Domani inizia la nuova regola Facebook/Meta?

Domani inizia la nuova regola Facebook/Meta?

Ennesima ondata di copia/incolla compulsivi su Facebook relativi ad una catena di Sant'Antonio piena di assurdità relativamente a Facebook/Meta.
Ennesima ondata di copia/incolla compulsivi su Facebook relativi ad una catena di Sant'Antonio piena di assurdità relativamente a Facebook/Meta.

Se non lo avete ancora letto sulla vostra bacheca Facebook, meglio così. Inizia tutto con “Domani inizia la nuova regola Facebook/Meta“: se lo avete già letto, siete tra i molti che hanno girato gli occhi al cielo chiedendosi come sia ancora possibile che condivisioni di questo tipo prendano piede. Se lo avete copiato e incollato, invece, allora c'è qualcosa di cui dobbiamo urgentemente parlarvi.

Copia e incolla, dice

Recita il testo:

Domani inizia la nuova regola Facebook/Meta dove le tue foto possono essere usate. Non dimenticate che la scadenza è oggi!!! Può essere usato nei contenziosi contro di te. Tutto ciò che pubblicherai sarà reso pubblico da oggi – compresi i messaggi. Non ti costa niente di più di un semplice copia e incolla. Meglio prevenire in anticipo che intrecci legali e scuse dopo.

“Non autorizzo Facebook / Meta o nessuna delle organizzazioni legate a Facebook/Meta a usare le mie immagini, informazioni, messaggi o post, né in passato né in futuro. Con questo comunicato comunico su Facebook/Meta che è severamente vietato copiare, notificare o intraprendere qualsiasi altra mia azione in base a questo profilo e/o ai suoi contenuti. I contenuti di questo profilo sono informazioni private e riservate. La violazione della privacy può essere punita dalla legge: Facebook/Meta è ora un'istituzione pubblica.

FATE COPIA/INCOLLA

Come si potrà notare, si tratta di un testo del tutto simile a testi similari visti in passato, ma con l'aggiunta del passaggio da “Facebook” a “Meta” che rende più credibile il tutto. Questo dettaglio evidentemente ha funzionato, stimolando una nuova ondata di condivisioni compulsive.

Siccome è ormai stucchevole smontare questo tipo di messaggi, cercheremo di contribuire a ridurre il disturbo di fondo sui social con alcuni semplici punti:

  1. no, da domani non inizia alcuna nuova regola Facebook/Meta. E quindi oggi non c'è alcuna scadenza;
  2. condividere un disclaimer sulla tua pagina Facebook non serve a niente se non a popolare la tua bacheca con una (diciamolo) stupidaggine;
  3. se non si intende autorizzare Facebook ad utilizzare le proprie immagini è sufficiente non caricarle;
  4. le regole che descrivono il funzionamento di Facebook sono qui;
  5. dulcis in fundo: Facebook/Meta NON è una istituzione pubblica.

Ma chi ancora sta condividendo questi messaggi probabilmente ha capito poco dello strumento che sta utilizzando. Il che porterà in tempi rapidi a pubblicare un messaggio del tipo “Io non ho inviato alcun video porno, è un virus, fate attenzione“. La non-conoscenza non sempre è una colpa, ma sicuramente non è mai una virtù.

Copiate e incollate. O girategli il link nei commenti sulla loro bacheca.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 01 2022
Link copiato negli appunti