Defender ATP, sicurezza cloud anche sui vecchi Windows

Microsoft ha deciso di estendere la compatibilità del suo servizio di protezione basato su cloud alle versioni precedenti di Windows, una scelta che fa felici di admin e sposta il focus della sicurezza sulle nuvole

Roma – Costretta a scegliere tra la promozione dell’upgrade a Windows 10 o di un servizio telematico a pagamento, Microsoft ha recentemente ribadito che il focus della corporation è ora soprattutto sul cloud: Advanced Threat Protection (ATP) sarà presto compatibile con le release precedenti del sistema operativo, fatto che dovrebbe offrire vantaggi sia alle aziende che al business della corporation.

ATP ha fatto il proprio debuttato come parte integrante di Windows 10 “Creators Update” (1703), offrendo un sistema di gestione e monitoraggio cloud della sicurezza dei PC in ambito enterprise da utilizzare come layer di protezione aggiuntivo accanto al software antimalware sui sistemi endpoint .

Se finora ATP era stata un’esclusiva di Windows 10 , però, Microsoft ha anticipato un cambio di direzione annunciando la disponibilità del servizio anche sui sistemi che usano Windows 7 o Windows 8.1. Su Windows 10 ATP è parte integrante di Windows Defender, mentre sui vecchi Windows la funzionalità dovrà essere integrata con i tool di sicurezza di terze parti.

Nell’annunciare la novità, Redmond ha ancora una volta incensato le qualità di Windows 10 parlando di un sistema che viene generalmente scelto per la sua sicurezza superiore rispetto alle generazioni passate. La disponibilità dei piani a pagamento di ATP su Windows 7 e 8.1 servirebbe – a dire dell’azienda – a facilitare la transizione all’OS-come-servizio negli ambienti “misti” in cui gli amministratori hanno a che fare con diverse versioni di Windows.

Quel che resta invariata , invece, è la data per cui è prevista la cessazione di ogni supporto per Windows 7 vale a dire il 2020. Tra due anni il sistema Windows più usato (o forse no) non riceverà più alcun aggiornamento.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Marzio Essinurte scrive:
    collegamento
    credo il collegamento non raggiunga la destinazione prevista: saluti!.
  • Marzio Essinurte scrive:
    link
    credo il collegamento non raggiunga la destinazione correttagrazie ancora
  • bertrucido scrive:
    noto una certa somiglianza
    "impediscono all'utente di avere il pieno controllo del computer."MacacOS paro paro.
  • li mortacci vostri scrive:
    articolo fazioso
    Ma annate afffanXXXX voi e il bertuccia.
  • articolo faziosissi mo scrive:
    sparatevi XXXXXXXX
    Ma XXXXXXXXXX voi e quel XXXXXXXX del bertuccia.
  • bertuccia scrive:
    Ma che bel sistema
    "tutti i file creati vengono marchiati con un apposito watermark derivante dal numero di serie dell'hard disk. Quindi è possibile per il governo coreano tenere traccia di tutti gli spostamenti dei file, per capire chi invia documenti e risalire a tutti i passaggi di mano di un file. Inoltre, se si cercano di disabilitare alcuni controlli di "sicurezza", il computer si riavvia e cancella l'intero contenuto del disco rigido." va bè, sempre meglio che Windows 10 (rotfl)iRoby tu che elogi sempre la Corea del Nord, potresti installare questo al posto di Debian/sarXXXXXPoi per un'esperienza più completa potresti farti una VPN con loro, così da goderti le meraviglie di internet censurato e recintato
    • Darwin scrive:
      Re: Ma che bel sistema
      - Scritto da: bertuccia
      <i
      "tutti i file creati vengono marchiati con un
      apposito watermark derivante dal numero di serie
      dell'hard disk. Quindi è possibile per il governo
      coreano tenere traccia di tutti gli spostamenti
      dei file, per capire chi invia documenti e
      risalire a tutti i passaggi di mano di un file.
      Inoltre, se si cercano di disabilitare alcuni
      controlli di "sicurezza", il computer si riavvia
      e cancella l'intero contenuto del disco
      rigido." </i


      va bè, sempre meglio che Windows 10 (rotfl)

      iRoby tu che elogi sempre la Corea del Nord,
      potresti installare questo al posto di
      Debian/sarXXXXX

      Poi per un'esperienza più completa potresti farti
      una VPN con loro, così da goderti le meraviglie
      di internet censurato e
      recintatoquando arrivi a 10k messaggi fai la festa e offri da bere a tutto il forum magari insieme al panda per i suoi 40K?
      • bertuccia scrive:
        Re: Ma che bel sistema
        - Scritto da: Darwin

        quando arrivi a 10k messaggi fai la festa e offri
        da bere a tutto il forum magari insieme al panda
        per i suoi 40K?mah, stamattina mi hanno ranzato 20+ messaggi..di sto passo sarà dura arrivarci :Dnel caso ti avviso
    • panda rossa scrive:
      Re: Ma che bel sistema
      - Scritto da: bertuccia
      <i
      "tutti i file creati vengono marchiati con un
      apposito watermark derivante dal numero di serie
      dell'hard disk. Quindi è possibile per il governo
      coreano tenere traccia di tutti gli spostamenti
      dei file, per capire chi invia documenti e
      risalire a tutti i passaggi di mano di un file.
      Inoltre, se si cercano di disabilitare alcuni
      controlli di "sicurezza", il computer si riavvia
      e cancella l'intero contenuto del disco
      rigido." </i
      Mi chiedo se abbiano fatto dei test o hanno semplicemente tradotto e copiaincollato la brochure pubblicitaria.
      va bè, sempre meglio che Windows 10 (rotfl)Il quale non ha bisogno di watermark perche' e' tutto sul cloud.
      • bertuccia scrive:
        Re: Ma che bel sistema
        - Scritto da: panda rossa

        Mi chiedo se abbiano fatto dei test o hanno
        semplicemente tradotto e copiaincollato la
        brochure pubblicitaria.mah, l'anagramma di RedStarOS è RetardsOS..Coincidenze? Io non credo
        • panda rossa scrive:
          Re: Ma che bel sistema
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: panda rossa



          Mi chiedo se abbiano fatto dei test o hanno

          semplicemente tradotto e copiaincollato la

          brochure pubblicitaria.

          mah, l'anagramma di RedStarOS è RetardsOS..

          Coincidenze? Io non credoE che c'azzecca? (newbie)
          • Wallestain scrive:
            Re: Ma che bel sistema
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: bertuccia

            - Scritto da: panda rossa





            Mi chiedo se abbiano fatto dei test o
            hanno


            semplicemente tradotto e copiaincollato
            la


            brochure pubblicitaria.



            mah, l'anagramma di RedStarOS è RetardsOS..



            Coincidenze? Io non credo

            E che c'azzecca? (newbie)Quelle sono illuminazioni macache, tu non puoi averle. E la fede in cupertao che trasmigra illuminarie nelle loro menti.
        • ... scrive:
          Re: Ma che bel sistema
          il tuo anagramma invece è genicolo.
Chiudi i commenti