Da oggi la PS5 costa 50€ in più (e sale più dell'inflazione)

Da oggi la PS5 costa 50€ in più (e sale più dell'inflazione)

Sony ha annunciato un aumento dei prezzi della PlayStation del 10% o superiore, con impatto anche sui mercati europei: l'aumento ha effetto immediato.
Sony ha annunciato un aumento dei prezzi della PlayStation del 10% o superiore, con impatto anche sui mercati europei: l'aumento ha effetto immediato.

Sony ha annunciato che il prezzo della PlayStation 5 sia destinato ad aumentare. Sebbene ancora non sia stato esplicitato l’esatto elenco dei Paesi coinvolti, l’Europa è chiaramente tirata di mezzo e per i giocatori non resta che attendere l’aggiornamento del listino. Nessun margine temporale, peraltro: i nuovi prezzi consigliati al pubblico entrano in vigore con effetto immediato, con sporadiche concessioni con rivenditori locali.

 

Il post pubblicato dal blog italiano della console Sony esplicita i seguenti nuovi prezzi:

  • PS5 con Ultra HD Blu-ray disc drive – €549.99
  • PS5 Digital Edition – €449.99

L’aumento è pertanto pari a 50 euro aggiuntivi per entrambi i modelli, ossia il 10% in più per il modello con Ultra HD e il 12,5% in più per la Digital Edition. Aumenti, insomma, addirittura superiori all’inflazione attuale (+8,9% in area europea nel mese di Luglio).

Le ragioni dell’aumento

Sony attribuisce le cause al “contesto economico globale“, parlando di “una sfida che molti di voi in tutto il mondo stanno senza dubbio affrontando“. La spiegazione viene dunque inscritta nel perimetro dell’inflazione globale, delle tensioni geopolitiche e dei rincari che hanno coinvolto anche il mondo tecnologico:

Stiamo assistendo ad alti tassi di inflazione globali, nonché tendenze valutarie avverse, che incidono sui consumatori e creano pressione su molti settori. Sulla base di queste difficili condizioni economiche, SIE ha preso la difficile decisione di aumentare il prezzo di vendita consigliato (RRP) di PlayStation 5 in mercati selezionati in Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA), Asia-Pacifico (APAC), America Latina (LATAM), così come il Canada. Non ci saranno aumenti di prezzo negli Stati Uniti.

In verità buona parte dei prezzi delle materie prime è repentinamente sceso nelle ultime settimane, ma in quanto a gas e carburanti i costi son rimasti elevati: l’aumento dei prezzi è legato probabilmente a questi costi supplementari ed alle incertezze che dipingono un inverno fatto di tensioni ulteriori, razionamenti nei consumi e instabilità internazionale.

PS5 (Sony PlayStation 5)

Conclude Sony sul proprio post ufficiale:

Sebbene questo aumento di prezzo sia una necessità dato l’attuale contesto economico globale e il suo impatto sull’attività di SIE, la nostra priorità principale continua ad essere quella di migliorare la situazione dell’offerta di PS5 in modo che il maggior numero possibile di giocatori possa provare tutto ciò che offre PS5 e tutto ciò che ancora deve arrivare.

E in Italia?

Sebbene non siano state fornite da Sony indicazioni esplicite circa l’aumento dei prezzi in Italia (il testo parla infatti di “mercati selezionati” e non di tutta l’area europea), il fatto che il post sia disponibile sul blog italiano lascia intendere come con buona probabilità anche il nostro Paese sia coinvolto in questo aumento.

Nessuna notizia, invece, giunge per ora dal fronte Microsoft: anche a Redmond dovranno probabilmente affrontare medesime problematiche e la ratio della scelta sarà basata sui margini attuali e sulla leva concorrenziale ridotta che una PS5 a prezzo maggiorato potrà far pesare sul mondo Xbox.

Come noto, negli ultimi mesi l’acquisto della PS5 è stato complesso ed in molti casi i “drop” sono stati vere e proprie corse contro il tempo. Le disponibilità di PS5 online sono ancor oggi molto ridotte, ma a questo disagio da oggi se ne aggiunge uno ulteriore: un aggravio chiamato inflazione, scritto in doppia cifra e dall’impatto sicuramente gravoso quando mancano ormai poco più di 100 giorni a Natale.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 25 ago 2022
Link copiato negli appunti