Cyber-insicurezza, milioni di dati online

Il sito di donazioni Patron conferma di aver subito un accesso non autorizzato al database degli utenti, e i dati sono subito finiti in Rete. Vittime di brecce anche T-Mobile e Scottrade

Roma – L’autunno comincia male, anzi malissimo per quel che riguarda la sicurezza online, con tre popolari servizi che denunciano, quasi in contemporanea, di aver subito una grave breccia di sicurezza (diretta o indiretta) e la conseguente compromissione dei dati sensibili appartenenti agli utenti.

Si comincia con Patreon , sito di crowdfunding che raccoglie donazioni fisse mensili per il supporto di artisti o siti Web: il database contenente le informazioni degli utenti è stato compromesso, ha denunciato la società, esponendo alla mercé dei cyber-criminali nomi, indirizzi email, post e persino indirizzi di spedizione dei partecipanti al sistema di donazioni.

I dati delle carte di credito sono al sicuro , sostiene Patreon, le password cifrate dovrebbero esserlo altrettanto ma i 15 Gigabyte di dati rubati nella breccia sono finiti subito online: oltre alle email degli utenti, il pacchetto include anche il codice sorgente del sito. E quel che è peggio è che la colpa dell’accaduto è di Patreon stessa, che avevo reso accessibile al pubblico una versione di debug del codice quasi una settimana prima dell’hack.

Dopo Patreon è stata la volta di T-Mobile denunciare una breccia , anche se in questo caso si tratta dei sistemi della società esterna Experian specializzata nella raccolta dei dati. Sia come sia, 15 milioni di utenti nordamericani (abbonatisi a T-Mobile fra l’1 settembre 2013 e il 16 settembre 2015) devono ora fare i conti con il rischio di compromissione per nomi, indirizzi e numero della social security USA.

Conclude l’elenco delle violazioni informatiche di inizio ottobre Scottrade, società americana di trading che dice di “aver saputo” dalle autorità federali di essere stata compromessa : in questo caso si parla dell’ esposizione delle informazioni personali di 4,6 milioni di utenti – nomi, indirizzi email, numeri della social security e altre informazioni sensibili – per una breccia avvenuta tra la fine del 2013 e l’inizio del 2014.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • panda rossa scrive:
    Il futuro si avvicina!
    Ogni progresso in questa direzione liberera' molte persone dalla schiavitu' di mansioni non qualificate, consentendo a tutti di dedicarsi in modo piu' proficuo ad attivita' intellettualmente gratificanti.
    • Etype scrive:
      Re: Il futuro si avvicina!
      Si e poi camperanno d'aria, sai perché spingono in questa direzione ?1) Mettono un nuovo giocattolo sul mercato che possono vendere a più di quello normale, ovviamente chi ci guadagnerà di più è il produttore2) Non devono pagare il camionista, quindi più soldi per l'azienda che li fa andare in giroIl che comporta maggiore disoccupazione perché togli una professione, una maggiore facilità dei furti della merce trasportata e una cosa che prima non esisteva, ovvero prendere il controllo del mezzo automatico hackerandolo, qualche bontempone che voglia fare uno scherzetto in autostrada abbattendo come birilli le auto incontrate , una risorsa ghiotta per il terrorismo, eccNon stai liberando le persone dalla schiavitù, ce le stai mandando.Solo 2 categorie spingono per avere una cosa del genere, il produttore di tali mezzi che vuole vendertelo a peso d'oro e l'azienda che lo compra perché non dovrà pagare uno stipendio.Si vuole automatizzare tutto perché una parte ricca della società umana vuole ancora più introiti e solo per questo motivo, alcuni studiosi hanno persino ipotizzato che un giorno si potrebbe arrivare alla competizione tra uomo e macchina ,li voglio ridere delle libertà che millanti.La parte che vuole fare soldi ovviamente dipingerà la cosa come un risultato straordinario, peccato che la realtà sarà ben altra. Inizieranno con i mezzi stradali automatici ma sarà solo l'inizio, poi passeranno a quelli di lavorazione, ferroviari , navali ,poi strutture varie, praticamente tutto.Praticamente meno lavoro per tutti ,quando crei un cambiamento in una società così profondo senza ridistribuire la ricchezza ne riorganizzarla in modo più equo andrai incontro a grossi problemi sociali, ti garantisco che non stiamo andando in quella direzione.Forse prima di brindare al sucXXXXX di tali soluzioni e farsi prendere dall'euforia ci si dovrebbe fermare un attimo su tutte le conseguenze che una scelta di questo tipo comporta su vasta scala.
      • Storia scrive:
        Re: Il futuro si avvicina!
        - Scritto da: Etype
        Si e poi camperanno d'aria, sai perché spingono
        in questa direzione ?

        1) Mettono un nuovo giocattolo sul mercato che
        possono vendere a più di quello normale,
        ovviamente chi ci guadagnerà di più è il
        produttore

        2) Non devono pagare il camionista, quindi più
        soldi per l'azienda che li fa andare in
        giro

        Il che comporta maggiore disoccupazione perché
        togli una professione, una maggiore facilità dei
        furti della merce trasportata e una cosa che
        prima non esisteva, ovvero prendere il controllo
        del mezzo automatico hackerandolo, qualche
        bontempone che voglia fare uno scherzetto in
        autostrada abbattendo come birilli le auto
        incontrate , una risorsa ghiotta per il
        terrorismo, ecc

        Non stai liberando le persone dalla schiavitù, ce
        le stai mandando.C'era chi diceva la stessa cosa all'invenzione della catena di montaggio.
        Solo 2 categorie spingono per avere una cosa del
        genere, il produttore di tali mezzi che vuole
        vendertelo a peso d'oro e l'azienda che lo compra
        perché non dovrà pagare uno stipendio.

        Si vuole automatizzare tutto perché una parte
        ricca della società umana vuole ancora più
        introiti e solo per questo motivo, alcuni
        studiosi hanno persino ipotizzato che un giorno
        si potrebbe arrivare alla competizione tra uomo e
        macchina ,li voglio ridere delle libertà che
        millanti.

        La parte che vuole fare soldi ovviamente
        dipingerà la cosa come un risultato
        straordinario, peccato che la realtà sarà ben
        altra. Inizieranno con i mezzi stradali
        automatici ma sarà solo l'inizio, poi passeranno
        a quelli di lavorazione, ferroviari , navali ,poi
        strutture varie, praticamente tutto.
        Praticamente meno lavoro per tutti ,quando crei
        un cambiamento in una società così profondo senza
        ridistribuire la ricchezza ne riorganizzarla in
        modo più equo andrai incontro a grossi problemi
        sociali, ti garantisco che non stiamo andando in
        quella direzione.E' necessario puntare a quella direzione, altrimenti chi spende per le merci che i camion automatici trasportano ? Chi usa i taxy automatici ?Se restano un pugno di ricchi tutto l'ambaradan diventa inutile.
        Forse prima di brindare al sucXXXXX di tali
        soluzioni e farsi prendere dall'euforia ci si
        dovrebbe fermare un attimo su tutte le
        conseguenze che una scelta di questo tipo
        comporta su vasta scala.Già riflettuto, si dovrà linciare alcune intere potenti famiglie ma pazienza, succederà.
        • Prozac scrive:
          Re: Il futuro si avvicina!
          - Scritto da: Storia
          E' necessario puntare a quella direzione,
          altrimenti chi spende per le merci che i camion
          automatici trasportano ? Chi usa i taxy
          automatici
          ?
          Se restano un pugno di ricchi tutto l'ambaradan
          diventa
          inutile.Esatto.Etype forse non ha capito che i ricchi sono ricchi perché qualcuno spende i soldi che loro guadagnano...Se a spendere i soldi rimangono solo i ricchi succedono due cose:1) spariscono i poveri. E, alla fine, sulla Terra ci saranno solo ricchi.2) spariscono i ricchi. E, alla fine, sulla Terra ci saranno solo poveri.Ma se saranno tutti ricchi o tutti poveri, alla fine, non ci saranno ne ricchi ne poveri (al massimo ci saranno "i ricchi e poveri") ;)
          • treppunti scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: ...
            ma del quartetto, la bionda che fine fece?Facile treppuntata! :D
          • treppunti scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Mario
            è vero che i poveri spendono poco ma in compenso
            sono moltissimi. E' lì che sta la ricchezza dei
            ricchi. E per essere sempre più ricchi basta
            continuare a far aumentare i
            poveri.Se ne deduce che quindi il burkina faso è un brillante esempio di paese avanzato?(rotfl)(rotfl)
          • Mario scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: treppunti
            - Scritto da: Mario


            è vero che i poveri spendono poco ma in
            compenso

            sono moltissimi. E' lì che sta la ricchezza
            dei

            ricchi. E per essere sempre più ricchi basta

            continuare a far aumentare i

            poveri.
            Se ne deduce che quindi il burkina faso è un
            brillante esempio di paese
            avanzato?
            (rotfl)(rotfl)I ricchi sfruttano il Burkina Faso ma mica stanno nel burkina faso, stanno in Usa, GB, Germania, Francia! Italia ...
          • Prozac scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Mario
            è vero che i poveri spendono poco ma in compenso
            sono moltissimi. E' lì che sta la ricchezza dei
            ricchi. E per essere sempre più ricchi basta
            continuare a far aumentare i
            poveri.E, quindi, introducendo i camion a guida automatica non cercano di diminuire i possibili acquirenti (non dei camion). I camionisti di oggi avranno sicuramente altro per poter guadagnare quel poco da spendere in favore dei ricchi.
          • Prozac scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Etype
            Non sono così stupidi, gli daranno 4 soldi giusto
            per tenerli in vitae permettergli di spendere il resto dei soldi nei beni che loro producono (altrimenti tengono in vita persone che non portano alcun vantaggio).Alla fine non ci saranno i camionisti, ma ci saranno sempre gli acquirenti. Quindi quei camionisti, alla fine, avranno altro modo per guadagnare il soldi da spendere per i ricchi.

            2) spariscono i ricchi. E, alla fine, sulla
            Terra

            ci saranno solo

            poveri.
            Questa cosa non accadrà mai ,oggi sta avvenendo
            l'opposto.Quindi, se non spariscono i ricchi, significa che i poveri CON POTERE D'ACQUISTO saranno rimasti. Probabilmente, quindi, con l'introduzione dei camion a guida automatica non interessa che spariscano i camionisti (con potere d'acquisto).
            I primi avranno molto più potere di oggi, sempliceSe non c'è nessuno su cui esercitarlo diventa un po' inutile ;)
        • Etype scrive:
          Re: Il futuro si avvicina!
          - Scritto da: Storia
          C'era chi diceva la stessa cosa all'invenzione
          della catena di
          montaggio.No, qui stiamo andando ben oltre.Inoltre non stai considerando gli effetti della crisi che abbiamo oggi.
          E' necessario puntare a quella direzioneCosa che non sta avvenendo minimamente, ne è quello che si vuol fare.
          altrimenti chi spende per le merci che i camion
          automatici trasportano ? Chi usa i taxy
          automatici
          ?Infatti questo è un bel paradosso, si vuole più automazione per produrre di più e fare più introiti perché il fine ultimo è avere ZERO operai, però dopo chi comprerà i grandi quantitavi di merce prodotta se nessuno se la potrà permettere ?
          Se restano un pugno di ricchi tutto l'ambaradan
          diventa
          inutile.Se resta un pugno di ricchi questa controllerà il mondo, in buona parte è già quello che si sta verificando oggi, solo che verrà portato ancora più all'estremo.
          Già riflettuto, si dovrà linciare alcune intere
          potenti famiglie ma pazienza,
          succederà.No, non succederà ,sarà il contrario, le potenti famiglie oggi si stanno comprando tutto.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Storia


            C'era chi diceva la stessa cosa all'invenzione

            della catena di

            montaggio.

            No, qui stiamo andando ben oltre.
            Inoltre non stai considerando gli effetti della
            crisi che abbiamo
            oggi.Che non e' tanto diversa dalla crisi del '29Alti e bassi.

            E' necessario puntare a quella direzione

            Cosa che non sta avvenendo minimamente, ne è
            quello che si vuol
            fare.


            altrimenti chi spende per le merci che i camion

            automatici trasportano ? Chi usa i taxy

            automatici

            ?

            Infatti questo è un bel paradosso, si vuole più
            automazione per produrre di più e fare più
            introiti perché il fine ultimo è avere ZERO
            operai, però dopo chi comprerà i grandi
            quantitavi di merce prodotta se nessuno se la
            potrà permettere
            ?La risposta e' nella domanda.Non si compra. Si produce quello che serve, quando serve, usando materia prima riciclata.Vuoi una birra?Premi il pulsante, e ti si riempie di birra il bicchiere.

            Se restano un pugno di ricchi tutto l'ambaradan

            diventa

            inutile.

            Se resta un pugno di ricchi questa controllerà il
            mondo, in buona parte è già quello che si sta
            verificando oggi, solo che verrà portato ancora
            più
            all'estremo.Niente di diverso da quando c'era la nobilta'.E l'estremo azzerera' ogni differenza.Quando chiunque potra' avere qualunque cosa pigiando il pulsante...

            Già riflettuto, si dovrà linciare alcune intere

            potenti famiglie ma pazienza,

            succederà.

            No, non succederà ,sarà il contrario, le potenti
            famiglie oggi si stanno comprando
            tutto.Ultimo atto di un mondo diviso in classi destinato a scomparire.A che serve comprare tutto quando chiunque potra' prodursi qualunque cosa?
          • Etype scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: panda rossa
            Che non e' tanto diversa dalla crisi del '29

            Alti e bassi.Quella di oggi è diversa, viene tenuta artificialmente in vita in questo modo costringi il popolino a farci l'abitudine e quindi ad adeguarsi.Altro aspetto per cui questa crisi è funzionale allo scopo di pochi è che è votata alla massima speculazione, caso strano non c'è alcun freno in questo senso. Si sta creando un enorme aspirapolvere di denaro verso l'alto rendendo ancora più poveri quelli che già lo erano in più stanno convincendo la massa che è tutto normale ed è giusto che sia così perché prima vivevamo sopra alle nostre possibilità, della serie ogni scusa è buona tanto il popolino ignorante non ne sa nulla e accetta tutto passivamente.Il motto è ingrassare fino a scoppiare.
            La risposta e' nella domanda.
            Non si compra.Quindi torniamo alla vita degli anni 30...
            Si produce quello che serve, quando serve, usando
            materia prima
            riciclata.
            Vuoi una birra?
            Premi il pulsante, e ti si riempie di birra il
            bicchiere.Sempre tutto gratis ,vero ?
            Niente di diverso da quando c'era la nobilta'.Ma la nobiltà con il tempo ha perso potere sulla massa, ora man a mano se lo sta riprendendo tutto.
            E l'estremo azzerera' ogni differenza.L'estremo porterà alla schiavitù di fatto e poi a guerre per liberarsene, la storia è ciclica
            Quando chiunque potra' avere qualunque cosa
            pigiando il
            pulsante...Questo non avverrà mai...
            Ultimo atto di un mondo diviso in classi
            destinato a
            scomparire.O destinato a vederle sempre più divise fino all'esasperazione.
            A che serve comprare tutto quando chiunque potra'
            prodursi qualunque
            cosa?Nessuno si produrrà nulla, dovrà pagarlo ...
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa


            Che non e' tanto diversa dalla crisi del '29



            Alti e bassi.

            Quella di oggi è diversa, viene tenuta
            artificialmente in vita in questo modo costringi
            il popolino a farci l'abitudine e quindi ad
            adeguarsi.La religione ci ha messo 2000 anni a imporre l'abitudine e sono bastati 20 anni di televisione per farla passare l'abitudine.
            Altro aspetto per cui questa crisi è funzionale
            allo scopo di pochi è che è votata alla massima
            speculazione, caso strano non c'è alcun freno in
            questo senso. Si sta creando un enorme
            aspirapolvere di denaro verso l'alto rendendo
            ancora più poveri quelli che già lo erano in più
            stanno convincendo la massa che è tutto normale
            ed è giusto che sia così perché prima vivevamo
            sopra alle nostre possibilità, della serie ogni
            scusa è buona tanto il popolino ignorante non ne
            sa nulla e accetta tutto
            passivamente.Hai detto bene: popolino ignorante.
            Il motto è ingrassare fino a scoppiare.Poi scoppiano e il problema scompare.

            La risposta e' nella domanda.

            Non si compra.

            Quindi torniamo alla vita degli anni 30...Si, ma con internet e le auto senza pilota.

            Si produce quello che serve, quando serve,
            usando

            materia prima

            riciclata.

            Vuoi una birra?

            Premi il pulsante, e ti si riempie di birra
            il

            bicchiere.

            Sempre tutto gratis ,vero ?Esatto.

            Niente di diverso da quando c'era la
            nobilta'.

            Ma la nobiltà con il tempo ha perso potere sulla
            massa, ora man a mano se lo sta riprendendo
            tutto.Illusorio.Una volta tolto lo stato di necessita' sulla gente, non possono esecitare il loro potere.

            E l'estremo azzerera' ogni differenza.

            L'estremo porterà alla schiavitù di fatto e poi a
            guerre per liberarsene, la storia è
            ciclicaMa il progresso non lo e'.

            Quando chiunque potra' avere qualunque cosa

            pigiando il

            pulsante...

            Questo non avverrà mai...Avviene.E' gia' realta', per parecchi oggetti.Per gli altri e' solo questione di tempo.

            Ultimo atto di un mondo diviso in classi

            destinato a

            scomparire.

            O destinato a vederle sempre più divise fino
            all'esasperazione.Divise da che cosa?Dal denaro che scomprarira il prossimo secolo?

            A che serve comprare tutto quando chiunque
            potra'

            prodursi qualunque

            cosa?

            Nessuno si produrrà nulla, dovrà pagarlo ...Pagare che cosa?L'energia la fornisce il sole, la materia ce l'hai intorno.Chi devi pagare? E con che cosa lo paghi? E perche' lo paghi?
          • Funz scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa


            Che non e' tanto diversa dalla crisi del '29



            Alti e bassi.

            Quella di oggi è diversa, viene tenuta
            artificialmente in vita in questo modo costringi
            il popolino a farci l'abitudine e quindi ad
            adeguarsi.
            Altro aspetto per cui questa crisi è funzionale
            allo scopo di pochi è che è votata alla massima
            speculazione, caso strano non c'è alcun freno in
            questo senso. Si sta creando un enorme
            aspirapolvere di denaro verso l'alto rendendo
            ancora più poveri quelli che già lo erano in più
            stanno convincendo la massa che è tutto normale
            ed è giusto che sia così perché prima vivevamo
            sopra alle nostre possibilità, della serie ogni
            scusa è buona tanto il popolino ignorante non ne
            sa nulla e accetta tutto
            passivamente.
            Il motto è ingrassare fino a scoppiare.infatti, siamo tutti in attesa che qualcosa faccia scoppiare la bolla.Cosa sarà? il fallimento del settore shale oil/gas? Un disastro naturale peggiore del solito in una regione produttiva? Una guerra locale che fa collassare una regione chiave? L'ennesimo crac della finanza internazionale? Un attentato particolarmente catastrofico?Seguiranno anni di lacrime e sangue, poi una breve ripresa fino al crac successivo.E' un ciclo che si sta ripetendo sempre più rapidamente e portando a crolli sempre più profondi e su scala globale, pensa:crisi petrolifera primi anni '70scoppio della dotcom economy 2001crisi attuale scoppiata nel 2008il prossimo scoppio della bolla ce lo possiamo aspettare molto presto, per me poteva benissimo essere già sucXXXXX, alla faccia dei proclami entusiastici per uno 0,x% di crescita...Alla fine tutte queste meraviglie tecnologiche, che promettono di migliorare la vita della gente, temo resteranno solo promesse.
      • ... scrive:
        Re: Il futuro si avvicina!
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Etype

        Si e poi camperanno d'aria,

        Faranno altro: ho detto infatti "attivita'
        intellettualmente gratificanti"il cardine e' qui: moltissime persone non hanno le capacita di svolgere attivita intellettualment grafificanti: mangiare dormire XXXXXXX lavorare, il calcio la domenica. fine.

        sai perché spingono

        in questa direzione

        ?



        1) Mettono un nuovo giocattolo sul mercato
        che

        possono vendere a più di quello normale,

        ovviamente chi ci guadagnerà di più è il

        produttore



        2) Non devono pagare il camionista, quindi
        più

        soldi per l'azienda che li fa andare in

        giro



        Il che comporta maggiore disoccupazione
        perché

        togli una professione, una maggiore facilità
        dei

        furti della merce trasportata e una cosa che

        prima non esisteva,

        Invece no.
        Semplicemente chi prima guidava il camion fara'
        la guardia del camion: attivita' piu'
        gratificante e meno faticosa.fare la guardia e' gratificante? a me sembra di una noia mortale.
        Nel complesso diminuiranno sia gli incidenti che
        i furti, visto che la guida automatica e'
        migliore e tutti i trasporti avranno una guardia
        che prima non c'era.ste cose funzionano "o tutto o niente", te lo figuri un veicolo automatizzato in pieno traffico napoletano?

        ovvero prendere il controllo

        del mezzo automatico hackerandolo, qualche

        bontempone che voglia fare uno scherzetto in

        autostrada abbattendo come birilli le auto

        incontrate , una risorsa ghiotta per il

        terrorismo,

        ecc

        Come se oggi non fosse gia' possibile mettere
        bombe in autostrada.cosa che non toglie il problema sopra citato.

        Non stai liberando le persone dalla
        schiavitù,
        ce

        le stai

        mandando.

        Preferisci tornare a zappa e piccone?coem detto sopra, non tutti possono essere dei Gauss, dei Galileo, dei Salvatori dali'. Una fetta considerevole (toh, mi ci metto io per primo cosi non offendo nessuno) della popolazione e' composta da bestie: umane, ma bestie. e se gli togli il lavoro diventano una inutile massa da eliminare.

        Solo 2 categorie spingono per avere una cosa
        del

        genere, il produttore di tali mezzi che vuole

        vendertelo a peso d'oro e l'azienda che lo
        compra

        perché non dovrà pagare uno

        stipendio.

        Hai una visione estremamente limitata.


        Si vuole automatizzare tutto perché una parte

        ricca della società umana vuole ancora più

        introiti

        Vuole meno lavoro manuale, non piu' introiti.e il manovale lo buttiamo in mezzo ad una strada a chiedere la carita' con i camion automatizzati che gli sfrecciano davanti al marciapiede.

        e solo per questo motivo, alcuni

        studiosi hanno persino ipotizzato che un
        giorno

        si potrebbe arrivare alla competizione tra
        uomo
        e

        macchina ,li voglio ridere delle libertà che

        millanti.

        Ma quale competizione: la macchina vince sempre.ma non hai detto che noi dovremmo occupardi di attivita intellettualemte gratificanti? se la macchina vince sempre, ne deriva logicamente che anche li verremmo surclassati, ergo TOTALMENTE inutili rispetto alla controparte "meccanica".

        La parte che vuole fare soldi ovviamente

        dipingerà la cosa come un risultato

        straordinario, peccato che la realtà sarà ben

        altra. Inizieranno con i mezzi stradali

        automatici ma sarà solo l'inizio, poi
        passeranno

        a quelli di lavorazione, ferroviari , navali
        ,poi

        strutture varie, praticamente

        tutto.

        Praticamente meno lavoro per tutti ,

        E dici niente!


        quando crei

        un cambiamento in una società così profondo
        senza

        ridistribuire la ricchezza

        Ma a che cosa serve la ricchezza se tanto ci
        saranno le macchine a fare
        tutto?se le machine lavorano per l'umanita e ognuno riceve riparo, cibo e divrtimento, allora si potrebbe anche fare.

        ne riorganizzarla in

        modo più equo andrai incontro a grossi
        problemi

        sociali, ti garantisco che non stiamo
        andando
        in

        quella direzione.

        Io vedo me, in mancanza di altri esempi: le
        macchine e gli automatismi alleggeriscono il mio
        lavoro lasciandomi piu' tempo per le attivita'
        veramente creative.
        Perche' per gli altri dovrebbe essere diverso?anche XXXXXXX dalla mattina alla sera alla fine viene a noia... provaci.

        Forse prima di brindare al sucXXXXX di tali

        soluzioni e farsi prendere dall'euforia ci si

        dovrebbe fermare un attimo su tutte le

        conseguenze che una scelta di questo tipo

        comporta su vasta

        scala.

        Non ti e' bastato l'esempio pratico del mondo
        dalla rivoluzione industriale a oggi?

        La vita media e' aumentata.
        La qualita' della vita e' aumentata.
        L'istruzione e' aumentata.
        La popolazione mondiale e' aumentata.e' proprio quest'ultimo punto il nodo gordiano: troppa gente.

        Spiegami gli aspetti negativi quali sarebbero?vedi sopra.Se le macchine faranno tutto mantenendoci TUTTI, allora ok, altrimenti ci sono alcune decine di centinaia di milioni di persone di troppo, con tutti i problemi sociali che ne derivano.li si mantiene fino alla morte naturale ordinando al contempo un serio controllo delle nascite per smaltire naturalmente l'ecXXXXX di umanita? oppure gassiamo 3 miliardi di pesone? anche ne secondo caso, e' un lavorone, pensaci bene. e poi, chi gassiamo? partiamo da negri ed ebrei? non dimentichiamo i XXXXX eh! oppure quelli con meno di tot reddito? oppure tiriamo a sorte? e se capiti tu nella "tombola della morte", che fai, ti avvi garrulo ai centri di annientamento di tua volonta'? se domani salta fuoti un "coso" che rende i sysadmin obsoleti, che fai, ti impicchi coi cavi di rete classe 5 per levarti dai XXXXXXXX in quanto superato lavorativamente? facile essere XXXXX col XXXX degli altri, panda!
        • treppunti scrive:
          Re: Il futuro si avvicina!
          - Scritto da: ...
          il cardine e' qui: moltissime persone non hanno
          le capacita di svolgere attivita intellettualment
          grafificanti: mangiare dormire XXXXXXX lavorare,
          il calcio la domenica.
          fine.Beh son mica tutti come te non credi? :D
        • panda rossa scrive:
          Re: Il futuro si avvicina!
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Etype


          Si e poi camperanno d'aria,



          Faranno altro: ho detto infatti "attivita'

          intellettualmente gratificanti"

          il cardine e' qui: moltissime persone non hanno
          le capacita di svolgere attivita intellettualment
          grafificanti: mangiare dormire XXXXXXX lavorare,
          il calcio la domenica.
          fine.E continueranno a fare quello.Panem et circenses e' una ricetta brevettata 2000 anni fa.

          Invece no.

          Semplicemente chi prima guidava il camion fara'

          la guardia del camion: attivita' piu'

          gratificante e meno faticosa.

          fare la guardia e' gratificante? a me sembra di
          una noia
          mortale.A te.A quelli che vanno in giro a fare le ronde, credo che diverta molto.

          Nel complesso diminuiranno sia gli incidenti che

          i furti, visto che la guida automatica e'

          migliore e tutti i trasporti avranno una guardia

          che prima non c'era.

          ste cose funzionano "o tutto o niente", te lo
          figuri un veicolo automatizzato in pieno traffico
          napoletano?Me lo figuro in un traffico napoletano completamente automatizzato.

          Come se oggi non fosse gia' possibile mettere

          bombe in autostrada.

          cosa che non toglie il problema sopra citato.Ma il problema sopra citato non e' l'oggetto dell'automazione.L'automazione consente al povero moldavo che deve farsi di coca per guidare 24 ore di fila, di poter dormire in cuccetta mentre il camion viaggia da solo.Quando si sveglia, potra' guidarlo manualmente nel traffico urbano di Napoli, in attesa che anche il traffico urbano venga automatizzato.


          Non stai liberando le persone dalla

          schiavitù,

          ce


          le stai


          mandando.



          Preferisci tornare a zappa e piccone?

          coem detto sopra, non tutti possono essere dei
          Gauss, dei Galileo, dei Salvatori dali'. Una
          fetta considerevole (toh, mi ci metto io per
          primo cosi non offendo nessuno) della popolazione
          e' composta da bestie: umane, ma bestie. e se gli
          togli il lavoro diventano una inutile massa da
          eliminare.Cioe' tu vivi per lavorare?Non hai un interesse? Un hobby da coltivare? Una famiglia con cui passare del tempo? Viaggiare? Cucinare? Coltivare l'orticello?Puoi sempre sXXXXXrti sul divano a guardarti i XXXXX.



          Vuole meno lavoro manuale, non piu' introiti.

          e il manovale lo buttiamo in mezzo ad una strada
          a chiedere la carita' con i camion automatizzati
          che gli sfrecciano davanti al
          marciapiede.A che gli servirebbe la carita'? Puo' comunque avere cio' di cui ha bisogno.


          e solo per questo motivo, alcuni


          studiosi hanno persino ipotizzato che un

          giorno


          si potrebbe arrivare alla competizione tra

          uomo

          e


          macchina ,li voglio ridere delle libertà
          che


          millanti.



          Ma quale competizione: la macchina vince sempre.

          ma non hai detto che noi dovremmo occupardi di
          attivita intellettualemte gratificanti? se la
          macchina vince sempre, ne deriva logicamente che
          anche li verremmo surclassati, ergo TOTALMENTE
          inutili rispetto alla controparte
          "meccanica".La macchina vince sempre nelle prove di forza.Mica nelle attivita' intellettuali.Io alla macchina faccio pulire casa, non la metto mica a leggere il forum di PI al posto mio!La macchina svolge alcune mie incombenze e io ho piu' tempo per il forum di PI.

          Ma a che cosa serve la ricchezza se tanto ci

          saranno le macchine a fare

          tutto?

          se le machine lavorano per l'umanita e ognuno
          riceve riparo, cibo e divrtimento, allora si
          potrebbe anche
          fare.E' questo il punto di arrivo!Siamo partiti dalla selce scheggiata, ti ricordo...

          Io vedo me, in mancanza di altri esempi: le

          macchine e gli automatismi alleggeriscono il mio

          lavoro lasciandomi piu' tempo per le attivita'

          veramente creative.

          Perche' per gli altri dovrebbe essere diverso?

          anche XXXXXXX dalla mattina alla sera alla fine
          viene a noia...
          provaci.Nessuno ti obbliga.



          Non ti e' bastato l'esempio pratico del mondo

          dalla rivoluzione industriale a oggi?





          La vita media e' aumentata.

          La qualita' della vita e' aumentata.

          L'istruzione e' aumentata.

          La popolazione mondiale e' aumentata.

          e' proprio quest'ultimo punto il nodo gordiano:
          troppa
          gente.No, non troppa. Semplicemente mal distribuita.E comunque l'evidenza dice che con l'aumentare del benessere la popolazione diminuisce.Quando tutta la popolazione mondiale raggiungera' il benessere, scattera' un sistema di regolamentazione: le nascite caleranno fino ad arrivare ad una crescita zero globale.

          Spiegami gli aspetti negativi quali sarebbero?

          vedi sopra.

          Se le macchine faranno tutto mantenendoci TUTTI,
          allora ok, altrimenti ci sono alcune decine di
          centinaia di milioni di persone di troppo, con
          tutti i problemi sociali che ne
          derivano.
          li si mantiene fino alla morte naturale ordinando
          al contempo un serio controllo delle nascite per
          smaltire naturalmente l'ecXXXXX di umanita?

          oppure gassiamo 3 miliardi di pesone? anche ne
          secondo caso, e' un lavorone, pensaci bene. e
          poi, chi gassiamo? partiamo da negri ed ebrei?
          non dimentichiamo i XXXXX eh! oppure quelli con
          meno di tot reddito? oppure tiriamo a sorte? e se
          capiti tu nella "tombola della morte", che fai,
          ti avvi garrulo ai centri di annientamento di tua
          volonta'?Pessimo gusto.Basta che guardi al problema delle migrazioni.Perche' quella gente migra rischiando la morte?Perche' se non lo fa muore!Nel momento in cui le macchine soddisferanno i loro bisogni non avranno bisogno di migrare.
          se domani salta fuoti un "coso" che rende i
          sysadmin obsoleti, che fai, Avro' piu' tempo per scrivere su PI.
          ti impicchi coi cavi
          di rete classe 5 per levarti dai XXXXXXXX in
          quanto superato lavorativamente? facile essere
          XXXXX col XXXX degli altri,
          panda!Ma che stai dicendo?Abbiamo sempre vissuto con un orto e due galline.Continueremo a vivere con un orto e due galline (con una macchina che innaffia, e raccoglie le uova).
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: panda rossa
            E comunque l'evidenza dice che con l'aumentare
            del benessere la popolazione
            diminuisce.
            Quando tutta la popolazione mondiale raggiungera'
            il benessere, scattera' un sistema di
            regolamentazione: le nascite caleranno fino ad
            arrivare ad una crescita zero
            globale.Te lo ricordi Universe 25?
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: panda rossa

            E comunque l'evidenza dice che con
            l'aumentare

            del benessere la popolazione

            diminuisce.

            Quando tutta la popolazione mondiale
            raggiungera'

            il benessere, scattera' un sistema di

            regolamentazione: le nascite caleranno fino
            ad

            arrivare ad una crescita zero

            globale.

            Te lo ricordi Universe 25?L'esperimento coi topi?Erano topi.
          • Etype scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            Ora i topi sono gli esseri umani....Hai presente le condizioni sociali del il film Elisyum ?
          • Etype scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            Degli e-cat si dice che sia una mezza truffa, fai un po' tu...
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Etype
            Degli e-cat si dice che sia una mezza
            truffa, fai un po' tu...Lo sapremo a Marzo no ?Fatto sta che cina e russia stanno facendo esperimenti per replicarlo.Inoltre se non funziona io che ci perdo ?Mentre se funziona ci guadagnamo tutti.
          • Funz scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Passante
            - Scritto da: Etype

            Degli e-cat si dice che sia una mezza

            truffa, fai un po' tu...

            Lo sapremo a Marzo no ?sono ANNI che ogni tanto salta fuori questa storia, e nessuno ha mai messo le mani sull'oggetto per fare prove serie di laboratorio, solo i magheggi di Rossi...Adesso cerca di attirare di nuovo l'attenzione, ma sembra che non faccia nemmeno più riferimento alle reazioni nucleari, ma sia qualcosa di totalmente chimico. Niente di interessante, quindi...Se ci fosse qualcosa di vero, oggi Rossi sarebbe stramiliardario altro che complottismi.
            Fatto sta che cina e russia stanno facendo
            esperimenti per
            replicarlo.a me paiono *enormemente* più interessanti gli impianti che stanno facendo alla Lockeed per la fusione calda.http://www.lockheedmartin.com/us/products/compact-fusion.htmlla LENR purtroppo si è dimostrata solo fumo e niente altro.
            Inoltre se non funziona io che ci perdo ?che hai aspettato un messia che non verrà mai, e nel frattempo non hai sostenuto la ricerca seria.
            Mentre se funziona ci guadagnamo tutti.non funzionerà mai, se chi ci lavoro sono gente come Rossi e soci.
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Passante

            - Scritto da: Etype


            Degli e-cat si dice che sia una mezza


            truffa, fai un po' tu...

            Lo sapremo a Marzo no ?
            sono ANNI che ogni tanto salta fuori questa
            storia, e nessuno ha mai messo le mani
            sull'oggetto per fare prove serie di laboratorio,
            solo i magheggi di Rossi...In realtà ci sono esperimenti in diverse università.
            Adesso cerca di attirare di nuovo l'attenzione,
            ma sembra che non faccia nemmeno più riferimento
            alle reazioni nucleari, ma sia qualcosa di
            totalmente chimico. Niente di interessante,
            quindi...Vedremo.
            Se ci fosse qualcosa di vero, oggi Rossi sarebbe
            stramiliardario altro che complottismi.Forse è più complicato di quanto immagini, oppure più paranoico.

            Fatto sta che cina e russia stanno facendo

            esperimenti per replicarlo.
            a me paiono *enormemente* più interessanti gli
            impianti che stanno facendo alla Lockeed per la
            fusione calda.
            http://www.lockheedmartin.com/us/products/compact-Anche, ma meno domestico.
            la LENR purtroppo si è dimostrata solo fumo e
            niente altro.Vedremo.

            Inoltre se non funziona io che ci perdo ?
            che hai aspettato un messia che non verrà mai, e
            nel frattempo non hai sostenuto la ricerca
            seria.Guarda che non sono mica un macaco che si accampa 2 giorni prima fuori dal negozio.Abbiamo forse concetti diversi di attesa e di messia io e te, va beh che a te basta una mela morsicata per vedere un messia in chicchessia e per rendere sacro un oggetto, ma io sono ateo.

            Mentre se funziona ci guadagnamo tutti.
            non funzionerà mai, se chi ci lavoro sono
            gente come Rossi e soci.Sono solo professori universitari, ne sapranno sicuramente meno di te.
          • Etype scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: panda rossa
            Ma il potere come lo ottieni?Creando sudditanza e creando dipendenza.
            In cambio di cosa?di tutto.
            Se io ho il mio boccale di birra quando ho sete,
            tu sai dove te lo puoi ficcare il tuo
            potere?Birra che non ti verrà gratis, ergo dovrai andare a lavorare per poterla ottenere, molto probabilmente molto di più di un tempo.
            Che cosa fai? Mi spari? Non avrai sufficenti
            soldati per sparare a tuttiPerché dovrei farlo se fai parte del mio gioco ;)
            perche' nessuno fara' il soldato, potendo avere la sua birra quando vuole.Il soldato è solo una pedina sacrificabile.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa


            Ma il potere come lo ottieni?

            Creando sudditanza e creando dipendenza.


            In cambio di cosa?

            di tutto.Ma avremo gia' tutto.


            Se io ho il mio boccale di birra quando ho
            sete,

            tu sai dove te lo puoi ficcare il tuo

            potere?

            Birra che non ti verrà gratis, ergo dovrai andare
            a lavorare per poterla ottenere, molto
            probabilmente molto di più di un
            tempo.Avremo tutti una stampante 3D che trasformera' l'energia in materia.E quindi avremo birra gratis.Copia/incolla.Devi pensare all'evoluzione della tecnologia, mica fermarti a oggi.

            Che cosa fai? Mi spari? Non avrai sufficenti

            soldati per sparare a tutti

            Perché dovrei farlo se fai parte del mio gioco ;)Perche' non ne faccio parte.

            perche' nessuno fara' il soldato, potendo
            avere la sua birra quando
            vuole.Infatti. Saranno i robot e i droni ad occuparsi di queste cose.
            Il soldato è solo una pedina sacrificabile.Il soldato sara' un robot.Macchine! Tutte le incombenze saranno svolte da macchine, senza pilota.Ci vuoi arrivare o no?
          • Etype scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: panda rossa
            Ma avremo gia' tutto.Sbagliato, il tipo di società che abbiamo si basa sulla continua necessità di soddisfare bisogni.Ci sarà sempre una domanda e un'offerta.
            Avremo tutti una stampante 3D che trasformera'
            l'energia in
            materia.
            E quindi avremo birra gratis.
            Copia/incolla.si vabbeh dai con la fantascienza su...
            Devi pensare all'evoluzione della tecnologia,
            mica fermarti a
            oggi.Devi pensare che chi è in alto vuole guadagnare, gli interessa solo quello, ergo farà di tutto affinché il modello sociale che c'è oggi perduri per sempre.
            Perche' non ne faccio parte.Dal momento che sei su questo pianeta ne fai parte, che tu lo voglia o meno.Tant'è vero che tu oggi devi andare a lavorare per campare, esattamente come vogliono loro ;)


            perche' nessuno fara' il soldato,
            potendo

            avere la sua birra quando

            vuole.

            Infatti. Saranno i robot e i droni ad occuparsi
            di queste
            cose.Stai rispondendo a te stesso...
            Il soldato sara' un robot.Il che sarà ancora peggio ,nessuna empatia verso i civili...
            Macchine! Tutte le incombenze saranno svolte da
            macchine, senza
            pilota.
            Ci vuoi arrivare o no?Macchine e materie prime che ti danno gratis ? :D
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa


            Ma avremo gia' tutto.

            Sbagliato, il tipo di società che abbiamo
            si basa sulla continua necessità di
            soddisfare bisogni.Società creata artificialmente dopo che quella precedente si basava sul libero scambio delle risorse, basta una piccola comunità indipendente per vedere come l'uomo quando ha le risorse tende a condividerle.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa


            Ma avremo gia' tutto.

            Sbagliato, il tipo di società che abbiamo si basa
            sulla continua necessità di soddisfare
            bisogni.
            Ci sarà sempre una domanda e un'offerta.Ho giusto bisogno di andare in bagno.Vado un minuto a soddisfare il mio bisogno e poi torno.

            Avremo tutti una stampante 3D che
            trasformera'

            l'energia in

            materia.

            E quindi avremo birra gratis.

            Copia/incolla.

            si vabbeh dai con la fantascienza su...Piu' o meno quello che dicevano a Jules Verne.

            Devi pensare all'evoluzione della tecnologia,

            mica fermarti a

            oggi.

            Devi pensare che chi è in alto vuole guadagnare,
            gli interessa solo quello, ergo farà di tutto
            affinché il modello sociale che c'è oggi perduri
            per sempre.E' un modello sbagliato.Guadagnare per potersi permettere qualcosa, che in futuro si potra' avere comunque.Lasciamolo guadagnare. Noi facciamo a meno.

            Perche' non ne faccio parte.

            Dal momento che sei su questo pianeta ne fai
            parte, che tu lo voglia o meno.Mi hai mai visto in fila ad un applestore?
            Tant'è vero che tu oggi devi andare a lavorare
            per campare, esattamente come vogliono loro
            ;)Non proprio.Ci vado perche' mi piace, perche' mi interessa farlo, perche' il mio lavoro e' utile a tanta gente.Domani quando sara' pronto il pulsante per la birra gratis, ci andrei lo stesso a fare il lavoro che faccio. Magari solo per 4 ore al giorno invece che 8, ma ci andrei lo stesso.



            perche' nessuno fara' il soldato,

            potendo


            avere la sua birra quando


            vuole.



            Infatti. Saranno i robot e i droni ad
            occuparsi

            di queste

            cose.

            Stai rispondendo a te stesso...La domanda qual era?

            Il soldato sara' un robot.

            Il che sarà ancora peggio ,nessuna empatia verso
            i civili...Quindi sara' meglio, rispetto ad ora.Vuoi che ti posto qualche foto di come gli sgherri trattano gente che pacificamente chiede che vengano rispettati dei sacrosanti diritti?

            Macchine! Tutte le incombenze saranno svolte
            da

            macchine, senza

            pilota.

            Ci vuoi arrivare o no?

            Macchine e materie prime che ti danno gratis ? :DNiente. Non ci arrivi.La materia prima ce l'hai davanti a te: ATOMI!
          • Etype scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: panda rossa
            A te.
            A quelli che vanno in giro a fare le ronde, credo
            che diverta
            molto.Fare le ronde diverte ? Credo che se potessero scegliere farebbero ben altro.Lo si fa per una questione di sicurezza o per soldi,non di certo per divertimento.
            Me lo figuro in un traffico napoletano
            completamente
            automatizzato.e vai di fantasia...
            Ma il problema sopra citato non e' l'oggetto
            dell'automazione.
            L'automazione consente al povero moldavo che deve
            farsi di coca per guidare 24 ore di fila, di
            poter dormire in cuccetta mentre il camion
            viaggia da
            solo.
            Quando si sveglia, potra' guidarlo manualmente
            nel traffico urbano di Napoli, in attesa che
            anche il traffico urbano venga
            automatizzato.Non ci sarà nulla di tutto questo, lo scopo è arrivare ad un mezzo autonomo per non dove pagare un stipendio.
            Cioe' tu vivi per lavorare?No ma neanche di aria o fantasiosi progetti.
            A che gli servirebbe la carita'?
            Puo' comunque avere cio' di cui ha bisogno.Mi domando come se non lavora...
            La macchina vince sempre nelle prove di forza.
            Mica nelle attivita' intellettuali.Ancora ! , secondo te chi oggi fa il camionista o raccoglie i pomodori è un ingegnere , medico, ecc ?
            E' questo il punto di arrivo!
            Siamo partiti dalla selce scheggiata, ti
            ricordo...All'epoca non c'era la politica e una piccla fetta che voleva dominare il mondo, ti ricordo...
            No, non troppa. Semplicemente mal distribuita.No troppa e risorse solo per una parte di essa.
            E comunque l'evidenza dice che con l'aumentare
            del benessere la popolazione
            diminuisceNon vedo alcuna correlazione tra le 2 cose.
            Quando tutta la popolazione mondiale raggiungera'
            il benessere, scattera' un sistema di
            regolamentazione: le nascite caleranno fino ad
            arrivare ad una crescita zero
            globale.Ma che diamine dici Panda, ti risulta che ad oggi è scattato il benessere per il mondo intero ?Le nascite calano anche in tempi di cirsi e in una società votata sempre di più alla produzione e non avere il tempo per dei figli.Poi lasciamo perdere chi non ha da mangiare ma fa ugualmente 5 figli, indottrinato dalla religione e stupide usanze.
            Pessimo gusto.
            Basta che guardi al problema delle migrazioni.
            Perche' quella gente migra rischiando la morte?
            Perche' se non lo fa muore!
            Nel momento in cui le macchine soddisferanno i
            loro bisogni non avranno bisogno di
            migrare.Ti sei mai chiesto perchè sis stanno facendo entrare in massa e solo ora incomincia a profilarsi un'azione militare dalle loro parti ?Semplice, diminuzione delle nascite in zone europee, in più servono nuovi schiavetti da sfruttare per pochi soldi, ah la benevolenza dell'occidente.
            Avro' piu' tempo per scrivere su PI.E questo ti fornirà uno stipendio per te e la tua famiglia ? L'accendiamo ?
            Ma che stai dicendo?
            Abbiamo sempre vissuto con un orto e due galline.
            Continueremo a vivere con un orto e due galline
            (con una macchina che innaffia, e raccoglie le
            uova).Voglio vedere come la compri la macchina che innaffia e raccoglie le uova se non hai uno stipendio.In più dimentichi che molto tempo fa si viveva senza energia elettrica,senza gas, e nessuna delle comodità che ci sono oggii
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa


            Fare le ronde diverte ? A me non particolarmente.Ma quelli che le fanno le fanno volontariamente, quindi credo che in qualche modo la cosa gli piaccia.
            Credo che se potessero
            scegliere farebbero ben
            altro.
            Lo si fa per una questione di sicurezza o per
            soldi,non di certo per
            divertimento.Qualcuno si diverte.

            Me lo figuro in un traffico napoletano

            completamente

            automatizzato.

            e vai di fantasia...70 anni fa avresti scommesso su un traffico caotico a Napoli, quando giravano ancora col carretto?

            Ma il problema sopra citato non e' l'oggetto

            dell'automazione.

            L'automazione consente al povero moldavo che
            deve

            farsi di coca per guidare 24 ore di fila, di

            poter dormire in cuccetta mentre il camion

            viaggia da

            solo.

            Quando si sveglia, potra' guidarlo
            manualmente

            nel traffico urbano di Napoli, in attesa che

            anche il traffico urbano venga

            automatizzato.

            Non ci sarà nulla di tutto questo, lo scopo è
            arrivare ad un mezzo autonomo per non dove pagare
            un
            stipendio.Miope.Lo scopo e' arrivare ad un mezzo autonomo per aumentare la sicurezza e diminuire i tempi, e magari pure l'inquinamento.La gente non deve passare la sua vita a guiudare camion.

            Cioe' tu vivi per lavorare?

            No ma neanche di aria o fantasiosi progetti.Ma il giorno che il camion ti porta automaticamente a domicilio quello che vuoi, sarai a posto.

            A che gli servirebbe la carita'?

            Puo' comunque avere cio' di cui ha bisogno.

            Mi domando come se non lavora...Lavorano le macchine al posto suo.Immagina di essere in casa tua con tanti robot, uno che cucina, uno che lava, uno che stira...Quando vuoi qualcosa la chiedi e il robot cameriere te la porta.Perche' dovresti lavorare, in un mondo cosi'?

            La macchina vince sempre nelle prove di
            forza.

            Mica nelle attivita' intellettuali.

            Ancora ! , secondo te chi oggi fa il camionista o
            raccoglie i pomodori è un ingegnere , medico, ecc ?Una volta eliminata la sua condizione di bisogno, avrebbe tutto il tempo di studiare e diventare ignegnere, medico, etc.O credi che si diverta a raccogliere pomodori se avesse da mangiare e dormire?Tu ci andresti a raccogliere pomodori?O preferiresti forse studiare come costruire una macchina che li raccolga al posto tuo?

            E' questo il punto di arrivo!

            Siamo partiti dalla selce scheggiata, ti

            ricordo...

            All'epoca non c'era la politica e una piccla
            fetta che voleva dominare il mondo, ti
            ricordo...Perche' non c'erano le macchine e l'unica alternativa erano gli schiavi.Oggi uno schiavo e' anacronistico. Una macchina e' decisamente meglio, sia come quantita' che come qualita' del lavoro.

            No, non troppa. Semplicemente mal
            distribuita.

            No troppa e risorse solo per una parte di essa.Quando questa parte potra' avere quello che vuole senza bisogno dell'altra parte, si arrivera' all'equilibrio e alla pace.

            E comunque l'evidenza dice che con
            l'aumentare

            del benessere la popolazione

            diminuisce

            Non vedo alcuna correlazione tra le 2 cose.Il fatto che tu non la veda non significa che non c'e'.Guarda le statistiche demografiche dei paesi occidentali e confrontale con quelle dei paesi in via di sviluppo.Meno di un figlio a coppia nel primo caso a fronte di 4 figli a coppia nell'altro caso.Il benessere fa diminuire la natalita'.

            Quando tutta la popolazione mondiale
            raggiungera'

            il benessere, scattera' un sistema di

            regolamentazione: le nascite caleranno fino
            ad

            arrivare ad una crescita zero

            globale.

            Ma che diamine dici Panda, ti risulta che ad oggi
            è scattato il benessere per il mondo intero
            ?Ancora no. Ma laddove c'e' benessere la natalita' e' piu' bassa.
            Le nascite calano anche in tempi di cirsi e in
            una società votata sempre di più alla produzione
            e non avere il tempo per dei figli.Il tempo non manca. E' tutto l'insieme che produce un calo di natalita'.
            Poi lasciamo perdere chi non ha da mangiare ma fa
            ugualmente 5 figli, indottrinato dalla religione
            e stupide usanze.La religione e' un altro ostacolo per la realizzazione del mondo del futuro.Pero' le recenti ondate migratorie dei siriani mi fanno pensare che tutto sommato i fanatici religiosi siano ben pochi rispetto alla totalita' della popolazione.E il benessere contribuisce non poco: l'ateismo si sta diffondendo.

            Pessimo gusto.

            Basta che guardi al problema delle
            migrazioni.

            Perche' quella gente migra rischiando la
            morte?

            Perche' se non lo fa muore!

            Nel momento in cui le macchine soddisferanno
            i

            loro bisogni non avranno bisogno di

            migrare.

            Ti sei mai chiesto perchè sis stanno facendo
            entrare in massa e solo ora incomincia a
            profilarsi un'azione militare dalle loro parti
            ?
            Semplice, diminuzione delle nascite in zone
            europee, in più servono nuovi schiavetti da
            sfruttare per pochi soldi, ah la benevolenza
            dell'occidente.Al contrario: stanno cominciando a muoversi da quelle parti perche' ne stanno arrivando un po' troppi.Altro che nuovi schiavetti.

            Avro' piu' tempo per scrivere su PI.

            E questo ti fornirà uno stipendio per te e la tua
            famiglia ? L'accendiamo ?Ma non servira' piu' uno stipendio se quando voglio qualcosa, me la porta a casa il drone in automatico.

            Ma che stai dicendo?

            Abbiamo sempre vissuto con un orto e due
            galline.

            Continueremo a vivere con un orto e due
            galline

            (con una macchina che innaffia, e raccoglie
            le

            uova).

            Voglio vedere come la compri la macchina che
            innaffia e raccoglie le uova se non hai uno
            stipendio.Stampante 3D.
            In più dimentichi che molto tempo fa si viveva
            senza energia elettrica,senza gas, e nessuna
            delle comodità che ci sono
            oggiiDomani l'energia elettrica sara' totalmente rinnovabile, e il materiale da costruzione totalmente riciclabile.
          • Etype scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: panda rossa
            A me non particolarmente.
            Ma quelli che le fanno le fanno volontariamente,
            quindi credo che in qualche modo la cosa gli
            piaccia.Penso a nessuno piaccia farlo.Lo fai volontariamente per necessità mica per divertimento.
            Qualcuno si diverte.Si certo :D
            70 anni fa avresti scommesso su un traffico
            caotico a Napoli, quando giravano ancora col
            carretto?Banale conseguenza del mondo di oggi.
            Miope.
            Lo scopo è arrivare ad un mezzo autonomo per
            aumentare la sicurezza e diminuire i tempi, e
            magari pure
            l'inquinamento.
            La gente non deve passare la sua vita a guidare
            camion.Ma veramente sei così ingenuo Panda ?Aumentare la sicurezza ? Si quello è il mondo in cui te lo propinano ,dare solo aspetti positivi aiuta a vendere ;)il mezzo autonomo ha il vantaggio che lo puoi far andare in giro tutto il giorno ,senza mai fermarsi ,in più non hai uno stipendio da pagare a fine mese, ne uno che si ribella perchè lo stai pagando una miseria.Eh no l'inquinamento casomai sarà maggiore ,visto che ne manderanno di più in giro.Non era meglio sfruttare i treni e togliere i camion a lunga percorrenza ?
            Ma il giorno che il camion ti porta
            automaticamente a domicilio quello che vuoi,
            sarai a
            posto.Ovviamente tutto gratis ,giusto ?
            Lavorano le macchine al posto suo.e la macchina te la danno gratis, insieme con l'energia elettrica, manutenzione ,ecc ?
            Immagina di essere in casa tua con tanti robot,
            uno che cucina, uno che lava, uno che
            stira...
            Quando vuoi qualcosa la chiedi e il robot
            cameriere te la
            porta.
            Perche' dovresti lavorare, in un mondo così?No grazie faccio tutto da me, poi te li danno gratis questi robot ,vanno ad aria anche loro ?
            Una volta eliminata la sua condizione di bisogno,
            avrebbe tutto il tempo di studiare e diventare
            ignegnere, medico,
            etc.La condizione di bisogno ci sarà sempre, domanda e offerta su questo si basa la società.Certo tu a 50 anni diventi medico e con quali soldi ?
            O credi che si diverta a raccogliere pomodori se
            avesse da mangiare e
            dormire?Certo che non si diverte
            Tu ci andresti a raccogliere pomodori?Certo ma non per 25 Euro al giorno, è tutto li il discorso.
            O preferiresti forse studiare come costruire una
            macchina che li raccolga al posto
            tuo?No, perchè so che quella macchina non mi viene gratis e probabilmente ci dovrò pagare anche ulteriori tasse sopra, energia elettrica aggiuntiva ,ecc
            Perchè non c'erano le macchine e l'unica
            alternativa erano gli
            schiavi.Quelli di oggi non sono schiavi ?Meglio essere uno schiavo di una macchina ?
            Oggi uno schiavo e' anacronistico. Una macchina
            e' decisamente meglio, sia come quantita' che
            come qualita' del
            lavoro.Per quanto riguarda la qualità del lavoro è cosa ben diversa, oggi si spinge allo sfruttamento e pagare una cifra ridicola all'agricoltore.Secondo te è normale che una cassetta di pesche venga pagata al contadino 30 centesimi e quando vai al supermercato la paghi se ti va bene 1 Euro al Kg ?
            Quando questa parte potra' avere quello che vuole
            senza bisogno dell'altra parte, si arrivera'
            all'equilibrio e alla
            pace.Chi detiene il potere si prodigherà sempre affinché questo non accada.
            Il fatto che tu non la veda non significa che non
            c'e'.
            Guarda le statistiche demografiche dei paesi
            occidentali e confrontale con quelle dei paesi in
            via di
            sviluppo.
            Meno di un figlio a coppia nel primo caso a
            fronte di 4 figli a coppia nell'altro
            caso.
            Il benessere fa diminuire la natalita'.Questa cosa dipende da molti fattori, anche religiosi e sociali.In quelle parti per esempio il valore di una donna risiede quasi esclusivamente nel fatto che può fare figli e solo quello.
            Ancora no. Ma laddove c'e' benessere la natalita'
            e' piu'
            bassa.E' più bassa per altri motivi, culturali e perchè non ha tempo per averne una e perchè non tutti se ne possono permettere una.
            Il tempo non manca. E' tutto l'insieme che
            produce un calo di
            natalita'.Se non hai soldi abbastanza e non hai tempo per seguirli i figli non li fai.
            La religione e' un altro ostacolo per la
            realizzazione del mondo del
            futuro.Su questo sono d'accordo, peccato che lal maggioranza ancora ci va dietro.
            Pero' le recenti ondate migratorie dei siriani mi
            fanno pensare che tutto sommato i fanatici
            religiosi siano ben pochi rispetto alla totalita'
            della
            popolazione.Le ondate migratorie erano ampiamente previste, l'Europa li accoglie a braccia aperte perchè ha bisogno di manodopera a masso costo, di fatto faranno gli schiavi.
            E il benessere contribuisce non poco: l'ateismo
            si sta
            diffondendo.In quelle zone del medio oriente se sei ateo ti uccidono ,altro che si sta diffondendo.
            Al contrario: stanno cominciando a muoversi da
            quelle parti perche' ne stanno arrivando un po'
            troppi.
            Altro che nuovi schiavetti.Sbagliato la Germania ne voleva accogliere mezzo milione all'anno perchè ha bisogno di manodopera a basso costo, si chiama sfruttamento, come anche in Italia e in ogli altro Paese in cui andranno.
            Ma non servira' piu' uno stipendio se quando
            voglio qualcosa, me la porta a casa il drone in
            automatico.Certo tutto gratis,come no....
            Stampante 3D.Che ti danno sempre gratis,in più alcune parti non le potrai fare,come vedi non ne esci.
            Domani l'energia elettrica sara' totalmente
            rinnovabile, e il materiale da costruzione
            totalmente
            riciclabile.Certo tanto che dopo oltre 100 anni bruciamo ancora benzina per muoverci ,dovrebbe farti pensare...
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Etype
            Eh no l'inquinamento casomai sarà maggiore ,visto
            che ne manderanno di più in
            giro.Elettrici.I veicoli senza pilota sono elettrici.Emissioni zero.
            Non era meglio sfruttare i treni e togliere i
            camion a lunga percorrenza ?Benissimo. Anche i treni saranno automatici.Tutti i trasporti saranno automatici.

            Ma il giorno che il camion ti porta

            automaticamente a domicilio quello che vuoi,

            sarai a

            posto.

            Ovviamente tutto gratis ,giusto ?Certo. L'energia e' gratis. Che altro ti serve?

            Lavorano le macchine al posto suo.

            e la macchina te la danno gratis, insieme con
            l'energia elettrica, manutenzione ,ecc ?Se proprio ci tieni, stanno costruendo bambole gonfiabili 2.0, anche se io preferisco il sistema tradizionale.

            Immagina di essere in casa tua con tanti
            robot,

            uno che cucina, uno che lava, uno che

            stira...

            Quando vuoi qualcosa la chiedi e il robot

            cameriere te la

            porta.

            Perche' dovresti lavorare, in un mondo così?

            No grazie faccio tutto da me, poi te li danno
            gratis questi robot ,vanno ad aria anche loro ?Energia solare. Energia rinnovabile.

            Una volta eliminata la sua condizione di
            bisogno,

            avrebbe tutto il tempo di studiare e
            diventare

            ignegnere, medico,

            etc.

            La condizione di bisogno ci sarà sempre, domanda
            e offerta su questo si basa la
            società.Su questo si basa questa societa', che cambiera' con la rivoluzione dell'automatismo.Cosi' come cambio' la societa' con la rivoluzione industriale.
            Certo tu a 50 anni diventi medico e con quali
            soldi ?Niente, non ce la fai proprio a svincolarti dai soldi.

            O credi che si diverta a raccogliere
            pomodori
            se

            avesse da mangiare e

            dormire?

            Certo che non si diverteE infatti la macchina raccogliera' pomodori mentre lui sta a divertirsi in spiaggia.

            Tu ci andresti a raccogliere pomodori?

            Certo ma non per 25 Euro al giorno, è tutto li il
            discorso.Ma se i soldi non serviranno piu', ci andrai solo se ti divertira' farlo.Magari una volta ogni tanto.

            O preferiresti forse studiare come costruire
            una

            macchina che li raccolga al posto

            tuo?

            No, perchè so che quella macchina non mi viene
            gratis e probabilmente ci dovrò pagare anche
            ulteriori tasse sopra, energia elettrica
            aggiuntiva
            ,eccStesso ragionamento che avranno fatto tutti gli inventori della storia e infatti a causa di questo accendiamo ancora il fuoco coi legnetti, per non doverci pagare tasse con un denaro che cessera' di avere significato.

            Perchè non c'erano le macchine e l'unica

            alternativa erano gli

            schiavi.

            Quelli di oggi non sono schiavi ?Quelli di domani saranno macchine.
            Meglio essere uno schiavo di una macchina ?Che significa? La macchina lavora per te, non viceversa.

            Oggi uno schiavo e' anacronistico. Una
            macchina

            e' decisamente meglio, sia come quantita' che

            come qualita' del

            lavoro.

            Per quanto riguarda la qualità del lavoro è cosa
            ben diversa, oggi si spinge allo sfruttamento e
            pagare una cifra ridicola
            all'agricoltore.Perche' non abbiamo ancora eliminato il denaro.
            Secondo te è normale che una cassetta di pesche
            venga pagata al contadino 30 centesimi e quando
            vai al supermercato la paghi se ti va bene 1 Euro
            al Kg ?Per me e' normale che chiunque possa mangiare pesche gratis visto che crescono gratis, e i costi di raccolta e distribuzione non ci saranno piu'.
            Chi detiene il potere si prodigherà sempre
            affinché questo non
            accada.Tipo la SIAE, dici?

            Il benessere fa diminuire la natalita'.

            Questa cosa dipende da molti fattori, anche
            religiosi e
            sociali.
            In quelle parti per esempio il valore di una
            donna risiede quasi esclusivamente nel fatto che
            può fare figli e solo quello.E cambiera' anche questo modo di pensare, visto che era cosi' anche da noi fino a poco fa e ci siamo evoluti.

            Ancora no. Ma laddove c'e' benessere la
            natalita'

            e' piu'

            bassa.

            E' più bassa per altri motivi, culturali e perchè
            non ha tempo per averne una e perchè non tutti se
            ne possono permettere una.Tutto quello che vuoi, di fatto dove c'e' benessere la natalita' e' bassa.

            Il tempo non manca. E' tutto l'insieme che

            produce un calo di

            natalita'.

            Se non hai soldi abbastanza e non hai tempo per
            seguirli i figli non li
            fai.Quindi come spieghi l'elevata natalita' proprio nei paesi piu' poveri?

            La religione e' un altro ostacolo per la

            realizzazione del mondo del

            futuro.

            Su questo sono d'accordo, peccato che lal
            maggioranza ancora ci va
            dietro.Sempre meno. Questione di tempo.

            Pero' le recenti ondate migratorie dei
            siriani
            mi

            fanno pensare che tutto sommato i fanatici

            religiosi siano ben pochi rispetto alla
            totalita'

            della

            popolazione.

            Le ondate migratorie erano ampiamente previste,La crisi in siria c'e' da molto piu' tempo delle migrazioni
            l'Europa li accoglie a braccia aperteIo vedo gente che sta alzando muri e barricate, altro che braccia aperte.
            perchè ha
            bisogno di manodopera a masso costo, di fatto
            faranno gli schiavi.Per poco. Le macchine stanno arrivando.

            E il benessere contribuisce non poco:
            l'ateismo

            si sta

            diffondendo.

            In quelle zone del medio oriente se sei ateo ti
            uccidono ,altro che si sta
            diffondendo.No. Questi fanatici ti uccidono.Anni fa c'era una situazione molto piu' permissiva.Il Libano negli anni '60, l'Iran prima di Komeini, anche l'iraq di Saddam non faceva persecuzioni religiose. Solo etniche.

            Al contrario: stanno cominciando a muoversi
            da

            quelle parti perche' ne stanno arrivando un
            po'

            troppi.

            Altro che nuovi schiavetti.

            Sbagliato la Germania ne voleva accogliere mezzo
            milione all'anno perchè ha bisogno di manodopera
            a basso costo, si chiama sfruttamento, come anche
            in Italia e in ogli altro Paese in cui
            andranno.La Germania chi e'?L'Italia chi e'?C'era un programma di recupero dei gommoni in mare qualche anno fa.Lo hanno sospeso per ordine dell'europa e sono aumentati i naufragi.

            Domani l'energia elettrica sara' totalmente

            rinnovabile, e il materiale da costruzione

            totalmente

            riciclabile.

            Certo tanto che dopo oltre 100 anni bruciamo
            ancora benzina per muoverci ,dovrebbe farti
            pensare...La tesla e' elettrica. Un attimo di pazienza...
          • Etype scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: panda rossa
            Elettrici.
            I veicoli senza pilota sono elettrici.
            Emissioni zero.Attualmente non sono elettrici,anche se lo fossero l'inquinamento sarebbe indiretto.Gli accumulatori esausti dove li metti e ne saranno milioni su milioni.
            Benissimo. Anche i treni saranno automatici.
            Tutti i trasporti saranno automatici.e tanta disoccupazione in più che poi incomincerà a toccare sempre più professioni.
            Certo. L'energia e' gratis. Che altro ti serve?Si è per rpudurla non ti è costato nulla,vero ?
            Se proprio ci tieni, stanno costruendo bambole
            gonfiabili 2.0, anche se io preferisco il sistema
            tradizionale.non fare battute,fai il serio.
            Energia solare. Energia rinnovabile.impossibile non è sufficiente quella solare.con l'energia rinnovabile non puoi fare tutto,solo una piccola parte.
            Su questo si basa questa società, che cambierà
            con la rivoluzione
            dell'automatismo.
            Cosi' come cambio' la societa' con la rivoluzione
            industriale.Su questo si è sempre basato la società dalla notte dei tempi e non cambierà mai..
            Niente, non ce la fai proprio a svincolarti dai
            soldi.Perchè sono realista.
            E infatti la macchina raccogliera' pomodori
            mentre lui sta a divertirsi in
            spiaggia.Guarda manca solo "peace & love" e stiamo apposto.
            Ma se i soldi non serviranno piu', ci andrai solo
            se ti divertira'
            farlo.
            Magari una volta ogni tanto.Se lo fai significa che ne hai bisogno, se sono tuoi significa che li devi mangiare, nessun divertimento.
            Stesso ragionamento che avranno fatto tutti gli
            inventori della storia e infatti a causa di
            questo accendiamo ancora il fuoco coi legnetti,
            per non doverci pagare tasse con un denaro che
            cessera' di avere
            significato.sarà come una macchina te la tasseranno...
            Quelli di domani saranno macchine.si macchine umane...
            Che significa? La macchina lavora per te, non
            viceversa.Se dovesse succedere il contrario ?
            Perche' non abbiamo ancora eliminato il denaro.e non succederà mai, è quello che tiene in piedi questa società e da potere ad alcuni individui.
            Per me e' normale che chiunque possa mangiare
            pesche gratis visto che crescono gratis, e i
            costi di raccolta e distribuzione non ci saranno
            piu'.No,non crescono gratis, le devi coltivare ,le materie prime serviranno sempre e da qualche parte il costo lo dovrai far ricadere.
            Tipo la SIAE, dici?La SIAE non è nulla in confronto a quelli che detengono il potere.
            Tutto quello che vuoi, di fatto dove c'e'
            benessere la natalita' e'
            bassa.Ti ho già spiegato i motivi, inoltre se uno deve fare il tuo gioco è più probabile che si facciano più figli.
            Quindi come spieghi l'elevata natalita' proprio
            nei paesi piu'
            poveri?Per motivi culturali (sbagliati,ma loro ci credono),religiosi ,ecc
            Io vedo gente che sta alzando muri e barricate,
            altro che braccia
            aperte.Si qualche nazione ma la GErmania li ha accolti e si parla di una redistribuzione altrimenti multa.Come mai non li abbiamo aiutati nel loro Paese di origine spazzando via l'ISIS...eh mistero...
            Per poco. Le macchine stanno arrivando.Le macchine sono le persone
            No. Questi fanatici ti uccidono.
            Anni fa c'era una situazione molto piu'
            permissiva.
            Il Libano negli anni '60, l'Iran prima di
            Komeini, anche l'iraq di Saddam non faceva
            persecuzioni religiose. Solo
            etniche.infondo roba da niente....
            La Germania chi e'?Quella che attualmente decide tutto in Europa.
            L'Italia chi e'?il cagnolino che segue tutti.
            C'era un programma di recupero dei gommoni in
            mare qualche anno
            fa.
            Lo hanno sospeso per ordine dell'europa e sono
            aumentati i
            naufragi.Se loro sono poveri come fanno a spendere 7000 Euro per un posto ?Con 200 Euro per una tratta così breve ci prendi un areo ,molto più economico no ?
            La tesla e' elettrica. Un attimo di pazienza...La testa è una sola, chiamasi eccezione, non la regola ,oltretutto i costi non sono per niente abborabili.
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa

            Elettrici.

            I veicoli senza pilota sono elettrici.

            Emissioni zero.
            Attualmente non sono elettrici,anche se lo
            fossero l'inquinamento sarebbe indiretto.
            Gli accumulatori esausti dove li metti e ne
            saranno milioni su milioni.Ci stampiamo una mela morsicata sopra e poi te la facciamo mangiare, tanto visto il logo ti convinci sicuramente che è buonissima.http://www.zeusnews.it/n.php?c=23324

            Benissimo. Anche i treni saranno automatici.

            Tutti i trasporti saranno automatici.
            e tanta disoccupazione in più che poi incomincerà
            a toccare sempre più professioni.Normale effetto secondario della tecnologia, finchè nessuno avrà più bisogno di lavorare.

            Certo. L'energia e' gratis. Che altro
            ti serve?
            Si è per rpudurla non ti è costato nulla,vero ?Vediamo... No se ci penseranno i droidi.

            Se proprio ci tieni, stanno costruendo

            bambole gonfiabili 2.0, anche se io

            preferisco il sistema tradizionale.
            non fare battute,fai il serio.Dubito disponga di sufficiente materia grigia.

            Energia solare. Energia rinnovabile.
            impossibile non è sufficiente quella solare.
            con l'energia rinnovabile non puoi fare
            tutto,solo una piccola parte.Allora useremo i lern o la fusione fredda, siamo lì lì.

            Su questo si basa questa società, che

            cambierà con la rivoluzione dell'automatismo.

            Cosi' come cambio' la societa' con la
            rivoluzione industriale.
            Su questo si è sempre basato la società dalla
            notte dei tempi e non cambierà mai.. "Su questo" cosa ? Visto che si parlava di un punto di svolta che ha cambiato che sarebbe 'sto soggetto sottinteso ?

            Niente, non ce la fai proprio a

            svincolarti dai soldi.
            Perchè sono realista.Essere realista non dovrebbe inficiare la capacità di considerare ipotesi alternative, ma probabilmente hai risorse limitate.

            E infatti la macchina raccogliera' pomodori

            mentre lui sta a divertirsi in spiaggia.
            Guarda manca solo "peace & love" e stiamo apposto.E secondo te quale sarebbe l'obiettivo dell'uomo ? Passare il tempo a darsi martellate sulle OO per divertimento ? Capisco che sei macaco quindi probabilmente per te è così.

            Ma se i soldi non serviranno piu', ci

            andrai solo se ti divertira' farlo.

            Magari una volta ogni tanto.
            Se lo fai significa che ne hai bisogno, se
            sono tuoi significa che li devi mangiare,
            nessun divertimento.Io ho i pomodori sul balcone per divertimento, eppure non li ho coltivati perchè morivo di fame. Diversi amici che abitano in campagna hanno l'orto per divertimento, questo ti traumatizza ?

            Stesso ragionamento che avranno fatto

            tutti gli inventori della storia e infatti

            a causa di questo accendiamo ancora il

            fuoco coi legnetti, per non doverci pagare

            tasse con un denaro che cessera' di avere

            significato.
            sarà come una macchina te la tasseranno...E perchè mai dovrebbero ? Che se ne fanno ? Che ci comprano ?

            Quelli di domani saranno macchine.
            si macchine umane...Tu davvero credi di costare meno di una macchina ? Lavori 24/24 ? Senza pause per nessun motivo ? Sei inefficente fattene una ragione, conviene di più una macchina e oltretutto sei anche uno scassa***ni privo di fantasia e capacità critica.

            Che significa? La macchina lavora per

            te, non viceversa.
            Se dovesse succedere il contrario ?HahahahahaaMa neanche con un logo con la mela morsicata sopra (rotfl)(rotfl) beh, forse a te quello basta per chinarti in adorazione a chiedere alla macchina cosa desidera che tu faccia.

            Perche' non abbiamo ancora eliminato il
            denaro.
            e non succederà mai, è quello che tiene in piedi
            questa società e da potere ad alcuni individui.Ottimo motivo per eliminarlo e tornare come una volta, ti faccio infatti notare che l'essere umano NON è nato con il portafoglio, il denaro è un'invenzione recente ed in continua evoluzione.

            Per me e' normale che chiunque possa mangiare

            pesche gratis visto che crescono gratis, e i

            costi di raccolta e distribuzione non ci

            saranno piu'.
            No,non crescono gratis, le devi coltivare ,le
            materie prime serviranno sempre e da qualche
            parte il costo lo dovrai far ricadere.Se hai energia infina il costo dove sta ?

            Tipo la SIAE, dici?
            La SIAE non è nulla in confronto a quelli
            che detengono il potere.Ecco arrivano i rettiliani...

            Tutto quello che vuoi, di fatto dove c'e'

            benessere la natalita' e' bassa.
            Ti ho già spiegato i motivi, inoltre se uno deve
            fare il tuo gioco è più probabile che si facciano
            più figli.Ti ha già spiegato i motivi ergo perchè insisti ?

            Quindi come spieghi l'elevata natalita'

            proprio nei paesi piu' poveri?
            Per motivi culturali (sbagliati,ma loro ci
            credono),religiosi ,eccOttimo, si cambiano come abbiamo fatto qua, anche qua 3 generazioni fa era così: più figli = più risorse, ora non è più così.

            Io vedo gente che sta alzando muri e

            barricate, altro che braccia aperte.
            Si qualche nazione ma la GErmania li ha accolti
            e si parla di una redistribuzione altrimenti
            multa.
            Come mai non li abbiamo aiutati nel loro Paese di
            origine spazzando via l'ISIS...eh mistero...Guarda l'ISIS è stato creato dai governi proprio per dividere, visto che Assad stava riuscendo ad unire e ridistribuire un pò di potere e ricchezza.

            Per poco. Le macchine stanno arrivando.
            Le macchine sono le personeMa figurati, inefficenti come sono ! Ridicolo...

            No. Questi fanatici ti uccidono.

            Anni fa c'era una situazione molto piu'

            permissiva.

            Il Libano negli anni '60, l'Iran prima di

            Komeini, anche l'iraq di Saddam non faceva

            persecuzioni religiose. Solo etniche.
            infondo roba da niente....Meglio di adesso, comunque è colpa degli usa

            La Germania chi e'?
            Quella che attualmente decide tutto in Europa.No, quella che fa da ripetitore agli stati uniti.

            L'Italia chi e'?
            il cagnolino che segue tutti.Al solito.

            C'era un programma di recupero dei gommoni

            in mare qualche anno fa.

            Lo hanno sospeso per ordine dell'europa e

            sono aumentati i naufragi.
            Se loro sono poveri come fanno a spendere 7000
            Euro per un posto ?
            Con 200 Euro per una tratta così breve ci prendi
            un areo ,molto più economico no ?E il visto / passaporo ?

            La tesla e' elettrica. Un attimo di
            pazienza...
            La testa è una sola, chiamasi eccezione, non la
            regola ,oltretutto i costi non sono per niente
            abborabili.Dicevano lo stesso della TV, dei computer, dei palmofoni... Eppure è bastato aspettare.
        • Hop scrive:
          Re: Il futuro si avvicina!
          - Scritto da: ...
          anche XXXXXXX dalla mattina alla sera alla fine
          viene a noia...
          provaci.
          Ci ha provato ma gli bruciava troppo il XXXX :D
      • Etype scrive:
        Re: Il futuro si avvicina!
        - Scritto da: panda rossa
        Faranno altro: ho detto infatti "attivita'
        intellettualmente
        gratificanti"Scusa ma è una scemenza bella grossa.Non tutti si possono permettere di fare "attività intellettualmente gratificanti" (poi mi spieghi cosa intendi con questa frase)Non tutti hanno avuto la possibilità di studiare, non tutti sono ingegneri, medici, avvocati ,eccQuelle che tu chiami manovalanza è formata da questo tipo di persone, ti potrà sembrare strano ma su di essa ci poggia l'intera società, oppure credi che quello che trovi in tavola compare per magia ?
        Invece no.
        Semplicemente chi prima guidava il camion fara'
        la guardia del camion: attivita' piu'
        gratificante e meno
        faticosa.Balle, sarà dotato di antifurto e magari più in la con il tempo da droni automatizzati ,quindi ulteriori professioni che verranno meno ,peccato che la gente aumenta e la possibilità di guadagnare diminuisce, un bel problemino.
        Nel complesso diminuiranno sia gli incidenti che
        i furti, visto che la guida automatica e'
        migliore e tutti i trasporti avranno una guardia
        che prima non
        c'era.Diminuiranno gli incidenti, meno lavoro per carrozzieri ,aumento disoccupazione ...e poi è tutta da provare ,più vi saranno veicoli automatizzati più ci sarà interesse nell'hackerarli ,per dirti che un giorno si arriverà a quello che oggi accade con Windows.La guida automatica è migliore per chi la vuole vendere, in più aumenteranno i tentativi di furto visto che sarà molto facile fermarne uno.
        Come se oggi non fosse gia' possibile mettere
        bombe in
        autostrada.In quel caso saranno bombe su ruote...
        Preferisci tornare a zappa e piccone?Preferisco mettere in tavola tutte le carte anziché gridare subito al miracolo, stiamo parlando di cambi sociali molti radicati a cui però non segue il cambio della forma, questo è il problema.
        Hai una visione estremamente limitata.Ho una visione molto reale e penso a tutte le possibili conseguenze, cosa che invece non fai tu.
        Vuole meno lavoro manuale, non piu' introiti.Perché non dovrà pagarlo, quindi più introiti e ti parlo di una piccolissima parte della società.
        Ma quale competizione: la macchina vince sempre.Appunto, quando arriverai in quella fase soccomberai perché non avrai più di che vivere.
        E dici niente!Tu dici che non è un problema in una società spiccatamente capitalistica non avere un lavoro ? Sicuro ?
        Ma a che cosa serve la ricchezza se tanto ci
        saranno le macchine a fare
        tutto?Ma veramente credi che siccome faranno tutto le macchine sarà gratis per tutti ? e poi cosa sarà gratis ? Dai non puoi essere così ingenuo su...
        Io vedo me, in mancanza di altri esempi: le
        macchine e gli automatismi alleggeriscono il mio
        lavoro lasciandomi piu' tempo per le attivita'
        veramente
        creative.
        Perche' per gli altri dovrebbe essere diverso?Ed è questo uno dei più grandi errori che fanno tutti quelli che sono a favore di certe scemenze.Il tuo lavoro è un caso particolare dove è sempre stato così, rendere invece automatico una mansione che era puramente umana crea disastri incalcolabili. Ciò che togli non verrà sostituito, chi perderà quel posto non potrà fare quello che tu dici.
        Non ti e' bastato l'esempio pratico del mondo
        dalla rivoluzione industriale a
        oggi?No, perchè qui stiamo andando molto oltre.
        La vita media e' aumentata.Cosa te ne fai di vivere più a lungo se poi non hai di che vivere ?
        La qualita' della vita e' aumentata.Vallo a vedere oggi se è aumentata con una crisi che volontariamente non accenna a diminuire, la povertà sta aumentando ,persino il ceto medio sta scomparendo.
        L'istruzione e' aumentata.Non te ne farai nulla se poi non hai i soldi per andare all'università
        La popolazione mondiale e' aumentata.E questo è un grosso problema, come puoi pensare che l'intera popolazione possa svolgere contemporaneamente le solite 7-8 professioni ?Anche se fosse possibile ci sarebbe una competizione spaventosa.
        Spiegami gli aspetti negativi quali sarebbero?1) solo una piccola parte della società può fare mestieri intellettuali a cui tu ti riferisci, per gli altri semplicemente ce ne freghiamo e aspettiamo che la fame faccia il suo corso ?2) Già oggi molte famiglie fanno fatica ad andare avanti, alcuni non hanno più la possibilità di mandare i loro figli a studiare, questa sarà la generazione del futuro eh ... chi è ricco se lo potrà permettere chi non lo è rimane indietro, hai appena discriminato una grossa fetta della popolazione.. .questo si scontra con il tuo "lavori intellettuali"3) Non puoi far fare i pochi mestieri rimasti a tutta la popolazione, ci sarebbe una competizione autodistruttivaInoltre dimentichi che non tutti hanno le stesse conoscenze così come non tutti sono portati per fare quei 7-8 mestieri, che facciamo ?4) Abbatti la scala sociale, significa che se provieni da una famiglia ricca te la salvi e continuerai ad essere ricco, non lo sei ? Crepi...Ti ricordo che già oggi è così, per esempio lo sapevi che la stragrande maggioranza delle start'up di oggi sono sostenute dai beni delle famiglie ?5) Non si vuole cambiare in alcun modo la forma della società, si vuole semplicemente conservare il modello che c'è oggi ma portato all'estremo, ovvero i pochi ricchi che ci sono oggi sempre più ricchi e quelli poveri sempre più poveri, alla lunga ci sarà un bel problemino sociale.Inoltre non stai tenendo conto di un piccolo particolare, la piccola fetta di ultraricchi che ci sono oggi si sta riprendendo a poco poco tutto quello che il popolo ha faticosamente guadagnato , tra questi ci sono : diritti sociali, un po' di benessere, giustizia, cure mediche ,eccLa privatizzazione ha anche questo scopo, il bello è che molti ingenui gli danno anche man forte.6) maggior controllo sociale, meno libertà,eccQuanto ti ho detto neanche è tutto...
        • panda rossa scrive:
          Re: Il futuro si avvicina!
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: panda rossa


          Faranno altro: ho detto infatti "attivita'

          intellettualmente

          gratificanti"

          Scusa ma è una scemenza bella grossa.
          Non tutti si possono permettere di fare "attività
          intellettualmente gratificanti" (poi mi spieghi
          cosa intendi con questa
          frase)Quello che farebbe chiunque in questo momento se non dovesse stare al lavoro.
          Non tutti hanno avuto la possibilità di studiare,Oggi.Domani tutti avranno questa possibilita'.
          non tutti sono ingegneri, medici, avvocati
          ,eccOgnuno coltivera' i propri interessi sulla base delle sue attitudini.
          Quelle che tu chiami manovalanza è formata da
          questo tipo di persone, ti potrà sembrare strano
          ma su di essa ci poggia l'intera società, oppure
          credi che quello che trovi in tavola compare per
          magia ?Quello che trovo in tavola: un piatto di spaghetti al pomodoro, tanto per fare un esempio concreto, potra' essere interamente automatizzato, dalla semina del grano fino alla cottura e all'impiattamento.

          Balle, sarà dotato di antifurto e magari più in
          la con il tempo da droni automatizzati ,quindi
          ulteriori professioni che verranno meno ,peccato
          che la gente aumenta e la possibilità di
          guadagnare diminuisce, un bel
          problemino.Fino a quando non sara' piu' necessario il denaro.

          Diminuiranno gli incidenti, meno lavoro per
          carrozzieri ,aumento disoccupazione meno lavoro = piu' tempo libero, non piu' disoccupazione.stai ragionando con la testa di un videotecaro del secolo scorso.
          ...e poi è
          tutta da provare ,più vi saranno veicoli
          automatizzati più ci sarà interesse
          nell'hackerarli ,per dirti che un giorno si
          arriverà a quello che oggi accade con
          Windows.Quale interesse?Quando chiunque potra' avere qualunque cosa, chi avra' ancora interesse per le cose materiali?
          La guida automatica è migliore per chi la vuole
          vendere, in più aumenteranno i tentativi di furto
          visto che sarà molto facile fermarne
          uno.


          Preferisci tornare a zappa e piccone?

          Preferisco mettere in tavola tutte le carte
          anziché gridare subito al miracolo, stiamo
          parlando di cambi sociali molti radicati a cui
          però non segue il cambio della forma, questo è il
          problema.Abbiamo attraversato rivoluzioni ben peggiori...

          Hai una visione estremamente limitata.

          Ho una visione molto reale e penso a tutte le
          possibili conseguenze, cosa che invece non fai
          tu.


          Vuole meno lavoro manuale, non piu' introiti.

          Perché non dovrà pagarlo, quindi più introiti e
          ti parlo di una piccolissima parte della
          società.


          Ma quale competizione: la macchina vince sempre.

          Appunto, quando arriverai in quella fase
          soccomberai perché non avrai più di che
          vivere.I miei nonni avevano un orto e due galline.Forse anche i tuoi.

          Ma a che cosa serve la ricchezza se tanto ci

          saranno le macchine a fare

          tutto?

          Ma veramente credi che siccome faranno tutto le
          macchine sarà gratis per tutti ? e poi cosa sarà
          gratis ? Dai non puoi essere così ingenuo
          su...Energia solare. Materia riciclata.Che altro serve?
          Ed è questo uno dei più grandi errori che fanno
          tutti quelli che sono a favore di certe
          scemenze.
          Il tuo lavoro è un caso particolare dove è sempre
          stato così, rendere invece automatico una
          mansione che era puramente umana crea disastri
          incalcolabili. Ciò che togli non verrà
          sostituito, chi perderà quel posto non potrà fare
          quello che tu dici.E allora facciamo un passo alla volta.Che ne dici di isttuire anche il venerdi festivo oltre al sabato e alla domenica?Credi forse che aumenteranno i suicidi?

          Non ti e' bastato l'esempio pratico del mondo

          dalla rivoluzione industriale a

          oggi?

          No, perchè qui stiamo andando molto oltre.


          La vita media e' aumentata.

          Cosa te ne fai di vivere più a lungo se poi non
          hai di che vivere ?Ma abbiamo di che vivere!

          La qualita' della vita e' aumentata.

          Vallo a vedere oggi se è aumentata con una crisi
          che volontariamente non accenna a diminuire, la
          povertà sta aumentando ,persino il ceto medio sta
          scomparendo.Scompare per rinascere.

          L'istruzione e' aumentata.

          Non te ne farai nulla se poi non hai i soldi per
          andare
          all'universitàMa non sara' piu' necessario pagare l'universita'!!!Lezioni video disponibili per tutti.

          La popolazione mondiale e' aumentata.

          E questo è un grosso problema, come puoi pensare
          che l'intera popolazione possa svolgere
          contemporaneamente le solite 7-8 professioni ?Laddove c'e' benessere il tasso demografico cala.La popolazione si stabilizzera'.
          Anche se fosse possibile ci sarebbe una
          competizione
          spaventosa.Perche'?

          Spiegami gli aspetti negativi quali sarebbero?

          1) solo una piccola parte della società può fare
          mestieri intellettuali a cui tu ti riferisci, per
          gli altri semplicemente ce ne freghiamo e
          aspettiamo che la fame faccia il suo corso ?Ho detto attivita', non mestieri. Non sara' lavoro ma ricreazione.
          2) Già oggi molte famiglie fanno fatica ad andare
          avanti, alcuni non hanno più la possibilità di
          mandare i loro figli a studiare, Perche' siamo in una fase intermedia dove lo studio ha un costo.Basterebbe eliminare il copyright, per abbattere del 90% i costi della cultura.
          questa sarà la
          generazione del futuro eh ... chi è ricco se lo
          potrà permettere chi non lo è rimane indietro,Ma indietro dove?Mio figlio sa molte piu' cose di me quando avevo la sua eta', e non ha neanche bisogno di studiare per saperle: le trova in rete (io non ce l'avevo la rete!)
          hai appena discriminato una grossa fetta della
          popolazione.. .questo si scontra con il tuo
          "lavori intellettuali"Niente affatto.[fine dei 7000 caratteri]
          • Etype scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: panda rossa
            Quello che farebbe chiunque in questo momento se
            non dovesse stare al
            lavoro.Chi è che ti paga per andarti a divertire ?Oppure anche li tutto è gratis ?
            Oggi.
            Domani tutti avranno questa possibilita'.Non ci siamo, chi oggi non è in grado di studiare perché non può permetterselo rimarrà indietro. Da quando è incominciata la crisi e la conseguente instabilità lavorativa sono sempre di più quelli che hanno dovuto abbandonare gli studi universitari o che proprio non hanno potuto iniziarli. Questi giovani saranno la generazione di domani.
            Ognuno coltivera' i propri interessi sulla base
            delle sue
            attitudini.Ma quali interessi ?Chi è che ti paga per seguire i tuoi hobbies ?Dimmi dove prendi il denaro per autosostenerti..
            Quello che trovo in tavola: un piatto di
            spaghetti al pomodoro, tanto per fare un esempio
            concreto, potra' essere interamente
            automatizzato, dalla semina del grano fino alla
            cottura e
            all'impiattamento.Hai mai visto una raccolta di pomodori di oggi ?Io si,immigrati africani fatti lavorare per 12 ore al giorno ,domenica compresa sotto il sole chinati per tutto il tempo per 4 soldi.Il piatto di spaghetti te lo daranno gratis senza che tu faccia nulla ? WOW
            Fino a quando non sara' piu' necessario il denaro.Il denaro ci sarà finchè camperà il genere umano.
            meno lavoro = piu' tempo libero, non piu'
            disoccupazione.
            stai ragionando con la testa di un videotecaro
            del secolo
            scorso.meno lavoro = non hai uno stipendio -
            muori di fameNon ti servirà a nulla il tempo libero se poi non sai come puoi campare.Io sto ragionando mettendo tutte le possibili conseguenze, tu invece stai prendendo solo la parte che ti fa comodo, in più mi sembra abbastanza plagiato dal pensiero liberista, eh no, non va incontro ai tuoi interessi.
            Quale interesse?
            Quando chiunque potra' avere qualunque cosa, chi
            avra' ancora interesse per le cose
            materiali?Nessuno potrà mai avere qualunque cosa, ne tanto meno gratis, non esisterà mai.
            Abbiamo attraversato rivoluzioni ben peggiori...Si ma tutte le rivoluzioni hanno portato benefico in basso, oggi si sta facendo il contrario.Si vuole mantenere questo tipo di società con le stesse regole ad ogni costo, non è possibile.
            I miei nonni avevano un orto e due galline.
            Forse anche i tuoi.Non è più il tempo dei nostri nonni ed era ben diverso, oggi tutto è dominato dal turbocapitalismo e speculazione portati ai massimi livelli e ci vogliono anche far credere che è giusto ed è per il nostro bene che deve essere così.
            Energia solare. Materia riciclata.
            Che altro serve?Serve una ridistribuzione della ricchezza, più equità sociale ,un nuovo modello di società ,ecc . Tutte cose che chi è hai vertici non ha la minima intenzione di concedere, anzi stiamo andando nella direzione opposta.
            E allora facciamo un passo alla volta.
            Che ne dici di isttuire anche il venerdi festivo
            oltre al sabato e alla
            domenica?
            Credi forse che aumenteranno i suicidi?a me starebbe bene se contemporaneamente o tieni lo stesso stipendio oppure c'è un abbassamento del costo della vita.La realtà è che purtroppo viviamo in una società di tipo schiavista con un imprinting che inizia già da bambini e senza volerlo facciamo esattamente gli interessi dei nostri aguzzini.Questi non vorranno mai un popolo che abbia molto tempo libero, ai loro occhi è qualcosa di pericoloso di non controllabile , una persona che ha molto tempo libero incomincia ad informarsi, incomincia a protestare , a chiedere più diritti a mettersi di traverso quando qualcosa va contro i suoi interessi ... tutte cose che chi è al vertice non vuole minimamente, anche perché non vuole perdere il suo potere.
            Ma abbiamo di che vivere!Di aria ? Perché solo quella è gratis, per ora....
            Scompare per rinascere.No, scompare per finire sotto quello della povertà.
            Ma non sara' piu' necessario pagare
            l'universita'!!!
            Lezioni video disponibili per tutti.Non accadrà mai per i motivi che ho citato sopra.Oggi come oggi uno Stato non vuole cittadini, vuole schiavetti anestetizzati da controllare come più gli piace.
            Laddove c'e' benessere il tasso demografico cala.cala per altri motivi, tipo perché entrambi non hanno tempo da spendere in una famiglia o perché non se lo possono permettere con quei ritmi da automa che ci troviamo oggi.
            La popolazione si stabilizzera'.Certo, ammazzandosi a vicenda per un tozzo di pane.
            Perche'?Cosa succede se tutti quanti fanno le stesse professioni ?Avresti una concorrenza spietata e probabilmente poche possibilità di guadagnare.
            Ho detto attivita', non mestieri. Non sara'
            lavoro ma
            ricreazione.chi è che ti pagherà per fare "ricreazione" ?La mattina esci e ti ritrovi un sacchetto di denaro fuori dalla porta ?
            Perche' siamo in una fase intermedia dove lo
            studio ha un
            costo.
            Basterebbe eliminare il copyright, per abbattere
            del 90% i costi della cultura.No quello è solo il mezzo che usi per studiare, le tasse non le vuoi pagare ? Se abiti lontano non vuoi sorbarcarti anche le spese di un affitto, per mangiare, ecc ?
            Ma indietro dove?
            Mio figlio sa molte piu' cose di me quando avevo
            la sua eta', e non ha neanche bisogno di studiare
            per saperle: le trova in rete (io non ce l'avevo
            la
            rete!)Questo non c'entra nulla, le cosa che sa sono del tutto insufficienti per avere un lavoro.Oggi persino un laureato viene considerato un laureato come tanti.
            Niente affatto.Si invece, chi non potrà permettersi di studiare perché i genitori non avranno più un lavoro adeguato rimarrà nel circolo degli esclusi da un punto di vista sociale, non avrà più alcun modo per scalare .
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa


            Quello che farebbe chiunque in questo
            momento
            se

            non dovesse stare al

            lavoro.

            Chi è che ti paga per andarti a divertire ?
            Oppure anche li tutto è gratis ?Forse ancora non ti e' chiaro.Svuota la tua mente annebbiata dai residui videotecari.Tu hai un pulsante, anzi una interfaccia a comandi vocali che fa piu' figo.Dici "voglio una birra media".E un braccio meccanico ti porge un vassoio con un boccale di birra appena spinata.Ci siamo?Ecco. A che ti serve avere denaro in tasca in un mondo cosi?

            Oggi.

            Domani tutti avranno questa possibilita'.

            Non ci siamo, chi oggi non è in grado di studiare
            perché non può permetterselo rimarrà indietro. Da
            quando è incominciata la crisi e la conseguente
            instabilità lavorativa sono sempre di più quelli
            che hanno dovuto abbandonare gli studi
            universitari o che proprio non hanno potuto
            iniziarli. Questi giovani saranno la generazione
            di
            domani.Ma domani non servira' studiare.

            Ma quali interessi ?
            Chi è che ti paga per seguire i tuoi hobbies ?
            Dimmi dove prendi il denaro per autosostenerti..C'e' il comando vocale!!!

            Hai mai visto una raccolta di pomodori di oggi ?
            Io si,immigrati africani fatti lavorare per 12
            ore al giorno ,domenica compresa sotto il sole
            chinati per tutto il tempo per 4
            soldi.E domani passera' il robottino a raccogliere quei pomodori.
            Il piatto di spaghetti te lo daranno gratis senza
            che tu faccia nulla ?
            WOWEsattamente.

            Fino a quando non sara' piu' necessario il
            denaro.

            Il denaro ci sarà finchè camperà il genere umano.Il genere umano e' vissuto per migliaia di generazioni senza denaro.Il denaro e' una tecnologia temporanea destinata a obsolescenza.

            meno lavoro = non hai uno stipendio -
            muori
            di
            fameNon servira' denaro per mangiare.Agricoltura e allevamento saranno totalmente automatizzati.
            Non ti servirà a nulla il tempo libero se poi non
            sai come puoi
            campare.
            Io sto ragionando mettendo tutte le possibili
            conseguenze, tu invece stai prendendo solo la
            parte che ti fa comodo, in più mi sembra
            abbastanza plagiato dal pensiero liberista, eh
            no, non va incontro ai tuoi
            interessi.Vabbe', non ci arrivi...

            Nessuno potrà mai avere qualunque cosa, ne tanto
            meno gratis, non esisterà
            mai.Ma perche' no?Quando tutto sara' possibile, la gente vorra' solo mangiare e bere.

            Abbiamo attraversato rivoluzioni ben
            peggiori...

            Si ma tutte le rivoluzioni hanno portato benefico
            in basso, oggi si sta facendo il
            contrario.
            Si vuole mantenere questo tipo di società con le
            stesse regole ad ogni costo, non è
            possibile.Infatti scomprarira' il denaro e l'economia basata su esso.

            I miei nonni avevano un orto e due galline.

            Forse anche i tuoi.

            Non è più il tempo dei nostri nonni ed era ben
            diverso, oggi tutto è dominato dal
            turbocapitalismo e speculazione portati ai
            massimi livelli e ci vogliono anche far credere
            che è giusto ed è per il nostro bene che deve
            essere
            così.E tu ci credi?Io non ci credo mica.

            Energia solare. Materia riciclata.

            Che altro serve?

            Serve una ridistribuzione della ricchezza,Ma se hai un pannello solare sul tetto e una stampante 3D in cantina, che altro ti serve?

            E allora facciamo un passo alla volta.

            Che ne dici di isttuire anche il venerdi
            festivo

            oltre al sabato e alla

            domenica?

            Credi forse che aumenteranno i suicidi?

            a me starebbe bene se contemporaneamente o tieni
            lo stesso stipendio oppure c'è un abbassamento
            del costo della
            vita.Esatto. Abbassamento del costo della vita, fino a che non scendera' a ZERO!
            La realtà è che purtroppo viviamo in una società
            di tipo schiavista con un imprinting che inizia
            già da bambini e senza volerlo facciamo
            esattamente gli interessi dei nostri
            aguzzini.Non a casa mia.
            Questi non vorranno mai un popolo che abbia molto
            tempo libero, ai loro occhi è qualcosa di
            pericoloso di non controllabile , una persona che
            ha molto tempo libero incomincia ad informarsi,
            incomincia a protestare , a chiedere più diritti
            a mettersi di traverso quando qualcosa va contro
            i suoi interessi ... tutte cose che chi è al
            vertice non vuole minimamente, anche perché non
            vuole perdere il suo
            potere.E chissenefrega del suo potere?

            Ma abbiamo di che vivere!

            Di aria ? Perché solo quella è gratis, per ora....E infatti l'auto automatica e' il primo passo verso un automatismo piu' ampio che rendera' gratuito l'acXXXXX al cibo.

            Ma non sara' piu' necessario pagare

            l'universita'!!!

            Lezioni video disponibili per tutti.

            Non accadrà mai per i motivi che ho citato sopra.Hai presente la RIAA? Anche loro non vorrebbero diffondere i contenuti in rete...
            cala per altri motivi, tipo perché entrambi non
            hanno tempo da spendere in una famiglia o perché
            non se lo possono permettere con quei ritmi da
            automa che ci troviamo
            oggi.Cala perche' le famiglie culturalmente piu' avanzate sanno che due figli sono piu' che sufficienti.

            La popolazione si stabilizzera'.

            Certo, ammazzandosi a vicenda per un tozzo di
            pane.Guarda che non c'e' mica carenza di grano.

            Perche'?

            Cosa succede se tutti quanti fanno le stess
            professioni ?Hai detto tu che siamo in tanti: ci sara' sempre qualcuno a fare qualcosa.
            Avresti una concorrenza spietata e probabilmente
            poche possibilità di
            guadagnare.Arridaje!
        • Funz scrive:
          Re: Il futuro si avvicina!
          - Scritto da: Etype
          Diminuiranno gli incidenti, meno lavoro per
          carrozzieri ,aumento disoccupazione ...e poi èsi, certo, meno guidatori di ambulanze e soccorritori, meno ortopedici, chirurghi e fisioterapisti, meno becchini... ma sei serio o ci stai prendendo per i fondelli? Dov'è che sarebbe un male??? Tu sei veramente fuori.

          Hai una visione estremamente limitata.

          Ho una visione molto reale e penso a tutte le
          possibili conseguenze, cosa che invece non fai
          tu.no, ha ragione lui, la tua mancanza di visione e la tua ristrettezza mentale sono palesi. E poi ci vieni a raccontare delle scie chimiche e di qualsiasi bufala ridicola che va di moda...
      • Albedo 0,9 scrive:
        Re: Il futuro si avvicina!
        - Scritto da: Etype
        Non stai liberando le persone dalla schiavitù, ce
        le stai
        mandando.
        Solo 2 categorie spingono per avere una cosa del
        genere, il produttore di tali mezzi che vuole
        vendertelo a peso d'oro e l'azienda che lo compra
        perché non dovrà pagare uno
        stipendio.

        Si vuole automatizzare tutto perché una parte
        ricca della società umana vuole ancora più
        introiti e solo per questo motivo, alcuni
        studiosi hanno persino ipotizzato che un giorno
        si potrebbe arrivare alla competizione tra uomo e
        macchina ,li voglio ridere delle libertà che
        millanti.Ma stai parlando di automobili o dell'invenzione del computer? :D
        • Etype scrive:
          Re: Il futuro si avvicina!
          Perché secondo te non ci saranno impatti sulla società per queste cose vero ?Beata ingenuità...
      • Funz scrive:
        Re: Il futuro si avvicina!
        - Scritto da: Etype
        Si e poi camperanno d'aria, sai perché spingono
        in questa direzione
        ?

        1) Mettono un nuovo giocattolo sul mercato che
        possono vendere a più di quello normale,
        ovviamente chi ci guadagnerà di più è il
        produttoreall'inizio certamente. Poi il prezzo calerà con la diffusione com'è normale.Anche le auto odierne sono molto più tecnologiche e costano proporzionalmente molto di più di una Ford T.
        2) Non devono pagare il camionista, quindi più
        soldi per l'azienda che li fa andare in
        giroinizialmente un camion automatico costerà di più di uno normale+camionista (che fai, ti contraddici?)
        Il che comporta maggiore disoccupazione perché
        togli una professionel'unica cosa su cui concordo è che ci sarà un radicale cambiamento nella società attuale.Se oggi è considerato aberrante lavorare 12-14 ore al giorno a 10 anni in una ferriera, un domani sarà normale lavorare 4 ore da casa e ricevere di che vivere dignitosamente. Perché continuare sulla strada odierna porterà inevitabilmente al disastro: la forbice crescente tra chi è ricco e chi deve lavorare sempre più ore per ritrovarsi sempre più povero, in condizioni di vera e propria schiavitù, se non vuole essere disoccupato e abbandonato a morire di fame.L'automatizzazione del lavoro e l'espulsione delle grandi masse di lavoratori dal mercato non è una novità, ma va avanti da decenni a ritmi sempre accelerati.Io vedo solo conflitti sociali crescenti in futuro a meno di una drastica ridistribuzione della ricchezza.
    • Sommo Legale scrive:
      Re: Il futuro si avvicina!
      - Scritto da: panda rossa
      Ogni progresso in questa direzione liberera'
      molte persone dalla schiavitu' di mansioni non
      qualificate, consentendo a tutti di dedicarsi in
      modo piu' proficuo ad attivita' intellettualmente
      gratificanti.Sicuro?Sentito il parere di Legù? :D
      • panda rossa scrive:
        Re: Il futuro si avvicina!
        - Scritto da: Sommo Legale
        - Scritto da: panda rossa

        Ogni progresso in questa direzione liberera'

        molte persone dalla schiavitu' di mansioni
        non

        qualificate, consentendo a tutti di
        dedicarsi
        in

        modo piu' proficuo ad attivita'
        intellettualmente

        gratificanti.
        Sicuro?
        Sentito il parere di Legù?
        :DLegu' e' la prova vivente di questa teoria.
      • Passante scrive:
        Re: Il futuro si avvicina!
        - Scritto da: Sommo Legale
        - Scritto da: panda rossa

        Ogni progresso in questa direzione liberera'

        molte persone dalla schiavitu' di mansioni
        non

        qualificate, consentendo a tutti di
        dedicarsi
        in

        modo piu' proficuo ad attivita'
        intellettualmente

        gratificanti.
        Sicuro?
        Sentito il parere di Legù?
        :D Leguleio chi ?(rotfl)(rotfl)(rotfl) O)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Surak 2.0 scrive:
      Re: Il futuro si avvicina!
      - Scritto da: panda rossa
      Ogni progresso in questa direzione liberera'
      molte persone dalla schiavitu' di mansioni non
      qualificate, consentendo a tutti di dedicarsi in
      modo piu' proficuo ad attivita' intellettualmente
      gratificanti.Questa è una delle tante bufale dell'ideologia liberista.Varrebbe solo se fosse conservato un sistema democratico per cui il benessere viene distribuito, ma come sappiamo è sempre meno presente.
      • panda rossa scrive:
        Re: Il futuro si avvicina!
        - Scritto da: Surak 2.0
        - Scritto da: panda rossa

        Ogni progresso in questa direzione liberera'

        molte persone dalla schiavitu' di mansioni
        non

        qualificate, consentendo a tutti di
        dedicarsi
        in

        modo piu' proficuo ad attivita'
        intellettualmente

        gratificanti.

        Questa è una delle tante bufale dell'ideologia
        liberista.
        Varrebbe solo se fosse conservato un sistema
        democratico per cui il benessere viene
        distribuito, ma come sappiamo è sempre meno
        presente.Ripeto.Da quando e' cominciata la rivoluzione industriale, ci sono stati benefici per tutti.Se fosse come dici tu, la qualita' della vita oggi dovrebbe essere inferiore a quella del 1800
        • Surak 2.0 scrive:
          Re: Il futuro si avvicina!
          - Scritto da: panda rossa

          Ripeto.
          Da quando e' cominciata la rivoluzione
          industriale, ci sono stati benefici per
          tutti.Wow, anche il tradizionale argomento citi (di solito è "l'automobile ha eliminato i maniscalchi ma ha creato i meccanici") peccato che essita il concetto di "punto di rottura" o in altri campi si usi il termine di "singolarità"... cioè si raggiunge un livello tale da cambiare completamente il meccanismo (anche romperlo) e basta magari anche un leggerissimo cambiamento oltre la soglia rispetto magari ad enormi cambiamenti lontano dalla stessa.Come dire che siccome ci sono sempre state guerre e sopravvissuti una guerra nucleare totale non sarebbe la fine dell'Umanità.
          Se fosse come dici tu, la qualita' della vita
          oggi dovrebbe essere inferiore a quella del
          1800Confondi i progressi tecnologici con il benessere sociale e dei diritti come fossero automatici.L'Umanità ha conosciuto svariate rivoluzioni tecnologiche eppure le masse rimanevano nell'ignoranza e la miseria come prima quando non schiavi.Il ricco o potente che faceva condivisione libera e spontanea dei vantaggi erano eccezioni.I benefici delle popolazioni non vanno al pari con quelli tecnologici, ed anzi è noto che seppure la tecnologia avanza negli ultimi decenni i diritti sono arretrati se non bloccati o irrisi.Ovunque la politica tende a costruire sistemi elettorali da "zuppa o pan bagnato" e nonostante le capacità di produzione crescano esponenzialmente le ore di lavoro rimangono uguali se non aumentano (allungamento età pensione) ...per chi lavora ed il disoccupato resta disoccupato.Una certa ideologia liberista propaganda il mercato come una sorta di democrazia con una spruzzata di meritocrazia.. wow..sembra bello, poi controlli ed in realtà è una finta democrazia dove chi ha più denaro ha più voti, quindi è un SPA. Nelle SPA si pensa ai dividendi non ai dipendenti..e anzi, se vengono licenziati quando i conti vanno bene, i valori delle azioni salgono.Non fosse così..i contributi li pagherebbero le macchine e lavoreremmo 3 giorni e mezzo su con due turni, a stipendi non dissimili dal tempo pieno..ed invece di tutto questo non vi è traccia
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Surak 2.0
            Confondi i progressi tecnologici con il benessere
            sociale e dei diritti come fossero
            automatici.C'e' forse qualche progresso tecnologico che provoca qualcosa di diverso?
            L'Umanità ha conosciuto svariate rivoluzioni
            tecnologiche eppure le masse rimanevano
            nell'ignoranza e la miseria come prima quando non
            schiavi.Perche' nessuna di queste rivoluzioni ha mai risolto completamente i bisogni di base.A che ti serve uno schiavo se hai un robot che fa le stesse cose meglio?
            Il ricco o potente che faceva condivisione libera
            e spontanea dei vantaggi erano
            eccezioni.Perche' i vantaggi erano limitati.Guarda gli MP3, che sono illimitati, e i parassiti che provano disperatamente a limitarli, che risultati stanno ottenendo!Quando una risorsa e' illimitata, la gente se la prende e non puoi impedirlo.
            I benefici delle popolazioni non vanno al pari
            con quelli tecnologici, ed anzi è noto che
            seppure la tecnologia avanza negli ultimi decenni
            i diritti sono arretrati se non bloccati o
            irrisi.Devi fare una analisi complessiva e non soffermarti a singoli dettagli.Oggi puoi avere gran parte di cio' che e' disponibile, puoi viaggiare, puoi fare cose impensabili solo 50 anni fa.E i diritti progrediscono. Soprattutto quelli sociali.Poco alla volta, ma il mondo e' cambiato.La condizione della donna e' cambiata. Quella dei minori anche.L'analfabetismo e' praticamente azzerato.L'acXXXXX alla sanita' e' aumentato e la durata media della vita e' li' a dimostrarlo.
            Ovunque la politica tende a costruire sistemi
            elettorali da "zuppa o pan bagnato" e nonostante
            le capacità di produzione crescano
            esponenzialmente le ore di lavoro rimangono
            uguali se non aumentano (allungamento età
            pensione) ...per chi lavora ed il disoccupato
            resta
            disoccupato.No, non la politica, ma certi politici.La politica va in direzione ben diversa.
            Una certa ideologia liberista propaganda il
            mercato come una sorta di democrazia con una
            spruzzata di meritocrazia.. wow..sembra bello,
            poi controlli ed in realtà è una finta democrazia
            dove chi ha più denaro ha più voti, quindi è un
            SPA. Nelle SPA si pensa ai dividendi non ai
            dipendenti..e anzi, se vengono licenziati quando
            i conti vanno bene, i valori delle azioni
            salgono.
            Non fosse così..i contributi li pagherebbero le
            macchine e lavoreremmo 3 giorni e mezzo su con
            due turni, a stipendi non dissimili dal tempo
            pieno..ed invece di tutto questo non vi è
            tracciaIntanto siamo passati da 7 giorni di lavoro la settimana a 5.Siamo passati da 12 ore al giorno a 8. Alcuni anche 7.Tu hai una visione del futuro molto limitata. Io sto guardando piu' lontano.Eri mica tu che dicevi di voler colonizzare marte, in un altro thread?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 ottobre 2015 16.42-----------------------------------------------------------
          • Surak 2.0 scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Surak 2.0


            Confondi i progressi tecnologici con il
            benessere

            sociale e dei diritti come fossero

            automatici.

            C'e' forse qualche progresso tecnologico che
            provoca qualcosa di
            diverso?


            L'Umanità ha conosciuto svariate rivoluzioni

            tecnologiche eppure le masse rimanevano

            nell'ignoranza e la miseria come prima
            quando
            non

            schiavi.

            Perche' nessuna di queste rivoluzioni ha mai
            risolto completamente i bisogni di
            base.
            A che ti serve uno schiavo se hai un robot che fa
            le stesse cose
            meglio?Appunto, ed a cosa ti servono 10 dipendenti quando un robot fa di più e meglio?ma anche molte professioni già oggi obsolete (spesso mantenute in vita con leggi apposite)

            Il ricco o potente che faceva condivisione
            libera

            e spontanea dei vantaggi erano

            eccezioni.

            Perche' i vantaggi erano limitati.
            Guarda gli MP3, che sono illimitati, e i
            parassiti che provano disperatamente a limitarli,
            che risultati stanno
            ottenendo!
            Quando una risorsa e' illimitata, la gente se la
            prende e non puoi
            impedirlo.La tecnologia mica riguarda solo file e roba immateriale.Tocca la roba materiale a cui c'è di guardia un drone con ak47

            I benefici delle popolazioni non vanno al
            pari

            con quelli tecnologici, ed anzi è noto che

            seppure la tecnologia avanza negli ultimi
            decenni

            i diritti sono arretrati se non bloccati o

            irrisi.

            Devi fare una analisi complessiva e non
            soffermarti a singoli
            dettagli.
            Oggi puoi avere gran parte di cio' che e'
            disponibile, puoi viaggiare, puoi fare cose
            impensabili solo 50 anni
            fa.Non dirlo a me.Ritengo che il povero (non troppo) di oggi sia più ricco di Creso perchè può fare con poco quello che era impossibile o costosissimo al tempo e per cui avrebbe dato tutte le sue ricchezze per farne una sola, ma ciò non toglie che sia un arricchimento dettato dalla scienza e dalla tecnica, ma nei fatti c'è sempre l'1% che ha più soldi del resto del 50% dell'Umanità, o 4 volte tanti soldi virtuali di quanto sia il PIL mondiale.Chi dice che se la gente non ha soldi non funziona il mercato dimentica che quello funziona a gettoni ma non serve che li abbiano tutti, anzi...
            E i diritti progrediscono. Soprattutto quelli
            sociali.
            Poco alla volta, ma il mondo e' cambiato.
            La condizione della donna e' cambiata. Quella dei
            minori
            anche.
            L'analfabetismo e' praticamente azzerato.
            L'acXXXXX alla sanita' e' aumentato e la durata
            media della vita e' li' a
            dimostrarlo.Tutta roba derivata dalla tecnologia ma che non è giunta in molti posti ed a cui stiamo arretrando pure noi

            Ovunque la politica tende a costruire sistemi

            elettorali da "zuppa o pan bagnato" e
            nonostante

            le capacità di produzione crescano

            esponenzialmente le ore di lavoro rimangono

            uguali se non aumentano (allungamento età

            pensione) ...per chi lavora ed il disoccupato

            resta

            disoccupato.

            No, non la politica, ma certi politici.
            La politica va in direzione ben diversa.Per nulla..in buona parte del mondo comanda la finanza e la politica si adegua.La gente è stata fatta rimbambire appositamente

            Una certa ideologia liberista propaganda il

            mercato come una sorta di democrazia con una

            spruzzata di meritocrazia.. wow..sembra
            bello,

            poi controlli ed in realtà è una finta
            democrazia

            dove chi ha più denaro ha più voti, quindi è
            un

            SPA. Nelle SPA si pensa ai dividendi non ai

            dipendenti..e anzi, se vengono licenziati
            quando

            i conti vanno bene, i valori delle azioni

            salgono.

            Non fosse così..i contributi li pagherebbero
            le

            macchine e lavoreremmo 3 giorni e mezzo su
            con

            due turni, a stipendi non dissimili dal tempo

            pieno..ed invece di tutto questo non vi è

            traccia

            Intanto siamo passati da 7 giorni di lavoro la
            settimana a
            5.
            Siamo passati da 12 ore al giorno a 8. Alcuni
            anche
            7.

            Tu hai una visione del futuro molto limitata. Io
            sto guardando piu'
            lontano.

            Eri mica tu che dicevi di voler colonizzare
            marte, in un altro
            thread?Dipende! A volte in certe occasioni sono entrato anche sul tema, ma non è che ci perda il sonno sul tema.Inoltre considero Venere molto più terraformabile
          • Funz scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: panda rossa
            Devi fare una analisi complessiva e non
            soffermarti a singoli
            dettagli.
            Oggi puoi avere gran parte di cio' che e'
            disponibile, puoi viaggiare, puoi fare cose
            impensabili solo 50 anni
            fa.Trovo che tu sia troppo ottimista, quello che dici è possibile ma va ripensata l'intera struttura della società, e chi comanda è assolutamente contrario, oppure bisogna che il collasso azzeri tutto e si ricominci dalla tabula rasa, e non sarà piacevole.
            E i diritti progrediscono. Soprattutto quelli
            sociali.Purtroppo negli ultimi anni si sta regredendo in maniera spaventosa su questo fronte, te ne sei accorto?
            Poco alla volta, ma il mondo e' cambiato.
            La condizione della donna e' cambiata. Quella dei
            minori
            anche.
            L'analfabetismo e' praticamente azzerato.non è assolutamente vero, vatti a leggere i dati sull'analfabetismo funzionale. Sono *spaventosi*. E le "riforme" sono esclusivamente all'insegna dello smantellamento e svilimento dell'istruzione di massa.
            L'acXXXXX alla sanita' e' aumentato e la durata
            media della vita e' li' a
            dimostrarlo.Anche qui siamo al punto di massimo e la tendenza è al regresso. L'età media aumenta ancora, ma la vita media *in salute* sta già regredendo.E di nuovo, le "riforme" sono esclusivamente all'insegna dello smantellamento e svilimento del servizio sanitario di massa.
            No, non la politica, ma certi politici.
            La politica va in direzione ben diversa.speriamo, perché sennò siamo veramente nella mer*a. La gente non si rende minimamente conto di quanto siamo mal messi.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: panda rossa


            Devi fare una analisi complessiva e non

            soffermarti a singoli

            dettagli.

            Oggi puoi avere gran parte di cio' che e'

            disponibile, puoi viaggiare, puoi fare cose

            impensabili solo 50 anni

            fa.

            Trovo che tu sia troppo ottimista, quello che
            dici è possibile ma va ripensata l'intera
            struttura della società, E ripensiamola.
            e chi comanda è
            assolutamente contrario, Chi comanda e' in minoranza e spesso ricopre una carica elettiva.
            oppure bisogna che il
            collasso azzeri tutto e si ricominci dalla tabula
            rasa, e non sarà
            piacevole.Perche' no? Questa volta non ci saranno sconfitti.

            E i diritti progrediscono. Soprattutto quelli

            sociali.

            Purtroppo negli ultimi anni si sta regredendo in
            maniera spaventosa su questo fronte, te ne sei
            accorto?Non direi "spaventosa" almeno nel mondo occidentale.Il confronto va fatto con la situazione di 50 anni prima, non con quella di 5 anni prima: la crescita e' tendenziale, ma oscillante.A che cosa ti riferisci in particolare tu?

            Poco alla volta, ma il mondo e' cambiato.

            La condizione della donna e' cambiata.
            Quella
            dei

            minori

            anche.

            L'analfabetismo e' praticamente azzerato.

            non è assolutamente vero, vatti a leggere i dati
            sull'analfabetismo funzionale. Sono *spaventosi*.
            E le "riforme" sono esclusivamente all'insegna
            dello smantellamento e svilimento dell'istruzione
            di massa.Tutto quello che vuoi, ma oggi chi si vuole istruire puo' farlo.Se poi non vuole, che cosa possiamo farci?

            L'acXXXXX alla sanita' e' aumentato e la
            durata

            media della vita e' li' a

            dimostrarlo.

            Anche qui siamo al punto di massimo e la tendenza
            è al regresso. L'età media aumenta ancora, ma la
            vita media *in salute* sta già
            regredendo.Per forza. L'essere umano esprime il suo meglio in un preciso arco di vita, poi declina. La tecnologia e la societa' stanno allungandogli la fase di declino, per adesso.Magari in futuro si riuscira' ad allungare la fase centrale.
            E di nuovo, le "riforme" sono esclusivamente
            all'insegna dello smantellamento e svilimento del
            servizio sanitario di massa.Che per i minori e' ancora tutto a carico dello stato.Il resto sono aggiustamenti per renderlo sostenibile.Le statistiche ci dicono che la vita media si allunga, quindi le riforme sanitarie che stai dicendo tu non possono essere cosi' deleterie.

            No, non la politica, ma certi politici.

            La politica va in direzione ben diversa.

            speriamo, perché sennò siamo veramente nella
            mer*a. La gente non si rende minimamente conto di
            quanto siamo mal
            messi.La gente usa windows, e usa photoshop craccato per ridimensionare una bitmap e si offende se gli dici che dovrebbe vergognarsi della sua ignoranza.Faremo a meno della gente.
          • Funz scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: panda rossa

            Trovo che tu sia troppo ottimista, quello che

            dici è possibile ma va ripensata l'intera

            struttura della società,

            E ripensiamola.facile a dirsi, comincia a convincere chi ha un minimo privilegio o orticello da difendere...

            e chi comanda è

            assolutamente contrario,

            Chi comanda e' in minoranza e spesso ricopre una
            carica
            elettiva.e stranamente viene sempre rieletto o sostituito da uno analogo o peggiore...

            oppure bisogna che il

            collasso azzeri tutto e si ricominci dalla
            tabula

            rasa, e non sarà

            piacevole.

            Perche' no? Questa volta non ci saranno sconfitti.ci saranno SOLO sconfirri, credo, e sopravvissuti che si ritroveranno piombati in un nuovo medio evo.


            E i diritti progrediscono. Soprattutto
            quelli


            sociali.



            Purtroppo negli ultimi anni si sta
            regredendo
            in

            maniera spaventosa su questo fronte, te ne
            sei

            accorto?

            Non direi "spaventosa" almeno nel mondo
            occidentale.
            Il confronto va fatto con la situazione di 50
            anni prima, non con quella di 5 anni prima: la
            crescita e' tendenziale, ma
            oscillante.
            A che cosa ti riferisci in particolare tu?a devastazioni materiali e sociali paragonabili a quelle della II GM, se va bene. Alla III GM direttamente, se va male...
            Tutto quello che vuoi, ma oggi chi si vuole
            istruire puo'
            farlo.
            Se poi non vuole, che cosa possiamo farci?quando una società è talmente imbesuita da non capire nemmeno la necessità della cultura e addirittura reputarla inutile, è finita, morta. E noi ci stiamo arrivando molto rapidamente


            L'acXXXXX alla sanita' e' aumentato e la

            durata


            media della vita e' li' a


            dimostrarlo.



            Anche qui siamo al punto di massimo e la
            tendenza

            è al regresso. L'età media aumenta ancora,
            ma
            la

            vita media *in salute* sta già

            regredendo.

            Per forza. L'essere umano esprime il suo meglio
            in un preciso arco di vita, poi declina. La
            tecnologia e la societa' stanno allungandogli la
            fase di declino, per
            adesso.no. La vita media in salute, cioè l'età media alla quale si inizia a perdere la salute, ha già iniziato a ridursi. Se ieri potevi sperare di arrivare, diciamo, a 75 anni in salute, oggi siamo già scesi a 73 per dire.

            E di nuovo, le "riforme" sono esclusivamente

            all'insegna dello smantellamento e
            svilimento
            del

            servizio sanitario di massa.

            Che per i minori e' ancora tutto a carico dello
            stato.
            Il resto sono aggiustamenti per renderlo
            sostenibile.
            Le statistiche ci dicono che la vita media si
            allunga, quindi le riforme sanitarie che stai
            dicendo tu non possono essere cosi'
            deleterie.no, lo sono, e non ti rendi conto di quanto.


            No, non la politica, ma certi politici.


            La politica va in direzione ben diversa.



            speriamo, perché sennò siamo veramente nella

            mer*a. La gente non si rende minimamente
            conto
            di

            quanto siamo mal

            messi.

            La gente usa windows, e usa photoshop craccato
            per ridimensionare una bitmap e si offende se gli
            dici che dovrebbe vergognarsi della sua
            ignoranza.
            Faremo a meno della gente.speriamo nella II GM come igiene del mondo, allora ;p
          • panda rossa scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: panda rossa


            Trovo che tu sia troppo ottimista,
            quello
            che


            dici è possibile ma va ripensata
            l'intera


            struttura della società,



            E ripensiamola.

            facile a dirsi, comincia a convincere chi ha un
            minimo privilegio o orticello da
            difendere...Che lo difendesse pure: nessuno sara' piu' interessato al suo orticello quando tutti potranno averne uno.


            e chi comanda è


            assolutamente contrario,



            Chi comanda e' in minoranza e spesso ricopre
            una

            carica

            elettiva.

            e stranamente viene sempre rieletto o sostituito
            da uno analogo o
            peggiore...Perche' siamo ancora in epoca capitalista.


            oppure bisogna che il


            collasso azzeri tutto e si ricominci
            dalla

            tabula


            rasa, e non sarà


            piacevole.



            Perche' no? Questa volta non ci saranno
            sconfitti.

            ci saranno SOLO sconfirri, credo, e sopravvissuti
            che si ritroveranno piombati in un nuovo medio
            evo.Ma perche'?Energia pulita e rinnovabile per tutti vuol dire un'epoca nuova.

            Il confronto va fatto con la situazione di 50

            anni prima, non con quella di 5 anni prima:
            la

            crescita e' tendenziale, ma

            oscillante.

            A che cosa ti riferisci in particolare tu?

            a devastazioni materiali e sociali paragonabili a
            quelle della II GM, se va bene. Alla III GM
            direttamente, se va
            male...Ma perche' devastazioni?Se tutto quello che vuoi lo puoi avere premendo un pulsante che senso ha devastare?Sara' semplicemente la fine del materialismo.

            Tutto quello che vuoi, ma oggi chi si vuole

            istruire puo'

            farlo.

            Se poi non vuole, che cosa possiamo farci?

            quando una società è talmente imbesuita da non
            capire nemmeno la necessità della cultura e
            addirittura reputarla inutile, è finita, morta. E
            noi ci stiamo arrivando molto
            rapidamenteSe la scelta della massa sara' questa, peggio per loro: finiranno nell'alveare di matrix e buonanotte.Quei pochi che avranno il piacere della gratificazione intellettuale continueranno a studiare, ricercare e condividere la conoscenza.

            Per forza. L'essere umano esprime il suo
            meglio

            in un preciso arco di vita, poi declina. La

            tecnologia e la societa' stanno
            allungandogli
            la

            fase di declino, per

            adesso.

            no. La vita media in salute, cioè l'età media
            alla quale si inizia a perdere la salute, ha già
            iniziato a ridursi. Se ieri potevi sperare di
            arrivare, diciamo, a 75 anni in salute, oggi
            siamo già scesi a 73 per
            dire.Questa statistica da dove esce?
          • Linaro scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: panda rossa
            facile a dirsi, comincia a convincere chi ha
            un minimo privilegio o orticello da difendere...E se il loro orticello improvvisamente non interessasse più a nessuno ?

            Perche' no? Questa volta non ci saranno

            sconfitti.
            ci saranno SOLO sconfirri, credo, e sopravvissuti
            che si ritroveranno piombati in un nuovo medio
            evo.E conseguentemente i ricchi che non ricevono più soldi come nel medio evo.



            E i diritti progrediscono.
            Soprattutto

            quelli



            sociali.





            Purtroppo negli ultimi anni si sta

            regredendo

            in


            maniera spaventosa su questo fronte, te
            ne

            sei


            accorto?



            Non direi "spaventosa" almeno nel mondo

            occidentale.

            Il confronto va fatto con la situazione di 50

            anni prima, non con quella di 5 anni prima:
            la

            crescita e' tendenziale, ma

            oscillante.

            A che cosa ti riferisci in particolare tu?

            a devastazioni materiali e sociali paragonabili
            a quelle della II GM, se va bene. Alla III GM
            direttamente, se va male...Dalla II siamo usciti e siamo messi molto meglio, quindi che stai dicendo ?

            Tutto quello che vuoi, ma oggi chi si vuole

            istruire puo' farlo.

            Se poi non vuole, che cosa possiamo farci?
            quando una società è talmente imbesuita da non
            capire nemmeno la necessità della cultura e
            addirittura reputarla inutile, è finita, morta. E
            noi ci stiamo arrivando molto rapidamenteDipende da cosa tu insegni ai tuoi figli, o lasci che la tv faccia quello che dovresti fare tu ?

            Per forza. L'essere umano esprime il

            suo meglio in un preciso arco di vita, poi

            declina. La tecnologia e la societa' stanno
            allungandogli la fase di declino, per adesso.
            no. La vita media in salute, cioè l'età media
            alla quale si inizia a perdere la salute, ha già
            iniziato a ridursi. Se ieri potevi sperare di
            arrivare, diciamo, a 75 anni in salute, oggi
            siamo già scesi a 73 per dire.Qua, mediamente sul pianeta continua ad essere in aumento.

            Che per i minori e' ancora tutto a carico

            dello stato.

            Il resto sono aggiustamenti per renderlo

            sostenibile.

            Le statistiche ci dicono che la vita media si

            allunga, quindi le riforme sanitarie che stai

            dicendo tu non possono essere cosi'

            deleterie.
            no, lo sono, e non ti rendi conto di quanto.Intanto in usa si lotta per avere quello che noi abbiamo da una vita, sintomo che anche là vogliono migliorare a livello sociale.

            La gente usa windows, e usa photoshop

            craccato per ridimensionare una bitmap e

            si offende se gli dici che dovrebbe

            vergognarsi della sua ignoranza.

            Faremo a meno della gente.
            speriamo nella II GM come igiene del mondo,
            allora
            ;pLa II c'è già stata e non ha igenizzato granche, non si impara niente dalla storia eh ?
          • Linaro scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: LinaroMi sono informato...Quello che diciamo io e panda lo dicevano già gli imprenditori a fine '800 con l'avvento del carbone, lo ripeteva Ford ai tempi della catena di montaggio, insomma gentaglia che al contrario di te le cose le ha fatte veramente.E tutti loro già in tempi molto più oscuri di questi si ponevano il problema di quanto meno avrebbero dovuto lavorare le persone, a inizio 900 si pensava che noi dell'anno 2000 avremmo lavorato 10 ore a settimana.
          • Funz scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Linaro
            - Scritto da: Funz

            - Scritto da: Linaro

            Mi sono informato...
            Quello che diciamo io e panda lo dicevano già gli
            imprenditori a fine '800 con l'avvento del
            carbone, lo ripeteva Ford ai tempi della catena
            di montaggio, insomma gentaglia che al contrario
            di te le cose le ha fatte
            veramente.

            E tutti loro già in tempi molto più oscuri di
            questi si ponevano il problema di quanto meno
            avrebbero dovuto lavorare le persone, a inizio
            900 si pensava che noi dell'anno 2000 avremmo
            lavorato 10 ore a
            settimana.mi sembra che non cogli l'andamento generale degli ultimi decenni e secoli.Dall'agricoltura che un tempo impiegava la grande maggioranza delle persone ad un livello di mera sussistenza, siamo passati all'industria che impiegava grandi masse di operai, oggi soppiantati dall'automazione, e quindi alla società dei servizi che oggi sta a sua volta venendo soppiantata dall'automazione dei computer.Insomma, l'unica cosa che non è cambiata sono i profitti dei padroni, le condizioni di lavoro sono certamente migliorate ma i posti di lavoro sono scomparsi. E questo trend sta continuando in maniera sempre più accelerata.Che fare? Mi sembra ovvio che la società attuale basata sul lavoro, in assenza di posti di lavoro vada ripensata radicalmente.Sperando ovviamente che l'economia non collassi da sé schiacciata dl proprio peso e dalla propria complessità o abbattuta da crisi energetiche (il declino del petrolio, temporaneamente mascherato dalla bolla dello shale), o dall'esaurimento di qualche risorsa naturale critica (acqua dolce, terra coltivabile, fosfati, metalli), o da disastri naturali indotti dal cambiamento climatico (che peggioreranno drasticamente nel corso del secolo), o da guerre più o meno estese causate dai fenomeni che ho citato, o da chissà cos'altro di brutto può accedere (epidemie incontrollabili, attentati devastanti, migrazioni di massa che destabilizzano interi Paesi, chissà).Tutto quello che ho citato è estremamente probabile, per non dire certo. Anche se facciamo finta di non vederlo.
          • Linaro scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Linaro

            - Scritto da: Funz


            - Scritto da: Linaro



            Mi sono informato...

            Quello che diciamo io e panda lo dicevano
            già
            gli

            imprenditori a fine '800 con l'avvento del

            carbone, lo ripeteva Ford ai tempi della
            catena

            di montaggio, insomma gentaglia che al
            contrario

            di te le cose le ha fatte

            veramente.



            E tutti loro già in tempi molto più oscuri di

            questi si ponevano il problema di quanto meno

            avrebbero dovuto lavorare le persone, a
            inizio

            900 si pensava che noi dell'anno 2000 avremmo

            lavorato 10 ore a

            settimana.

            mi sembra che non cogli l'andamento generale
            degli ultimi decenni e
            secoli.
            Dall'agricoltura che un tempo impiegava la grande
            maggioranza delle persone ad un livello di mera
            sussistenza, siamo passati all'industria che
            impiegava grandi masse di operai, oggi
            soppiantati dall'automazione, e quindi alla
            società dei servizi che oggi sta a sua volta
            venendo soppiantata dall'automazione dei
            computer.
            Insomma, l'unica cosa che non è cambiata sono i
            profitti dei padroni, le condizioni di lavoro
            sono certamente migliorate ma i posti di lavoro
            sono scomparsi. E questo trend sta continuando in
            maniera sempre più
            accelerata.
            Che fare? Mi sembra ovvio che la società attuale
            basata sul lavoro, in assenza di posti di lavoro
            vada ripensata
            radicalmente.

            Sperando ovviamente che l'economia non collassi
            da sé schiacciata dl proprio peso e dalla propria
            complessità o abbattuta da crisi energetiche (il
            declino del petrolio, temporaneamente mascherato
            dalla bolla dello shale), o dall'esaurimento di
            qualche risorsa naturale critica (acqua dolce,
            terra coltivabile, fosfati, metalli), o da
            disastri naturali indotti dal cambiamento
            climatico (che peggioreranno drasticamente nel
            corso del secolo), o da guerre più o meno estese
            causate dai fenomeni che ho citato, o da chissà
            cos'altro di brutto può accedere (epidemie
            incontrollabili, attentati devastanti, migrazioni
            di massa che destabilizzano interi Paesi,
            chissà).
            Tutto quello che ho citato è estremamente
            probabile, per non dire certo. Anche se facciamo
            finta di non
            vederlo.Tu fai il discorso di chi è in mezzo agli eventi e crede che tutto accada in funzione sua, ma non è così, non stai facendo che ripetere frasette che si ripetono da migliaia di anni. C'è sempre qualcuno convinto come te, anzi sono la maggior parte. Del resto è difficile accettare di essere solo uno dei tanti punti di passaggio in cui non accade nulla di diverso dal solito come sa ogni appassionato di storia.
          • Storia scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Linaro
            - Scritto da: Funz


            E tutti loro già in tempi molto più


            oscuri di questi si ponevano il problema


            di quanto meno avrebbero dovuto lavorare


            le persone, a inizio 900 si pensava che


            noi dell'anno 2000 avremmo lavorato 10


            ore a settimana.

            mi sembra che non cogli l'andamento

            generale degli ultimi decenni e secoli.Mi sembri dedisamente ignorante in storia, l'avrai studiata alle medie e ok.

            Dall'agricoltura che un tempo impiegava

            la grande maggioranza delle persone ad un

            livello dimera sussistenza, siamo passati

            all'industria che impiegava grandi masse

            di operai,Si, ma nel frattempo non è che i contadini non servissero più, non è che se passi da essere contadino ad operaio smetti di mangiare frutta e verdura e ti nutri di olio motore. I contadini diventati più efficenti con meno lavoro potevano sfamare loro stessi ed anche gli operai.

            oggi soppiantati dall'automazione, e quindi alla

            società dei servizi che oggi sta a sua volta

            venendo soppiantata dall'automazione dei

            computer.

            Insomma, l'unica cosa che non è cambiata

            sono i profitti dei padroni, le condizioni

            di lavoro sono certamente migliorate ma i

            posti di lavoro sono scomparsi. Se sono scomparsi chi produce nei campi adesso ?Sei ridicolmente ingenuo :D non sono scomparsi sono diventati più efficenti: lavorano meno ma producono di più.

            E questo trend sta continuando in

            maniera sempre più accelerata.Ed è auspicabile, è già quello che sognava ford ! Fare in modo che gli operai fossero abbastanza ricchi da comprare ed avessero tempo per godersi quello che comprano (sennò che lo compri a fare?).

            Che fare? Mi sembra ovvio che la

            società attualebasata sul lavoro, in

            assenza di posti di lavoro vada ripensata

            radicalmente.Bravo, hai vinto una scimmietta con l'elastico. Non fosse che ci pensavano già a fine '800 saresti anche arrivato primo.

            Sperando ovviamente che l'economia

            non collassi da sé schiacciata dl proprio

            peso e dalla propria complessità o

            abbattuta da crisi energetiche (il

            declino del petrolio, temporaneamente

            mascherato dalla bolla dello shale), o

            dall'esaurimento di qualche risorsa

            naturale critica (acqua dolce,

            terra coltivabile, fosfati, metalli), o da

            disastri naturali indotti dal cambiamento

            climatico (che peggioreranno drasticamente
            nel

            corso del secolo), o da guerre più o meno
            estese

            causate dai fenomeni che ho citato, o da
            chissà

            cos'altro di brutto può accedere (epidemie

            incontrollabili, attentati devastanti,
            migrazioni

            di massa che destabilizzano interi Paesi,

            chissà).Vabè eddai, un pò di fantasia... Hai elencato cose successe centinaia di volte in passato che non hanno per nulla provocato il crollo di niente.

            Tutto quello che ho citato è estremamente

            probabile, per non dire certo. Anche se

            facciamo finta di non vederlo.Ed è sucXXXXX già centinaia di volte, solo che chi lo vive ingenuamente pensa di essere al centro del mondo e crede che di fatti così non se ne siano mai viste, in realtà basta studiare la storia per capire che non stiamo vivendo nulla di eccezionale.
          • Funz scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Storia
            - Scritto da: Linaro

            - Scritto da: Funz




            E tutti loro già in tempi molto più



            oscuri di questi si ponevano il
            problema



            di quanto meno avrebbero dovuto
            lavorare



            le persone, a inizio 900 si
            pensava che




            noi dell'anno 2000 avremmo
            lavorato
            10



            ore a settimana.



            mi sembra che non cogli l'andamento


            generale degli ultimi decenni e secoli.

            Mi sembri dedisamente ignorante in storia,
            l'avrai studiata alle medie e
            ok.sentiamo cos'ha da dire l'esimio storico...


            Dall'agricoltura che un tempo impiegava


            la grande maggioranza delle persone ad
            un


            livello dimera sussistenza, siamo
            passati


            all'industria che impiegava grandi masse


            di operai,

            Si, ma nel frattempo non è che i contadini non
            servissero più, non è che se passi da essere
            contadino ad operaio smetti di mangiare frutta e
            verdura e ti nutri di olio motore. I contadini
            diventati più efficenti con meno lavoro potevano
            sfamare loro stessi ed anche gli
            operai.e invece che 100 occupati in agricoltura, ora ne abbiamo 1. Cogli il problema?


            oggi soppiantati dall'automazione, e
            quindi
            alla


            società dei servizi che oggi sta a sua
            volta


            venendo soppiantata dall'automazione dei


            computer.


            Insomma, l'unica cosa che non è cambiata


            sono i profitti dei padroni, le
            condizioni



            di lavoro sono certamente migliorate ma
            i


            posti di lavoro sono scomparsi.

            Se sono scomparsi chi produce nei campi adesso ?
            Sei ridicolmente ingenuo :D non sono scomparsi
            sono diventati più efficenti: lavorano meno ma
            producono di
            più.e sono 1/100 della forza lavoro pre-industriale. Capisci?


            E questo trend sta continuando in


            maniera sempre più accelerata.

            Ed è auspicabile, è già quello che sognava ford !
            Fare in modo che gli operai fossero abbastanza
            ricchi da comprare ed avessero tempo per godersi
            quello che comprano (sennò che lo compri a
            fare?).Ma se oggi i 9/10 dei posti di lavoro in agricoltura sono soppiantati dalle macchine, se i 9/10 dei posti di lavoro in fabbrica sono soppiantati dall'automazione, e presto i posti di lavoro nei servizi saranno soppiantati dai computer, con quale ca**o di stipendio si compreranno i beni, i (gli ex) lavoratori?


            Che fare? Mi sembra ovvio che la


            società attualebasata sul lavoro, in


            assenza di posti di lavoro vada
            ripensata


            radicalmente.

            Bravo, hai vinto una scimmietta con l'elastico.
            Non fosse che ci pensavano già a fine '800
            saresti anche arrivato
            primo.sciocco sarcasmo a parte, visto che è un secolo e mezzo che ci pensate, quali magnifiche soluzioni avete trovato?Perché io queste soluzioni non le vedo, anzi vedo il problema peggiorare.


            Sperando ovviamente che l'economia


            non collassi da sé schiacciata dl
            proprio


            peso e dalla propria complessità o


            abbattuta da crisi energetiche (il


            declino del petrolio, temporaneamente


            mascherato dalla bolla dello shale), o


            dall'esaurimento di qualche risorsa


            naturale critica (acqua dolce,


            terra coltivabile, fosfati, metalli), o
            da


            disastri naturali indotti dal
            cambiamento


            climatico (che peggioreranno
            drasticamente

            nel


            corso del secolo), o da guerre più o
            meno

            estese


            causate dai fenomeni che ho citato, o da

            chissà


            cos'altro di brutto può accedere
            (epidemie


            incontrollabili, attentati devastanti,

            migrazioni


            di massa che destabilizzano interi
            Paesi,


            chissà).

            Vabè eddai, un pò di fantasia... Hai elencato
            cose successe centinaia di volte in passato che
            non hanno per nulla provocato il crollo di
            niente.sei tu quello che non ha studiato storia, o non l'ha capita riducendola a una sequenza di date, battaglie e regnanti uno in fila all'altro.Imperi e civiltà che sono durati secoli e si credevano eterni, non sono mai crollati? E in cosa la nostra attuale civiltà industriale sarebbe diversa?Pensaci.


            Tutto quello che ho citato è
            estremamente


            probabile, per non dire certo. Anche se


            facciamo finta di non vederlo.

            Ed è sucXXXXX già centinaia di volte, solo che
            chi lo vive ingenuamente pensa di essere al
            centro del mondo e crede che di fatti così non se
            ne siano mai viste, in realtà basta studiare la
            storia per capire che non stiamo vivendo nulla di
            eccezionale.è ingenuo il credere che non stia succedendo niente, e che vada tutto bene madama la marchesa... i problemi che dovremo affrontare in questo secolo sono di una entità e su una scala sconosciuti al genere umano.Beata inconsapevolezza...
          • Storia scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Storia
            e invece che 100 occupati in agricoltura, ora ne
            abbiamo 1. Cogli il problema?Sei tu a fartene un proble, già Ford l'aveva affrontato risolvendolo molto facilmente: operai pagati di più per fare meno ore.Come già detto già Keynes pensava che noi dell'anno 2000 avremmo lavorato 15 ore a settimana.
            e sono 1/100 della forza lavoro pre-industriale.
            Capisci?Capisco che nei paesi dell'est iniziano ad ipotizzare che gli operai dovrebbero lavorare 6 mesi l'anno a parità di stipendio, è già previsto poiche è parte del meccanismo dell'automazione.
            Ma se oggi i 9/10 dei posti di lavoro in
            agricoltura sono soppiantati dalle macchine, se
            i 9/10 dei posti di lavoro in fabbrica sono
            soppiantati dall'automazione, e presto i posti
            di lavoro nei servizi saranno soppiantati dai
            computer, con quale ca**o di stipendio si
            compreranno i beni, i (gli ex) lavoratori?Esatto: quindi gli imprenditori stanno pensando a raddoppiare la forza lavoro e farli lavorare la metà a parità di stipendio. E' inevitabile, auspicabile e del resto prevedibile vedendo l'aumento degli stipendi degli operai e al diminuire delle ore di lavoro dall'800 ad oggi.

            Non fosse che ci pensavano già a fine '800

            saresti anche arrivato primo.
            sciocco sarcasmo a parte, visto che è un secolo e
            mezzo che ci pensate, quali magnifiche soluzioni
            avete trovato?Le solite, quelle che fanno si che ora lavoriamo 8 ore invece di 14.
            Perché io queste soluzioni non le vedo, anzi vedo
            il problema peggiorare.Questo perchè ti limiti ad osservare solo la tua generazione ed i tuoi dintorni, ma guardando i trend si nota facilmente:[img]http://ilconformistaonline.files.wordpress.com/2014/04/working-hours-over-time.jpg[/img]

            Vabè eddai, un pò di fantasia... Hai elencato

            cose successe centinaia di volte in passato

            che non hanno per nulla provocato il crollo di

            niente.
            sei tu quello che non ha studiato storia, o non
            l'ha capita riducendola a una sequenza di date,
            battaglie e regnanti uno in fila all'altro.Sarà eppure siamo ancora qua a chattare lavorando meno dei nostri nonni e con uno stipendio migliore.
            Imperi e civiltà che sono durati secoli e si
            credevano eterni, non sono mai crollati?Sarà eppure siamo ancora qua a chattare lavorando meno dei nostri nonni e con uno stipendio migliore.
            E in cosa la nostra attuale civiltà industriale
            sarebbe diversa?
            Pensaci.In nulla, quindi i nostri nipoti saranno ancora lì a chattare lavorando meno di noi e con uno stipendio migliore.Mentre da come la metti tu dovremmo essere tutti morti 3 o 4 volte.
            è ingenuo il credere che non stia succedendo
            niente, e che vada tutto bene madama la
            marchesa... Ma chi dice questo ? Io dico che passeremo anche questa e ce la caveremo meglio che in passato come da trend fino ad oggi.
            i problemi che dovremo affrontare in questo
            secolo sono di una entità e su una scala
            sconosciuti al genere umano.Se lo dici tu, io ricordo che mio nonno ha vissuto con la paura che gli cadesse un'atomica sulla testa, noi non siamo in quelle condizioni.
            Beata inconsapevolezza...Brutta la paranoia...
          • Funz scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Storia
            - Scritto da: Funz

            - Scritto da: Storia


            e invece che 100 occupati in agricoltura,
            ora
            ne

            abbiamo 1. Cogli il problema?

            Sei tu a fartene un proble, già Ford l'aveva
            affrontato risolvendolo molto facilmente: operai
            pagati di più per fare meno
            ore.

            Come già detto già Keynes pensava che noi
            dell'anno 2000 avremmo lavorato 15 ore a
            settimana.ma che bello. In quale Paese stanno facendo una riforma del lavoro in quel senso?E poi la tua azienda che ti fa lavorare 15 ore la settimana con lo stesso stipendio (assumendone altri 2 per coprire la produzione e pagando quindi il triplo), dopo un mese chiude perché in Cina lavorano 100 ore la settimana per metà di quello che gli costi tu...

            e sono 1/100 della forza lavoro
            pre-industriale.

            Capisci?

            Capisco che nei paesi dell'est iniziano ad
            ipotizzare che gli operai dovrebbero lavorare 6
            mesi l'anno a parità di stipendio, è già previsto
            poiche è parte del meccanismo
            dell'automazione.a me pare vadano in un'altra direzione: lavori 6 mesi e gli altri 6 mesi puoi anche crepare di fame, così risolvi anche i problemi della disoccupazione e della pensione...

            Ma se oggi i 9/10 dei posti di lavoro in

            agricoltura sono soppiantati dalle macchine,
            se

            i 9/10 dei posti di lavoro in fabbrica sono

            soppiantati dall'automazione, e presto i
            posti

            di lavoro nei servizi saranno soppiantati dai

            computer, con quale ca**o di stipendio si

            compreranno i beni, i (gli ex) lavoratori?

            Esatto: quindi gli imprenditori stanno pensando a
            raddoppiare la forza lavoro e farli lavorare la
            metà a parità di stipendio. E' inevitabile,
            auspicabile e del resto prevedibile vedendo
            l'aumento degli stipendi degli operai e al
            diminuire delle ore di lavoro dall'800 ad
            oggi.non so da quale pianeta scrivi, su questo qua non vedo da nessuna parte quello che dici.


            Non fosse che ci pensavano già a fine
            '800


            saresti anche arrivato primo.


            sciocco sarcasmo a parte, visto che è un
            secolo
            e

            mezzo che ci pensate, quali magnifiche
            soluzioni

            avete trovato?

            Le solite, quelle che fanno si che ora lavoriamo
            8 ore invece di
            14.


            Perché io queste soluzioni non le vedo, anzi
            vedo

            il problema peggiorare.

            Questo perchè ti limiti ad osservare solo la tua
            generazione ed i tuoi dintorni, ma guardando i
            trend si nota
            facilmente:io almeno osservo la situazione attuale, tu mi sembra che vivi nel mondo dei sogni...

            Imperi e civiltà che sono durati secoli e si

            credevano eterni, non sono mai crollati?

            Sarà eppure siamo ancora qua a chattare lavorando
            meno dei nostri nonni e con uno stipendio
            migliore....ma non ti accorgi che il vento è cambiato, già noi abbiamo molte meno possibilità di crescita economica e sociale dei nostri genitori, e i nostri figli staranno sostanzialmente peggio di noi.Adesso stiamo consumando il capitale accumulato in decenni di benessere. Quando l'avremo finito saremo davvero mal messi.

            E in cosa la nostra attuale civiltà
            industriale

            sarebbe diversa?

            Pensaci.

            In nulla, quindi i nostri nipoti saranno ancora
            lì a chattare lavorando meno di noi e con uno
            stipendio
            migliore.

            Mentre da come la metti tu dovremmo essere tutti
            morti 3 o 4
            volte.se non vedi le crisi che incombono non sei ottimista, sei cieco.

            è ingenuo il credere che non stia succedendo

            niente, e che vada tutto bene madama la

            marchesa...

            Ma chi dice questo ? Io dico che passeremo anche
            questa e ce la caveremo meglio che in passato
            come da trend fino ad
            oggi.beh io una guerra mondiale non ci tengo a passarla, e nemmeno a vivere tutto il resto della mia vita (e i miei figli la loro) tra conflitti, carestie, disastri naturali e declino economico irreversibile. Che poi tra cent'anni forse ci saremo risollevati e vivremo una nuova età dell'oro sostenibile e rinnovabile (in mezzo miliardo anziché 11), poco m'importa, personalmente.

            i problemi che dovremo affrontare in questo

            secolo sono di una entità e su una scala

            sconosciuti al genere umano.

            Se lo dici tu, io ricordo che mio nonno ha
            vissuto con la paura che gli cadesse un'atomica
            sulla testa, noi non siamo in quelle
            condizioni.non ti rendi minimamente conto in quale mondo vivi, mi spiace per te.Le atomiche sono sempre lì, ce ne sono abbastanza per ammazzarci tutti dieci volte, e una guerra può sempre scoppiare quando non te lo aspetti.E non me ne frega di poter dire "io l'avevo detto".

            Beata inconsapevolezza...

            Brutta la paranoia...Chiamiamolo realismo.
          • Storia scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Storia

            Come già detto già Keynes pensava che noi

            dell'anno 2000 avremmo lavorato 15 ore a

            settimana.
            ma che bello. In quale Paese stanno facendo una
            riforma del lavoro in quel senso?Ti sei accorto che qua non si lavora più 15 ore al giorno ?
            E poi la tua azienda che ti fa lavorare 15 ore la
            settimana con lo stesso stipendio (assumendone
            altri 2 per coprire la produzione e pagando
            quindi il triplo), dopo un mese chiude perché in
            Cina lavorano 100 ore la settimana per metà di
            quello che gli costi tu...In cina le condizioni di lavoro stanno già migliorando:https://books.google.it/books?id=7oqkBwAAQBAJ&pg=PA38&lpg=PA38&dq=cina+miglioramento+condizioni+del+lavoro&source=bl&ots=uY3AW2tZ64&sig=6qJSur5R022mnwrQxeaHyinfHb4&hl=it&sa=X&ved=0CDUQ6AEwA2oVChMIsuXF-LG1yAIViFUaCh37DgbH#v=onepage&q=cina%20miglioramento%20condizioni%20del%20lavoro&f=falsehttp://www.nytimes.com/2012/12/27/business/signs-of-changes-taking-hold-in-electronics-factories-in-china.html?_r=1


            e sono 1/100 della forza lavoro


            pre-industriale. Capisci?

            Capisco che nei paesi dell'est iniziano ad

            ipotizzare che gli operai dovrebbero

            lavorare 6 mesi l'anno a parità di stipendio, è

            già previsto poiche è parte del meccanismo

            dell'automazione.
            a me pare vadano in un'altra direzione: lavori 6
            mesi e gli altri 6 mesi puoi anche crepare di
            fame, così risolvi anche i problemi della
            disoccupazione e della pensione...Forse allora dovresti leggerti qualcosa in giro...E' sempre lo stesso discorso: cosa lavori se poi non puoi comprare ? A che serve la fabbrica se nessuno ha i soldi per comprare ?


            Ma se oggi i 9/10 dei posti di lavoro


            in agricoltura sono soppiantati dalle


            macchine, se i 9/10 dei posti di lavoro in


            fabbrica sono soppiantati dall'automazione, e


            presto i posti di lavoro nei servizi saranno


            soppiantati dai computer, con quale ca**o di


            stipendio si compreranno i beni, i (gli ex)


            lavoratori?

            Esatto: quindi gli imprenditori stanno

            pensando a raddoppiare la forza lavoro e

            farli lavorare la metà a parità di stipendio.

            E' inevitabile, auspicabile e del resto

            prevedibile vedendo l'aumento degli

            stipendi degli operai e al diminuire

            delle ore di lavoro dall'800 ad oggi.
            non so da quale pianeta scrivi, su questo
            qua non vedo da nessuna parte quello che
            dici.Ho messo anche il grafico, posso consigliarti un oculista.



            Non fosse che ci pensavano


            già a fine '800 saresti anche arrivato



            primo.


            sciocco sarcasmo a parte, visto che

            è un secolo e mezzo che ci


            pensate, quali magnifichesoluzioni


            avete trovato?

            Le solite, quelle che fanno si che ora

            lavoriamo 8 ore invece di 14.


            Perché io queste soluzioni non le


            vedo, anzi vedo il problema peggiorare.

            Questo perchè ti limiti ad osservare solo

            la tua generazione ed i tuoi dintorni, ma

            guardando i trend si nota facilmente:
            io almeno osservo la situazione attuale, tu
            mi sembra che vivi nel mondo dei sogni...Io guardo al trend, chiedi a tuo nonno com'era prima delle lotte operaie, per la cronaca le lotte operaie stanno iniziando in cina.


            Imperi e civiltà che sono durati


            secoli e si credevano eterni, non sono


            mai crollati?

            Sarà eppure siamo ancora qua a chattare

            lavorando meno dei nostri nonni e con uno

            stipendio migliore.
            ...ma non ti accorgi che il vento è cambiato, già
            noi abbiamo molte meno possibilità di crescita
            economica e sociale dei nostri genitori, e i
            nostri figli staranno sostanzialmente peggio di
            noi.La storia è sempre ciclica, vi sono fasi, ma la nuova fase peggiore tende a non essere male come la precedente, il che fa si che il picco successivo arrivi più in alto.
            Adesso stiamo consumando il capitale accumulato
            in decenni di benessere. Quando l'avremo finito
            saremo davvero mal messi.E poi ci sarà di nuovo un periodo di benessere.


            E in cosa la nostra attuale civiltà


            industriale sarebbe diversa?


            Pensaci.

            In nulla, quindi i nostri nipoti saranno

            ancora lì a chattare lavorando meno di noi

            e con uno stipendio migliore.

            Mentre da come la metti tu dovremmo

            essere tutti morti 3 o 4 volte.
            se non vedi le crisi che incombono non sei
            ottimista, sei cieco.Come se non ce ne fossero state di peggiori in passato... La crisi finirà come è sempre stato.


            è ingenuo il credere che non


            stia succedendo niente, e che vada


            tutto bene madama la marchesa...

            Ma chi dice questo ? Io dico che

            passeremo anche questa e ce la caveremo

            meglio che in passato come da trend fino

            ad oggi.
            beh io una guerra mondiale non ci tengo a
            passarla, e nemmeno a vivere tutto il resto
            della mia vita (e i miei figli la loro) tra
            conflitti, carestie, disastri naturali e
            declino economico irreversibile.Non lo vuole nessuno, per quello le guerre non scoppiano così spesso.
            Che poi tra cent'anni forse ci saremo risollevati
            e vivremo una nuova età dell'oro sostenibile e
            rinnovabile (in mezzo miliardo anziché 11), poco
            m'importa, personalmente.Allora parla per te e non per assoluti come hai fatto fin'ora.


            i problemi che dovremo affrontare


            in questo secolo sono di una entità e su


            una scala sconosciuti al genere umano.

            Se lo dici tu, io ricordo che mio nonno

            ha vissuto con la paura che gli cadesse

            un'atomica sulla testa, noi non siamo in

            quelle condizioni.
            non ti rendi minimamente conto in quale mondo
            vivi, mi spiace per te.Tu forse vivi con questa paura ? Io non la vedo così diffusa nella popolazione.
            Le atomiche sono sempre lì, ce ne sono abbastanza
            per ammazzarci tutti dieci volte, e una guerra
            può sempre scoppiare quando non te lo aspetti.E quindi tu scegli di vivere nella paura ?
            E non me ne frega di poter dire "io l'avevo
            detto".E allora...


            Beata inconsapevolezza...

            Brutta la paranoia...
            Chiamiamolo realismo.Tu non sei realista, sei in para dura.
          • Funz scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Storiainsomma: secondo te le cose vanno di bene in meglio. Io invece vedo il rallentamento della crescita globale che presto diventerà declino, lo svilimento delle condizioni di lavoro,
            La storia è sempre ciclica, vi sono fasi, ma la
            nuova fase peggiore tende a non essere male come
            la precedente, il che fa si che il picco
            successivo arrivi più in
            alto.Tu ragioni tenendo conto solo degli ultimi decenni. L'esaurimento e di risorse cruciali come petrolio, metalli, acqua, terra coltivabile, eccetera ha determinato la raggiunta del picco della nostra civiltà industriale, e ci aspetta solo la fase di declino.Questo è quello che dicono i dati. I politici e le TV dicono cose diverse...

            Adesso stiamo consumando il capitale
            accumulato

            in decenni di benessere. Quando l'avremo
            finito

            saremo davvero mal messi.

            E poi ci sarà di nuovo un periodo di benessere.Quanto durerà il medioevo questa volta? Speriamo meno di otto secoli...

            Tu forse vivi con questa paura ? Io non la vedo
            così diffusa nella
            popolazione.la gente non ha la minima idea

            Le atomiche sono sempre lì, ce ne sono
            abbastanza

            per ammazzarci tutti dieci volte, e una
            guerra

            può sempre scoppiare quando non te lo
            aspetti.

            E quindi tu scegli di vivere nella paura ?Non scelgo niente. Quando sei consapevole della situazione, come fai a non preoccuparti? Puoi scegliere di far finta di niente? Puoi rifiutarti di credere all'evidenza? Puoi mettere la testa sotto la sabbia?
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Storia

            insomma: secondo te le cose vanno di bene in
            meglio. Io invece vedo il rallentamento della
            crescita globale che presto diventerà declino, lo
            svilimento delle condizioni di lavoro,



            La storia è sempre ciclica, vi sono fasi, ma
            la

            nuova fase peggiore tende a non essere male
            come

            la precedente, il che fa si che il picco

            successivo arrivi più in

            alto.

            Tu ragioni tenendo conto solo degli ultimi
            decenni. L'esaurimento e di risorse cruciali come
            petrolio, metalli, acqua, terra coltivabile,
            eccetera ha determinato la raggiunta del picco
            della nostra civiltà industriale, e ci aspetta
            solo la fase di
            declino.
            Questo è quello che dicono i dati. I politici e
            le TV dicono cose
            diverse...



            Adesso stiamo consumando il capitale

            accumulato


            in decenni di benessere. Quando l'avremo

            finito


            saremo davvero mal messi.



            E poi ci sarà di nuovo un periodo di
            benessere.

            Quanto durerà il medioevo questa volta? Speriamo
            meno di otto
            secoli...




            Tu forse vivi con questa paura ? Io non la
            vedo

            così diffusa nella

            popolazione.

            la gente non ha la minima idea



            Le atomiche sono sempre lì, ce ne sono

            abbastanza


            per ammazzarci tutti dieci volte, e una

            guerra


            può sempre scoppiare quando non te lo

            aspetti.

            E quindi tu scegli di vivere nella paura ?

            Non scelgo niente. Quando sei consapevole della
            situazione, come fai a non preoccuparti? Puoi
            scegliere di far finta di niente? Puoi rifiutarti
            di credere all'evidenza? Puoi mettere la testa
            sotto la sabbia?L'evidenza è che nessuno ti sta bombardando, rilassati...
          • Funz scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Passante

            Non scelgo niente. Quando sei consapevole
            della

            situazione, come fai a non preoccuparti? Puoi

            scegliere di far finta di niente? Puoi
            rifiutarti

            di credere all'evidenza? Puoi mettere la
            testa

            sotto la sabbia?

            L'evidenza è che nessuno ti sta bombardando,
            rilassati...l'evidenza è che sei totalmente inconsapevole di come va il mondo. Non sei l'unico comunque, direi che condividi il livello di rXXXXXXXXXmento del resto della popolazione...
          • Funz scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            francamente mi sono stufato.Ti ho elencato più volte le varie crisi che stiamo per affrontare nel prossimo futuro, e ciascuna potenzialmente può far cascare il castello di carte dell'economia mondiale.Tu continui a non voler riconoscere nemmeno l'esistenza dei problemi, e a ripetere che andrà tutto bene. Mi auguro che abbia ragione tu, e ti auguro di non avere mai un brusco risveglio. Ma non ci conto per nulla.
          • Prozac scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Funz
            non è assolutamente vero, vatti a leggere i dati
            sull'analfabetismo funzionale. Sono *spaventosi*.
            E le "riforme" sono esclusivamente all'insegna
            dello smantellamento e svilimento dell'istruzione
            di
            massa.Dipende da quale dati hai letto ;)Sull'argomento, trovo interessante quest'analisi/riflessione:http://www.dudemag.it/attualita/chi-parla-di-analfabetismo-funzionale-e-un-analfabeta-funzionale/
          • Prozac scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Funz
            Grazie di avermi dato dell'analfabeta ;)Non era mia intenzione ;)
            I miei dati li avevo presi proprio dal Di Mauro
            su Internazionale che è citato nel tuo
            articolo... grazie per avermelo fatto ritrovare
            :D
            https://slowforward.wordpress.com/2008/04/13/tulli

            Sono d'accordo che la definizione di
            analfabetismo funzionale sia quantomeno vaga.Più che altro, se hai letto per intero l'articolo che ti ho postato, il "Di Mauro" parte dai dati di due test (che già danno risultati completamente diversi: uno dice che il 30% degli italiani non ha superato il test, l'altro dice che l'80% degli italiani non ha superato l'ultima fase del test) MA trae delle conclusioni che da quei test non si possono trarre: che chi non ha passato la fase 3 del test sia analfabeta funzionale.Anzi, secondo chi quel test l'ha creato, gli analfabeti funzionali in Italia sono solo il 5,4%.Quindi, a dirla tutta, non mi sembra sia una cifra *spaventosa*.Questi studi ci danno, comunque, dei campanelli d'allarme di cui dovremmo tenere conto. Questo sì.
            Però il non saper andare oltre al leggere il
            cartellino delle arance al mercato, quello è
            sicuramente
            analfabetismo.
            E lo è anche il saper leggere un articolo
            minimamente complesso, ma non comprenderlo. E di
            casi come questo ne vedo
            continuamente...Cosa intendi per "articolo minimamente complesso"?
      • Etype scrive:
        Re: Il futuro si avvicina!
        Bravo hai capito il punto.Chi è ai vertici sa benissimo come controllare la massa di pecore vendendogli i propri sogni e facendoli apparire come benessere per tutti.
        • m5s scrive:
          Re: Il futuro si avvicina!
          - Scritto da: Etype
          Bravo hai capito il punto.
          Chi è ai vertici sa benissimo come controllare la
          massa di pecore vendendogli i propri sogni e
          facendoli apparire come benessere per
          tutti.Così come sa che le pecore devono avere dei soldi, altrimenti che comprano ?
          • Etype scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            Infatti questo è il paradosso a cui si potrebbe arrivare.Comunque non credere, chi sostiene fortemente certe cose è una sorta di plagiato mentale, il loro unico obiettivo e fare più soldi possibili il resto non gli interessa.
          • Passante scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Etype
            Infatti questo è il paradosso a cui si potrebbe
            arrivare.

            Comunque non credere, chi sostiene fortemente
            certe cose è una sorta di plagiato mentale, il
            loro unico obiettivo e fare più soldi possibili
            il resto non gli interessa.Quei dinosauri spariranno.
      • Funz scrive:
        Re: Il futuro si avvicina!
        - Scritto da: Surak 2.0
        - Scritto da: panda rossa

        Ogni progresso in questa direzione liberera'

        molte persone dalla schiavitu' di mansioni
        non

        qualificate, consentendo a tutti di
        dedicarsi
        in

        modo piu' proficuo ad attivita'
        intellettualmente

        gratificanti.

        Questa è una delle tante bufale dell'ideologia
        liberista.
        Varrebbe solo se fosse conservato un sistema
        democratico per cui il benessere viene
        distribuito, ma come sappiamo è sempre meno
        presente.esatto.Quello che interessa a chi comanda è rendere la massa sempre più ignorante in modo che non si renda nemmeno conto di cosa stia perdendo, generazione dopo generazione, in termini di diritti, salute, lavoro, possibilità di miglioramento sociale. Ma tanto il collasso spazzerà via tutto ben prima, poveri e ricchi.
        • Ex ignorante scrive:
          Re: Il futuro si avvicina!
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: Surak 2.0

          - Scritto da: panda rossa


          Ogni progresso in questa direzione
          liberera'


          molte persone dalla schiavitu' di
          mansioni

          non


          qualificate, consentendo a tutti di

          dedicarsi

          in


          modo piu' proficuo ad attivita'

          intellettualmente


          gratificanti.



          Questa è una delle tante bufale
          dell'ideologia

          liberista.

          Varrebbe solo se fosse conservato un sistema

          democratico per cui il benessere viene

          distribuito, ma come sappiamo è sempre meno

          presente.

          esatto.
          Quello che interessa a chi comanda è rendere la
          massa sempre più ignorante in modo che non si
          renda nemmeno conto di cosa stia perdendo,
          generazione dopo generazione, in termini di
          diritti, salute, lavoro, possibilità di
          miglioramento sociale.Allora ha sbagliato a darci internet.
          Ma tanto il collasso spazzerà via tutto ben
          prima, poveri e ricchi.Sara 1 milione di anni che si dice questa frase...
          • Funz scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Ex ignorante

            Quello che interessa a chi comanda è rendere
            la

            massa sempre più ignorante in modo che non si

            renda nemmeno conto di cosa stia perdendo,

            generazione dopo generazione, in termini di

            diritti, salute, lavoro, possibilità di

            miglioramento sociale.

            Allora ha sbagliato a darci internet.infatti stanno cercando di correre ai ripari. Sta a noi impedirglielo.

            Ma tanto il collasso spazzerà via tutto ben

            prima, poveri e ricchi.

            Sara 1 milione di anni che si dice questa frase...nell'ultimo milione di anni ne sono accadute parecchie di crisi, non te ne sei accorto? ;)tu non hai la minima idea di cosa ci aspetta nei prossimi decenni, un po' ti invidio, almeno passerai nell'inconsapevolezza questi ultimi anni di benessere.
          • Linaro scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Ex ignorante


            Quello che interessa a chi


            comanda è rendere la massa sempre più


            ignorante in modo che non si renda


            nemmeno conto di cosa stia perdendo,


            generazione dopo generazione, in

            termini di diritti, salute, lavoro, possibilità


            di miglioramento sociale.

            Allora ha sbagliato a darci internet.
            infatti stanno cercando di correre ai ripari. Sta
            a noi impedirglielo.Lo stiamo facendo infatti.


            Ma tanto il collasso spazzerà via


            tutto ben prima, poveri e ricchi.Ma chi sei GetReal in incognito, anche queste frasette si ripetono da millenni.

            Sara 1 milione di anni che si dice

            questa frase...
            nell'ultimo milione di anni ne sono accadute
            parecchie di crisi, non te ne sei accorto?
            ;)Ciò nonostante siamo ancora qui, alla faccia delle frasettine di cui sopra.
            tu non hai la minima idea di cosa ci aspetta nei
            prossimi decenni, un po' ti invidio, almeno
            passerai nell'inconsapevolezza questi ultimi anni
            di benessere.Tu invece sembri convinto di avere l'angelo divino che ti parla nell'orecchio, ma probabilmente sei solo il vicino di casa di GetReal che si becca le voci notture quando lui parla nel sonno.
          • Funz scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Linaro



            di miglioramento sociale.



            Allora ha sbagliato a darci internet.


            infatti stanno cercando di correre ai
            ripari.
            Sta

            a noi impedirglielo.

            Lo stiamo facendo infatti.mi sembra ci siano poche speranza...



            Ma tanto il collasso spazzerà via



            tutto ben prima, poveri e ricchi.

            Ma chi sei GetReal in incognito, anche queste
            frasette si ripetono da
            millenni.no, no. Mi sono scontrato tante volte con lui perché secondo me è troppo ottimista ;) tutto il tecnocontrollo che teme (o auspica) è immensamente costoso in termini di risorse materiali, che semplicemente in un futuro prossimo non ci saranno più. Più che un totalitarismo tecnologico da parte di Stati e compagnie onnipotenti, ci aspetta il collasso delle istituzioni politiche e economiche, e la frantumazione in mille realtà locali più o meno autosufficienti. Un nuovo Medioevo insomma, sperando che non ci siano troppe guerre e troppi morti.


            Sara 1 milione di anni che si dice


            questa frase...


            nell'ultimo milione di anni ne sono accadute

            parecchie di crisi, non te ne sei accorto?

            ;)

            Ciò nonostante siamo ancora qui, alla faccia
            delle frasettine di cui
            sopra.una volta non c'erano le atomiche, però, e nemmeno sette miliardi di persone da sfoltire. In un mondo globalizzato anche guerre e collassi economici, politici e sociali saranno per forza di cose su scala globale.

            tu non hai la minima idea di cosa ci aspetta
            nei

            prossimi decenni, un po' ti invidio, almeno

            passerai nell'inconsapevolezza questi ultimi
            anni

            di benessere.

            Tu invece sembri convinto di avere l'angelo
            divino che ti parla nell'orecchio, ma
            probabilmente sei solo il vicino di casa di
            GetReal che si becca le voci notture quando lui
            parla nel
            sonno.no, affatto. Basta informarsi un minimo e non credere necessariamente a chi ti dice che va tutto bene e che basti qualche riformicchia per sistemare tutto, che non guarda più in là delle prossime elezioni, e che consideri uno iettatore chi mette in guardia dai rischi che corriamo.Purtroppo in Italia la nostra classe politica è a livelli di ignoranza e stupidità spaventosi.
          • Ex ignorante scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Ex ignorante


            Quello che interessa a chi comanda


            è rendere la massa sempre più ignorante


            in modo che non si renda nemmeno conto


            di cosa stia perdendo, generazione dopo


            generazione, in termini di diritti,


            salute, lavoro, possibilità di


            miglioramento sociale.

            Allora ha sbagliato a darci internet.
            infatti stanno cercando di correre ai ripari.
            Sta a noi impedirglielo.Infatti, ci stiamo lavorando.


            Ma tanto il collasso spazzerà via


            tutto ben prima, poveri e ricchi.

            Sara 1 milione di anni che si dice questa

            frase...
            nell'ultimo milione di anni ne sono accadute
            parecchie di crisi, non te ne sei accorto?
            ;)E tu ti sei accorto che il collasso non ci ha spazzati via nonostante milioni di persone da millenni ripetano il ritornello che vai ripetendo tu ?
            tu non hai la minima idea di cosa ci aspetta
            nei prossimi decenni, un po' ti invidio, almeno
            passerai nell'inconsapevolezza questi ultimi
            anni di benessere.E tu nel malessere, buon cattivo sangue.
          • Funz scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Ex ignorante



            Ma tanto il collasso spazzerà via



            tutto ben prima, poveri e ricchi.


            Sara 1 milione di anni che si dice
            questa


            frase...


            nell'ultimo milione di anni ne sono accadute

            parecchie di crisi, non te ne sei accorto?

            ;)

            E tu ti sei accorto che il collasso non ci ha
            spazzati via nonostante milioni di persone da
            millenni ripetano il ritornello che vai ripetendo
            tu
            ?prima mi dite "è sempre stato così" poi vi rifiutate di credere quando in pratica dico che la storia si ripeterà...

            tu non hai la minima idea di cosa ci aspetta

            nei prossimi decenni, un po' ti invidio,
            almeno

            passerai nell'inconsapevolezza questi ultimi

            anni di benessere.

            E tu nel malessere, buon cattivo sangue.a volte invidio veramente l'ignoranza, ma quello che non sopporto è l'ignoranza unita alla supponenza...
          • Ex ignorante scrive:
            Re: Il futuro si avvicina!
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Ex ignorante




            Ma tanto il collasso




            spazzerà via tutto ben prima, poveri e




            ricchi.



            Sara 1 milione di anni che si dice



            questa
            frase...


            nell'ultimo milione di anni ne


            sono accadute parecchie di crisi, non


            te ne sei accorto?


            ;)

            E tu ti sei accorto che il collasso non ci ha

            spazzati via nonostante milioni di persone da

            millenni ripetano il ritornello che vai

            ripetendo tu ?

            prima mi dite "è sempre stato così" poi vi
            rifiutate di credere quando in pratica dico che
            la storia si ripeterà...Se si ripete come dici tu avremmo già essere spazzati via decine se non centinaia di volte, com'è che sei lì a chattare ?


            tu non hai la minima idea di cosa


            ci aspetta nei prossimi decenni, un po'


            ti invidio, almeno passerai


            nell'inconsapevolezza questi ultimi


            anni di benessere.

            E tu nel malessere, buon cattivo sangue.
            a volte invidio veramente l'ignoranza, ma quello
            che non sopporto è l'ignoranza unita alla
            supponenza...Tipo i tizi che vanno in giro a dire: "Io ho capito tutto, so per certo come sarà il futuro e ve lo dico!"Si sono d'accordo.Comunque te la vivi male e poi magari non succede niente (rotfl)
Chiudi i commenti