Da AVG un anno di licenza gratuita

Offerta a tutti coloro che sono stati interessati dal falso positivo della scorsa settimana

Roma – Licenza gratuita della durata di un anno a tutti gli utenti di AVG Antivirus 7.5 o 8.0 che, la scorsa settimana, sono incappati nel clamoroso falso positivo riguardante il file user32.dll di Windows, scambiato dall’antivirus per un malware.

È così che AVG Technologies intende porgere le proprie scuse ai suoi clienti e, in qualche modo, rimediare alla recente gaffe.

Gli utenti delle edizioni commerciali di AVG si vedranno estendere la propria licenza di un anno: nel caso in cui possiedano la versione 7.5, avranno anche diritto ad effettuare l’upgrade alla 8.0. Gli utenti della versione gratuita riceveranno invece una licenza di un anno all’edizione commerciale di AVG 8.0.

“A partire dalla settimana del 24 novembre 2008, AVG Technologies contatterà i clienti affetti con istruzioni su come ottenere la licenza gratuita o l’estensione della licenza”, si legge in questa nota . “AVG Technologies si scusa nuovamente per l’inconveniente causato ai propri clienti e desidera rassicurare i suoi utenti in tutto il mondo che la società sta attivamente implementando nuovi processi per evitare il ripetersi di circostanze simili in futuro”.

Nel frattempo The Register riporta che il famoso antivirus sembra aver preso nuovamente un granchio, questa volta nel riconoscere come virus l’eseguibile di Flash 10. Per il momento, tuttavia, AVG non ha ancora diramato alcun comunicato ufficiale relativo a questo problema.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti