E-reader, la proposta di Kobo

Il produttore canadese rinnova la propria offerta di ereader con tre nuovi dispositivi, uno dei quali ha funzionalità da tablet e sistema operativo Android. L'obiettivo è fare concorrenza a tutti, ad Amazon ma anche a Google
Il produttore canadese rinnova la propria offerta di ereader con tre nuovi dispositivi, uno dei quali ha funzionalità da tablet e sistema operativo Android. L'obiettivo è fare concorrenza a tutti, ad Amazon ma anche a Google

È tempo di rinnovamenti per Kobo, il produttore di e-reader canadese recentemente acquisito dalla nipponica Rakuten e sempre impegnato a offrire nuovi servizi per gli amanti di libri e non solo: la società rinnova la propria line-up di dispositivi con tre nuovi prodotti , con prezzi competitivi e potenzialmente in grado di fare concorrenza ad Amazon e non solo.


I nuovi e-reader di Kobo sono Arc , Glo e Mini. Il primo può essere classificato come tablet più che un semplice e-reader visto che è dotato di schermo da 7 pollici, sistema operativo Android (4.0) e risoluzione HD: più che il mercato della lettura, l’obiettivo di Kobo Arc è competere con il Nexus 7 di Google e le nuove iterazioni del tablet Kindle Fire di Amazon.

Glo è un reader E Ink con schermo da 6 pollici dotato di tecnologia “Comfortlight”, foriera di una lettura più confortevole durante le sessioni notturne. Completano la dotazione la risoluzione XGA e la connettività WiFi.

Mini e il più piccolo della nuova linea di e-reader di Kobo, è basato su uno schermo da 5 pollici e ha una dotazione essenziale che va al pari con il prezzo del dispositivo – 80 dollari negli USA tramite catena Best Buy. Per contro, la versione più costosa di Arc (con 16 Gigabyte di storage interno) costa 250 dollari esentasse.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 09 2012
Link copiato negli appunti