Cybersecurity: aperto il bando da un milione di euro

Cyber 4.0: bando per progetti sulla cybersecurity

Stanziato un milione di euro: c'è tempo fino al 21 maggio per la presentazione dei progetti che dovranno concentrarsi su quattro aree tematiche.
Stanziato un milione di euro: c'è tempo fino al 21 maggio per la presentazione dei progetti che dovranno concentrarsi su quattro aree tematiche.

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha annunciato l'apertura del primo bando in ambito cybersecurity del centro di competenza Cyber 4.0 che coinvolge, tra gli altri, l'Università La Sapienza di Roma in un partenariato pubblico-privato con organismi di ricerca e imprese.

Cybersecurity: il bando del competence center Cyber 4.0

La chiamata è rivolta in primis alle PMI interessate a elaborare progetti di innovazione nonché ad agevolare lo scambio di conoscenze e competenze. Tra gli obiettivi anche quello che mira a favorire la competitività del territorio e del sistema produttivo italiano sia in termini di impatto sociale, economico, ambientale e occupazionale.

La somma stanziata per il finanziamento è pari a un milione di euro. Per presentarle c'è tempo fino alle ore 14:00 del 21 maggio 2021. Dovranno interessare una delle seguenti quattro aree tematiche: Cybersecurity, Spazio, Automotive, e-Health. Questi gli obiettivi:

  • promozione dello sviluppo tecnologico e digitale nel settore industriale, con particolare riguardo alle piccole e medie imprese;
  • favorire il trasferimento di soluzioni tecnologiche e l'innovazione nei processi produttivi e/o nei prodotti e/o nei modelli di business derivanti dallo sviluppo, adozione e diffusione delle tecnologie in ambito 4.0, in coerenza con il quadro degli interventi del Piano Nazionale Impresa 4.0;
  • favorire la collaborazione tra imprese e Cyber 4.0 per l'elaborazione di progetti che rispondano alle esigenze di innovazione e competitività;
  • agevolare lo scambio di conoscenze e competenze tra imprese e tra imprese e organismi di ricerca;
  • favorire le ricadute sul territorio in termini di impatto sociale, economico, ambientale, sul lavoro e sulla competitività del sistema produttivo italiano, aumentando il contenuto tecnico-scientifico di prodotti, processi e/o servizi.

Per ulteriori informazioni invitiamo a consultare la pagina dedicata al bando e il relativo documento (PDF) presenti sul sito ufficiale del Competence Center Cyber 4.0 (che, restando in tema di sicurezza, non supporta il protocollo HTTPS).

Fonte: MiSE
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti