eBay vede le stelle. Grazie a PayPal

I dati dell'ultimo trimestre mostrano l'ottima crescita del marketplace online più famoso del mondo grazie alla performance da record del suo sistema di pagamento
I dati dell'ultimo trimestre mostrano l'ottima crescita del marketplace online più famoso del mondo grazie alla performance da record del suo sistema di pagamento

Un trimestre ricco per eBay, che vede salire le sue quotazioni del 22 per cento grazie all’ottima crescita di PayPal. I risultati si dimostrano migliori rispetto alle aspettative degli analisti, garantendo un guadagno pari a 432 milioni di dollari (33 centesimi per ogni azione) nel periodo luglio-settembre, cifra superiore ai 350 milioni di dollari incassati lo scorso anno nello stesso periodo.

I risultati segnalano una performance più che solida da parte del sistema di pagamento adottato dal marketplace online, evidenziando una crescita nei ricavi, nel volume dei pagamenti e nel numero degli account attivi registrati. Per rendere l’idea: PayPal ha chiuso l’ultimo trimestre con 90 milioni di utenti, aggiungendo un milione di account per ogni mese trascorso.

John Donahoe, CEO di eBay, commenta positivamente i numeri dell’ultimo trimestre, sottolineando la grande performance di PayPal e la sostanziale tenuta della piattaforma. Se le aste procedono con una certa lentezza, PayPal continua a rappresentare il “gioiello della corona” all’interno del tesoro di eBay: motivo per il quale il sistema di pagamento, ancora una volta, provvede a tenere alti i guadagni del sito di e-commerce.

L’ottmismo non manca di certo. Sandeep Aggarwal, analista presso la Caris & Co di San Francisco, evidenzia il momento positivo, affermando che c’è “un segnale chiaro che dimostra come la svolta di eBay stia diventando più convincente”. Per quanto concerne il comportamento di PayPal, Jordan Rohan, analista alla Stifel Nicolaus & Co di New York, afferma che si trova nella posizione ideale per diventare, de facto , leader del comparto in tutto il Web.

Cristina Sciannamblo

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 10 2010
Link copiato negli appunti