Criptovalute: ecco quali sono le più pazze e stravaganti

Criptovalute: ecco quali sono le più pazze e stravaganti

Da Garlicoin, che celebra il pane all'aglio, a PotCoin, nato per gli acquisti di cannabis legale, ecco tutte le criptovalute più pazze e stravaganti.
Da Garlicoin, che celebra il pane all'aglio, a PotCoin, nato per gli acquisti di cannabis legale, ecco tutte le criptovalute più pazze e stravaganti.

Nel mercato crypto esistono un’infinità di asset digitali dalle origini e dagli scopi più svariati. Molti sono scomparsi tanto velocemente quanto sono nati, mentre altri mantengono il loro mercato. Oltre a quelli con maggiore capitalizzazione ce ne sono alcuni di più modesti, ma pur sempre efficaci. In questo mondo così variegato esistono anche diverse criptovalute davvero stravaganti. Stiamo parlando di Garlicoin, nato per celebrare il pane all’aglio, Trumpcoin, che non c’entra nulla con l’ex presidente e PotCoin specializzato per acquistare cannabis legale. Scopriamo insieme tutti questi asset digitali davvero pazzi.

Le criptovalute più pazze che esistono

Non ci sono dubbi, un po’ di pazzia non ha mai fatto male. Anzi, è stata sempre capace di rendere ogni cosa ancora più frizzante e accattivante. Possiamo dire lo stesso per le criptovalute. Oltre a esserci quelle che definiamo noi più istituzionali, ce ne sono altre davvero assurde capaci di far sorridere.

Ciò che rende queste criptovalute così strane e particolari sono le origini, ma anche lo scopo per cui sono state realizzate. Scopriamo insieme quelle più pazze che esistono oggi in questo mercato:

  • Potcoin. Iniziamo da questa che, tra le criptovalute, è decisamente la più emblematica. Nata per facilitare l’acquisto di cannabis legale, questo asset digitale permette a chiunque di vendere o acquistare prodotti a base di marijuana nel più completo anonimato. La piattaforma peer-to-peer raggruppa utenti e aziende accomunate tutte da questo interesse;
  • TrumpCoin invece è un asset digitale creato dai fan dell’ex presidente degli Stati Uniti d’America. Nel sito ufficiale viene specificato che non ha nulla a che vedere con la famiglia Trump che ha comunque minacciato azioni legali contro TrumpCoin. L’obiettivo di questa criptovaluta? Sul sito si legge che TrumpCoin “ama la libertà, Dio, la famiglia e prova un senso di orgoglio nel contribuire alla società“;
  • DentaCoin invece è stata realizzata per il mercato dell’industria dentale e ha sede nei Paesi Bassi;
  • Catcoin invece è stata creata per dar voce nel mondo delle criptovalute anche ai gatti. Infatti non esistono solo i cani, ma sembra che Dogecoin e Shiba Inu abbiano molta più voce in capitolo;
  • Garlicoin, invece, è nata semplicemente per celebrare il pane all’aglio.
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 6 feb 2022
Link copiato negli appunti