Cubani in fila per i cellulari

Hanno iniziato a comprare i servizi che pure costano molto più del reddito medio

L’Avana – C’era grande attesa per la legalizzazione dei servizi di telefonia mobile rivolti alle masse e la conferma giunge in queste ore con i cubani che intendono acquistare i dispositivi e i servizi che consentiranno loro di fruire di questi servizi.

Telefonini a Cuba Fin qui limitati all’utilizzo da parte di funzionari governativi ed elite partitocratica, i network wireless vengono percepiti dalla popolazione come un pezzo di libertà. Che pure viene pagata a caro prezzo: il salario medio di un cittadino cubano non basta a coprire le spese del cellulare.

Ciò nonostante, i cubani fanno la fila , segno evidente dell’apprezzamento per le riforme introdotte di recente dal presidente Raul Castro.

Come noto Castro, oltre all’apertura sulla telefonia mobile, ha anche legalizzato il commercio di molti dispositivi elettronici tra cui i computer.

( fonte immagine )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • paolo piva scrive:
    meglio apple
    se vuoi il meglio devi paagare qualcosa in +
  • nome.cognom e scrive:
    Insanelymac Forum, mai sentito parlare?
    mai sentito parlare dell'insanelymac forum? provare per credere! :D
  • Abate Busoni scrive:
    False mele...
    ...monodattili taroqqi e tamarri, dove andremo a finire? :o :| :| :| :p :D (rotfl) (troll4)
  • pippo75 scrive:
    Faranno mai un MINE
    dopo wine e lina ci vorrebbe.Mela Is Not Emulator:)
  • FinalCut scrive:
    Redazione, perché il lucchetto?
    Redazione, almeno abbiate il coraggio di motivarla la censura!...ho detto cose non vere?Non è vero che la storia degli indirizzi sia strana?Non è vero che il sito fatto è stato fatto da un ragazzino usando un template gratuito?oppure ho solo messo il dito sulla piaga?(linux)(apple)
  • FinalCut scrive:
    Psystar Corporation? chi sono?
    Psystar Corporation?Chi sono questi signori?Hanno un sito fatto (malissimo) in fretta e furia con un CMS Open Source molto famoso ma non lo hanno nemmeno personalizzato!Nella fattispecie hanno usato questo template:http://cabikhosting.com/blog/download/joomlahack/js-element-green/details.htmUn sito così poteva farlo un ragazzino di 8 anni in un giorno... e già questo non depone a favore di una società seria.Secondo non si conosce nemmeno di stanno di casa...iIeri il loro indirizzo sulla pagina contatti era10645 SW 112th St, Miami, FLe indovinate ... è l'indirizzo di una abitazione qualunque!Oggi invece è cambiato in:10481 NW 28th St, Miami, FLche invece corrisponde ad una area industriale...Insomma... questi della "Psystar Corporation" ne raccontano di razzate secondo me...(linux)(apple)PS: certo che dai "media" e da PI un minimo di controllo sulle informazioni che si scrivono non sarebbe poi tanto male...
    • Macfan scrive:
      Re: Psystar Corporation? chi sono?
      tira fuori le prove invece di fanfalucare come tuo solito
      • FinalCut scrive:
        Re: Psystar Corporation? chi sono?
        - Scritto da: Macfan
        tira fuori le prove invece di fanfalucare come
        tuo
        solitosai leggere?http://www.psystar.com/index2.php?page=shop.infopage&vendor_id=1&output=lite&option=com_virtuemart&Itemid=72il contrario di questo:http://www.psystar.com/contact.htmlGoogle Maps è tuo amico usalo....Questo ti sembra l'indirizzo di una fabbrica? io vedo solo una villetta con la piscina....http://maps.google.it/maps?f=q&hl=it&geocode=&q=10645+SW+112th+St+Miami,+33176+&jsv=107&sll=41.442726,12.392578&sspn=13.331416,26.455078&ie=UTF8&ll=25.666343,-80.366921&spn=0.003916,0.006459&t=h&z=17Il template di Joomla/Mambo che hanno usato te l'ho dato prima...Che altro ti serve? hai bisogno che ti faccio uno schizzo alla lavagna?(linux)(apple)
    • lellykelly scrive:
      Re: Psystar Corporation? chi sono?
      bla bla ipod bla blabla bla apple bla blabla bla scientology bla blabla bla microsoft bla blabla bla opensource bla bla
      • FinalCut scrive:
        Re: Psystar Corporation? chi sono?
        - Scritto da: lellykelly
        bla bla scientology bla bla
        bla bla microsoft bla blascusa se mi stanno sulle balle organizzazioni del generee oso manifestare il mio disappunto contro di loro... :s(linux)(apple)
        • lellykelly scrive:
          Re: Psystar Corporation? chi sono?
          dovevo spiegarmi meglio, fai conto che siano i titoli degli articoli di PI
  • Categorico scrive:
    Cloni Mac PPC Umax.
    A suo tempo mi avevano molto tentato, peccato, però, che in Italia fossero esageratamente cari rispetto al prezzo in USA, annullando praticamente il vantaggio di prendere un clone.In quel periodo ci fu anche la fugace illusione che MS riuscisse a liberarsi dall'indissolubile vincolo con l'architettura x86, ma purtroppo le applicazioni legacy avevano un peso eccessivo e a peggiorare le cose allora la stragrande maggioranza dell'utenza utilizzava versioni non NT di Windows, che giravano esclusivamente su HW x86.Non era la prima volta che mS cercava di divincolarsi, già prima della versione di NT per PowerPC ne aveva fatte anche per MIPS, Alpha e altri RISC, solo che PowerPC per la prima volta proponeva, anziché solo realizzazioni proprietarie differenti da un costruttore all'altro, un'architettura di riferimento a disposizione di tutti i costruttori che aveva almeno teoricamente la possibilità di succedere all'architettura dei PC IBM compatibili.Purtroppo, pur essendo molto più potente dei Pentium contemporanei, specialmente agli inizi, la potenza non era sufficiente ad emulare un x86 con velocità paragonabile all'esecuzione nativa per il SW legacy.
  • valentino Rioni scrive:
    Mah
    Pessima trovata, già i MAC sono calati da quando hanno cambiato le CPU, figurati usare dei 'cloni'.
    • prova scrive:
      Re: Mah
      - Scritto da: valentino Rioni
      Pessima trovata, già i MAC sono calati da quando
      hanno cambiato le CPU, figurati usare dei
      'cloni'.da quando hanno cambiato CPU? O_o non mi pare una cosa così evidente ... è solo l'elettronica in generale che ha questa tendenza al ribasso (lieve) nn il cambio
  • LouCypher scrive:
    Destinato all'insuccesso
    E' mia opinione che simili proposte non siano destinate ad un gran successo, per un solido motivo: non si tratta di un prodotto /interamente/ Apple.Ho visto citazione dei cloni Apple negli anni '80, ma qui non si applica assolutamente l'analogia.Mentre in quei tempi il focus era sulla tecnologia informatica, adesso è principalmente sullo stile dei prodotti: Apple è un marchio vincente non solo a livello tecnologico. Penso che la scelta tecnologica sia solo terza, come priorità valutata dall'acquirente tipo (in ambito computer, per altri dispositivi credo ci siano altre rilevanze).Il primo punto valutato dal cliente è il design, inteso come esteriorità. Certo può farne parte anche qualche materiale pregiato, oppure un ottimo schermo LCD, ma è tutto centrato sull'aspetto del design industriale. Il design è stato infine trasposto dal prodotto al produttore, un transfert che ha donato carisma all'azienda.Qui si sconfina nel secondo punto di valutazione: la fidelizzazione dell'utente al marchio, qualunque sia la motivazione (tecnologica o ideologica).Va ricordato che in tempi diversi era stata tentata la strada di apertura verso i cloni della serie Macintosh, in quel caso forse per cercare (da parte di Apple) di fare leva sulle vendite di prodotti da parte di terzi.Per quanto ne ricordo non fu un gran successo.Figurarsi in questi tempi, in cui Apple gode di una fama solida e rinata. Suppongo che sia stato il produttore di questi nuovi cloni a spingere per avere le licenze, ma continuo ad essere scettico sui risultati di vendita.~ Lou
    • Nauseato scrive:
      Re: Destinato all'insuccesso
      Il problema è che molti utenti sono utonti e credono ancora al fenomeno del "rigetto" paventato dalla pubblicità dei componenti Fiat...
  • Renji Abarai scrive:
    se si esce dalle 4 configurazioni solite
    poi iniziano a arrivare i problemi!ecco perchè hanno tanta paura.Poi sarebbe la fine per l'infallibilità dei MAC!
    • gnulinux86 scrive:
      Re: se si esce dalle 4 configurazioni solite
      Di quali problemi parli? Dei problemi che ha Mac Os X a girare su un PC?chi ha paura?La fine dell'infallibilità del Mac hardware o del Mac Os X ???
      • next scrive:
        Re: se si esce dalle 4 configurazioni solite
        - Scritto da: gnulinux86
        Di quali problemi parli? Dei problemi che ha Mac
        Os X a girare su un
        PC?

        chi ha paura?

        La fine dell'infallibilità del Mac hardware o del
        Mac Os X
        ???Dai problemi di far girare hw e drivers scadenti. In pratica il 90% della monnezza che c'è in giro che ha contribuito a rendere in parte così instabile windows.Tanto è noto che le aziende produttrici di hw investono zero nello sviluppo software.
        • cvb scrive:
          Re: se si esce dalle 4 configurazioni solite
          domanda da ignorantissimo... ma io posso aprire un mac ed infilarci dentro una scheda nvidia o ATI? i drivers dove li trovo?
          • Trolled scrive:
            Re: se si esce dalle 4 configurazioni solite
            - Scritto da: cvb
            domanda da ignorantissimo... ma io posso aprire
            un mac ed infilarci dentro una scheda nvidia o
            ATI? i drivers dove li
            trovo?dal fruttivendolo
          • next scrive:
            Re: se si esce dalle 4 configurazioni solite
            - Scritto da: cvb
            domanda da ignorantissimo... ma io posso aprire
            un mac ed infilarci dentro una scheda nvidia o
            ATI? i drivers dove li
            trovo?Gli iMac sono all-in-one, l'hw è quello dei portatili e nulla, a parte le memoria o l'hd, può essere sostituito con facilità.Normalmente in caso di guasto viene sostituita tutta la logic board.Questa operazione la potresti teoricamente farla su un mac pro ammesso che tu riesca a procurarti adeguati driver efi o openfirmware a seconda dei casi (che non esistono).
    • Overture scrive:
      Re: se si esce dalle 4 configurazioni solite
      Già adesso non mi pare che il mac sia tanto infallibile
      • lellykelly scrive:
        Re: se si esce dalle 4 configurazioni solite
        l'unico problema diffuso del macosx è nell'utilizzare font del 1989... se la gente comprasse quelle adatte, i problemi comuni sparirebbero. tutti gli altri problemi sono eccezzioni o momentanei.
        • Infatti scrive:
          Re: se si esce dalle 4 configurazioni solite
          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Questa è bella!Prova a fare una ricerchina su google del tipo "blocco leopard" "blocco iphoto" "blocco Powerbook" "blocco imac"Rimarrai sorpreso... ;)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • lellykelly scrive:
            Re: se si esce dalle 4 configurazioni solite
            probabilmente per un uso casalingo ci sono problemi, ma per un uso professionale, quindi evitando di giocare, i problemi paradossalmente diminuiscono.
          • Infatti scrive:
            Re: se si esce dalle 4 configurazioni solite
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)E questa è ancora più bella!!Mio Dio siete fantastici! Non so se ammirare o compatire questa fede incondizionata e a priori verso un prodotto....(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • lellykelly scrive:
            Re: se si esce dalle 4 configurazioni solite
            io ti sto dicendo quello che mi capita e quello che vedo.non posso ne confermare ne smentire quello che dici te.
          • Infatti scrive:
            Re: se si esce dalle 4 configurazioni solite
            Guarda che io non dico proprio nulla. Io mi sono semplicemente imbattuto in quelle ricerche per aiutare mio fratello che ha un iMac e gli è capitato di subire blocchi di Leopard e/o iPhoto: quando ho visto la mole di risultati mi sono ulteriormente convinto che il Mac non è così infallibile come vogliono far credere molti fanboy (e non mi riferisco a te).Tutto qui.
    • Infatti scrive:
      Re: se si esce dalle 4 configurazioni solite
      Cavolo! Dovermi trovare d'accordo con Renji Abarai mi fa veramente innervosire! :D ;)Effettivamente sapere di dover sviluppare un kernel e un intero OS che girano su 4 modelli HW in tutto agevola notevolmente!Se la comunità Linux avesse deciso di fare la stessa cosa ("sviluppiamo Linux solo per questi 4 modelli di PC") mi sa che ora sarebbero moooooooolto più avanti!Ma vuoi mettere però la possibilità/libertà di potersi installare un OS dove cavolo ti pare: non c'è confronto.
  • pippo75 scrive:
    mi stava tendando
    purtroppo sembra che Apple non dia il supporto ad OsX per Pc di altre marche.Per il momento mi terrò Windows.Secondo me dare la linceza di OsX anche ad altri ( magari richiedendo il rispetto di certi standard, non sarebbe male ).
    • gnulinux86 scrive:
      Re: mi stava tendando
      Quoto.
    • next scrive:
      Re: mi stava tendando
      - Scritto da: pippo75
      purtroppo sembra che Apple non dia il supporto ad
      OsX per Pc di altre
      marche.

      Per il momento mi terrò Windows.

      Secondo me dare la linceza di OsX anche ad altri
      ( magari richiedendo il rispetto di certi
      standard, non sarebbe male
      ).Magari non a tutti ma a quelli che fanno prodotti di qualità.Non vorrei vedere os x che si contorce per un driver scritto male della trust.
      • cvb scrive:
        Re: mi stava tendando
        Credo che tu non lo veda solo per il fatto che la Trust non si sbatte a scrivere drivers per OSX, ma sarebbe liberissima di farlo anche adesso... solo che gli manca il bacino di utenti che gli renda l'affare conveniente(non intendo che "i macachi sono 4 gatti", ma che in genere chi compra un mac dubito che sia così folle da comprare un pezzo di hw così.... "economico")
        • next scrive:
          Re: mi stava tendando
          - Scritto da: cvb
          Credo che tu non lo veda solo per il fatto che la
          Trust non si sbatte a scrivere drivers per OSX,
          ma sarebbe liberissima di farlo anche adesso...
          solo che gli manca il bacino di utenti che gli
          renda l'affare conveniente(non intendo che "i
          macachi sono 4 gatti", ma che in genere chi
          compra un mac dubito che sia così folle da
          comprare un pezzo di hw così....
          "economico")Io intendevo dire che trust, a mio avviso, oltre a fare hw di basso qualità fa pure driver scadenti per windows.Il discorso dei macachi è diverso (io sono uno di loro). Apple ti aggiorna continuamente i drivers del loro hardware, anche molto vecchi e questo è veramente apprezzabile.Non avrai mai la sorpresa di andare sul sito asus a scaricarti i drivers e vedere che il tuo chipset è unsupported.
        • lroby scrive:
          Re: mi stava tendando
          - Scritto da: cvb
          Credo che tu non lo veda solo per il fatto che la
          Trust non si sbatte a scrivere drivers per OSX,
          ma sarebbe liberissima di farlo anche adesso...
          solo che gli manca il bacino di utenti che gli
          renda l'affare conveniente(non intendo che "i
          macachi sono 4 gatti", ma che in genere chi
          compra un mac dubito che sia così folle da
          comprare un pezzo di hw così....
          "economico")Per favore usiamo i termini correttiparlando di Trust, sostituisci "economico" con "schifoso" o "di pessima qualità" LROBY
          • cvb scrive:
            Re: mi stava tendando
            Tentavo di essere diplomatico! :P
          • lroby scrive:
            Re: mi stava tendando
            - Scritto da: cvb
            Tentavo di essere diplomatico! :PPotresti confondere le idee di quelli (spero pochi o nessuno) che non conoscono molto bene la paccosità di alcune marche :)mica sono tutti Asus o Pioneer ;)LROBY
          • lellykelly scrive:
            Re: mi stava tendando
            a me i masterizzatori ata 112 si offendevano, tanti tanti... :(
      • pippo75 scrive:
        Re: mi stava tendando

        Magari non a tutti ma a quelli che fanno prodotti
        di
        qualità.
        Non vorrei vedere os x che si contorce per un
        driver scritto male della
        trust.fosse per questo: driver certificati e basta.dopotutto sarebbero le stesse ditte che producono driver oggi.
    • nome e cognome scrive:
      Re: mi stava tendando

      Secondo me dare la linceza di OsX anche ad altri
      ( magari richiedendo il rispetto di certi
      standard, non sarebbe male
      ).Eh gia perchè basta questo... poi lo devi supportare, devi rispondere alle chiamate dei clienti incazzati perchè il loro scanner non gira o perchè l'ultimo update ha fumato i settaggi, ecc, ecc.
      • next scrive:
        Re: mi stava tendando
        - Scritto da: nome e cognome
        Eh gia perchè basta questo... poi lo devi
        supportare, devi rispondere alle chiamate dei
        clienti incazzati perchè il loro scanner non gira
        o perchè l'ultimo update ha fumato i settaggi,
        ecc,
        ecc.Beh metterà quel tipo di assistenza a pagamento.Non è che si può avere tutto dalla vita.Tra l'altro apple fornisce un supporto telefonico/email che attualmente nessuno dei concorrenti ti da.
    • valentino Rioni scrive:
      Re: mi stava tendando
      tutto vero ;)
  • gnulinux86 scrive:
    GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
    Secondo me. per Apple sarebbe un vantaggio, credo che aumenterebbe la fetta di utilizzatori di Mac Os X, quindi il mercato andrebbe a stabilizzarsi, visto il momento critico della Microsoft,con l'avanzata di Linux è un occasione per Apple che non può lasciarsi scappare.Dalla decisione che prenderà Apple si capirà se puntono alla diffusione, o ad altro.
    • Trolled scrive:
      Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
      - Scritto da: gnulinux86
      Secondo me. per Apple sarebbe un vantaggio, credo
      che aumenterebbe la fetta di utilizzatori di Mac
      Os X, quindi il mercato andrebbe a stabilizzarsi,
      visto il momento critico della Microsoft,con
      l'avanzata di Linux è un occasione per Apple che
      non può lasciarsi
      scappare.

      Dalla decisione che prenderà Apple si capirà se
      puntono alla diffusione, o ad
      altro.si ma optare per un'apertura a 360° significa anche rischiare parecchio e se si rivelasse un'azzardo?
      • gnulinux86 scrive:
        Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
        tutto dipende dalla scelta di Apple, io son del parere che sia un occasione da non perdere, sopratutto per il mercato U.S.A dove Apple è molto conosciuta, io la reputo come un opportunità, Apple secondo me farebbe bene, a vedere questa proposta in senso positivo, è magari potrebbe incentivare lo sviluppo per PC.
        • next scrive:
          Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
          - Scritto da: gnulinux86
          tutto dipende dalla scelta di Apple, io son del
          parere che sia un occasione da non perdere,
          sopratutto per il mercato U.S.A dove Apple è
          molto conosciuta, io la reputo come un
          opportunità, Apple secondo me farebbe bene, a
          vedere questa proposta in senso positivo, è
          magari potrebbe incentivare lo sviluppo per
          PC.Oppure, lei che è amante delle linee guida, offrire la possibilità ad altri fornitori hardware di costruire macchine compatibili secondo le sue specifiche.Tanto gli amanti della mela mica l'abbandonerebbero e allo stesso tempo ne guadagnerebbe sicuramente altri.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
            Quoto.
          • bibop scrive:
            Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
            - Scritto da: gnulinux86
            Quoto.apple (ex computer) inc e' nel settore personal computer principalmente un produttore/venditore di hardware, il suo fatturato lo fa con l'hardware, l'esperienza passata con i cloni mac fu un disastro per le sue casse, adesso il panorama e' diverso il business diversificato... ma per quale motivo un azienda che vende computer che ha negli stati uniti(suo mercato di riferimento) il 20% del settore consumer rischiare parte del suo business?? apple e' diventata una associazione di carita' ??
          • next scrive:
            Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
            - Scritto da: bibop
            apple (ex computer) inc e' nel settore personal
            computer principalmente un produttore/venditore
            di hardware, il suo fatturato lo fa con
            l'hardware, l'esperienza passata con i cloni mac
            fu un disastro per le sue casse, adesso il
            panorama e' diverso il business diversificato...
            ma per quale motivo un azienda che vende computer
            che ha negli stati uniti(suo mercato di
            riferimento) il 20% del settore consumer
            rischiare parte del suo business?? apple e'
            diventata una associazione di carita'
            ??Il mio era solo un consiglio. Guarda che apple è uscita dall'ombra da qualche mese mica da anni e ci vuole pochissimo perchè ci ripiombi.E' nel suo interesse e io personalmente non ci guadagno nulla.
          • bibop scrive:
            Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
            - Scritto da: next
            Il mio era solo un consiglio. Guarda che apple è
            uscita dall'ombra da qualche mese mica da anni e
            ci vuole pochissimo perchè ci
            ripiombi.
            E' nel suo interesse e io personalmente non ci
            guadagno
            nulla.ombra della bancarotta, ombra nella penetrazione del marchio? da che tipo di ombra e' uscita da pochi mesi!??la bancarotta.... forse l'ha rischiata prima che jobs rientrasse in apple si parla del 1996 12 anni fa... 144 mesi... la visibilita' del marchio nella "coscienza collettiva del mercato" quando mai apple e' stata poco considerata??altre ombre nn mi sovvengono....saranno pochi mesi che sono usciti sul mercato i milioni di imac bondiblu? nessuno se li ricorda?? hanno cambiatoil modo di pensare il pc.. sai quanti mesi sono passati? 120... 10 anni!! il titolo apple in borsa e' molto "flessibile" per una serie enorme di ragioni ma per favore prima di parlare di apple in ombre e difficolta' finanziare vai a guardare la liquidita' dell'azienda e le proiezioni di crescita che gli analisti finanziari fanno sull'azienda... un tempo si diceva che apple fosse in bancarotta o sul filo della bancarotta ogni 2 anni.... perche' gli analisti nn riuscivano a capire come potesse un azienda fare pc senza windows... adesso che gli analisti sono un pochino piu' "informatizzati" e le cassandre su apple sono molto rare e poco considerate... la storia della bancarotta mediatica e' passata e superatae cmq... perche' neghi che poresti guadagnarci qualcosa! ovvio che ci guadagneresti! un pc apple compatibile con osx e' un guadagno enorme!! specialmente se il clone costa molto meno.... guardiamo solo al lato portafogli... poi i problemi sarebbero altri.... compatibilita' stabilita' eccecc...io ci guadagno qualcosa... risparmierei anche io sull'hardware decidessi di comprare un clone. pero' dico fortemente dico che apple ha il diritto di decidere il suo modello di business, e le cifre dei suoi listini prezzi, rispettando le leggi!ms licenziava windows a chi clonava l'ardware ibm.... qua si crakka osx per farlo girare su hardware nn apple... e' un po' diverso....
          • Trolled scrive:
            Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
            per me rimane un'azzardo...
          • bibop scrive:
            Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
            - Scritto da: Trolled
            per me rimane un'azzardo...comprare azioni apple o comprare un mac o comprare un clone mac? la terza spero :)
          • next scrive:
            Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
            - Scritto da: bibop
            ombra della bancarotta, ombra nella penetrazione
            del marchio? da che tipo di ombra e' uscita da
            pochi
            mesi!??Entrambe le cose.Apple non hai mai venduto minimimante come in questo ultimo anno (sto parlando di macintosh, non di ipod).Non si è mai parlato di panther o tiger quanto lo si sta facendo ora per leopard.La visibilità che possiede ora apple non l'ha mai avuta.Il resto del tuo post non ho capito cosa c'entra con il mio ma sono d'accordo con te!
          • bibop scrive:
            Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
            - Scritto da: next
            - Scritto da: bibop


            ombra della bancarotta, ombra nella penetrazione

            del marchio? da che tipo di ombra e' uscita da

            pochi

            mesi!??

            Entrambe le cose.
            Apple non hai mai venduto minimimante come in
            questo ultimo anno (sto parlando di macintosh,
            non di
            ipod).
            Non si è mai parlato di panther o tiger quanto lo
            si sta facendo ora per
            leopard.
            La visibilità che possiede ora apple non l'ha mai
            avuta.
            Il resto del tuo post non ho capito cosa c'entra
            con il mio ma sono d'accordo con
            te!apple nel 90 era visibilissima per chi nel 90 sapeva qualcosa di personal computer.. nn andiamo a scomodare le casalighe su :) perche' alla casalinga di 18 anni fa se chiedevi cosa fosse microsoft word ti guardava con aria interrogativa e ti chiedeva se fosse un "robo' " multifunzione o un frullatore....apple ha avuto problemi di rotta sul passaggio da os9 a os10 (copland) e sulla ramificazione dei progetti di ricerca ... opendoc newton le stampanti laser gli scanner... quando poi venne reintegrato jobs (che sforbicio i rami secchi per il futuro della pianta) e fu comprata next per quasi mezzo miliardo di dollari le cose cambiarono... nn subito ma si parla di 12 anni fa!!ovvio che apple oggi sia in uno stato di grazia commerciale... e secondo gli analisti nn andra' che meglio in futuro... si parla tanto di leopard perche' si parla tanto del disastro vista... si parla di leopard perche' e' considerato oramai pietra di paragone per gli altri os... perche' puoi anche obbligare a oemizzare solo quello che vuoi ma alla file internet tutta nn la puoi comprare... se 2 anni fa tiger era il miglior software del 2006(per una rivista wincentrica americana) oggi leopard gli fa agevolmente da spalla... e se ne parla... e si parla di apple perche' l'effetto "volano" (piace tanto sta parola ai giornalisti/blogger ) di ipod e itunes fa parlare di apple che da l'aggancio a mac e leopard... quando con i pc si lavorava solamente la gente nn ne parlava dei pc... adesso che ci scrivi le lettere e ci consulti le ricette la casalinga parla di apple e magari sa cosa e' leopard... e ipod e' sinonimo di mp3player come walkman lo fu di musicassette player.nn si puo' paragonare la percezione che si aveva di apple e delle aziende dell'informatica anche solo 5 anni fa.... con adesso.adombrar disastri o recentissimi trionfi di una azienda che vende pc che da 5 anni a questa parte ha da sola il 4/5% del mercato modiale dei pc e che nel settore comsumer americano oggi e' al 20 % che e' sempre stata vicina al 50% per quello didattico usa... mi sembra un po' eccessivo tutto qui :)se mi parli del 1992 ti do anche ragione... se mi parli degli anni post imac bondiblu no... da li in poi razionalizzando semplificando e investendo nelle direzioni giuste apple nn ha mai (realmente) rischiato... anche la decisione di passare a intel la vedo piu' come una dimostrazione della bonta' dell'investimento next/openstep piu' che un obbligo del mercato... ma tutto questo discorso e' palesemente offtopic :P
          • next scrive:
            Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
            - Scritto da: bibop

            apple nel 90 era visibilissima per chi nel 90
            sapeva qualcosa di personal computer.. nn andiamo
            a scomodare le casalighe su :) perche' alla
            casalinga di 18 anni fa se chiedevi cosa fosse
            microsoft word ti guardava con aria interrogativa
            e ti chiedeva se fosse un "robo' " multifunzione
            o un
            frullatore....Dai ti prego... hai capito benissimo cosa intendevo dire.La visibilità che ha oggi apple nel 90 non se la sognava neppure.E non sto parlando di casalinghe ma di normali utilizzatori di personal computer.Oggi il "think different" non esite più e non lo dico io ma gli utenti storici.
          • bibop scrive:
            Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
            - Scritto da: next
            Dai ti prego... hai capito benissimo cosa
            intendevo
            dire.
            La visibilità che ha oggi apple nel 90 non se la
            sognava
            neppure.
            E non sto parlando di casalinghe ma di normali
            utilizzatori di personal
            computer.
            Oggi il "think different" non esite più e non lo
            dico io ma gli utenti
            storici.no no cerca di mettere in prospettiva il mercato... chi usava un personal computer nel 90?! quanti lo usavano a casa? io il primo pc l'ho comprato nel 91... e all'epoca se chiedevi a quacuno, informato, cosa comprare la domanda era.. cosa ci devi fare.... per scrivere pc con win 3.1 per grafica e affini mac....quanto era presente nell'immaginario collettivo la microsoft? ne 90 ... prima della diffusione di massa dei pc e dell'era internet?sul think different si apre un discorsone... io sono un utente storico! io ho comprato il primo mac pizzabox che portava con se il "system 7.1"! e inorridivo, a ragione, all'idea del program manager e del file manager separati di win3.1 se mi parli degli utenti storici che al passaggio ad intel si strapparono fegato e polmoni e' un altro discorso... io il think different l'ho sempre preso come un .. nn massificarti con la mandria! puoi fare le stesse cose e spesso meglio e piu' facilmente con un mac... la fase think different e' finita perche' la gente oltre alla percezione del marchio ha la "nozione" che i mac sono meglio... corretta o sbagliata che sia e che bill gates non ha inventato internet... consapevolezza insomma
          • next scrive:
            Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
            - Scritto da: bibop
            no no cerca di mettere in prospettiva il
            mercato... chi usava un personal computer nel
            90?! quanti lo usavano a casa? io il primo pc
            l'ho comprato nel 91... e all'epoca se chiedevi a
            quacuno, informato, cosa comprare la domanda
            era.. cosa ci devi fare.... per scrivere pc con
            win 3.1 per grafica e affini
            mac....Ma mi sfugge dove vuoi andare a parare.Nel 90 a chi serviva un pc a casa?Io studiavo informatica e quindi ci programmavo e qualche volta giocavo. Non mi ricordo ci fosse altro di interessante da fare con un pc.
            quanto era presente nell'immaginario collettivo
            la microsoft? ne 90 ... prima della diffusione di
            massa dei pc e dell'era
            internet?

            sul think different si apre un discorsone... io
            sono un utente storico! io ho comprato il primo
            mac pizzabox che portava con se il "system 7.1"!
            e inorridivo, a ragione, all'idea del program
            manager e del file manager separati di win3.1 se
            mi parli degli utenti storici che al passaggio ad
            intel si strapparono fegato e polmoni e' un altro
            discorso... io il think different l'ho sempre
            preso come un .. nn massificarti con la mandria!
            puoi fare le stesse cose e spesso meglio e piu'
            facilmente con un mac... la fase think different
            e' finita perche' la gente oltre alla percezione
            del marchio ha la "nozione" che i mac sono
            meglio... corretta o sbagliata che sia e che bill
            gates non ha inventato internet... consapevolezza
            insommaCredo che tecnicamente il think different sia tramontato con il passaggio ad intel.Io non sono un utente storico. Sono entrato poco dopo il passaggio ad intel.Quello che posso dirti è che dopo un certo entusiasmo inizale ora devo ricredermi su diversi fronti.Rimane il fatto che ricordo perfettamente la prima accensione del mac book pro con tiger.L'ho usato qualche minuto è ho pensato: perchè se c'è os x la gente usa windows???
          • bibop scrive:
            Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
            infatti e' li che voglio andare a parare.. nel 90 nn c'era percezione del marchio perche' o ci programmavi o ci facevi grafica con il pc... quindi dire che apple nn e' un marchio nell immaginario collettivo pochi mesi fa e' sbagliato... nn lo era all'inizio degli anni 90... il periodo think different addirittura si considera un omaggio/ringraziamento alla base d'utenza nn un modo per richiamare clienti nuovi, infatti la vera pubblicita' think different nn parla mai di computer e apple compare solo alla fine come logo... e fare una cosa del genere quando il marchio e' poco conosciuto e' comunicativamente inutile e stupido... oggi e' uno dei marchi per eccellenza.limitare il think different ad una piattaforma hardware e' limitativo se non sbagliato, il think different e' nelle parole di dario fo' e nel come inizia quell' ad "questo film lo dedichiamo ai folli agli anti conformisti.... a tutti quelli che vedono le cose in modo diverso..." ma nn a quelli che mettono le verze nel taschino, a quelli che nn si mettono in casa un oggetto solo perche' il vicino ce l'ha uguale in barba al pregio alla fattura... quel messaggio e' per il mercato consumer.. quando hai una percentuale del 2 su 10 quel tipo di messaggio non ha piu' senso farlo circolare...
          • nome e cognome scrive:
            Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!

            apple (ex computer) inc e' nel settore personal
            computer principalmente un produttore/venditore
            di hardware, il suo fatturato lo fa con
            l'hardware, l'esperienza passata con i cloni mac
            fu un disastro per le sue casse, adesso il
            panorama e' diverso il business diversificato...
            ma per quale motivo un azienda che vende computer
            che ha negli stati uniti(suo mercato di
            riferimento) il 20% del settore consumer
            rischiare parte del suo business?? apple e'
            diventata una associazione di carita'
            ??E cosa dovrebbe impedire in un libero mercato di commercializzare un prodotto perfettamente compatibile?
          • bibop scrive:
            Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
            - Scritto da: nome e cognome
            E cosa dovrebbe impedire in un libero mercato di
            commercializzare un prodotto perfettamente
            compatibile?niente... solo che nn puoi craccare un software per farlo funzionare con il perfettamente compatibile colone... perche' osx ha una eula che parla chiaro, perche' finquando nn verra stabilito che il software lo compri e diventa tuo nn puoi fare quello che vuoi con esso... perche' chi lo dice che se ho 10 computer debba comprare 10 licenze perche' chi lo dice .... cioe' mi sembra che ci si stia arrampicando sugli specchi del diritto del consumatoreosx e' un prodotto del ingegno coperto da copyright apple ti consente di usarlo nei limiti del contratto di utilizzo se tu nella tua cameretta ti assembli un clone mac e cracchi e installi osx sul clone mac son affari tuoi... probabilmente al prossimo update ti va tutto in vacca... se sei una azienda che offre al pubblico il clone mac con preinstallato un software che nn e' un oem ma una copia pacchata illegalmente ad difuori della licenza di utilizzo che il legittimo proprietario consente mi dispiace.. qualche problemino c'e'... se nn lo vedi intendiamo il diritto d'autore e la proprieta' intellettuale in modi diversi..
    • Overture scrive:
      Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
      Apple trae vantaggio solo dal marchio che per anni è stato sinonimo di qualità e che adesso sfrutta in modo fin troppo volgare facendo dei ricarichi sul prezzo del hardware semplicemente mostruosi. Penso di non andare troppo lontano se suppongo un buon 50/60% di ricarico su ogni componente dei mac di fascia bassa (prima che qualcuno si scandalizzi, gli faccio notare che il negozietto sotto casa applica un 20% ed a sua volta si rifornisce da un grossista locale che applica il suo 20% che a volta si rifornisce dal grossista nazionale/continentale che di nuovo ci spara un altro 20%).La furbata di apple è stata quella di accorpare in se stessa tutto questo giro solo che a differenza di quello che ci si aspetterebbe e cioè un abbassamento dei prezzi, causa riduzione dei passaggi di mano, li ha mantenuti tali e quali guadagnandoci in modo a dir poco esasperato.
    • nome e cognome scrive:
      Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!

      visto il momento critico della Microsoft,con
      l'avanzata di Linux è un occasione per Apple che
      non può lasciarsi
      scappare.Dai che poi ci credete davvero. Apple sta andando molto bene ma se crisi di microsoft significa 2 miliardi di dollari in più all'anno di net revenue...
      • gnulinux86 scrive:
        Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
        forse non conosci lo stato attuale di microsoft:http://www.megalab.it/news.php?id=2070http://www.ilsoftware.it/news.asp?ID=4349
    • valentino Rioni scrive:
      Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
      Boh, bisogna vedere come va stà macchina. Se fa schifo il S.O. di Jobs ci perde la faccia.
    • lellykelly scrive:
      Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
      vendere macosx e vendere un computer non porta lo stesso guadagno, anche se vendi millemila os. il valore aggiunto di apple sull'hardware serve a recuperare lo sviluppo dell'os, che non lo paghi un tubo, e lo sviluppo della componentistica, per non parlare il rientro dei soldi di pubblicità e il puro guadagno.
      • gnulinux86 scrive:
        Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
        dipende da quanto vendi, immagina Leopard duffuso come Windows Xp, paragonalo all'attuale diffusione dei Mac, vedi cosa ne salta fuori.
        • lellykelly scrive:
          Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
          più mac venduti.il connubio mac-macosx è inscindibile ( le ultime parole famose... )rimango dell'idea che "liberando" macosx non venderebbero più i computer che vendono adesso.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: GIUSTO O SBAGLIATO?Chi può dirlo!
            Penso che invece il costo elevato dell'Hardware Mac, sia un freno per la diffusione del mac stesso.
  • chojin scrive:
    Marketing virale di Apple....
    ... come se Steve Jobs non c'entrasse niente..ehh! E' tanto ovvio quanto scontato che dietro a questa società vi sia Apple e nessun altro che Steve Jobs... Questi sono trucchetti da markettaro. Ora faranno pure finta di auto-denunciarsi ed auto-minacciarsi in pratica... che pena.
    • Gauss scrive:
      Re: Marketing virale di Apple....
      Esattamente...notizia pilotata! Meno male che qualcuno se ne accorge e non crede a tutte le ballonze che legge (su PI, sui giornali, sui blog etc.)
  • Infatti scrive:
    Ah, preparatevi..
    ...conoscendo il solito ritardo di P.I. è molto probabile che domani o dopodomani farà un articolo su ciò:http://www.appleinsider.com/articles/08/04/14/apple_acknowledges_graphics_glitch_with_latest_notebooks.html
    • Vega scrive:
      Re: Ah, preparatevi..
      hihihihi.. aspetta che prima le notizie le devono leggere dagli altri siti e poi fare un mixdown :-D ci vuole tempo!
    • FDG scrive:
      Re: Ah, preparatevi..
      - Scritto da: Infatti
      http://www.appleinsider.com/articles/08/04/14/applMi è arrivato da qualche giorno il Mac Book Pro. Fino ad ora non mi è capitato. L'unica cosa strana è che dopo aver installato Flip4Mac, dopo che guardo un video wma da Safari, questo rallenta parecchio nello scrolling e nel play dei video di qualsiasi formato fino a quando non lo chiudo e riapro. Ma probabilmente è un problema del plug-in.
      • Teo_ scrive:
        Re: Ah, preparatevi..
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: Infatti



        http://www.appleinsider.com/articles/08/04/14/appl

        Mi è arrivato da qualche giorno il Mac Book Pro.
        Fino ad ora non mi è capitato. L'unica cosa
        strana è che dopo aver installato Flip4Mac, dopo
        che guardo un video wma da Safari, questo
        rallenta parecchio nello scrolling e nel play dei
        video di qualsiasi formato fino a quando non lo
        chiudo e riapro. Ma probabilmente è un problema
        del
        plug-in.Ho installato proprio oggi Flip4Mac e succede anche a me. Fino a che non chiudo il browser, resta al 98%-100% luso della CPU.
        • FDG scrive:
          Re: Ah, preparatevi..
          - Scritto da: Teo_
          Ho installato proprio oggi Flip4Mac e succede
          anche a me. Fino a che non chiudo il browser,
          resta al 98%-100% luso della
          CPU.Sul MacBook questo non mi succedeva. O è un bug che compare solo sui pro oppure è una versione differente del software che è bacata. Proverò a recuperare quella versione per capire se cambia qualcosa.
          • Teo_ scrive:
            Re: Ah, preparatevi..
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Teo_


            Ho installato proprio oggi Flip4Mac e succede

            anche a me. Fino a che non chiudo il browser,

            resta al 98%-100% luso della

            CPU.

            Sul MacBook questo non mi succedeva. O è un bug
            che compare solo sui pro oppure è una versione
            differente del software che è bacata. Proverò a
            recuperare quella versione per capire se cambia
            qualcosa.Io per ora lho segnalato a quelli di Flip4Mac.
          • Teo_ scrive:
            Re: Ah, preparatevi..
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Teo_


            Ho installato proprio oggi Flip4Mac e succede

            anche a me. Fino a che non chiudo il browser,

            resta al 98%-100% luso della

            CPU.

            Sul MacBook questo non mi succedeva. O è un bug
            che compare solo sui pro oppure è una versione
            differente del software che è bacata. Proverò a
            recuperare quella versione per capire se cambia
            qualcosa.Ecco la risposta:Our engineers have been hard at work trying to resolve this nasty bug, which seems to be related to Safari and QuickTime. We've had several reports from Flip4Mac users who have encountered this problem and hope to have a fix for it soon. It does NOT seem to happen if you use FireFox or other browsers, so that may be a temporary workaround.
  • pentolino scrive:
    E' brutto
    Come da oggetto, dentro sarà anche uguale, ma non mi potete dire che mia cugina è uguale alla Bellucci perchè all' interno ha gli stessi organi...
    • BLah scrive:
      Re: E' brutto
      Soprattutto è ingombrante...
      • Overture scrive:
        Re: E' brutto
        Il giorno che apple inventerà (senza virgolette come oramai è la prassi per Cupertino) un pc delle dimensioni del mac mini espandibile (inventando quindi un nuovo tipo di periferiche ultra low profile) ne potremo anche parlare.
    • Infatti scrive:
      Re: E' brutto
      LOL, l'ultima cosa a cui vi attaccate: è bello, è brutto...(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • pentolino scrive:
        Re: E' brutto
        posso sapere cosa ti fa ridere tanto?
        • cvb scrive:
          Re: E' brutto
          Dimmi che non funziona, non è stabile, non è affidabile....Ma se è brutto, ma mi da un mac a 400 euro..... Stigrancazzi che è brutto!Non è esattamente la prima qualità in un PC che cerca un professionista(inutile dire che un professionista secondo me non si affiderebbe ad un accrocchio come questo)
          • pentolino scrive:
            Re: E' brutto
            il fatto che quest' affare alla fine sia un accrocchio (non supportato oltre che apertamente avversato dalla Apple) secondo me esclude automaticamente la categoria dei professionisti, che tra l' altro credo che si orienterebbero su macchine di categoria ben diversa da quella proposta a 400$, che ha un hardware paragonabile all' iMac alluminium 24" rispetto al quale non ha nemmeno il monitor...
          • bibop scrive:
            Re: E' brutto
            - Scritto da: cvb
            Dimmi che non funziona, non è stabile, non è
            affidabile....
            Ma se è brutto, ma mi da un mac a 400 euro.....
            Stigrancazzi che è
            brutto!
            Non è esattamente la prima qualità in un PC che
            cerca un professionista(inutile dire che un
            professionista secondo me non si affiderebbe ad
            un accrocchio come
            questo)non funziona se non con un os pachato non ufficialmente.. quindi NON FUNZIONAnon e' stabile perche' ufficialmente il progetto x86 di leopard si autodefinisce non stabile, ma forse se isi pezzi "supportati" la cosa diventa meno instabile...e' affidabile, come no! 50k di update di sicurezza e il tuo bel pc dove stai lavorando ad un lavoro da 5000 euro si pianta al boot... AFFIDABILISSIMO!mezza condizione su 3 indispensabili affinche' questo prodotto sia commercibilmente appetibile... avanti il prossimo farlocco!! :)
          • pentolino scrive:
            Re: E' brutto
            infatti; il discorso della stabilità, affidabilità io lo davo per scontato. Su un computer del genere ci metterei un bel linux e sarei felice, invece che combattere per farci girare mac os; uguale risultato con spesa minore e sbattimenti a zero.Però rimarrebbe brutto, in salotto sarebbe un pugno in un occhio, tutto qui :-)
          • Overture scrive:
            Re: E' brutto
            Ho letto le guide per installare osx attraverso l'efi emulator e ti posso assicurare che non è così tragico come sembra. Una persona che smanetta da 10 giorni con linux è perfettamente nelle corde per ripetere la "titanica" impresa
          • Elf scrive:
            Re: E' brutto
            - Scritto da: bibop
            - Scritto da: cvb

            Dimmi che non funziona, non è stabile, non è

            affidabile....

            Ma se è brutto, ma mi da un mac a 400 euro.....

            Stigrancazzi che è

            brutto!

            Non è esattamente la prima qualità in un PC che

            cerca un professionista(inutile dire che un

            professionista secondo me non si affiderebbe ad

            un accrocchio come

            questo)

            non funziona se non con un os pachato non
            ufficialmente.. quindi

            NON FUNZIONA
            non e' stabile perche' ufficialmente il progetto
            x86 di leopard si autodefinisce non stabile, ma
            forse se isi pezzi "supportati" la cosa diventa
            meno
            instabile...
            e' affidabile, come no! 50k di update di
            sicurezza e il tuo bel pc dove stai lavorando ad
            un lavoro da 5000 euro si pianta al boot...
            AFFIDABILISSIMO!

            mezza condizione su 3 indispensabili affinche'
            questo prodotto sia commercibilmente
            appetibile...


            avanti il prossimo farlocco!! :)Quoto: se la Apple caccia un aggiornamento di sicurezza strano o magari un aggiornamento che va a sovrascrivere i driver della scheda video modificati voglio vedere come fa uno non molto pratico di smanettamenti con la shell a rimettere la situazione a posto (soprattutto se il sistema non parte più e bisogna andare in modalità single user).
          • pentolino scrive:
            Re: E' brutto
            oppure uno che deve consegnare un lavoro per domani. te lo immagini se deve perdere mezza giornata appresso a queste cose?
          • cvb scrive:
            Re: E' brutto
            poi, come tu ben dici non è un pc professionale.Oltretutto è definito "mac ready" non pretende di essere un'alternativa.Daltronde avere un pc "certificato" per funzionare con osx è comodo per scopi didattici.Sul mio pc ce l'ho fatto girare, ma con problemi di rete e di audio(oltre a doverlo far funzionare su un vecchio ATA da 12 gb perchè mancano i drivers SATA.Comunque utile per prendere dimestichezza con un SO per me sconosciuto.Detto questo... ben venga un'azienda che apra la strada a veri e propri cloni "Mac compatibili" dato che la concorrenza fa sempre bene ai consumatori.Se poi uno è un fedelissimo continua a comprare Apple e non gli cambia nulla
          • Elf scrive:
            Re: E' brutto
            - Scritto da: cvb
            poi, come tu ben dici non è un pc professionale.
            Oltretutto è definito "mac ready" non pretende di
            essere
            un'alternativa.
            Daltronde avere un pc "certificato" per
            funzionare con osx è comodo per scopi
            didattici.Sul mio pc ce l'ho fatto girare, ma con
            problemi di rete e di audio(oltre a doverlo far
            funzionare su un vecchio ATA da 12 gb perchè
            mancano i drivers SATA.Comunque utile per
            prendere dimestichezza con un SO per me
            sconosciuto.
            Detto questo... ben venga un'azienda che apra la
            strada a veri e propri cloni "Mac compatibili"
            dato che la concorrenza fa sempre bene ai
            consumatori.
            Se poi uno è un fedelissimo continua a comprare
            Apple e non gli cambia
            nullaAnche io l'ho fatto girare sul mio PC, ma sono stato un po' più fortunato di te, visto che solo l'input audio non mi funziona. Comunque hai ragione, alla fine è utile per prendere dimestichezza e, se devo essere sincero, usandolo mi ci sono trovato talmente bene che il prossimo PC che comprerò sarà un Mac.
          • Overture scrive:
            Re: E' brutto
            e infatti la patch non modifica i driver della scheda video... ritenta
          • Elf scrive:
            Re: E' brutto
            Se ci metti dentro una scheda video diversa da quella che ti vende la Apple non funzionano né cambio di risoluzione, né Quartz Express, Core Image, Rotazione e chi più ne ha più ne metta. Far funzionare una scheda video non Apple su un normale PC sotto OSX significa mettere mano all'estensione del kernel corrispondente. Informati prima di dare addosso a qualcuno.
          • Overture scrive:
            Re: E' brutto
            Le nvidia non si trovano in giro ? Esistono solo per mac ?
          • Elf scrive:
            Re: E' brutto
            Certo che esistono, ma il fatto è che mentre le schede video che compri normalmente hanno il BIOS, quelle che mettono nei Mac hanno EFI, quindi devi in ogni caso inventarti qualcosa per farle funzionare. Di solito risolvi con un'estensione che ti wrappa il driver della scheda video e passa al kernel le informazioni che le servono, ma devi andare anche a modificare le estensioni relative alla tua scheda video e questo vuol dire che se esce un aggiornamento che comprende anche i driver della scheda video devi rifare tutto da capo e non è detto che un normale utente sappia farlo.
          • Overture scrive:
            Re: E' brutto
            Non ti preoccupare, i produttori di schede video non sono buoni samaritani, non si sbattono a fare la versione speciale per mac.Dentro osx ci sarà sicuramente qualche riga di codice che metterà d'accordo capre e cavoli così sono tutti felici.Dentro i mac mettici la geffo che vuoi e vedi se non gira...
          • Elf scrive:
            Re: E' brutto
            Non ne sarei così sicuro. Considera che a parte i Mac Pro, tutti i Mac sono soluzioni integrate.
          • Overture scrive:
            Re: E' brutto
            Io ho solo capito una cosa e cioè che da un buon numero di anni tutta l'informatica di consumo punta a gonfiare i numeri col minor sforzo. Apple oramai non è più quel riferimento per i professionisti che era una volta. Anche lei oramai è ben integrata all'interno di questo giro per certi versi pure troppo...
          • Elf scrive:
            Re: E' brutto
            Alla fine è vero. Prima si poteva dire "Vabbè ho un processore PPC che è più portato rispetto agli X86 a svolgere determinati compiti" mentre ora i Mac non sono niente di più che normali PC. La Apple d'altra parte ti fornisce un comparto software per determinate applicazioni tipo video editing che Windows si sogna e non solo per professionisti, anche per l'utente poco esperto che vuole qualcosa di carino in poco tempo.
          • Overture scrive:
            Re: E' brutto
            Forse non sarà allo stesso livello di finalcut ma premiere esiste anche per windows ed insieme ad avid (non so se esiste anche per mac) non mi pare che la differenza diventi così abissale.Alla fin fine se si prende un professionista disincantato senza particolari affezioni o odi non so quanto gli potrà risultare più valida la soluzione apple rispetto a quella win.Penso si possa dire con discreta facilità che negli anni il mondo pc ha recuperato molti gap mentre quello apple ha perso diverse lunghezze che aveva di vantaggio
          • Elf scrive:
            Re: E' brutto
            Alla fine in ambito professionale dipende dai gusti. C'è da dire che nell'uso delle risorse OSX è molto più ottimizzato di Windows e questo può essere un vantaggio per chi smanetta con i video.Personalmente su un Core Duo E6400 con 1GB di RAM sono riuscito a fare il rendering di un DVD con iMovie e contemporaneamente ascoltare la musica, navigare in internet ed usare Messenger. Sembrerà banale, ma con Windows non mi sarei mai permesso di fare una cosa del genere.
          • bus eug scrive:
            Re: E' brutto
            premiere è un ottimo software di editing audio ed è sia per windos che per mac non è inferiore a final cut studio solo che li con 100euri in piu ti ritrovi una miriade di softaware come motion o soundtrack o live liteche adobe invece fa pagarein piu c'è da considerare che per gente non espartissima che si vuole fare le ossa esiste la versio express a poco meno di 300euri-avid multipaittaforma ma tendenzialmente chi lo usa utilizza macchine avid e non pc(mac)-il fatto di pagare caro l'hw e ricompensato poi se un ci pensa da costo dei software (almeno quelli apple [logic final cut ])il problema è che bisogna ponderare bene uno sceglie apple perchè video editing allora i soldi che usi per comprare la chiave hw saranno ricompensati dal costo dei sw.ti serve un portatile per navigare chattare e scrivere se compri mac ti invidio (e un po ti disprezzo) perche sprecchi sia soldi che il prodotto compratomolti montatori che ho conosciuto usano premiere su piattaforma windos(che io sappia non esiste uno che non sia affezionato al software editingvideo e abbia una certa esperianzaprofessionalita) ma passano sempre da apple perche volente o nolente ti tocca se vuoi giudicare oggettivamente quale sw si addice di piu alle tue esigenzemac sul lato software a mio avviso per le mie esigenze fa una politica abbastanza buona, per non dire ottima ho usato e uso final cut express e premiere devo dire che nonostante abbiano shortcuts simili hanno tuttedue pregi e difetti chi piu chi meno ma quai300 di final cut non è paragonabile ai 1000eppassa di adobe.sul numero di lilicenze non mi pronuncio ma il sw per lamela se non sricordo male ne supporta un bel po adobe non so c'è l'ho per via di un corso che ho fatto quindi non mi pronuncio in paragoni.penalizza economicamente chi non ha esigenze specifiche (pero crea loro un esperienza con le suite ilife alquanto completa) per i professionisti li aiutai prezzi "alti" servono a vendere sw a prezzi notevolmente piu bassiper fare l'esempio editingvideoun utente pc che rimane nella legalita spendera piu o meno quello che spende un utente mac col problema di avere un solo software menttre su mac poi montare entrambiputroppo a livello editingvideo mac a mio avviso rimane la miglior scelta anche se io sogno un mondo con unsw di videoediting freeware valido anche per linux una cosa un po' alla gimp...magari
          • cvb scrive:
            Re: E' brutto
            Ti dico solo una cosa e non spreco oltre il mio tempo.Impara a leggere
      • Simone_82 scrive:
        Re: E' brutto
        Non è un fattore di poco conto.I prodotti apple affascinano anche grazie al loro look.Tu sei appassionato di informatica e quindi pensi che comprare un pc solo per l'aspetto estetico a parità (discutibili o quanto meno soggettive) di prestazioni sia una stupidaggine.Ora, io appassionato di auto potrei pensare che la renault laguna del mio vicino fa schifo, è brutta. Non la compro, mi compro la 159!.La Laguna ha un ottimo motore, è affidabile, ha alcune soluzioni di abitabiità interna fantastiche.Ma io prendo la 159 perchè mi piace di +. Eppure entrambe mi portano allo stesso modo da casa al lavoro, con + o meno le stesse spese di carburante. Con prestazioni simili e comfort interno simile.Solo che considerare l'auto anche dal punto di vista estetico è sensato mentre il portatile no...strano no?
    • Mau scrive:
      Re: E' brutto
      - Scritto da: pentolino
      Come da oggetto, dentro sarà anche uguale, ma non
      mi potete dire che mia cugina è uguale alla
      Bellucci perchè all' interno ha gli stessi
      organi...La Belluci "funziona" per quello che ha all'esterno, un computer "funziona" per quello che ha all'interno!PhotoShop funziona meglio perché il case è bello o perché il hardware/OS è buono?
      • pentolino scrive:
        Re: E' brutto
        - Scritto da: Mau

        PhotoShop funziona meglio perché il case è bello
        o perché il hardware/OS è
        buono?no, e infatti non è quello il punto; ti stupirà ma c'è della gente che un computer lo giudica al di là dei puri GHz... se no mi sembra ovvio che il mac non avrebbe mercato.Poi fare girare Photoshop (ovviamente per lavoro) su una roba accrocchiata così mi sembra proprio un bell' affare
      • esiliato scrive:
        Re: E' brutto
        - Scritto da: Mau
        - Scritto da: pentolino

        Come da oggetto, dentro sarà anche uguale, ma
        non

        mi potete dire che mia cugina è uguale alla

        Bellucci perchè all' interno ha gli stessi

        organi...
        La Belluci "funziona" per quello che ha
        all'esterno, un computer "funziona" per quello
        che ha
        all'interno!
        beh... diciamo che la Bellucci funziona anche per quello che gli puoi mettere "dentro"... ;) ;) ;) ;) ;)
    • next scrive:
      Re: E' brutto
      - Scritto da: pentolino
      Come da oggetto, dentro sarà anche uguale, ma non
      mi potete dire che mia cugina è uguale alla
      Bellucci perchè all' interno ha gli stessi
      organi...Sono d'accordo a molti del design non frega nulla.Soprattutto se serve a far lievitare inutilmente il prezzo
      • pentolino scrive:
        Re: E' brutto
        appunto, non vedo perchè ci si debba incattivire contro chi invece pensa che il design abbia un suo valore; io per esempio il mac ce lo ho in salotto, uno scatolotto del genere stonerebbe. Certo che se invece il suo posto fosse sotto la scrivania nascosto in un angolo allora l' aspetto estetico sarebbe irrilevante.
        • Infatti scrive:
          Re: E' brutto
          E chi si incattavisce... mi fa solo sorridere che quando finiscono gli argomenti si passa al bello e al brutto, che sono solo constatazioni soggettive e che quindi non possono in nessun modo rientrare nel giudizio tecnico di un prodotto.
          • pentolino scrive:
            Re: E' brutto
            infatti il mio non era un giudizio tecnico.Se vuoi un giudizio tecnico ti dico che io non mi fiderei di un accrocchio che non solo non è supportato, ma viene anche ostacolato da chi produce Leopard! Non mi sembra molto furbo mettere un sistema closed su una macchina non supportata, dato che non hai nemmeno la possibilità di metterci mano agevolmente per aggiustare dove ti crea problemi...
          • next scrive:
            Re: E' brutto
            - Scritto da: Infatti
            E chi si incattavisce... mi fa solo sorridere che
            quando finiscono gli argomenti si passa al bello
            e al brutto, che sono solo constatazioni
            soggettive e che quindi non possono in nessun
            modo rientrare nel giudizio tecnico di un
            prodotto.Non era questione di bello o brutto.Io ho due mac e non comprerei mai un cassone perchè amo anche il design di questi computer.Ammetto anche però che l'hardware dei mac è sempre troppo scadente rispetto e costoso rispetto a ciò che offre il mercato.Mi sto riferendo in particolare al monitor dei nuovi imac.
          • Infatti scrive:
            Re: E' brutto
            - Scritto da: next
            Non era questione di bello o brutto.
            Io ho due mac e non comprerei mai un cassone
            perchè amo anche il design di questi
            computer.Allora è questione di bello e brutto....sei un pò confuso?
          • next scrive:
            Re: E' brutto
            - Scritto da: Infatti
            - Scritto da: next


            Non era questione di bello o brutto.

            Io ho due mac e non comprerei mai un cassone

            perchè amo anche il design di questi

            computer.

            Allora è questione di bello e brutto....sei un pò
            confuso?No, sei tu che non hai capito una mazza.Ho detto che per alcuni è piacevole (io) e ad altri non frega nulla se un computer è esteticamente è gradevole.Perchè ti ricordo che non stiamo parlando di una donna ma di alluminio e plastica che viene utilizzata anche per lavoro.
          • Infatti scrive:
            Re: E' brutto
            Appunto! E' prprio quelo che sostengo io! Tu hai risposto" Non era questione di bello o brutto.Io ho due mac e non comprerei mai un cassone perchè amo anche il design di questi computer."E dopo scrivi"Perchè ti ricordo che non stiamo parlando di una donna ma di alluminio e plastica che viene utilizzata anche per lavoro."Ma prima hai parlato di amare il design di una macchina....Confuso?
          • next scrive:
            Re: E' brutto
            Ti chiedo scusa ma ho fatto confusione tra i tuoi post e quelli di pentolino.Me ne sono accorto solo ora!
          • Infatti scrive:
            Re: E' brutto
            Ok. Non c'è problema, basta capirsi, altrimenti ho l'impressione di parlare con uno che soffre di sdoppiamento della personalità :D oppure inizio a pensare che non capisco proprio un caxxo :| :D
          • Overture scrive:
            Re: E' brutto
            Io non mi riferirei solo al monitor...
          • next scrive:
            Re: E' brutto
            - Scritto da: Overture
            Io non mi riferirei solo al monitor...Beh era tanto per dirne una...Se vuoi ci metto anche il mightymouse.. vita media 1 mese!
          • Overture scrive:
            Re: E' brutto
            Si spacca così in fretta ?
          • next scrive:
            Re: E' brutto
            - Scritto da: Overture
            Si spacca così in fretta ?Appena lo guardi
          • Overture scrive:
            Re: E' brutto
            Se penso al mio vecchio intellimouse... 10 anni è durato... credo che nessun mouse abbia goduto di una simile longevità (e volendo potrei farlo resuscitare ancora e ancora...)
          • next scrive:
            Re: E' brutto
            - Scritto da: Overture
            Se penso al mio vecchio intellimouse... 10 anni è
            durato... credo che nessun mouse abbia goduto di
            una simile longevità (e volendo potrei farlo
            resuscitare ancora e
            ancora...)Beh ma se ci fai caso tutto l'hw di qualche anno fa era molto più resistente.Gli hd e le memorie di oggi ad esempio hanno vita molto più breve.E' quasi tutto usa e getta.La tecnologia si evolve rapidamente ma la qualità è un altra cosa!
          • Overture scrive:
            Re: E' brutto
            Poco ma sicuro
          • Teo_ scrive:
            Re: E' brutto
            - Scritto da: next
            - Scritto da: Overture

            Si spacca così in fretta ?

            Appena lo guardiDovrò esporre in un museo il mio che funziona dal 2005.
          • bibop scrive:
            Re: E' brutto
            - Scritto da: Infatti
            E chi si incattavisce... mi fa solo sorridere che
            quando finiscono gli argomenti si passa al bello
            e al brutto, che sono solo constatazioni
            soggettive e che quindi non possono in nessun
            modo rientrare nel giudizio tecnico di un
            prodotto.un prodotto che nn e' garantito, non e' certificato, e non e' suppoortato in alcun modo dal produttore del sistema operativo... un professionista sicuramente ci si buttera' subito a pesce! andiamo su! se hai 16 anni e giochi a call of duty puoi anche farci un pensierino.... ma se ci lavori nn compri una macchina senza garanzie di affidabilita'! rimane il fatto che osx sia un software dato in licenza. l'efi "proprietario" di apple e' stato violato, se lo fai in camera tua commetti un illecito ma chi se ne frega... se lo fai per rivendere il prodotto la cosa si complica.... e si aggrava.se questi furbacchioni avessero messo in vendita il pc senza os tutto legale e pacifico, sta a te comprare e patchare leopard o scaricare l'immagine iso da torrent, ma loro ti pacthano l'os!!!! e' come se l'assemblatore sotto casa ti vendesse vista ultimate senza wga !! il fatto che loro comprino a stock licenze... comprano LICENZE che hanno clausule da rispettare... nn vuol dire che poi possano reinstallare il software dove vogliono.... loro che poi rivendono... loro sono liberissimi di assemblare e vendere il CLONE MAC ma non sono per nulla liberi di usare osx.
          • Infatti scrive:
            Re: E' brutto
            Tutto quello che dici non ha senso, io rispondevo a questo post:"Come da oggetto, dentro sarà anche uguale, ma non mi potete dire che mia cugina è uguale alla Bellucci perchè all' interno ha gli stessi organi..."L'oggetto è : "E' brutto"Ho per caso detto da qualche parte che i professionisti dovrebbero prenderlo perchè è affidabile o quant'altro? Ho solo affermato che un giudizio estetico non rientra in una analisi tecnica del prodotto, pentolino mi ha risposto che non voleva fare una analisi tecnica, basta.Tu che vuoi?
          • Infatti scrive:
            Re: E' brutto
            Mi sa che quello agitato sei tu. Io non sono assolutamente agitato: ti ho chiesto che vuoi, tutto lì
          • bibop scrive:
            Re: E' brutto
            - Scritto da: Infatti
            Mi sa che quello agitato sei tu. Io non sono
            assolutamente agitato: ti ho chiesto che vuoi,
            tutto
            lìcominci un post con "tutto quello che dici nn ha senso" articoli un discorso di difesa e poi vieni a dire che sono io quello agitato quando ti faccio notare che potevi semplicemnete scrivere... "hai fatto confuzione con i quote" tutto li
          • Infatti scrive:
            Re: E' brutto
            Ti chiedo scusa, ma che ne so io se hai fatto confusione con i quote o hai risposto una cosa che non c'entrava nulla?? Sai quanta gente qui scrive a sproposito? ;)....Compreso me. :o
          • bibop scrive:
            Re: E' brutto
            - Scritto da: Infatti
            Ti chiedo scusa, ma che ne so io se hai fatto
            confusione con i quote o hai risposto una cosa
            che non c'entrava nulla?? Sai quanta gente qui
            scrive a sproposito? ;)....Compreso me.
            :o:P era 20 righe piu' sopra il post a cui rispondevo:P va be' basta chiarirsi... :)
        • next scrive:
          Re: E' brutto
          - Scritto da: pentolino
          appunto, non vedo perchè ci si debba incattivire
          contro chi invece pensa che il design abbia un
          suo valore; io per esempio il mac ce lo ho in
          salotto, uno scatolotto del genere stonerebbe.
          Certo che se invece il suo posto fosse sotto la
          scrivania nascosto in un angolo allora l' aspetto
          estetico sarebbe
          irrilevante.Ma sono d'accordo con te.Ritengo interessante anche un alternativa per chi non ha il feticismo del design apple ma vuol utilizzare os x.
          • pentolino scrive:
            Re: E' brutto
            - Scritto da: next

            Ma sono d'accordo con te.
            Ritengo interessante anche un alternativa per chi
            non ha il feticismo del design apple ma vuol
            utilizzare os
            x.con tutti i limiti del caso però... non mi sembra poco :-)Per come la vedo io chi non ha il feticismo apple può benissimo rivolgersi ad altri sistemi operativi, scegliendo quello che più si adatta alle proprie specifiche necessità.P.S.: avere il mac ed essere feticista apple non sono la stessa cosa, io rientro nella prima categoria ma non nella seconda per esempio
          • next scrive:
            Re: E' brutto

            con tutti i limiti del caso però... non mi sembra
            poco
            :-)
            Per come la vedo io chi non ha il feticismo apple
            può benissimo rivolgersi ad altri sistemi
            operativi, scegliendo quello che più si adatta
            alle proprie specifiche
            necessità.

            P.S.: avere il mac ed essere feticista apple non
            sono la stessa cosa, io rientro nella prima
            categoria ma non nella seconda per
            esempioE' questo il problema.La scelta è legata al SO non all'hardware, almeno nel mio caso.OS X per me non è un alternativa in questo momento e devo utilizzare per forza hardware apple.Quando parlo di feticismo per il design di apple non lo faccio in termini negativi.Io sono rimasto estremamente affascinato sia dal design dell'hw che dall'estrema cura dell'interfaccia.Intendevo questo come feticismo non certo leccare le scarpe a jobs!
          • pentolino scrive:
            Re: E' brutto
            ok allora siamo d' accordo :-)Io l' imac l' ho comprato per tanti motivi, ma uno di questi era sicuramente che ero affascinato dal design (e non sto nemmeno a dire quali sono i commenti delle persone che vengono a casa e lo vedono...).E nel complesso ritengo di avere avuto quasi tutto quello per cui ho pagato; dico quasi perchè non mi si può dire che 1900$ = 1900... quello sì che è un furto!
    • Overture scrive:
      Re: E' brutto
      Però si può dire della tipa sul marciapiede rispetto la Bellucci...
    • Nauseato scrive:
      Re: E' brutto
      - Scritto da: pentolino
      Come da oggetto, dentro sarà anche uguale, ma non
      mi potete dire che mia cugina è uguale alla
      Bellucci perchè all' interno ha gli stessi
      organi...Ma se gli "organi intimi" funzionano esattamente allo stesso modo? Te ne frega qualcosa che cambi il nome? A me no!Infatti, tornando ai computers, uguale no (sarebbe perseguibile), ma equivalente (anche perfettamente, guarda caso, ma con modulo reso irriconoscibile) perche no ?
  • Giovanni L scrive:
    Prezzi sbagliati nell'articolo
    Recandomi nel sito pystar, e provandolo a configurare conMemory: 2GB DDR2 RAMProcessor: Core2Quad/2.6GHz (+ $400.00)Hard Drive: 150GB 10000RPM SATAVideo Card: GeForce 8600GT 512MBCase: SilverInstalled OS: OS X 10.5 Leopard (+ $155.00)Prezzo: $1,554.99Ma: il macpro per 2,299.00 dollari ha un (non due come il modello "base") 2.8ghz quad, ha un case migliore, possibilità fino a 4 hd, fino a 4 schede video, fino a 32gb di ram, superdrive (e non si accenna a questo), firewire 800. La ram poi non si sa di che qualità è, il case è di qualità nettamente superiore, e bisogna aggiungeci 90 dollari all'altro per averne uno più bello.Insomma, facciamo che costi anche 500 dollari in meno..ma ci sono delle belle differenze..se uno ha davvero delle esigenze da collegare 8 display contemporaneamente..o di installare 16gb di ram..o di fare l'upgrade di Leopard ;)
    • BLah scrive:
      Re: Prezzi sbagliati nell'articolo
      Forse hai ragione.
    • maniaco scrive:
      Re: Prezzi sbagliati nell'articolo
      non sono sbagliati i prezzi sei te che compri i pezzi + costosi!- Scritto da: Giovanni L
      Recandomi nel sito pystar, e provandolo a
      configurare
      con

      Memory: 2GB DDR2 RAM
      Processor: Core2Quad/2.6GHz (+ $400.00)
      Hard Drive: 150GB 10000RPM SATA
      Video Card: GeForce 8600GT 512MB
      Case: Silver
      Installed OS: OS X 10.5 Leopard (+ $155.00)

      Prezzo: $1,554.99

      Ma: il macpro per 2,299.00 dollari ha un (non
      due come il modello "base") 2.8ghz quad, ha un
      case migliore, possibilità fino a 4 hd, fino a 4
      schede video, fino a 32gb di ram, superdrive (e
      non si accenna a questo), firewire 800. La ram
      poi non si sa di che qualità è, il case è di
      qualità nettamente superiore, e bisogna
      aggiungeci 90 dollari all'altro per averne uno
      più
      bello.



      Insomma, facciamo che costi anche 500 dollari in
      meno..ma ci sono delle belle differenze..se uno
      ha davvero delle esigenze da collegare 8 display
      contemporaneamente..o di installare 16gb di
      ram..o di fare l'upgrade di Leopard
      ;)
    • Teo_ scrive:
      Re: Prezzi sbagliati nell'articolo
      - Scritto da: Giovanni L
      Recandomi nel sito pystar, e provandolo a
      configurare
      con

      Memory: 2GB DDR2 RAM
      Processor: Core2Quad/2.6GHz (+ $400.00)[]
      Ma: il macpro per 2,299.00 dollari ha un (non
      due come il modello "base") 2.8ghz quad,Il Mac Pro lo puoi configurare anche con un solo processore quad core, ma si tratta di Xeon "Harpertown"!
  • Ricky scrive:
    Una cosa la evidenzia pero'...
    Lo stesso hardware al costo 4 volte inferiore....fico...ecco perche' la gente va su quel sito, piu' che per acquistare per capire come sia possibile aver speso un sacco di soldi per un MAC quando ,con lo stesso hardware, qualcuno lo commercia ad 1/4 del suo costo.Forse sarebbe piu' opportuno comparare l'openpc ad un mac mini,e il costo quindi risulterebbe "solo" dimezzato... :)
    • bibop scrive:
      Re: Una cosa la evidenzia pero'...
      - Scritto da: Ricky
      Lo stesso hardware al costo 4 volte
      inferiore....fico...ecco perche' la gente va su
      quel sito, piu' che per acquistare per capire
      come sia possibile aver speso un sacco di soldi
      per un MAC quando ,con lo stesso hardware,
      qualcuno lo commercia ad 1/4 del suo
      costo.
      Forse sarebbe piu' opportuno comparare l'openpc
      ad un mac mini,e il costo quindi risulterebbe
      "solo" dimezzato...
      :)ma considerare che quello e' un cassone, pardon tower case standard con componentistica standard da cassone, pardon, tower case e che invece tutto i prodotti consumer di apple sono ingegnerizzati con componentistica quasi sempre da portatile/laptop!! considerare cosa e' un imac prima di paragonarlo ad un assemblato qualunque? considerare quanto costa un allinone dell o sony prima di dar fiato alle trombe?=?
      • Overture scrive:
        Re: Una cosa la evidenzia pero'...
        Vallo a raccontare a chi spende dai 60 ai 90 euro per un modulo di ram kingston "testato apple" (non sto parlando dei moduli per portatili ma delle value ram ddr 2)
      • fede scrive:
        Re: Una cosa la evidenzia pero'...
        ma che cavolo dici, lo hai mai aperto un mac per vedere cosa c'e' dentro ? saranno sicuramente molto diversi i pezzi che utilizzano loro, si si... :D :D :D
        • Wolf01 scrive:
          Re: Una cosa la evidenzia pero'...
          si cavolo, l'hard disk rotondetto con un "morso" mancante, la ram morsa pure quella, la scheda madre a forma di mela morsicata...i mac hanno solo più plastica e i componenti montati in posizioni migliori, dove i cavi e cavetti passano tutti dietro ai pannelli e non rompono quando ci si deve andare a mettere mani
    • frank kronoputer scrive:
      Re: Una cosa la evidenzia pero'...
      - Scritto da: Ricky
      Lo stesso hardware al costo 4 volte
      inferiore....fico...Non mi pare proprio che l'hardware sia lo stesso.La miniaturizzazione non conta nulla secondo i tuoi canoni e' lo stesso hardware?E la scheda madre non conta secondo i tuoi canoni una vale l'altra ?E l'ingegnerizzazione che sta dietro non serve a niente, tanto l'hardware e' tutto uguale?Cioe', faccio un esempio, un pc in stile cassonetto asemblato con componenti low cost, e' lo stesso di un iphone, visto che potenzialmente il cassonetto con alcuni accrocchi potrebbe emulare piu' o meno un iphone.... fico....
      • Renji Abarai scrive:
        Re: Una cosa la evidenzia pero'...
        l'iphone non manda mms, non fa le foto, ha una copertura che è utile solo in USA... sbagli.Probabilmente il cassonetto va meglio dell'IPhone!
        • Trolled scrive:
          Re: Una cosa la evidenzia pero'...
          - Scritto da: Renji Abarai
          l'iphone non manda mms, non fa le foto, ha una
          copertura che è utile solo in USA...

          sbagli.
          Probabilmente il cassonetto va meglio dell'IPhone!essendo pensavo e commercializzato in primis come prodotto USA e vedendo quanto ha venduto su quel mercato direi che nel cassonetto ci mettiamo le tue analisi monche
          • pippo lacoca scrive:
            Re: Una cosa la evidenzia pero'...
            Lascia stare, lui e' un bastian contrario professionale. In effetti non lo ho mai letto fare interventi che non fossero dileggiatori/denigranti o cmq "contro". Sembra che abbia abbondanza di pars denstruens, e' la contruens che manca.
    • Nauseato scrive:
      Re: Una cosa la evidenzia pero'...
      Quoto "ricky"Vorrei far notare che, io come altri, non diamo contro solo alle malefatte di M$, ma a chiunque crede di essere il padrone del mondo e di dominarlo a suo piacimento, nella misura in cui intenderebbe farlo!
  • Avvocato scrive:
    La rivincita dei Cloni
    Non può farcela naturalmente e Apple ha tutte le carte in regola per affondarlo, soprattutto per le parole che utilizza il produttore Psystar.
  • frank kronoputer scrive:
    Errore: non openmac ma opencomputer
    C'e' un errore: il clone si chiama Open Computer e non Open Mac.
    • la redazione scrive:
      Re: Errore: non openmac ma opencomputer
      - Scritto da: frank kronoputer
      C'e' un errore: il clone si chiama Open Computer
      e non Open
      Mac.Grazie Frank l'ho cambiato in cima al pezzo sebbene loro lo propongano proprio come alternativa al Mac, per cui l'ho lasciato nel titolo e altrove, direi che Open Mac riassume a dovere ciò di cui si tratta.Grazie ancora ciaoAlberigo
  • Roytek scrive:
    Leopard emulato?
    Già mi puzza di compromesso, problemi, compatibilità.
    • biffuz scrive:
      Re: Leopard emulato?
      - Scritto da: Roytek
      Già mi puzza di compromesso, problemi,
      compatibilità."Emulato" non è la parola giusta, ma comunque ciò che hai detto è potenzialmente è vero: si sa che la Apple supporta solo i suoi sistemi. Per questo hanno scelto gli stessi componenti usati dalla mela.
  • retroman scrive:
    occhio a non fa incazzare jobs
    e' buono e caro ma quando s'encazza... i pirati di silicon valley docet !!!!!
    • lellykelly scrive:
      Re: occhio a non fa incazzare jobs
      lavat allor
    • Overture scrive:
      Re: occhio a non fa incazzare jobs
      Che fa... mobilita i cobas della melinda ? Ci blocca le autostrade ?Regala una mela allo shinigami e fa morire tutti gli infedeli ?
  • lellykelly scrive:
    non è legale
    tempo fa apple diede la possibilità ad alcune marche di produrre cloni apple con macos, ora questo non è accaduto.
    • Marco scrive:
      Re: non è legale
      E allora?Sai come sono nati gli IBM cloni?E' ora di cambiare anche con Apple no?
      • lellykelly scrive:
        Re: non è legale
        a me servirebbe proprio un'opportunità del genere, ma fin che apple vende hw, mi sa che non lo permetteranno.i vecchi cloni umax e motorola vennero venduti a camionate, la apple non lo apprezzò e non rinnovò la possibilità di far usare macos su macchine non apple.un apparecchio del genere venderebbe più dei mac mini e degli imac, e questo apple lo sa, ma non produce lei un affare del genere per non scadere nel "banale".IMHO
        • frank kronoputer scrive:
          Re: non è legale
          La forza del sistema operativo Apple, che e' evidentemente di gran lunga il migliore unendo la potenza di unix e dell'opensource con un prodotto altamente flessibile, professionale, ma anche facile e stilish con un'interfaccia grafica che relega kde e gnome agli utenti naive, ja sua forza e' basata sull'hardware ottimizzato fino all'ultimo componente per il sistema operativo o meglio viceversa il sistema operativo sintonizzato su ogni sfumatura hardware.Un clone per definizione perderebbe tutte le caratteristiche del macos e dei mac, allora a quel punto per avere un sistema operativo claudicante ed un hardware non completamente adatto al software, allora su una macchina del genere ci monterei , ad occhi chiusi sapendo di far bene, un bel FreeBSD che e' l'unico che mi garantirebbe la potenza del Macos, pur restando un'altra cosa.
          • Infatti scrive:
            Re: non è legale
            E che c'entra l'opensource? Solo perchè la base del kernel che Apple ha copiato è opensource allora tutto OS X è opensource??
          • Nemonicus scrive:
            Re: non è legale
            Figurati se non è legale ... neanche mia nonna lo è allora!Guarda e impara: http://marzaland.myminicity.com/ind
          • bibop scrive:
            Re: non è legale
            - Scritto da: Infatti
            E che c'entra l'opensource? Solo perchè la base
            del kernel che Apple ha copiato è opensource
            allora tutto OS X è
            opensource??in quel post vengono usate parole tipo "unendo" ottimizzazione del os sull'ardware... piu' che ai tuoi "che c'entra" ci si potrebbe chiedere:"che c'entra il tuo commento con gli argomenti espressi?"altro concetto interessante... apple copia... sì sì...il kernel xnu e' tutto ma TUTTO copiato.... guardati da cosa deriva e chi erano gli sviluppatori originali... uno e' un certo tevanian, a te nn dira' nulla... apple copia dall'opensouce e nn fa nulla in cambio... guarda webkit ossia il fork di khtml... strano gli sviluppatori di kde hanno deciso di fondere la loro versione in quella di apple.... apple copia e basta!
          • Overture scrive:
            Re: non è legale
            Però uno potrebbe costruirsi un pc identico ad un mac ed allora volerebbe come se avesse un mac. Il fatto che la scheda madre sia diversa non vuol dire molto dal momento che è basata sulle stesse specifiche intel che valgono anche per tutti gli altri pc.Alla fine l'unica vera differenza sta nella presenza dell'efi (che qui sarebbe solo emulato) ma sinceramente mi chiedo cosa venga sfruttato dell'efi all'interno dei mac attuali oltre ad un eventuale "controllo di originalità"
        • Overture scrive:
          Re: non è legale

          i vecchi cloni umax e motorola vennero venduti a
          camionate,Già e indovina perchè... forse perchè il risparmio era tale che una mela stampata di differenza non influiva minimamente
          • frank kronoputer scrive:
            Re: non è legale
            A me risulta che i cloni del periodo buio di Apple furono rilasciati perche' apple licenzio' alcuni produttori nella speranza di incrementare il mercato, ma cio' non accadde; e non potendo contare sul supporto Apple (rom custom), i cloni ebbero gravi problemi con gli aggiornamenti del macos e in seguito ai successivi rilasci del sistema operativo restarono talmente fuori che nel mercato dell'usato non vennero neanche piu' considerati. Certo ebbero una loro nicchia, ebbero dei meriti nel campo del ribasso dei prezzi, ed alcuni esemplari furono di buona potenza per l'epoca, ma non capisco perche' vengano osannati adesso, quando non lo furono neppure allora. I cloni sono comunque benaccetti, hanno un mercato e portano concorrenza, ma checche' se ne dica non sono mac compliant100%. Un conto e' avere una "lamborghini" ed un altro e' avere una "replica", e questo lo sanno tutti. Chi "vuole" ma "non puo' ", si compri la replica ma non dica poi che e' la stessa cosa o addirittura meglio.
          • Overture scrive:
            Re: non è legale
            Guarda che se adesso un mac decente costa l'equivalente di 5 milioni di lire (senza monitor of course), a quel tempo venivano circa il doppio senza l'euro a giustificare l'impennata dei prezzi. Quelli erano i tempi dove 10 (e più) milioni di lire erano veramente una cifra. C'erano mac apple che comprensivi di monitor costavano anche 18 milioni.Sai che macchina (auto, quella con 4 ruote, grossa, berlinona da viaggio per tutta la famiglia) ti facevi con una cifra del genere ?I pc dello stesso tempo in buona parte tecnicamente concorrenti non costavano più di 3 milioni mentre i cloni mac venivano qualcosa più ma con i 5 milioni di oggi avevi l'equivalente di quello da 18.Non mi stupisco che apple rischiò la bancarotta finchè si trovarono gli umax in giro...
          • krane scrive:
            Re: non è legale
            - Scritto da: Overture
            Guarda che se adesso un mac decente costa
            l'equivalente di 5 milioni di lire (senza monitor
            of course), a quel tempo venivano circa il doppio
            senza l'euro a giustificare l'impennata dei
            prezzi. Quelli erano i tempi dove 10 (e più)
            milioni di lire erano veramente una cifra.
            C'erano mac apple che comprensivi di monitor
            costavano anche 18
            milioni.
            Sai che macchina (auto, quella con 4 ruote,
            grossa, berlinona da viaggio per tutta la
            famiglia) ti facevi con una cifra del genere
            ?
            I pc dello stesso tempo in buona parte
            tecnicamente concorrenti non costavano più di 3
            milioni mentre i cloni mac venivano qualcosa più
            ma con i 5 milioni di oggi avevi l'equivalente di
            quello da
            18.
            Non mi stupisco che apple rischiò la bancarotta
            finchè si trovarono gli umax in giro...C'e' da dire che ho visto quei mac con 64Mb di ram caricare immagini grandi 4 volte la ram e muoverle, ingrandire, girare - voltare con una fluidita che forse non ce la fa un pc di adesso...
    • Eugenio Odorifero scrive:
      Re: non è legale
      Un po' è andato a cercarsele: prima metti i chip Intel e poi pretendi che non vengano fuori i compatibili?
  • Ilpiccolo scrive:
    non vende
    volevo prenderne uno ma il sito si ferma nel momento che devo scegliere il metodo di spedizione....argh...
  • Cow scrive:
    ???
    Microzozz detiene il 95% del mercato dei sistemi operativi, Apple il 3%.M$ progetta un sistema operativo "universale", Apple progetta il suo sistema operativo in funzione delle sue macchine.MS ha usato pratiche commerciali illegali, come ampiamente dimostrato in sede processuale sia negli USA sia con la CE, per obbligare i costruttori ad installare il suo sistema operativo ed eliminare la concorrenza, Apple ti dice: se vuoi il mio sistema operativo, progettato e pagato con i mie dindini, devi anche acquistare il mio computer altrimenti rivolgiti altrove, non ti dice che tu devi avere il suo sistema operativo e che anche se non lo vuoi lei te lo infila nel tuo computer con la forza e ti obbliga a pagarlo.
    • m3l scrive:
      Re: ???
      - Scritto da: Cow
      Microzozz detiene il 95% del mercato dei sistemi
      operativi, Apple il
      3%.

      M$ progetta un sistema operativo "universale",
      Apple progetta il suo sistema operativo in
      funzione delle sue
      macchine.

      MS ha usato pratiche commerciali illegali, come
      ampiamente dimostrato in sede processuale sia
      negli USA sia con la CE, per obbligare i
      costruttori ad installare il suo sistema
      operativo ed eliminare la concorrenza, Apple ti
      dice: se vuoi il mio sistema operativo,
      progettato e pagato con i mie dindini, devi anche
      acquistare il mio computer altrimenti rivolgiti
      altrove, non ti dice che tu devi avere il suo
      sistema operativo e che anche se non lo vuoi lei
      te lo infila nel tuo computer con la forza e ti
      obbliga a
      pagarlo.Chiamasi accordo commerciale. Secondo te i produttori HW mettono Windows perché glielo dice Bill o perché prendono una percentuale su ogni Windows installato? Quale altra casa software avrebbe potuto competere? Linux è troppo decentralizzato e se per l'OS in se è un bene, per la diffusione è un male. Economicamente è difficile contrastare microsoft.Apple a mio avviso è peggio perché ti obbliga a comprare HW che costa non dico il doppio ma 1/3 in più del suo reale valore di mercato
  • meglio che me lo tenga per me... scrive:
    Ma lo spot cisco...!!!
    Bellissimo lo spot Cisco che scorre al centro dell'articolo sul Mac Copiato:"E se copiassero te? Scopri come difendere la tua rete da prodotti contraffatti"Semplicemente fantastico... ghghhg
  • Vega scrive:
    e l'antitrust che dice?
    se MS sbarra la strada ai concorrenti subito tutti le danno addosso. Adesso Steve bloccherà la strada a questi concorrenti e tutti diranno che fa bene...Se Apple sbarra la strada con modifiche software l'antitrust dovrebbe intervenire esattamente come fa con tutti gli altri.IMHO.
    • Desu scrive:
      Re: e l'antitrust che dice?
      MS produce solo software. Apple produce hardware + il software dedicato per quell'hardware... Un tantino diverso, non credi? ;)
      • .... scrive:
        Re: e l'antitrust che dice?
        No, per nulla... quale sarebbe la differenza??APPLE : Produce HW e SW e fa un bundleDELL : Produce HW ed acquista SW e fa bundleVedi che non c'è differenza??- Scritto da: Desu
        MS produce solo software. Apple produce hardware
        + il software dedicato per quell'hardware... Un
        tantino diverso, non credi?
        ;)
      • Vega scrive:
        Re: e l'antitrust che dice?
        Apple non produce hardware per computer, fa solo i cabinet... come elettronica piglia quello fatto da altri e ci fa aggiungere qualcosa su sue specifiche (EFI... si chiama così? e basta... il resto è standard). Se non si infrangono brevetti clonando quella parte di hardware, è tutto perfettamente legale.In pratica quella ditta ha assemblato un PC con EFI per far partire Leopard, utilizzando tutto l'hardware standard che è compreso nel corredo driver di Leopard. E infatti, se funziona ne è una prova. :-)
    • Nome e cognome scrive:
      Re: e l'antitrust che dice?
      L'anti-trust interviene solo se interviene una posizione di concorrenza sleale. E' probabile che l'anti-trust intervenga su questi venditori: sfruttano in modo a dir poco spregiudicato la fama di Apple per vendere i loro prodotti e sovvenendo al contratto di licenza del sistema operativo.Non per far polemica, ma credo proprio che domani ritratteranno dopo una lettera di "cease&desist" degli avvocati Apple sapendo di essere fuori dalle regole, ma intanto la pubblicità è gratuita.
      • Vega scrive:
        Re: e l'antitrust che dice?
        sul contratto di licenza del sistema operativo c'è scritto che non può essere montato su macchine diverse da quelle marcate Apple o c'è scritto che nessuno può fare macchine sulle quali Leopard possa girare?Nel primo caso è l'utente che viola il contratto di licenza, nel secondo caso è il produttore che fa i cloni. Ma penso sia il primo caso.Come se io faccio una macchina e poi scrivo sul contratto che mantieni la garanzia solo se usi ricambi originali... ma non posso obbligare nessuno a non fare ricambi cloni. Posso farlo solo se questi ricambi sono coperti da brevetto. Il fatto di indicare sulla licenza della macchina che mantiene la garanzia solo se si usano ricambi originali, non pone in una posizione di illegalità chi fabbrica cloni se questi rispettano tutte le normative vigenti.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: e l'antitrust che dice?
          - Scritto da: Vega
          sul contratto di licenza del sistema operativo
          c'è scritto che non può essere montato su
          macchine diverse da quelle marcate Apple o c'è
          scritto che nessuno può fare macchine sulle quali
          Leopard possa girare?Infatti, Leopard non può girare su macchine non Apple. Apple, come protezione, usa una versione particolare di EFI e questi, aggirandola, infrangono la legge americana. Quella stessa che agli utenti impedisce di togliere i DRM.Inoltre fanno commettere un illecito al cliente e, da noi, non so negli US, è incentivo a delinquere, reato penale, credo.Il fatto pratico, a mio avviso, che li fermerà è che Apple ha un sacco di soldi per seppellirli in tribunale e a loro basterà la pubblicità.
          Nel primo caso è l'utente che viola il contratto
          di licenza, nel secondo caso è il produttore che
          fa i cloni. Ma penso sia il primo
          caso.Entrambi a mio avviso. Ma vedrai che dopodomani si saprà.
          Come se io faccio una macchina e poi scrivo sul
          contratto che mantieni la garanzia solo se usi
          ricambi originali... ma non posso obbligare
          nessuno a non fare ricambi cloni. Posso farlo
          solo se questi ricambi sono coperti da brevetto.
          Il fatto di indicare sulla licenza della macchina
          che mantiene la garanzia solo se si usano ricambi
          originali, non pone in una posizione di
          illegalità chi fabbrica cloni se questi
          rispettano tutte le normative
          vigenti.Prendi la PS2: è lecito, a casa tua, modificarla e craccarla. Venderla no, anche se in realtà non violi brevetti, e questo da noi.
          • Teo_ scrive:
            Re: e l'antitrust che dice?
            - Scritto da: Nome e cognome
            Prendi la PS2: è lecito, a casa tua, modificarla
            e craccarla.Assì, non lo sapevo.Immagino non sia lecito copiare i giochi ed usarli sulla PS modificata per una questione di licenze.Lo stesso vale per il sistema operativo Apple: nella licenza è scritto che deve essere usato su certe macchine, se non lo si fa, si viola la licenza.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: e l'antitrust che dice?
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: Nome e cognome


            Prendi la PS2: è lecito, a casa tua, modificarla

            e craccarla.
            Assì, non lo sapevo.
            Immagino non sia lecito copiare i giochi ed
            usarli sulla PS modificata per una questione di
            licenze.Infatti.
            Lo stesso vale per il sistema operativo Apple:
            nella licenza è scritto che deve essere usato su
            certe macchine, se non lo si fa, si viola la
            licenza.Infatti, e se lo vendi rischi la galera, come per la copia dei DVD.
    • lellykelly scrive:
      Re: e l'antitrust che dice?
      non sono concorrenti, chi commercializza computer non apple con macosx è un truffatore.
      • Trolled scrive:
        Re: e l'antitrust che dice?
        http://images.apple.com/legal/sla/docs/macosx105.pdf
      • Nauseato scrive:
        Re: e l'antitrust che dice?
        Quel che dice Vega è sacrosanto, qualunque sia l'opinione di chi si erge a difensore di rendite di posizione chiamate brevetti e diritti vari con interpretazioni più o meno fantasiose per giustificare l'altrettanto palese violazione dei diritti dei consumatori (e questa è sfacciatamente legale, vero ...?).
  • Overture scrive:
    Non è altro che...
    ...un pc con osx "craccato" (ovviamente il termine craccato è usato in modo improprio ma l'idea è quella).
    • Vega scrive:
      Re: Non è altro che...
      per me invece è diversa. si è creato un oggetto che clona il Mac per poterci far girare un Leopard legalmente acquistato. Se ciò non viola brevetti, è perfettamente legale. Ma è ovvio che Steve non voglia concorrenza.. anche se perfettamente legale. Quindi molto probabilmente agirà slealmente per eliminare la concorrenza sul nascere. Speriamo che l'antitrust non stia a guardare questa volta.
      • Overture scrive:
        Re: Non è altro che...
        La licenza di leopard obbliga di installarlo solo su un mac originale quindi a meno che qualche tribunale non invalidi quel punto c'è poco da fare.
        • Vega scrive:
          Re: Non è altro che...
          ma ti rendi conto che tutti dicono di usare solo "ricambi originali"?? ma quello che c'è scritto su una licenza d'uso non è valida per questi fini, in quanto per legge non si può bloccare la concorrenza se non tramite mezzi legali: brevetti. Il fatto che sia scritto sulla licenza, mette in una posizione di fallo l'utilizzatore.. che non rispetta la licenza, non certo un produttore che crea il clone.A mio modo di vedere sarebbe da rivedere anche quella clausola di contratto.. perchè potrewbbe essere vessatoria. Esattamente come se MS scrivesse che sul suo windows potesse girare solo software pre-approvato da MS e impedisse ai concorrenti di scrivere SW compatibile (in qualche modo è stata già punita per questo: caso IE e WMP). E' la stessa cosa. Solo che Apple è più piccola e per queste cose ancora i tribunali non se la filano.
          • Overture scrive:
            Re: Non è altro che...
            Lo so ed infatti non sono d'accordo ma finchè qualcuno esperto e potente in materia non stabilirà con assoluta certezza se la cosa è legale o meno, vuoi rischiare ?
          • cicco ingrassia scrive:
            Re: Non è altro che...
            - Scritto da: Vega
            ma quello che c'è scritto
            su una licenza d'uso non è valida per questi
            fini, in quanto per legge non si può bloccare la
            concorrenza se non tramite mezzi legali:Mi spiace, ma negli USA SICURAMENTE non è legale. Ai sensi del DMCA, è illegale disassemblare e modificare un prodotto e OSX, per poter girare su hardware non Apple, è "patchato". La patch, quindi, ai sensi della legge USA è sicuramente illegale.
          • Vega scrive:
            Re: Non è altro che...
            ma non possono semplicemente aver usato una scheda madre con lo stesso chipset standard intel e aver scritto un EFI per i cavoli loro?guarda che per fare un Mac ormai non bisogna più fare reverse engineering... basta vedere le caratteristiche e assemblare un pc. non credo neppure che ci sia bisgono di un Leopard patchato, almeno non ho letto che il leopard che gira la sopra sia patchato.
          • asas scrive:
            Re: Non è altro che...
            ahè... è arrivato l'agher..
            Mi spiace, ma negli USA SICURAMENTE non è legale.
            Ai sensi del DMCA, è illegale disassemblare e
            modificare un prodotto e OSX, per poter girare su
            hardware non Apple, è "patchato". La patch,
            quindi, ai sensi della legge USA è sicuramente
            illegale.
          • Overture scrive:
            Re: Non è altro che...
            Già ma l'Efi Emulator non è una patch interna a osx bensì una specie di ponte che si aiuta con grub basato sui sorgenti di darwin che sono open source.
        • Nauseato scrive:
          Re: Non è altro che...
          - Scritto da: Overture
          La licenza di leopard obbliga di installarlo solo
          su un mac originale quindi a meno che qualche
          tribunale non invalidi quel punto c'è poco da
          fare.Perchè non clonare anche Leopard? Basta cambiargli nome: se il nome è uguale è illegale; se è diverso, con leggero rimescolamento del codice, diventa un altro prodotto!
          • Nauseato scrive:
            Re: Non è altro che...
            - Scritto da: Nauseato
            - Scritto da: Overture

            La licenza di leopard obbliga di installarlo
            solo

            su un mac originale quindi a meno che qualche

            tribunale non invalidi quel punto c'è poco da

            fare.

            Perchè non clonare anche Leopard? Basta
            cambiargli nome: se il nome è uguale è illegale;
            se è diverso, con leggero rimescolamento del
            codice, diventa un altro
            prodotto! Mi autoquoto per spiegare meglio: il source non è disponibile, ma l'assoluto si, perchè è quanto girerà in macchina; ogni blocco tra due Jump è spostabile rispetto ad altri blocchi (basta sostituirlo con un nuovo jump all'indirizzo che assumerà il vecchio blocco spostato (rilocazione degli indirizzi...)). Si creano in tal modo buchi da riempire con codice spurio... ed altri con tecnica analoga si possono creare a volonta creando salti spuri ... ed altre tecniche di equivalenza operatuva si possono porre in atto ... fino a rendere non solo non corrispondente ma addirittura irriconoscibile il modulo assoluto iniziale... pur funzionando perfettamente nello stesso modo. Ovviamente vanno mascherate costanti "letteral" riconoscibili come scritte di riferimento all'azienda produttrice ed al nome e versione del prodotto ...Non siete convinti che sia facile rendere irriconoscibile un modulo assoluto senza alterarne il funzionamento? Allora non avete capito cosa vi ho appena detto...
      • next scrive:
        Re: Non è altro che...
        Che sia illegale non c'è dubbio visto che la EULA di leopard prevede che os x possa essere installato solo su computer apple.Però non ho capito bene se affettivamente open mac può montare leopard o la sua versione modificata.Spero la prima!
      • Trolled scrive:
        Re: Non è altro che...
        - Scritto da: Vega
        per me invece è diversa. si è creato un oggetto
        che clona il Mac per poterci far girare un
        Leopard legalmente acquistato.dettaglio irrilevante...è l'installazione di OSX su PC non apple a non essere legale Se ciò non viola
        brevetti, è perfettamente legale.e la licenza di OSX dove la mettiamo? Ma è ovvio che
        Steve non voglia concorrenza..ma se è in concorrenza con tutti gli altri produttori/rivenditori di computer...mah anche se
        perfettamente legale. Quindi molto probabilmente
        agirà slealmente per eliminare la concorrenza sul
        nascere.da quando proteggere i propri prodotti per violazione della licenza è agire slealmente? Speriamo che l'antitrust non stia a
        guardare questa
        volta.e cosa dovrebbe dire l'antitrust dato che non v'è posizione di monopolio?
        • Nauseato scrive:
          Re: Non è altro che...
          da quando proteggere i propri prodotti per violazione della licenza è agire slealmente?Esattamente da quando vengono allegramente interpretate con visioni di comodo e di favore le forzature più assurde messe in atto per blindare i propri "gioielli di famiglia" in palese spregio ai diritti di privacy, libero utilizzo e libera copia dei clienti che hanno acquistato per uso privato! O forse per avventura sto dicendo cose non vere...?
  • fabio scrive:
    fabio
    ma se non è legale perche la vendono?che so almeno ci piazzavano dreamLinux ce ha un interfaccia mac style...
    • Vega scrive:
      Re: fabio
      dove sta scritto che non è legale?forse Steve non vorrebbe che ciò accadesse (e probabilmente agirà in modo molto più subdolo di quanto fa MS per stroncare questa concorrenza).. ma questo è completamente diverso dal dire che non è legale.sarebbe come dire che non è legale neppure fare batterie afermarket per i cellulari.. oppure che so... i ricambi non originali delle automobili...Se rispettano tutte le normative e non infrangono dei brevetti, tutto ciò è perfettamente legale, a tal punto che se Steve li bloccasse, l'antitrust dovrebbe intervenire al pari di quanto fa con MS. La legge "dovrebbe" essere uguale per tutti....
      • Desu scrive:
        Re: fabio
        La licenza di OS X dice che è illegale installarlo in computer diversi da quelli Apple.. :)
        • .... scrive:
          Re: fabio
          Ed i linari non alzano barriere per questo scandalo??- Scritto da: Desu
          La licenza di OS X dice che è illegale
          installarlo in computer diversi da quelli Apple..
          :)
          • Desu scrive:
            Re: fabio
            Boh, chiedilo a loro! XDNo, a parte gli scherzi.. il prodotto (Leopard) è di Apple, possono scegliere la licenza che vogliono...Da quanto ho visto i linari sono già soddisfatti di avere darwin open source, così possono lavorarci e farci la versione "craccata" di Leopard :D
          • Vega scrive:
            Re: fabio
            dai... anche Win è di MS ma non possono scegliere quelli che possono o non possono farci girare il software....è un classico esempio di una clausola anti-concorrenza sfuggita ai tribunali. Se Apple fosse grossa come MS, per una cosa del genere le avrebbero già fatto un paiolo così ;-)
          • Nome e cognome scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            dai... anche Win è di MS ma non possono scegliere
            quelli che possono o non possono farci girare il
            software....

            è un classico esempio di una clausola
            anti-concorrenza sfuggita ai tribunali. Se Apple
            fosse grossa come MS, per una cosa del genere le
            avrebbero già fatto un paiolo così
            ;-)No, perchè se non imponesse qualcosa a qualcun altro non sarebbe un illecito.Attenzione che avere 1 UNO ONE monopolio è legale in qualsiasi paese. Usare questo monopolio per ottenere prezzi gonfiati o avere un secondo monopolio è illegale, o almeno, negli states, da noi, si sa, puoi avere TV, giornali, radio, pubblicità, supermercati e banche tutte assieme in posizione dominante e fare tricchete tracchete tra politica e industria ed essere il "più amato dagli italiani."
          • Vega scrive:
            Re: fabio

            No, perchè se non imponesse qualcosa a qualcun
            altro non sarebbe un
            illecito.però di fatto Apple mi impone di utilizzare solo ed esclusivamente roba prodotta da Apple stessa. Cosa altamente lesiva nei confornti della concorrenza e anche di parte dei consumatori.Come se BMW nel libretto delle instruzioni ti obbligasse a fare benzina alla Shell... e la Shell costasse 30 cent in più degli altri benzinai. E' esattamente questo che fa Apple :-)Se poi alla maggior parte dei suoi utenti va bene, allora è ok.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega

            No, perchè se non imponesse qualcosa a qualcun

            altro non sarebbe un

            illecito.

            però di fatto Apple mi impone di utilizzare solo
            ed esclusivamente roba prodotta da Apple stessa.
            Cosa altamente lesiva nei confornti della
            concorrenza e anche di parte dei
            consumatori.Non lo impone AD ALTRI produttori, lo pone sl mercato e il cliente è libero di scegliere. La concorrenza NON è tra te e il venditore, ma tra venditori. Mi sembra banale, non capisco dove sia la difficoltà nel discorso. Se ne fai un problema morale, va a far pressioni per cambiare le leggi, ma al momento questo è lo Status Quo.
            Come se BMW nel libretto delle instruzioni ti
            obbligasse a fare benzina alla Shell... e la
            Shell costasse 30 cent in più degli altri
            benzinai. E' esattamente questo che fa Apple
            :-)No, perchè BMW non impone ai venditori di carburante un prezzo di vendita se l'auto che fa benzina è una BMW pena l'incompatibilità tra la pompa e l'automobile E (e associativo) BMW NON ha un monopolio per rendere una tale imposizione de facto deleteria per i venditori di carburante.Semplicemente il tuo esempio NON è concorrenza sleale. Se non vuoi far benzina alla Shell, che sarebbe l'unico fornitore per le BMW puoi compare una giapponese.E' lo stesso discorso dei telefonini legati a un operatore telefonico, secondo il tuo ragionamento sarebbero illegali.
            Se poi alla maggior parte dei suoi utenti va
            bene, allora è ok.Non è detto che per i consumatori sia ok, se Apple avesse un monopolio dovrebbe gestire un secondo monopolio negli OS, ma questo, per il momento, è un problema filosofico.
          • Vega scrive:
            Re: fabio
            non rigirare il discorso. io ho detto una cosa molto precisa.Allora facciamo così, BMW fa i suoi distributori di benzina e scrive che se compri la BMW, puoi fare benzina solo dai distributori BMW che hanno l'erogatore fatto apposta e la benza costa di più. Se qualcuno fa un distributore con un erogatore che va bene anche sulla BMW, se BMW non l'ha brevettato, è in fallo anche quel produttore? per me no. ma di fatto la licenza pone in fallo l'utilizzatore che va dall'altro per risparmiare. Se succedesse una cosa così, gli utilizzatori di BMW dovrebbero arrabbiarsi... e non si capirebbe effettivamente perchè essi dovrebbero comprare ancora BMW... ma lasciando stare questo particolare, perchè dovrebbe restare legale il fatto che sulla licenza ci sia scritto che non posso fare benza da altri se non da BMW, visto che BMW non può impedire legalmente se non tramite brevetti che altri facciano le pompe uguali? (in caso contrario sarebbe una azione contro la libera concorrenza ed un modo per persi al di sopra delle leggi della concorrenza potendo fare i prezzi che vuole non dovendo, appunto, temere la concorrenza: la elimina sul nascere)a me sembra un comportamento da uno che ha ambizioni monopoliste... e se si trovasse ad essere il numero uno, se ne vedrebbero delle belle...poi mi posso sbagliare. :-)
          • Vash scrive:
            Re: fabio
            Guarda, secondo me hai usato l'esempio al contrario... Non si tratta di un nuovo benzinaio che si rende compatibile con le BMW, quanto piuttosto di un produttore che dice: io mi metto a fare vetture come la BMW, ma che costano meno, compatibili con i distributori e quindi la benzina fatta apposta per le BMW e che dovrebbe essere usata solo su di esse. Per me questo non è eccessivamente legale. E' come se io dicessi al'utente di contravvenire alla legge in maniera piuttosto esplicita. Probabilmente nessuno mi può impedire di fare cose compatibili (se non violano brevetti, ovviamente) ma non posso pubblicizzarle istigando all'illegalità. Come se io producessi armi da fuoco e facessi una pubblicità in tv nella quale mostro come si uccide bene la gente con il mio prodotto
          • Vega scrive:
            Re: fabio
            allora. la legge la fa solo lo stato. se io scrivo un foglio in cui dico che tu devi fare 100 flessioni ogni mattina e tu lo sottoscrivi, se non fai le 100 flessioni non ti mettono in galera, tranquillo. Apple può solo dettare delle regole commerciali per l'uso dei suoi prodotti, ma se il concorrente non viola nessuna legge dello stato (che non sono quelle scritte da apple), non commette nulla di illegale. Se apple sbarra la strada ai concorrenti lo deve fare con mezzi legali a sua volta, se no diventa concorrenza sleale. non credo che un aggiornamento che mette fuori gara un concorrente che agisce legalemnte sia legale a sua volta.Tanto è vero che il SO te lo vendono anche sepratamente nei negozi... sarebbe diverso se ti dessero il SO solo comprando il computer apple, allora sarebbe chiaro che le copie date con HW diverso non sarebbe legittimo... ma non ho letto che serva una patch o un crack per farlo girare sull'altro computer. :-)
          • Mario e Luigi scrive:
            Re: fabio
            Sì sì, certo.Mi fai quasi ridere. Chi ha orecchie per intendere, intenda:http://marzaland.myminicity.com/ind
          • Trolled scrive:
            Re: fabio
            quando avrai capito cosa sia un monopolio e come si sviluppa nella prassi torna a discuterne perché dagli esempi visibilmente non hai centrato il problema come già ti faceva notare nome e cognome
          • Marco scrive:
            Re: fabio
            Però Apple impone che non si facciano cloni Apple se non approvati dalla stessa Apple, questa è concorrenza sleale, in pratica con il paragone automibilistico ti ritrovi nella stessa condizione di quelle corse in cui si possono usare solo auto monomarca.In pratica non puoi partecipare con auto di altre marche nella stessa corsa e non puoi fare paragoni con altro tipo di corse perché il divario di prestazioni tra marca e marca è troppo ampio.Se Apple si aprisse un po' di più al mercato ne beneficeranno anche i compratori, se non lo fa Apple costerà 1999$ americani in Florida ... azzo 1999 dollari? Vado a comprarlo, qualcuno sa il modello?
          • Javelot scrive:
            Re: fabio
            La faccenda parte da lontano Apple, prima della commercializzazione di computer con l'hardware identico a quello dei comuni PC basati su ecosistema hardware Intel, produceva computer con hardware totalmente diverso e da loro progettato e li muniva dello specifico sistema operativo, per cui ti vendeva una macchina chiavi in mano munita di hardware e software ad hoc chiaramente e giustamenti coperti da una marea di brevetti. Ci fu anche un breve periodo in cui Apple concesse in licenza ad un'altra ditta di produrre hardware compatibile con alcuni modelli Mac di allora, ovviamente muniti di sistema operativo originale Aplle con licenza, tutto regolare. La cosa non ebbe seguito e successo e morì quasi dimenticata. Ora Apple vende PC praticamente identici in hardware a quelli "da supermercato" e sempre con il sistema operativo di proprietà di Apple perchè "oggi come allora" il PC di Apple fa un tutt'uno con il software, nonostante l'hardware sia ormai quello di un comune PC. A me Apple non piace, ma trovo corretto il suo atteggiamento veso il suo PC e relativo sistema operativo, secondo me non ha nessun obbligo, proprio nessuno, di consentirne l'installazione su macchine che non siano le sue.
          • Vega scrive:
            Re: fabio
            ok ma mettiamo che apple si trovi un giorno nella posizione che adesso è di MS. un atteggiamento del genere diventerebbe automaticamente illegale, in quanto lesivo della concorrenza e dei diritti dei consumatori. nel momento in cui nasce un concorrente che fa tutte le cose legalmente, purtroppo non si può segargli le gambe. almeno, MS ci ha provato e gli hanno fatto il paiolo :-)
          • krane scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            ok ma mettiamo che apple si trovi un giorno nella
            posizione che adesso è di MS. un atteggiamento
            del genere diventerebbe automaticamente illegale,
            in quanto lesivo della concorrenza e dei diritti
            dei consumatori. nel momento in cui nasce un
            concorrente che fa tutte le cose legalmente,
            purtroppo non si può segargli le gambe. almeno,
            MS ci ha provato e gli hanno fatto il paiolo
            :-)Anche Bell e' stata a suo tempo separata nelle 7 sorelle; ma non l'hanno fatto a TUTTE le compagnie telefoniche per prassi ma solo al monopolista a cui si applicano regole DIVERSE.Anche Standard Oil e' stata a suo tempo spaccata in entita' piu' piccole; ma non l'hanno fatto a TUTTE le compagnie petrolifere per prassi ma solo al monopolista a cui si applicano regole DIVERSE.Essendo Micrososft monopolista gli si applicano regole che servono a contenere il suo enorme potere per il bene del mercato, come si fa in una riserva marina quando una popolazione diventa troppo grossa e rischia di squilibrare l'ecosistema; qualcosa non ti e' chiaro ?
          • Nemonicus scrive:
            Re: fabio
            Io personalmente preferisco Dell a Microsoft.Poche idee, ma concrete: http://marzaland.myminicity.com
          • Vega scrive:
            Re: fabio
            la concorrenza non è illegale a quanto mi sembra. se io concorrente, faccio un sistema senza violare brevetti che guarda caso... funziona anche con Leopard, beh, se Stiv lo blocca, deve tentare di farlo con mezzi altrettanto legali.Questi polli hanno fatto male a pubblicizzare così la cosa. se l'avessero posta come: noi abbiamo fatto questi PC che per caso sono al 100% compatibili anche con Leopard. Stiv non avrebbe potuto farci un bel flauto. Sono poi affari dei clienti se non rispettano la licenza di OSX, esattamente come sono affari dei clienti se craccano Win.Il discorso è uguale a quelli che fanno i SW di virtualizzazione nel momento in cui il 99% della gente che li usa ci fa girare dei SO la cui licenza non prevedere la virtualizzazione.Ma non è in fallo chi fa il SW, come non è in fallo chi fa un SW di P2P. Sono il fallo quelli che non rispettano la licenza.. ma visto che sicuramente su quei computer ci può girare anche Win, se avessero fatto una pubblicità diversa, nessuno avrebbe potuto farci nulla. Qualcosa non ti è chiaro a tua volta?La tua arroganza ne stimola altrettanta.
          • Trolled scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            la concorrenza non è illegale a quanto mi sembra.qui si parla di monopolio o di ev concorrenza sleale...mi sembrano concetti un po diversi da quello di "concorrenza"no?
            se io concorrente, faccio un sistema senza
            violare brevetti che guarda caso... funziona
            anche con Leopard, beh, se Stiv lo blocca, deve
            tentare di farlo con mezzi altrettanto
            legali.e che c'azzecca con la fattispecie dove installano un OS al di fuori delle autorizzazioni del produttore ?
            Questi polli hanno fatto male a pubblicizzare
            così la cosa. se l'avessero posta come: noi
            abbiamo fatto questi PC che per caso sono al 100%
            compatibili anche con Leopard.e dato che non puoi installare OS X su macchine che non siano della Apple, mi spieghi cosa cambierebbe? Stiv non avrebbe
            potuto farci un bel flauto.se non ci installi OS X no ovviamente, al contrario credo possa aver qualcosa da dire, no? Sono poi affari dei
            clienti se non rispettano la licenza di OSX,
            esattamente come sono affari dei clienti se
            craccano
            Win.se fosse il cliente ad installarsi a casa sua OS X x86 sicuramente.ma qual'è la parte così difficile da capire nel fatto che questa società non puoi rivendere PC con OSX x86 preinstallato su macchine non apple?
            Il discorso è uguale a quelli che fanno i SW di
            virtualizzazione nel momento in cui il 99% della
            gente che li usa ci fa girare dei SO la cui
            licenza non prevedere la
            virtualizzazione.ricordo male o MS era contraria all'inizio a che si installasse win in virtualizzazione senza una nuova licenza?
            Ma non è in fallo chi fa il SW, come non è in
            fallo chi fa un SW di P2P. Sono il fallo quelli
            che non rispettano la licenza..appunto...dato che nella fattispecie OS X non puoi installarlo su computer non apple, secondo te chi sta violando qualche disposizione? ma visto che
            sicuramente su quei computer ci può girare anche
            Win, se avessero fatto una pubblicità diversa,
            nessuno avrebbe potuto farci nulla. Qualcosa non
            ti è chiaro a tua
            volta?
            La tua arroganza ne stimola altrettanta.a questo punto direi che o ci sei o ci fai se non comprendi siffatte banalità
          • krane scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            la concorrenza non è illegale a quanto mi sembra.A meno che non si sia monopolisti no, e quindi ???C'e' qualcosa su cui non sei d'accordo che ho detto ? Quota...
            se io concorrente, faccio un sistema senza
            violare brevetti che guarda caso... funziona
            anche con Leopard, beh, se Stiv lo blocca, deve
            tentare di farlo con mezzi altrettanto
            legali.
            Questi polli hanno fatto male a pubblicizzare
            così la cosa. se l'avessero posta come: noi
            abbiamo fatto questi PC che per caso sono al 100%
            compatibili anche con Leopard. Stiv non avrebbe
            potuto farci un bel flauto. Sono poi affari dei
            clienti se non rispettano la licenza di OSX,
            esattamente come sono affari dei clienti se
            craccano Win.
            Il discorso è uguale a quelli che fanno i SW di
            virtualizzazione nel momento in cui il 99% della
            gente che li usa ci fa girare dei SO la cui
            licenza non prevedere la
            virtualizzazione.
            Ma non è in fallo chi fa il SW, come non è in
            fallo chi fa un SW di P2P. Sono il fallo quelli
            che non rispettano la licenza.. ma visto che
            sicuramente su quei computer ci può girare anche
            Win, se avessero fatto una pubblicità diversa,
            nessuno avrebbe potuto farci nulla. Qualcosa non
            ti è chiaro a tua volta?Non mi e' chiaro perche' mi dici cio', peraltro se ne parlava anche prima, quotare aiuta...
            La tua arroganza ne stimola altrettanta.Che vuoi... Son delicato come una sKavatrice con la Kappa, soprattutto prima del 20' caffe'.
          • Nauseato scrive:
            Re: fabio
            Io continuo a pensarla come Vega, e non capisco cosa Vega abbia da capire sui monopoli per poter argomentare sull'illiceità logica delle pretese di Apple; quanto ad illiceità legale è tutto un altro discorso, visto che certi soprusi altamente illogici alle spalle dei consumatori sono sorretti da apposite leggi di comodo "ad usum potentium".
          • Trolled scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            ok ma mettiamo che apple si trovi un giorno nella
            posizione che adesso è di MS. un atteggiamento
            del genere diventerebbe automaticamente illegale,
            in quanto lesivo della concorrenza e dei diritti
            dei consumatori. nel momento in cui nasce un
            concorrente che fa tutte le cose legalmente,
            purtroppo non si può segargli le gambe. almeno,
            MS ci ha provato e gli hanno fatto il paiolo
            :-)se abbiamo il caso MS davanti al naso cosa ci inventiamo casi fantascientifici ad hoc?
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            ok ma mettiamo che apple si trovi un giorno nella
            posizione che adesso è di MS. un atteggiamento
            del genere diventerebbe automaticamente illegaleOra Apple NON si trova nella stessa situazione di MS, e ne è molto lontana.
          • Trolled scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Marco
            Però Apple impone che non si facciano cloni Apple
            se non approvati dalla stessa Apple, questa è
            concorrenza sleale, in pratica con il paragone
            automibilistico ti ritrovi nella stessa
            condizione di quelle corse in cui si possono
            usare solo auto
            monomarca.come fa ad essere concorrenza sleale il fatto che non ti autorizza ad installare il suo OS su macchine generiche?ho difficoltà a capire il concetto di concorrenza sleale in questo caso...
            In pratica non puoi partecipare con auto di altre
            marche nella stessa corsa e non puoi fare
            paragoni con altro tipo di corse perché il
            divario di prestazioni tra marca e marca è troppo
            ampio.riprova l'esempio non calza per nulla
            Se Apple si aprisse un po' di più al mercato ne
            beneficeranno anche i compratori, se non lo fa
            Apple costerà 1999$ americani in Florida ... azzo
            1999 dollari? Vado a comprarlo, qualcuno sa il
            modello?non hai dimostrazione del contrario...anzi si, con i cloni quasi chiuse baracca "qualche" anno fa
          • io me scrive:
            Re: fabio
            apple vende computer.os x serve per vendere i suoi computer.quindi è logico che non ne permettano l'installazione su altro hw.microsoft vende software.e nessuna azienda fa beneficenza.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            Come se BMW nel libretto delle instruzioni ti
            obbligasse a fare benzina alla Shell... e la
            Shell costasse 30 cent in più degli altri
            benzinai. E' esattamente questo che fa Apple :-)Non sarebbe illegale. Sarebbero tutti liberi comunque di scegliere Mercedes, Toyota, Honda, Fiat, Kia, Ford, ecc.
          • MircoM scrive:
            Re: fabio
            certo. infatti i linari non usano Mac, usano linux...
        • Overture scrive:
          Re: fabio
          - Scritto da: Desu
          La licenza di OS X dice che è illegale
          installarlo in computer diversi da quelli Apple..
          :)Dove per "computer apple" si intende un comunissimo pc del pinko assemblato ed inscatolato a Cupertino o in uno stabilimento "sino-taiwa-thail-india-lesoth/ese" autorizzato e benedetto con acqua santa da Stiiv in persona (per mezzo di un suo priore)
          • Nome e cognome scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Overture
            Dove per "computer apple" si intende un
            comunissimo pc del pinko assemblato ed
            inscatolato a Cupertino o in uno stabilimento
            "sino-taiwa-thail-india-lesoth/ese" autorizzato e
            benedetto con acqua santa da Stiiv in persona
            (per mezzo di un suo priore)A dir la verità Apple ha un team di ingegneri che disegna le schede madri ( o scheda logica come la chiamano loro ) per ogni macchina. Fai così, prova a trovarmi una scheda madre come quella dei MacPro tra i vari produttori di spare parts, poi ne riparliamo.
          • Vega scrive:
            Re: fabio
            ma dai... usano chipset standard intel... a disegnare poi una scheda madre tramite le reference board sono buoni tutti.. perfino loro... ci aggiungono solo il "componente anti concorrenza" che ci fa girare Leopard :-D
          • Nome e cognome scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            ma dai... usano chipset standard intel... a
            disegnare poi una scheda madre tramite le
            reference board sono buoni tutti.. perfino
            loro... ci aggiungono solo il "componente anti
            concorrenza" che ci fa girare Leopard
            :-DBla bla bla, porta un esempio, son serio, non poelmico. Le specifiche del MacPro son qua, a prescindere dal prezzo, riesci a batterlo?http://www.apple.com/macpro/specs.html
          • Vega scrive:
            Re: fabio
            scusa cosa dovrei battere? dei componenti standard che posso trovare in qualunque negozio?se vuoi te lo faccio il PC spacca Mac... anche ma soprattutto pagando meno....tutti quei componenti li trovi in qualsiasi negozio di informatica un minimo attrezzato eh....... anzi... tutti i componenti appena usciti li trovi di solito prima disponibili per Pc e poi per Mac. :-)fai un giro su qualche negozio online di pc un po' attrezzato e vedi che robe che ti saltano fuori :-Dcerto che se vuoi trovare qualcosa del genere in un preassemblato tipo Dell o HP... allora forse non lo trovi, ma il mercato Pc è fatto anche dai computer che ti assembli da solo, quelli peraltro che ho sempre scelto io!
          • Nome e cognome scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            scusa cosa dovrei battere? dei componenti
            standard che posso trovare in qualunque
            negozio?Me la trovi una MoBo che supporta 4 processori Xeon e ha due bus dati a 1600Mhz indipendenti?Questo per dimostrarti che NON è una scheda standard. Inoltre gli Xeon 3Ghz son stati esclusiva Apple per 6 mesi.
          • Vega scrive:
            Re: fabio
            in 5 secondi cercando le parole chiave "4 xeon 1600" su goolge:HP Proliant ML350 G3 XEON E5310 1600 MHzquella che dici tu è semplicemente una scheda utilizzata in ambiti che non sono proprimanete alla luce del sole (server)... ma si trova tutto.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            in 5 secondi cercando le parole chiave "4 xeon
            1600" su
            goolge:
            HP Proliant ML350 G3 XEON E5310 1600 MHz

            quella che dici tu è semplicemente una scheda
            utilizzata in ambiti che non sono proprimanete
            alla luce del sole (server)... ma si trova
            tutto.http://informatica.factotus.it/hp-dl140g3-5110-nhp-sata-eu-svr/dettaglio/id-829415/Buuzz, errato, ha un solo Xeon. Io ne chiedevo 4 e con doppio bus parallelo indipendente. Inoltre è un HP e non una scheda spare, ma questa, se preferisci te la faccio passare.Comunque io l'ho cercato e non l'ho trovato un 4 core così, se ci riesci sei bravo.
          • Vega scrive:
            Re: fabio
            domani ci guardo... adesso ho sonno e vado a nanna.cmq per ora dico solo una cosa. se uno ha bisogno di tanta potenza di elaborazione, si può costruire un cluster di PC... non so se esiste la possiblità con Apple... ma in questo modo ho già battuto quella scheda anche se per il mercato PC non dovesse esistere (cosa che cmq domani approfondisco per bene) ;-)
          • Nome e cognome scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            domani ci guardo... adesso ho sonno e vado a
            nanna.Ok a domani
            cmq per ora dico solo una cosa. se uno ha bisogno
            di tanta potenza di elaborazione, si può
            costruire un cluster di PC... non so se esiste la
            possiblità con Apple... ma in questo modo ho già
            battuto quella scheda anche se per il mercato PC
            non dovesse esistere (cosa che cmq domani
            approfondisco per bene)
            ;-)Ripeto solo questo concetto: non è per fare a gara, ma per dire che la Apple fa le cose da se. Trovi altre schede a 2 Xeon 4 core, ma nessuno ha certe raffinatezze come i bus indipendenti e le PCI che possono essere "programmate". Ovvio che se prendiamo un crai...
          • il druido scrive:
            Re: fabio
            Causa caduta nell'acqua ho un case di un MacBook pro. Se te lo invio me lo riassembli come originale a prezzo buono ? Nel case del Macbook però non in un case alto il doppio di plastica.Non sono un fan Apple ma il lavoro di assemblamento dei portatili e notevole
          • Vega scrive:
            Re: fabio
            indubbiamente notevole... purtroppo non ho la capacità di fare quello che mi chiedi. prova a darlo a Sony e vedi quello che possono fare.. o ad Asus, per quanto ne so, molti portatili escono proprio dalle fabbriche di Asus :-)
          • macaco scrive:
            Re: fabio
            Serve a me il case :)Me lo vendi ?
          • Krokko scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            cmq per ora dico solo una cosa. se uno ha bisogno
            di tanta potenza di elaborazione, si può
            costruire un cluster di PC... non so se esiste la
            possiblità con Apple... ma in questo modo ho già
            battuto quella scheda anche se per il mercato PC
            non dovesse esistere (cosa che cmq domani
            approfondisco per bene)
            ;-)Altroché, se esiste questa possibilità: ti segnalo che, quando venne realizzato, il supercomputer della Virginia University era il terzo al mondo ed era composto da un cluster di PowerMac G5.
          • Vega scrive:
            Re: fabio
            ok, non intendevo questo... quel cluster G5 non lo trovi "disponibile" in apple come potresti trovare un cluster IBM chiavi in mano...almeno, sul sito non ho visto pubblicità in quel senso. c'è?
          • Teo_ scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            ok, non intendevo questo... quel cluster G5 non
            lo trovi "disponibile" in apple come potresti
            trovare un cluster IBM chiavi in
            mano...
            almeno, sul sito non ho visto pubblicità in quel
            senso.
            c'è?È il riferimento che cerchi? http://www.apple.com/it/server/macosx/technology/xgrid.html
          • Vega scrive:
            Re: fabio
            ah ok, esistono anche i rack. non sapevo :-D
          • Teo_ scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            ah ok, esistono anche i rack. non sapevo :-DSì e fino a qualche mese fa vendevano anche dei buoni RAID da rack, invece adesso rivendono i Promise.
          • FabiuS scrive:
            Re: fabio
            E domani cosa venderanno?Questo è il futuro: http://marzaland.myminicity.com
          • Teo_ scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: FabiuS
            E domani cosa venderanno?
            Questo è il futuro:
            http://marzaland.myminicity.comCosa intendi dire, che sono dei giochini i RAID Promise?Mi sembra uno dei marchi più affidabili in circolazione
          • Gustav scrive:
            Re: fabio
            http://www.tomshw.it/guide.php?guide=20071211Guida per costruire un Maclone. Non per tutti ma per molti.
          • Overture scrive:
            Re: fabio
            quello lo mettono i programmatori neanche più gli elettronici
          • Infatti scrive:
            Re: fabio
            Ma le schede madri Apple non sono Asus?
        • Bastard Inside scrive:
          Re: fabio
          - Scritto da: Desu
          La licenza di OS X dice che è illegale
          installarlo in computer diversi da quelli Apple..
          :)Dubito fortemente che Apple possa stabilire d'arbitrio cos'è illegale.Casomai installare OSX su HW != Apple può essere una violazione del contratto di licenza, non certo un'infrazione, né, tantomeno, un reato.
          • Vega scrive:
            Re: fabio
            esatto, è quello che dico io:violare il contratto di licenza tra due parti e differente dal commettere un reato perseguibile.il massimo che può fare apple penso sia revocare la licenza o smettere di darti gli aggiornamenti gratis... ma non certo denunciarti. come BMW non può denunciarti se usi ricambi non originali.
          • Trolled scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            esatto, è quello che dico io:
            violare il contratto di licenza tra due parti e
            differente dal commettere un reato
            perseguibile.

            il massimo che può fare apple penso sia revocare
            la licenza o smettere di darti gli aggiornamenti
            gratis... ma non certo denunciarti. come BMW non
            può denunciarti se usi ricambi non
            originali.voglio poi vedere se BMW non ti denuncia se come rivenditore BMW sostituisci le loro componenti originali con altre e rivendi il tutto come modello BMW originale e non moddato.suvvia.
          • Bastard Inside scrive:
            Re: fabio
            Allora, dobbiamo distinguere le cose, altrimenti non si capisce di cosa si parla: forse non ero stato abbastanza chiaro, ma io mi riferivo all'utente finale, che se compra dell'HW != Apple e ci installa su OSX regolarmente acquistato al massimo commette una violazione del contratto di licenza.Se lo fa un produttore o un rivenditore per poi rivendere dei cloni mac è tutta un'altra faccenda.
          • Trolled scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Bastard Inside
            Allora, dobbiamo distinguere le cose, altrimenti
            non si capisce di cosa si parla: forse non ero
            stato abbastanza chiaro, ma io mi riferivo
            all'utente finale, che se compra dell'HW != Apple
            e ci installa su OSX regolarmente acquistato al
            massimo commette una violazione del contratto di
            licenza.infatti, ma la fattispecie della news è il rivenditore che ti installa su richiesta OS X su hw non apple...ergo viola il contratto di licenza e dato che lo fa a scopo di lucro stai tranquillo che qualche conseguenza la subisce.
            Se lo fa un produttore o un rivenditore per poi
            rivendere dei cloni mac è tutta un'altra
            faccenda.infatti è quanto scrivo sopra, ma rimane la violazione della licenza che non diventa legale solo perché installi per uso personale un OS non tuo.
        • asas scrive:
          Re: fabio
          - Scritto da: Desu
          La licenza di OS X dice che è illegale
          installarlo in computer diversi da quelli Apple..
          :)appunto..ti sei risposto da soloè illegale installarlo su HW diverso da quello Apple, non è illegale produrre HW compatibile con MacOs.è come se ti dicessi: tu compri la mia insalata INSALATONAGHIOTTONA ma la metti solo sul mio pane PANEGHIOTTONE.Questo non vuol dire che gli altri produttori di pane siano nell'illegalità.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: fabio
        - Scritto da: Vega
        dove sta scritto che non è legale?
        forse Steve non vorrebbe che ciò accadesse (e
        probabilmente agirà in modo molto più subdolo di
        quanto fa MS per stroncare questa concorrenza)..
        ma questo è completamente diverso dal dire che
        non è legale.Comprando l'OS di Apple, e installandolo, accetti la licenza che ti impedisce di installarlo su HW non Apple. Rompere in maniera consapevole un contratto unilateralmente (dico lo accetto e poi me ne frego) è illegale. Che la maggior parte della gente, in casa propria, lo faccia tutti i giorni non lo rende legale. Solo che beccarli è difficile e controproducente come immagine (sia Apple che MS che Sony lo sanno).Se qualcuno vende, però, qualcosa di illegale, beh, è truffa, semplicemente.
        sarebbe come dire che non è legale neppure fare
        batterie afermarket per i cellulari.. oppure che
        so... i ricambi non originali delle
        automobili...Non infrangi nessun brevetto/licenza/contratto. Okkio, l'illegalità è nell'installazione dell'OS su HW non Apple.
        Se rispettano tutte le normative e non infrangono
        dei brevetti, tutto ciò è perfettamente legale, a
        tal punto che se Steve li bloccasse, l'antitrust
        dovrebbe intervenire al pari di quanto fa con MS.
        La legge "dovrebbe" essere uguale per
        tutti....Infatti, MS sfruttava la posizione dominante per ottenere guadagni extra che la concorrenza leale non gli avrebbe consentito. Questi signori sfruttano l'immagine di altri (Apple) per trarne guadagno, è una bella scorciatoia, ma non direi che è corretta da un punto di vista morale. Oltretutto vendono a 155$ MacOS X quando Apple lo mette a 129$.Compratevi un MacMini, costa solo 50$ in più e sarete sicuramente sopportati da Apple per 5 anni.
        • Vega scrive:
          Re: fabio
          Ripeto.. se Apple fosse grossa come MS, l'antitrust avrebbe già fatto cancellare quella clausola dal contratto che di fatto sbarra la strada solo agli utilizzatori finali, che non possono montare Leopard sulla macchina che pare a loro.Forse quando diventerà abbastanza potente gliela faranno cancellare :-)Per ora magari non minaccia ancora la libertà di nessuno... benchè sono convinto che molti vorrebbero utilizzare osx ma sono bloccati solo dal fatto che non vogliono comprare hardware Apple... o semplicemente non gli piace l'hardware Apple (non a tutti piacciono quelle scatolette tutte uguali) :-)
          • Nome e cognome scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            Ripeto.. se Apple fosse grossa come MS,
            l'antitrust avrebbe già fatto cancellare quella
            clausola dal contratto che di fatto sbarra la
            strada solo agli utilizzatori finali, che non
            possono montare Leopard sulla macchina che pare a
            loro.
            Forse quando diventerà abbastanza potente gliela
            faranno cancellare
            :-)Ripeti una cosa NON vera. Anche avesse il monopolio dell'HW, visto che non impone la vendita del suo OS a terzi, non sarebbe illegale. Non confondiamo il monopolio con la concorrenza sleale. Al limite, e sarei d'accordo, bisognerebbe imporre a Apple di vendere i Mac senza OSX, ma visto che non lo fanno, fiscalmente, figurare come costo, ma come componente fondamentale non ti rimborserebbero.
            Per ora magari non minaccia ancora la libertà di
            nessuno... benchè sono convinto che molti
            vorrebbero utilizzare osx ma sono bloccati solo
            dal fatto che non vogliono comprare hardware
            Apple... o semplicemente non gli piace l'hardware
            Apple (non a tutti piacciono quelle scatolette
            tutte uguali)
            :-)Affari loro: Apple vende Hardware, computer solidi, circuiti integrati, l'OS è solo una componente di questo paccetto, non ti piace? Fatti l'assemblato.Sai chi ha capito tutto Asus con l'OS dell'Eeepc: farsi l'OS in casa rende tanto tanto tanto. Tanto che in MS hanno prolungato XP per Asus perchè son lì che se la fanno sotto.Dell potrebbe fare il botto in su se i facesse l'OS, magari pagando ReactOS, ma la realtà è che i produttori di computer nella maggior parte dei casi son dei produttori di "frigoriferi" e innovano tanto quanto la Indesit.
          • Vega scrive:
            Re: fabio
            però loro di fatto mettono tutta l'enfasi della pubblicità su OSX, non sull'hardware Apple. Quest'ultima cosa la facevano ben di più quando usavano gli IBM.Agli occhi dell'utente finale, tu compri un mezzo per usare OSX, non un computer Apple che monta un SO a caso.Il pacchetto totale è obbligato se vuoi usare OSX o hai bisogno di usare un SW che va su OSX. Quest' ultimo pezzo sfugge. MS non impone a nessuno di usare Win. Di fatto tutti lo adottano perchè la maggior parte del SW è per Win. Se le parti fossero invertite, l'antitrust non permetterebbe a Apple di far girare OSX solo su HW Apple.Sarebbe come se MS imponesse l'uso di Win solo su HW MS... se ipoteticamente lo facesse.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            però loro di fatto mettono tutta l'enfasi della
            pubblicità su OSX, non sull'hardware Apple.
            Quest'ultima cosa la facevano ben di più quando
            usavano gli IBM.E questo cosa significa? Scusa, ma focalizzi male: per vedere il core business di una azienda devi guardare il fatturato e i numeri, in Apple, li fanno i Mac e gli iPod, non OS X. Ovvio che la pubblicità spinge su quello che interessa alla gente, ma OS X è e rimarrà un modo per vendere HW. Se ti facessero installare l'OS di iPhone su un qualsiasi HP perchè ti dovresti comprare l'iPhone? Ovvio che quando IBM ha smesso di essere al top hanno fatto orecchie di mercante, ma, appena presentati i G4 e i G5, ci sono stato molti spot sull'HW.
            Agli occhi dell'utente finale, tu compri un mezzo
            per usare OSX, non un computer Apple che monta un
            SO a caso.Agli occhi dell'utente, a mio avviso, c'è tutto il pacchetto: OS X, iLife E l'HW. Trovami dei portatili meglio assemblati (a prescindere dal contenuto) degli Apple. Stando alla tua visione se fossero dei plasticoni alla "Taiwanese" venderebbero uguale. Gli utenti Apple son di gusti difficili e molto, ma molto, pignoli.
            Il pacchetto totale è obbligato se vuoi usare OSX
            o hai bisogno di usare un SW che va su OSX.Qualsiasi soft serio per OS X è disponibile per altri OS, la politica Open di Darwin permette porting veloci, quindi per Mac non esiste nessun "AutoCAD". A meno che tu ti riferisca ai soft Apple Made, ma in quel caso, restano ottimizzati intrinsecamente all'HW. Per esempio FinalCut non può girare senza CoreVideo, CoreAudio e Quicktime che a loro volta sono ottimizzati per determinate configurazioni HW. Se tu fai girare FinalCut su una scheda video che non è al 100% supportata da CoreVideo stai tranquillo che crasha di brutto.
            Quest' ultimo pezzo sfugge. MS non impone a
            nessuno di usare Win. Di fatto tutti lo adottano
            perchè la maggior parte del SW è per Win. Se le
            parti fossero invertite, l'antitrust non
            permetterebbe a Apple di far girare OSX solo su
            HW Apple.E' qui la sottile, ma sostanziale, differenza: MS non ha mai imposto nulla a gli utenti, ma ha imposto AI SUOI DISTRIBUTORI. Se MS imponesse una piattaforma certificata, o si alleasse SOLO con Dell, nessuno potrebbe dirle nulla, manco l'anti-trust americana. Scelta sua come vendere. Ma, come ha fatto, se dice "o installi windows e non installi DR-DOS o non ti diamo windows" è concorrenza sleale. Se impone un browser e ne impedisce la rimozione è concorrenza sleale, non perchè glii utenti ne son parte lesa, ma perchè gli altri produttori di browser non possono competere alla pari.
            Sarebbe come se MS imponesse l'uso di Win solo su
            HW MS... se ipoteticamente lo facesse.Infatti potrebbe, ma non le conviene, se ci pensi.
          • Trolled scrive:
            Re: fabio
            quoto
          • Vega scrive:
            Re: fabio
            ti contraddici... prima dici che gli utenti apple sono molti pignoli e quindi vogliono roba fatta molto bene.. e scelgono HW apple per questo. poi dici che se aprono osx a tutto l'altro HW, nessuno compra più HW apple.secondo me la cosa è molto semplice. Jobs potrebbe fare un sistema aperto a tutto l'HW ma sarebbe un lavoro troppo oneroso e metterebbe a rischio l'immagine apple, poichè osx avrebbe sicuramente tutti i problemi che hanno gli altro OS. quindi non lo farà mai e non vuole che le cose ... prendano una brutta piega.Il fatturato di apple varia molto anche in base alle mode. in questo periodo la maggioranza della gente compra apple per fare i fighi, non perchè ha una cultura informatica che gli faccia decidere in tal senso.E in un certo modo disturba e fa incavolare la prospettiva di aver pagato un sacco di soldi un computer per farci girare osx per poi scoprire domani che con 400$ si poteva fare la stessa cosa.a parte alcune finezze di poco conto, che interessano si e no il 5% degli utenti, il resto è HW standard che assemblato nella giusta maniera rende osx perfettamente funzionale su HW non uscito da apple.tutti dicono che win è molto costoso. è vero. ma non mi dite apple è più conveniete perchè questo dimostra l'esatto contrario.se jobs fosse davvero così convinto della superiorità di OSX e del proprio HW, metterebbe il SO a 300 per farlo girare su HW standard e a 129 se lo acquisti con HW apple. ma non lo farà mai perchè ripeto che il supporto alla totalità dell'HW in circolazione è un lavoro che non sono in grado di fare. MS ci ha rimesso la faccia per far funzionare win con tutto l'HW del mondo e apprezzo molto di più questo sforzo perchè mi da la libertà di scegliere COSA comprare e QUANTO spendere.d'altronde se io avessi una ditta che fa uno sforzo del genere, poi vorrei avere anche dei contratti che mi garantiscano che il mio sistema sia montato su tutti i pc.apple si accontenta di farlo su 2 computer in corce. questa cosa per te è un pregio, per me è una limitazione della mia libertà di scelta.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: fabio
            - Scritto da: Vega
            ti contraddici... prima dici che gli utenti apple
            sono molti pignoli e quindi vogliono roba fatta
            molto bene.. e scelgono HW apple per questo. poi
            dici che se aprono osx a tutto l'altro HW,
            nessuno compra più HW apple.Infatti, comunque rendendo l'OS commerciale il ribasso di anche 100 farebbe scegliere il clone alla maggior parte della gente, a discapito delle vendite di HW. Per me son due discorsi che si completano.
            secondo me la cosa è molto semplice. Jobs
            potrebbe fare un sistema aperto a tutto l'HW ma
            sarebbe un lavoro troppo oneroso e metterebbe a
            rischio l'immagine apple, poichè osx avrebbe
            sicuramente tutti i problemi che hanno gli altro
            OS. quindi non lo farà mai e non vuole che le
            cose ... prendano una brutta piega.Non sono d'accordo, il lavoro maggiore sarebbe fatto dalle ditte di HW come fanno adesso per win, anzi, potrebbero farlo già adesso visto che Darwin è Open. No, non lo fanno perchè se ci fosse qualcuno di più bravo di loro a fare oggetti di design perderebbero l'effetto cool/hype e venderebbero meno.
            Il fatturato di apple varia molto anche in base
            alle mode. in questo periodo la maggioranza della
            gente compra apple per fare i fighi, non perchè
            ha una cultura informatica che gli faccia
            decidere in tal senso.Perchè chi sceglie win ha una cultura informatica? Ma va, ma che moda, la realtà è che quelli che provano la mela non tornano indietro, e un po alla volta convincono i "vicini".
            E in un certo modo disturba e fa incavolare la
            prospettiva di aver pagato un sacco di soldi un
            computer per farci girare osx per poi scoprire
            domani che con 400$ si poteva fare la stessa
            cosa.Aridaiie, (si scrive così?). Quella fascia di presso Apple la copre con il MacMini e chi spende 555$ per il clone (OpenCoso+OS X) e non 599$ per un mini per me non si è guardato bene in giro. Mi dirai della scheda video, ma a quel punto si arriva all'iMac come prezzo. Allora ribadirai l'espandibilità e io ti dirò che l'espandibilità non serve a quasi nessuno. Gli smanettoni che la sfruttano hanno il grano, di solito, oppure si installano da soli OS X su un assemblato in proprio. Per tutti gli altri, se vogliono spender poco, 200$ per una scheda video saranno sempre troppo.Insomma, a mio avviso, non ha mercato, farà tanto hype, ma nulla più.
            a parte alcune finezze di poco conto, che
            interessano si e no il 5% degli utenti, il resto
            è HW standard che assemblato nella giusta maniera
            rende osx perfettamente funzionale su HW non
            uscito da apple.Si, si, come no. Come dicevo in altro thread, le schede madri le disegna Apple e NON sono standard, tanto che senza i driver giusti win è molto instabile su un mac e molte cose non funzionano, da tanto sono standard. Se fossero così standard non ci sarebbero problemi, no?
            tutti dicono che win è molto costoso. è vero. ma
            non mi dite apple è più conveniete perchè questo
            dimostra l'esatto contrario.Affatto 49$ in meno per 1Gb di ram, un disco da 3,5" invece che da 2,5" e 0,3Ghz contro un'uso di spazio ridicolo per il mini.... per me quei 49$ nell'uso quotidiano per un anno valgono di più per non avere una ventola e un cassone gigantesco.
            se jobs fosse davvero così convinto della
            superiorità di OSX e del proprio HW, metterebbe
            il SO a 300 per farlo girare su HW standard e a
            129 se lo acquisti con HW apple. ma non lo farà
            mai perchè ripeto che il supporto alla totalità
            dell'HW in circolazione è un lavoro che non sono
            in grado di fare. MS ci ha rimesso la faccia per
            far funzionare win con tutto l'HW del mondo e
            apprezzo molto di più questo sforzo perchè mi da
            la libertà di scegliere COSA comprare e QUANTO
            spendere.Va che Apple non deve dimostrare nulla, deve solo fare soldi, e, al momento, è L'UNICO produttore di Personal Computer in attivo e senza debiti. Forse la loro politica funziona.
            d'altronde se io avessi una ditta che fa uno
            sforzo del genere, poi vorrei avere anche dei
            contratti che mi garantiscano che il mio sistema
            sia montato su tutti i pc.
            apple si accontenta di farlo su 2 computer in
            corce. questa cosa per te è un pregioIl 7% di share di vendita lo fa il terzo venditore di Personal Computer del globo e tu mi vieni a dire che si accontenta? Oh bello, va che Apple vale di più di Dell nonostante venda meno macchine.
            , per me è
            una limitazione della mia libertà di scelta.E agli azionisti Apple che gliene tange? Vi dimenticate sempre che le aziende ragionano sul fatturato e non sulla tua libertà di scelta, anzi, cercano proprio di limitartela.Il problema è che Apple ha un'immagine liberale e aperta e per questo, secondo molta gente, dovrebbe regalare i computer. Non ti piaccioni i Macintosh? Comprati un Asus, dov'è la limitazione di scelta? Nella distorsione della realtà che ha creato MS? Che un OS è un Optional del computer, capperi, dovrebbe essere che sono legati indissolubilmente! Io sono perchè ogni HW Maker si faccia il suo OS, allora si che ci sarebbe sviluppo e standard aperti!
          • Nauseato scrive:
            Re: fabio
            MS ci ha rimesso la faccia per far funzionare win con tutto l'HW del mondo e apprezzo molto di più questo sforzo perchè mi da la libertà di scegliere COSA comprare e QUANTO spendere.d'altronde se io avessi una ditta che fa uno sforzo del genere, poi vorrei avere anche dei contratti che mi garantiscano che il mio sistema sia montato su tutti i pc. Qui non concordo più con Vega. M$ ci ha rimesso la faccia per ben altri motivi molto meno nobili, e lo sforzo di compatibilità con "tutto" l'hardware disponibile (che in realtà è sforzo non di M$ ma di chi tale HW produce), non nasce certo da principi filantropici della bebefattrice (di se stessa). Se mai sforzo ha anzi avesse fatto in tal senso, sarebbe stato ovviamente per evitare sacche di presenza altrui su macchine più o meno particolari...Quanto all'ultima frase che giustificherebbe la pretesa per me assurda di vietare che SW X (Leopard della Apple nel nostro caso) possa essere impiegato su HW diverso da Y (diverso da Mac della Apple nel nostro caso), è esattamente il contrario di quanto ai affermato fino ad ora e che io ho condiviso! E questo indipendentemente dalla posizione più o meno monopolistica: basti pensare che su Hardware Y il Software X costituisce un monopolio assoluto!Poi posso concordare che le dimensione ed il peso sulla collettività di tale monopolio determini la gravità dell'illecito, ma sempre di pretesa illecita si tratta.
      • Simone_82 scrive:
        Re: fabio
        Mac Os X è prodotto da Apple per essere venduto insieme ai loro Mac. Non è ne progettato ne licenziato per essre venduto o installato con o su altri tipi di Pc.Non si possono fare paragoni con microsoft:microsoft non vende hw e non vincola i suoi prodotti,anzi semmai fa il contrario.Mac Os X non nasce come un prodotto software indipendente, non hai la scelta di poterlo comprare e usare dove vuoi. Non nasce per questo, non è supportato per questo, e se lo provi fuori da un HW Mac non funziona proprio cone dovrebbe.Esiste un OS Open Source, che è anche GPL, non pretendiate che tutti gli OS lo siano. Anche a me piacerebbe mettere il motore della enzo, sotto il cofano della mia 147.La ferrari non me lo vendo solo il motore e io non la accuso di pratica scorretta.La Ferrari è chick, funziona bene, è tra le migliori auto del mondo ma si paga in proporzione molto il marchio.Stesso dicasi per Apple. é costosto, paghi il fatto di essere un mac, funziona bene e come la ferrari è un pacchetto unico.Ora non ditemi che la ferrari dovrebbe vendere il motore a parte perchè lo voleto mettere nella 500... ;)saluti
        • Teo_ scrive:
          Re: fabio
          - Scritto da: Simone_82
          Non si possono fare paragoni con microsoft:
          microsoft non vende hw e non vincola i suoi
          prodotti,
          anzi semmai fa il contrario.Microsoft vende lXBox con il suo sistema operativo. Come si comporta in questo caso? È possiblile emularlo o installarlo su altre macchine? (Non è una domanda retorica, solo curiosità).
          • Simone_82 scrive:
            Re: fabio
            touchèIl mio riferimento era per la parte PC e non console.Microsoft non ha noie legali per x box, le ha per windows
        • Vega scrive:
          Re: fabio
          però se io oggi entro in un negozio e chiedo Leopard, me lo vendono anche senza aver comprato un computer. Se poi mi faccio un PC clone del mac e ce lo metto sopra, violo la licenza.Se loro fanno quel PC che, guarda caso, è compatibile anche con OSX, la violazione di licenza la commette solo chi installa OSX su quel PC, non chi ha fatto il PC.Poi volevo dire una cosa... esiste per caso qualche altro fornitore di sistemi operativi OSX a parte Apple? da chi li ha presi quei SO che rivende? Apple non sapeva nulla? Io non ci credo.
          • Simone_82 scrive:
            Re: fabio
            Be loro lo vendono a 150$.Leopard costa 129$ da Apple.Questo fa presuppore che non ci siano convenzioni.Altrimenti lo venderebbero a 50$ come fa HP e DELL con windows.Ovviamente loro sono liberi di vendere il pc che vogliono.Non sono liberi di installarci Mac OS X, con un emulatore EFI e una patch (che di fatto modifica il SO) per farlo funzionare.Se io dalla mia auto cambio la turbina con una maggiorata, nessuno mi impedisce di farlo (sarebbe illegale circolare per strada) ma sicuramente non ho la garanzia del produttore di auto.Ma un concessionario non mi venderebbe mai una alfa modificata senza l'approvazione di Alfa Romeo.Idem, Loro possono avere dei pc cloni, ma se li vendono con un SO di Apple modificato e non autorizzato violano la legge. Aggravante violano la legge per fare profitto.Perchè parliamoci chiaro, non lo fanno per rendere mac os abbordabile, ma per fare profitto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 aprile 2008 11.05-----------------------------------------------------------
          • Vega scrive:
            Re: fabio

            Ovviamente loro sono liberi di vendere il pc che
            vogliono.
            Non sono liberi di installarci Mac OS X, con un
            emulatore EFI e una patch (che di fatto modifica
            il SO) per farlo
            funzionare.dell'emulatore c'è scritto.. ma della patch al sistema operativo no... anche perchè non lo potrebbero vendere sul supporto originale :-|
    • next scrive:
      Re: fabio
      - Scritto da: fabio
      ma se non è legale perche la vendono?
      che so almeno ci piazzavano dreamLinux ce ha un
      interfaccia mac
      style...Chi compra questo pc lo fa per metterci os x e non certo linux con un tema!
  • Joe Tornado scrive:
    tutto già visto !
    Nella prima metà degli anni '80 si commercializzavano cloni dell'Apple II !
    • Nome e cognome scrive:
      Re: tutto già visto !
      E quindi? Che c'entra? Davvero non ne capisco il senso, di questo post.Vendevano anche cloni dela PS2 se è per questo, ma il punto è che un commerciante ti vende un hardware che domani non sai se potrai utilizzarlo. Per carità, "onestissimi" a dirtelo prima, ma per risparmiare cosa?Facciamo i conti in dollari: 555$ (400$ di HW + 155$ di MacOS X) per un Core 2 Duo 2,2Ghz + 2GB di RAM in un cassone contro 599$ di MacMini a 1,8Ghz.... accidenti che affarone... fortuna che c'è gente così che, come Robin Hood, regala l'HW.Che pisquanate, è tutto un hype.
      • Marco scrive:
        Re: tutto già visto !
        L'importante è che qualcuno inizi a farlo, poi se vivrà ben venga, anche i cloni IBM costavano poco meno di un IBM originale e non erano affatto compatibili se non per un 80% al massimo, poi ... oggi tutti usano un "clone" IBM.
        • amedeo scrive:
          Re: tutto già visto !
          Ricorda pero' che i cloni IBM sono nato seguendo delle specifiche tecniche rese pubbliche da IBM stessa, cha aveva tutto l'interesse a far diffondere quell'architettura. In questo caso Apple ha invece interessi protezionistici e non ha bisogno che la propria architettura venga ulteriormente diffusa da terzi.
      • Javelot scrive:
        Re: tutto già visto !
        Un Mac Mini? Ma mi faccia il piacere, mi faccia, il Mac Mini è praticamente non espandibile contrariamente al "cassone" da te citato che è stato pensato per avere un Mac ad alte prestazioni senza il Mac, e anche più potente vista la possibilità di cambiare, come su un PC normale, scheda video processore e periferiche varie senza troppo tribolare...E' un'altra classe di macchine, dai! Paragone fuori luogo.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: tutto già visto !
          - Scritto da: Javelot
          Un Mac Mini? Ma mi faccia il piacere, mi faccia,
          il Mac Mini è praticamente non espandibile
          contrariamente al "cassone" da te citato che è
          stato pensato per avere un Mac ad alte
          prestazioni senza il Mac, e anche più potente
          vista la possibilità di cambiare, come su un PC
          normale, scheda video processore e periferiche
          varie senza troppo
          tribolare...
          E' un'altra classe di macchine, dai! Paragone
          fuori
          luogo.Questo lo dici tu. Cambiare una scheda video, senza avere i driver è come tirarsi una martellata sui piedi.Comunque il Cassone ha una GMA950 come il VECCHIO mini.
      • Stef scrive:
        Re: tutto già visto !

        Facciamo i conti in dollari:
        555$ (400$ di HW + 155$ di MacOS X) per un Core 2
        Duo 2,2Ghz + 2GB di RAM in un cassone contro 599$
        di MacMini a 1,8Ghz.... accidenti che affarone...
        fortuna che c'è gente così che, come Robin Hood,
        regala
        l'HW.

        Che pisquanate, è tutto un hype.Ti sei dimenticato che il mac mini ha 1Gb di ram mentre il loro clone ne ha 2. Che il mac mini ha 80Gb di hard disk mentre il loro clone lo ha da 250Gb... Ti sei dimenticato di dire che il mac mini ha il prezzo in euro il loro in dollari (che al cambio attuale si trasforma in 350 euro).Insomma come pubblicitario per la Apple potresti avere un futuro...
      • Joe Tornado scrive:
        Re: tutto già visto !
        Era tanto per dire, non ho dato giudizi ne' positivi, ne' negativi.
Chiudi i commenti