Da Sun uno stack AMP multipiattaforma

Sun ha rilasciato una suite multipiattaforma di strumenti per lo sviluppo di siti e applicazioni web che comprende Apache, MySQL, Ruby e altri noti software open source. Annunciata anche l'apertura del codice di due server Java System

Portland (USA) – Presso la O Reilly Open Source Convention ( OSCON ) 2008, Sun ha annunciato la disponibilità di Web Stack , un insieme di strumenti per la creazione e la pubblicazione di servizi e applicazioni web che implementa la porzione “AMP” dello stack LAMP (Linux, Apache, MySQL, Perl/Python/PHP). La suite può girare su numerosi sistemi operativi, inclusi Solaris, Linux, e Windows, e sarà presto accompagnata da un regolare servizio di supporto per le aziende.

Sun Web Stack, scaricabile da qui , è composto da server HTTP, server proxy, linguaggi di scripting e database, tra i quali si contano Apache 2.2.8, MySQL 5.1 e le versioni più recenti di Ruby, Rails, Perl, Squid ecc.

L’azienda ha promesso di fornire un controllo di prodotto che consentirà agli sviluppatori di portare le applicazioni create con Web Stack da una piattaforma all’altra “con il minimo sforzo”.

Il supporto di classe enterprise per Web Stack sarà disponibile già entro la fine di questo trimestre per Solaris, nel corso del quarto trimestre per Linux e più avanti nel tempo per Windows ed eventuali altre piattaforme.

Alla OSCON Sun ha anche rivelato l’intenzione di aprire il codice di Java System Web Server 7.0 e di Java System Web Proxy, pubblicandolo sotto la licenza BSD. I sorgenti di questi software, che fanno parte di un sottoprogetto di Web Stack, verranno rilasciati entro la fine dell’attuale trimestre.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Vita Mortovivo scrive:
    Lamentela su SPAM
    Questa cosa non mi fa altro che sbellicarmi dalle risate. Adesso è stato beccato lui,ma tanto ormai già so' che tutti altri stanno spammando tonnellate di email e sono sempre graziati. Non dimentichiamoci che qui in Italiano ci USANO il nostro INDIRIZZO EMAIL e riceviamo spam sicuramente da qualcuno che avrà già inviato miliardi e miliardi o billioni di email a tutti gli indirizzi email ma purtroppo sono sempre graziati e nessuno ci fa niente,quelli devono andare in carcere. CHI E' CHE FA SPARGERE' IL NOSTRO INDIRIZZO EMAIL AGLI ALTRI PER FARE SPAM??
  • SimSim scrive:
    Lo Spam fa comodo a troppi
    ... appunto anche a chi vende il traffico.Io personalmente dei miei 3 server pago anche lo spam provocato.In aggiunta a quei bastardi di phishing vari sono soldinisoldini che, ormai ne sono convinto, per alcuni membri della nostra comunità fanno cooomodissimooooooo.
  • FBI scrive:
    annunciazione: colombo indagato
    spammisti: alla pari dei politici corrotti!Mentre i nostri politici eletti in maniera anti-costituzionale si parano il culo con leggi ad hoc e si assicurano anche i posti a+per le future elezioni, il famoso sito di Colombo (allegra community di pirati made in italy) viene chiuso per indagini delle autorità italiane: http://colombo-bt.org/nella loro Home Page ora trovate scritto:"Access denied in execution of an Italian Court Authority injunction"ma andiamo un attimo ad analizzare il codige sorgente di questa pagina che si presume essere stata posizionata da una qualche autorità italiana che sta appunto indagando: Colombo - The Italian Bittorrent Resource    
    Access denied in execution of an Italian Court Authority injunction fantastico! non è vero!addirittura creata con "Microsoft FrontPage 5.0" !!!wowdirei che è stata creata da un esperto informatico (statale ovviamente)domanda: ma la licenza Microsoft sarà stata pagata?^_^
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: annunciazione: colombo indagato
      contenuto non disponibile
      • Homo Vetustus scrive:
        Re: annunciazione: colombo indagato
        - Scritto da: unaDuraLezione
        Tutto quello che hai scritto è drasticamente Off
        Topic...Non è Off-Topic: qui si parla di spam...;-)
  • sono sempreio scrive:
    ma ! forse
    io per la prima volta al posto di 4 anni e 200 ore di lavori forzati, gli avrei dato solo 6 mesi di lavoro forzato e basta
  • S P A M scrive:
    SONO INNOCIENTE
    :'(Che cattivoni, io invio solo utili promozioni commerciali e sconti, non ho fatto male a nessuno!...quel giudice sarà sicuramente una toga rossa ammerigana! :@:'(:'(:'(
  • aaaaa scrive:
    Io proporrei oltre ALLA GALERA....
    Anche IL TAGLIO DELLE MANI!!!!!Quei pezzi di m.... DEVONO FINIRLA di inondare di mxrda le mailbox con i loro allungamenti, vaiagra, i bonus delle poste ( :|!!!!!) ed altra munnezza!!!!Hanno rotto il cxzzo!!!!Altro che pentimento e scuse!!!!Fanno perdere UN SACCO DI TEMPO visto che passano anche i filtri E RALLENTANO LA RETE PER COSE IMPORTANTI!!!!STANDING OVATION PER QUEL GIUDICE!!!!
  • ergo scrive:
    e da noi?
    negli USA hanno fatto bene a condannare gli sapmmer, anzi 4 anni sono anche pochi!e da noi? .. mai sentito che in italia chi fa spam rischi il carcere ... o mi sbaglio?
    • Gian scrive:
      Re: e da noi?
      No, in Italia è in fase di studio una legge, che permette, a chi compie reati puniti con almeno 4 anni di carcere in altri paese civili, di diventare direttamente senatore o deputato.
      • deactive scrive:
        Re: e da noi?
        - Scritto da: Gian
        No, in Italia è in fase di studio una legge, che
        permette, a chi compie reati puniti con almeno 4
        anni di carcere in altri paese civili, di
        diventare direttamente senatore o
        deputato.LOOOOOL !
      • fffffff scrive:
        Re: e da noi?
        - Scritto da: Gian
        No, in Italia è in fase di studio una legge, che
        permette, a chi compie reati puniti con almeno 4
        anni di carcere in altri paese civili, di
        diventare direttamente senatore o
        deputato.
        • a n o n i m o scrive:
          Re: e da noi?
          - Scritto da: fffffff
          - Scritto da: Gian

          No, in Italia è in fase di studio una legge, che

          permette, a chi compie reati puniti con almeno 4

          anni di carcere in altri paese civili, di

          diventare direttamente senatore o

          deputato.

          src="http://www.hwupgrade.it/forum/images_hwu/smil--------------------^ hwstalingrade? :
    • mimmOsx scrive:
      Re: e da noi?
      - Scritto da: ergo
      negli USA hanno fatto bene a condannare gli
      sapmmer, anzi 4 anni sono anche
      pochi!

      e da noi? .. mai sentito che in italia chi fa
      spam rischi il carcere ... o mi
      sbaglio? in italia tutti sono perseguibili tranne la banda dei 4, pero' adesso uno della banda sta lavorando per garantire la certezza della pena per gli altri
      • ndr scrive:
        Re: e da noi?

        in italia tutti sono perseguibili tranne la
        banda dei 4, pero' adesso uno della banda sta
        lavorando per garantire la certezza della pena
        per gli
        altriSe riesce a garantire DAVVERO la certezza della pena per tutti gli altri allora benvenga, il gioco vale la candela. Vedremo.
  • stefano scrive:
    Bene.. tutti in galera !
    Tutti gli spammer bastardi maledetti devono morire in galera per il resto della loro vita di bastardi cornuti maledetti figli di buona donna bastarda.Non ne deve rimanere in circolazione uno, di quei parassiti ladri criminali bastardi.Russi, americani, italiani, spagnoli, sudamericani...non importa la nazione, devono fare tutti una brutta fine.Mi sono rotto di passare un'ora al giorno in ufficio a fare lo slalom tra email di lavoro e email spazzatura.E piu' di una volta il mio filtro spam mi ha eliminato email importanti, di lavoro, per lasciarmi in casella spazzatura sull'allungamento del pene.Li voglio vedere tutti in galera fino alla fine dei loro giorni !! bastardi maledetti figli di p..Nessuna pieta' per quelle fogne, rifiuti umani.. e lo stesso vale, e ancora di piu', per quelli che creano fishing.. loro e i loro finti controlli di sicurezza sul tuo conto bancario.BASTARDI !!
    • Whirp scrive:
      Re: Bene.. tutti in galera !
      si è vero questo capita anche a me in ufficio con la casella del mio dominio, però a casa ho risolto con gmail, che mi ha fatto dimenticare totalmente lo spam... sto pensando di inoltrarmi tutto su una casella gmail
      • Homo Vetustus scrive:
        Re: Bene.. tutti in galera !
        - Scritto da: Whirp
        si è vero questo capita anche a me in ufficio con
        la casella del mio dominio, però a casa ho
        risolto con gmail, che mi ha fatto dimenticare
        totalmente lo spam... sto pensando di inoltrarmi
        tutto su una casella
        gmailIo ho una casella gmail che uso solo come archivio.Nessuno al mondo oltre a me ne conosce l'indirizzo. Non ho MAI inviato nulla, e non è registrata in nessuna rubrica.Eppure arriva spam anche lì.Sono ovunque. Resistere è inutile.
    • LOL scrive:
      Re: Bene.. tutti in galera !
      SOTTOSCRIVO
Chiudi i commenti