Crash, WinXP ti dice se c'è il fix

Con un nuovo aggiornamento


Roma – E’ uno degli obiettivi dell’iniziativa Trustworthy Computing : fare in modo che gli utenti possano avere più informazioni sui crash e gli altri errori che si verificano sul proprio sistema.

Microsoft ha fatto un altro passo in questa direzione rilasciando, per Windows XP (Home e Professional), un aggiornamento che consente all’utente di visualizzare automaticamente le risposte alle segnalazioni di errori di Windows.

Come noto, Windows XP integra una funzione che, se abilitata, permette all’utente di segnalare automaticamente a Microsoft il verificarsi di certi errori di sistema, quali ad esempio il crash di un programma.

Con questo update è ora possibile, dopo l’invio di una segnalazione, conoscere immediatamente se esistono correzioni, soluzioni o altre informazioni relativi all’errore: in questo modo sarà eventualmente possibile intraprendere le azioni necessarie per arginare l’anomalia o, quanto meno, conoscerne l’origine.

L’aggiornamento, che una volta installato non sarà più possibile rimuovere, può essere scaricato qui o attraverso il Windows Update. La dimensione del file è di circa 350 KB.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Stavolta ci saro'..
    Sisi! E spero siate in tanti!
  • Anonimo scrive:
    R.I.P.
    Ma quando e' che lo lasciano riposare in pace?Io possedevo un Amiga, macchina fantastica per l'epoca. Ma adesso e' finita, questo sfruttare un marchio fino all'ultima goccia di sangue mi lascia... addolorato 8?
    • Ekleptical scrive:
      Re: R.I.P.

      Io possedevo un Amiga, macchina fantastica
      per l'epoca. Ma adesso e' finita, questo
      sfruttare un marchio fino all'ultima goccia
      di sangue mi lascia... addolorato 8?Sono i fan che non lo vogliono mollare!Di Amighisti "fedeli alla linea" ne sono rimasti parecchi!Ne ho uno in casa, che usa la 1200 espansa per Internet e tutto il resto!
      • Anonimo scrive:
        Re: R.I.P.
        - Scritto da: Ekleptical
        Sono i fan che non lo vogliono mollare!Eh capisco. Pero' si fa il gioco di chi offre una morte... lentissima in cambio di due soldini.
        Di Amighisti "fedeli alla linea" ne sono
        rimasti parecchi!Per carita'. Ma quando una cosa e' finita, e' finita.
        Ne ho uno in casa, che usa la 1200 espansa
        per Internet e tutto il resto!K, il fatto e' che recuperando un PC usato a due soldi hai lo stesso e di piu'.
        • Anonimo scrive:
          Re: R.I.P.

          K, il fatto e' che recuperando un PC usato a
          due soldi hai lo stesso e di piu'.Ok recupera un PC del 1993 e dimmi che ci fai ...E anche se ne recuperi uno usato piu' recente, rimane sempre un comune peecee ...
          • Anonimo scrive:
            Re: R.I.P.
            Amiga è anche un sistema operativo, e quello è tutt'altro che morto, se vi informaste prima di parlare sarebbe già un inizioIo AmigaOS 4 non lo scambierei affatto con Windows...e per l'hardware c'è AmigaOne che è un hardware piuttosto moderno.Prima di parlare collegare il cervello e informarsi GRAZIE
          • Anonimo scrive:
            Re: R.I.P.
            Moderno ? Il nuovo Amiga è praticamente composto da schede madri di vecchi Macintosh con sopra montati degli anonimissimi componenti PC.E' così, oppure sbaglio io ?Quanto ad Amiga OS 4, è uscito alla fine ? Io sul listino di Virtual Works non lo vedo.Saluti,Piwi
          • Anonimo scrive:
            Re: R.I.P.
            Beh, penso sia azzardato definirlo così, con tutto il tempo che è stato perso per realizzare quella scheda madre.Io Lavoro con i PC e Win tutto il giorno, tra un mesettomi prendo il nuovo Amiga1. Costa di piu'di un PC, ma volete mettere quando ci siinstallerà l'OS4?Non lo scambierei per nessun PC!!!Intanto ci installero' Linux.Nicola.nicofede@inwind.it
Chiudi i commenti