Dow Jones batte il pezzo finché è caldo

Rilanciare notizie che un'agenzia di stampa ha appena offerto ai suoi abbonati costituisce una violazione? Dow Jones denuncia un servizio concorrente rivendicando il diritto di scoop nell'era della Rete

Roma – Se con l’avvento della Rete le notizie si rincorrono con sempre più rapidità, le fonti si moltiplicano e le rielaborazioni sono parte integrante del lavoro di redazione, permangono residui di una disciplina del passato che tutela l’esclusività delle notizie finché queste sono di stretta attualità, per come la stretta attualità era intesa ai tempi dell’era cartacea. È così che Dow Jones si è fatta giustizia nei confronti di Ransquawk, un servizio a pagamento che distribuisce notizie a media e investitori.

L’agenzia di stampa Dow Jones, la cui tempestività è un aspetto fondamentale per il target dei propri abbonati, aveva denunciato la britannica Ransquawk all’inizio del 2014: le contestava il fatto che “per design, offrisse le notizie più fresche e tempestive prima ancora che Dow Jones pubblicasse queste notizie altrove”, presso i siti del proprio network. Era successo ad esempio in occasione delle notizie sulla IPO di Twitter: Ransquawk, attingendo alla piattaforma online a pagamento di Dow Jones, DJX, aveva offerto ai propri abbonati il lancio solo due secondi dopo la pubblicazione sui canali ordinari di Dow Jones. L’agenzia di stampa la accusava dunque di “copiare e ritrasmettere sistematicamente contenuti identici o pressoché identici a quelli ottenuti, scritti e elaborati dai giornalisti che lavorano per Dow Jones”. Questa dinamica, secondo l’agenzia di stampa, abbatterebbe il valore delle proprie notizie , rendendo vani gli investimenti che Dow Jones infonde negli strumenti per battere la concorrenza sul tempo.

Il giudice di New York ha riconosciuto a Dow Jones un’ingiunzione permanente che impedisce a Ransquawk di diffondere le notizie attinte da DJX prima che compaiano sui media nel network Dow Jones, basandosi sulla dottrina che investe le cosiddette hot news . Affermatasi negli States a seguito di un caso che ha coinvolto, nel 1918 , le agenzie di stampa International News Service e Associated Press, stabilisce che sui fatti non vige il copyright, ma che l’appropriazione di una notizia fatta emergere da un altro attore dei media si possa considerare concorrenza sleale . Per questo motivo a Dow Jones verranno altresì riconosciuti dei danni, ancora da fissare: l’agenzia di stampa chiede 5 milioni di dollari.

Ransquawk, che non si è presentata al dibattimento, ha però commentato la decisione del giudice lamentandone l’incostituzionalità, in quanto violerebbe la libertà di espressione e il diritto alla libera circolazione dell’informazione : “Quella che stabilisce l’appropriazione indebita delle hot news è una legge antiquata, che sopravvive solo in cinque stati americani ed è completamente sconosciuta nel Regno Unito e in Europa – ha spiegato il CEO Ranvir Singh – Se siamo colpevoli di averla violata, è altresì colpevole una moltitudine di aggregatori di news”. Il panorama è profondamente cambiato rispetto ai primi decenni del Novecento: le notizie, ora, “sono trasmesse in tutto il globo nel giro di secondi, indipendentemente da chi le abbia pubblicate per prime”.

Ma se lo scenario dell’informazione è completamente differente, l’orientamento della giustizia non sembra ancora aver voltato definitivamente pagina: Dow Jones ha ottenuto un risarcimento nel caso condotto contro il servizio Briefing.com , ma il servizio Theflyonthewall.com , coinvolto in un caso analogo che ha visto schierarsi editori tradizionali e intermediari dell’informazione come Google e Twitter, si è visto riconoscere la legittimità .

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • presso scrive:
    E' tutta un altra cosa
    Scusate, la NSA spiava cittadini e politici a scopo politico, militare o per la sicurezza nazionale, qua si parla di Cina che spia per rubare segreti industriali e fare quindi concorrenza sleale sul mercato.Che sia vero o falso non lo sappiamo, magari fanno così anche gli USA e viceversa anche la Cina spia cittadini stranieri, però sulla carta le cose sono diverse: USA spiano per scopi di sicurezza interna, Cina spia per passare informazioni alle sue aziende minando il mercato mondiale.Ripeto, questo è sulla carta, la verità non la sappiamo.
    • bradipao scrive:
      Re: E' tutta un altra cosa
      - Scritto da: presso
      le cose sono diverse: USA spiano per scopi di
      sicurezza interna, Cina spia per passare
      informazioni alle sue aziende minando il mercato
      mondiale. Ripeto, questo è sulla carta, la verità non la
      sappiamo.Ecco: Snowden che spiega che la NSA è impegnatissima nell'industrial spying.http://rt.com/news/snowden-nsa-industrial-interview-208/
      • presso scrive:
        Re: E' tutta un altra cosa


        Ecco: Snowden che spiega che la NSA è
        impegnatissima nell'industrial
        spying.
        http://rt.com/news/snowden-nsa-industrial-intervieMa non dice se passa i segreti industriali alle aziende americane
        • krane scrive:
          Re: E' tutta un altra cosa
          - Scritto da: presso

          Ecco: Snowden che spiega che la NSA è

          impegnatissima nell'industrial

          spying.
          http://rt.com/news/snowden-nsa-industrial-intervie
          Ma non dice se passa i segreti industriali alle
          aziende americaneQuello lo sapevamo gia' da anni: http://www.privacy.it/ueechelon.html
        • asd scrive:
          Re: E' tutta un altra cosa
          - Scritto da: presso



          Ecco: Snowden che spiega che la NSA è

          impegnatissima nell'industrial

          spying.


          http://rt.com/news/snowden-nsa-industrial-intervie

          Ma non dice se passa i segreti industriali alle
          aziende
          americanedunque, vediamo: gli USA mettono in piedi una struttura che costa un sacco di soldi per spiare segrati indistriali e una volta che se ne impossessano che fanno secondo te? cosa fanno, dicono "oh, per caso abbiamo messo le mani su una invenzione tedesca/francese/italiana/greca/spagnola/etc che sta per essere brevettara e che rendera' sicuramente un sacco di soldi, che ne facciamo? la mettiamo in un cassetto ad aqmmiffure oppure la passiamo immediatamente a Intel/Apple/Ford/GeneralMotors/etc cosi' la registroano loro e tutti i soldi arriveranno qui in USA"?secondo te cosa decideranno?
        • Izio01 scrive:
          Re: E' tutta un altra cosa
          - Scritto da: presso



          Ecco: Snowden che spiega che la NSA è

          impegnatissima nell'industrial

          spying.


          http://rt.com/news/snowden-nsa-industrial-intervie

          Ma non dice se passa i segreti industriali alle
          aziende americaneScusa, allora chi dice che la Cina passi i segreti industriali alle industrie cinesi? Se gli americani lo fanno tanto per passare il tempo (CREDIBILISSIMO, nè!), perché non dovrebbe valere anche per i cinesi? :)
    • Leguleio scrive:
      Re: E' tutta un altra cosa

      Scusate, la NSA spiava cittadini e politici a
      scopo politico, militare o per la sicurezza
      nazionale, qua si parla di Cina che spia per
      rubare segreti industriali e fare quindi
      concorrenza sleale sul
      mercato.Se anche fosse vero (e in base al link che ha fornito bradipao non lo è) la vicenda avrebbe ugualmente contorni comici: come dire che gli scopi militari e di sicurezza nazionali giustificano un reato bello e buono. Sembra la barzelletta della XXXXXXX che ne insulta un'altra perché fa quel mestiere per soldi, e non come lei per missione filantropica. :|
      Che sia vero o falso non lo sappiamo, magari
      fanno così anche gli USA e viceversa anche la
      Cina spia cittadini stranieri, però sulla carta
      le cose sono diverse: USA spiano per scopi di
      sicurezza interna, Quindi secondo te se un Paese, magari un Paese alleato come la Germania (che le intercettazioni ai politici non le ha digerite), spiccasse un ordine di cattura verso i responsabili della NSA sarebbe una cosa seria? Una mossa da seguire?
      • presso scrive:
        Re: E' tutta un altra cosa

        Se anche fosse vero (e in base al link che ha
        fornito bradipao non lo è) la vicenda avrebbe
        ugualmente contorni comici: come dire che gli
        scopi militari e di sicurezza nazionali
        giustificano un reato bello e buono. Sembra la
        barzelletta della XXXXXXX che ne insulta un'altra
        perché fa quel mestiere per soldi, e non come lei
        per missione filantropica.
        :|Non sto giustificando uno o l'altro comportamento, sto dicendo che sono due tipi di spionaggio diversi
        Quindi secondo te se un Paese, magari un Paese
        alleato come la Germania (che le intercettazioni
        ai politici non le ha digerite), spiccasse un
        ordine di cattura verso i responsabili della NSA
        sarebbe una cosa seria? Una mossa da
        seguire?Non lo so, a mio avviso tutti sapevano benissimo, su wikileaks è da anni che appaiono documenti riservati, finché gli spiati erano i potenti allora era una lotta per la libertà ed Assange un paladino della verità, appena si scopre che spiano anche i comuni mortali diventa una cosa immorale?Non mi esprimo, io so solo che viviamo in un mondo difficile ;-)
        • krane scrive:
          Re: E' tutta un altra cosa
          - Scritto da: presso

          Se anche fosse vero (e in base al link che

          ha fornito bradipao non lo è) la vicenda

          avrebbe ugualmente contorni comici: come

          dire che gli scopi militari e di sicurezza

          nazionali giustificano un reato bello e

          buono. Sembra la barzelletta della XXXXXXX

          che ne insulta un'altra perché fa quel

          mestiere per soldi, e non come lei

          per missione filantropica.

          :|
          Non sto giustificando uno o l'altro
          comportamento, sto dicendo che sono
          due tipi di spionaggio diversiLo spionaggio e' da sempre utilizzato a scopo anche industriale, l'industria e' un mezzo per prevaricare gli altri stati.

          Quindi secondo te se un Paese, magari

          un Paese alleato come la Germania (che

          le intercettazioni ai politici non le

          ha digerite), spiccasse un ordine di

          cattura verso i responsabili della NSA

          sarebbe una cosa seria? Una mossa da

          seguire?
          Non lo so, a mio avviso tutti sapevano
          benissimo,Ma gia' dal rapporto su Echelon del 2004 fatto dalla EU.
          su wikileaks è da anni che appaiono documenti
          riservati, finché gli spiati erano i potenti
          allora era una lotta per la libertà ed Assange
          un paladino della verità, appena si scopre che
          spiano anche i comuni mortali diventa una cosa
          immorale?Ma che stai dicendo ? Qua ci si limita a parlare di soldi come al solito, e delle pedine non frega niente a nessuno, come al solito.
          Non mi esprimo, io so solo che viviamo in un
          mondo difficile
          ;-)Piu' di quanto immagini.
        • Leguleio scrive:
          Re: E' tutta un altra cosa


          Se anche fosse vero (e in base al link che ha

          fornito bradipao non lo è) la vicenda avrebbe

          ugualmente contorni comici: come dire che gli

          scopi militari e di sicurezza nazionali

          giustificano un reato bello e buono. Sembra
          la

          barzelletta della XXXXXXX che ne insulta
          un'altra

          perché fa quel mestiere per soldi, e non
          come
          lei

          per missione filantropica.

          :|

          Non sto giustificando uno o l'altro
          comportamento, sto dicendo che sono due tipi di
          spionaggio
          diversiMah sai, quando si inizia lo spionaggio con uno scopo (o un pretesto), il resto viene rapidamente da sé. Non c'è legge che tenga.Sei entrato in una casa per rubare gioielli: se ci trovi anche un telefono satellitare di ultima generazione, o un Matisse che stia in un sacchetto, li lasci lì?Andiamo...

          Quindi secondo te se un Paese, magari un
          Paese

          alleato come la Germania (che le
          intercettazioni

          ai politici non le ha digerite), spiccasse un

          ordine di cattura verso i responsabili della
          NSA

          sarebbe una cosa seria? Una mossa da

          seguire?

          Non lo so, a mio avviso tutti sapevano benissimo,
          su wikileaks è da anni che appaiono documenti
          riservati, finché gli spiati erano i potenti
          allora era una lotta per la libertà ed Assange un
          paladino della verità, appena si scopre che
          spiano anche i comuni mortali diventa una cosa
          immorale?La questione è mal posta: i documenti rilasciati da wikileaks sono documenti ufficiali ma segreti (quasi tutti, almeno). Rilasciati quasi sempre diversi anni dopo la loro emissione, quindi si tratta di un fenomeno molto diverso dallo spionaggio, nel quale sapere le mosse della controparte in tempo reale è fondamentale, esempio: cosa me ne faccio del progetto per la bomba atomica e dei metodi per arricchire l'uranio, dopo che ce l'hanno tutti?In più in questo caso non ci si può attaccare al diritto alla privacy di vertici delle forze armate o di parlamentari e ministri: la privacy per loro è considerevolmente ridotta. La NSA spiava anche, e soprattutto, comuni cittadini.
          • krane scrive:
            Re: E' tutta un altra cosa
            - Scritto da: Leguleio


            Se anche fosse vero (e in base al link
            che
            ha


            fornito bradipao non lo è) la vicenda
            avrebbe


            ugualmente contorni comici: come dire
            che
            gli


            scopi militari e di sicurezza nazionali


            giustificano un reato bello e buono.
            Sembra

            la


            barzelletta della XXXXXXX che ne insulta

            un'altra


            perché fa quel mestiere per soldi, e non

            come

            lei


            per missione filantropica.


            :|



            Non sto giustificando uno o l'altro

            comportamento, sto dicendo che sono due tipi
            di

            spionaggio

            diversi

            Mah sai, quando si inizia lo spionaggio con uno
            scopo (o un pretesto), il resto viene rapidamente
            da sé. Non c'è legge che
            tenga.
            Sei entrato in una casa per rubare gioielli: se
            ci trovi anche un telefono satellitare di ultima
            generazione, o un Matisse che stia in un
            sacchetto, li lasci
            lì?
            Andiamo...
            - Scritto da: LeguleioCosa servono le opinioni su un forum se nessuno vuole mettere mano alla legge?



            Quindi secondo te se un Paese, magari un

            Paese


            alleato come la Germania (che le

            intercettazioni


            ai politici non le ha digerite),
            spiccasse
            un


            ordine di cattura verso i responsabili
            della

            NSA


            sarebbe una cosa seria? Una mossa da


            seguire?



            Non lo so, a mio avviso tutti sapevano
            benissimo,

            su wikileaks è da anni che appaiono documenti

            riservati, finché gli spiati erano i potenti

            allora era una lotta per la libertà ed
            Assange
            un

            paladino della verità, appena si scopre che

            spiano anche i comuni mortali diventa una
            cosa

            immorale?

            La questione è mal posta: i documenti rilasciati
            da wikileaks sono documenti ufficiali ma segreti
            (quasi tutti, almeno). Rilasciati quasi sempre
            diversi anni dopo la loro emissione, quindi si
            tratta di un fenomeno molto diverso dallo
            spionaggio, nel quale sapere le mosse della
            controparte in tempo reale è fondamentale,
            esempio: cosa me ne faccio del progetto per la
            bomba atomica e dei metodi per arricchire
            l'uranio, dopo che ce l'hanno
            tutti?
            In più in questo caso non ci si può attaccare al
            diritto alla privacy di vertici delle forze
            armate o di parlamentari e ministri: la privacy
            per loro è considerevolmente ridotta. La NSA
            spiava anche, e soprattutto, comuni
            cittadini.- Scritto da: LeguleioSi parla con chi ha il potere di cambiare la legge.Ma come comitato/gruppo/organizzaione/gruppo di pressione. I singoli cittadini hanno poche possibilità di essere ascoltati.Credi che con tutti gli impegni che ha un parlamentare venga a leggere i commenti su PI?
      • ioioio scrive:
        Re: E' tutta un altra cosa
        :-o :-o :-o :-o
    • nonmidire scrive:
      Re: E' tutta un altra cosa
      - Scritto da: presso
      Scusate, la NSA spiava cittadini e politici a
      scopo politico, militare o per la sicurezza
      nazionale, qua si parla di Cina che spia per
      rubare segreti industriali e fare quindi
      concorrenza sleale sul
      mercato.http://www.privacy.it/ueechelon.htmll'america è pioniera in questo campo
      • presso scrive:
        Re: E' tutta un altra cosa
        - Scritto da: nonmidire
        - Scritto da: presso

        Scusate, la NSA spiava cittadini e politici a

        scopo politico, militare o per la sicurezza

        nazionale, qua si parla di Cina che spia per

        rubare segreti industriali e fare quindi

        concorrenza sleale sul

        mercato.

        http://www.privacy.it/ueechelon.html
        l'america è pioniera in questo campoE dopo 12 anni saltano dalla sedia perché gli USA intercettano la Merkel?Faccio presente che il cifrario di cesare ha oltre 2000 anni, vuol dire che si preoccupavano delle intercettazioni già all'epoca.Rigaudo echelon non mi pare, ma potrei sbagliarmi, che ci siano documenti che evidenziano come aziende USA ne abbiano tratto giovamento.
    • krane scrive:
      Re: E' tutta un altra cosa
      - Scritto da: presso
      Scusate, la NSA spiava cittadini e politici a
      scopo politico, militare o per la sicurezza
      nazionale, qua si parla di Cina che spia per
      rubare segreti industriali e fare quindi
      concorrenza sleale sul mercato.
      Che sia vero o falso non lo sappiamo, magari
      fanno così anche gli USA e viceversa anche la
      Cina spia cittadini stranieri, però sulla carta
      le cose sono diverse: USA spiano per scopi di
      sicurezza interna, Cina spia per passare
      informazioni alle sue aziende minando il mercato
      mondiale.
      Ripeto, questo è sulla carta, la verità non la
      sappiamo.Ciao, benvenuto al mondo, sei nato ieri vero ?
      • presso scrive:
        Re: E' tutta un altra cosa


        Ciao, benvenuto al mondo, sei nato ieri vero ?Veramente non faccio parte della schiera dei scandalizzati, sto solo mettendo in risalto le differenze (sulla carta) dei due comportamenti.Se poi vogliamo dire che magari quella degli USA è una manovra diversiva allora ci può stare, sai, magari la gente reagisce in modo diverso se le dici "quello ti legge le mail" oppure "quello ti frega i soldi", scommetto che a molti darebbe più fastidio la seconda
        • krane scrive:
          Re: E' tutta un altra cosa
          - Scritto da: presso

          Ciao, benvenuto al mondo, sei nato

          ieri vero ?
          Veramente non faccio parte della schiera dei
          scandalizzati, sto solo mettendo in risalto le
          differenze (sulla carta) dei due comportamenti.
          Se poi vogliamo dire che magari quella degli USA
          è una manovra diversiva allora ci può stare, sai,
          magari la gente reagisce in modo diverso se le
          dici "quello ti legge le mail" oppure "quello ti
          frega i soldi", scommetto che a molti darebbe più
          fastidio la secondaGli usa stanno tentando di far notare che anche gli altri spiano, purtroppo per gli usa non riescono a trovare tanti piccoli snowden uno per paese, ma e' piuttosto evidente che ogni stato ha degli impianti simili a quelli usa, non capisco cosa ti stupisca.
          • collione scrive:
            Re: E' tutta un altra cosa
            la cosa ridicola è che vogliano essere gli unici a poter spiare, per cui denunciano ed emettono mandati d'arresto nei confronti di spie straniere che nemmeno hanno mai messo piede nel loro Paeseè l'atteggiamento da bambino capriccioso che è patetico
          • Krane sloggato scrive:
            Re: E' tutta un altra cosa
            - Scritto da: collione
            la cosa ridicola è che vogliano essere gli unici
            a poter spiare, per cui denunciano ed emettono
            mandati d'arresto nei confronti di spie straniere
            che nemmeno hanno mai messo piede nel loro
            PaeseOgni stato vorrebbe poter spiare facilmente i propri cittadini (e possibilmente anche quelli altrui), ma nel contempo vorrebbe anche impedire che gli stati esteri intercettino loro...Purtroppo dalla matematica non si scappa, gli algoritmi funzionano fregandosene dei confini.
            è l'atteggiamento da bambino capriccioso che è
            pateticoGuarda... Mi da' un fastizio questa cosa... W STNG e la maturazione dell'umanita'.
          • krane scrive:
            Re: E' tutta un altra cosa
            - Scritto da: Krane sloggatoCertifico :)
    • collione scrive:
      Re: E' tutta un altra cosa
      - Scritto da: presso
      Scusate, la NSA spiava cittadini e politici a
      scopo politico, militare o per la sicurezza
      nazionale, qua si parla di Cina che spia per
      rubare segreti industriali e fare quindi
      concorrenza sleale sul
      mercato.vivi nel mondo delle favolevatti a guardare le conclusioni della commissione UE sul caso Echelonla NSA spia ANCHE per la sicurezza, ma soprattutto per finalità economico/tecnologiche
  • gico scrive:
    Ahahahahah
    Chi ci ripensa è cornuto
  • Il Punto scrive:
    La storia.
    E' come la stessa storia del ladro che ruba all'altro ladro e che poi magari alla fine lo denuncia pure lol.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 maggio 2014 21.09-----------------------------------------------------------
  • prova123 scrive:
    Questa storia mi ricorda
    la vecchia favola di Fedro "Lupus et Agnus" !!!
  • oltrelamente scrive:
    ?????
    Ma non facevano prima a scambiarsi gli hard disk? :))
  • NSA scrive:
    PLUTONIUM
    AHAHAH ma da che pulpito!!!Ma ni a cagheer !
  • Etype scrive:
    Spy Story
    Tutti che spiano tutti (rotfl)Comunque detto dagli USA,hanno un bel coraggio dopo tutto quello che è uscito fuori con il datagate.Gli USA adottano sempre questo atteggiamento vittimistico a livello globale,son sempre loro la parte lesa,sono bravi a buoni e rispondono solo dopo le aggressioni degli altri :D :D :DBrava America fatti come nemico anche la Cina oltre la Russia e dovrai guardarti le spalle a vita :D
    • frank scrive:
      Re: Spy Story
      "Brava America fatti come nemico anche la Cina oltre la Russia e dovrai guardarti le spalle a vita"Il Discorso e che Americani e Cinesi ci vogliono portare alla terza guerra mondiale.
      • Etype scrive:
        Re: Spy Story
        Solo gli americani hanno un forte interesse per le guerre...
        • gigi scrive:
          Re: Spy Story
          - Scritto da: Etype
          Solo gli americani hanno un forte interesse per
          le
          guerre...Invece i russi, ops... i sovietici, i cinesi, gli islamisti non hanno forti interessi per le guerre, a quanto risulta.Mah, non si caprà mai perché questo irrazionale antiamericanismo galoppante, quando i paesi canaglia sono ben noti ed evidenti. Si chiama, forse, cecità ideologica?
          • Taddeo scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: gigi
            - Scritto da: Etype

            Solo gli americani hanno un forte interesse per

            le

            guerre...

            Invece i russi, ops... i sovietici, i cinesi, gli
            islamisti non hanno forti interessi per le
            guerre, a quanto
            risulta.
            Mah, non si caprà mai perché questo irrazionale
            antiamericanismo galoppante, quando i paesi
            canaglia sono ben noti ed evidenti. Si chiama,
            forse, cecità
            ideologica?http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_wars_involving_the_United_Statesscroll ... scroll ... scroll ... scroll ...
          • gigi scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: Taddeo
            - Scritto da: gigi

            - Scritto da: Etype


            Solo gli americani hanno un forte
            interesse
            per


            le


            guerre...



            Invece i russi, ops... i sovietici, i
            cinesi,
            gli

            islamisti non hanno forti interessi per le

            guerre, a quanto

            risulta.

            Mah, non si caprà mai perché questo
            irrazionale

            antiamericanismo galoppante, quando i paesi

            canaglia sono ben noti ed evidenti. Si
            chiama,

            forse, cecità

            ideologica?
            http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_wars_involvin
            scroll ... scroll ... scroll ... scroll ...Giusto, solo gli amerikani hanno un curriculum così ampio. L'europa, al contrario, è un'educanda! E gli orientali? Dei bambini appena usciti da grembo materno.
          • Etype scrive:
            Re: Spy Story
            I Russi cosa ?I russi tendono a difendere quello che è già loro e fanno accordi con altri Paesi.Questo non significa che sono dei santi.Gli americani invece tendono ad intromettersi negli affari degli altri perchè non vogliono perdere la loro leadership mondiale.In Russia c'è un odio atavico contro i nazisti,ci sono moltissime famiglie che hanno perso un loro caro per mano nazista.Prova a manifestare pubblicamente il tuo "credo" pubblicamente e verrai linciato all'istante :)Un caso eclatante è quello che è sucXXXXX e succede ancora in Ucraina.Un presidente regolarmente eletto,benchè non immacolato,deposto da una branco di filonazisti sostenuti da USA e dal cagnolino Europa con informazioni stampa falsate.Mi fanno ridere poi le minacce USA,se la prendono tanto con la Russia perchè ha voluto difendere i suoi interessi e il suo popolo oltre confine,gridano allo scandalo quando è grazie alle pressioni della Russia che si è evitato una guerra in Siria.E' comico il fatto che la stessa America che ci ha salvato dal nazismo ora lo appoggia apertamente per sua convenienza e fa di tutto per provocare la Russia in modo da farla apparire al mondo come brutta e cattiva.
          • gigi scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: Etype
            I Russi cosa ?

            I russi tendono a difendere quello che è già loro
            e fanno accordi con altri Paesi.Questo non
            significa che sono dei
            santi.È vero, poverini, tutta l'europa dell'est era già in loro possesso e non hanno fatto altro che proteggerla dagli amerikani imperialisti che, se avessero potuto, avrebbero invaso pure la Russia. Che dire dell'Afghanistan, quella era una passeggiata per rendere onore ai suoi abitanti. D'altronde anche l'Ukraina appartiene alla Russia e, giustamente, sta facendo di tutto per proteggerla da quei nazisti nazionalisti che la vorrebbero scissa da Santa Madre Russia. Come dargli torto?
            Gli americani invece tendono ad intromettersi
            negli affari degli altri perchè non vogliono
            perdere la loro leadership
            mondiale.Come non essere d'accordo, effettivamente sono gli unici che vogliono mantenere il controllo su tutta la Terra, un controllo che fino a pochi anni fa avevano e che ora, come hai detto, stanno perdendo. Non a caso gli hanno tirato giù due torri, un po' di migliaia di morti, attentati vari ad ambasciate e, con loro, via anche l'esecrabile ambasciatore Stevens e così via, a suon di legnate. Ma questo gli amerikani lo dovevano sapere; dovevano sapere che il prezzo da pagare, per il loro potere sul mondo, è caro.
            In Russia c'è un odio atavico contro i nazisti,ci
            sono moltissime famiglie che hanno perso un loro
            caro per mano nazista.Prova a manifestare
            pubblicamente il tuo "credo" pubblicamente e
            verrai linciato all'istante
            :)Effettivamente noi li culliamo i nazisti ma, non riesco a comprendere che cosa c'entri, in questo discorso, il fatto che i russi odiano i nazisti.
            Un caso eclatante è quello che è sucXXXXX e
            succede ancora in
            Ucraina.

            Un presidente regolarmente eletto,benchè non
            immacolato,deposto da una branco di filonazisti
            sostenuti da USA e dal cagnolino Europa con
            informazioni stampa
            falsate.Anche questo è vero. Presidenti eletti regolarmente come Bashar al-Assad ad esempio, oppure come Rhouani o Vladimir Putin, i fratelli musulmani in Egitto, tutti eccellenti rappresentanti di democrazia. D'altronde anche hitler fu eletto democraticamente, con regolari elezioni. Come poter condannare i poveri tedeschi che volevano una Germania forte e libera dai condizionamenti degli Alleati? Perché non impariamo anche noi da loro?
            Mi fanno ridere poi le minacce USA,se la prendono
            tanto con la Russia perchè ha voluto difendere i
            suoi interessi e il suo popolo oltre
            confine,gridano allo scandalo quando è grazie
            alle pressioni della Russia che si è evitato una
            guerra in
            Siria.Sono estremamente commosso perché viene ricordato ancora il coraggio di Santa Madre Russia che vuole giustamente difendere i suoi interessi (non fanno così anche gli sporchi USA?) e il suo popolo oltre confine, quel confine che prima del 1989 non esisteva e che oggi vuole, a pieno insindacabile diritto, riprendersi.E meno male che Russia, Cina e Iran hanno impedito lo scempio dell'intervento alleato amerikano in Siria, altrimenti si sarebbe rischiato di deporre l'eccellente Presidente Assad che sta difendendo il suo paese dai terroristi, con soli 130-150 mila morti, in maggioranza civili. Vuoi mettere se ci fosse stato l'intervento alleato? Forse i morti sarebbero stati di meno, forse il mondo non avrebbe assistito alla macelleria sistematica della popolazione -anche con i gas- ma che figura per Assad, russi, cinesi e iraniani. Questi sì, che sanno fare i loro interessi. Al-Qaeda? Chissà, forse, per colpa dell'amerika interventista, non avrebbe avuto una parte significativa in quel posto.
            E' comico il fatto che la stessa America che ci
            ha salvato dal nazismo ora lo appoggia
            apertamente per sua convenienza e fa di tutto per
            provocare la Russia in modo da farla apparire al
            mondo come brutta e
            cattiva.Infatti, concordo, l'amerika è l'erede morale e, perché no, anche materiale del nazismo e sicuramente le conviene farlo resuscitare, altrimenti non potrebbe più sussistere il suo potere, oramai agli sgoccioli. Ma ciò che è più doloroso è che l'amerika vada addirittura a provocare l'innocente Russia che intende solo difendersi dall'aggressività naziamerikana. Ora, infatti, fino a prova contraria, i cattivi sono gli amerikani e i loro lacché europei, mentre i difensori delle libertà, dell'informazione libera e dei diritti umani sono i russi ed i lor compagni orientali. Insomma, il mondo è proprio bizzarro e il punto è come sia potuto avvenire tale allucinato capovolgimento della realtà, in cui l'Occidente diventa aggressivo, oscuro e antidemocratico, mentre l'Oriente e il suo estremo diventano vittime ed eroi per la libertà. Di sicuro sappiamo che i difensori della libertà adesso sono i nostri vecchi nemici e che in greco capovolgimento si dice katastrofè.
          • Etype scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: gigi
            È vero, poverini, tutta l'europa dell'est era già
            in loro possesso e non hanno fatto altro che
            proteggerla dagli amerikani imperialisti che, se
            avessero potuto, avrebbero invaso pure la Russia.L'intento dell'America è quella di farla crollare,prima dal punto di vista economico e poi smembrandola.O credi che sia un caso il fatto che stia approntando batterie missilistiche lungo il confine ?E il famoso scudo spaziale americano ? La Russia gli aveva intimato che non voleva cose del genere vicino ai suoi confini,un sassolino nella scarpa.La Russia è il maggior antagonista degli USA,è necessaria per l'equilibrio tra le 2 forze.In più di un occasione si è rivelata essere il muro contro cui andavano a sbattere gli USA,non le mandano a dire,agiscono.
            Che dire dell'Afghanistan, quella era una
            passeggiata per rendere onore ai suoi abitanti. E guarda dove sono ora Afganistan,Libia,Iraq dei veri paradisi terrestri dopo il passaggio degli USA,eh ma loro vogliono esportare la democrazia e combattere il terrorismo ovunque :D
            D'altronde anche l'Ukraina appartiene alla Russia
            e, giustamente, sta facendo di tutto per
            proteggerla da quei nazisti nazionalisti che la
            vorrebbero scissa da Santa Madre Russia. Come
            dargli
            torto?No l'Ucraina non appartiene alla Russia,al suo interno però ci sono numerose comunità russe.In Crimea la maggior parte della popolazione parla russo,li è pieno di russi fino al collo,la Russia paga un noleggio per le sue basi navali militari da quelle parti..parliamo di miliardi.Cosa doveva fare secondo te dire "si ve la regalo tanto ho speso solo miliardi per capriccio"La Russia non ha mai voluto occupare l'Ucraina,non sa che farsene.La Russia protegge il suo popolo al confine dalle derive filonaziste.Odessa ti dice niente ?
            Come non essere d'accordo, effettivamente sono
            gli unici che vogliono mantenere il controllo su
            tutta la TerraSu questo ci puoi mettere la mano sul fuoco,vogliamo vedere in quanti casi sono implicati gli USA negli ultimi 10 anni ?
            un controllo che fino a pochi
            anni fa avevano e che ora, come hai detto, stanno
            perdendo.La Cina vuol togliere il dollaro come moneta dalle proprie riserve sui mercati,la Russia è li li per farlo....ops 2 grossi Paesi che non usano più il dollaro ...
            Non a caso gli hanno tirato giù due
            torri, un po' di migliaia di morti, attentati
            vari ad ambasciate e, con loro, via anche
            l'esecrabile ambasciatore Stevens e così via, a
            suon di legnate.Pensa che persino dentro gli USA c'è il forte sospetto che quelle 2 torri sono state buttate giù con cariche esplosive programmate.Nonostante i danni dovuti agli aerei non dovevano crollare.La cosa più buffa ? Come fa a crollare un palazzo vicino che a malapena è sfiorato dai detriti ? E' il misterioro aereo al pentagono che non lascia nessuna traccia ? Nessun rottame riconducibile ad un aereo.
            Ma questo gli amerikani lo dovevano sapere;
            dovevano sapere che il prezzo da pagare, per il
            loro potere sul mondo, è caro. Gli stessi americani che hanno ucciso i presidenti ?
            Effettivamente noi li culliamo i nazisti ma, non
            riesco a comprendere che cosa c'entri, in questo
            discorso, il fatto che i russi odiano i
            nazisti.Nessuno si è indignato per quello che hanno fatto ad Odessa,cosa di poco conto uccidere donne incinte,stupri e persone arse vive.
            Anche questo è vero. Presidenti eletti
            regolarmente come Bashar al-Assad ad esempio,
            oppure come Rhouani o Vladimir Putin, i fratelli
            musulmani in Egitto, tutti eccellenti
            rappresentanti di democrazia.Obama,Hollande,Merkel in Europa hanno una stima che si aggira sui 3-4% sai a quanto è stato dato Putin ? 93% ,persino tedeschi e inglesi hanno detto che ha fatto bene a comportarsi in quel modo.
            Sono estremamente commosso perché viene ricordato
            ancora il coraggio di Santa Madre Russia che
            vuole giustamente difendere i suoi interessi (non
            fanno così anche gli sporchi USA?)Elencami negli ultimi 10 anni il numero di volte che la Russia è stat implicata in guerre al di fuori con i suoi confini.
            e il suo
            popolo oltre confine, quel confine che prima del
            1989 non esisteva e che oggi vuole, a pieno
            insindacabile diritto,
            riprendersi.Credi pure ai giornalettini da 4 soldi e ai tg truccati ch esin ti ogni giorno.E' proprio quelllo che vuole l'America,creare un nemico comune.Come è stata svelta a proporre il suo piano di gas compresso verso il mercato europeo a discapito di quello russo,eh si molto conveniente...gli stati uniti sono a 2 passi :D
            E meno male che Russia, Cina e Iran hanno
            impedito lo scempio dell'intervento alleato
            amerikano in SiriaRingrazia le navi militari russe,ti sei scordato come Obama fremeva dal dichiarare guerra ?
            altrimenti si sarebbe
            rischiato di deporre l'eccellente Presidente
            Assad che sta difendendo il suo paese dai
            terroristiNon spetta agli USA una tale scelta,ma al popoloCome quello del falso attentanto ben orchestrato ?
            uoi mettere se ci fosse
            stato l'intervento alleato? Forse i morti
            sarebbero stati di meno, forse il mondo non
            avrebbe assistito alla macelleria sistematica
            della popolazione -anche con i gas- ma che figura
            per Assad, russi, cinesi e iraniani.Come quello del falso attentanto ben orchestrato ?Dimentichi le armi di distruzione di massa di Saddam ? Dove erano? :D
            Questi sì,
            che sanno fare i loro interessi. Al-Qaeda?
            Chissà, forse, per colpa dell'amerika
            interventista, non avrebbe avuto una parte
            significativa in quel posto.Vuoi dire la stessa anni prima finanziata dagli USA ? :D
            Infatti, concordo, l'amerika è l'erede morale e,
            perché no, anche materiale del nazismo e
            sicuramente le conviene farlo resuscitareJP Morgan finanziava molte opere dei nazisti in Germania durante la guerra,fai un pò tu :)
            Ma cio che è più
            doloroso è che l'amerika vada addirittura a
            provocare l'innocente Russia che intende solo
            difendersi dall'aggressività naziamerikana.Chiediti perchèp gli USA dovrebbero mettere mano in Ucraina,sono vicini per caso ?
            Ora,
            infatti, fino a prova contraria, i cattivi sono
            gli amerikani e i loro lacché europei, mentre i
            difensori delle libertà, dell'informazione libera
            e dei diritti umani sono i russi ed i lor
            compagni orientali.Difendono il proprio popolo.
            Insomma, il mondo è proprio
            bizzarro e il punto è come sia potuto avvenire
            tale allucinato capovolgimento della realtà, in
            cui l'Occidente diventa aggressivo, oscuro e
            antidemocratico, mentre l'Oriente e il suo
            estremo diventano vittime ed eroi per la libertà.Beata ingenuità :D
            Di sicuro sappiamo che i difensori della libertà
            adesso sono i nostri vecchi nemici e che in greco
            capovolgimento si dice
            katastrofè.La Russia nemico dell'Italia ? Non mi risulta...anzi
      • collione scrive:
        Re: Spy Story
        - Scritto da: frank
        Il Discorso e che Americani e Cinesi ci vogliono
        portare alla terza guerra
        mondiale.il discorso è che siamo 7 miliardi, con poche risorse e mal gestite e con un impero sprecone che vuole continuare a sprecarei cinesi hanno compiuto sacrifici immani, per loro certamente ma anche per noipensa alla politica del figlio unico, al fatto che per tutto il '900 abbiano vissuto praticamente come il Medioevo ( senza tecnologia )grazie a questo hanno aiutato a ridurre le emissioni di CO2 oltretuttoe adesso ce lo rinfacciano, e s'XXXXXXXno quando gli chiediamo "non consumate, perchè dobbiamo consumare noi"la guerra si può evitare, a patto di cambiare stile di vita e rinunciare al consumismo
        • frank scrive:
          Re: Spy Story
          "la guerra si può evitare, a patto di cambiare stile di vita e rinunciare al consumismo"Hai detto le parole giuste....
          • Zack scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: frank
            "la guerra si può evitare, a patto di cambiare
            stile di vita e rinunciare al
            consumismo"

            Hai detto le parole giuste....Purtroppo sono e rimarranno parole. Troppi interessi in gioco e poche persone disponibilie rinunciare al superfluo.
          • krane scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: Zack
            - Scritto da: frank

            "la guerra si può evitare, a patto di
            cambiare

            stile di vita e rinunciare al

            consumismo"



            Hai detto le parole giuste....
            Purtroppo sono e rimarranno parole. Troppi
            interessi in gioco e poche persone disponibilie
            rinunciare al superfluo.Vedi il tizio sotto che hanno cancellato.
        • B & R scrive:
          Re: Spy Story
          ma certo, comincia tu disdicendo l'abbonamento ad internet, rinuncia alla macchina e spostati esclusivamente in bicicletta. Niente viaggi, niente serate fuori, niente cinema... ash sì !! niente TV, niente scatolotto multimediale, niente pc !!!Torna a vivere sulle palafitte mangiando erba, e facciamo tutti così, in questo modo eviteremo la guerra !!ma pensa te che XXXXXXXte che tocca sentire...
        • Joshthemajor scrive:
          Re: Spy Story
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: frank


          Il Discorso e che Americani e Cinesi ci
          vogliono

          portare alla terza guerra

          mondiale.

          il discorso è che siamo 7 miliardi, con poche
          risorse e mal gestite e con un impero sprecone
          che vuole continuare a
          sprecare

          i cinesi hanno compiuto sacrifici immani, per
          loro certamente ma anche per
          noi

          pensa alla politica del figlio unico, al fatto
          che per tutto il '900 abbiano vissuto
          praticamente come il Medioevo ( senza tecnologia
          )

          grazie a questo hanno aiutato a ridurre le
          emissioni di CO2
          oltretutto

          e adesso ce lo rinfacciano, e s'XXXXXXXno quando
          gli chiediamo "non consumate, perchè dobbiamo
          consumare
          noi"

          la guerra si può evitare, a patto di cambiare
          stile di vita e rinunciare al
          consumismoBeh, che per tutto il 900 abbiano vissuto come nel medio evo è vero, ma non è un loro sacrificio.
        • gigi scrive:
          Re: Spy Story
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: frank


          Il Discorso e che Americani e Cinesi ci
          vogliono

          portare alla terza guerra

          mondiale.
          i cinesi hanno compiuto sacrifici immani,[...]Puoi dirlo ai quattro venti. E che "sacrifici umani"! Non oso pensare a quante decine di milioni di morti per avere il controllo... sociale?Ancora adesso pare che stiano facendo molti "sacrifici umani", soprattutto di dissidenti e di coloro che non la pensano proprio allo stesso modo.
          • collione scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: gigi
            Ancora adesso pare che stiano facendo molti
            "sacrifici umani", soprattutto di dissidenti e di
            coloro che non la pensano proprio allo stesso
            modo.vogliamo parlare dei 30 milioni uccisi dagli USA?http://www.washingtonsblog.com/2013/07/obama-celebrates-30-million-us-war-kills-since-ww2-past-hitler-to-3-on-all-time-list.htmle parliamo delle bieche operazioni in sud e centro America? dove mandavano soldati dei reparti speciali a scuoiare i civili, così da far crollare il morale delle truppe nemiche e della popolazione?siamo seri, non esistono santi nel mondo della politica
          • gigi scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: gigi


            Ancora adesso pare che stiano facendo molti

            "sacrifici umani", soprattutto di dissidenti
            e
            di

            coloro che non la pensano proprio allo stesso

            modo.

            vogliamo parlare dei 30 milioni uccisi dagli USA?

            http://www.washingtonsblog.com/2013/07/obama-celebInteressante la velina di partito.

            e parliamo delle bieche operazioni in sud e
            centro America? dove mandavano soldati dei
            reparti speciali a scuoiare i civili, così da far
            crollare il morale delle truppe nemiche e della
            popolazione?

            siamo seri, non esistono santi nel mondo della
            politicaMa vogliamo mettere la professionalità dei nostri amici orientali? Gli americani sono dei pivelli in confronto.
        • Funz scrive:
          Re: Spy Story
          - Scritto da: collione
          il discorso è che siamo 7 miliardi, con poche
          risorse e mal gestite e con un impero sprecone
          che vuole continuare a
          sprecare

          la guerra si può evitare, a patto di cambiare
          stile di vita e rinunciare al
          consumismoil fatto è che è vero il contrario: si cambierà vita e si rinuncerà al consumismo per forza a seguito della guerra, oppure a seguito di una crisi che scatenerà la guerra. Il futuro sarà ricchi contro poveri, in armi. E incidentalmente la guerra darà un contributo a risolvere l'altro problema che citi, assieme ai soliti altri Cavalieri (carestia, pestilenza). Come è sempre stato.
          • krane scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: collione

            il discorso è che siamo 7 miliardi, con

            poche risorse e mal gestite e con un

            impero sprecone che vuole continuare a

            sprecare la guerra si può evitare, a

            patto di cambiare stile di vita e rinunciare

            al consumismo
            il fatto è che è vero il contrario: si cambierà
            vita e si rinuncerà al consumismo per forza a
            seguito della guerra, oppure a seguito di una
            crisi che scatenerà la guerra.Che stress, ma smetterla mai ?Vogliamo continuare a fare cosi' anche quando avremo armi a mano in grado di distruggere intere citta' ? Voglio vederle poi le litigate tra vicini di casa !!!
            Il futuro sarà ricchi contro poveri, in armi.
            E incidentalmente la guerra darà un contributo a
            risolvere l'altro problema che citi, assieme ai
            soliti altri Cavalieri (carestia, pestilenza).
            Come è sempre stato.O si smette di pensare cosi' e si inizia pensare a livello di specie o faremo presto compagnia alle altre specie inadatte a sopravvivere.
          • Etype scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: krane
            O si smette di pensare cosi' e si inizia pensare
            a livello di specie o faremo presto compagnia
            alle altre specie inadatte a
            sopravvivere.Difficile visto che la parte ricca vuol prendere e avere il controllo su tutto,per la specie inadatta già lo siamo....ci stiamo scavando la fossa con le nostre mani e neanche ce ne frega delle conseguenze...
          • krane scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane

            O si smette di pensare cosi' e si

            inizia pensare a livello di specie

            o faremo presto compagnia alle

            altre specie inadatte a sopravvivere.
            Difficile visto che la parte ricca vuol prendere
            e avere il controllo su tutto,per la specie
            inadatta già lo siamo....ci stiamo scavando la
            fossa con le nostre mani e neanche ce ne frega
            delle conseguenze...Continuare a ripeterlo non fa che peggiorare la situazione, puoi parlarne con Get real.
          • Funz scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Funz

            - Scritto da: collione



            il discorso è che siamo 7 miliardi, con


            poche risorse e mal gestite e con un


            impero sprecone che vuole continuare a


            sprecare la guerra si può evitare, a


            patto di cambiare stile di vita e
            rinunciare


            al consumismo


            il fatto è che è vero il contrario: si
            cambierà

            vita e si rinuncerà al consumismo per forza a

            seguito della guerra, oppure a seguito di una

            crisi che scatenerà la guerra.

            Che stress, ma smetterla mai ?magari, ma penso bisognerebbe cambiare la testa alla gente (nel senso di svitarla ed eventualmente sostituirla con un'altra) :p
            Vogliamo continuare a fare cosi' anche quando
            avremo armi a mano in grado di distruggere intere
            citta' ? Voglio vederle poi le litigate tra
            vicini di casa
            !!!penso che gli scenari terroristici tipo la bomba sXXXXX siano più una minaccia da trama cinematografica. Nel futuro declino saremo più impegnati a racimolare la cena, difficilmente potremo permetterci più di un fucile da caccia d'ante-disastro...

            Il futuro sarà ricchi contro poveri, in
            armi.


            E incidentalmente la guerra darà un
            contributo
            a

            risolvere l'altro problema che citi, assieme
            ai

            soliti altri Cavalieri (carestia,
            pestilenza).

            Come è sempre stato.

            O si smette di pensare cosi' e si inizia pensare
            a livello di specie o faremo presto compagnia
            alle altre specie inadatte a
            sopravvivere.sono d'accordo, ma non credo che possiamo farcela. Forse i nostri discendenti post-disastro avranno una mentalità diversa (almeno quelli sopravvissuti).
      • gigi scrive:
        Re: Spy Story
        - Scritto da: frank
        "Brava America fatti come nemico anche la Cina
        oltre la Russia e dovrai guardarti le spalle a
        vita"

        Il Discorso e che Americani e Cinesi ci vogliono
        portare alla terza guerra
        mondiale.Concordo, da quanto risulta oggi, è evidente le guerre le ripudiano con forza gli islamisti, le sole nostre vittime. Non c'è un po' di maretta in quel di... islamic world a causa dell'amerika? Mhhhmm, effettivamente l'Iran è un esempio per tutti di colomba della pace, hamas ed hezbollah sono altri candidati per nobel della pace, il jihad in terra d'africa porta, invece, civiltà e serenità più che mai a questi arretrati di africani.Ucraina oggi? Che ridicoli questi ukraini, che vogliono tenere unita la loro terra, mentre i russi, giustamente, vorrebbero aiutare i loro abitanti russofoni trasferitisi, sicuramente in modo spontaneo, già da secoli. Ricorda qualcosa come... non so.... i sudeti, settantasei anni fa? Qualcuno voleva "aiutare" i poveri tedescofoni "abbandonati" in quelle terre perse ceche. E allora, cosa c'è di meglio che "annettere", con la compiacenza del west pavido, i "poveri abitanti stranieri in terre che sono loro da sempre"? Ah! Amerikani guerrafondai!
        • Izio01 scrive:
          Re: Spy Story
          - Scritto da: gigi
          - Scritto da: frank

          "Brava America fatti come nemico anche la Cina

          oltre la Russia e dovrai guardarti le spalle a

          vita"



          Il Discorso e che Americani e Cinesi ci vogliono

          portare alla terza guerra

          mondiale.


          Concordo, da quanto risulta oggi, è evidente le
          guerre le ripudiano con forza gli islamisti, le
          sole nostre vittime.

          Non c'è un po' di maretta in quel di... islamic
          world a causa dell'amerika? Mhhhmm,
          effettivamente l'Iran è un esempio per tutti di
          colomba della pace, hamas ed hezbollah sono altri
          candidati per nobel della pace, il jihad in terra
          d'africa porta, invece, civiltà e serenità più
          che mai a questi arretrati di africani.Infatti i movimenti che citi VORREBBERO mettere in atto operazioni paragonabili all'"esportazione della democrazia" operata dai Santi USA in Afghanistan e Iraq, solo che non possiedono la stessa forza militare.
          Ucraina oggi? Che ridicoli questi ukraini, che
          vogliono tenere unita la loro terra, mentre i
          russi, giustamente, vorrebbero aiutare i loro
          abitanti russofoni trasferitisi, sicuramente in
          modo spontaneo, già da secoli. Ricorda qualcosa
          come... non so.... i sudeti, settantasei anni fa?E che santi i soliti USA, che decidono quali sommovimenti popolari vadano bene! Lotta popolare contro Yanukovich, filo-russo? Assolutamente giusta, da riconoscere a livello internazionale. Lotta popolare dei filorussi per la separazione dall'Ucraina, con tanto di referendum a voto schiacciante? Ovviamente illegale, da evitare a tutti i costi (almeno finché conviene)!
          Qualcuno voleva "aiutare" i poveri tedescofoni
          "abbandonati" in quelle terre perse ceche. E
          allora, cosa c'è di meglio che "annettere", con
          la compiacenza del west pavido, i "poveri
          abitanti stranieri in terre che sono loro da
          sempre"? Ah! Amerikani guerrafondai!
          • gigi scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: gigi

            - Scritto da: frank


            "Brava America fatti come nemico anche
            la
            Cina


            oltre la Russia e dovrai guardarti le
            spalle
            a


            vita"





            Il Discorso e che Americani e Cinesi ci
            vogliono


            portare alla terza guerra


            mondiale.





            Concordo, da quanto risulta oggi, è evidente
            le

            guerre le ripudiano con forza gli islamisti,
            le

            sole nostre vittime.



            Non c'è un po' di maretta in quel di...
            islamic

            world a causa dell'amerika? Mhhhmm,

            effettivamente l'Iran è un esempio per tutti
            di

            colomba della pace, hamas ed hezbollah sono
            altri

            candidati per nobel della pace, il jihad in
            terra

            d'africa porta, invece, civiltà e serenità
            più

            che mai a questi arretrati di africani.

            Infatti i movimenti che citi VORREBBERO mettere
            in atto operazioni paragonabili all'"esportazione
            della democrazia" operata dai Santi USA in
            Afghanistan e Iraq, solo che non possiedono la
            stessa forza
            militare.Ma che peccato che non abbiano la stessa forza militare dei Santi USA, altrimenti gliela farebbero pagare cara! Epperò stanno imparando bene dai risultati che si vedono. Come non concordare, poi, sul fatto che questi Santi USA hanno perfino esportato la democrazia nel mondo nonostante ci avesse già pensato ﺍﺑﻮ ﺍﻟﻘﺎﺳﻢ محمد بن عبد الله بن عبد ﺍﻟﻤﻄﻠﺐ ﺍﻟﻬﺎﺷﻤﻲ con le sue pacifiche armate, di modo che l'ignorante europa potesse condividere un po' di scambi cul-turali, economici e, perché no, un po' di multiculturalismo su base religiosa, esportati e insegnati dai Santi Usa ancora prima che fossero scoperti e fondati. Come non dimenticare, poi, la democrazia esportata dai Santi USA anche in Russia, perché quei barbari retrogradi non sapevano ancora come coltivare e produrre industrialmente. Infatti poi, hanno imparato bene la lezione dai Santi USA e si è visto come l'hanno messa bene in pratica.

            Ucraina oggi? Che ridicoli questi ukraini,
            che

            vogliono tenere unita la loro terra, mentre i

            russi, giustamente, vorrebbero aiutare i loro

            abitanti russofoni trasferitisi, sicuramente
            in

            modo spontaneo, già da secoli. Ricorda
            qualcosa

            come... non so.... i sudeti, settantasei
            anni
            fa?

            E che santi i soliti USA, che decidono quali
            sommovimenti popolari vadano bene! Lotta popolare
            contro Yanukovich, filo-russo? Assolutamente
            giusta, da riconoscere a livello internazionale.
            Lotta popolare dei filorussi per la separazione
            dall'Ucraina, con tanto di referendum a voto
            schiacciante? Ovviamente illegale, da evitare a
            tutti i costi (almeno finché
            conviene)!E certo, caspita, è lapalissiano tutto ciò ed effettivamente non ci avevo pensato. Provato a chiedere ai germanofoni dei sudeti di settantasei anni fa se avessero preferito stare con la Cecoslovacchia o se avessero preferito andare con la krande Cermania? La risposta, lo riconosco, è un po' difficile, non alla portata di tutti. Sono certo che sia altrettanto difficile rispondere alla stessa domanda di cosa preferirebbero i russi, spontaneamente e liberamente emigrati in Ukraina, se stare cioè con l'Ukraina o se essere annessi alla loro Santa Madre Russia. Mannaggia, 'sti idioti di Ukraini che, con l'aiuto degli USA kriminali, vorrebbero mantenere l'integrità territoriale! Shame on, ukraini e Santi USA! Ripeto: AmeriKani guerrafondai, a morte!

            Qualcuno voleva "aiutare" i poveri
            tedescofoni

            "abbandonati" in quelle terre perse ceche. E

            allora, cosa c'è di meglio che "annettere",
            con

            la compiacenza del west pavido, i "poveri

            abitanti stranieri in terre che sono loro da

            sempre"? Ah! Amerikani guerrafondai!
        • collione scrive:
          Re: Spy Story
          e sai chi è che sta finanziando e armando questi "galantuomini" islamisti in medioriente? hai indovinato, zio Sam!!!parliamo della Libia, che è ricaduta nella guerra civile? parliamo di Al Qaeda in Siria? o magari dei "pacati e laici" Fratelli Musulmani in decine di Paesi arabi?guarda caso, tutti ricevono dollari da Langley
          • gigi scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: collione
            e sai chi è che sta finanziando e armando questi
            "galantuomini" islamisti in medioriente? hai
            indovinato, zio
            Sam!!!

            parliamo della Libia, che è ricaduta nella guerra
            civile? parliamo di Al Qaeda in Siria? o magari
            dei "pacati e laici" Fratelli Musulmani in decine
            di Paesi
            arabi?

            guarda caso, tutti ricevono dollari da LangleyEh si, mentre i russi e cinesi, sauditi, qatarioti e il resto degli alQaediani stanno alla finestra. Che ingenui. Prova a chiedere a Obozo come mai ha tanta simpatia per i suoi correligionari e come mai i Santi USA hanno perso così charme in europa, come pure in Egitto, Arabia Saudita, insomma in tutti paesi che sono alleati di questi carogne di USA.
          • collione scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: gigi
            Eh si, mentre i russi e cinesi, sauditi,
            qatarioti e il resto degli alQaediani stanno alla
            finestra. Che ingenui.non è questione di ingenui o onesti, ma è questione di chi può fare più danni e chi è maggiormente fuori controlloRussia e Cina hanno mantenuto vivo il petrodollaro ( contro tutti i loro più semplici e logici interessi ), solo per evitare lo scontro ( che farebbe male anche a loro )purtroppo gli USA sono invece governati da dilettanti, che non hanno mai combattuto, non hanno mai visto i loro familiari morire, non hanno mai subito l'invasione di eserciti nemici sul proprio territorioè questo che li rende così stolti, perchè per loro la guerra è come quella dei videogames
    • gigi scrive:
      Re: Spy Story
      Anche i cinesi (poveri innocenti) si lamentano che gli USA spiano. Dovrebbero starsene zitti anche loro, dal momento che sono i primi a farlo, dicono niente a nessuno e negano sino alla fine. Qualche somiglianza con il regime sovietico che tanto ha insegnato?
      • Izio01 scrive:
        Re: Spy Story
        - Scritto da: gigi
        Anche i cinesi (poveri innocenti) si lamentano
        che gli USA spiano. Dovrebbero starsene zitti
        anche loro, dal momento che sono i primi a farlo,
        dicono niente a nessuno e negano sino alla fine.
        Qualche somiglianza con il regime sovietico che
        tanto ha insegnato?Tanto ha insegnato, che i tuoi amici Santi Americani hanno imparato molto bene. Quando Orwell ha scritto "1984" pensava all'URSS, mica agli USA! Poi è venuto il Datagate... :)
        • gigi scrive:
          Re: Spy Story
          - Scritto da: Izio01
          - Scritto da: gigi

          Anche i cinesi (poveri innocenti) si
          lamentano

          che gli USA spiano. Dovrebbero starsene zitti

          anche loro, dal momento che sono i primi a
          farlo,

          dicono niente a nessuno e negano sino alla
          fine.

          Qualche somiglianza con il regime sovietico
          che

          tanto ha insegnato?

          Tanto ha insegnato, che i tuoi amici Santi
          Americani hanno imparato molto bene. Quando
          Orwell ha scritto "1984" pensava all'URSS, mica
          agli USA! Poi è venuto il Datagate...
          :)E cribbio, meglio tardi che mai. Altrimenti come fanno a stare al passo con i tuoi Santi Maestri? Bisogna farsi furbiiii, lo dico sempre io.
          • Izio01 scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: gigi
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: gigi


            Anche i cinesi (poveri innocenti) si

            lamentano


            che gli USA spiano. Dovrebbero starsene
            zitti


            anche loro, dal momento che sono i primi a

            farlo,


            dicono niente a nessuno e negano sino alla

            fine.


            Qualche somiglianza con il regime sovietico

            che


            tanto ha insegnato?



            Tanto ha insegnato, che i tuoi amici Santi

            Americani hanno imparato molto bene. Quando

            Orwell ha scritto "1984" pensava all'URSS, mica

            agli USA! Poi è venuto il Datagate...

            :)

            E cribbio, meglio tardi che mai. Altrimenti come
            fanno a stare al passo con i tuoi Santi Maestri?
            Bisogna farsi furbiiii, lo dico sempre io.Ma LOL, i commies sarebbero i miei santi maestri? Hai proprio capito male, bello! Non chiudo gli occhi su tutte le XXXXXte che hanno commesso, IO. Ti so pure dire qual è il conteggio approssimativo dei morti che la Encyclopaedia Britannica attribuisce a Stalin. Tu sei capace, senza andare a guardare?E nonostante questo, continuo a sostenere che gli USA non hanno l'autorità morale per condannare lo spionaggio della Cina, visto che i peggiori spioni oggi sono proprio loro.
          • gigi scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: gigi

            - Scritto da: Izio01


            - Scritto da: gigi



            Anche i cinesi (poveri innocenti)
            si


            lamentano



            che gli USA spiano. Dovrebbero
            starsene

            zitti



            anche loro, dal momento che sono i
            primi
            a


            farlo,



            dicono niente a nessuno e negano
            sino
            alla


            fine.



            Qualche somiglianza con il regime
            sovietico


            che



            tanto ha insegnato?





            Tanto ha insegnato, che i tuoi amici
            Santi


            Americani hanno imparato molto bene.
            Quando


            Orwell ha scritto "1984" pensava
            all'URSS,
            mica


            agli USA! Poi è venuto il Datagate...


            :)



            E cribbio, meglio tardi che mai. Altrimenti
            come

            fanno a stare al passo con i tuoi Santi
            Maestri?

            Bisogna farsi furbiiii, lo dico sempre io.

            Ma LOL, i commies sarebbero i miei santi maestri?
            Hai proprio capito male, bello! Non chiudo gli
            occhi su tutte le XXXXXte che hanno commesso, IO.
            Ti so pure dire qual è il conteggio
            approssimativo dei morti che la Encyclopaedia
            Britannica attribuisce a Stalin. Tu sei capace,
            senza andare a
            guardare?
            E nonostante questo, continuo a sostenere che gli
            USA non hanno l'autorità morale per condannare lo
            spionaggio della Cina, visto che i peggiori
            spioni oggi sono proprio
            loro.Un momento, tu hai detto "i miei amici Santi americani"? E perché ti risenti se dico "tuoi Santi Maestri"? Non chiudo nemmeno io gli occhi sugli amerikani, quando se lo meritano (vedi il grande Obozo cosa combina), ma quello che sento qui oltrepassa abbondantemente la critica.Per quanto riguarda chi è più spione a mondo, è facile dirlo con coloro che fanno fatica a nascondere bene i segreti e che hanno i traditori in casa propria. Prova ad indagare in cina e russia, campioni di cortina di ferro e segreti mantenuti con l'ideologia a prova di "guasto". Prova a trovare un agente cinese o russo che tradirebbe i loro paesi. Anche riuscisse a scappare in qualsiasi buco di XXXX del mondo, i loro colleghi lo troverebbero e lo "rimproverebbero" dolcemente, come si fa coi bambini.
          • Izio01 scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: gigi

            Un momento, tu hai detto "i miei amici Santi
            americani"? E perché ti risenti se dico "tuoi
            Santi Maestri"?Mi sono mica risentito, ho solo detto che sei fuori strada :)
            Non chiudo nemmeno io gli occhi
            sugli amerikani, quando se lo meritano (vedi il
            grande Obozo cosa combina), ma quello che sento
            qui oltrepassa abbondantemente la critica.
            Per quanto riguarda chi è più spione a mondo, è
            facile dirlo con coloro che fanno fatica a
            nascondere bene i segreti e che hanno i traditori
            in casa propria. Prova ad indagare in cina e
            russia, campioni di cortina di ferro e segreti
            mantenuti con l'ideologia a prova di "guasto".
            Prova a trovare un agente cinese o russo che
            tradirebbe i loro paesi. Anche riuscisse a
            scappare in qualsiasi buco di XXXX del mondo, i
            loro colleghi lo troverebbero e lo
            "rimproverebbero" dolcemente, come si fa coi
            bambini.Ehm... esattamente quello che capiterebbe ai loro analoghi americani, in mancanza di protezioni adeguate come quella fornita a Snowden da Putin.Casomai la differenza positiva è nella critica interna: leggendo i commenti ad analogo articolo su Ars Technica l'altro giorno, molti americani facevano gli stessi commenti che leggi qui, paragonando lo spionaggio cinese a quello USA.Per ovvi limiti linguistici miei non leggo Ars Technikovskij, quindi magari anche in Russia c'è un'opposizione simile. In realtà non mi stupirebbe poi troppo, il mondo non è più quello di sessant'anni fa.
          • bubba scrive:
            Re: Spy Story
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: gigi
            Per ovvi limiti linguistici miei non leggo Ars
            Technikovskij, quindi magari anche in Russia c'è
            un'opposizione simile. In realtà non mic'e' ma e' molto piu' piccola. Anche per evidenti questioni epidermiche :)Un posto piu' che decente, con sezione in eng, per imparare qualcosa e' http://agentura.ru/english/
      • Etype scrive:
        Re: Spy Story
        Perchè il regime americano della falsa libertà e dei falsi ideali dove il cittadino viene raggirato 50 volte al giorno è meglio ? :D
    • Joshthemajor scrive:
      Re: Spy Story
      Meh... Odio anche io gli USA per questo vittimismo immotivato. Il problema comunque è questo:https://it.wikipedia.org/wiki/Lista_dei_paesi_per_spesa_militare
      • gigi scrive:
        Re: Spy Story
        - Scritto da: Joshthemajor
        Meh... Odio anche io gli USA per questo
        vittimismo immotivato. Il problema comunque è
        questo:

        https://it.wikipedia.org/wiki/Lista_dei_paesi_per_Proprio così, come non concordare? Infatti, chi non ricorda le continue lamentele della povera nomenklatura sovietika -a mezzo TASS- per ogni XXXXXXta di cane che faceva la nemika amerika? E come non ricordare gli strilli dei cinesi per ogni norma amerikana che possa sembrar loro un boicottaggio contro la loro falsa ed inesistente aggressività? Questi odiosi amerikani che ci hanno salvato il XXXX dai poveri nazisti -che in realtà erano vittime degli amerikani- e dai loro opposti, ma uguali, komunisti. Gli amerikani che provano stupidamente, ma non tanto convinti ora con h. obama, a fermare i paesi che pensano siano un pericolo per l'occidente, ma che invece porterebbero solo ad una riqualificazione.Mah, queste spese militari inutili proprio non le capisco nemmeno io. E pensare che molti paesi africani e mediorientali -da bravi virtuosi- spendono tutti gli aiuti che ricevono o tutti i petrodollari per il benessere delle loro popolazioni, in istruzione, sanità, urbanizzazione, anziché intascarseli e bruciarseli in armi! Non sono stolti come gli amerikani che scialacquano, invero, miliardi di dollari in inutili armamenti. Che vergogna!
        • Etype scrive:
          Re: Spy Story
          - Scritto da: gigi
          Proprio così, come non concordare? Infatti, chi
          non ricorda le continue lamentele della povera
          nomenklatura sovietika -a mezzo TASS- per ogni
          XXXXXXta di cane che faceva la nemika amerika?Sei antirussia o cosa ? :D
          Questi odiosi amerikani che ci
          hanno salvato il XXXX dai poveri nazisti -che in
          realtà erano vittime degli amerikani- e dai loro
          opposti, ma uguali, komunisti.Ah per favore smettiamola con la solita cantilena che gli americani ci hanno salvato,è stato tanto tempo fa ora in ucraina stanno appoggiando i nazisti,gli stessi che cavevano combattuto,grande America.Oltre agli americani c'erano anche i Russi in guerra contro i nazisti.
          Gli amerikani che
          provano stupidamente, ma non tanto convinti ora
          con h. obama, a fermare i paesi che pensano siano
          un pericolo per l'occidente, ma che invece
          porterebbero solo ad una
          riqualificazione.Come scusa ? :DGli americani si muovo per i loro interessi e per qualcosa che gli potrà far comodo in futuro,qui l'unico pericolo è rappresentato dagli USA che si comportano come se tutto il mondo gli appartenesse.Ficca continuamente il naso negli affari altrui,più volte è stato responsabile nell'aver finanziato ed aiutato gli stessi estremisti che ora dice di combattere.Bin Laden molto tempo prima di metetrsi in "proprio" lavorava per conto degli americani contro l'avanzata russa.Agli USA una volta che non gli servi più ti scarica per poi diventare il tuo nemico quando ci sono interessi in gioco.
          Mah, queste spese militari inutili proprio non le
          capisco nemmeno io. E pensare che molti paesi
          africani e mediorientali -da bravi virtuosi-
          spendono tutti gli aiuti che ricevono o tutti i
          petrodollari per il benessere delle loro
          popolazioni, in istruzione, sanità,
          urbanizzazione, anziché intascarseli e
          bruciarseli in armi! Non sono stolti come gli
          amerikani che scialacquano, invero, miliardi di
          dollari in inutili armamenti. Che
          vergogna!Questa è un'altra questione,qui c'è in gioco corruzione,interessi personali e pressioni dell'occidente
  • king volution scrive:
    Comecosa? Sono gli USA a spiare...
    Spassoso... Adesso sarebbero gli USA a essere "vittime" di spionaggio...http://www.theguardian.com/books/2014/may/12/glenn-greenwald-nsa-tampers-us-internet-routers-snowden
    • Leguleio scrive:
      Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...

      Spassoso...
      Adesso sarebbero gli USA a essere "vittime" di
      spionaggio...
      http://www.theguardian.com/books/2014/may/12/glennTra l'altro non si capisce come farebbero in Cina a spiare all'estero, visto che loro l'NSA non ce l'hanno. E non hanno nemmeno persone come Snowden.
      • collione scrive:
        Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...
        se cercavi di essere sarcastico, non ci sei riuscitoè evidente che pure i cinesi spiano, ma andare a piangere dalla mamma perchè il cinese ti ha rubato le caramelle ( dopo che proprio tu sei stato pescato a rubarne interi camion ) è ridicolocomunque la risposta cinese è stato il ban di windows dagli uffici pubblicitiè (rotfl)
        • Leguleio scrive:
          Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...

          se cercavi di essere sarcastico, non ci sei
          riuscitoSGRUNT! :@
          è evidente che pure i cinesi spiano, ma andare a
          piangere dalla mamma perchè il cinese ti ha
          rubato le caramelle ( dopo che proprio tu sei
          stato pescato a rubarne interi camion ) è
          ridicolo

          comunque la risposta cinese è stato il ban di
          windows dagli uffici
          pubbliciNo, in realtà la decisione è di alcuni mesi fa: http://punto-informatico.it/3976279/PI/News/cina-autarchia-software-via.aspxÈ però vero che l'hanno ribadita con maggior forza e con maggiori dettagli nelle ultime ore: Windows 8 non si usa, è un ordine.
          • collione scrive:
            Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...
            - Scritto da: Leguleio
            No, in realtà la decisione è di alcuni mesi fa:

            http://punto-informatico.it/3976279/PI/News/cina-a
            mi spiace ma ti sbagliquella notizia si riferiva al fatto che la Cina sta sviluppando OS in casa ( ma sono anni che lo fa, con linux e con freebsd )qui invece si parla di tutt'altro, ovvero del ban di windows dalla pa cinese
          • Leguleio scrive:
            Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...


            No, in realtà la decisione è di alcuni mesi
            fa:





            http://punto-informatico.it/3976279/PI/News/cina-a



            mi spiace ma ti sbagli

            quella notizia si riferiva al fatto che la Cina
            sta sviluppando OS in casa ( ma sono anni che lo
            fa, con linux e con freebsd
            )

            qui invece si parla di tutt'altro, ovvero del ban
            di windows dalla pa
            cineseSono notizie complementari: man mano che il sistema operativo autarchico verrà testato e posto in uso dall'amministrazione, Windows verrà escluso oppure dismesso. È impossibile rinunciare a Windows da un giorno all'altro senza un valido sostituto. E infatti, se ho ben capito, l'annuncio di poche ore fa riguarda solo Windows 8 e 8.1, e sa molto di slogan: come se le versioni precedenti fossero meglio.Nell'articolo che ho linkato c'era un piccolo accenno al motivo per cui sviluppano questo sistema operativo autarchico:"Non ultimo, i rappresentanti dell'Accademia Cinese delle Scienze ricordano come i sistemi operativi occidentali possano nascondere backdoor utili ai governi più impiccioni. COS interverrà a porvi rimedio".Non sono iniziative inedite in Cina, insomma.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 maggio 2014 19.13-----------------------------------------------------------
          • king volution scrive:
            Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...
            - Scritto da: Leguleio
            È impossibile rinunciare a Windows da un
            giorno all'altro senza un valido sostituto. te lo chiedo senza polemica: perché mai sarebbe impossibile? cosa dovrebbe impedirlo?
          • ..... scrive:
            Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...
            - Scritto da: king volution
            - Scritto da: Leguleio

            È impossibile rinunciare a Windows da un

            giorno all'altro senza un valido sostituto.

            te lo chiedo senza polemica:
            perché mai sarebbe impossibile? cosa dovrebbe
            impedirlo?Non aspettarti una risposta tecnica da Leguleio. Lui è un flamer polemico che fa comodo alla redazione, null'altro.
          • Leguleio scrive:
            Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...


            È impossibile rinunciare a Windows da un

            giorno all'altro senza un valido sostituto.

            te lo chiedo senza polemica:
            perché mai sarebbe impossibile? cosa dovrebbe
            impedirlo?Il funzionamento dell'ufficio in cui si usa Windows.Quando un programma, o spesso, più di un programma, gira solo su Windows...
          • collione scrive:
            Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...
            - Scritto da: Leguleio
            Il funzionamento dell'ufficio in cui si usa
            Windows.
            Quando un programma, o spesso, più di un
            programma, gira solo su
            Windows...parliamo del governo cinesepossono sviluppare webapp per i dipendenti ( se non l'hanno già fatto ) e realizare una pletora di programmi in tempi brevissimi ( sempre che non abbiano già programmi cross-platform, tipo quelli basati su qt )senza contare che stanno lavorando a questo tipo di progetti da un decennio ormai, tant'è che i loro militari usano un fork di freebsd
          • Leguleio scrive:
            Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...


            Il funzionamento dell'ufficio in cui si usa

            Windows.

            Quando un programma, o spesso, più di un

            programma, gira solo su

            Windows...

            parliamo del governo cinese

            possono sviluppare webapp per i dipendenti ( se
            non l'hanno già fatto ) e realizare una pletora
            di programmi in tempi brevissimi ( sempre che non
            abbiano già programmi cross-platform, tipo quelli
            basati su qt
            )

            senza contare che stanno lavorando a questo tipo
            di progetti da un decennio ormai, tant'è che i
            loro militari usano un fork di
            freebsdNon sono così aggiornato sui progressi. Si parla comunque di "pubblica amministrazione", che anche in Cina significa il piccolo Comune di 1000 abitanti, il piccolo ente che si occupa di formiche rufe...Non parliamo di personale specializzat come nell'esercito. So che quando si ha il fondato sospetto che dall'altra parte dell'Oceano Pacifico ci sia chi origlia alla porta non ci si limita a scrivere solo i programmi da sé: si scrive anche il sistema operativo. La sicurezza raddoppia.Epperò, finora non sono riusciti a sfornare qualcosa all'altezza di Windows, o così pare.
          • Leguleio scrive:
            Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...


            Non sono così aggiornato sui progressi. Si
            parla

            comunque di "pubblica amministrazione", che
            anche

            in Cina significa il piccolo Comune di 1000

            abitanti, il piccolo ente che si occupa di

            formiche

            rufe...

            Non parliamo di personale specializzat come

            nell'esercito.
            ma si dai, che e' una superXXXXXla... la cina, lo
            sanno tutti, e' strapiena di installazioni di
            windows ( solo che molte sono pirata :P) e certo
            non spariranno per magia per un annuncio del
            governo.
            Certo certo i paramilitari governativi cinesi
            hanno potere, ma contano ancora di piu i $$...
            (se HTC, lenovo, huawei vende roba col
            piastrellotto, continuera' a farlo ... senza
            contare le aziende "occidentali" e il lobbismo
            economico che possono esercitare...). In realtà la Cina non ha mai detto che non importerà più i sistemi operativi occidentali oppure ne proibirà l'uso. Sarebbe una mossa senza senso, oltre che impraticabile. In quanto Paese a regime autoritario possono stabilire per legge che l'unico sistema operativo che si usa nella pubblica amministrazione, cioè in uffici dipendenti dallo Stato e dal parastato, è quello sfornato dai loro ingegneri informatici... se solo ne avessero uno pronto e funzionante. :)
          • collione scrive:
            Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...
            - Scritto da: Leguleio
            Non sono così aggiornato sui progressi. Si parla
            comunque di "pubblica amministrazione", che anche
            in Cina significa il piccolo Comune di 1000
            abitanti, il piccolo ente che si occupa die parliamo di un Paese in cui il pubblico funziona, l'update a linux verrebbe gestito da tecnici VERI, non buffoni raccomandati dai parlamentarinon vedo cosa ci sia di complesso in un netpc con linux connesso all'infrastruttura cloud del governo cinese
          • Leguleio scrive:
            Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...


            Non sono così aggiornato sui progressi. Si
            parla

            comunque di "pubblica amministrazione", che
            anche

            in Cina significa il piccolo Comune di 1000

            abitanti, il piccolo ente che si occupa di

            e parliamo di un Paese in cui il pubblico
            funziona, l'update a linux verrebbe gestito da
            tecnici VERI, non buffoni raccomandati dai
            parlamentari

            non vedo cosa ci sia di complesso in un netpc con
            linux connesso all'infrastruttura cloud del
            governo
            cineseNon so perché ti sei fissato col cloud...Cosa ci sia di complesso tecnicamente non lo hanno spiegato i tecnici cinesi. È però certo che per ora un sistema operativo alternativo a Windows ancora non c'è. Vedremo in futuro.
          • collione scrive:
            Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...
            - Scritto da: Leguleio
            alternativo a Windows ancora non c'è. Vedremo in
            futuro.falsohttp://en.wikipedia.org/wiki/Kylin_(operating_system)http://www.techrepublic.com/blog/it-security/china-chooses-freebsd-as-basis-for-secure-os/ma basta guardare ai millemila miliardi di web serve e smartphone, per capire che esistono eccome sistemi alternativi a windowsma ripeto: "stai parlando di uno Stato con innumerevoli risorse, know-how e voglia di fare"e soprattutto è uno Stato che ha subito un affronto gravissimo, e ha replicato definendo gli USA "a mincing rascal"!!!e ti faccio notare che i russi hanno completato il passaggio dei loro sistemi militari ad un altro OS ( suppongo di loro creazione ) proprio la settimana scorsa
          • Leguleio scrive:
            Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...


            alternativo a Windows ancora non c'è.
            Vedremo
            in

            futuro.

            falso

            http://en.wikipedia.org/wiki/Kylin_(operating_syst
            http://www.techrepublic.com/blog/it-security/chinaChe ti devo dire? A volte la realtà è più forte di wikipedia. :)Se nella PA cinese i sistemi che dici non ci sono, significa una sola cosa: non sono adatti.
            ma basta guardare ai millemila miliardi di web
            serve e smartphone, per capire che esistono
            eccome sistemi alternativi a
            windowsCerto che esistono. Ma non sono utilizzabili per gli usi della pubblica amministrazione. Che anche in Cina, come in Italia, è formata da persone che non sono necessariamente nerd, e che il PC lo concepiscono come uno strumento con cui lavorare, con programmi precisi installati e già funzionanti, e non come un meccano con cui divertirsi a smontare e rimontare per provare le varie soluzioni.
            e ti faccio notare che i russi hanno completato
            il passaggio dei loro sistemi militari ad un
            altro OS ( suppongo di loro creazione ) Anche i cinesi in ambito militare usano un sistema operativo preciso, che è quello di cui parla il link di techrepublic, un derivato di FreeBSD 5.3.Le esigenze del personale militare sono diverse da quelle della PA, inutile insistere e pensare che siano la stessa cosa.
          • collione scrive:
            Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...
            - Scritto da: Leguleio
            Se nella PA cinese i sistemi che dici non ci
            sono, significa una sola cosa: non sono
            adatti.
            e tu come fai a sapere che non ci sono? e soprattutto come fai a sapere che non sono adatti?
            Certo che esistono. Ma non sono utilizzabili per
            gli usi della pubblica amministrazione. Che anchee allora Monaco come fa? la PA lì s'è bloccata?
            in Cina, come in Italia, è formata da persone che
            non sono necessariamente nerd, e che il PC loquesto dimostra che non conosci linux
            concepiscono come uno strumento con cui lavorare,
            con programmi precisi installati e già
            funzionanti, e non come un meccano con cui
            divertirsi a smontare e rimontare per provare le
            varie
            soluzioni.non dovresti sparlare di cose che evidentemente non conosci
          • collione scrive:
            Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...
            - Scritto da: Leguleio
            Se nella PA cinese i sistemi che dici non ci
            sono, significa una sola cosa: non sono
            adatti.1. ci sono 2. come fai a dire che non sono adatti?3. speriamo che stavolta non mi cancellino il commento
            Certo che esistono. Ma non sono utilizzabili per
            gli usi della pubblica amministrazione. Che anche
            in Cina, come in Italia, è formata da persone che
            non sono necessariamente nerd, e che il PC lostai confondendo i client con l'infrastruttura backofficeil client può pure essere un banalissimo chromeos, connesso al cloud del governo cinesenon vedo cosa ci sia di difficile nell'usare chromeos
            concepiscono come uno strumento con cui lavorare,
            con programmi precisi installati e già
            funzionanti, e non come un meccano con cui
            divertirsi a smontare e rimontare per provare le
            varie
            soluzioni.ma i programmi precisi e funzionanti si creano, non è che nascono sulle piantee molti dei "programmi" necessari per la PA, sono sostituibili con web services
          • Leguleio scrive:
            Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...


            Se nella PA cinese i sistemi che dici non ci

            sono, significa una sola cosa: non sono

            adatti.

            1. ci sono C'è Ubuntu Kylin 14.04, se ti riferivi a quello:http://news.softpedia.com/news/Ubuntu-Kylin-14-04-LTS-Aims-to-Take-Over-Windows-XP-in-China-HP-Is-on-Board-442465.shtmlÈ appena stata presentata la nuova versione, quindi ogni commento è prematuro. Ma se il governo cinese aveva chiesto non più tardi di sei mesi fa di prolungare gli aggiornamenti a Windows XP, significa che non era ancora pronto, e che la versione precedente, la 13.04, mancava di qualcosa.

            Certo che esistono. Ma non sono utilizzabili
            per

            gli usi della pubblica amministrazione. Che
            anche

            in Cina, come in Italia, è formata da
            persone
            che

            non sono necessariamente nerd, e che il PC lo

            stai confondendo i client con l'infrastruttura
            backoffice

            il client può pure essere un banalissimo
            chromeos, connesso al cloud del governo
            cineseCosì se c'è un guasto alla linea internet non si fa più nulla; una situazione ideale.
            non vedo cosa ci sia di difficile nell'usare
            chromeosIo lo vedo, mettendomi nei panni del governo cinese: la ditta che lo ha creato è Usa, e non cinese. Questione di prestigio.In più anche se a codice aperto, non si può escludere a priori che un giorno, attraverso gli aggiornamenti, venga inserita una backdoor.
            e molti dei "programmi" necessari per la PA, sono
            sostituibili con web
            servicesE chi lo sa se sono sostituibili anche per le esigenze della PA cinese.Ogni PA è un caso a sé.
    • bradipao scrive:
      Re: Comecosa? Sono gli USA a spiare...
      - Scritto da: king volution
      Spassoso... E' quasi un eufemismo definirlo spassoso ...come direbbe un mio collega: "per la vergogna dovrebbero uscire di casa col passamontagna".Sicuramente i cinesi hanno i cyberspioni di stato, e sicuramente avranno rubano segreti industriali alle aziende, ma la denuncia non può provenire dallo stato che viola persino la propria costituzione per fare altrettanto.
Chiudi i commenti