire che forse li avevano sgamati... l'importante è seminare terrore, paura.. il resto viene da se... quando la GdF si darà una svegliata sarà forse troppo tardi per tanta gente che con la musica viveva e non avrà da dare ai figli, ma per gli scaricatori ladri che sono stati, sarà la resa dei conti.. .basta che le fiamme gialle inizino solo a suonare il campanello di qualche porta... la cassa di risonanza di tv giornali ed internet farà il resto ;-)vi porterò le arance
  • Anonimo scrive:
    Re: Una cosa non ho capito, pero'...
    - Scritto da: Anonimo


    Questo non e' vero, tanto che il mio IP

    rilevato

    da PI in questo momento in cui scrivo,

    appartiene

    a una sottorete Taiwanese!



    Riesci a farlo anche con il file-sharing
    attualmente? non credo proprio, qua parliamo
    di p2p non di accesso anonimo ad un server
    webRedirecting port from 1-65535 (TCP/UDP)Di dice niente ???Fai un giretto per i vari relay server sparsi per il globo...vedrai quante cosine fai con soli $5,00 dollari al mese! ;)Ciao
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Gallone
    Loro sono causa del mercato che se ne sta
    andando alle cozze, degli artisti che nn
    riescono ad emergere, della pirateria per i
    prezzi alti.
    Hanno fatto tutto loro eadesso sono cazzi
    loro, la gente si sente autorizzata a
    scaricare a causa LORO.
    Quindi non venire qua a far discorsi morali
    sul rubare please.La gente si sente autorizzata a rubare solo perché nessuno ancora li può cogliere sul fatto.. non ci sono strumenti che ti permettono di farlo, come l'antitaccheggio al supermercato... il prezzo di un paio di jeans Diesel è solo ricarico.. .e tu mi vieni a speculare sulla musica... per emergere adesso ho bisogno del mio mp3 in rete... di sicuro grazie a quello diventerò ricco e famoso e con Paypal mi faranno l'offerta come in chiesa...Chiedi ai Lunapop come sono diventati famosi, della cassettina che non volevano dare ma che alla fine è arrivata per caso al produttore che li ha lanciati... chiedi a loro se sono diventati famosi grazie a WinMXma dove vivete? parlo sul serio... siete ladri e cercate di trovare di tutto per giustificarvi... di tutto... patetico
  • Anonimo scrive:
    Re: SIAE denuncia ... (24 mesi data rete
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: Anonimo

    il prossimo titolo sarà
    così!



    con la data retention di 24 mesi ...

    Sarebbe anche ora...Peccato che non esistano le basi legali per farlo... ma vieni da Marte?? Eppure sono stati pubblicati fior di articoli su questo argomento su P.I.
  • Anonimo scrive:
    Re: Piagnistei sterili
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: Anonimo


    Mah su dai, cerchiamo di non essere

    ipocriti, almeno con noi stessi.

    Hai ragione, per uno come te che usa
    internet per rubare e per scaricare loghi e
    suonerie non potrebbe essere
    diversamente....Almeno io ho il coraggio di ammetterlo, anche se nonRubo a nessuno (tutto quello che scarico dalla rete, se mi piace e dunque decido di ternerlo, me lo comprooriginale).Loghi e Suonerie ??? Ma tu sei messo veramente cosi'male da scaricare queste schifezze dalla rete ??? :(
  • Anonimo scrive:
    Re: Come faranno i Gemboy?
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: Anonimo
    A te non darei un promo neanche morto...
    e adesso riduci ad icona explorer che il
    download sotto è quasi finitoNo, ti prego, dammi un tuo demo, non penso di poter vivere senza.Adesso torno ad ascoltarmi Nick Cave ma tengo visibile la finestra di Firebird.
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM
    bellissimo poi il discorso di quelli che
    dicono che la musica costa troppo.. trovi
    gente vestita dalla testa ai piedi di Prada
    o D&G.... poi fai quattro chiacchiere
    assieme e ti vengono a dire che non comprano
    dischi da due anni ormai perché
    costano troppo... E ti sei mai chiesto perchè? Il prezzo come valore assoluto non c'entra: la gente, anche la piu' comune, comprando un CD ha la sottile (ma distinguibile) percezione di essere presa per i fondelli.Trovo che sia molto piu' proficuo spendere 30.000 euro in una BMW che 21 euro in un CD, la BMW infatti in proporzione ti vende un bene che vale uno sproposito in materie prime e ci specula infinitamente meno.
    siamo veramente nella
    repubblica delle banane... spero che la
    guardia di finanza si dia una svegliata, un
    giorno la pacchia finirà eccome se
    finirà...Se sei un dipendente pappa-soldi delle major preparati a cambiare lavoro: il P2P non puo' essere fermato, informati sui sistemi di file sharing in preparazione...
  • UMM scrive:
    Re: Come faranno i Gemboy?
    - Scritto da: Anonimo
    Hai detto di essere un piccolo produttore e
    anche musicista...ti chiami UMM...beh
    sicuramente produci merda da
    discoteca...vorrei poprio
    scaricarti....tanto non vale la pena
    comprare la tua roba.A te non darei un promo neanche morto...e adesso riduci ad icona explorer che il download sotto è quasi finito
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Ho capito: posso andare in libreria,
    comprarmi l'ultimo harryPotter copiarlo e
    rivenderlo in 10000 copie, tanto non ho
    rubato nulla, è solo mancato guadagno
    dell'altro....Il P2P non ha scopo di lucro.Mi dispiace, hai sbagliato, riprova e sarai piu' fortunato.Luke
  • Anonimo scrive:
    quel che è comico...
    è che simili notizie in genere vengono accompagnati da trionfanti annunci di imminente disponibilità di sistemi "finalmente legali" per scaricare la musica dalla rete :Dsiate felici, suvvia, le major pensano a voi.. non vogliono costringervi all'illegalità, offriranno sistemi finalmente legali... perchè non vedete l'ora di pagare vero? perchè godete nel pagare vero? :Dsoprattutto pagare un euro per una merdaccia quale un file mp3 compresso :@ma che si sparino ....
  • Anonimo scrive:
    Re: SIAE denuncia ... (24 mesi data rete
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    tutti e che cambia nick in
    continuazione.

    Quello a cui piace la musica, peccato
    che

    non trova il tempo di ascoltarla

    perchè è impegnato qui a

    spammare.

    mmm, sarà mica eklepctical o
    epilettical non mi rircordo come si scrive
    :(ma ceeeeeeeeeeerto che è lui.. lo stile è inconfondibile 8)ekleptical, UMM, anonimo o vattelapesca è seeeeeeeeeeeeeeeempre lui :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Non Torna ... DVD a 6 euro CD a 21 euro?
    lo so bene che non torna, no è un mistero.. difatti qualche dvd me lo prendo quando sono in offerta, i cd manco morto. anche perchè se trovassi il colpaccio giusto fiirei per portarmi a casa un prodotto che sul pc non mi gira e allora a che pro? alle volte mi garva pure ascoltare musica mentre lavoro a pc e non solo sullo stereo buono. ergo, con me han definiticvamente chiuso. rip
  • Anonimo scrive:
    come fanno a beccarvi
    semplice: una ricerca random con svariati titoli potenzialmente incriminati. si registrano gli ip. si vedono gli ip più ricorrenti. si denunciano quegli ip. quindi il tutto sta nella quantità sharata, fate vobis... :s
  • Sandino scrive:
    Re: Come faranno i Gemboy?
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: Anonimo

    A sopravvivere nonostante lascino
    scaricare

    liberamente i loro mp3?

    4 parole e 3 bestemmie... e vorrebbero anche
    farsi pagare?e perche pagare Ferro,Spears,Ramazzotti ecc.?PS nobn li ascolto nemmeno gratis
  • Anonimo scrive:
    Re: Una cosa non ho capito, pero'...


    non tutti i grossi condivisori conoscono
    certi trucchi, che poi non sono facimente
    utilizzabili ovunque;
    cmq, basterebbe a molti cambiare ip e nome
    utente periodicamente per rendere vane le
    analisi.Con la rete edonkey non basta. Anche se cambi ip e il nome utente il tuo userhash rimane lo stesso. Per "rinnovarti" devi cancellare la directory dove è installato il client e reinstallarlo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come faranno i Gemboy?
    - Scritto da: Anonimo
    A sopravvivere nonostante lascino scaricare
    liberamente i loro mp3?
    Grazie ai concerti
  • Anonimo scrive:
    Re: Una cosa non ho capito, pero'...

    Questo non e' vero, tanto che il mio IP
    rilevato
    da PI in questo momento in cui scrivo,
    appartiene
    a una sottorete Taiwanese!
    Riesci a farlo anche con il file-sharing attualmente? non credo proprio, qua parliamo di p2p non di accesso anonimo ad un server web
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Ho capito: posso andare in libreria,
    comprarmi l'ultimo harryPotter copiarlo e
    rivenderlo in 10000 copie, tanto non ho
    rubato nulla, è solo mancato guadagno
    dell'altro....Alt! Hai usato il verbo "ri-vendere"... Non confondiamo le carte, quello è lucro
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM

    "Antitrust"... per la musica! ROTFL
    Sarà, ma non a caso negli USA le Major hanno preferito patteggiare che rischiare di essere condannate... uhm... indovina un po'.... per aver fatto cartello.Tutti cretini, compresi anche i legali delle major che hanno regalano soldi?
  • Anonimo scrive:
    Re: Come faranno i Gemboy?
    Hai detto di essere un piccolo produttore e anche musicista...ti chiami UMM...beh sicuramente produci merda da discoteca...vorrei poprio scaricarti....tanto non vale la pena comprare la tua roba.
  • Anonimo scrive:
    Re: Flamer
    - Scritto da: francescone
    Il suo nick ed il suo profilo parlano chiaro.Mi sembra che ieri sera non l'avesse ancora compilato.
  • francescone scrive:
    Re: Flamer
    Il suo nick ed il suo profilo parlano chiaro.
  • The FoX scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM
    Mi confronti bisogni primari come l'acqua
    con la musica... guarda mi piacerebbe
    parlare con gente che sa confrontare due
    cose della stessa natura va'... se proprioAllora parla con le Major!!!Sono loro che dicono che la musica e' cultura.E la Cultura (quella con la C maiuscola) e' riconosciuta come un bene primario dallo Stato, tanto da godere di un regime fiscale agevolato (l'iva sui libri e' al 4%, sulla Pizza al 10%!!!).E le Major vogliono approfittare della musica come cultura per avere l'iva ridotta dall'attuale 20%, e poi dire di aver abbassato i prezzi, su cui continueranno allegramente a speculare.Quindi la musica e' (o meglio sara', visto il potere delle lobby)bene primario al pari dell'acqua.Ma in quanto tale dovrebbe essere accessibile a chiunque.E allora altro che iva al 4%, lotta a suon di leggi contro le speculazioni dei soliti 4 arraffoni...Alla faccia di chi come te si e' bevuto tutto cio' che gli e' stato detto come fosse oro colato e stupidamente li difende.
  • Anonimo scrive:
    Oops
    Ho sbagliato il link:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=540683
  • Anonimo scrive:
    Re: Pulsioni censorie degli anti-p2p
    Allora, 2 opzioni:- sei schizofrenico (http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=540683)- sei un trollNel secondo caso ti classifico come il troll meno fastidioso di PI.
  • The FoX scrive:
    Re: Come faranno i Gemboy?
    - Scritto da: UMM
    4 parole e 3 bestemmie... e vorrebbero anche
    farsi pagare?VIVA LA COERENZA!!!In un altro post davi contro il P2P, qui invece dici che degli artisti non devono farsi pagare solo perche' non ti piace il loro prodotto.A me britnei Spirs fa cagare, quindi secondo te sarei giustificato a scaricare quel che voglio di detta "artista"?Trolla altrove!
  • flamer scrive:
    Pulsioni censorie degli anti-p2p
    Non se ne può più di queste pulsioni censorie da strapazzo. I leccac**o delle majors che attaccano il sacrosanto diritto di usare i sistemi p2p si possono catalogare in due categorie:-scagnozzi al soldo delle majors stesse che temono di perdere i propri privilegi;-carne da dittatura che non si rende conto di come, un poco alla volta, gli stiano scippando tutte le libertà costituzionalmente garantite.
  • Anonimo scrive:
    Re: P2P
    Anche se è protetto, non conta nulla.Il diritto di autore è roba di soldi, lo scambio senza fini di lucro dovrebbe essere sempre consentito.
  • Anonimo scrive:
    Re: LimeWire
    - Scritto da: Anonimo
    E' un reato terribile, se andassi a rubare i
    CD la punizione sarebbe minore.E' vero. Se io commesso becco un ragazzino che si infila un CD sotto il giubbotto nel mio negozietto e con le maniere gentili lo invito a rimanere in negozio fino all'arrivo della polizia e lui è tanto gentile da rimanere ad aspettare non gli faranno nulla. :Se poi lui scappa io non posso trattenerlo con la forza sennò passo i guai.:'(A questo punto cancello tutti i miei mp3 e vado per negozi a rubare CD, è più sicuro. Mi dispiace per i piccoli negozianti che non hanno difese ma RIAA, SIAE e tutta questa brava gente è più forte e mi farebbe un cu|o a capanna.P.S. smettete di comprare CD originali, almeno quelli prodotti dalle Major Discografiche. Io ho smesso da un paio di anni di alimentare questo sporco traffico, e sto già meglio. ;)Un consumatore consumato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Come faranno i Gemboy?
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: Anonimo

    A sopravvivere nonostante lascino
    scaricare

    liberamente i loro mp3?

    4 parole e 3 bestemmie... e vorrebbero anche
    farsi pagare?Ah ok, allora passiamo tutti da te con una lista di canzoni, e tu ci dici quali e' giusto che paghiamo e quali no.
  • Anonimo scrive:
    Re: Non Torna ... DVD a 6 euro CD a 21 euro?
    Quoto...e non mi stancherò mai di ripetere come ho fatto in questi giorni che l'ultimo di Sting su amazon.com costa 9.99$ (che è già un buon segnale....), l'extended del signore degli anelli 25$, amazon.fr 35 ?, Italia....ovunque 47-50?....
  • Anonimo scrive:
    Re: Come faranno i Gemboy?
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: Anonimo

    A sopravvivere nonostante lascino
    scaricare

    liberamente i loro mp3?

    4 parole e 3 bestemmie... e vorrebbero anche
    farsi pagare?Per quanto abbia ascoltatto quasi tutto dei gemboy non ricordo bestemmie...Mi dai qualche link col testo, oppure il nome di una di queste canzoni con 3 bestemmie su 4 parole?
  • Anonimo scrive:
    TROLL detected Re: Piagnistei sterili
    E' un (troll) dichiarato :DCmq ti rispondo: della merda che propinano le major non me ne può fregare di meno, ma del fatto che calpestino i diritti più elementari e che vogliano diventare una specie di polizia, sì, me ne frega molto. Di nazismi e dittature ne abbiamo avute fin troppe.
  • Anonimo scrive:
    CD-teca?
    Facciamo allora una CD-teca dove puoi andare a prendere in prestito un CD...Marco
  • Anonimo scrive:
    Re: Una cosa non ho capito, pero'...

    Questo non e' vero, tanto che il mio IP
    rilevato
    da PI in questo momento in cui scrivo,
    appartiene
    a una sottorete Taiwanese!
    non tutti i grossi condivisori conoscono certi trucchi, che poi non sono facimente utilizzabili ovunque;cmq, basterebbe a molti cambiare ip e nome utente periodicamente per rendere vane le analisi.
  • Anonimo scrive:
    Re: LimeWire
    - Scritto da: Anonimo
    Se uso Limewire per scaricare/scambiare mp3
    sono a rischio? Mi possono beccare?

    Scusate la domanda ingenua, ma mi sembra che
    scambiarsi gli mp3 sia considerato un reato
    serio :(si, sei a rischio, se invece ammazzi uno e ti dichiari mafioso e poi ti penti, ti danno pure i soldi (nostri) per aprire un esercizio commerciale... fai un pò tu...
  • Gallone scrive:
    Re: 3K$???
    UMM non so se ci sei o ci fai a volte in questo discorso...secondo te quanto dovrebbe costare un cd?dimmelo sono curiosoSe sei dell'opinione che dovrebbe costare meno di 20 euri (diciamo anche moolto meno) allora perchè costa 2 o piu euro?Chi sono i ladri più grossi? gli scaricatori o lem major? pensaci.Io non faccio un discorso sui musicisti come te, lo so anche io che sono danneggiati da questo e quello, ma pensa un attimo: chi è che li danneggia i p2ppari o le major?e allora secondo te perchè devo stare a sentire tutte le bagianate che dicono 1 volta a settimana tipo: ne colpiamo uno per educarne 100, li denunciamo, ecc ecc.Loro sono causa del mercato che se ne sta andando alle cozze, degli artisti che nn riescono ad emergere, della pirateria per i prezzi alti.Hanno fatto tutto loro eadesso sono cazzi loro, la gente si sente autorizzata a scaricare a causa LORO.Quindi non venire qua a far discorsi morali sul rubare please.- Scritto da: UMM

    Musica è cultura? Bene, quindi
    insegnamo il vero VALORE della musica,
    valore dato dall'impegno di moltissime
    persone che ruotano attorno alla produzione
    di un disco, dalla passione e dal lavoro,
    dalle ore perse in studio e dai SOLDI che
    vengono spesi dagli artisti per lanciare e
    distribuire un disco... insegnamo ai bambini
    delle elementari cosa sta dietro la
    musica... parlate di major, sistema,
    antitrust... tutti i dipendenti delle
    piccole etichette indipendenti che da un
    giorno all'altro si sono trovati con il culo
    per terra perché non sono riusciti a
    far fronte al mercato della pirateria... La
    musica HA UN PREZZO...
  • Anonimo scrive:
    Re: Una cosa non ho capito, pero'...
    - Scritto da: Anonimo
    Il fatto che tu venga loggato dal proxy non
    si traduce
    che automaticamente quei log vengano resi
    disponbili
    a chi che sia (vedi sopra).bhe.. pensi che fermino un'inchiesta x un semplice proxy?le autorità fanno una chiamata al sysadmin di quel nodo e in 2 min hanno i logs.. altrimenti a che servirebbero i logs se nn come prova? (sperando si limitino a loggare solo ed esclusivamente le connessioni e non anche il traffico che passa su di esse...)
    Devi avere un log "Neutrale" di questo
    (magari di
    uno dei tanti router che instradano i
    pacchetti dal
    mio al tuo pc) e comunque avresti solo la
    prova
    che tra il mio e il tuo PC e' avvenuta una
    connessione
    in quella data e a quella ora, ma nulla di +.
    sul log "neutrale" sono molto d'accordo... ma si può sempre analizzare il flusso di dati che passa su quella connessione... bisogna sperare che il proxy nn logghi pure il traffico :D (ok dai... sto esagerando ora ;) tera e terabytes di roba :D)vorrei tenere a precisare che nn voglio difendere assolutamente le major... sto dalla parte di chi preferisce provare e poi comprare (anche se dopo le dichiarazioni di Mazza ho deciso di non comprare più nulla) ;)ciao!
  • Anonimo scrive:
    Non Torna ... DVD a 6 euro CD a 21 euro?
    Mah ....Un DVD costa 5.99 Euro (www.ludostore.it) un CD costa 21 euro ... Mi sembra tutto sbagliato , oppure costa meno produrre un DVD da un CD ?Un film costa meno di qualche canzone ? Se un Dvd costa 6 euro quanto dovrebbe costare un CD ? (2-3 euro) ok non parlo delle ultime novita' ma di film di 2 o 3 anni fa ...Cmq mi sembra che i cd di 2 o 3 anni fa costano mooolto di piu' di 6 euro ....mah.........Ps. il sito in questione da quando ha lanciato la promozione e' quasi sempre irraggiungibile a causa del sovraffolamento ... Questa mi sembra la conferma che i CD e i DVD costano troppo !!! Ps.s. il costo fisico di produzione di un CD (per quantita maggiori di 1000 ) compresa custodia manualetto copertina e confezionamento e' di circa 600 lire l'uno per i DVD un poco di piu' Ps.s.s. se un disco vende 100.000 CD significa entrate di 4.2 Miliardi costo di produzione di tutti i CD fisici 60 Milioni , cioe' la produzione di un cd e' all'incirca 1-2 % del costo .... uhm .....e' come se per produrre una auto da 20.000 euro il costo di produzione vero fosse di 200-300 euro ..... (ovviamente esclusi i costi di progettazione o delle sale di incisione etc ...)
  • UMM scrive:
    Re: Piagnistei sterili
    - Scritto da: Anonimo
    Mah su dai, cerchiamo di non essere
    ipocriti, almeno con noi stessi.Hai ragione, per uno come te che usa internet per rubare e per scaricare loghi e suonerie non potrebbe essere diversamente....
  • UMM scrive:
    Re: Come faranno i Gemboy?
    - Scritto da: Anonimo
    A sopravvivere nonostante lascino scaricare
    liberamente i loro mp3?4 parole e 3 bestemmie... e vorrebbero anche farsi pagare?
  • UMM scrive:
    Re: P2P
    - Scritto da: Anonimo
    Il P2P non serve solo per condividere
    musica, ma anche come vero strumento
    democratico di cui il demos (popolo)
    può usufruire.Bello... se il materiale non è coperto da diritti d'autore.
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Non sai di cosa parli, abolire il diritto
    d'autore??? Le parole DIRITTO e AUTORE ti
    dicono niente? Anche la GPL che permette di
    distribuire software gratuitamente è
    basata sul DIRITTO D'AUTORE, senza di esso
    chiunque potrebbe prendere il sorgente
    togliere il nome dell'autore e
    ridistribuirlo chiuso e a pagamento.Guarda.. lascia stare! mi rendo conto che parlare di certe cose con certa gente è come parlare ai muri... tirano fuori di quei discorsi... "referendum sul diritto di autore"... pazzesco... non sanno neanche a cosa servono i referendum
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    ei rubare significa prendere una cosa a
    tizio cosi che tizio non ce l'ha
    più....... mentre se scarichi musica
    tizio non ha perdita di bene ma solo mancato
    gudagno..... che recupera dato che molta
    gente deve pagare balzelli sul' acquisto di
    cd vergini....Mancato guadagno e guadagno sottratto è la stessa cosa.. tu non paghi per una cosa per cui dovresti pagare, anche se è frutto di lavoro di qualcuno... E poi scusa.. l'artista recupera cosa? cioè io che sono produttore recupero perché traggo profitto dai "balzelli" che paga la gente sull'acquisto di cd vergini?! ah che bello! Allora oggi mi iscrivo alla SIAE, pago i miei soldini ma vuoi mettere? con tutti i cd vergini che si vendono in giro.. pur non facendo una mazza mi arriverà la percentuale tramite bonifico direttamente sul conto corrente..-ma dove vivete? in mondo tutto vostro
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Per la stessa ragione per cui fino a poco
    tempo fa potevi tranquillamente andare in
    una biblioteca e leggerti tutti i libri o le
    riviste che ti pareva, senza che nessuno ti
    accusasse di essere un ladro solo
    perché non li avevi acquistati...Le biblioteche costituiscono un accordo legale fatto alla luce del sole, i libri vengono prestati e non copiati e un libro a Caltanissetta non può essere preso, non essere restituito e anzi duplicato con un click partito da Trento.Inoltre i libri acquistati dalle biblioteche costituiscono una grossa fetta, insieme all'acquisto di testi scolastici, del fatturato nel mondo dell'editoria.
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    "prova da Ricordi a prendere 20 Cd da uno
    scaffale e digli che non e' un furto, ma
    vuoi soltanto sentirli prima dell acquisto.
    Il fatto che internet ed il P2P ti permetta
    di farlo con 2 click non ridimensiona
    affatto la gravita' intrinseca dell atto." Infatti o i dischi li ascolto tutti prima di comprarli! 10 anni fa mi facevo mandare il pacco settimanale e mi basavo sulla fiducia del negoziante, sapeva quel che mi piaceva... certo che se la gente adesso i cd va a comprarli al supermercato... lì si che trovi le rarità eh...
  • Anonimo scrive:
    Re: Come faranno i Gemboy?
    In due modi: Carlo è benestante di famiglia, per cui ok, chi non lo era ha lasciato dopo diversi anni il gruppo.Secondo, il grosso dei proventi lo si ha dai concerti e non dai cd...my 2 cents
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    La guardia di finanza deve fare quello che i
    suoi datori di lavoro gli dicono di fare
    cioè il popolo se domani si
    proponesse un referendum per abolire i
    diritti d'autore e poter così
    scaricare musica gratis questo passerebbe
    senza dubbio e tu o continui a scrivere o
    lavori in miniera per mangiare tranquilloNon sai di cosa parli, abolire il diritto d'autore??? Le parole DIRITTO e AUTORE ti dicono niente? Anche la GPL che permette di distribuire software gratuitamente è basata sul DIRITTO D'AUTORE, senza di esso chiunque potrebbe prendere il sorgente togliere il nome dell'autore e ridistribuirlo chiuso e a pagamento.
  • Anonimo scrive:
    Re: Una cosa non ho capito, pero'...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Questo non e' vero, tanto che il mio IP

    rilevato

    da PI in questo momento in cui scrivo,

    appartiene

    a una sottorete Taiwanese!

    si ma il proxy che ti sta fornendo
    connettività con l'esterno di quella
    sottorete nn logga?E se anche logga, che fai ? Uana rogatoriainternazionela per un MP3 ???
    (RIAA-
    MAGISTRATI-
    IP-
    SOTTORETE_TAI

    pure il mio ip che rileva PI non il mio
    effettivo in questo momento... ma sono
    pronto a scommetterci che chi mi sta
    fornendo connettività con l'esterno
    dalla mia sottorete stia loggando...
    IMHOIl fatto che tu venga loggato dal proxy non si traduceche automaticamente quei log vengano resi disponbilia chi che sia (vedi sopra).

    Ma se anche si scaricano l'intero HDD,
    chi

    prova

    che realmente quei byte arrivino
    proprio dal

    mio PC ?

    Chi lo certifica, la stessa parte in
    causa

    (RIAA in questo

    caso) ?

    Ancora un Mah

    bhe se faccio una connessione tcp dal mio ip
    al tuo e dal tuo ip mi arrivano i files
    posso dire che i files mi siano arrivati dal
    tuo pc x lo meno...Devi avere un log "Neutrale" di questo (magari di uno dei tanti router che instradano i pacchetti dalmio al tuo pc) e comunque avresti solo la provache tra il mio e il tuo PC e' avvenuta una connessionein quella data e a quella ora, ma nulla di +.
    un altro Mah da parte mia su tutta questa
    storia del p2p... :):D
  • Anonimo scrive:
    ...e se..
    ...e se parte la denuncia, la polizia fa il suo dovere e ... se non si trova assolutamente nulla chi proteggerà la RIIA dai risarcimenti miliardari che ovviamente seguiranno?
  • Anonimo scrive:
    Re: Piagnistei sterili
    - Scritto da: Anonimo
    E allora, per lavorarci e per viverci (come
    peraltro faccio
    pure io) ti server un collegamento ad alta
    velocita ???
    Nel 90% dei casi un collegamento a 640Kbit
    al secondo
    serve solo per scaricare - Velocemente -
    file da internet,
    e certo non sono file di documentazione.su questo hai ragione.. (difatti io ho un 256/128 ;))(anche se nn nego che quando mi capita di scaricare roba grossa mi piacerebbe vedere un velocità + alta di 30kb/s :()
    Saluti anche a te.ciao! (e buon lavoro ;))
  • Anonimo scrive:
    Re: Una cosa non ho capito, pero'...
    - Scritto da: Anonimo
    Questo non e' vero, tanto che il mio IP
    rilevato
    da PI in questo momento in cui scrivo,
    appartiene
    a una sottorete Taiwanese!si ma il proxy che ti sta fornendo connettività con l'esterno di quella sottorete nn logga? (RIAA-
    MAGISTRATI-
    IP-
    SOTTORETE_TAIWANESE-
    TUO_IP)pure il mio ip che rileva PI non il mio effettivo in questo momento... ma sono pronto a scommetterci che chi mi sta fornendo connettività con l'esterno dalla mia sottorete stia loggando...IMHO
    Ma se anche si scaricano l'intero HDD, chi
    prova
    che realmente quei byte arrivino proprio dal
    mio PC ?
    Chi lo certifica, la stessa parte in causa
    (RIAA in questo
    caso) ?
    Ancora un Mahbhe se faccio una connessione tcp dal mio ip al tuo e dal tuo ip mi arrivano i files posso dire che i files mi siano arrivati dal tuo pc x lo meno...un altro Mah da parte mia su tutta questa storia del p2p... :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Piagnistei sterili
    - Scritto da: Anonimo
    ehm... io sono uno dei tanti possessori di
    una linea adsl che non uso per sharare
    roba... (anche se sto dalla parte del p2p)

    nn dimenticarti che esiste chi che con
    internet ci lavora e ci vive... E allora, per lavorarci e per viverci (come peraltro facciopure io) ti server un collegamento ad alta velocita ???Nel 90% dei casi un collegamento a 640Kbit al secondoserve solo per scaricare - Velocemente - file da internet,e certo non sono file di documentazione.
    ciao!Saluti anche a te.
  • Anonimo scrive:
    Re: Una cosa non ho capito, pero'...
    - Scritto da: Anonimo


    gli IP non sono "presunti" (bene o male si
    può SEMPRE risalire all'IP di
    origine...) ;)Questo non e' vero, tanto che il mio IP rilevatoda PI in questo momento in cui scrivo, appartienea una sottorete Taiwanese!
    sinceramente però nn so che
    "politiche" adottino per definire chi sta
    sharando qualcosa...

    dovrebbero scaricare l'intero file da questa
    persona e ascoltarlo... (io posso sharare un
    file che si chiama pippo.mp3 ma invece
    è tutt'altra cosa...)

    ma non credo si limitino ad un unico file...
    cioè nn credo che x un solo file
    facciano partire la denuncia...
    devono scaricarsene molti da un solo utente
    ed ascoltarseli tutti...

    tutto questo è IMHO.. sono solo mie
    supposizioni ;)Ma se anche si scaricano l'intero HDD, chi provache realmente quei byte arrivino proprio dal mio PC ?Chi lo certifica, la stessa parte in causa (RIAA in questocaso) ?Ancora un Mah
    ciao!
  • Anonimo scrive:
    Re: Piagnistei sterili
    - Scritto da: Anonimo
    E Te credo!
    Secondo te milioni di persone, in tutto il
    mondo,
    pagano 40 o piu' euri al mese per un
    collegamento
    ad alta velocita' per inviarsi la mail o per
    leggersi gli
    articoli di punto informatico ???

    Mah su dai, cerchiamo di non essere
    ipocriti, almeno
    con noi stessi.ehm... io sono uno dei tanti possessori di una linea adsl che non uso per sharare roba... (anche se sto dalla parte del p2p)nn dimenticarti che esiste chi che con internet ci lavora e ci vive...sono un semplice programmatore... ma internet per me è una risorsa senza fine (scrivo driver per l'amato/odiato win, e ti assicuro che se non fosse x internet non riuscire ad andare avanti in questa impresa... la documentazione del ddk è schifosa e vivo grazie ai ng dedicati e a ore di ricerca di documenti....)ma come me ce ne sono molti altri.... ma molti....ciao!
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    ei rubare significa prendere una cosa a
    tizio cosi che tizio non ce l'ha
    più....... mentre se scarichi musica
    tizio non ha perdita di bene ma solo mancato
    gudagno..... che recupera dato che molta
    gente deve pagare balzelli sul' acquisto di
    cd vergini....Ho capito: posso andare in libreria, comprarmi l'ultimo harryPotter copiarlo e rivenderlo in 10000 copie, tanto non ho rubato nulla, è solo mancato guadagno dell'altro....
  • Anonimo scrive:
    Re: Come faranno i Gemboy?
    - Scritto da: Anonimo
    A sopravvivere nonostante lascino scaricare
    liberamente i loro mp3?
    misteri di una politica di vendita diversa dal cartello delle major ;)ciao!
  • Anonimo scrive:
    Re: Una cosa non ho capito, pero'...
    - Scritto da: Anonimo
    La RIAA possiede il presunto IP di uno o
    piu' utenti di
    reti P2P ( dico presunto perche' associare
    un IP a una, o piu' di una(lan), macchina
    fisica bisogna compiere un indagine con i
    vari Log del provider a cui l'IP in
    questione appartiene),
    chiede a la magistratura di compiere
    l'indagine su quel
    determinato IP, con quali prove chiedera'
    alla magistratura
    di compiere tali indagini ???

    Log di parte (RIAA in questo caso) ?
    Porte aperte che tradiscano l'uso di un
    determianto software
    di condivisione P2P (che tra l'altro non e'
    ne illegale da usare ne, per forza, bisogna
    usarlo in listen mode) ?
    Flussi di byte, che contengono materiale
    protetto da copyright, provegnenti dall'IP
    in questione ?

    Mha...gli IP non sono "presunti" (bene o male si può SEMPRE risalire all'IP di origine...) ;)sinceramente però nn so che "politiche" adottino per definire chi sta sharando qualcosa...dovrebbero scaricare l'intero file da questa persona e ascoltarlo... (io posso sharare un file che si chiama pippo.mp3 ma invece è tutt'altra cosa...)ma non credo si limitino ad un unico file...cioè nn credo che x un solo file facciano partire la denuncia...devono scaricarsene molti da un solo utente ed ascoltarseli tutti...tutto questo è IMHO.. sono solo mie supposizioni ;)ciao!
  • Anonimo scrive:
    Re: 500x12=6000
    - Scritto da: Max3D
    non si puo' denunciare per intimidazione la
    riaa ? Ma se loro hanno ragione dal punto di vista legale che intimidazione è? Come se il ladri d'auto denunciassero per intimidazione i carabinieri perchè li cercano...
  • Anonimo scrive:
    Come faranno i Gemboy?
    A sopravvivere nonostante lascino scaricare liberamente i loro mp3?
  • Anonimo scrive:
    Re: SIAE denuncia ... (24 mesi data rete
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: UMM





    Sarebbe anche ora...



    musicista ? :D

    Si', nei New Trolls :)))))LOL :D
  • Anonimo scrive:
    Re: SIAE denuncia ... (24 mesi data rete
    mazza? :D
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    La guardia di finanza deve fare quello che i suoi datori di lavoro gli dicono di fare cioè il popolo se domani si proponesse un referendum per abolire i diritti d'autore e poter così scaricare musica gratis questo passerebbe senza dubbio e tu o continui a scrivere o lavori in miniera per mangiare tranquillo
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    ei rubare significa prendere una cosa a tizio cosi che tizio non ce l'ha più....... mentre se scarichi musica tizio non ha perdita di bene ma solo mancato gudagno..... che recupera dato che molta gente deve pagare balzelli sul' acquisto di cd vergini....
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    ma tu sei veramente sicuro che le major con
    i soldi che pervengono dalle vendite dei
    grandi vadano ad investire sui giovani?no, infatti è una cosa che dici solo tu... non ho mai detto questo, da dove salta fuori sto ragionamento? boh
    no perchè conosco diversi miei amici
    che suonano, ed alcuni sono pure bravi,m a
    le major non ti cagano finchè non fai
    la canzone per MTV...Ma per favore! Se sei bravo ti fai comunque i tuoi soldi senza tanto passare per MTV! Ci vivacchi ma non ti compri due Porsche... ed sono proprio loro, a questi artisti del "ceto medio" che risentono maggiormente dall'innumerevole quantità di ladri che rubano musica e devono finire in galera! Non capisco perché io se rubo una paio di jeans in negozio suona l'antitaccheggio e faccio una figura di merda... se invece sono in salotto e scarico a sbafo va tutto bene! tanto non mi sgamano... sembra che i musicisti debbano morire di fame perché fanno musica ed hanno sempre "rubato" e sono tutti pieni di soldi! peccato che il mercato musicale sia fatto a piramide, ma 'na piramide con una base larghissima e la punta infinitamente ristretta...cioè tantissimi che scrivono fanno producono e s'impegnano ma che prendono un millesimo di quello che prende un artista "medio"... la canzone "per MTV" la puoi fare anche tu, progetti nati e morti per MTV ci sono eccome e ci vogliono 5 minuti, peccato che se non hai qualcuno che ti nota, qualche aggancio giusto ed una discreta botta di culo combinerai ben poco...
    magari pensa prima di parlare!
    Tanto il futuro sarà solo del P2P...
    appena si svilupperà la tacnologia di
    cifratura delle reti la riia si potrà
    attaccare a sta minchia,.,,, muhahahahahasi si vabbé...adesso torna di la ad ascoltare il Capitan Uncino va'...
  • Anonimo scrive:
    Re: 500x12=6000
    - Scritto da: Max3D
    non si puo' denunciare per intimidazione la
    riaa ?già fatto!!!http://news.com.com/2100-1027_3-5161209.html?tag=nefd_lede
  • Anonimo scrive:
    Re: Piagnistei sterili
    - Scritto da: flamer
    Basta con queste demonizzazioni: la
    realtà è che volete
    (ILLEGALMENTE) scaricare musica a sbafo.E Te credo!Secondo te milioni di persone, in tutto il mondo,pagano 40 o piu' euri al mese per un collegamentoad alta velocita' per inviarsi la mail o per leggersi gliarticoli di punto informatico ???Mah su dai, cerchiamo di non essere ipocriti, almenocon noi stessi.
  • flamer scrive:
    Piagnistei sterili
    Basta con queste demonizzazioni: la realtà è che volete (ILLEGALMENTE) scaricare musica a sbafo.
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM

    "Qualcuno decida di non farteli avere"?!?!
    Ma cristo santo! Tu fino a 5 anni fa' eri
    povero perché eri costretto a
    comprarti i cd in negozio!? ma ti rendi
    conto di quello che dici? Neanche stessimo
    dicendo che tassiamo agli italiani l'aria
    che respirano
    Musicisti che si comprano DUE PORSCHE?!?
    hahaha...
    Spegni MTV e scendi dal mondo delle nuvole
    va'... guardi troppi video di 50 cent...
    veramentema tu sei veramente sicuro che le major con i soldi che pervengono dalle vendite dei grandi vadano ad investire sui giovani?no perchè conosco diversi miei amici che suonano, ed alcuni sono pure bravi,m a le major non ti cagano finchè non fai la canzone per MTV...magari pensa prima di parlare!Tanto il futuro sarà solo del P2P... appena si svilupperà la tacnologia di cifratura delle reti la riia si potrà attaccare a sta minchia,.,,, muhahahahaha
  • Max3D scrive:
    Re: 500x12=6000
    non si puo' denunciare per intimidazione la riaa ?
  • Anonimo scrive:
    Una cosa non ho capito, pero'...
    La RIAA possiede il presunto IP di uno o piu' utenti direti P2P ( dico presunto perche' associare un IP a una, o piu' di una(lan), macchina fisica bisogna compiere un indagine con i vari Log del provider a cui l'IP in questione appartiene),chiede a la magistratura di compiere l'indagine su queldeterminato IP, con quali prove chiedera' alla magistraturadi compiere tali indagini ???Log di parte (RIAA in questo caso) ?Porte aperte che tradiscano l'uso di un determianto softwaredi condivisione P2P (che tra l'altro non e' ne illegale da usare ne, per forza, bisogna usarlo in listen mode) ?Flussi di byte, che contengono materiale protetto da copyright, provegnenti dall'IP in questione ?Mha...
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Sinceramente non capisco se ci sei o TI
    fai...
    Una cosa e' non avere i soldi e un'altra e'
    che qualcuno decida di non farteli avere
    aumentando considerevolmente il prezzo senza
    giustificazione solo per comprearsene 2 di
    Porche... perche' una non gli bastava"Qualcuno decida di non farteli avere"?!?!Ma cristo santo! Tu fino a 5 anni fa' eri povero perché eri costretto a comprarti i cd in negozio!? ma ti rendi conto di quello che dici? Neanche stessimo dicendo che tassiamo agli italiani l'aria che respiranoMusicisti che si comprano DUE PORSCHE?!? hahaha...Spegni MTV e scendi dal mondo delle nuvole va'... guardi troppi video di 50 cent... veramente
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Per la stessa ragione per cui fino a poco
    tempo fa potevi tranquillamente andare in
    una biblioteca e leggerti tutti i libri o le
    riviste che ti pareva, senza che nessuno ti
    accusasse di essere un ladro solo
    perché non li avevi acquistati...
    Dico fino a poco tempo fa perché mi
    pare che di recente gli squali delle major
    abbiano imposto l'abolizione del prestito
    gratuito e/o della consultazione gratuita,
    grazie alla quale milioni di persone si sono
    arricchite culturalmente senza dover portare
    la mamma e la nonna al banco dei pegni per
    farlo.Lo puoi fare anche adesso... nella mia biblioteca lo faccio anche adesso... il giornale lo leggo gratis tutte la mattine al bar... allora anche se fai in DISCO-teca puoi ascoltare tutta la musica che vuoi... ci sono locali che offrono situazioni musicali ricercate e carine, per tutti i gusti ad ingresso gratuito... ascolti e vai via... in biblioteca? leggi e vai via... peccato che ad un certo punto la tecnologia abbia introdotto le fotocopiatrici uso domestico... il libro non te lo porti a casa e ne fai una copia ESATTA come avviene per un cd... abbiamo vissuto 25 anni con le cassettine e nessuno si è mai lamentato...
  • Anonimo scrive:
    Re: 500x12=6000
    colpirne 1 per educarne 10000, altro che BR questi fanno le cose alla grande ;)
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Se poi tu consideri la musica come un panino
    al salame, o un oggetto da ricchi, allora il
    tuo ragionamento non fa una piega. Ma tieni
    conto che non tutti la pensano come te.Caro "Anonimo"anche io ti parlo da musicista e piccolo produttore, se la gente sapesse come si lavora per fare un disco e le ore dedicate ad esso per realizzarlo e lanciarlo non parlerebbe così, quando fai un disco o un quadro non lo fai "per te" solo, lo fai anche per gli altri, perché credi che a qualcuno piacerà e che se gli piacerà potrà comprarlo almeno remunerando le spese che hai sostenuto per lo studio, per le notti finite alle 4 del mattino, per centinaia di euro spesi di gasolio in macchina per auto-distribuirlo o per pagare una distributrice, o per i soldi spesi per le lacche e per fare un master che suoni bene su vinile... due euro il cd? ma io non sono Ramazzotti che vende milioni di copie in tutto il mondo! io sono un piccolo artista che non fa la musica dei vibratori (ah no Vibrazioni scusa), un genere che non è pop o DI MASSA! avete mai chiesto alla Spears cosa ne pensa della pirateria??!??! con tutti i soldi che fa quella troietta lebsica tra sponsor pubblicitari, music awards, apparizioni,concerti e quant'altro cosa vuoi che gliene freghi... io parlo di chi nelle piccole etichette ci lavora... di chi con la musica masterizzata ci perde perché in discoteca trovi gente che usa SOLO quella e prende 300 euro la serata SPECULANDO con faldoni di musica masterizzata...mi stupisco di quello che dici, ma visto che mi porti l'esempio di NINO D'ANGELO non mi stupisco neanche più di tanto... uno che vive a Napoli vorrei vederlo a parlare diversamente...mi chiedo se per tanta gente la musica è così importante da non poter farne a meno ed in Italia costa così tanto, perché non vanno all'estero come in USA o UK dove i cd costano meno, l'IVA è al 17,5 (UK) e vivono felici? visto che la musica è la loro vita e secondo loro in Italia c'è un cartello dei prezzi e siamo tutti vittime del sistema...ma per favore!
  • maciste scrive:
    Le Major sono vittime
    ...di loro stesse però. Nel mondo del marketing e della demoscopia rimangono le uniche multinazionale che non riescono, a detta di loro, a guadagnare bene. Perché? semplice, strategie sbagliate, non si possono proporre in continuazione cantanti e gruppettini da adolescenti (si, lo so non esitono solo quelli, ma di certo una casa discografica non si aspetta di fare i soldi con i dischi di Claudio Lolli, con tutto il rispetto per questo grande artista sottovalutato...) rivolgendosi ad un platea di acquirenti che va dai 15 ai 25 anni con cd che costano 21 euro cadauno.Va da se che in quella fascia di età le persone sono studenti o al massimo lavoratori precari, quindi le loro finanze non sono così fiorenti da poter permettere acquisti lussuosi come quello di un cd.Inutile quindi stupirsi se costoro (ma non solo loro...) cercano delle alternative, in fin dei conti il discorso del dda è scarsamente recepito anche perché sono le major in primis a proporre la musica come un "prodotto" piuttosto che come un opera dell'ingegno. Un suggerimento: provate a vendere tutti i cd a 10 euro l'uno soltanto per un mese a mò di promozione, e verificate se ottenete un incremento delle vendite tale da incrementare anche i guadagni; se così non sarà non mi resterà che darvi ragione. Perdonate il lieve OT
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Ma guarda, scusa eh, é un pochino
    diverso!!! Io se scarico musica a chi rubo?
    A NESSUNOahahahah
    Non l'ho tolto a qualcuno per averlo io,
    é come se me lo duplicasse un mio
    amico che l'ha comprato...si si certo come no
    E poi guarda che non vado di certo a
    comprarlo se non lo trovo in internet.con questo hai detto tutto
    Per i jeans invece dovrei o rubarli dal
    negozio o rubarli a qualcuno che li ha
    comprati...non posso duplicarli, questo
    é rubare.ma vai c...
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Pagare è giusto, rubare no...il
    problema è che qui i confini si sono
    inevfrtiti e chi ruba da del ladro a chi
    viene derubato...è veramente
    vergognoso.Musica è cultura? Bene, quindi insegnamo il vero VALORE della musica, valore dato dall'impegno di moltissime persone che ruotano attorno alla produzione di un disco, dalla passione e dal lavoro, dalle ore perse in studio e dai SOLDI che vengono spesi dagli artisti per lanciare e distribuire un disco... insegnamo ai bambini delle elementari cosa sta dietro la musica... parlate di major, sistema, antitrust... tutti i dipendenti delle piccole etichette indipendenti che da un giorno all'altro si sono trovati con il culo per terra perché non sono riusciti a far fronte al mercato della pirateria... La musica HA UN PREZZO...bellissimo poi il discorso di quelli che dicono che la musica costa troppo.. trovi gente vestita dalla testa ai piedi di Prada o D&G.... poi fai quattro chiacchiere assieme e ti vengono a dire che non comprano dischi da due anni ormai perché costano troppo... siamo veramente nella repubblica delle banane... spero che la guardia di finanza si dia una svegliata, un giorno la pacchia finirà eccome se finirà...
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    E se riesco a cucirmeli uguali con 5?
    andando a comprare la stoffa in merceria ?
    Sono un "ladro" lo stesso ?No, ma a parte il fatto che le tecniche industriali impiegate sono diverse... è quel valore aggiunto di "brand" che Richmond aggiunge che li fa vendere... e che non farebbe vendere te... esistono prodotti superiori a molti altri in commercio, ma quando manca il marketing e la capacità di lanciare un prodotto... in campo musicale tu puoi benissimo fare e comporre il pezzo che vuoi... se a te piace.. perché dovresti a rubare musica? Le tue orecchie dovrebbero essere soddisfatte così.
  • maciste scrive:
    Re: 500x12=6000
    - Scritto da: Anonimo
    6000 all'anno..

    Secondo slyck.com sul solo Kazaa ci sono
    3.600.000 utenti

    In 6000 anni hanno finito...:Dquoto dal'articolo:"La strategia della RIAA non mira, evidentemente, a scovare tutti gli utenti dei network, una impresa che sarebbe pressoché impossibile visto l'alto numero di frequentatori di queste reti, quanto invece di indurre chi condivide a smettere di farlo per timore di conseguenze giudiziarie."nell'articolo si scopre l'acqua calda, era chiaro fin dall'inizio che le denuncie attualei sono delle intimidazione per gli altri.
  • Anonimo scrive:
    Re: Definizione di (troll)?
    Ekleptical ?
  • Anonimo scrive:
    Definizione di (troll)?
    Ragazzi qual'e' la definizione di troll (troll) ?Mi sembra, ad intuito, si possa applicare a chi difende i privilegi della SIAE e delle major (pur non intascando un'euro; se no non sarebbe un troll)Allora cos'e' esattamente un (troll)?- Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Parassita riassumeva bene tutte le
    altre


    definizioni :)





    Allora diciamolo bene: parasita della

    società civile e non democratica.


    Troll? (troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: SIAE denuncia ... (24 mesi data rete
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Parassita riassumeva bene tutte le altre

    definizioni :)


    Allora diciamolo bene: parasita della
    società civile e non democratica.Troll? (troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo


    Ma quali speculazioni? Ma tu un paio di

    jeans della Richmond se non hai i soldi
    te

    li compri? Li vai a rubare suppongo,
    visto

    che per lo stesso motivo rubi musica...

    Non capisco perché la musica
    debba

    essere per tutti... i beni voluttuari
    sono

    per chi ha i soldi e per chi li compra.


    Sono in parte d'accordo.
    Leggendo i post del tipo "io la duplico
    quindi non ho rubato" mi viene da ridere,
    non hai rubato fisicamente ma è come
    se lo avessi fatto; per non parlare di
    quelli che dicono "se non lo trovavo da
    scaricare nn lo compravo", allora
    xchè lo hai scaricato?.Per la stessa ragione per cui fino a poco tempo fa potevi tranquillamente andare in una biblioteca e leggerti tutti i libri o le riviste che ti pareva, senza che nessuno ti accusasse di essere un ladro solo perché non li avevi acquistati...Dico fino a poco tempo fa perché mi pare che di recente gli squali delle major abbiano imposto l'abolizione del prestito gratuito e/o della consultazione gratuita, grazie alla quale milioni di persone si sono arricchite culturalmente senza dover portare la mamma e la nonna al banco dei pegni per farlo.
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???

    Ma quali speculazioni? Ma tu un paio di
    jeans della Richmond se non hai i soldi te
    li compri? Li vai a rubare suppongo, visto
    che per lo stesso motivo rubi musica...
    Non capisco perché la musica debba
    essere per tutti... i beni voluttuari sono
    per chi ha i soldi e per chi li compra.Sono in parte d'accordo.Leggendo i post del tipo "io la duplico quindi non ho rubato" mi viene da ridere, non hai rubato fisicamente ma è come se lo avessi fatto; per non parlare di quelli che dicono "se non lo trovavo da scaricare nn lo compravo", allora xchè lo hai scaricato?.Questa vuole essere una provocazione, anche io vivo di uno stipendio normale, uso il p2p, xò mi rendo conto che nn è un' attività del tutto lecita, non vedo xchè negarlo e fare finta i niente.Se c'è un ingiustizia non è giusto combatterla commetendone un'altra.Buona Giornata a tutti
  • Anonimo scrive:
    500x12=6000
    6000 all'anno..Secondo slyck.com sul solo Kazaa ci sono 3.600.000 utentiIn 6000 anni hanno finito...:D
  • Anonimo scrive:
    Re: SIAE denuncia ... (24 mesi data rete
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: UMM



    Sarebbe anche ora...

    musicista ? :DSi', nei New Trolls :-)))))
  • Anonimo scrive:
    una domanda
    gli utenti p2p sono tanti quanto i possessori di un accesso broadband, diciamo 5 milioni solo il us, perche' ne denunciano solo 500? Colpirne pochi per educarne molti? Non si fa prima ad allegare una denuncia direttamente all'aquisto di un modem adsl?
  • Anonimo scrive:
    Re: SIAE denuncia ... (24 mesi data rete
    - Scritto da: Anonimo
    Parassita riassumeva bene tutte le altre
    definizioni :)Allora diciamolo bene: parasita della società civile e non democratica.
  • Anonimo scrive:
    Re: LimeWire
    E' un reato terribile, se andassi a rubare i CD la punizione sarebbe minore.
  • Anonimo scrive:
    Re: P2P
    - Scritto da: Anonimo
    democrazia = demos(popolo) kratia (potere)

    Quella che attualmente spacciano per
    democrazia è ben altro ...Allo stato evolutivo attuale nessun gruppo maggiore di un centinaio di umani è capace di autogestirsi.
  • Anonimo scrive:
    [OT] DO NOT FEED THE TROLL PLEASE
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???

    Ma quali speculazioni? Ma tu un paio di
    jeans della Richmond se non hai i soldi te
    li compri? Li vai a rubare suppongo, visto
    che per lo stesso motivo rubi musica...
    Non capisco perché la musica debba
    essere per tutti... i beni voluttuari sono
    per chi ha i soldi e per chi li compra.Caro UMM,ti rispondo da musicista : la musica DEVE essere di tutti. Il musicista (serio) usa i supporti (come i CD) per farsi conoscere e per attirare piu' gente ai suoi concerti. E di quelli vive.Solo pochissimi vivono con i proventi delle vendite, in quanto la percentuale che va all'artista sui diritti e' veramente minima : di solito non supera l'8%. "Fare" un CD costa meno di 2 euri compresa impaginazione,soprattutto su grandi quantitativi,quindi puoi farti un'idea su chi e quanto ci guadagnino i discografici. Tieni conto che fino a qualche anno fa i negozianti pagavano i CD sul'ordine dei 12 euri. Ti consiglio di leggerti una bellissima (anche se non sono propriamente un suo fan,adesso lo stimo molto) intervista su Musica a Nino D'Angelo, che non condannava la pirateria ma che anzi ammetteva che grazie ad essa piu' gente si era avvicinata alla sua musica e poi andava ai suoi concerti facendolo vivere di questo. Se poi tu consideri la musica come un panino al salame, o un oggetto da ricchi, allora il tuo ragionamento non fa una piega. Ma tieni conto che non tutti la pensano come te.
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    Ma guarda, scusa eh, é un pochino diverso!!! Io se scarico musica a chi rubo? A NESSUNONon l'ho tolto a qualcuno per averlo io, é come se me lo duplicasse un mio amico che l'ha comprato...E poi guarda che non vado di certo a comprarlo se non lo trovo in internet.Per i jeans invece dovrei o rubarli dal negozio o rubarli a qualcuno che li ha comprati...non posso duplicarli, questo é rubare.
  • Anonimo scrive:
    LimeWire
    Se uso Limewire per scaricare/scambiare mp3 sono a rischio? Mi possono beccare?Scusate la domanda ingenua, ma mi sembra che scambiarsi gli mp3 sia considerato un reato serio :-(
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Basta con queste stronzate.
    Se non capisci la differenza tra copiare e
    rubare significa che sei un povero
    decerebrato e non meriti considerazione.Rispetta le opinioni anche di chi non la pensa come te. Ad esempio:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=516090Luca Schiavoni:"prova da Ricordi a prendere 20 Cd da uno scaffale e digli che non e' un furto, ma vuoi soltanto sentirli prima dell acquisto. Il fatto che internet ed il P2P ti permetta di farlo con 2 click non ridimensiona affatto la gravita' intrinseca dell atto."
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    Giusto due parole....solo guardando allo stato. La musica non sarà il pane, come si sente spesso ripetere, ma dovrebbe essere uno di qugli ambiti che rientrano in quell'ambito che può essere definito come "cultura"; e la cultura dev'essere accessibile. Faccio notare che lo stato italiano tassa la musica come i film porno (a meno non abbiano applicato una sovrattassa su quest'ultima, mi ricordo che se ne parlava)...già che mi ricordo, anche l'acqua che comprate nelle bottiglie di plastica costa il 20% in più perchè c'è l'iva. Era per far capire lo schifo che gravita inq uesto paese senza nemmeno entrare nel merito degli interessi delle grandi case di distribuzione che riescono a vendere uno stesso prodoto al doppio del prezzo da un lato all'altro dell'oceano (guardate cosa costa l'ultimo di Sting su amazon.com e pensate!).Pagare è giusto, rubare no...il problema è che qui i confini si sono inevfrtiti e chi ruba da del ladro a chi viene derubato...è veramente vergognoso.
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???


    Ma quali speculazioni? Ma tu un paio di

    jeans della Richmond se non hai i soldi
    te

    li compri?

    E se riesco a cucirmeli uguali con 5?
    andando a comprare la stoffa in merceria ?
    Sono un "ladro" lo stesso ?Per certa gente si purtroppo, e non c'è niente da fare, fiato sprecato, credono nel sistema finchè il sistema non gli assesta una coltellata nella schiena.
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: Anonimo

    Che inizino a ridarci i soldi delle

    speculazioni! Ormai lo sapete tutti
    quanto

    costa produrre un cd e a quanto viene

    venduto!!!

    Ma quali speculazioni? Ma tu un paio di
    jeans della Richmond se non hai i soldi te
    li compri?E se riesco a cucirmeli uguali con 5? andando a comprare la stoffa in merceria ? Sono un "ladro" lo stesso ?
  • Anonimo scrive:
    Re: SIAE denuncia ... (24 mesi data rete
    Parassita riassumeva bene tutte le altre definizioni :)
  • Anonimo scrive:
    Ora vediamo...
    come si comporterà la magistratura americana dopo la denuncia...è importante perchè direi che questo è quello che succederà qui in italia... (riaa -
    polizia -
    provider) quindi possiamo avere un anteprima di quello che ci aspetta...
  • Anonimo scrive:
    Re: SIAE denuncia ... (24 mesi data rete
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: Anonimo











    - Scritto da: UMM









    Sarebbe anche ora...







    musicista ? :D





    azionista siae ?



    parassita ?


    nipote del berlusca ?
    un figlio di major
  • Anonimo scrive:
    Re: SIAE denuncia ... (24 mesi data rete
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo








    - Scritto da: UMM







    Sarebbe anche ora...





    musicista ? :D



    azionista siae ?

    parassita ?nipote del berlusca ?
  • Anonimo scrive:
    Re: SIAE denuncia ... (24 mesi data rete
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    - Scritto da: UMM





    Sarebbe anche ora...



    musicista ? :D

    azionista siae ?parassita ?
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM

    Ti ricorda qualcosa il problema delle

    assicurazioni auto?
    Mi ricorda che costano e che se non ho i
    soldi per l'automobile non me la compro ed
    uso quello che ho ... i mezzi pubblici. Non
    ho i soldi per mantenerla? benzina, gasolio,
    e soldi per assicurarla? Ne faccio a meno!Ehi trollone, spero di vederti mettere in pratica queste tue innovative teorie, e fare la spesa in autobus solo perché alcuni hanno deciso di mettere in piedi un cartello che strozza la gente a loro esclusivo beneficio.E naturalmente, quando avrai sete, spero che qualcuno ti venda l'acqua mille volte il suo valore, e tu muoia di sete felice e contento perché non te la puoi permettere :DL'economia ha bisogno di un genio come te, che spazzerà via antitrust, e farà fare ai monopolisti quel che vogliono e ai prezzi che vogliono, abbiamo bisogno di un mondo di Ferengi dove la cultura finisca solo fra le leggende a cui nessuno crede più, e fila a lavorare per far contento e ricco il padrone.
  • Anonimo scrive:
    Re: SIAE denuncia ... (24 mesi data rete
    - Scritto da: Anonimo

    tutti e che cambia nick in continuazione.
    Quello a cui piace la musica, peccato che
    non trova il tempo di ascoltarla
    perchè è impegnato qui a
    spammare.mmm, sarà mica eklepctical o epilettical non mi rircordo come si scrive :(
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo

    Si ma la speranza che qualcuno in piu'
    accenda il cervello invece di tenerlo ad
    ammuffire e' un'ottima ragione per discuteresai qual'è il problema?non riesco a montare il cervello.# mount /dev/brainmount: device not found or busy# mount /dev/alcoolmount: here we go!
  • Anonimo scrive:
    Re: SIAE denuncia ... (24 mesi data rete
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: UMM



    Sarebbe anche ora...

    musicista ? :DNo è il solito noto che conosciamo tutti e che cambia nick in continuazione. Quello a cui piace la musica, peccato che non trova il tempo di ascoltarla perchè è impegnato qui a spammare.
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Caro troll, no, non sono mai entrato in un
    negozio di dischi a rubare un CD, e nemmeno
    una cassetta o un vinile.Io pero' ho l'istinto...
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    leggiti i suoi post, o è un cantante
    o un figlio di majorSi ma la speranza che qualcuno in piu' accenda il cervello invece di tenerlo ad ammuffire e' un'ottima ragione per discutere
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo




    Ma quali speculazioni? Ma tu un paio di

    jeans della Richmond se non hai i soldi
    te

    li compri? Li vai a rubare suppongo,
    visto

    che per lo stesso motivo rubi musica...

    Non capisco perché la musica
    debba

    essere per tutti... i beni voluttuari
    sono

    per chi ha i soldi e per chi li compra.

    sottoscrivo tutto.Caro troll, no, non sono mai entrato in un negozio di dischi a rubare un CD, e nemmeno una cassetta o un vinile.
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo

    Sinceramente non capisco se ci sei o TI
    fai...
    Una cosa e' non avere i soldi e un'altra e'
    che qualcuno decida di non farteli avere
    aumentando considerevolmente il prezzo senza
    giustificazione solo per comprearsene 2 di
    Porche... perche' una non gli bastavaleggiti i suoi post, o è un cantante o un figlio di major
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM

    - Scritto da: Anonimo

    Che inizino a ridarci i soldi delle

    speculazioni! Ormai lo sapete tutti
    quanto

    costa produrre un cd e a quanto viene

    venduto!!!

    Ma quali speculazioni? Ma tu un paio di
    jeans della Richmond se non hai i soldi te
    li compri? Li vai a rubare suppongo, visto
    che per lo stesso motivo rubi musica...
    Non capisco perché la musica debba
    essere per tutti... i beni voluttuari sono
    per chi ha i soldi e per chi li compra.sottoscrivo tutto.
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???

    Mi ricorda che costano e che se non ho i
    soldi per l'automobile non me la compro ed
    uso quello che hoSinceramente non capisco se ci sei o TI fai...Una cosa e' non avere i soldi e un'altra e' che qualcuno decida di non farteli avere aumentando considerevolmente il prezzo senza giustificazione solo per comprearsene 2 di Porche... perche' una non gli bastava
  • Anonimo scrive:
    Re: SIAE denuncia ... (24 mesi data rete
    - Scritto da: Anonimo


    - Scritto da: UMM



    Sarebbe anche ora...

    musicista ? :Dazionista siae ?
  • Anonimo scrive:
    P2P
    "La strategia della RIAA non mira, evidentemente, a scovare tutti gli utenti dei network, una impresa che sarebbe pressoché impossibile visto l'alto numero di frequentatori di queste reti, quanto invece di indurre chi condivide a smettere di farlo per timore di conseguenze giudiziarie."Il P2P non serve solo per condividere musica, ma anche come vero strumento democratico di cui il demos (popolo)può usufruire.democrazia = demos(popolo) kratia (potere)Quella che attualmente spacciano per democrazia è ben altro ...
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Ti ricorda qualcosa il problema delle
    assicurazioni auto?Mi ricorda che costano e che se non ho i soldi per l'automobile non me la compro ed uso quello che ho ... i mezzi pubblici. Non ho i soldi per mantenerla? benzina, gasolio, e soldi per assicurarla? Ne faccio a meno! Insomma prima di entrare in concessionaria a rubare una Porsche ci penso due volte... il giorno che sarà così anche per un file musicale su internet, allora potremmo di nuovo ragionare... spero che un giorno sia (e credò proprio sarà), così
  • Anonimo scrive:
    Re: SIAE denuncia ... (24 mesi data rete
    - Scritto da: UMM

    Sarebbe anche ora...musicista ? :D
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Caro (troll), no, non sono mai entrato in un
    negozio di dischi a rubare un CD, e nemmeno
    una cassetta o un vinile.Non lo metto in dubbio!Infatti solo il fatto di non poter essere visto mentre lo fai ti autorizza a farlo... Ma per favore... ma guarda in che mondo viviamo... E' proprio vero che la canzone di Venditti la dovevano fare inno nazionale!Spero che le etichette si rendano conto che investire soldi e tempo in artisti che veranno copiati e distribuiti subito senza coprire neanche i costi di produzione non ne varrà la pena... e allora w la musica e w la merda dalla quale è composta! forza Tiziano Ferro
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    Un discorso e' guadagnare onestamente, un altro e' approfittarsene perche' si crea un cartello dei prezzi. Ti sei mai accorto che a parte le case minori tutti i cd costano uguali nonostante gli autori/case discografiche/distributori sono diversi?Ti ricorda qualcosa il problema delle assicurazioni auto?
  • Anonimo scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: UMM

    Ma quali speculazioni? Ma tu un paio di
    jeans della Richmond se non hai i soldi te
    li compri? Li vai a rubare suppongo, visto
    che per lo stesso motivo rubi musica...
    Non capisco perché la musica debba
    essere per tutti... i beni voluttuari sono
    per chi ha i soldi e per chi li compra.Caro (troll), no, non sono mai entrato in un negozio di dischi a rubare un CD, e nemmeno una cassetta o un vinile.
  • UMM scrive:
    Re: SIAE denuncia ... (24 mesi data rete
    - Scritto da: Anonimo
    il prossimo titolo sarà così!

    con la data retention di 24 mesi ...Sarebbe anche ora...
  • UMM scrive:
    Re: 3K$???
    - Scritto da: Anonimo
    Che inizino a ridarci i soldi delle
    speculazioni! Ormai lo sapete tutti quanto
    costa produrre un cd e a quanto viene
    venduto!!!Ma quali speculazioni? Ma tu un paio di jeans della Richmond se non hai i soldi te li compri? Li vai a rubare suppongo, visto che per lo stesso motivo rubi musica...Non capisco perché la musica debba essere per tutti... i beni voluttuari sono per chi ha i soldi e per chi li compra.
  • Anonimo scrive:
    3K$???
    Che inizino a ridarci i soldi delle speculazioni! Ormai lo sapete tutti quanto costa produrre un cd e a quanto viene venduto!!!
  • Anonimo scrive:
    SIAE denuncia ... (24 mesi data retent.)
    il prossimo titolo sarà così!con la data retention di 24 mesi ...
Chiudi i commenti