Dipendenti IBM scioperano su Second Life

I diritti dei lavoratori finiscono nel metamondo. Una protesta in Italia che promette però di valicare i confini nazionali. L'alba di una nuova era delle rivendicazioni sindacali?

Roma – Gli ideatori lo annunciano come “il primo sciopero virtuale”, anche se nel mondo virtuale Linden Labs le proteste di massa certo non sono una novità . In ogni caso la manifestazione annunciata dal RSU dell’IBM di Vimercate, che rappresenta larga parte dei circa 9mila dipendenti di Big Blue in Italia, ha rapidamente fatto il giro della blogosfera italiana e non proprio per la sua originalità .

Sebbene la data e il luogo dove avverrà la protesta non siano ancora stati decisi, ma la sede virtuale IBM appare il luogo più scontato, sulla propria homepage i sindacati già riportano iscrizioni trasversali anche al di fuori della cerchia dei dipendenti: “la notizia ha iniziato a girare fra i 9 milioni di avatars di Second Life” si legge in un comunicato “e sta creando un grosso fermento. Abbiamo già diverse adesioni, non solo fra i lavoratori IBM Italia”.

Ma perché pensare ad una protesta virtuale in luogo del solito picchetto davanti alle porte della fabbrica? La spiegazione è semplice: IBM è tra le aziende che maggiormente hanno investito e puntano sulla realtà 2.0 rappresentata da Second Life. Farsi sentire nel metaverso, un luogo dove ha impiegato molto denaro e molte energie, viene considerato un modo per attirare l’attenzione sia del pubblico che della dirigenza.

Il celeberrimo dipinto Quarto Stato Così come l’esperienza della realtà virtuale offre la possibilità a cittadini di molti paesi di entrare in contatto diretto, Second Life e affini potrebbero divenire la culla di una sorta di esperimento di sindacato dei lavoratori transnazionale , che potrebbe comprendere lavoratori di mezzo mondo. Lavoratori riuniti nello stesso luogo per protestare assieme e rivendicare gli stessi diritti . Un nuovo modo di intendere il web 2.0 e forse nuova vita per il metaverso, messo sotto pressione dai media ormai da tempo .

Al centro della protesta italiana c’è il fallimento della trattativa per il contratto interno integrativo : secondo la RSU l’azienda avrebbe risposto con un taglio di circa 1000 euro per ogni dipendente a fronte di una richiesta di aumento minima. Una situazione che condizionerebbe il “morale interno” dell’azienda , a tutto vantaggio dei concorrenti.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • DDT-WEBKINZ scrive:
    Re: pop ogni mezzora?!
    Because of your work, so many people can work together, so many people have discover each other than you open a new world of communication between people.
  • anonimo scrive:
    staimo tanto meglio?
    avete mai visto i films hollywoodiani e i fumetti da disney in giù nel periodo maccartista ? e i prodotti della stessa industria culturale di adesso ?avete letto le dichiarazioni sgradite sull' 11/9 sui main media globali ? solo dopo 6 anni di passaparola su internet, vero ?e questo articolo ?"PREVEDE le sottili minacce"dichiara "PROBABILE l'imposizione dei popup"non dice di quali interessi é portavoce china dailychiaramente mostra di considerare la lotta cinese al porno e al terrorismo un pretesto per la censura (vedere i tag di indicizzazione in calce) ma sono peggio i popup o il patriot act e guantanamo ? e la legge francese contro le videocronache ?e per restare in casa nostra, a proposito di possibili usi censori di leggi nate per altri scopi:la pisanu sull'editoria ? la legge antipedoporno (non ricordo se presentata da prestigiacomo o melandri)? le leggi antinegazioniste (mastella) ? le leggi sulla diffamazione ? addirittura alcuni usi della legge mancino sul razzismo ?ma quando si tratta di uno stato canaglia, sono intollerabili anche dei patetici pupazzetti da pubblicità-progresso
    • Shabadà scrive:
      Re: staimo tanto meglio?
      Fammi capire: è più "democratico" uno stato che ogni mezz'ora ti avvisa che ti sta controllando o uno in cui sono libero di dire che il mio presidente è un imbecille (salvo poi prendermi la responsabilità di quello che dico, ovviamente)? Ci sono leggi che non ti piacciono? e allora contrastale, siamo in democrazia, puoi farlo (anzi, per un buon cittadino è quasi un dovere), ma non perdere il senso della realtà solo perché credi che tutto ciò che è americano è per forza brutto e cattivo!Ricordati che qui sei libero di dire che USA e occidente in genere fanno schifo, là sei libero di dire che SOLO gli USA e l'occidente in genere fanno schifo (non so se cogli la differenza...)
      • anonimo scrive:
        Re: staimo tanto meglio?
        - Scritto da: Shabadà
        Fammi capire: è più "democratico" uno stato che
        ogni mezz'ora ti avvisa che ti sta controllando o
        uno in cui sono libero di dire che il mio
        presidente è un imbecille (salvo poi prendermi la
        responsabilità di quello che dico, ovviamente)?sono ugualmente antidemocratici due stati che ti controllano sia che ti avvisino sia che non lo facciano (echelon ecc.)

        Ci sono leggi che non ti piacciono? e allora
        contrastale, siamo in democrazia, puoi farlo
        (anzi, per un buon cittadino è quasi un dovere),vedo nella nostra evoluta democrazia come si contrastano cose illegali: rapimento imam illegale ? fuga informata colpevoli e stop del governo
        ma non perdere il senso della realtà solo perché
        credi che tutto ciò che è americano è per forza
        brutto e
        cattivo!no vorrei solo evitare che altri perdano il senso della realtà credendo che SOLO ciò che é cinese, iraniano,cubano,nordcoreano é brutto e cattivo
        Ricordati che qui sei libero di dire che USA e
        occidente in genere fanno schifo, là sei libero
        di dire che SOLO gli USA e l'occidente in genere
        fanno schifo (non so se cogli la
        differenza...)questo lo dici tu. Solo un piccolo esempio:la Sheenan non insultava neanche il suo presidente ma i poliziotti l'hanno allontanata (solo lei) da un pubblico marciapiede perchè non disturbasse con il suo volantino A4 tenuto in mano ma quello che mi interessa non é difendere la cina come sembra tu pensi, ma che sia palese che gli stessi sistemi in modo più soft sono usati ovunque e che dobbiamo liberarcene prima quì da noi dove abbiamo le mani più libere, per ora.
        • Anonimo2 scrive:
          Re: staimo tanto meglio?
          Infatti stiamo messi tanto male a democrazia e libertà qui in occidente che guarda caso chiunque può scrivere le peggio idiozie a quanto pare; ma va va in quanti meriterebbero di vivere sotto una bella dittatura communista per iniziare a far lavorare un pochetto il neuroncino che si ritrovano.
  • Marco scrive:
    occhi tondi
    Vorrei capire perche' quegli occhi cosi' belli tondi invece che a mandorla!!
    • Filippino Monserrato scrive:
      Re: occhi tondi
      Uno dei motivi per cui i personaggi dei manga hanno gli occhi enormi, è quello di rappresentare la loro innocenza e meraviglia, ma non è lunico. A molte donne giapponesi infatti non piacciono i propri occhi a mandorla: alcune addirittura si fanno unoperazione estetica per avere le palpebre come le occidentali. Per questo nei fumetti gli occhi vengono disegnati grossi, tondi e spesso di colore azzurro, usanza che iniziò con lintroduzione in Giappone dellarte Decò.da vero84.wordpress.com/2007/04/20/perche-nei-manga-i-personaggi-hanno-occhi-grandi/
    • Sladek scrive:
      Re: occhi tondi
      - Scritto da: Marco
      Vorrei capire perche' quegli occhi cosi' belli
      tondi invece che a
      mandorla!!Da quello che sapevo io e' perche' in Giappone viene molto apprezzata la forma non a mandorla degli occhi ritenendola esotica ed affascinante. Esattamente l'inverso della percezione che ne abbiamo noi occidentali (per molti, l'esotico & affascinante e' rappresentato dagli occhi a mandorla e tratti asiatici). Spesso esotismo diventa qualcosa d'altro cambiando una sola consonante. In Cina, come tanti altri paesi asiatici, ovviamente si sono dovuti adeguare allo stile in voga al momento copiandolo, ecco il perchè degli occhi tondi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2007 10.16-----------------------------------------------------------
      • anonimo01 scrive:
        Re: occhi tondi
        - Scritto da: Sladek
        - Scritto da: Marco

        Vorrei capire perche' quegli occhi cosi' belli

        tondi invece che a

        mandorla!!

        Da quello che sapevo io e' perche' in Giappone
        viene molto apprezzata la forma non a mandorla
        degli occhi ritenendola esotica ed affascinante.
        Esattamente l'inverso della percezione che ne
        abbiamo noi occidentali (per molti, l'esotico &
        affascinante e' rappresentato dagli occhi a
        mandorla e tratti asiatici).slurp slurp, non me ne parlare! O)(love)Nihon(love)
    • Ammazzalitutti scrive:
      Re: occhi tondi
      C'è anche una risposta più pratica e semplice: quando si disegna un volto, soprattutto se stilizzato come questo o nel caso dei manga, gli occhi sono fondamentali per donare espressività al personaggio, e disegnare occhi così grandi permette di elaborare e costruire, con leggere variazioni, i vari stati d'animo di un personaggio.
  • codroipo scrive:
    Big Brother is watching you
    [img]http://img205.imageshack.us/img205/8441/grandefratellocineseju8.jpg[/img]
  • m00f scrive:
    Viscidi
    Se non ricordo male, negli USA si arruolavano ragazzini per vigilare sui coetanei nell'utilizzo del p2p e download "pirata".
Chiudi i commenti