Le criptovalute hanno un nuovo alleato: il Governatore della California

Le criptovalute hanno un nuovo alleato: il Governatore della California

Contro l'Amministrazione Biden e le politiche restrittive le criptovalute hanno un nuovo alleato, il Governatore della California Newsom.
Contro l'Amministrazione Biden e le politiche restrittive le criptovalute hanno un nuovo alleato, il Governatore della California Newsom.

La caccia alle streghe contro le criptovalute continua senza sosta negli Stati Uniti d’America, tuttavia non mancano i difensori. Infatti, il settore crittografico ha ufficialmente un nuovo alleato contro l’Amministrazione Biden. Si tratta del Governatore della California Gavin Newsom.

Infatti, recentemente ha firmato un ordine esecutivo per criptovalute, blockchain e Web3. L’obiettivo è quello di realizzare un quadro completo in grado di sfruttare al meglio queste tecnologie dandogli l’incentivo necessario affinché possano diffondersi in adozione e benefici. Il Governatore Newsom ha dichiarato pubblicamente:

La California è un centro globale di innovazione e stiamo preparando lo stato al successo con questa tecnologia emergente.

Una notizia che può dare una spinta incredibile alle criptovalute e a tutto ciò che ruota attorno a questo settore. Ecco perché può essere interessante sfruttare questa scia ascendente aprendo un conto su Coinbase e acquistando qualche asset digitale. Questo exchange offre tutto il necessario per fare trading crypto in modo sicuro e proficuo.

Criptovalute: il Governatore della California vuole che prosperino

Mercoledì 4 marzo 2022, il Governatore della California Gavin Newsom ha firmato un ordine esecutivo relativo al settore crittografico. L’obiettivo, come riportato nella nota ufficiale, è quello di “creare un ambiente commerciale trasparente e coerente per le aziende che operano in blockchain, comprese le criptovalute relative a tecnologie finanziarie“.

Sono diversi i punti chiave di questo documento che mirano a  sviluppare criptovalute, blockchain e Web3 nello Stato della California. L’idea di fondo è che la California possa diventare il primo stato della nazione a creare un quadro completo e armonizzato per permettere a questa nuova tecnologia di prosperare. Ecco cosa si legge nell’ordine esecutivo:

Troppo spesso il governo è in ritardo rispetto ai progressi tecnologici, quindi stiamo anticipando la curva su questo, gettando le basi per consentire ai consumatori e alle aziende di prosperare.

Ecco perché lo Stato sta valutando come implementare la tecnologia blockchain per le istituzioni sia statali che pubbliche. Inoltre, vuole anche costruire un percorso di ricerca e sviluppo della forza lavoro per “preparare i californiani al successo in questo settore“. Infine, l’ordine esecutivo mira a creare una “pipeline di talenti” per questa industria emergente.

Non c’è dubbio che l’adozione delle criptovalute non è più un astro nascente, ma è ormai già ben avviata e consolidata. Si può salire su questo treno in corsa aprendo un conto gratuito su uno dei molti exchange disponibili. Tra questi per importanza e affidabilità spicca Coinbase.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 6 mag 2022
Link copiato negli appunti