Duo: videochiamate con 8 persone e risparmio dati

Novità importanti per l'applicazione Duo di Google: videochiamate di gruppo fino a 8 persone e una modalità per ridurre il consumo di traffico.

Duo: videochiamate con 8 persone e risparmio dati

A quasi tre anni dal debutto, Google Duo compie un significativo passo in avanti in termini di funzionalità. L’applicazione, introdotta dal gruppo di Mountain View come una sorta di rivale per FaceTime destinato all’ecosistema Android (insieme all’ormai dismesso Allo), è oggi disponibile anche in versione iOS. Queste le novità introdotte con l’update in fase di rollout.

Google Duo migliora

La prima delle caratteristiche inedite riguarda le videochiamate di gruppo che ora possono arrivare a coinvolgere fino a 8 persone in contemporanea, senza rinunciare alla crittografia end-to-end che protegge anche chiamate e videomessaggi. È accessibile fin da subito su tutti gli smartphone e i tablet (Android e iOS). Come si può vedere nell’animazione allegata di seguito, il display viene diviso in modo dinamico in più riquadri non appena altri utenti si uniscono alla conversazione.

Google Duo: videochiamate di gruppo, fino a otto persone

I già citati videomessaggi, disponibili da ormai più di un anno, diventano personalizzabili. Dopo averli registrati è possibile aggiungere un disegno, un messaggio o un emoji, prima di inviarli. In questo caso la novità interessa fin da subito i device con sistema operativo Android e arriverà presto anche su iOS.

Google Duo: videomessaggi personalizzati

L’ultima feature inedita introdotta da Google riguarda il risparmio dati. All’interno delle Impostazioni è possibile abilitare la modalità che cambia automaticamente la qualità video per limitare il traffico generato. Così facendo andranno a beneficiarne anche le persone chiamate. Il post sul blog ufficiale di bigG parla di un rollout per questa caratteristica che riguarda in un primo momento paesi come Indonesia, India e Brasile, ma come si può vedere dallo screenshot l’abbiamo già trovata anche nell’app installata sul nostro Pixel 3 XL.

La modalità Risparmio Dati di Google Duo

Con tutta probabilità le funzionalità annunciate oggi verranno sfruttate al meglio da Nest Hub Max, il nuovo smart display presentato nelle scorse settimane da Google in occasione dell’I/O 2019. Arriverà sul mercato in estate, con il suo ampio schermo da 10 pollici e una fotocamera frontale che potrà essere utilizzata proprio per le videochiamate, al prezzo fissato in 229 dollari.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Fonte: Google
Chiudi i commenti