e-reader, le prime vittime

e-reader, le prime vittime

Il produttore Irex dichiara bancarotta: con lui escono dal mercato iLiad e DR800SG. Troppo difficile la concorrenza dei tablet?
Il produttore Irex dichiara bancarotta: con lui escono dal mercato iLiad e DR800SG. Troppo difficile la concorrenza dei tablet?

Irex , noto produttore europeo di e-reader, ha avviato le procedure per la bancarotta.

La società olandese che produceva device per i consumatori del Vecchio Continente, quest’anno era sbarcata sul mercato degli Stati Uniti tramite la catena di distribuzione di Barnes&Nobles e di Best Buy.

Nata come Spinoff di Philips Electronics, Irex si era guadagnato uno spazio nel mercato degli ereader con iLiad. Il suo ultimo prodotto, DR800SG (costo 400 dollari), integrava uno schermo e-ink touchscreen e una connessione 3G, ma a causa della natura in bianco e nero dello schermo non aveva incontrato particolare interesse da parte dei consumatori.

DR800SG aveva inoltre dovuto subire continui ritardi per il lancio, che gli avevano alla fine fatto saltare le vendite natalizie. Da qui una situazione finanziaria problematica, acuita probabilmente dall’attenzione degli acquirenti che si sta gradualmente spostando su altri tipi di device.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti