Cracker mette nei guai Schwarzy

Qualcuno è penetrato nei sistemi informatici dell'ufficio del Governatore della California e ha fatto sì che trapelasse una registrazione audio di sei minuti. Che contiene affermazioni imbarazzanti
Qualcuno è penetrato nei sistemi informatici dell'ufficio del Governatore della California e ha fatto sì che trapelasse una registrazione audio di sei minuti. Che contiene affermazioni imbarazzanti

Si è già scusato pubblicamente Arnold Schwarzenegger per i toni e le parole utilizzate durante una conversazione con il proprio staff che non era certo pensata per il broadcasting pubblico ma che è arrivata alla stampa , creando notevoli imbarazzi al Governatore.

Il Los Angeles Times ha infatti pubblicato nei giorni scorsi il contenuto di una registrazione audio proveniente da un file che si trovava in un’area protetta del network informatico dell’ufficio del Governatore. Il portavoce di Schwarzenegger sulla questione ha fatto sapere che “ignoti” sono entrati nel sistema, un “accesso non autorizzato che costituisce la violazione di uno o più protocolli di sicurezza dell’Ufficio del Governatore”.

Governator E mentre la California Highway Patrol indaga sull’accaduto, cercando di ricostruire come un cracker sia potuto entrare in possesso di quel file o se vi siano state complicità, Schwarzenegger ha fatto buon viso a cattivo gioco.

In quella registrazione, il Governator affermava che il temperamento incandescente di Bonnie Garcia, rappresentante repubblicana in California, era dovuto ad un misto di “sangue nero” e “sangue latino”. Un’affermazione golosa per gli avversari politici e che è stata ripresa e criticata anche dalle associazioni che tutelano i diritti delle minoranze. Poco importa che la stessa Garcia abbia riso della vicenda, dichiarandosi niente affatto offesa.

Il file è riportato in questo articolo di LA Times (obbligatoria la registrazione gratuita).

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 09 2006
Link copiato negli appunti