Darknet è qui per restare

Lo affermano alcuni esperti di sicurezza di Microsoft, secondo cui il peer-to-peer e gli altri strumenti di condivisione che non consentono il controllo dei contenuti non saranno distrutti dalle iniziative dell'industria


Roma – Un interessante documento pubblicato sui server dell’Università di Stanford e firmato da alcuni esperti di sicurezza di Microsoft, ma non sponsorizzato dall’azienda, afferma che le tecnologie di condivisione e copiatura dei contenuti digitali possono essere solo contrastate dall’industria ma non sconfitte.

Stando ai quattro autori del rapporto (Peter Biddle, Paul England, Marcus Peinado e Bryan Willman) “darknet”, cioè quell’insieme di tecnologie che fanno capo al peer-to-peer, alla condivisione di password o alla pirateria di CD e DVD, può incorrere in una serie di problematiche tecniche ma alla fine “il genio non sarà nuovamente costretto nella lampada”.

Negli ultimi anni, spiegano gli esperti, darknet si è di molto allargato andando a comprendere una vasta serie di tecnologie che assicurano un alto livello di distribuzione dei contenuti digitali che i produttori vorrebbero poter controllare ma che, nei fatti, girano senza alcun controllo e al di fuori della legalità.

L’evidenza dei fatti dimostra, secondo gli autori, che qualsiasi contenuto di rilievo o particolarmente popolare è destinato a finire nel darknet “perché una frazione di utenti, probabilmente esperti, supererà i meccanismi di protezione anticopia oppure perché quei contenuti entreranno in darknet prima di essere sottoposti a protezione”.

Tutto quello che va dal watermarking al fingerprinting ad altri sistemi di controllo e protezione dei contenuti, ivi comprese le iniziative legali contro chi produce, promuove o fa uso di tali tecnologie, è destinato a “non rappresentare una barriera impenetrabile”.

Dopo Napster, sistema centralizzabile e dunque legalmente attaccabile, le reti peer-to-peer sembrano rappresentare un ostacolo insormontabile alla protezione dei contenuti. E questo sebbene gli autori spieghino che limitati effetti possano essere ottenuti perseguendo quella porzione di utenti, relativamente piccola, che distribuisce la maggior parte dei contenuti che poi vengono copiati da tutti gli altri, che perlopiù dispongono di connessioni non sufficientemente veloci per spingerli a condividere grandi quantità di materiali.

Allo stesso modo potrebbero avere effetti importanti ma limitati le iniziative contro l’uso come “snodi” del peer-to-peer dei network veloci di corporation e università. In quel caso il p2p sarebbe “confinato” sull’utenza privata che raramente può disporre di infrastrutture ugualmente performanti.

Nonostante questo, se si considera “l’aumento rapido della banda a disposizione degli utenti, il decrescere del costo dello storage e il fatto che i personal computer divengono effettivamente centri per l’intrattenimento domestico, noi riteniamo che le funzionalità peer-to-peer rimarranno popolari e continueranno a diffondersi”.

In un quadro nel quale darknet in un modo o nell’altro è destinato ad affermarsi possono risultare efficaci, ma solo parzialmente, le tecnologie di Digital Rights Management (DRM), sempre più implementate dall’industria. Ma si tratta di sistemi che da un lato proteggono le opere e dall’altra le “svalutano” presso l’utenza rispetto a copie delle stesse che girano su darknet senza controllo.

Su questo gli autori non si sbilanciano ma sembrano indicare, nelle conclusioni, che l’industria dei contenuti dovrebbe probabilmente iniziare ad ipotizzare che contro darknet l’unica via è legare ad un prezzo ridotto delle proprie offerte un’alta qualità di servizio, quella che nel bene o nel male il p2p non può offrire.

L’intero documento è disponibile qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: La mia esperienza con windows :-(
    - Scritto da: Flatlandia
    Niente da dire sull'interfaccia grafica, Mac
    qui ha solo da insegnare, ma dire che
    servano 256 MB di RAM per un word
    processor.... Andiamo, queste cose non le
    dice neanche il peggior talebano linuxaro!!!Beh, che ci vogliano 256 mb per fare girare word magari non è proprio vero, ma diciamo che solo il sistema te ne ruba parecchi.
    Sul PC che uso per lavoro ho "solo" 196 MB,
    uso Visual Studio 6, Visual Studio .NET, SQL
    Server più tante altre cose (tra cui il
    TERRIBILE Word 97...) e ti assicuro che in
    più di due anni non ho mai subito alcun
    blocco di sistema, anche nelle situazioni
    più estreme. Aggiungo pure che sempre perSIGNORI !!!DIVENTERO' FAMOSO !!!!HO TROVATO ___IL CASO UMANO___ !!!!!L'UNICO UOMO AL MONDO AL QUALE IN DUE, DICESI DUE, ANNI NON GLI SI E' IMPIANTATO UINDOUS !!!!POSSO TOCCARTI ???
    esigenze di lavoro mi capita di dover
    frequentemente installare e disinstallare
    software, senza che questo abbia mai creato
    problemi alla struttura del mio registro.Questa e' una spacconata bella e buona.
    NTFS lento, difficoltà nel configurare la
    rete..... Non sarai un esperto, certo che se
    15 anni di Mac ti hanno ridotto cosi' stiamo
    freschi!!!!!Vedi, questo Ercole evidentemente e' un semplice utente al quale non glie ne può calare di meno di come si configura una rete e delle prestazioni del disco fisso.Lui vuole semplicemtne usare il computer e con il mac ci riesce senza dover essere un esperto, con uindous deve diventare un esperto per usare il computer.Ma bada ben bada ben bada ben, mica un esperto qualsiasi, un esperto in risoluzione dei problemi di cui soffre uindous.In pratica un esperto che non costruisce, ma ripara i danni dovuti all'incompetenza della micro$oft.E' molto triste tutto cio', se uno deve diventare esperto per usare il pc e' meglio che sia un esperto "produttivo".
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con windows :-(
      che gli rispondi anche ?probabilmente è lo stesso che ha inventato quella manfrina della SUA ESPERIENZA COL MAC ecc ecc..bah, che gente...
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con windows :-(
      - Scritto da: Memo Remigi

      Beh, che ci vogliano 256 mb per fare girare
      word magari non è proprio vero, ma diciamo
      che solo il sistema te ne ruba parecchi.Non cosi' tanto. Comunque e' vero che adesso i SO sono piu' mangioni. Linux compreso.Fortuna che la RAM non e' piu' un problema... o forse i SO adesso presumono di avere piu' RAM a caricano molte piu' cose in memoria per aumentare la velocita' (cosa non disprezzabile).
      SIGNORI !!!
      DIVENTERO' FAMOSO !!!!
      HO TROVATO ___IL CASO UMANO___ !!!!!
      L'UNICO UOMO AL MONDO AL QUALE IN DUE,
      DICESI DUE, ANNI NON GLI SI E' IMPIANTATO
      UINDOUS !!!!
      POSSO TOCCARTI ???Anche io sto abbastanza bene da quel punto di vista. Da windows 2000 in avanti. Mi sono installato il blue screen saver pero', almeno mi ricordo com'era.Ti dico di piu'. E' improbabile che usando applicativi ordinari il sistema salti.E' improbabile che salti usando word et similia (sempre parlando di windows NT).Piu' probabile che salti con un gioco.
      Lui vuole semplicemtne usare il computer e
      con il mac ci riesce senza dover essere un
      esperto, con uindous deve diventare un
      esperto per usare il computer.Possibile. Ma non credo che la cosa si applichi anche a Macosx.
      E' molto triste tutto cio', se uno deve
      diventare esperto per usare il pc e' meglio
      che sia un esperto "produttivo".Cioe'? Implicitamente hai fatto un complimento a windows, non se se te ne sei reso conto.In pratica hai detto che windows ha alcune "annoyances", ma ti puo' mettere in condizione di essere tu produttivo, senza esperti di sorta.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con windows :-(
      - Scritto da: Memo Remigi
      SIGNORI !!!
      DIVENTERO' FAMOSO !!!!
      HO TROVATO ___IL CASO UMANO___ !!!!!
      L'UNICO UOMO AL MONDO AL QUALE IN DUE,
      DICESI DUE, ANNI NON GLI SI E' IMPIANTATO
      UINDOUS !!!!
      POSSO TOCCARTI ???ahem... guarda che basta mettere su win2k perchè il comp non si pianti, anche se i problemi che da sono di altra natura... cmq se ti riferisci alle BSOD sono rare quanto i kernel panic :)
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia esperienza con windows :-(
        - Scritto da: Numero28


        - Scritto da: Memo Remigi

        SIGNORI !!!

        DIVENTERO' FAMOSO !!!!

        HO TROVATO ___IL CASO UMANO___ !!!!!

        L'UNICO UOMO AL MONDO AL QUALE IN DUE,

        DICESI DUE, ANNI NON GLI SI E' IMPIANTATO

        UINDOUS !!!!

        POSSO TOCCARTI ???

        ahem... guarda che basta mettere su win2k
        perchè il comp non si pianti, anche se i
        problemi che da sono di altra natura... cmq
        se ti riferisci alle BSOD sono rare quanto i
        kernel panic :)guarda che si pianta anche win2k anche se + raramente, ma cque i BSOD sono + frequenti dei kernel panic (a parte per gli sviluppatori probabilmente che lavorano spesso sulle kext e quindi non sono immuni ai k-panic)
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia esperienza con windows :-(
          - Scritto da: yoyo
          guarda che si pianta anche win2k anche se +
          raramente, ma cque i BSOD sono + frequenti
          dei kernel panic (a parte per gli
          sviluppatori probabilmente che lavorano
          spesso sulle kext e quindi non sono immuni
          ai k-panic)sisi certo, il paragone è una mezza battuta :) cmq mi spiace contraddirti ma da quando ho capito che vale la pena spendere i 150 euro di più per prendere HW di prima scelta, ho eliminato le BSOD... è dalla mia prima WorkStation DualCPU che non ne ho mai avuta una dipendente dall'OS, le uniche quando capitano drivers poco buoni (che aggiorno spesso) e un periodo che win2K ogni mezz'ora me ne dava una e poi scoprii che era la ram difettosa, cambiata quella negli ultimi 6 mesi non ne ho più avuta una ne sotto win2k, ne sotto XP, anche se non vedo l'ora cmq di buttare windows :)saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia esperienza con windows :-(
      - Scritto da: Memo Remigi
      - Scritto da: Flatlandia


      Niente da dire sull'interfaccia grafica,
      Mac

      qui ha solo da insegnare, ma dire che

      servano 256 MB di RAM per un word

      processor.... Andiamo, queste cose non le

      dice neanche il peggior talebano
      linuxaro!!!

      Beh, che ci vogliano 256 mb per fare girare
      word magari non è proprio vero, ma diciamo
      che solo il sistema te ne ruba parecchi.

      Sul PC che uso per lavoro ho "solo" 196
      MB,

      uso Visual Studio 6, Visual Studio .NET,
      SQL

      Server più tante altre cose (tra cui il

      TERRIBILE Word 97...) e ti assicuro che in

      più di due anni non ho mai subito alcun

      blocco di sistema, anche nelle situazioni

      più estreme. Aggiungo pure che sempre per

      SIGNORI !!!
      DIVENTERO' FAMOSO !!!!
      HO TROVATO ___IL CASO UMANO___ !!!!!
      L'UNICO UOMO AL MONDO AL QUALE IN DUE,
      DICESI DUE, ANNI NON GLI SI E' IMPIANTATO
      UINDOUS !!!!
      POSSO TOCCARTI ???Ti sembrerà incredibile ma ci sono parecchi altri miei colleghi che possono raccontarti la stessa cosa. Facile fare lo spiritoso quando non si hanno argomenti...

      esigenze di lavoro mi capita di dover

      frequentemente installare e disinstallare

      software, senza che questo abbia mai
      creato

      problemi alla struttura del mio registro.

      Questa e' una spacconata bella e buona.Come sopra.

      NTFS lento, difficoltà nel configurare la

      rete..... Non sarai un esperto, certo che
      se

      15 anni di Mac ti hanno ridotto cosi'
      stiamo

      freschi!!!!!

      Vedi, questo Ercole evidentemente e' un
      semplice utente al quale non glie ne può
      calare di meno di come si configura una rete
      e delle prestazioni del disco fisso.
      Lui vuole semplicemtne usare il computer e
      con il mac ci riesce senza dover essere un
      esperto, con uindous deve diventare un
      esperto per usare il computer.
      Ma bada ben bada ben bada ben, mica un
      esperto qualsiasi, un esperto in risoluzione
      dei problemi di cui soffre uindous.
      In pratica un esperto che non costruisce, ma
      ripara i danni dovuti all'incompetenza della
      micro$oft.
      E' molto triste tutto cio', se uno deve
      diventare esperto per usare il pc e' meglio
      che sia un esperto "produttivo".Nella mia realtà lavorativa ci sono semplici utilizzatori del pc che, dopo anni di utilizzo, hanno imparato a gestire in autonomia le operazioni più comuni, come per esempio la configurazione della rete (ti parlo di signore di mezza età, non studenti universitari!!). Mi sembra assolutamente normale IMPARARE, ma forse questo è troppo per un utilizzatore MAC il quale trova troppo plebeo anche il semplice digitare su una tastiera(:)))).Se poi questo utente vuole davvero limitarsi alle operazioni basilari, eviti di dare giudizi su argomenti che non conosce.Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia esperienza con windows :-(
        - Scritto da: Flatlandia

        Nella mia realtà lavorativa ci sono semplici
        utilizzatori del pc che, dopo anni di
        utilizzo, hanno imparato a gestire in
        autonomia le operazioni più comuni,si accendi, spegni, apri word, apri excel svuota il cestino e via dicendo.Prova a fargli configurare i vari pannelli di controllo di win o installare una nuova stampante che poi si ride come per
        esempio la configurazione della rete (ti
        parlo di signore di mezza età, non studenti
        universitari!!).operazione comune se non altro. config internet non è uguale a config una rete lan. Mi sembra assolutamente
        normale IMPARARE, ma forse questo è troppo
        per un utilizzatore MAC il quale trova
        troppo plebeo anche il semplice digitare su
        una tastiera(:)))).dopo sta vaccata capisco che parli di ciò che conosci poco e che stai trollando alla grande
        Se poi questo utente vuole davvero limitarsi
        alle operazioni basilari, eviti di dare
        giudizi su argomenti che non conosce.
        ti rigiro la frase dato che è perfetta per te. Mi sembra che per definizione l'utente win se non usa il mouse è perso perchè altrimenti non sa come aprire il menu start. Raramente gli utonti conoscono le elementari scorciatoie da tastiera.
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia esperienza con windows :-(
          - Scritto da: mughini_maddai


          - Scritto da: Flatlandia




          Nella mia realtà lavorativa ci sono
          semplici

          utilizzatori del pc che, dopo anni di

          utilizzo, hanno imparato a gestire in

          autonomia le operazioni più comuni,

          si accendi, spegni, apri word, apri excel
          svuota il cestino e via dicendo.
          Prova a fargli configurare i vari pannelli
          di controllo di win o installare una nuova
          stampante che poi si ride


          come per

          esempio la configurazione della rete (ti

          parlo di signore di mezza età, non
          studenti

          universitari!!).
          operazione comune se non altro. config
          internet non è uguale a config una rete lan.


          Mi sembra assolutamente

          normale IMPARARE, ma forse questo è troppo

          per un utilizzatore MAC il quale trova

          troppo plebeo anche il semplice digitare
          su

          una tastiera(:)))).

          dopo sta vaccata capisco che parli di ciò
          che conosci poco e che stai trollando alla
          grande



          Se poi questo utente vuole davvero
          limitarsi

          alle operazioni basilari, eviti di dare

          giudizi su argomenti che non conosce.


          ti rigiro la frase dato che è perfetta per
          te. Mi sembra che per definizione l'utente
          win se non usa il mouse è perso perchè
          altrimenti non sa come aprire il menu start.
          Raramente gli utonti conoscono le elementari
          scorciatoie da tastiera"Per definizione" di chi??? Ma dove le hai imparate queste VERITA'?? Ribadisco, 15 anni di presunta esperienza per non essere in grado di configurarsi la rete (internet o lan) è puro delirio.Tutto il resto è noia
  • Anonimo scrive:
    LONGHORN è TOTALMENTE INCOMPATIBILE CON WINDOWS XP
    A mio parere sarà così,altrimenti nessuno dovrebbe aggiornare XP.Ciao
  • Anonimo scrive:
    WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
    che motivo avrebbero di fare una seconda edizione. Qua mica stiamo parlando di linooze che cambia 36 versioni e distribuzioni ogni anno e tutti i linari che installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano, installano e formattano......e alla fine tornano da zio bill con la coda fra le gambe
    • Anonimo scrive:
      Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
      - Scritto da: service pack 3
      che motivo avrebbero di fare una seconda
      edizione. Qua mica stiamo parlando di
      linooze che cambia 36 versioni e
      distribuzioni ogni anno e tutti i linari che
      installano e formattano, installano e
      formattano, installano e formattano,
      installano e formattano, installano e
      formattano, installano e formattano,
      installano e formattano, installano e
      formattano, installano e formattano,
      installano e formattano, installano e
      formattano, installano e formattano...Ti si è incantato il disco ?
      ...e alla fine tornano da zio bill con la
      coda fra le gambeNo. Ti si è incantato il cervello...
    • Anonimo scrive:
      Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
      bisogna sorridere leggendo mex del genereperche' rispondendoti portandoti delle valide ragioni sarebbe solamente del gran tempo perso.......stai pure nella tua broda e sguazzaci bene,ma occhio a non affogare....ciauz
    • Anonimo scrive:
      Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
      a me qll cosi mi fanno solo morire dal ridere.. e un po di pietà.per la cronaca, qnd esce la versione nuova della tua distro preferita, si fa l'upgrade. qll ke installa e formatta forse sei tu.
    • Anonimo scrive:
      Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
      - Scritto da: service pack 3
      che motivo avrebbero di fare una seconda
      edizione. Qua mica stiamo parlando di
      linooze che cambia 36 versioni e
      distribuzioni ogni anno e tutti i linari che
      installano e formattano, installano e
      formattano, installano e formattano,
      installano e formattano, installano e
      formattano, installano e formattano,
      installano e formattano, installano e
      formattano, installano e formattano,
      installano e formattano, installano e
      formattano, installano e formattano...

      ...e alla fine tornano da zio bill con la
      coda fra le gambela frustrazione fa si che "certa" gente rapporti la propria esperienza personale alla collettività, questo significa generalizzare, avere poca apertura mentale e tante altre cosine.Nel tuo caso ci fa capire che sei un grande incompetente oltretutto.E' giusto che gente come te resti con windows.PS.: WindowsXP, se nascondo la barra, a volte fa cilecca e non me la tira su, bello eh.... :)
      • Anonimo scrive:
        Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE AGGIUNTA
        Ah dimenticavo...Grazie a Bill Gate$ e alla Micro$oft tutta se oggi col mio dual 1800 e winXP, outlook express lo apro velocemente quanto col vecchio dual P2@350 e winME :) (che vergogna)
        • Anonimo scrive:
          Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE AGGIUNTA
          - Scritto da: Numero28

          Ah dimenticavo...

          Grazie a Bill Gate$ e alla Micro$oft tutta
          se oggi col mio dual 1800 e winXP, outlook
          express lo apro velocemente quanto col
          vecchio dual P2@350 e winME :) (che
          vergogna)Cioe'? io con il mio single 2 GHz ci metto mezzo secondo. Lo volevi istantaneo?Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE AGGIUNTA
            Lol ciò mi fa troppo ridere:1. winme non supporta il dual-processor.. puoi avere 20 processori ma tanto ne usi UNO SOLO!!!2. con una sola cpu 2 ghz.. se non ti si apre in un attimo outlook bisogna spararsi.. (e cmq. odio outlook..). Mi dici che cavolo di processore serve per un programma di posta?? Capisco il calendario.. e tutto il resto.. ma un pochettino più ottimizzato lo potevano fare..3. Due processori vegono usati solo se ci sono più threat avviati contemporaneamente, ovvero solo sui programmi che supportano più processori, e da quanto ne so io.. outlook non è fra questi. Anche xchè solo una minoranza degli uttilizzatori usa dual processor.. Cosa diversa invece è per SQL Server.. che ti permette di scegliere QUALE CPU UTILIZZARE (ODIO SQL SERVER!!! usare un sacco di risorse e costas un kasino mentre mysql è veloce, freeware, e funziona su tutti i principali sistemi operativi).Beh direi che è abbastanza.. vi saluto.._____________________WWW.CATTIVIK66.COM
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE AGGIUNTA
            - Scritto da: cattivik66
            (e cmq. odio outlook..). Mi dici che cavolo
            di processore serve per un programma di
            posta?? Capisco il calendario.. e tutto il
            resto.. ma un pochettino più ottimizzato lo
            potevano fare..Guarda che a me si apre in un attimo. La risposta devi darla al numero28 :)
            processor.. Cosa diversa invece è per SQL
            Server.. che ti permette di scegliere QUALE
            CPU UTILIZZARE (ODIO SQL SERVER!!! usare un
            sacco di risorse e costas un kasino mentre
            mysql è veloce, freeware, e funziona su
            tutti i principali sistemi operativi).

            Beh direi che è abbastanza.. vi saluto..Eh si'. Ciao ne'.Saluti.

            _____________________
            WWW.CATTIVIK66.COM
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE AGGIUNTA
            Raga, ma che centra?A me sia con il 2Ghz Athlon che con quello pentium, con 512 di ram e disco SCSI Ultra 160 ci mette circa un minuto ad aprirsi.Because?Perchè dal 1994 ad oggi non ho mai cancellato un messaggio, comprese le ricevute di ritorno...Questo è il motivo per il quale a qualcuno carica più veocemente ed ad altri no...Byez.
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE AGGIUNTA
            - Scritto da: Theos
            Raga, ma che centra?
            A me sia con il 2Ghz Athlon che con quello
            pentium, con 512 di ram e disco SCSI Ultra
            160 ci mette circa un minuto ad aprirsi.

            Because?

            Perchè dal 1994 ad oggi non ho mai
            cancellato un messaggio, comprese le
            ricevute di ritorno...
            Questo è il motivo per il quale a qualcuno
            carica più veocemente ed ad altri no...

            Byez.beh in effetti anche io ho sui 1200/1300 messaggi ora che ci penso, boh dipenderà da quello...
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE AGGIUNTA
            - Scritto da: cattivik66
            Lol ciò mi fa troppo ridere:
            1. winme non supporta il dual-processor..
            puoi avere 20 processori ma tanto ne usi UNO
            SOLO!!!
            2. con una sola cpu 2 ghz.. se non ti si
            apre in un attimo outlook bisogna spararsi..
            (e cmq. odio outlook..). Mi dici che cavolo
            di processore serve per un programma di
            posta?? Capisco il calendario.. e tutto il
            resto.. ma un pochettino più ottimizzato lo
            potevano fare..
            3. Due processori vegono usati solo se ci
            sono più threat avviati contemporaneamente,
            ovvero solo sui programmi che supportano più
            processori, e da quanto ne so io.. outlook
            non è fra questi. Anche xchè solo una
            minoranza degli uttilizzatori usa dual
            processor.. Cosa diversa invece è per SQL
            Server.. che ti permette di scegliere QUALE
            CPU UTILIZZARE (ODIO SQL SERVER!!! usare un
            sacco di risorse e costas un kasino mentre
            mysql è veloce, freeware, e funziona su
            tutti i principali sistemi operativi).Sul fatto di WinME non vedo perchè tu debba ridere, a fianco di winME cè sempre stato winNT che è 10 anni che supporta il dualCPU, mentre macos, per fare un esempio, ha dato il supporto SMP nel 2001 :)Cmq non mi lamentavo del fatto che Outlook non è scritto in multithreading ovviamente ma dovendo dire che macchina ho non è che dico "Ho un Dual 1800" se voglio parlare di programmi in MT e "ho un 1800" se devo parlare di programmi per UP", cioè che senso ha ? mah... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE AGGIUNTA
            L'unica csa che Hanno in comune MySQL e SQL Server è la sringa SQL
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE AGGIUNTA
            - Scritto da: Sarge
            Cioe'? io con il mio single 2 GHz ci metto
            mezzo secondo. Lo volevi istantaneo?

            Saluti.ci mette un paio di secondi al primo avvio, non è questione di come lo volevo, è che ho una macchina che va 10 volte di più e ci mette di più.Tanto per ribadire che per fare le cose pesanti e poco ottimizzate alla M$ sono bravissimi e velocissimi :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE AGGIUNTA
            - Scritto da: Numero28


            - Scritto da: Sarge

            Cioe'? io con il mio single 2 GHz ci metto

            mezzo secondo. Lo volevi istantaneo?



            Saluti.

            ci mette un paio di secondi al primo avvio,
            non è questione di come lo volevo, è che ho
            una macchina che va 10 volte di più e ci
            mette di più.
            Tanto per ribadire che per fare le cose
            pesanti e poco ottimizzate alla M$ sono
            bravissimi e velocissimi :-)Tu puoi avere la macchina piu' veloce del mondo, ma rimangono dei tempi fissi. Poi puo' darsi che OE non sia ottimizzato, per carita'.Mi e' venuto in mente anche questo: non e' che hai disinstallato il messenger, ma OE lo cerca ugualmente... cose del genere.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE AGGIUNTA
            - Scritto da: Sarge
            Tu puoi avere la macchina piu' veloce del
            mondo, ma rimangono dei tempi fissi. Poi
            puo' darsi che OE non sia ottimizzato, per
            carita'.
            Mi e' venuto in mente anche questo: non e'
            che hai disinstallato il messenger, ma OE lo
            cerca ugualmente... cose del genere.credo che sia perchè ho tanti msg + è un po più pesante del 5 + qualche altro affare suo di cui non ne conosciamo l'entità :)
      • Anonimo scrive:
        Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE

        PS.: WindowsXP, se nascondo la barra, a
        volte fa cilecca e non me la tira su, bello
        eh.... :)capita a tutti di fare cilecca :P
        • Anonimo scrive:
          Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
          - Scritto da: the_doctor


          PS.: WindowsXP, se nascondo la barra, a

          volte fa cilecca e non me la tira su,
          bello

          eh.... :)

          capita a tutti di fare cilecca :Phehehehehehe, ho riletto il mio post ed è abbastanza equivocabile :DDDCmq ne approfitto per dire:DONNE!!! io non ho mai fatto MAI cilecca... ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
            e a noi chi lo dice?:-P- Scritto da: Numero28


            - Scritto da: the_doctor




            PS.: WindowsXP, se nascondo la barra, a


            volte fa cilecca e non me la tira su,

            bello


            eh.... :)



            capita a tutti di fare cilecca :P

            hehehehehehe, ho riletto il mio post ed è
            abbastanza equivocabile :DDD
            Cmq ne approfitto per dire:
            DONNE!!! io non ho mai fatto MAI cilecca...
            ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
            - Scritto da: maidiremai
            e a noi chi lo dice?
            :-Pse hai un'amica da paura ti fornisco le prove :PP
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
            dai, ti schernivo un po':-)- Scritto da: Numero28


            - Scritto da: maidiremai

            e a noi chi lo dice?

            :-P

            se hai un'amica da paura ti fornisco le
            prove :PP
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
            - Scritto da: maidiremai
            dai, ti schernivo un po'
            :-)heehheehhe....
    • Anonimo scrive:
      Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
      - Scritto da: service pack 3
      che motivo avrebbero di fare una seconda
      edizione. Qua mica stiamo parlando di
      linooze che cambia 36 versioni e
      distribuzioni ogni anno e tutti i linari che
      installano e formattano, installano e
      formattano, installano e formattano,
      installano e formattano, installano e
      formattano, installano e formattano,
      installano e formattano, installano e
      formattano, installano e formattano,
      installano e formattano, installano e
      formattano, installano e formattano...
      mi sembrava che questa operazione fosse tipica di un utente win o di colpo si scordano le vecchie abitudini?Ma guarda che ogni aggiornamento del system, anche piccolo, va ad incrementare il numero della build dell'OS stesso. Dubito che il numero di build delle recenti versioni di XP sia ancora il 2600 iniziale
      ...e alla fine tornano da zio bill con la
      coda fra le gambe
    • Anonimo scrive:
      ... E' VERO !!!
      In un bel cestino dell'immondizia fa il suo bel figurone !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
      hahaha sisi e' proprio vero... tu winzozzaro compri un SO tarlato come un tavolo del 1500 che tanto non si aggiorna e se non con un nuoso SO rivoluzionato sempre tarlato come il primo...
    • Anonimo scrive:
      Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
      Ho usato tutte le versioni di Windows; la maggior parte di noi ci è costretto. Ma da qui ad affermare le XP sia il miglior prodotto della famiglia ne passa... Se non aveesi Win2K a volte rimpiangerei persino Win95-2b
      • Anonimo scrive:
        Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
        - Scritto da: XPchepena
        Ho usato tutte le versioni di Windows; la
        maggior parte di noi ci è costretto. Ma da
        qui ad affermare le XP sia il miglior
        prodotto della famiglia ne passa... Se non
        aveesi Win2K a volte rimpiangerei persino
        Win95-2b Perche'? Sentiamo.
        • Anonimo scrive:
          Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
          - Scritto da: Sarge
          Perche'? Sentiamo.Io WinXP lo sto usando.Stabile come una roccia, come win2k del resto, ma fa dei casini l'interfaccia, a volte non viene su, a volte sbrocca in maniera casuale, riavvio e funziona tutto come prima... mboooh!mi sa che torno a win2k...
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
            a me sta cosi' sulle balle...- Scritto da: Numero28


            - Scritto da: Sarge

            Perche'? Sentiamo.

            Io WinXP lo sto usando.
            Stabile come una roccia, come win2k del
            resto, ma fa dei casini l'interfaccia, a
            volte non viene su, a volte sbrocca in
            maniera casuale, riavvio e funziona tutto
            come prima... mboooh!
            mi sa che torno a win2k...
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
            - Scritto da: Cattivik
            a me sta cosi' sulle balle...2k o xp ?per me sono entrambi stabili ma 2K mi sembra un po meglio, peccato per il fastidioso fenomeno di degradazione di cui soffrono tutti i windows...
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
            non mi piace XPnon e' istintivonon c'e' niente da fare...:-/- Scritto da: Numero28


            - Scritto da: Cattivik

            a me sta cosi' sulle balle...

            2k o xp ?

            per me sono entrambi stabili ma 2K mi sembra
            un po meglio, peccato per il fastidioso
            fenomeno di degradazione di cui soffrono
            tutti i windows...
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
            - Scritto da: Cattivik

            non mi piace XP
            non e' istintivo
            non c'e' niente da fare...
            :-/Che cos'e' un sistema istintivo?Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: WINDOWS XP E' IL MIGLIORE
            - Scritto da: Cattivik

            non mi piace XP
            non e' istintivo
            non c'e' niente da fare...
            :-/Che cos'e' un sistema istintivo?Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: invece di denigrare MS pensate a UNITED linux
    - Scritto da: oloturie
    Non riesco a capire perchè l'openaro linaro
    debba interessare le decisioni di sviluppo e
    realease di MS, quando di castagne amare
    nello sviluppo di linux ce ne sono a
    bizzeffe.Uh?

    penso rifletto e mi rispondo da solo,
    l'openaro linaro pialla il suo disco con
    win, installa linux, capisce che non ci può
    fare niente e allora ripialla il disco iNegativo.Io ho SOLO Linux ormai da 5 anni :-)Ah, uso SOLO Linux.

    ciao linari di acqua dolce Puah.
    • Anonimo scrive:
      Re: invece di denigrare MS pensate a UNITED linux
      - Scritto da: Archie75

      - Scritto da: oloturie

      Non riesco a capire perchè l'openaro
      linaro

      debba interessare le decisioni di
      sviluppo e

      realease di MS, quando di castagne amare

      nello sviluppo di linux ce ne sono a

      bizzeffe.

      Uh?




      penso rifletto e mi rispondo da solo,

      l'openaro linaro pialla il suo disco con

      win, installa linux, capisce che non ci
      può

      fare niente e allora ripialla il disco i

      Negativo.
      Io ho SOLO Linux ormai da 5 anni :-)
      Ah, uso SOLO Linux.hi ho hu



      ciao linari di acqua dolce

      Puah.puek
  • Anonimo scrive:
    Re: z2 ecco perchè
    Prima di comprare ardware bastarebbe solo inforamrsi del supporto sofware di Linux per non aver problemi .. se anziche' comprare un modem adsl usb pur che sia avessi richiesto un alcatel manta a parita' di costo e qualita' sarebbe andato anche con linux ... se avessi guardato nella lista delle macchine fotografiche supportate da linux ne avresti di certo trovata una equivalente a quella che hai ora ... cosià con gli scanner e con le stampante .. di prodotti ne esistono a milioni, tanto sono simili e equivalenti tra di loro .. basta solo un po' di attenzione a con linux fila tutto liscio .. lo dice una che vende hardware.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vetrina
      Gia' se vuoi usare Linux devi solo fare un po' attenzione ... e poi non credere che queste cose con windows non capitino .. forse gli hardware problematici con windows sono di meno ma ci sono ... ad esempio uno scanner Mustek A3 SP .. modello per altro non nuovissimo bollato Windows Xp compatibile che non andava ne con windows 2000 ne con XP ... fino a quando hanno rilasciato dei driver un po' migliori ceh cmq richiedevano una procedura di installazzione non del tutto ortodossa .. del tipo vai nella cartella tot e cancella tutta la dll aspi*.* cpn consegeunti errori e messaggi da windows da ignorare e forzare poi l' installazzione dei driver ... o tipo alcune stampanti HP fornite in dotazione del cd con i driver anche per windows 98 con windows 98 non andavano, o i masterizzatori LG 40x12x40x anchessi forniti in dotazione di un cd di nero burning rom che pero' li supportava male .. del tipo cancella cd rescrivibile ... 5 secondi ... il cd e' stato cancellato correttamente e poi era ancora perfettamente leggibile ... ahh questi 3 hardware menzionati con Linux funzionavano benissimo senza sbattimenti da subito e sono solo gli ultimi di una lunga serie di hardware problematici su cui ho dovuto sbattere la testa... Come vedi pure windows non e' rose e fiori come supporto hardware...
    • Anonimo scrive:
      Re: Vetrina
      - Scritto da: Archie75
      Mi immagino la scena: vai in concessionario
      a
      comprare una Lamborghini Diablo VT Roadster,
      per poi scoprire una volta a casa che non ti
      entra nel garage :-)))

      Tu: "ma, a me piaceva... ci deve stare!" bell'esempio!Però avere linux è come avere un garage di 2mt x 2.5 in grado di ospitare una piccolissima percentuale di auto.Avere windows vuol dire poter scegliere quello che si vuole senza essere condizionati dal sistema operativo.... ci mancherebbe altro.
  • Anonimo scrive:
    Re: z2 ecco perchè

    la mia ultima macchinetta fotografica
    digitale:

    xp install ok

    linux (varie distro) ore ed ore in internet
    a cercare info ad applicarle ma a tutt'oggi
    le foto su linuz non riesco a tirarle fuori
    dalla macchinetta.Sei un winaro ma hai installato Linux!! Ahi ahi ahi!! Per favore specifica quale macchina digitale hai, la mia Canon A30 è pienamente supportata.

    il modem adsl:

    xp install ok

    linux ore ed ore in internet a cercare info
    ad applicarle ma a tutt'oggi riesco a
    installare il modem ma niente connessione.
    Idem come sopra. Specificare marca e modello, altrimenti sparare a zero son tutti capaci.

    il mio mini disk mp3 sony

    xp install ok

    linuz niente di niente

    ecc........
    Non mi risulta proprio, ma mi informerò.
    il signor z2 replicherà ma per web database
    e programmare linuz e ok, qui potrei anche
    crederci visto che lo uso anche io, ma winxp
    prof. visual studio.net sqlserver sono tutta
    un'altra musica.
    Dimmi una cosa: Visual Studio e SQL Server li hai comprati originali?? Occhio, perchè fra poco col Palladium dovrai prepararti a sborsare qualche migliaio di Euro perchè ci girerà solo roba originale; insomma c'è chi si pialla l'hard disk e chi si pialla il portafoglio. De gustibus....
    • Anonimo scrive:
      Re: z2 ecco perchè
      - Scritto da: Flavio

      la mia ultima macchinetta fotografica

      digitale:



      xp install ok



      linux (varie distro) ore ed ore in
      internet

      a cercare info ad applicarle ma a
      tutt'oggi

      le foto su linuz non riesco a tirarle
      fuori

      dalla macchinetta.

      Sei un winaro ma hai installato Linux!! Ahi
      ahi ahi!! Per favore specifica quale
      macchina digitale hai, la mia Canon A30 è
      pienamente supportata.




      il modem adsl:



      xp install ok



      linux ore ed ore in internet a cercare
      info

      ad applicarle ma a tutt'oggi riesco a

      installare il modem ma niente connessione.



      Idem come sopra. Specificare marca e
      modello, altrimenti sparare a zero son tutti
      capaci.




      il mio mini disk mp3 sony



      xp install ok



      linuz niente di niente



      ecc........



      Non mi risulta proprio, ma mi informerò.


      il signor z2 replicherà ma per web
      database

      e programmare linuz e ok, qui potrei anche

      crederci visto che lo uso anche io, ma
      winxp

      prof. visual studio.net sqlserver sono
      tutta

      un'altra musica.



      Dimmi una cosa: Visual Studio e SQL Server
      li hai comprati originali?? Occhio, perchè
      fra poco col Palladium dovrai prepararti a
      sborsare qualche migliaio di Euro perchè ci
      girerà solo roba originale; insomma c'è chi
      si pialla l'hard disk e chi si pialla il
      portafoglio. De gustibus....i prodotti per lavorare te li da l'azienda per la quale lavori, come pure il pc o il portatile.Sveglia, qua con windows si lavora non si sta a giochicchiare a casa con ginus sulla playstation
      • Anonimo scrive:
        Re: z2 ecco perchè
        - Scritto da: birillom
        i prodotti per lavorare te li da l'azienda
        per la quale lavori, come pure il pc o il
        portatile.

        Sveglia, qua con windows si lavora non si
        sta a giochicchiare a casa con ginus sulla
        playstationnon capisco i tuoi preconcetti, lo sai che ci stanno un sacco di aziende che fanno bei soldoni con GNU/Linux? Lo hai mai provato? Mi sembra inconcludente sparare a zero su cio' che non si conosce.
        • Anonimo scrive:
          Re: z2 ecco perchè
          - Scritto da: z2
          - Scritto da: birillom

          i prodotti per lavorare te li da l'azienda

          per la quale lavori, come pure il pc o il

          portatile.



          Sveglia, qua con windows si lavora non si

          sta a giochicchiare a casa con ginus sulla

          playstation
          non capisco i tuoi preconcetti, lo sai che
          ci stanno un sacco di aziende che fanno bei
          soldoni con GNU/Linux? Lo hai mai provato?
          Mi sembra inconcludente sparare a zero su
          cio' che non si conosce.con win io ci vivo, migliaia di società grandi o piccole vivono con win enumerami almeno una decina di società italiane che vivono con linuzzzz..please esempi concreti non le solite stronfiate.
          • Anonimo scrive:
            Re: z2 ecco perchè
            - Scritto da: esempi
            con win io ci vivo, migliaia di società
            grandi o piccole vivono con win enumerami
            almeno una decina di società italiane che
            vivono con linuzzzz..


            please esempi concreti non le solite
            stronfiate.http://www.tldp.org/LDP/lcg/html/index.htmlbuona lettura
          • Anonimo scrive:
            Re: z2 che esempio del ...
            - Scritto da: z2
            - Scritto da: esempi

            con win io ci vivo, migliaia di società

            grandi o piccole vivono con win enumerami

            almeno una decina di società italiane che

            vivono con linuzzzz..





            please esempi concreti non le solite

            stronfiate.

            http://www.tldp.org/LDP/lcg/html/index.html

            buona letturae allora che esempio del ciufolo e, una serie di consulenti o presunti tali in linux.vuoi un esempio reale di aziende vere in italia (non consulenti) che usano win, semplice pagine gialle tutte le aziende che ci sono nominate li usano winciao linotonto
          • Anonimo scrive:
            Re: z2 che esempio del ...
            eccerto scommetto che le hai chiamate una per una vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: z2 che esempio del ...
            - Scritto da: z2
            eccerto scommetto che le hai chiamate una
            per una vero?si
        • Anonimo scrive:
          Re: z2 ecco perchè
          - Scritto da: z2
          - Scritto da: birillom

          i prodotti per lavorare te li da l'azienda

          per la quale lavori, come pure il pc o il

          portatile.



          Sveglia, qua con windows si lavora non si

          sta a giochicchiare a casa con ginus sulla

          playstation
          non capisco i tuoi preconcetti, lo sai che
          ci stanno un sacco di aziende che fanno bei
          soldoni con GNU/Linux? Lo hai mai provato?
          Mi sembra inconcludente sparare a zero su
          cio' che non si conosce.certo che lo so e benvengano, a parte lo sfogo finale rispondevo a chi dice che non posso installare i prodotti windows perche costano.linux l'ho installato e lo sto studiando manddrake 7.2 faceva veramente cagare la redhat 8.0 a prima vista mi piace un bel po.
      • Anonimo scrive:
        Re: z2 ecco perchè

        i prodotti per lavorare te li da l'azienda
        per la quale lavori, come pure il pc o il
        portatile.

        Sveglia, qua con windows si lavora non si
        sta a giochicchiare a casa con ginus sulla
        playstationVeramente io sto lavorando, la playstation la lascio a te o forse preferisci M$ xBox. E alla tua azienda la M$ regala il software vero??
    • Anonimo scrive:
      Re: z2 ecco perchè
      - Scritto da: Flavio

      la mia ultima macchinetta fotografica

      digitale:



      xp install ok



      linux (varie distro) ore ed ore in
      internet

      a cercare info ad applicarle ma a
      tutt'oggi

      le foto su linuz non riesco a tirarle
      fuori

      dalla macchinetta.

      Sei un winaro ma hai installato Linux!! Ahi
      ahi ahi!! Per favore specifica quale
      macchina digitale hai, la mia Canon A30 è
      pienamente supportata.




      il modem adsl:



      xp install ok



      linux ore ed ore in internet a cercare
      info

      ad applicarle ma a tutt'oggi riesco a

      installare il modem ma niente connessione.



      Idem come sopra. Specificare marca e
      modello, altrimenti sparare a zero son tutti
      capaci.




      il mio mini disk mp3 sony



      xp install ok



      linuz niente di niente



      ecc........



      Non mi risulta proprio, ma mi informerò.


      il signor z2 replicherà ma per web
      database

      e programmare linuz e ok, qui potrei anche

      crederci visto che lo uso anche io, ma
      winxp

      prof. visual studio.net sqlserver sono
      tutta

      un'altra musica.



      Dimmi una cosa: Visual Studio e SQL Server
      li hai comprati originali?? Occhio, perchè
      fra poco col Palladium dovrai prepararti a
      sborsare qualche migliaio di Euro perchè ci
      girerà solo roba originale; insomma c'è chi
      si pialla l'hard disk e chi si pialla il
      portafoglio. De gustibus....comprato mica sono un openaro come voi, io quello che sviluppo lo faccio pagare e caro.
  • Anonimo scrive:
    Re: invece di denigrare MS pensate a UNITED linux
    - Scritto da: utonto di mare
    Yeah e che studi? le specifiche della MS?
    Te le danno con il contagocce e qualche
    volta non sono rispettate.
    Quindi ti ritrovi a dovertela cavare da
    solo cercando di intuire come le cose
    possano funzionare in quanto non potendo
    accedere al codice sorgente non ci si puo'
    basare che sull'intuito.quanto hai ragione ....
    • Anonimo scrive:
      Re: invece di denigrare MS pensate a UNITED linux
      - Scritto da: illegalinstruction


      - Scritto da: utonto di mare


      Yeah e che studi? le specifiche della MS?

      Te le danno con il contagocce e qualche

      volta non sono rispettate.

      Quindi ti ritrovi a dovertela cavare da

      solo cercando di intuire come le cose

      possano funzionare in quanto non potendo

      accedere al codice sorgente non ci si puo'

      basare che sull'intuito.
      quanto hai ragione ....ok hai scoperto cosa è un hacker, con la pappa già pronta non è divertente
      • Anonimo scrive:
        Re: invece di denigrare MS pensate a UNITED linux

        ok hai scoperto cosa è un hacker, con la
        pappa già pronta non è divertenteSi e' vero, ma chi lo spiega al cliente che il software che ha commissionato gli costera' di piu' del previsto e che se le mie "intuizioni" sono sbagliate fra un po' non funzionera' tutto come dovrebbe??Fare l'hacker puo' anche essere divertente ma sul lavoro e' piu' "divertente" produrre in modo efficente. :-(
  • Anonimo scrive:
    Viva Palladium !!!
    ... e si, finalmente hanno capito che anche il software, come qualsiasi altra cosa in una società civile, ha bisogno di una certificazione.Non credo che il progetto palladium toglierà le libertà a nessuno... i software dovranno essere al massimo autorizzati da un ente delegato... non sarà di certo zio bill... la stessa cosa già oggi avviene con le firme digitali, "sigilli", siti certificati ecc..Anzi sarebbe meglio che tutti, anche i linari, comprendessero l'importanza di dare valore all'informatica e magari creare uno standard di sicurezza che abbracci tutti gli OS free e non.Saluti.===========Win2K Pro
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva Palladium !!!
      - Scritto da: Win2K Pro
      ... e si, finalmente hanno capito che anche[cumulo di merda fetida]
      Saluti.
      ===========
      Win2K Proma portami tua madre che le apro il culo senza vaselina e la faccio urlare come una troia in calore
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva Palladium !!!
      - Scritto da: Win2K Pro
      ... e si, finalmente hanno capito che anche
      il software, come qualsiasi altra cosa in
      una società civile, ha bisogno di una
      certificazione.Uh? Magari un'applicazione "certificata" tipotrà spianare i dati nell'HDD ... in modocertificato :-)))
      Non credo che il progetto palladium toglierà
      le libertà a nessuno... i software dovranno:-)))
      essere al massimo autorizzati da un ente
      delegato... non sarà di certo zio bill... Al massimo?
      la stessa cosa già oggi avviene con le firme
      digitali, "sigilli", siti certificati ecc..
      Anzi sarebbe meglio che tutti, anche i
      linari, comprendessero l'importanza di dareI "linari"? Chiamarli "utenti Linux" ti fa schifo?
      valore all'informatica e magari creare unoBeh, Linux stà già dando il suo contributo all'Informatica. Lo sta' fornendo free, pure!:-)
      standard di sicurezza che abbracci tutti gli
      OS free e non.Standard di sicurezza... Per cosa? Per dare lapossibilità a terzi di controllare cosa il mioPC deve o può eseguire? Mi può star bene che i driver o un'applicazione siano verificabili con una firma digitale del produttore. Stop.
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva Palladium !!!
      - Scritto da: Win2K Pro....
      Non credo che il progetto palladium toglierà
      le libertà a nessuno... i software dovranno
      essere al massimo autorizzati da un ente
      delegato... non sarà di certo zio bill... ....Un ente delegato (da chi ?) dovrà decidere quale software potrà girare o meno sul mio PC ???Quasi quasi preferisco lo faccia zio bill...
      • Anonimo scrive:
        Re: Viva Palladium !!!
        Si ke poi il bravissimo e geniale programmatore indipendente non puo' certificare il suo ottimo programma perche' non ha i soldi e invece la grande case software puo' "comprare" tutti i certificati che vuole per i suoi schifosissimi programmi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva Palladium !!!
      Palladium è il primo passo verso una società in cui le aziende controllano i propri clienti (ovvero il mondo intero).Non userò mai e poi mai un sistema operativo in cui ci sia Palladium.. ne hardware che abbiano sistemi simili!Io sono uno sviluppatore e voglio poter pubblicare i miei programmi, gratuiti o a pagamento che siano, senza la necessità di chiedere a qualcuno un qualche genere di certificato (che serve SOLO per applicazioni di importanza CRITICA, come un server web.. non un viewer di immagini..)Se si passasse all'hw e software protetto io non spenderei niente + in informatica.. e aspetterei che le cose tornino come prima..Se proprio non potrò farne a meno modificherò l'hw e metterò su linux.----------------------- www.cattivik66.com
  • Anonimo scrive:
    Longhorn e xbox
    Diventeranno la stessa cosa.Metti il CD.. giochi un po... ti stufi... spegni... e vai a lavorare su un OS professionale:-)))
  • Anonimo scrive:
    Re: z2 ecco perchè
    - Scritto da: oloturie linare
    la mia ultima macchinetta fotografica
    digitale:

    xp install ok

    linux (varie distro) ore ed ore in internet
    a cercare info ad applicarle ma a tutt'oggi
    le foto su linuz non riesco a tirarle fuori
    dalla macchinetta.

    il modem adsl:

    xp install ok

    linux ore ed ore in internet a cercare info
    ad applicarle ma a tutt'oggi riesco a
    installare il modem ma niente connessione.


    il mio mini disk mp3 sony

    xp install ok

    linuz niente di niente

    ecc........il problema e' che molti produttori di hardware non solo non rilasciano driver per GNU/Linux (e fin li nulla di male) ma tengono segrete le specifiche di funzionamento delle proprie periferiche in modo che srivere driver per esse costringe a fare reverse engineering (processo lungo e difficile), personalmente i tuoi problemi non li ho dato che non compro mai hardware non supportato dal OS che uso (inolte mi fa' anche piacere dare soldi a chi rilascia le specifiche permettendo un implementazione dei driver su qualsiasi piattaforma piuttosto che darli a chi tiene tutto segreto e rilascia driver solo per win). Se veramente vuoi usare GNU/Linux fai attenzione alle periferiche che compri.
    il signor z2 replicherà ma per web database
    e programmare linuz e ok, qui potrei anche
    crederci visto che lo uso anche io, ma winxp
    prof. visual studio.net sqlserver sono tutta
    un'altra musica. non sai di cosa stai parlando; inoltre volendo dirla tutta a me servono cluster per calcolo parallelo e a migrazioni di processi, sotto GNU/Linux ho delle soluzioni potenti e scalabili, sotto win non ho nulla (perche' non esistono); come vedi il soggetto del tuo "non ci fai nulla" si sposta a seconda di quello che devi fare.
    • Anonimo scrive:
      Re: z2 ecco perchè
      - Scritto da: z2
      - Scritto da: oloturie linare

      la mia ultima macchinetta fotografica

      digitale:



      xp install ok



      linux (varie distro) ore ed ore in
      internet

      a cercare info ad applicarle ma a
      tutt'oggi

      le foto su linuz non riesco a tirarle
      fuori

      dalla macchinetta.



      il modem adsl:



      xp install ok



      linux ore ed ore in internet a cercare
      info

      ad applicarle ma a tutt'oggi riesco a

      installare il modem ma niente connessione.





      il mio mini disk mp3 sony



      xp install ok



      linuz niente di niente



      ecc........

      il problema e' che molti produttori di
      hardware non solo non rilasciano driver per
      GNU/Linux (e fin li nulla di male) ma
      tengono segrete le specifiche di
      funzionamento delle proprie periferiche in
      modo che srivere driver per esse costringe a
      fare reverse engineering (processo lungo e
      difficile), personalmente i tuoi problemi
      non li ho dato che non compro mai hardware
      non supportato dal OS che uso (inolte mi fa'
      anche piacere dare soldi a chi rilascia le
      specifiche permettendo un implementazione
      dei driver su qualsiasi piattaforma
      piuttosto che darli a chi tiene tutto
      segreto e rilascia driver solo per win). Se
      veramente vuoi usare GNU/Linux fai
      attenzione alle periferiche che compri.


      il signor z2 replicherà ma per web
      database

      e programmare linuz e ok, qui potrei anche

      crederci visto che lo uso anche io, ma
      winxp

      prof. visual studio.net sqlserver sono
      tutta

      un'altra musica.

      non sai di cosa stai parlando; inoltre
      volendo dirla tutta a me servono cluster per
      calcolo parallelo e a migrazioni di
      processi, sotto GNU/Linux ho delle soluzioni
      potenti e scalabili, sotto win non ho nulla
      (perche' non esistono); come vedi il
      soggetto del tuo "non ci fai nulla" si
      sposta a seconda di quello che devi fare.e gia .... quando non si sa cosa dire ecco che spuntano i produttori di hardware che sono tutti brutti e cattivi perche non cagani linus.
      • Anonimo scrive:
        Re: z2 ecco perchè
        - Scritto da: birillom
        e gia .... quando non si sa cosa dire ecco
        che spuntano i produttori di hardware che
        sono tutti brutti e cattivi perche non
        cagani linus.non si sa' cosa dire? la verita' e' quella, informati; non e' certo colpa di chi sviluppa linux se alcuni produttori di hardware non rilasciano ne driver ne specifiche; btw le periferiche non supportate orama son poche basta stare un pochino attenti a quello che si compra e non si avranno mai problemi.
      • Anonimo scrive:
        Re: z2 ecco perchè



        la mia ultima macchinetta fotografica


        digitale:





        xp install ok


        ["cuttone"]Scanner Artec AS6E:xp install no goodrh7.3 install ok...e allora?
        • Anonimo scrive:
          Re: z2 ecco perchè
          - Scritto da: DYD666



          la mia ultima macchinetta
          fotografica



          digitale:







          xp install ok



          ["cuttone"]

          Scanner Artec AS6E:

          xp install no good

          rh7.3 install ok

          ...e allora?non posso sparare una serie di risate altrimenti mi bannano, ma ti posso dire che per sta cosa che hai scritto mi sono rotolato dalle risate come na bestia, e visto che ci siamo lo sai che la mia star 80 che usavo su uno sgangerato 286 1000 anni fa winxp non me la vede mentre linuzzzoto si ehehehenun cià fo muoro dal ridereciao linaro
          • Anonimo scrive:
            Re: z2 ecco perchè
            Che ti ridi ? Io uso una Commodore MPS 1230 su Windows XP solo perchè è possibile usarla in emulazione Epson FX80 ... altrimenti ciccia.Non ci vedo nulla di strano a voler usare vecchio hardware.
          • Anonimo scrive:
            Re: z2 ecco perchè

            non posso sparare una serie di risate
            altrimenti mi bannano, ma ti posso dire che
            per sta cosa che hai scritto mi sono
            rotolato dalle risate come na bestia, e
            visto che ci siamo lo sai che la mia star 80
            che usavo su uno sgangerato 286 1000 anni fa
            winxp non me la vede mentre linuzzzoto si
            ehehehe

            nun cià fo muoro dal ridereE che c'hai da ridere scusa?Lo scanner funziona benissimo.Lo devo cambiare solo perche' non ci sono i driver per XP?Piuttosto faccio a meno di XP (infatti uso in multiboot win2k, winme e rh7.3).
        • Anonimo scrive:
          Re: z2 ecco perchè
          - Scritto da: DYD666
          Scanner Artec AS6E:

          xp install no good

          rh7.3 install ok

          ...e allora?scanner Primax Direct 4800XP install no good (drv inesistenti)Linux (generico), cè un sito DEDICATO ai driver primax :)evviva windows (asd)
      • Anonimo scrive:
        Produttori "cattivi" :-)
        - Scritto da: birillom
        e gia .... quando non si sa cosa dire ecco
        che spuntano i produttori di hardware che
        sono tutti brutti e cattivi perche non
        cagani linus.Ma... Hai mai programmato in vita tua?Magari un device driver? Senza specifiche del dispositivo non si può far nulla, salvo provare con il reverse engineering che come ha già detto la persona precedente é un lavoro lungo.Comunque il problema con i driver c'e' anche con Win, semplicemente spostato nel tempo. Capitainfatti che alcune periferiche diventino INUTILIZZABILI perché i driver non sono disponibili per le versioni piu' aggiornati dei sistemi operativi Win*.Vedi la schiera di dispositivi "taiwanesi" di cui non si riesce nemmeno a risalire al chipset che montano a bordo! :-)))Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: z2 ecco perchè
        - Scritto da: birillom
        e gia .... quando non si sa cosa dire ecco
        che spuntano i produttori di hardware che
        sono tutti brutti e cattivi perche non
        cagani linus.heehheeh a me questa sembra unaclassica zappa sui piedi :)è buffo quando la gente si condanna da sola (asd)
  • Anonimo scrive:
    Longhorn
    A quanto pare sembra realizzarsi pian piano quello che avevo previsto un po' di tempo fa: Longhorn resterà in cantiere un bel po' perchè Microsoft sta facendola stessa cosa che ha fatto con .NET: meglio attendere e rilasciare un buon prodotto che seguire la tendenza di mercato e vendere un sistema operativo a malappena ritoccato con un nuovo nome (come Windows XP e ME). anche perchè stavolta si screditerebbe.Bolle qualcosa in pentola: è sicuro che WinFS monta il motore Yukon (sarà il neo SQL Server).Se tutto non fosse inquinato da Palladium sarei anche contento: ma dovevano rovinare la festa con 'sta teconologia maledetta!!!!Per quanto riguarda il discorso server anche lì si "cucina" un Backcomb a fuoco lento.Meglio così, meglio aspettare. Ma Microsoft non molla mai!
  • Anonimo scrive:
    Re: invece di denigrare MS pensate a UNITED linux
    - Scritto da: oloturie
    Quindi ritorno a dire e brutto sputare nel
    piatto in cui si mangia, studiate e
    sfrutterete la piattaforma win al massimo
    della sua potenza.

    ciao linari di acqua dolce Troll a dritta? Bah. In ogni caso, Linux sta migliorando giorno dopo giorno nel desktop e non è lontano il giorno in cui installare e disinstallare applicazioni sarà semplice come in Windows. Inoltre, aspetta che M$ metta in pratica i suoi propositi con Palladium e, se veramente sarà impenetrabile, vedrai la gente che si precipiterà verso Linux per non perdere la libertà.
    • Anonimo scrive:
      Re: invece di denigrare MS pensate a UNITED linux
      - Scritto da: Gianluca Cardinale


      - Scritto da: oloturie

      Quindi ritorno a dire e brutto sputare nel

      piatto in cui si mangia, studiate e

      sfrutterete la piattaforma win al massimo

      della sua potenza.



      ciao linari di acqua dolce

      Troll a dritta? Bah. In ogni caso, Linux sta
      migliorando giorno dopo giorno nel desktop e
      non è lontano il giorno in cui installare e
      disinstallare applicazioni sarà semplice
      come in Windows. Inoltre, aspetta che M$
      metta in pratica i suoi propositi con
      Palladium e, se veramente sarà
      impenetrabile, vedrai la gente che si
      precipiterà verso Linux per non perdere la
      libertà.bo chi vivra vedrà peccato che un utente tra lo scegliere una versione di linux per decelebrati (a pagamento stile united linux), o tenersi il suo winxp o vers successive, probabilmente preferira rimanere con MS
      • Anonimo scrive:
        Re: invece di denigrare MS pensate a UNITED linux
        - Scritto da: l'eretico

        bo chi vivra vedrà peccato che un utente tra
        lo scegliere una versione di linux per
        decelebrati (a pagamento stile united
        linux), o tenersi il suo winxp o vers
        successive, probabilmente preferira rimanere
        con MStenersi win xp ?ma che scherzi ? l'hardware palladium-enabled non supportera' i vecchi s.ocio 'che apre la possibilita agli upgrade forzosi,ovviamente a pagamento ..p.s: l'hai pagato l'office M$ ?se si , sei contento del buon acquisto che hai fatto ?
    • Anonimo scrive:
      Re: invece di denigrare MS pensate a UNITED linux
      - Scritto da: Gianluca Cardinale


      - Scritto da: oloturie

      Quindi ritorno a dire e brutto sputare nel

      piatto in cui si mangia, studiate e

      sfrutterete la piattaforma win al massimo

      della sua potenza.



      ciao linari di acqua dolce

      Troll a dritta? Bah. In ogni caso, Linux sta
      migliorando giorno dopo giorno nel desktop e
      non è lontano il giorno in cui installare e
      disinstallare applicazioni sarà semplice
      come in Windows. Inoltre, aspetta che M$
      metta in pratica i suoi propositi con
      Palladium e, se veramente sarà
      impenetrabile, vedrai la gente che si
      precipiterà verso Linux per non perdere la
      libertà.aspetta che l'erba cresce palladium lo gidichero quando lo vedro parlare di palladium per i linari ormai e una moda .... che sia mancanza di argomenti?
  • Anonimo scrive:
    Per la Redazione
    "a sottolineare alcuni aspetti già citati da Bill Getes lo scorso giugno"E chi è Bill Getes, il fratello pugliese di Bill Gates?
    • Anonimo scrive:
      Re: Per la Redazione
      Corretto, grazie ;-)- Scritto da: marcotx
      "a sottolineare alcuni aspetti già citati da
      Bill Getes lo scorso giugno"

      E chi è Bill Getes, il fratello pugliese di
      Bill Gates?
  • Anonimo scrive:
    Un nome, una garanzia?
    Longhorn = corno lungho ... ci aspetta un sistema CORNUTO???
    • Anonimo scrive:
      Re: Un nome, una garanzia?
      - Scritto da: Anonimo originale
      Longhorn = corno lungho ... ci aspetta un
      sistema CORNUTO???Applica un po' di malizia e capirai meglio l'arcano... -_^
      • Anonimo scrive:
        Re: Un nome, una garanzia?
        Il Corno del Capro guggito dal gregge s'infila nel culo del Pirla che l'acquista :-)))è una vecchissima filastrocca che lessi nei bagni della scuola, anni orsono ( al posto di che l'acquista c'era chi legge ;) )Win2k funziona bene, non s'incasina... sono un webdesigner, ma soprattutto se sto bene con sto SO xche' devo cambiarlo? saluti ;-D
        • Anonimo scrive:
          Re: Un nome, una garanzia?
          - Scritto da: Fabrizio[cut]
          Win2k funziona bene, non s'incasina... sono
          un webdesigner, ma soprattutto se sto bene
          con sto SO xche' devo cambiarlo?

          saluti ;-DSemplice perchè l'ultima release del software che DEVI installare perchè contiene una funzione di cui nn puoi fare a meno, nn funziona sulla versione precedente!Oppure, più semplicemente, compri un PC nuovo e il vecchio OS nn è più disponibile :-(
    • Anonimo scrive:
      Re: Un nome, una garanzia?
      - Scritto da: Anonimo originale
      Longhorn = corno lungho ... ci aspetta un
      sistema CORNUTO???Cornuto non so....Lungo nell'attesa si. :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Un nome, una garanzia?
        No, il lungo corno è quello che si preparano ad infilarci nel didietro...
        • Anonimo scrive:
          Re: Un nome, una garanzia?
          - Scritto da: Flavio
          No, il lungo corno è quello che si preparano
          ad infilarci nel didietro...ma quando uno e' cornutoi corni sono due...uno nel didietro, ma l'altro???A voi l'ardua sentenza :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: invece di denigrare MS pensate a UNITED linux
    - Scritto da: oloturie...
    ciao linari di acqua dolce PRRRRRRTTTTTTT.....
  • Anonimo scrive:
    IO NON CAMBIO
    Ragazzi!...Non so voi, ma io ho ancora il mio W98SE e non lo cambiero fin quando non saro' costretto!...spero mai!
    • Anonimo scrive:
      Re: IO NON CAMBIO
      - Scritto da: Enzo
      Ragazzi!...
      Non so voi, ma io ho ancora il mio W98SE e
      non lo cambiero fin quando non saro'
      costretto!...spero mai!SIAMO IN DUE !!!!!!!!Win98SE va alla grande e per quello che devo fare con il pc, è anche troppo :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: IO NON CAMBIO
        siamo in treio per la precisione uso Mepraticamente 98se con qualche esperienza di vita in più
      • Anonimo scrive:
        Re: IO NON CAMBIO
        siamo in tre.con qualche utility ad hoc e tutti gli aggiornamenti installati, Win98SE è diventato stabilissimo, e con un PII/266, 256 Ram, 6Gb HDfaccio quello che mi pare.non dò i miei soldi a nessuno,e sto ben lontano dalle paranoie sul "medioevoprossimoventuro" dei linuxari!ciao, e salute a tutti.
        • Anonimo scrive:
          Re: IO NON CAMBIO
          - Scritto da: marker
          siamo in tre.

          con qualche utility ad hoc
          e tutti gli aggiornamenti installati,
          Win98SE è diventato stabilissimo,
          e con un PII/266, 256 Ram, 6Gb HD
          faccio quello che mi pare.

          non dò i miei soldi a nessuno,
          e sto ben lontano dalle paranoie
          sul "medioevoprossimoventuro" dei linuxari!Trolliamo un po ogni tanto, tante volte se ne sentisse la mancanza...Usare linux può essere anche questione di esigenze, ma m'immagino cosa ne sa di esigenze uno che ha un P2@266 :)
    • Anonimo scrive:
      Re: IO NON CAMBIO
      - Scritto da: Enzo
      Ragazzi!...
      Non so voi, ma io ho ancora il mio W98SE e
      non lo cambiero fin quando non saro'
      costretto!...spero mai!Parole sante, anzi chi avesse per chi avesse disgraziatamente ME è raccomandato un immediato downgrade a WIN98SE, ne guadagnate in salute...Figuriamoci che ho anche WIN95OSR2 su un non recentissimo Duron600.....una scheggia.La parola d'ordine è:resistereresistereresistereTamerlano
    • Anonimo scrive:
      Re: IO NON CAMBIO
      E' chiaro che dipende dalle esigenze/capacità che ciascuno di noi ha. In onestà dico che per giocare al solitario, WIN98SE è perfetto.
      • Anonimo scrive:
        Re: IO NON CAMBIO
        - Scritto da: Flavio
        E' chiaro che dipende dalle
        esigenze/capacità che ciascuno di noi ha. In
        onestà dico che per giocare al solitario,
        WIN98SE è perfetto.Bè, se sei un appassionato del solitario ti basta molto meno di win98SE, va bene anche il buon vecchio DOS...Non ho fortunatamente l'esigenza di aggiornare il sistema per inseguire continuamente l'ultimissima release di UNREAL ma mi chiedo, potendo scegliere l'hardware idoneo, se WIN98SE non possa tranquillamente far girare comunque senza problemi le uscite videoludiche più recenti.Naturalmente esclusi i casi in cui vi sia un'esclusione deliberata di supporto da parte delle software house per ragioni puramente commerciali....Chiedo con umiltè, non essendo videogiocatore....Tamerlano
        • Anonimo scrive:
          Re: IO NON CAMBIO
          Win98SE va benissimo su macchine veloci per giocare,a patto di non usare altre applicazioni contemporaneamente. e va benissimo anche su macchine lentese fai lavori tipo office o se lavori on line.devi solo correggere quelli che sono i suoi punti deboli,come una cattiva gestione della memoria dinamicache genera frequenti crash se viene utilizzatoper il multitasking.se usi utility free per gestire la memoriacome Cacheman e Rampage,se mantieni ben pulito il registro dalle voci obsoletee il disco dai files inutili che genera in continuazionecon un ottimo cleaner tipo DustBuster,anche Win98SE diventa ben più stabile di quanto comunemente si creda.oltretutto assorbe poche risorse e su una buona macchina vola letteralmente,altro che quel pachiderma tuttocolorato di XPche per vederlo alzare il c... devi dargli il p4 e almeno 512 Ram!e poi il 98SE + un programma Office + gli aggiornamenti, ti stanno in meno di un Giga,vuoi mettere in confronto a quel ciccione?
          • Anonimo scrive:
            Re: IO NON CAMBIO
            XP, ben configurato, occupa circa 90 MBytes di ram all'avvio; circa 130 con qualche programma avviato. 256 sono più che sufficienti. Io ne ho 512, di cui 256 occupati in Ramdisk.
          • Anonimo scrive:
            Re: IO NON CAMBIO
            - Scritto da: marker
            devi solo correggere quelli che sono
            i suoi punti deboli,
            come una cattiva gestione della memoria
            dinamica
            che genera frequenti crash se viene
            utilizzato
            per il multitasking.non si può correggere. La gestione della memoria fa cagare in tutta la serie Win9X e un po anche in quella NT.
            se usi utility free per gestire la memoria
            come Cacheman e Rampage,
            se mantieni ben pulito il registro dalle
            voci obsolete
            e il disco dai files inutili
            che genera in continuazione
            con un ottimo cleaner tipo DustBuster,questo è bene farlo con qualsiasi win :)
            anche Win98SE diventa ben più stabile
            di quanto comunemente si creda.
            oltretutto assorbe poche risorse
            e su una buona macchina vola letteralmente,una buona macchina di oggi è una macchina che va 5/6 volte una ottima macchina del '98, anno in cui è uscito win98. Fra 5 anni anche XP sarà leggero come una farfalla su macchine entry level :)
            altro che quel pachiderma tuttocolorato di XP
            che per vederlo alzare il c...
            devi dargli il p4 e almeno 512 Ram!concordo...
            e poi il 98SE + un programma Office
            + gli aggiornamenti,
            ti stanno in meno di un Giga,
            vuoi mettere in confronto a quel ciccione?oggi il minimo di GB di un HD è 40, non vedo perchè deve essere un problema 1 GB per l'OS...
        • Anonimo scrive:
          Re: IO NON CAMBIO
          - Scritto da: Tamerlano
          Non ho fortunatamente l'esigenza di
          aggiornare il sistema per inseguire
          continuamente l'ultimissima release di
          UNREAL ma mi chiedo, potendo scegliere
          l'hardware idoneo, se WIN98SE non possa
          tranquillamente far girare comunque senza
          problemi le uscite videoludiche più recenti.

          Naturalmente esclusi i casi in cui vi sia
          un'esclusione deliberata di supporto da
          parte delle software house per ragioni
          puramente commerciali....L'instabilità di Win dipende molto dalla qualità dell'Hardware e del supporto che la ditta annessa offre in termini di drivers.Se uno ha una macchina di alta qualità il passaggio al sistema superiore in termini di stabilità TEORICAMENTE è un bene e spesso è così anche effettivamente, cosa che ho da sempre riscontrato sulle mie macchine con WinNT, da NT3.51 in sù una escalation di stabilità sensibile pena un OS leggermente + pesante ogni nuova release.Con macchine scarse e con la POCA voglia di stare attento ai drivers consiglio di tenere il primo win funzionante :P
      • Anonimo scrive:
        NEMMENO IO CAMBIO
        Linusari, mactonti ecc ecc... vorrei chiedervi come pensate di convincere TUTTO IL RESTO DEL MONDO che col pc ha solo un rapporto "di lavoro", lo usano in ufficio e basta, a cambiare OS. Che Gates abbia rubato le idee a destra e a manca è sicuro, ma ormai ha vinto: ha creato un sistema che tutti usano, per cui se una qualunque cosa (hardware software)non è compatibile con win, la gente non la usa. punto e basta. Lavoravo in una redazione, usavo Mac. Risultato? TUTTE LE SEGRETARIE DI TUTTI GLI UFFICI STAMPA MI KIAMAVANO PER FARSI DIRE COME APRIRE GLI ATTACH. Era una grandissima rottura di palle, e durante quell'esperienza lavorativa ho imparato a detestare tutto ciò che nn fosse facilmente compatibile. Win è compatibile, gli altri no. Io uso win. E vi lascio alle vostre pare da tecnici/programmatori/filosofi dell'open source. Lasciatemi lavorare.
        • Anonimo scrive:
          Re: NEMMENO IO CAMBIO
          ben detto, condivido in pieno.chi lavora non perde tempo a farsi seghe mentali.
        • Anonimo scrive:
          Re: NEMMENO IO CAMBIO

          Lavoravo in una redazione, usavo Mac.
          Risultato? TUTTE LE SEGRETARIE DI TUTTI GLI
          UFFICI STAMPA MI KIAMAVANO PER FARSI DIRE
          COME APRIRE GLI ATTACH. Era una grandissima
          rottura di palle, e durante quell'esperienza
          lavorativa ho imparato a detestare tutto
          ciò che nn fosse facilmente compatibile.Qui non e' un problema di compatibilita' ...Non aggiornare mai sistema operativo od applicativi: le voci del pannello di controllo di Windows cambiano ad ogni release (Rete, Impostazioni di rete, Connessioni di Rete, e via), pur rappresentando gli stessi parametri; lo stesso vale per Office.Forse dovresti cominciare a spiegare ai tuoi utenti come funziona la posta elettronica, invece di spiegargli come funziona Outlook: magari la prossima release che esce saranno anche in grado di trovare dove hanno messo "Invia e Ricevi" (ah, con Office XP e' cambiato anche il tasto: da F5 ad F9).
        • Anonimo scrive:
          Re: NEMMENO IO CAMBIO

          Lasciatemi lavorare.Mi sembra di averla già sentita, ma di chi sarà questa frase??Gli utenti soprattutto aziendali non capiscono nulla di Sistema Operativi, loro pigiano i tasti e cliccano sulle icone. E' il management che gli procura i PC coi relativi Win200 o XP preinstallati. Se loro si trovassero davanti una RedHat perfettamente configurata per soddisfare le loro esigenze di Office, Mail e poco altro, non noterebbero alcuna differenza. Anzi toccherebbero di meno e farebbero meno danni.Poi stai tranquillo, Winaro, che ti lasciamo lavorare. Cribbio!!
        • Anonimo scrive:
          Re: NEMMENO IO CAMBIO
          - Scritto da: Sergio
          Lavoravo in una redazione, usavo Mac.
          Risultato? TUTTE LE SEGRETARIE DI TUTTI GLI
          UFFICI STAMPA MI KIAMAVANO PER FARSI DIRE
          COME APRIRE GLI ATTACH. Ti chiamavano per aprire le graffette metalliche? Un lavoraccio infame, rischiavi anche di romperti un'unghia...Se invece fossero stati gli attachment...me li immagino, i soliti .exe con George Clooney nudo, o i .pps con le schermate di Beautiful, 'ste segretarie....Per la cronaca, un attachment su Mac si apre con un doppio click, se le "tue" segretarie non ci arrivavano da sole non meritavano neache lo stipendio.Era una grandissima
          rottura di palle, e durante quell'esperienza
          lavorativa ho imparato a detestare tutto
          ciò che nn fosse facilmente compatibile. Win
          è compatibile,Win è compatibile con se stesso. E pure male, prova ad aprire un .doc di OfficeXP con winME...magari in ATTACH :))))
          gli altri no. Gli "altri" stanno lavorando per essere compatibili con il resto del mondo.Io uso win. E
          vi lascio alle vostre pare da
          tecnici/programmatori/filosofi dell'open
          source. Lasciatemi lavorare.Lasciatelo riavviare......tra una riformattata e l'altra...
        • Anonimo scrive:
          Re: NEMMENO IO CAMBIO
          - Scritto da: Sergio
          Linusari, mactonti ecc ecc... vorrei
          chiedervi come pensate di convincere TUTTO
          IL RESTO DEL MONDO che col pc ha solo un
          rapporto "di lavoro", lo usano in ufficio e
          basta, a cambiare OS. Che Gates abbia rubato
          le idee a destra e a manca è sicuro, ma
          ormai ha vinto: ha creato un sistema che
          tutti usano, per cui se una qualunque cosa
          (hardware software)non è compatibile con
          win, la gente non la usa. punto e basta.La differenza che intercorre fra la comunità linux e quella M$ e Apple è che quella linux non ha bisogno di fare evangelizzazioni e campagne di autopromozione MENTENDO sulla qualità dei propri prodotti come fanno gli altri, coi bench falsati su apple.com e con le pubblicità RIDICOLE di .net.L'utente che sceglie linux lo sceglie perchè si rende conto e della sua superiorità e soprattutto che PUO' sostituire macos/win senza mettere a repentaglio il proprio lavoro. Non ha bisogno di essere convinto con parole e zero fatti.I progressi di stabilità di win e lo unix che cè in Macos-X non bastano per dare all'utente un OS come linux, flessibile, versatile, potente e veloce allo stesso tempo.Il fatto che non ci siano applicativi per linux è un male per linux stesso ma non un difetto DI linux in quanto tale.
          Lavoravo in una redazione, usavo Mac.
          Risultato? TUTTE LE SEGRETARIE DI TUTTI GLI
          UFFICI STAMPA MI KIAMAVANO PER FARSI DIRE
          COME APRIRE GLI ATTACH. Era una grandissima
          rottura di palle, e durante quell'esperienza
          lavorativa ho imparato a detestare tutto
          ciò che nn fosse facilmente compatibile. Win
          è compatibile, gli altri no. Io uso win. E
          vi lascio alle vostre pare da
          tecnici/programmatori/filosofi dell'open
          source. Lasciatemi lavorare.Mai capito come mai gli attach sul mac, sul pc si scindono in due files...evviva l'user friendly :)
      • Anonimo scrive:
        Re: IO NON CAMBIO
        - Scritto da: Flavio
        E' chiaro che dipende dalle
        esigenze/capacità che ciascuno di noi ha. In
        onestà dico che per giocare al solitario,
        WIN98SE è perfetto.ho dovuto leggere 5/6 post prima di arrivare finalmente a questo.... avrei voluto scriverlo io :)
    • Anonimo scrive:
      Re: IO NON CAMBIO
      mi piacerebbe anche a me ma io con windows ci lavoro..ho windows 2000 in tutte le mie macchine.. applicazioni server non vanno su win9x/me______________________________________www.cattivik66.com
  • Anonimo scrive:
    THX1138
    "Fra le novità più importanti di Longhorn vi sarà il supporto a Palladium, l'adozione di un sistema unificato di archiviazione dei dati (documenti, contatti, messaggi, appuntamenti) basato su di un database centralizzato (chiamato Windows Future Storage, WinFS), e l'integrazione di strumenti di automazione per la raccolta e filtraggio di chiamate vocali e messaggi di e-mail."AIUTO!!!!!!! Questa e' follia: database centralizzato, automazione, raccolta, filtraggio. Ma la liberta' di comunicazione e la privacy dove sono finite? Ma e' proprio vero che l'utente vuole tutto questo per un sistema piu' "facile" e "sicuro"?Non so perche' ma mi viene in mente il film di Lucas "THX1138"...CTRL+D
    • Anonimo scrive:
      Re: THX1138
      - Scritto da: Logout

      AIUTO!!!!!!! Questa e' follia: database
      centralizzato, automazione, raccolta,
      filtraggio. Ma la liberta' di comunicazione
      e la privacy dove sono finite? Ma e' proprio
      vero che l'utente vuole tutto questo per un
      sistema piu' "facile" e "sicuro"?Fermo fermo.Quel "database centralizzato" e' centralizzato sul tuo pc. WinFS e' semplicemente il nome del nuovo file system, basato su SQL server.Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: THX1138

        Fermo fermo.
        Quel "database centralizzato" e'
        centralizzato sul tuo pc. WinFS e'
        semplicemente il nome del nuovo file system,
        basato su SQL server.Peccato che il database in questione si aggiorni in una quantita' di modi, tra cui Internet. Prova a leggere cosa pensa Bruce Schneier del Palladium.P.S. hanno dovuto usare SQL server dopo aver visto le innumerevoli pecche del db del registro di configurazione?
        • Anonimo scrive:
          Re: THX1138
          - Scritto da: Balbo
          Peccato che il database in questione si
          aggiorni in una quantita' di modi, tra cui
          Internet. Prova a leggere cosa pensa Bruce
          Schneier del Palladium.Credo che winfs con palladium poco o nulla c'entri.Che il database si aggiorni su internet mi sembra strano. Ma dove le prendete 'ste informazioni?
          P.S. hanno dovuto usare SQL server dopo aver
          visto le innumerevoli pecche del db del
          registro di configurazione?Il bello e' che il registro e' un database :)Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: THX1138

            Credo che winfs con palladium poco o nulla
            c'entri.
            Che il database si aggiorni su internet mi
            sembra strano. Ma dove le prendete 'ste
            informazioni?Se non ho capito male, Palladium avra' una gestione delle applicazioni consentite. Questa gestione dovra' essere legata al FS. Sbaglio?

            P.S. hanno dovuto usare SQL server dopo
            aver

            visto le innumerevoli pecche del db del

            registro di configurazione?

            Il bello e' che il registro e' un database :)Appunto. Hanno buttato a mare i file INI e le installazioni "a la Macintosh" a favore del registry ... speriamo che i db di SQL non creino problemi.
          • Anonimo scrive:
            Re: THX1138
            - Scritto da: Balbo
            Se non ho capito male, Palladium avra' una
            gestione delle applicazioni consentite.
            Questa gestione dovra' essere legata al FS.
            Sbaglio?Di principio winfs e palladium sono due cose distinte. Una vive senza l'altra.Anche perche' longhorn potrebbe sempre installarsi sugli altri file system.Tutto questo imho, visto che stiamo parlando un po' di aria fritta, visto chei il prodotto uscira' nel 2005...

            Il bello e' che il registro e' un
            database :)
            Appunto. Hanno buttato a mare i file INI e
            le installazioni "a la Macintosh" a favore
            del registry ... speriamo che i db di SQL
            non creino problemi.Beh quelli si fondano su una tecnologia un po' piu' solida.Inoltre le installazioni a' la Macintosh dovrebbero esserci con le applicazioni .Net.Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: THX1138
        - Scritto da: Sarge
        Fermo fermo.
        Quel "database centralizzato" e'
        centralizzato sul tuo pc. WinFS e'
        semplicemente il nome del nuovo file system,
        basato su SQL server.Cioè centralizzo sul MIO pc quello che FACCIO sul MIO PC? Geniale, degno di Bill...
  • Anonimo scrive:
    Una salvata la Second per Win98
    Senza quella non sarei qui a scrivere. E' stata una salvata e forse lo sarebbe anche se uscisse per XP (che io pero' non uso perche' cho W98)
    • Anonimo scrive:
      Re: Una salvata la Second per Win98
      - Scritto da: Francesco
      Senza quella non sarei qui a scrivere. E'
      stata una salvata e forse lo sarebbe anche
      se uscisse per XP (che io pero' non uso
      perche' cho W98)cho meso un cuarto d'horaper capare il ssenzo del tua mesagioma comme scribi ?
  • Anonimo scrive:
    [OT] BASTA! Ho deciso, abbandono la barca!
    Nonostante mi sia sempre scagliato contro Jobs e la sua politica visionaria da overdose di lsd, nonostante i processori ppc facciano fatica a restar dietro a quelli x86, passo al MAC! Tra i due sistemi scelgo quello meno peggio, non ne posso piu' di queste manovre di marketing che offendono l'intelligenza dell'essere umano! Di ME che si autoreinstalla da solo, di mezzo quintale di bug giornalieri, di service pack piu' grandi dell'OS, di nerd bavosi che contano soldi mente offendono l'Open Source, di framework annunciati 5 anni prima e sempre rimandati per paura che si scopra che e' tutto vaporware, di s/w che farebbe vomitare una capra.Tenetevi il vostro corno lungo e le altre cag**e che spacciano per evoluzioni di os ma altro non sono che un ammasso informe e impazzito di dll che girano su un chip che nel 2002 e' ancora compatibile con modalita' a memoria segmentata in uso negli anni '80! ADDIOOooo... ABSTRACT: Uno in meno a rinfoltire le casse del nerd
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Tanto Palladium te lo becchi lo stesso an
      che su MacVedi titolo
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Tanto Palladium te lo becchi lo stesso an
        - Scritto da: Stevie
        che su Mac

        Vedi titolonotizia da verificare, ti concedo il beneficio del dubbio, di sicuro voi amd-isti e intel-isti ve lo cuccate al 100%
    • Anonimo scrive:
      Re: Mela Marcia cambia CAPA
      e in particolare non inserire più queste trollate- Scritto da: Mela Marcia
      Nonostante mi sia sempre scagliato contro
      Jobs e la sua politica visionaria da
      overdose di lsd, nonostante i processori ppc
      facciano fatica a restar dietro a quelli
      x86, passo al MAC! Tra i due sistemi scelgo
      quello meno peggio, non ne posso piu' di
      queste manovre di marketing che offendono
      l'intelligenza dell'essere umano! Di ME che
      si autoreinstalla da solo, di mezzo quintale
      di bug giornalieri, di service pack piu'
      grandi dell'OS, di nerd bavosi che contano
      soldi mente offendono l'Open Source, di
      framework annunciati 5 anni prima e sempre
      rimandati per paura che si scopra che e'
      tutto vaporware, di s/w che farebbe
      vomitare una capra.
      Tenetevi il vostro corno lungo e le altre
      cag**e che spacciano per evoluzioni di os
      ma altro non sono che un ammasso informe e
      impazzito di dll che girano su un chip che
      nel 2002 e' ancora compatibile con modalita'
      a memoria segmentata in uso negli anni '80!


      ADDIOOooo...

      ABSTRACT: Uno in meno a rinfoltire le casse
      del nerd
      • Anonimo scrive:
        Re: Mela Marcia cambia CAPA
        - Scritto da: changecapa

        e in particolare non inserire più queste
        trollatenon e' una trollata.. e' un semplice sfogo di un ex Amighista
        • Anonimo scrive:
          Si capiva !
          Noi ex Amighisti, noi che abbiamo provato si un sistema operativo serio, siamo gli unici che sanno le cose !!! :)Non come sti giovinsatri che conscono solo uindous e i suoi buchi !- Scritto da: Mela Marcia
          non e' una trollata.. e' un semplice sfogo
          di un ex Amighista
    • Anonimo scrive:
      [OT] Java: EJB e JDO
      - Scritto da: Mela Marcia
      Nonostante mi sia sempre scagliato contro
      Jobs e la sua politica visionaria da
      overdose di lsd, nonostante i processori ppc
      facciano fatica a restar dietro a quelli
      x86, passo al MAC! Tra i due sistemi scelgo
      quello meno peggio, non ne posso piu' di
      queste manovre di marketing che offendono
      l'intelligenza dell'essere umano! Di ME che
      si autoreinstalla da solo, di mezzo quintale
      di bug giornalieri, di service pack piu'
      grandi dell'OS, di nerd bavosi che contano
      soldi mente offendono l'Open Source, di
      framework annunciati 5 anni prima e sempre
      rimandati per paura che si scopra che e'
      tutto vaporware, di s/w che farebbe
      vomitare una capra.
      Tenetevi il vostro corno lungo e le altre
      cag**e che spacciano per evoluzioni di os
      ma altro non sono che un ammasso informe e
      impazzito di dll che girano su un chip che
      nel 2002 e' ancora compatibile con modalita'
      a memoria segmentata in uso negli anni '80!


      ADDIOOooo...

      ABSTRACT: Uno in meno a rinfoltire le casse
      del nerd
      Era un po' che volevo darti una risposta in merito alle prestazioni di EJB e JDO.Cito la rivista Computer Programming N° 116. Pag. 50. articolo di Luva Garulli: "Difetti di EJB 2.0: Interfaccia remota con oggetto persistente, uso di per renderlo usabile, linguaggio EJBQL poco potente, necessita di un AppServer J2EE compatibile, le query devono risiedere sul server, veramente lento.""ogni metodo get/set per la lettura/impostazione delle proprietà dell'ogetto persistente è una chiamata alla RMI con ovvi problemi - immaginate un ogggetto con una decina di proprietà - di trafico di rete e di tempi di risposta inaccettabili""linguaggio EJBQL molto povero..."Unico difetto di JDO. "E' estremamente giovane e i prodotti che lo supportano sono relativamente pochi e non molto maturi"Ecc... ecc... vedi che avevo ragione io?Con .NET si mira per ora solo alle prestazioni e senza nulla togliere alla capacità di programmare.verrà adottata la persistenza con Object Space nella versione 2.0 della Framework, ma per ora ADO.NET basta e avanza.Vedi che avevo ragione io? EJB non vale una ceppa.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Java: EJB e JDO
        con tutto il rispetto , c'e la possibilitache la recensione sia stata pilotata ...meglio verificare le cose di persona...con questo non affermo che j2ee sia meglio di .net dico solo che non lo so perche' non ho mai fatto un confronto all' atto pratico ...d'altronde la diffusione di benchmark su .net e' vietata per contratto da M$ http://www.apogeonline.com/webzine/2002/09/03/01/200209030101
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Java: EJB e JDO
          - Scritto da: illegalinstruction



          con tutto il rispetto , c'e la possibilita
          che la recensione sia stata pilotata ...Ma da cosa? Ma voi che gente di quel tipo si riduca a questo livello? Nella rivista quando c'è da criticare negativamente Microsoft, la si critica. Così come Sun, IBM o altri. Non facciamo insulsi qualunquismi.
          meglio verificare le cose di persona...
          con questo non affermo che j2ee sia meglio
          di .net
          dico solo che non lo so perche' non ho mai
          fatto un confronto all' atto pratico ...
          d'altronde la diffusione di benchmark su
          .net e' vietata per contratto da M$Nell'applicazione multi-tier che fin'ora abbiamo sviluppato con .NET abbiamo avuto un miglioramento di prestazioni. Non era un progetto piccolo, non si può farne un caso nazionale,ma la piattaforma si comporta davver bene soprattutto a livello di fetching dei dati e per il atto che con i dataset ci lavoro in maniera disconnessa (che è una cosa davvero importante).

          http://www.apogeonline.com/webzine/2002/09/03Perchè dimmi chi ha fatto applicativi di una certa rilevanza e conosce bene la piattaforma non sa che EJB è una tecnologia lenta. La discussione all'epoca verteva sul fatto che JDO fosse migliore di EJB (è un dato di fatto inconfutabile). Ma di persona posso dirti che preferisco lavorare con ADO.NET e .NET remoting che con EJB e RMI di Java. provare per credere.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Ho corretto!!!
            - Scritto da: Kyr


            - Scritto da: illegalinstruction







            con tutto il rispetto , c'e la possibilita

            che la recensione sia stata pilotata ...

            Ma da cosa? Ma voi che gente di quel tipo si
            riduca a questo livello? Nella rivista
            quando c'è da criticare negativamente
            Microsoft, la si critica. Così come Sun, IBM
            o altri. Non facciamo insulsi qualunquismi.



            meglio verificare le cose di persona...

            con questo non affermo che j2ee sia meglio

            di .net

            dico solo che non lo so perche' non ho mai

            fatto un confronto all' atto pratico ...

            d'altronde la diffusione di benchmark su

            .net e' vietata per contratto da M$
            Nell'applicazione multi-tier che fin'ora abbiamo sviluppato con .NET abbiamo avuto un miglioramento di prestazioni. Non era un progetto piccolo, non si può farne nemmeno un caso nazionale,ma la piattaforma si comporta davvero bene soprattutto a livello di fetching dei dati e per il fatto che con i dataset ci lavoro in maniera disconnessa (che è una cosa davvero importante).





            http://www.apogeonline.com/webzine/2002/09/03
            Perchè dimmi: chi ha fatto applicativi di una certa rilevanza e conosce bene la piattaforma J2EE, non sa che EJB è una tecnologia lenta. La discussione all'epoca verteva sul fatto che JDO fosse migliore di EJB (è un dato di fatto inconfutabile). Ma di persona posso dirti che preferisco lavorare con ADO.NET e .NET remoting che con EJB e RMI di Java. provare per credere.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Ho corretto!!!
            - Scritto da: Kyr
            Nell'applicazione multi-tier che fin'ora
            abbiamo sviluppato con .NET abbiamo avuto un
            miglioramento di prestazioni. Non era un
            progetto piccolo, non si può farne nemmeno
            un caso nazionale,ma la piattaforma si
            comporta
            davvero bene soprattutto a livello di
            fetching dei dati e per il fatto che con i
            dataset ci lavoro in maniera disconnessa
            (che è una cosa davvero importante). Capisco che a volte si senta la necessita' di dire qualcosa OT ma questo mi pare troppo ;) Ascolta il discorso e' che non e' cosi' semplice fare confronti, per il semplice motivo che Java e' sulla cresta da quasi un decennio.. Esistono molti Application Server di terze parti, molte api di terze parti, addirittura molte JVM di terze parti (quella piu' veloce si pensava fosse la IBM, poi e' uscita una JVM server di Bea che massacra tutte le altre). In Java puoi fare le stesse cose in milioni di modi diversi, in .NOT c'e' solo il framework di microsoft, ADO e poco altro. Gli EJB sono solo uno dei modi di risolvere il problema e sono solo delle interfacce rilasciate da Sun, esistono tante implementazioni che costano dalle decine di milioni a 0 (JBOSS). Quando le riviste fanno i benchmark (e sono al soldo di m$) hanno MILIONI di modi diversi per far risultare .NOT migliore di J2EE proprio per questa diversificazione di tecnologie (concorrenti). Per esempio una classe fatta girare con la JVM BEA e il container Resin con cache sfruttata e DAO ottimizzato, il tutto con HotSpot a pieno regime e' una (over)scheggia (credimi). La stessa classe con la jvm di Sun, magari senza HotSpot, Jrun o Tomcat come container e un meccanismo di persistenza piu' inefficiente (non faccio nomi o mi cioncano) non lo smuovi nemmeno a badilate.Ora non entro nel merito del discorso perche' e' OT, ne riparleremo magari in altri articoli o se vuoi puoi anche contattarmi privatamente, ribadisco solo che tutto quel che fai in .NOT con una tecnologia in java puoi farlo con 10 (a scelta) e hai codice con portabilita' binaria. Proprio ieri ho fatto vedere un sito ad un cliente su un server Linux a 500Km di distanza, e' rimasto talmente estasiato che avrebbe voluto installare tutto sul win98 dell'ufficio, io ho preso il cd e in 2 minuti si e' ritrovato un server web funzionante con tutto il sito, con tanto di protezioni e https (con JSSL in java).Prova a fare lo stesso in .NOT ;) ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] BASTA! Ho deciso, abbandono la barca!
      già fatto, e sono anche tornato a Windows, visto che i bug giornalieri erano gli stessi, la maggior semplicità non c'era ed in compenso compatibilità quasi zero con utenti win e programmini free-shareware. In più c'era la pila di software win non utilizzabile.Il mac è solo una visione.
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] BASTA! Ho deciso, abbandono la barca!
        - Scritto da: bubu
        già fatto, e sono anche tornato a Windows,
        visto che i bug giornalieri erano gli
        stessi, la maggior semplicità non c'era ed
        in compenso compatibilità quasi zero con
        utenti win e programmini free-shareware. In
        più c'era la pila di software win non
        utilizzabile.
        Il mac è solo una visione.Il prototipo del troll, la solita cantilena di luoghi comuni: qui una volta era tutta campagna, i neri hanno il ritmo nel sangue, il blu lo metti su tutto, non è tanto il caldo ma l'umidità...Capisci l'inglese? Allora leggi:http://www.infoworld.com/articles/fe/xml/02/11/18/021118fenoteapple.xml
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] BASTA! Ho deciso, abbandono la barca!
        - Scritto da: bubu
        già fatto, e sono anche tornato a Windows,
        visto che i bug giornalieri erano gli
        stessi, la maggior semplicità non c'era ed
        in compenso compatibilità quasi zero con
        utenti win e programmini free-shareware. In
        più c'era la pila di software win non
        utilizzabile.
        Il mac è solo una visione.be' questa mi pare una vera trollata.. fino a mesi fa non sarei passato a Mac ma con Jaguar le cose cambiano, io sono un Sysadmin Linux, mi capita anche di svilupparci ma lo odio come client, il Mac mi pare un buon compromesso (lo prendo a giorni) tra la potenza di unix (compatibilita' posix) e una buona grafica. Della compatibilita' Win non mi frega niente mi basta che mac possa condividere gli HD con Samba (protocollo orrendo creato da m$ che tutti adorano.. boh) o il WebDav (piu' lento ma molto meglio per chi sviluppa su web). Poi vogliamo mettere Java integrato nell'os? ;)))))) Lo prendo anche se Jobs mi sta sulle palle (certo *molto* meno di Gates)Probabilmente quando passero' a mac cambiero' il nick in mela matura :D
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] BASTA! Ho deciso, abbandono la barca!
          - Scritto da: Mela Marcia
          be' questa mi pare una vera trollata.. fino
          a mesi fa non sarei passato a Mac ma con
          Jaguar le cose cambiano, io sono un Sysadmin
          Linux, mi capita anche di svilupparci ma lo
          odio come client, il Mac mi pare un buon
          compromesso (lo prendo a giorni) tra la
          potenza di unix (compatibilita' posix) e una
          buona grafica. Della compatibilita' Win non
          mi frega niente mi basta che mac possa
          condividere gli HD con Samba (protocollo
          orrendo creato da m$ che tutti adorano..
          boh) o il WebDav (piu' lento ma molto meglio
          per chi sviluppa su web). Poi vogliamo
          mettere Java integrato nell'os? ;))))))
          Lo prendo anche se Jobs mi sta sulle palle
          (certo *molto* meno di Gates)

          Probabilmente quando passero' a mac
          cambiero' il nick in mela matura :D Ma tu vuoi prendere un Mac per le macchine o per il sistema operativo? Te lo chiedo perché diversi Sysadmin che conosco hanno preso iBook o Powerbook per installarci Linux, forse solo per via della durata delle batterie, tutta gente che ne ha necessità, poi per curiosità hanno cominciato ad "esplorare" Jaguar e hanno scoperto che potevano fare le stesse cose più comodamente...ma continuano ad usare Linux!!!In ogni caso...auguri
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] BASTA! Ho deciso, abbandono la barca!
            - Scritto da: latte stremato
            Ma tu vuoi prendere un Mac per le macchine o
            per il sistema operativo?Per il sistema operativo Te lo chiedo
            perché diversi Sysadmin che conosco hanno
            preso iBook o Powerbook per installarci
            Linux, forse solo per via della durata delle
            batterie, tutta gente che ne ha necessità,
            poi per curiosità hanno cominciato ad
            "esplorare" Jaguar e hanno scoperto che
            potevano fare le stesse cose più
            comodamente...ma continuano ad usare
            Linux!!!Linux lo uso *solo* come OS server, a me serve un os Client per sviluppare e Jaguar mi pare la migliore scelta (prima che lo sviluppo venisse interrotto ritenevo migliore il BeOS), un sistema operativo che pur essendo Unix Based e' fondamentalmente un client (con ottima gui, drag&drop, innovativo sistema di gestione delle finestre che fa largo uso della GPU ecc..ecc..) ciao
  • Anonimo scrive:
    A me va bene cosi'
    Ci sono gli aggiornamenti di quando in quando, ci metto pure poco a scaricarli, e Windows non mi si pianta piu'. Non vedo perche' dovrei aver bisogno da qui a tre anni assolutamente di una seconda edizione.
  • Anonimo scrive:
    Sovvertimento del sistema!
    "La nuova formula Software Assurance prevede infatti che, dietro ad un canone annuo (pari al 29% del costo della licenza per i prodotti desktop e del 25% per quelli server) i clienti abbiano diritto ad installare tutti gli aggiornamenti e le ultime versioni del prodotto acquistato."Provate ad analizzare un qualsiasi prodotto che NON SIA UN software. Se presenta 'DIFETTI DI FABBRICAZIONE' avete il diritto al rimborso o alla sostituzione. Con il *nuovo* sistema MS, invece, per correggere i DIFETTI del prodotto si dovrà pure PAGARE! :-)E chi mi assicurerà che in futuro MS non inserisca DI PROPOSITO dei bachetti nel sistema (già ci riesce senza volerlo) proprio per obbligare l'utente a scaricarsi le patch?Come dire, hanno trovato il sistema per garantirsi sicuri introiti per gli anni a venire. Si sa, la pensione sta diventando un mito irrangiungibile, meglio prevenire...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sovvertimento del sistema!

      "La nuova formula Software Assurance prevede
      infatti che, dietro ad un canone annuo (pari
      al 29% del costo della licenza per i
      prodotti desktop e del 25% per quelli
      server) i clienti abbiano diritto ad
      installare tutti gli aggiornamenti e le
      ultime versioni del prodotto acquistato."

      Provate ad analizzare un qualsiasi prodotto
      che NON SIA UN software. Se presenta
      'DIFETTI DI FABBRICAZIONE' avete il diritto
      al rimborso o alla sostituzione. Con il
      *nuovo* sistema MS, invece, per correggere i
      DIFETTI del prodotto si dovrà pure PAGARE!Le patch del prodotto sono sempre state disponibili senza bisogno di pagare alcun abbonamento. La Software Assurance si riferiva esclusivamente alle nuove versioni dei prodotti. Il problema che dici tu si può verificare quando un prodotto non viene più supportato, ma questo comporta tempi un poco più lunghi, e non riguarda la Software Assurance.Il fatto che non uscirà una SE di XP invece sembra andare nella direzione opposta: farebbe capire a tutti quelli che hanno pagato per avere la Software Assurance sui loro Windows XP che lo hanno fatto... per niente, visto che anche senza farlo avrebbero avuto comunque gli aggiornamenti. Inizio a pensare che o si decideranno a prolungare la durata della SA, oppure questa storia della SA si rivelerà un vero e proprio boomerang per l'immagine di MS.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sovvertimento del sistema!

      Provate ad analizzare un qualsiasi prodotto
      che NON SIA UN software. Se presenta
      'DIFETTI DI FABBRICAZIONE' avete il diritto
      al rimborso o alla sostituzione. Hai detto bene: che non sia un software. Che e' come voler dare indietro un libro pe run errore di battitura. Ma dai.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sovvertimento del sistema!
        - Scritto da: Fracanappa


        Provate ad analizzare un qualsiasi
        prodotto

        che NON SIA UN software. Se presenta

        'DIFETTI DI FABBRICAZIONE' avete il
        diritto

        al rimborso o alla sostituzione.

        Hai detto bene: che non sia un software. Che
        e' come voler dare indietro un libro pe run
        errore di battitura. Ma dai.Per un errore di bozza, no, ma se la copertina è rovinata, se mancano pagine, se c'è un'enorme macchia d'inchiostro che mi nasconde la parole, mi faccio dare indietro i soldi, caro mio.
  • Anonimo scrive:
    in futuro diremo.. eh! quando eravamo liberi..
    ..liberi di scaricare, liberi di fare esperimenti incasinare e rimettere a posto formattando il tutto cambiando e aggiornando alcuni pezzi del nostro pc (con winxp si notevolmente limitatà questa libertà), liberi di installare programmi opensource scaricati da sourceforge.net che ahimè periranno a causa del palladium, liberi di provare software prima di comprarli e di tenere quelli vecchi che ci vanno benissimo per le cose "semplici" che la maggior parte della gente deve fare, liberi di comunicare in privato senza che tutto quello che facciamo venga registrato e analizzato in realtime, liberi di navigare in internet accedendo a tutti i server e ai servizi conosciuti.. ..cmq ci sarà un lavoro in futuro dove il computer[aggiornato all'ultimo win] non servirà e mi sa che ci ritroveremo in tanti (gli altri li vedremo malinconici provati da questa dura realtà!) il giorno + brutto della mia vita da informatico starà arrivando?ps: putroppo la Sun, Linux, Ibm etc. o vincono queste battaglie o perderemo la guerra
    • Anonimo scrive:
      Re: in futuro diremo.. eh! quando eravamo liberi..
      - Scritto da: tom
      ps: putroppo la Sun, Linux, Ibm etc. o
      vincono queste battaglie o perderemo la
      guerraLa battaglia, ma sarebbe forse meglio chiamarla"la guerra", Non la possono vincere la Sun, l'IBM, o chicchessia, ma la possono vincere i milionidi persone che possono dire No a Palladium eai suoi consociati.L'importante e' che se ne parli, qui, altrove, ovunque, con chiunque e sempre, solocosi' si potra' sperare di vincerla, "la guerra". Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: in futuro diremo.. eh! quando eravamo liberi..
        - Scritto da: Simplex.....
        "la guerra", Non la possono vincere la Sun,
        l'IBM, o chicchessia, ma la possono vincere
        i milioni
        di persone che possono dire No a Palladium e
        ai suoi consociati.http://www.screentiful.it/palladium.mp3
        • Anonimo scrive:
          Re: in futuro diremo.. eh! quando eravamo liberi..
          leggi linuxdesktop?
          • Anonimo scrive:
            Re: in futuro diremo.. eh! quando eravamo liberi..
            - Scritto da: z2
            leggi linuxdesktop?Normalmente no. Ci sono arrivato da ziobudda...
          • Anonimo scrive:
            Re: in futuro diremo.. eh! quando eravamo liberi..
            ..devo fare una precisazione: quando intendo che perderanno la guerra (e quindi anch'io) è perchè questo progetto della m$ escluderà tutte le altre forme non certificate = probabile fallimmento di molte imprese non suddite e ahimè ne risentiremo tutti anche psicologicamente.Non so voi, ma *da tecnico* quando configuro Linux e un programma open dove posso guardare e capira cosa faccio mi sento + soddisfatto e sereno, quando ho a che fare con win e qualcosa non funziona mi sento *impotente* e quindi inetto(non mi rimane che formattare tutto, e non mi venite a dire che con il nuovo winxp tutto funziona a meraviglia che sono solo bugie!)
    • Anonimo scrive:
      Re: ora e in futuro potrai dire: sono libero di sc
      iere, quale so usare, se drogarti o meno, ingegnere o operaio ecc.. quello che non ti è permesso e propagandare con la solita retorica la vostra mercanzia open, che poi tanto open non è visto che chi non può o non vuole occuparsi di informatica deve seguire le cervellotiche alzate di genio di pochi guru, mentre in ambito close non mi va MS uso MAC ecc..
      • Anonimo scrive:
        Re: ora e in futuro potrai dire: sono libero di sc
        impara l'italiano prima di parlare
      • Anonimo scrive:
        Re: ora e in futuro potrai dire: sono libero di sc
        - Scritto da: opengurueretorica

        iere, quale so usare, se drogarti o meno,Dovevi proprio scegliere di farlo prima di scrivere questo post ???
    • Anonimo scrive:
      Re: in futuro diremo.. eh! quando eravamo liberi..
      ...era perche' la gente aveva chiaro il concetto di liberta', e dunque desiderava la condizione.Saremo di nuovo liberi quando al nostro portafoglio e al nostro stomaco apparira' chiara la differenza tra liberta' e mancanza di liberta'.www.geocities.com/societathuleThule: la societa' di chi odia la societa'
Chiudi i commenti