Ecco come ti sniffo l'RFID

Un informatico ha sperimentato l'inaffidabilità dei nuovi documenti elettronici, costruendo un lettore annusa codici con componenti presi da Ebay. Ma le istituzioni non mollano, anzi rilanciano

Mentre in tutto il web si discute in maniera accesa circa le numerose proposte tese all’ ammodernamento dei classici documenti personali volti ad identificare un individuo, un informatico statunitense dimostra come, con pochi dollari, sia possibile clonare i nuovi documenti elettronici. Sotto accusa, ancora una volta, i canterini chip RFID , ritenuti da molti poco affidabili a discapito della privacy.

Sono bastati circa 250 dollari spesi su Ebay a Chris Paget per costruire un dispositivo da integrare al suo laptop, trasformato per l’occasione in un vero e proprio sistema sniffa dati. Dopo aver acquistato gli oggetti sul popolare sito di aste online, nella fattispecie un Symbol XR400 RFID reader e un’antenna da montare sulla sua autovettura, entrambi prodotti da Motorola, Paget ha creato nei ritagli di tempo del suo lavoro l’interfaccia software utile a far funzionare il tutto. I risultati parlano chiaro: in appena 20 minuti spesi circolando sulle strade di San Francisco, il sistema è riuscito a clonare i tag dei chip RFID di due passaporti.

Il tutto all’insaputa degli ignari, legittimi, possessori del documento: il sistema effettua una scansione che si estende fino a 10 metri, permettendo così all’eventuale spoofer di agire ad una distanza che non desti sospetti. Il suo funzionamento pare essere abbastanza semplice: l’applicazione installata sul laptop ordina al lettore di RFID di cercare in maniera incessante i segnali radio provenienti dai vari chip. Una volta agganciato uno di essi, il software scarica sul computer i dati associati: a questo punto clonare il documento non è più un’impresa impossibile, nonostante nei vari tag presenti non siano previste informazioni personali di alcun tipo se non il codice identificativo.

La motivazione che si cela dietro questa piccola e semplice dimostrazione, secondo Paget, è quella di mostrare l’inadeguatezza di questa tecnologia, nonché i vari rischi cui si andrà in conto se i parametri di sicurezza non verranno rafforzati: “Un fatto è affermare che una cosa è fattibile, un’altra è vederla realizzata – dichiara – Il mio intento è quello di eliminare le argomentazioni di chi sostiene che una cosa del genere non è possibile da realizzare nel mondo reale, o che non vi siano possibilità di attacchi, se non in maniera ipotetica”. Secondo Paget, se finisse nelle mani sbagliate una tecnologia simile sarebbe molto utile per tracciare i movimenti di una persona. Anche i ladri di identità se ne gioverebbero, così come i vari stalker.

Di diverso avviso, però, sembrano essere le istituzioni statunitensi, del tutto propense al passaggio di consegne tra il cartaceo e il digitale: un chiaro esempio è rappresentato dalla recente promozione della EDL , la Enhanced Driving Licence , il cui prezzo è stato abbassato per promuoverne la diffusione negli stati di Washington e New York. Sulla vicenda da tempo imperversano le critiche delle associazioni dei diritti civili, ma non solo: anche un’associazione di esponenti dell’industria dei trasporti ha espresso il suo disappunto, chiedendo al Governo di sospendere la diffusione dei nuovi dispositivi, almeno sino a quando non ne saranno stati valutati i rischi più concreti.

Il Customs and Border Protection Department statunitense getta acqua sul fuoco: “L’utilizzo dei dispositivi RFID permette agli agenti della dogana di effettuare il proprio lavoro in maniera più rapida, aumentando anche il livello di sicurezza complessiva” spiega la portavoce Kelly Ivahnenko. “Inoltre ogni documento è accompagnato da una speciale custodia che previene il diffondersi dei dati che, anche se fossero in qualche modo rubati, servirebbero a ben poco”. Inoltre la privacy sarebbe al sicuro, questo è il parere dell’ente: “Dal nostro punto di vista il problema della violazione della privacy è stato male interpretato o addirittura ingigantito. Ogni volta che si usa una nuova tecnologia in un modo diverso, si presentano sempre modi di utilizzare le informazioni in maniera nefasta. Tutto quello che noi vogliamo – continua – è che i cittadini siano consapevoli della nuova tecnologia e del suo funzionamento, in maniera da poterne usufruire in tutta tranquillità”.

Vincenzo Gentile

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • non abbia contenuto scrive:
    LINUX AL TAPPETO
    Scusate... ma oggi non l'aveva ancora aperto nessuno sto thread... :D
  • sxtr6xs scrive:
    Safari
    Safari è 1 buon browser ed permette di vedere tutti gli oggetti che stà o ha elaborato il che si traduce nella possibilità di scaricare questi oggetti senza passare da programmi come "orbit downloader".Certo FF con tutti gli add al posto giusto non lo batte nessuno.
    • Radio 1o1 scrive:
      Re: Safari
      - Scritto da: sxtr6xs
      Safari è 1 buon browser ed permette di vedere
      tutti gli oggetti che stà o ha elaborato il che
      si traduce nella possibilità di scaricare questi
      oggetti senza passare da programmi come "orbit
      downloader".

      Certo FF con tutti gli add al posto giusto non lo
      batte
      nessuno.Safari fa il 100/100 all'acid test, quanto fa firefox, con tutti i suoi plug in?
      • -ToM- scrive:
        Re: Safari
        - Scritto da: Radio 1o1
        Safari fa il 100/100 all'acid test, quanto fa
        firefox, con tutti i suoi plug in?I plugin non sono concepiti per supportare gli standard che valuta acid test ma per altri tipi di applicazioni.Safari vanta il supporto ai CSS3 che sicuramente vuol dire tanto nel punteggio di acid test però ci sono aspetti più importanti da valutare in un browser come ad esempio la stabilità, ed in questo Safari è sempre stato una pena.La situazione è molto migliorata ma per mesi la gente ha penato.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 febbraio 2009 19.40-----------------------------------------------------------
  • amtec scrive:
    xp guadagna un altro utente
    Ho consegnato ieri un notebook ben equipaggiato a livello hardware ad un cliente che da un anno usava vista sulla stessa macchina, sono arrivati adesso i ringraziamenti via skipe per avergli effettuato il down grade a xp pro,commento a caldo: wow sembra di avere una macchina nuova!non aggiungo altro.ps:
    lo reso piu carino gli ho installato il tema royale noir zune
    • DarkSchneider scrive:
      Re: xp guadagna un altro utente
      - Scritto da: amtec
      Ho consegnato ieri un notebook ben equipaggiato a
      livello hardware ad un cliente che da un anno
      usava vista sulla stessa macchina, sono arrivati
      adesso i ringraziamenti via skipe per avergli
      effettuato il down grade a xp
      pro,
      commento a caldo: wow sembra di avere una
      macchina
      nuova!
      non aggiungo altro.
      ps:
      lo reso piu carino gli ho installato il tema
      royale noir
      zuneImmagino che il notebook avesse Vista Business o Vista Ultimate... O si è comprato una licenza retail?
      • amtec scrive:
        Re: xp guadagna un altro utente
        Si è comprato la licenza, pur di lavorare bene ha speso le sue 130 , aveva voluto provare vista io all'origine volevo dargli xp ma lui a deciso così, almeno a toccato con mano l'obrobrio...
        • DarkSchneider scrive:
          Re: xp guadagna un altro utente
          - Scritto da: amtec
          Si è comprato la licenza, pur di lavorare bene ha
          speso le sue 130 , aveva voluto provare vista io
          all'origine volevo dargli xp ma lui a deciso
          così, almeno a toccato con mano
          l'obrobrio...Ma la OEM non è vendibile solamente assieme ad un PC? il prezzo della Retail è ben più alto.
          • amtec scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            basta comprare un qualsiasi altro componente assieme , tipo un banco di ram...
          • DarkSchneider scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            - Scritto da: amtec
            basta comprare un qualsiasi altro componente
            assieme , tipo un banco di
            ram...Fatta la legge trovato l'inganno...Purtroppo non è così o almeno non più:http://www.microsoft.com/italy/licenze/soluzioni/altre/oem.mspxCome vedi si parla necessariamente di preinstallazione sul PC, il che richiede un PC completo. Avresti dovuto venderla assieme al notebook e installata perchè fosse valida.
        • Radio 1o1 scrive:
          Re: xp guadagna un altro utente
          - Scritto da: amtec
          Si è comprato la licenza, pur di lavorare bene ha
          speso le sue 130 , aveva voluto provare vista io
          all'origine volevo dargli xp ma lui a deciso
          così, almeno a toccato con mano
          l'obrobrio...Ho usato un po' Vista e non credo affatto sia un obrobrio.Il problema è che la gente si abitua con una cosa ed è difficile farla spostare su qualcosa di diverso.La pigrizia mentale della gente è il primo problemma di Vista.
          • amtec scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            Perchè deve spostarsi, se sta bene come sta? e senza reali benefici, che ne so maggiori performance per i sofware installati, più sicurezza, meno virus, più stabilità, ma tutto questo non ce pultroppo e quindi non vale la pena cabiare, chi ha iniziato con vista forse non sa cosa cera prima, chi la scelto dopo problemi suoi allo stasto attuale il settore businnes ed io in testa lo BOCCIO...
          • Pierino Brunelli Rossi scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            Hai ragione! infatti perchè siamo passati alle case ancora non l'ho capito!!! infatti si stava benissimo nelle caverne :°°°P.S. : congrats per la grammatica
          • amtec scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            sicuramente nelle caverne cera meno inquinamento, che sei proff d'italiano tu, e questo è un tema...si vista rappresenta le case, viva le caverne professional
          • amtec scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            - Scritto da: amtec
            sicuramente nelle caverne cera meno inquinamento,
            che sei proff d'italiano tu, e questo è un
            tema...
            si vista rappresenta le case, viva le caverne
            professionalEcco perchè bisogna usare FF ha il correttore integrato...
          • amtec scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            Mi avete stufato è un forum di informatica questo ho l'anonima professori d'italiano?Vabene d'accordo conoscete l'italiano meglio di me, o forse magari uno nella fretta di esprimere un concetto magari fa qualche errorino?e va bene mica e la fine del mondo, dopo tutto la microsoft ha fatto vista e molti non si accorgono dell'errore e poi sono le 12.20 archiviamo questa notizia e vediamo cosa ci aspetta domani.
          • FinalCut scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            - Scritto da: amtec
            Mi avete stufato è un forum di informatica questo
            ho l'anonima professori
            d'italiano?
            Vabene d'accordo conoscete l'italiano meglio di
            me, o forse magari uno nella fretta di esprimere
            un concetto magari fa qualche
            errorino?
            e va bene mica e la fine del mondo, dopo tutto la
            microsoft ha fatto vista e molti non si accorgono
            dell'errore e poi sono le 12.20 archiviamo questa
            notizia e vediamo cosa ci aspetta
            domani.Ma smettila di spammare il nome della tua società sul forum... che con questi interventi non le fai certo una buona rappresentanza... (linux)(apple)
          • amtec scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: amtec

            Mi avete stufato è un forum di informatica
            questo

            ho l'anonima professori

            d'italiano?

            Vabene d'accordo conoscete l'italiano meglio di

            me, o forse magari uno nella fretta di esprimere

            un concetto magari fa qualche

            errorino?

            e va bene mica e la fine del mondo, dopo tutto
            la

            microsoft ha fatto vista e molti non si
            accorgono

            dell'errore e poi sono le 12.20 archiviamo
            questa

            notizia e vediamo cosa ci aspetta

            domani.


            Ma smettila di spammare il nome della tua società
            sul forum... che con questi interventi non le fai
            certo una buona
            rappresentanza...

            (linux)(apple)ma spam di che cosa, quale società ma che stai dicendo, ma in questo forum di tutto si parla meno che di informatica, a parte qualcuno, qui si fa solo dell'inutile chiacchiera, ma parlate dei vantaggi dei problemi di uno o dell'altro sistema scambiamo pareri, impressioni, invece nouno mi corregge gli erroriuno mi da dello spammeruno del cavernicolo ma andiamo al succo parliamo commentiamo sti sistemi e per il resto risparmiamo le chiacchiere che lasciano il tempo che trovano e che cavolo...
          • FinalCut scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            - Scritto da: amtec

            ma spam di che cosa, quale società ma che stai
            dicendo, Mah a me questo suona come pubblicità...[img]http://c.punto-informatico.it/l/community/avatar/0bd5f016776ddf9f13ed052efbae6a36/Avatar.jpg[/img]però non ho tempo e voglia di controllare e potrei anche sbagliare, e poi sei libero di fare quello che ti pare... il mio era un consiglio.(linux)(apple)
          • amtec scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: amtec



            ma spam di che cosa, quale società ma che stai

            dicendo,

            Mah a me questo suona come pubblicità...
            [img]http://c.punto-informatico.it/l/community/ava

            però non ho tempo e voglia di controllare e
            potrei anche sbagliare, e poi sei libero di fare
            quello che ti pare... il mio era un
            consiglio.quello è il mio logo, io sono un professionista, lavoro nel settore informatica e comunicazione promozionale, non mi faccio pubblicità, infatti non è che promuovo niente, o cerco di vendere le mie consulenze esprimo dei parereri, su argomenti che sono del mio settore cercando di misurarmi con altre persone competenti che mi dicano senti vedi che non è così ma in questo modo perchè ho fatto dei test e sai il risultato è soddisfacente quindi questo software e meglio di un altro, senza chicchiere del tipo a tu sei un cretino o un cavernicolo perchè usi questo, io sto qua anche per confrontarmi con persone che fanno il mio stesso lavoro che magari ne sanno più di me da cui io posso imparare o viceversa, ho una cera esperienza alle spalle 12 anni nel settore informatico io ho iniziato con i pentium II 350 top di gamma allora, nel periodo quando ancora si lavorava con i 200 mmx e qualche 486.

            (linux)(apple)
          • ruppolo scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            - Scritto da: amtec
            esprimo dei parereri, su argomenti
            che sono del mio settore cercando di misurarmi
            con altre persone competenti che mi dicano senti
            vedi che non è così ma in questo modo perchè ho
            fatto dei test e sai il risultato è soddisfacente
            quindi questo software e meglio di un altro,
            io sto qua
            anche per confrontarmi con persone che fanno il
            mio stesso lavoro che magari ne sanno più di me
            da cui io posso imparare o viceversa, ho una cera
            esperienza alle spalle 12 anni nel settore.Se permetti un consiglio da chi è nel settore da 30 anni: le esperienze fattele da solo. I programmi provali di persona, i test conducili personalmente.
          • amtec scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: amtec

            esprimo dei parereri, su argomenti

            che sono del mio settore cercando di misurarmi

            con altre persone competenti che mi dicano senti

            vedi che non è così ma in questo modo perchè ho

            fatto dei test e sai il risultato è
            soddisfacente

            quindi questo software e meglio di un altro,


            io sto qua

            anche per confrontarmi con persone che fanno il

            mio stesso lavoro che magari ne sanno più di me

            da cui io posso imparare o viceversa, ho una
            cera

            esperienza alle spalle 12 anni nel settore.

            Se permetti un consiglio da chi è nel settore da
            30 anni: le esperienze fattele da solo. I
            programmi provali di persona, i test conducili
            personalmente.Sono daccordo con te ma se c'è la possibilità di confrontarsi perchè no e normale che poi ognuno si fa i suoi test passando le notti davanti alle macchine e se ha trent'anni che fai sto lavoro ne avrai passate tante anche tu, ma a volte la soluzione era più banale di quanto pensassi, perchè qualcuno ci era gia passato, e si poteva impegnare il tempo diversamente invece di bestemmiare davanti ad un monitor, o no
          • ruppolo scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            - Scritto da: amtec
            Sono daccordo con te ma se c'è la possibilità di
            confrontarsi perchè no e normale che poi ognuno
            si fa i suoi test passando le notti davanti alle
            macchine e se ha trent'anni che fai sto lavoro ne
            avrai passate tante anche tu, ma a volte la
            soluzione era più banale di quanto pensassi,
            perchè qualcuno ci era gia passato, e si poteva
            impegnare il tempo diversamente invece di
            bestemmiare davanti ad un monitor, o
            noCerto, invece di passare il tempo a cercare cosa non va, basta andare su Internet e cercare qualcuno che abbia già avuto il problema e trovata la soluzione. Ma in questo modo non stimoli il cervello, la tue capacità di problem solving se ne vanno a quel paese e non impari niente. Se scavi da solo impari come funziona il sistema e scopri delle cose che ti saranno utili in futuro.Per farti una analogia è come il vecchio problema delle calcolatrici: oggi chi sa fare le moltiplicazioni o divisioni senza la calcolatrice? Io non le so fare.
          • FinalCut scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            - Scritto da: amtec
            quello è il mio logo, io sono un professionista,
            lavoro nel settore informatica e comunicazione
            promozionaleEcco allora segui il mio consiglio e cerca di comunicare senza errore grammaticali, che sarà anche off topic ma non è mai bello leggerli...Tieni conto poi che il forum di PI è un covo di disadattati sociali ed è pieno di sfondoni in campo informatico, quindi non seguirei tanto i "consigli" che vengono elargiti qui...(linux)(apple)
          • amtec scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: amtec

            quello è il mio logo, io sono un professionista,

            lavoro nel settore informatica e comunicazione

            promozionale

            Ecco allora segui il mio consiglio e cerca di
            comunicare senza errore grammaticali, che sarà
            anche off topic ma non è mai bello
            leggerli...

            Tieni conto poi che il forum di PI è un covo di
            disadattati sociali ed è pieno di sfondoni in
            campo informatico, quindi non seguirei tanto i
            "consigli" che vengono elargiti
            qui...

            (linux)(apple)sicuramente tutto va preso con le pinze, se ne legge di barzellette, ma qualche dritta ogni tanto viene fuori, e poi mi faccio 2 risate quando lancio qualche provocazione, tipo quella sui browser,è allora arrivano insulti a raffica ma anche qualche commento serio...bo ti saluto forse abbiamo abbusato del forum...
          • ruppolo scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            - Scritto da: FinalCut
            ed è pieno di sfondoni in
            campo informatico,Cosa sono gli "sfondoni"?
          • FinalCut scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: FinalCut

            ed è pieno di sfondoni in

            campo informatico,

            Cosa sono gli "sfondoni"?mmm, forse è tipico solo nel dialetto romano?Comunque una definizione l'ho trovata: sfondone: grosso errore commesso nel parlare o nello scrivere http://www.dizi.it/sfondone(linux)(apple)
          • -ToM- scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            - Scritto da: amtec
            me, o forse magari uno nella fretta di esprimere
            un concetto magari fa qualche
            errorino?take it easy!
          • -ToM- scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            - Scritto da: amtec
            Ecco perchè bisogna usare FF ha il correttore
            integrato...e ti piazza anche le virgole ?
          • amtec scrive:
            Re: xp guadagna un altro utente
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: amtec


            Ecco perchè bisogna usare FF ha il correttore

            integrato...

            e ti piazza anche le virgole ?non lo so io uso opera 9.6
    • La maestrina scrive:
      Re: xp guadagna un altro utente
      Seconda elementare: "lo ho" contratto si scrive "l'ho", non "LO"!!!
      • amtec scrive:
        Re: xp guadagna un altro utente
        - Scritto da: La maestrina
        Seconda elementare: "lo ho" contratto si scrive
        "l'ho", non
        "LO"!!!Maestrina mi sa che hai sbagliato forum questo non è punt-grammatica.it quindi atteniamoci al tema, la grammatica qui non è importante guardiamo i contenuti tu che usi vista o xp, mac, linux ,ubuntu, nowel, solaris, commodore 64 basic v2, spectrum sinclair, pallottoliere, pascalina...
  • amtec scrive:
    Comparativa browser
    Tirando le somme, chi vince tra questa comparativa browser, partendo dall'ultima posizione di internet explorer?
    • pabloski scrive:
      Re: Comparativa browser
      per i browser penso che sia la solita storiaSafari segue Os X quindi il suo sucXXXXX è dovuto ai Mac e all'iPhoneIE perde su tutta la lineaFF stravinceOpera langue ed è un peccato perchè è un ottimo browser
  • Andrea scrive:
    L'interesse di portare Linux al 50%...
    Io uso Linux da quasi 10 anni per cui non mi serve stare qui ad elogiarne i benefici o discuterne gli svantaggi. Nel mio campo in particolare (la ricerca scientifica) e' parecchio diffuso, tuttavia non ho nessun particolare interesse per un futuro in cui la casalinga usi Linux quotidianamente. Anzi, penso che abbia il suo fascino e le tante buone qualita' che ha (derivate dal mondo opensource, parzialmente distaccato dal commerciale), proprio perche' non e' un software usato dalle masse per le quali gli interessi commerciali sono ben piu' rilevanti. In termini realistici, mi viene da pensare che il Linux del 50% degli utenti non sarebbe lo stesso del Linux di adesso...SalutiAndrea
    • ninjaverde scrive:
      Re: L'interesse di portare Linux al 50%...
      - In
      termini realistici, mi viene da pensare che il
      Linux del 50% degli utenti non sarebbe lo stesso
      del Linux di
      adesso...Quoto, ma fino ad un certo punto.Linux ha tante distrubuzioni di cui ameno un paio potrebbero essere adattate benissono alle "casalinghe"...Mantenendo magari un pò nascosto il terminale... (non si sa mai).Il vantaggio è che risparmierebbero un sacco di soldi in antivirus, programmi tipo Word, e quant'altro.Forse i commercianti sarebbero un pò "meno contenti" ma aumenterebbero le vendite dei Pc (dati i soldi risparmiati in schifezze varie).
    • pabloski scrive:
      Re: L'interesse di portare Linux al 50%...
      realisticamente non cambierà molto, nel senso che linux è un blocco di codice da cui partire per creare altropure ubuntu non è caldera, ma nel frattempo abbiamo visto che linux di per sè è solo migliorato.....è conservato che le caratteristiche geek-friendly e ha acquisito anche caratteristiche user-friendlynon è stato necessario sacrificare nulla, proprio perchè la sua modularità gli permette di adattarsi a qualsiasi situazioneper quanto riguarda il 50% non è mai stato quello l'obiettivo degli sviluppatori nè della FSFla FSF ha vinto e per un motivo semplicissimo.......ha creato uno standard, un punto di partenza per la costruzione di OS basati su linux......qualche settimana fa il CEO della linux foundation scoprì le carte dicendo che lo scopo dell'organizzazione è quello di mostrare ai produttori di hardware quali sono i vantaggi di costruire su linux...e infatti Moblin, Android, i vari OS embedded basati su linux e questo è solo l'iniziolinux come marchio difficilmente lo vedremo nelle applicazioni commerciali, ma ci sarà linux in moltissime applicazioni commerciali per la casalinga di voghera
      • Lollo scrive:
        Re: L'interesse di portare Linux al 50%...
        - Scritto da: pabloski
        applicazioni commerciali, ma ci sarà linux in
        moltissime applicazioni commerciali per la
        casalinga di
        vogheraGià sarà l'anno di Linux. Chissa se ce la farà mai ad arrivare almeno sull'1% dei pc. Per pesa poco più di MacOS X Mobile... che è tutto dire.
        • pabloski scrive:
          Re: L'interesse di portare Linux al 50%...
          ecco bravo, Annunziata stesso si è raccomandato di prendere quei dati cum grano salis e tu spari XXXXXXX a rafficalo dico sempre e lo ripeto....lo sai a quanto ammontano i dispositivi embedded? e lo sai che all'80% su questi dispositivi gira linux?linux è più diffuso di tutti gli altri OS messi insime....solo nei PC non c'è....fatevene una ragione, sta macinando km ovunque....i server web sono al 60% linux, i server aziendali ad un buon 30%, i dispositivi embedded praticamente tutti linux....lo sai cosa c'è nel tuo router adsl? LINUX....e lo sai cosa c'è nel tuo videotelefono? LINUX....machettodicaffà
          • di passaggio scrive:
            Re: L'interesse di portare Linux al 50%...
            sui dispositivi portatili non mi risulta che sia così diffuso linux... mi riferisco a palmari...
          • pabloski scrive:
            Re: L'interesse di portare Linux al 50%...
            sui palmari no, io parlavo di dispositivi embeddedper esempio i videotelefoni Sirio, i router Cisco, ecc... usano tutti sistemi operativi basati su linux
          • ruppolo scrive:
            Re: L'interesse di portare Linux al 50%...
            - Scritto da: pabloski
            sui palmari no, io parlavo di dispositivi embedded

            per esempio i videotelefoni Sirio, i router
            Cisco, ecc... usano tutti sistemi operativi
            basati su
            linuxAnche gli switch HP di fascia alta e il TomTom.
          • ruppolo scrive:
            Re: L'interesse di portare Linux al 50%...
            - Scritto da: pabloski
            ecco bravo, Annunziata stesso si è raccomandato
            di prendere quei dati cum grano salis e tu spari
            XXXXXXX a
            raffica

            lo dico sempre e lo ripeto....lo sai a quanto
            ammontano i dispositivi embedded? e lo sai che
            all'80% su questi dispositivi gira
            linux?

            linux è più diffuso di tutti gli altri OS messi
            insime....solo nei PC non c'è....fatevene una
            ragione, sta macinando km ovunque....i server web
            sono al 60% linux, i server aziendali ad un buon
            30%, i dispositivi embedded praticamente tutti
            linux....

            lo sai cosa c'è nel tuo router adsl? LINUX....e
            lo sai cosa c'è nel tuo videotelefono?
            LINUX....Tutto giusto, ma che senso ha parlare di diffusione di Linux paragonandolo a sistemi operativi per pc end user?Fermo restando che hai detto giusto, Linux come sistema operativo di personal computer per normali utenti è una realtà di nicchia.
          • pabloski scrive:
            Re: L'interesse di portare Linux al 50%...
            infatti è completamente sballato calcolare lo share di linux in base ai dati netapplicationsche poi si tratta per lo più di dati relativi al mondo dell'home computing, quindi pure le realtà aziendale sono per lo più escluse
          • ruppolo scrive:
            Re: L'interesse di portare Linux al 50%...
            - Scritto da: pabloski
            infatti è completamente sballato calcolare lo
            share di linux in base ai dati
            netapplicationsSi, ma al normale utente è quello lo share che interessa, ovvero quanti utenti usano Linux come personal computer, non quanti lo usano come server.
            che poi si tratta per lo più di dati relativi al
            mondo dell'home computing, quindi pure le realtà
            aziendale sono per lo più
            escluseStesso discorso: alla gente normale interessa sapere cosa usa la gente normale, non quanti sistemi con Linux o con Windows sono stati venduti. Anche perché, al di la del tipo di utenza (professionale o non) i computer possono essere utilizzati con un sistema diverso da quello con cui è stato acquistato, come anche con sistemi multipli, anche contemporanei.
    • markit scrive:
      Re: L'interesse di portare Linux al 50%...
      GNU/Linux è software Libero. Tutti dovrebbero usare software Libero, è un obiettivo fondamentale, eticamente e socialmente, anche se pochi se ne rendono conto.La nostra vita è sempre più mediata dal software, usare software proprietario è un rischio che non si può continuare a correre.Il tema del risparmio è l'ultimo in ordine di importanza, anzi, bisognerebbe che fosse in qualche modo pagato (tassa ad hoc? Paghiamo l'inutile balzello per le "fonti rinnovabili ed *assimilate*" per arricchire i petrolieri...) per favorirne lo sviluppo, in quanto rispetto al sw proprietario da di più (libertà), e quel di più ha un grandissimo valore.
      • ruppolo scrive:
        Re: L'interesse di portare Linux al 50%...
        - Scritto da: markit
        GNU/Linux è software Libero. Tutti dovrebbero
        usare software Libero, è un obiettivo
        fondamentale, eticamente e socialmente, anche se
        pochi se ne rendono
        conto.Le persone hanno anche un istinto di auto conservazione, lo sapevi?
        La nostra vita è sempre più mediata dal software,
        usare software proprietario è un rischio che non
        si può continuare a
        correre.Quindi l'usare FileMaker per 25 anni è stato un rischio? Capperi, se lo sapevo facevo l'assicurazione...
        Il tema del risparmio è l'ultimo in ordine di
        importanza, anzi, bisognerebbe che fosse in
        qualche modo pagato (tassa ad hoc? Paghiamo
        l'inutile balzello per le "fonti rinnovabili ed
        *assimilate*" per arricchire i petrolieri...) per
        favorirne lo sviluppo, in quanto rispetto al sw
        proprietario da di più (libertà), e quel di più
        ha un grandissimo
        valore.Libertà un corno!Ora ti mollo nel centro del Sahara e ti dico che sei libero di fare quello che ti pare. Contento?
  • amtec scrive:
    Cosa fanno in più di IExplorer ?
    Vuotate il sacco, e fatemi sapere cosa, gli altri browser fanno in più di Internet Explorer?Vediamo cosa mi sono perso...
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?
      - Scritto da: amtec
      Vuotate il sacco, e fatemi sapere cosa, gli altri
      browser fanno in più di Internet
      Explorer?
      Vediamo cosa mi sono perso...Ti sei perso solamente 20 anni di Informatica con la "I" maiuscola
      • amtec scrive:
        Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?
        Va bene... con i bla bla bla, o detto elencatemi le differenze, grazie!
      • -ToM- scrive:
        Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?
        - Scritto da: Alvaro Vitali
        Ti sei perso solamente 20 anni di Informatica con
        la "I" maiuscolapremetto che uso FF e che se mi pronunciassi su IE sarei talmente volgare da far impallidire i film di Vanzina ma secondo la programmazione appartenente all'Informatica con la "I" maiuscola, il codice si ottimizza in modo tale da ottenere prestazioni elevate, stabilità e consumi di ram molto bassi.Safari fino a qualche mese fa crashava anche da chiuso e FF consuma il triplo della ram di un sistema operativo intero.L'Informatica si sta estinguendo da questo punto di vista (con la "V" minuscola).IMHOPS.: Ci si lamenta di Vista quando la metà dei giochi degli ultimi due anni consuma almeno 600MB di ram.
    • pabloski scrive:
      Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?
      intanto non pigliano virus a go gopoi c'hanno un mucchio di plugin che implementano svariate funzionalità....guardarti la sezione plugin di firefoxpoi sono standard compliant, cosa che IE non èpoi implementano i CSS3, cosa che IE non fafigurati che fino alla versione 6 IE non implementava nemmeno le trasparenze per le immagini PNGpoi sono molto molto molto più veloci nel rendering di contenuti statici e dinamiciinfine non occupano un botto di RAM, tranne FF che è un pò largo su questo puntoinfine IE implementa gli ActiveX, tecnologia fallita ma utilissima per chi installa dialer autoinstallanti e malware vario
      • amtec scrive:
        Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?
        - Scritto da: pabloski
        intanto non pigliano virus a go go

        poi c'hanno un mucchio di plugin che implementano
        svariate funzionalità....guardarti la sezione
        plugin di
        firefox

        poi sono standard compliant, cosa che IE non è

        poi implementano i CSS3, cosa che IE non fa

        figurati che fino alla versione 6 IE non
        implementava nemmeno le trasparenze per le
        immagini
        PNG

        poi sono molto molto molto più veloci nel
        rendering di contenuti statici e
        dinamici

        infine non occupano un botto di RAM, tranne FF
        che è un pò largo su questo
        punto

        infine IE implementa gli ActiveX, tecnologia
        fallita ma utilissima per chi installa dialer
        autoinstallanti e malware
        varioOk soddisfacente come risposta sei un tipo preparato, non parli per sentito dire...
        • pabloski scrive:
          Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?
          no no che sentito direparlo per ore perse a sistemare i XXXXXX di quel browser immondo :Dscherzi a parte, per un uso intensivo e per la fruizione di contenuti dinamici è totalmente negato
    • DarkSchneider scrive:
      Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?
      - Scritto da: amtec
      Vuotate il sacco, e fatemi sapere cosa, gli altri
      browser fanno in più di Internet
      Explorer?
      Vediamo cosa mi sono perso...Visualizzano le pagine rispettando gli standard, sono rapidi nella renderizzazione, sono più sicuri (non hanno quella piaga di ActiveX) e volendoci sono i PlugIn (non per tutti) per estenderne le funzionalità.Ti basta?
      • logicaMente scrive:
        Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?
        - Scritto da: DarkSchneider
        Visualizzano le pagine rispettando gli standard,Ad oggi mi chiedo ancora come faccia MS a non riuscire a fare in modo che IE visualizzi correttamente una pagine W3C Strict Compliant... o non interpreti un foglio CSS certificato: è l'UNICO browser (almeno fino alla versione 7) che non riesca a farlo. :'(http://www.webdevout.net/browser-support-summary
      • amtec scrive:
        Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?
        - Scritto da: DarkSchneider
        - Scritto da: amtec

        Vuotate il sacco, e fatemi sapere cosa, gli
        altri

        browser fanno in più di Internet

        Explorer?

        Vediamo cosa mi sono perso...

        Visualizzano le pagine rispettando gli standard,
        sono rapidi nella renderizzazione, sono più
        sicuri (non hanno quella piaga di ActiveX) e
        volendoci sono i PlugIn (non per tutti) per
        estenderne le
        funzionalità.
        Ti basta?Interessante argomenti convincenti... sei preparato
    • nino scrive:
      Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?
      Forse rispettano gli standard w3c?Forse sono più sicuri?Forse sono più performanti?Forse sono più stabili?Forse pesano la ventesima parte?Forse (alcuni) sono open source?Forse sono meno invasivi?Forse perché hanno a disposizione (firefox in particolare) centinaia di add-on per semplificarti la vita?Forse perché li puoi anche personalizzare coi tuoi temi e stili preferiti?...
      • amtec scrive:
        Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?
        - Scritto da: nino
        Forse rispettano gli standard w3c?
        Forse sono più sicuri?
        Forse sono più performanti?
        Forse sono più stabili?
        Forse pesano la ventesima parte?
        Forse (alcuni) sono open source?
        Forse sono meno invasivi?
        Forse perché hanno a disposizione (firefox in
        particolare) centinaia di add-on per
        semplificarti la
        vita?
        Forse perché li puoi anche personalizzare coi
        tuoi temi e stili
        preferiti?anche tu hai le tue ragioni... bravo
        ...
      • di passaggio scrive:
        Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?
        non mi sembran chissà che come motivazioni, anche xkè alcune sono palesemente false.
    • advange scrive:
      Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?
      Aggiungo a quanto altri ti hanno già scritto:- non sono integrati nel SO: puoi toglierli quando vuoi, senza problemi- sono multi piattaforma: sto lavorando su Linux, se domani uso Windows mi ritrovo lo stesso browser; anche su Mac...- per alcuni di questi esistono le versioni portable che sono comodissime.- se mi limito a FF, ha anche un correttore grammaticale (così limito le brutte figure sui forum)
      • ruppolo scrive:
        Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?
        - Scritto da: advange
        - se mi limito a FF, ha anche un correttore
        grammaticale (così limito le brutte figure sui
        forum)Questo non succede a chi usa Mac: il correttore ortografico è a livello sistema operativo.
        • advange scrive:
          Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?

          Questo non succede a chi usa Mac: il correttore
          ortografico è a livello sistema
          operativo.Ma soprattutto: non c'è più IE per Mac!
          • ruppolo scrive:
            Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?
            - Scritto da: advange

            Questo non succede a chi usa Mac: il correttore

            ortografico è a livello sistema

            operativo.
            Ma soprattutto: non c'è più IE per Mac!Si vabbe', sono quasi 10 anni che non c'è più, fortunatamente!
      • amtec scrive:
        Re: Cosa fanno in più di IExplorer ?
        - Scritto da: advange
        Aggiungo a quanto altri ti hanno già scritto:
        - non sono integrati nel SO: puoi toglierli
        quando vuoi, senza
        problemi
        - sono multi piattaforma: sto lavorando su Linux,
        se domani uso Windows mi ritrovo lo stesso
        browser; anche su
        Mac...
        - per alcuni di questi esistono le versioni
        portable che sono
        comodissime.
        - se mi limito a FF, ha anche un correttore
        grammaticale (così limito le brutte figure sui
        forum)il correttore è molto utile, io sono una frana in grammatica...
  • ninjaverde scrive:
    Imprecisioni
    Imprecisioni (inevitabili) per questa statistica.Intanto Vista viaggia grazie ai computer nuovi con la preinstallazione... Non si sa quindi chi ritorna a Xp e non si sa chi installa Linux.Idem per chi usa Linux scaricando una distro direttamente dalla rete con Torrent o similari o dal sito stesso delle distribuzioni.Quindi l'analisi di mercato potrebbe essere giusta solo in teoria.
    • MAH scrive:
      Re: Imprecisioni
      E' inappropriato parlare di Market Share.In effetti viene spesso chiamato dai "Web Share".Quando guardi un loro sito, loro prendono nota del browser che utilizzi e del SO che hai.Non c'entrano i dati di vendita.Se vogliamo, dire che Linux ha un market share dell'1% è inappropriato:se Linux ha un Web Share dell'1%(cifra che comprende tutte le persone che hanno comprato un pc windows e ci hanno messo Linux)la percentuale dei Pc Linux venduti sarà naturalmente almeno 10 volte più bassa,io direi che Linux ha un market share dello 0.1%.
      • ruppolo scrive:
        Re: Imprecisioni
        - Scritto da: MAH
        Non c'entrano i dati di vendita.Già, ma che ci importa dei dati di vendita?Quelli che contano (per noi utenti) sono i dati di utilizzo.
        • logicaMente scrive:
          Re: Imprecisioni
          Infatti, conta maggiormente l'utilizzo.Noto un aspetto interessante, confrontando i dati negli anni:2003: Dopo circa due anni dall'uscita sul mercato l'ultimo sistema operativo desktop sul mercato (XP) ha il 30% circa di share, il suo predeXXXXXre diretto (2000) ha "solo" il 42%.2009: Stesso lasso di tempo dall'uscita sul mercato. Vista si aggira sul 16% (http://www.w3schools.com/browsers/browsers_os.asp) mentre il predeXXXXXre diretto (XP) mantiene una quota vicina al 70%.Diffile dire che Vista sia stato un sucXXXXX, sia parlando in assoluto che confrontandolo con il passato.
          • pabloski scrive:
            Re: Imprecisioni
            Vista è stato un flop e l'ammissione è arrivata dallo stesso Ballmerormai è inutile nascondersi dietro un dito e continuare a dire "si ma Vista però, potrebbe, forse..."Vista è il Windows ME modernoun sistema operativo nato da un progetto poi abortito, ricucito in fretta e furia, bloated, poco performante e poco supportato dagli sviluppatori 3rd party
      • ninjaverde scrive:
        Re: Imprecisioni

        se Linux ha un Web Share dell'1%
        (cifra che comprende tutte le persone che hanno
        comprato un pc windows e ci hanno messo
        Linux)
        la percentuale dei Pc Linux venduti sarà
        naturalmente almeno 10 volte più
        bassa,
        io direi che Linux ha un market share dello 0.1%.Sicuramente Linux viaggia molto di più sui server, e di Pc Lunux venduti ce ne sono veramente pochi, poichè il mercato propina solo windows, con una minuta minoranza tipo eeepc di ultima uscita...Non so però se il "rilevamento" in rete è proporzionale ai Pc collegati con Linux, a tal proposito il mio browser sulla siciurezza "manda informazione del SO che usi" è una opzione spuntata di defaul... (Le altre tipo di browser ecc. non sono spuntate). Ma se tolgo la spunta anche sul SO usato? Ovviamente funziona ugualmente senza mandare in giro informazioni....Oppure posso inviare informazioni del tipo: che uso Explorer anche se non è vero...Sapendo che chi usa Linux di solito ci tiene alla privacy...Si può pensare che i dati raccolti siano sottostimati.Ciò non vuol dire naturalmente, che non siano vicini o per lo meno prossimi alla realtà.
    • felixthecat scrive:
      Re: Imprecisioni
      - Scritto da: ninjaverde
      Imprecisioni (inevitabili) per questa statistica.
      Intanto Vista viaggia grazie ai computer nuovi
      con la preinstallazione... Non si sa quindi chi
      ritorna a Xp e non si sa chi installa
      Linux.We use a unique methodology for collecting this data. We collect data from the browsers of site visitors to our exclusive on-demand network of live stats customers. The data is compiled from approximately 160 million visitors per month. The information published is an aggregate of the data from this network of hosted website statistics. The site unique visitor and referral information is summarized on a monthly basis.In addition, we classify 430+ referral sources identified as search engines. Aggregate traffic referrals from these engines are summarized and reported monthly. The statistics for search engines include both organic and sponsored referrals. The websites in our population represent dozens of countries in regions including North America, South America, Western Europe, Australia / Pacific Rim and Parts of Asia.
      • ninjaverde scrive:
        Re: Imprecisioni
        The websites in our population
        represent dozens of countries in regions
        including North America, South America, Western
        Europe, Australia / Pacific Rim and Parts of
        Asia.Ho riposto le mie perplessità nel messaggio sopra.Le statistiche rimangono imprecise, seppur plausibili.P.S.:se scrivi in latino è meglio: è una lingua molto più precisa dell'inglese... ;)
        • felixthecat scrive:
          Re: Imprecisioni
          - Scritto da: ninjaverde
          The websites in our population

          represent dozens of countries in regions

          including North America, South America, Western

          Europe, Australia / Pacific Rim and Parts of

          Asia.
          Ho riposto le mie perplessità nel messaggio sopra.
          Le statistiche rimangono imprecise, seppur
          plausibili.
          Le statistiche di questo tipo non saranno mai precisissime, però ti ho incollato il testo perché i dati non sono presi seguendo le vendite dei computer, ma dai dati sulla navigazione che ricavano da diversi siti e motori di ricerca. Quindi non importa se poi uno che ha comprato il computer nuovo con Vista formatta e torna a XP o scarica Linux con bittorrent, perché poi quando naviga viene contato quello che usa realmente.
          • ninjaverde scrive:
            Re: Imprecisioni

            Le statistiche di questo tipo non saranno mai
            precisissime, però ti ho incollato il testo
            perché i dati non sono presi seguendo le vendite
            dei computer, ma dai dati sulla navigazione che
            ricavano da diversi siti e motori di ricerca.
            Quindi non importa se poi uno che ha comprato il
            computer nuovo con Vista formatta e torna a XP o
            scarica Linux con bittorrent, perché poi quando
            naviga viene contato quello che usa
            realmente.Ok. Ho capito, tuttavia mi pare dal mio browser che posso anche non inviare informazioni sul SO che uso.Ovviamente con Explorer questo non si può fare.Se questo è vero, suppongo che molti che usano Linux non sono rilevati.
  • pippo75 scrive:
    Windows a corrente alternata
    I giorni pari monopolizza il mercato e ne abusa.I giorni dispari è praticamente spacciato.Non è che si danno giudizi troppo affrettati?
    • pabloski scrive:
      Re: Windows a corrente alternata
      non direiwindows ha un monopolio che gli deriva dal passato, monopolio che sta lentamente svanendo soprattutto grazie a macdirei che anzi le due cose vanno di pari passo....ms usa l'80% e passa di share per imporre alcune sue scelte e in questo abusa della sua posizione di monopolio, ma nel contempo l'utenza ha reagito penalizzando ms sia per lo scadente vista che per le sue pratiche poco oneste
  • markoer scrive:
    Windows 7 dimostra già la sua pasta...
    "The oldest trick in the book, literally, defeats UAC in Windows 7"http://www.betanews.com/article/The_oldest_trick_in_the_book_literally_defeats_UAC_in_Windows_7/1233331396Un VBScript by-passa tutta la security di Windows 7. Si comincia bene... sarà un'altra stagione d'inferno per chi lavora nella sicurezza... fantastico :-(
    • Sgabbio scrive:
      Re: Windows 7 dimostra già la sua pasta...
      Bhe è ancora in sviluppo, quindi possono risolvere.
      • pabloski scrive:
        Re: Windows 7 dimostra già la sua pasta...
        stando alle notizie ufficiali di MS, per loro quella è una feature che dovrebbe restare nella versione finaleè una cosa molto stupida perchè non mi pare che gli utenti passino la giornata a modificare le impostazioni di uac....il succo è infatti che si possono modificare le impostazioni di uac senza che compaia la finestrella di uac che richiede il permesso....inutile dire che in nessun OS è così
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Windows 7 dimostra già la sua pasta...
      Ma infatti, lo scopo di M$ è proprio quello di dare lavoro alle società che si occupano di sicurezza informatica; e non lo dico in senso ironico ...
      • pabloski scrive:
        Re: Windows 7 dimostra già la sua pasta...
        forse la voce grossa che fece qualche tempo fa Symantec ha sortito i suoi effetti :D
    • pabloski scrive:
      Re: Windows 7 dimostra già la sua pasta...
      d'inferno???? sicuro che alla Symantec non stiano già stappando lo spumante?suvvia al massimo Nortono riuscirà a farsi un'altra villa a Palm Springs
      • Muezzin Alcolizzat o scrive:
        Re: Windows 7 dimostra già la sua pasta...
        - Scritto da: pabloski
        d'inferno???? sicuro che alla Symantec non stiano
        già stappando lo
        spumante?

        suvvia al massimo Nortono riuscirà a farsi
        un'altra villa a Palm
        SpringsIl dr. Norton non ha più alcuna voce in ambito Symantec.
        • pabloski scrive:
          Re: Windows 7 dimostra già la sua pasta...
          ma sarà ancora azionista credoe quindi starà ancora accendendo il barbecue con i dollari :D
  • ruppolo scrive:
    Re: Bei discorsi ma...
    Dimentichi un particolare: Chi approda a Mac poi è contento e non lo molla più. E non certo per l'estetica.
    • Ricky scrive:
      Re: Bei discorsi ma...
      Non saprei, forse alla fine il fatto che mac osx sia un so da "dimenticare" perche' non crea problemi (si fa per dire,li crea anche lui) e' la cosa che colpisce di piu'.Se e' vero che su pc e windows ci sonomolte piu' cose e sopratutto molti piu' giochi, e' anche vero che per un utente medio tanti discorsi non sono interessanti.Parlo per me, non terrei un mac senza un pc, troppo vincolato sull'hardware, troppo limitato nelle potenzialita' rispetto ad un pc.Ovvio che se sei disposto a smenare un saccodi euri anche con mac riesci ad arrivare a certi livelli, mai come pc ma ci si puo' anche vivacchiare.Peccato che un pc rende molto di piu' a parita' di soldi da spendere.Quindi pc da una parte e portatile mac dall'altrami pare la soluzione ,semopre se puoi permettertelo, migliore in assoluto.Se non hai soldi prendi un pc, se ne hai un ciccino di piu' prendi un portatile windows, se ne hai abbastanza ti puo' avventurare sul mac, ma lo fai piu' per l'aspetto e per il SO nuovo e curioso piuttosto che per le caratteristiche tecniche.Ma questo, ovviamente, a mio modesto parere.
      • ruppolo scrive:
        Re: Bei discorsi ma...
        - Scritto da: Ricky
        Se non hai soldi prendi un pc, se ne hai un
        ciccino di piu' prendi un portatile windows, se
        ne hai abbastanza ti puo' avventurare sul mac, ma
        lo fai piu' per l'aspetto e per il SO nuovo e
        curioso piuttosto che per le caratteristiche
        tecniche.
        Ma questo, ovviamente, a mio modesto parere.Le caratteristiche tecniche, a mio avviso, vengono in secondo piano rispetto la scelta di un sistema operativo che condiziona soprattutto il software applicativo.Comunque anche le caratteristiche tecniche hanno importanza, ma quando passi a Mac scopri che tali caratteristiche non sono la cpu, non sono la scheda grafica, non sono l'hard disk, ma una serie di caratteristiche molto più legate all'uso quotidiano, come la spina di alimentazione magnetica che impedisce al portatile di cadere in terra se inciampi nel cavo, un sistema per vedere la carica della batteria a computer spento, il fatto che aprendo il coperchio (il display) non si alza tutto il portatile (quindi puoi farlo con un mano e non con due), il fatto che non ha sporgenze e si infila meglio nella borsa, il fatto che pesa meno, il fatto che puoi scrollare sul trackpad in qualunque punto, il fatto che hai una tastiera retro illuminata, il fatto che la luminosità si regola automaticamente (anche quella della tastiera), il fatto che puoi avviare da un sistema operativo esterno grazie alla porta Firewire, il fatto che il CD entra senza prima aprire un cassetto, il fatto che l'alimentatore è molto piccolo, il fatto che il cavo è sottile e si arrotola sull'alimentatore su due ganci appositi, il fatto che la spia del computer si accende non quando il computer è acceso, ma quando è in stand by, il fatto che la batteria è controllata da una CPU per cui il computer ti dice non solo quanta autonomia hai in ore e minuti, ma anche quante ore/minuti ci vogliono per caricarla.Così, un elenco di cose che mi sono venute in mente mentre scrivevo e che non sono certo esaustive. Cose che hanno poco a che vedere con il sistema operativo e con i MHz, GHz eccetera, ma con cui ho sempre a che fare.
        • andreassss scrive:
          Re: Bei discorsi ma...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Ricky

          Se non hai soldi prendi un pc, se ne hai un

          ciccino di piu' prendi un portatile windows, se

          ne hai abbastanza ti puo' avventurare sul mac,
          ma

          lo fai piu' per l'aspetto e per il SO nuovo e

          curioso piuttosto che per le caratteristiche

          tecniche.

          Ma questo, ovviamente, a mio modesto parere.
          Le caratteristiche tecniche, a mio avviso,
          vengono in secondo piano rispetto la scelta di un
          sistema operativo che condiziona soprattutto il
          software
          applicativo.

          Comunque anche le caratteristiche tecniche hanno
          importanza, ma quando passi a Mac scopri che tali
          caratteristiche non sono la cpu, non sono la
          scheda grafica, non sono l'hard disk, ma una
          serie di caratteristiche molto più legate all'uso
          quotidiano, come la spina di alimentazione
          magnetica che impedisce al portatile di cadere in
          terra se inciampi nel cavo, un sistema per vedere
          la carica della batteria a computer spento, il
          fatto che aprendo il coperchio (il display) non
          si alza tutto il portatile (quindi puoi farlo con
          un mano e non con due), il fatto che non ha
          sporgenze e si infila meglio nella borsa, il
          fatto che pesa meno, il fatto che puoi scrollare
          sul trackpad in qualunque punto, il fatto che hai
          una tastiera retro illuminata, il fatto che la
          luminosità si regola automaticamente (anche
          quella della tastiera), il fatto che puoi avviare
          da un sistema operativo esterno grazie alla porta
          Firewire, il fatto che il CD entra senza prima
          aprire un cassetto, il fatto che l'alimentatore è
          molto piccolo, il fatto che il cavo è sottile e
          si arrotola sull'alimentatore su due ganci
          appositi, il fatto che la spia del computer si
          accende non quando il computer è acceso, ma
          quando è in stand by, il fatto che la batteria è
          controllata da una CPU per cui il computer ti
          dice non solo quanta autonomia hai in ore e
          minuti, ma anche quante ore/minuti ci vogliono
          per
          caricarla.
          Così, un elenco di cose che mi sono venute in
          mente mentre scrivevo e che non sono certo
          esaustive. Cose che hanno poco a che vedere con
          il sistema operativo e con i MHz, GHz eccetera,
          ma con cui ho sempre a che
          fare.quoto,e anche il fatto che hai una webcam di qualita' integrata,un microfono integrato, :):)
          • ruppolo scrive:
            Re: Bei discorsi ma...
            - Scritto da: andreassss
            quoto,e anche il fatto che hai una webcam di
            qualita' integrata,un microfono integrato,
            :):)Non lo detto perché credo che anche altri portatili PC ce l'abbiano.Se poi andiamo indietro nel tempo di sarebbero molte cose da evidenziare, come le antenne integrate per il wi-fi su tutti i Mac, fissi e portatili, a partire dal 1999, quando il mondo PC manco sapeva cosa fosse il wi-fi, figuriamoci le antenne integrate.
  • MarcOsX scrive:
    Cari linari rosiconi
    Leggetevi questo:Ecco come ubuntu dovrebbe essere per attirare più clientela e non solo quei 4 utenti smaliziati!http://grigio.org/10_things_linux_ubuntu_should_really_copy_mac_os_x
    • pabloski scrive:
      Re: Cari linari rosiconi
      in parte è vero.....quello che bisogna capire è che- l'utonto non capisce l'informatichese....i messaggi di errore, ecc... sono l'incubo dell'utonto...ergo vanno riportati in termini umanamente comprensibili- il look and feel è quello che attrae, altrimenti non si capirebbe come milioni di invidividui spendono 600 per uno smartphone che non ha nemmeno Flashdetto questo rimane il nodo del marketing....Apple ne fa tanto, le società di Linux praticamente zero.....RedHat, Novell, ecc... non nascondono di essere interessate al mercato enterprise ed è lì che si fanno pubblicità....sul fronte home computing linux è ancora una questione tra smanettoni
      • ruppolo scrive:
        Re: Cari linari rosiconi
        - Scritto da: pabloski
        - il look and feel è quello che attrae,
        altrimenti non si capirebbe come milioni di
        invidividui spendono 600 per uno smartphone che
        non ha nemmeno
        FlashForse perché di Flash non gliene può XXXXXXX di meno?
        • Steve Austin scrive:
          Re: Cari linari rosiconi
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: pabloski

          - il look and feel è quello che attrae,

          altrimenti non si capirebbe come milioni di

          invidividui spendono 600 per uno smartphone che

          non ha nemmeno

          Flash

          Forse perché di Flash non gliene può XXXXXXX di
          meno?Nono interessa, il fatto che youtube,youporn ecc.. non si vedano rompe un po le scatole... senza contare che qua e là il flash e abbastanza diffuso.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            Guarda che con iphone vedi youtube lo stesso, i video sono in formato mp4!Comunque considerato che il flash soffre di pesantezza cronaca ed è per questo che non c'è. Comunque ci stanno lavorando.
          • alexjenn scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: Sgabbio
            Guarda che con iphone vedi youtube lo stesso, i
            video sono in formato
            mp4!

            Comunque considerato che il flash soffre di
            pesantezza cronaca ed è per questo che non c'è.
            Comunque ci stanno
            lavorando.Sì, ma Adobe ha detto una cosa che manco si sa che cavolo significa"La palla ce l'abbiamo noi, tocca a noi giocarci".In ogni modo, Adobe ha ammesso che flash su iPhone è difficile da implementare (chissà poi perché) e stanno collaborando con Apple.Secondo me è un problema hardware: per qualche strano motivo, la scheda video dell'iPhone, con la quale si può giocare anche in 3D, non ce la fa a riprodurre filmati Flash.Allo stesso modo, anche l'iPhone soffre con i PDF di una certa dimensione.Non per niente Apple si è comprato l'azienda che fa il proXXXXXre grafico all'iPhone.
          • pabloski scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            che Apple voglia Flash sull'iPhone è ormai scontato....hanno tirato dentro pure ARM per risolvere il problema....in realtà Flash è troppo pesante ed esoso in termini prestazionali e c'è bisogno di un coproXXXXXre dedicato, altrimenti nisbama ARM è specializzata in queste cose, quindi è questione di tempo prima che Flash sbarchi su iPhone, soprattutto visto che la concorrenza lo supporta
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: pabloski
            soprattutto visto che la concorrenza lo
            supportaCerto, a parole. Nei fatti la concorrenza non esiste, e non solo per quanto riguarda Flash, ma tutto il resto.
          • pabloski scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            no no intendevo i concorrenti di Apple nel settore smartphonei Nokia N-series supportano Flash per esempio
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: pabloski
            no no intendevo i concorrenti di Apple nel
            settore
            smartphone

            i Nokia N-series supportano Flash per esempioGià, ma non supportano la navigazione web, quindi non è che serva a molto... (la frase è volutamente provocatoria, ma lo 0,48% di iPhone che navigano - più lo 0,11% di iPod furbescamente tenuto in disparte... - sono li a testimoniare che si naviga con l'iPhone, non con i Nokia).
          • pabloski scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            i nokia n-series supportano l'xhtml quindi supportano la navigazione webtant'è che c'è pure opera mobile per questi cellulariattualmente il nokia xpress 5800 supera di un bel pò l'iphone in termini di funzionalità
          • AhiAhi scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: pabloski
            i nokia n-series supportano l'xhtml quindi
            supportano la navigazione
            web

            tant'è che c'è pure opera mobile per questi
            cellulari

            attualmente il nokia xpress 5800 supera di un bel
            pò l'iphone in termini di
            funzionalitànon se ne deve essere accorto nessuno se non viene segnalato nell'articolo
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: Steve Austin
            Nono interessa, il fatto che youtube,youporn
            ecc.. non si vedano rompe un po le scatole...Per Youtube c'è addirittura l'applicazione dedicata, di serie.Per youporn... pazienza, si faranno le seghe in altro modo.
            senza contare che qua e là il flash e abbastanza
            diffuso.Io lo vedo solo in certi siti aziendali abbandonati e come spot pubblicitari un po' ovunque, pertanto preferisco che Flash NON sia supportato. So che Adobe e Apple stanno lavorando per il porting su iPhone... spero solo che includano la possibilità di disattivarlo.
        • pabloski scrive:
          Re: Cari linari rosiconi
          e perchè allora stanno lavorando con Adobe per portare Flash su iPhone?Flash conta eccome, soprattutto dal web 2.0 in poi l'utente vuole roba in movimento, effetti speciali e solo Flash può garantirliuno smartphone modaiolo come iPhone ha bisogno di icone luccicanti nelle pagine web
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: pabloski
            uno smartphone modaiolo come iPhone ha bisogno di
            icone luccicanti nelle pagine
            webInvece fanno i siti apposta, senza gli orpelli per i PC. Pensa tu...Sai chi vuole Flash? I pubblicitari.
          • pabloski scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            sono comunque siti che non possono offrire l'interattività di quelli in FlashiPhone ha generato interesse in molti player del web, tant'è che hanno appunto creato siti ad hocperò cominciano a stancarsi del lavoro extra necessario http://searchengineland.com/google-quietly-drops-iphone-optimized-igoogle-page-16219insomma gli standard sono standard e ad Apple conviene supportarli
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: pabloski
            sono comunque siti che non possono offrire
            l'interattività di quelli in
            FlashMa hai mai provato i servizi di me.com?
            iPhone ha generato interesse in molti player del
            web, tant'è che hanno appunto creato siti ad
            hocCosa che non è mai stata fatta per nessun altro.
            però cominciano a stancarsi del lavoro extra
            necessario
            http://searchengineland.com/google-quietly-drops-iQuello non c'entra nulla. Non serve, su Safari c'è lo spazio apposito per cercare su Google.
            insomma gli standard sono standard e ad Apple
            conviene
            supportarliGli standard si, tant'è che con l'acid test se la cava bene. Il Flash è un macigno che già mette in difficoltà parecchi PC da tavolo, figuriamoci un cellulare. Forse se sviluppano un codice ottimizzato con qualche parte critica scritta direttamente in linguaggio macchina, ce la fanno. Sempre se il gioco vale la candela.
          • pabloski scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: pabloski

            sono comunque siti che non possono offrire

            l'interattività di quelli in

            Flash
            Ma hai mai provato i servizi di me.com?
            o usano java o ajax...java può ottenere risultati simili a flash ma non nella parte graficaajax è anni luce dietro a flash
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: ruppolo
            Invece fanno i siti apposta, senza gli orpelli
            per i PC. Pensa tu...certo attribuire gli "orpelli" (leggasi contenuti multimediali) ad una categoria di macchine e/o di utenti legati a quella categoria la dice lunga (molto lunga) su come ragioni
            Sai chi vuole Flash? I pubblicitari.Flash per i siti di visual è il top, sai chi vuole il top?I CLIENTI.Flash ti costringe a conoscere un programma in più oltre alla vasta gamma di applicativi che esistono per lavorare nel mondo della grafica, e perdere molto tempo dietro alla creazione dei contenuti che ad oggi non sono più vendibili a migliaia di euro dei primi anni di uscita di questo prodotto, ma rimane il fatto che è insostituibile.PS.: I siti adhoc vengono fatti anche per PSP che è utilizzata nel 99.99% dei casi per giocare.Se ne fanno tante di cose "inutili"macchettelodicaffà-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 febbraio 2009 16.06-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: ruppolo

            Invece fanno i siti apposta, senza gli orpelli

            per i PC. Pensa tu...

            certo attribuire gli "orpelli" (leggasi contenuti
            multimediali) ad una categoria di macchine e/o di
            utenti legati a quella categoria la dice lunga
            (molto lunga) su come
            ragioniGli "orpelli" non sono solo i contenuti multimediali, ma tutta quella serie di box con dentro di tutto e di più, dalla chat ai popup pubblicitari fino ai GIF che simulano la GUI di Windows con finti pulsanti. Se non sono orpelli per utenti PC, cosa sono?
            Flash per i siti di visual è il top, sai chi
            vuole il
            top?
            I CLIENTI.Figuriamoci, cosa vuoi che sappiano i clienti di Flash.Flash è una opportuna, anzi, ERA una opportunità per gli sviluppatori di siti per far soldi.
            Flash ti costringe a conoscere un programma in
            più oltre alla vasta gamma di applicativi che
            esistono per lavorare nel mondo della grafica, e
            perdere molto tempo dietro alla creazione dei
            contenuti che ad oggi non sono più vendibili a
            migliaia di euro dei primi anni di uscita di
            questo prodotto, ma rimane il fatto che è
            insostituibile.Rimane il fatto che se non puoi chiedere i migliaia di euro o lavori per la gloria o Flash lo dedichi agli spot pubblicitari, l'unico utilizzo rimasto che giustifica la spesa.
            PS.: I siti adhoc vengono fatti anche per PSP che
            è utilizzata nel 99.99% dei casi per
            giocare.
            Se ne fanno tante di cose "inutili"Quindi se navigo il sito della RAI o di Repubblica con la PS mi godo un sito fatto ad hoc?

            macchettelodicaffàAppunto...O porti argomenti di un certo spessore, oppure sprechi fiato.
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            no via non cè verso... non si può proprio rispondere a reply simili.Fai delle minestre mixando quello che conosci in maniera sommaria, rigirando i discorsi... mi arrendo.
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            no via non cè verso... non si può proprio
            rispondere a reply
            simili.
            Fai delle minestre mixando quello che conosci in
            maniera sommaria, rigirando i discorsi... mi
            arrendo.Vuoi un argomento migliore?La navigazione con un palmare non sostituisce la navigazione con un personal computer. Avere la possibilità di navigare ovunque è un plus, per il quale si possono accettare alcuni compromessi, come la bassa velocità e la mancanza di Flash. Per il tipo di navigazione, per il tipo di informazioni che possono tornare utili in mobilità, specie quando la navigazione è imprevista, l'assenza dei contenuti Flash è irrilevante (anzi, con le attuali velocità di connessione è un beneficio). Se qualcuno mi proponesse di avere la rete 3G ovunque in cambio della rinuncia perpetua a Flash, accetterei subito.
        • -ToM- scrive:
          Re: Cari linari rosiconi
          - Scritto da: ruppolo
          Forse perché di Flash non gliene può XXXXXXX di
          meno?si, poi vi vantate che la "browser experience" di iPhone è la migliore in circolazione.PS.: Flash non sarà vitale ma con tanta "experiences" i siti di visual rimangono comumque monchi.
          • AhiAhi scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            spiegalo ad adobe che ha qualche problema a sviluppare flash per iphone...ma ce la farà, si spera altrimenti ci frantumi i maroni con sto flash fino al 2020
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: AhiAhi
            spiegalo ad adobe che ha qualche problema a
            sviluppare flash per iphone...ma ce la farà, si
            spera altrimenti ci frantumi i maroni con sto
            flash fino al 2020mah detto un paio di volte dovrebbe bastare.casomai rode a chi ha l'iPhone e non si vede i filmati.
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            mah detto un paio di volte dovrebbe bastare.
            casomai rode a chi ha l'iPhone e non si vede i
            filmati.Non si vede i filmati?Questa è comica! (rotfl)Non solo ci godiamo filmati in H.264/AAC a 30fps via iPod, postcast video inclusi, ma abbiamo pure l'applicazione dedicata youtube.Quando voglio stupire qualcuno gli faccio vedere uno di quei filmati HD della BBC, resta a bocca spalancata!
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: ruppolo
            Non si vede i filmati?
            Questa è comica! (rotfl)

            Non solo ci godiamo filmati in H.264/AAC a 30fps
            via iPod, postcast video inclusi, ma abbiamo pure
            l'applicazione dedicata
            youtube.
            Quando voglio stupire qualcuno gli faccio vedere
            uno di quei filmati HD della BBC, resta a bocca
            spalancata!le animazioni in flash (flw) sono comunemente detti "filmati".
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            le animazioni in flash (flw) sono comunemente
            detti
            "filmati".Si, da chi non ha alba di cosa sia Flash.Quei siti che mettono dei puri e semplici filmati in flash lo fanno per evitare che questi possano essere scaricati (perlomeno dalla maggioranza degli utenti). Una pratica odiosa, per cui meritano di non essere visitati.
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: ruppolo
            Si, da chi non ha alba di cosa sia Flash.

            Quei siti che mettono dei puri e semplici filmati
            in flash lo fanno per evitare che questi possano
            essere scaricati (perlomeno dalla maggioranza
            degli utenti). Una pratica odiosa, per cui
            meritano di non essere
            visitati.già, esattamente come questo : http://www.sectionseven.com/potevano benissimo farlo in html, ed è sicuramente un sito da NON visitare.
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            già, esattamente come questo :
            http://www.sectionseven.com/
            potevano benissimo farlo in html, ed è
            sicuramente un sito da NON
            visitare.Esatto, un sito che non ha alcun senso visitare con iPhone.Sul mio computer ha impiegato 1 minuto e 48 secondi a caricare: un sito da non visitare proprio.Hai altri esempi?
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: ruppolo
            Esatto, un sito che non ha alcun senso visitare
            con iPhone.
            Sul mio computer ha impiegato 1 minuto e 48
            secondi a caricare: un sito da non visitare
            proprio.ci mette tanto a caricare quindi non vale la pena vederlo? LOL, come al solito le esigenze degli altri non contano.PS.: 53" qui con una scrausa 2Mb, fai qualcosa per la tua linea.
            Hai altri esempi?non questo basta e avanza per avere una conferma-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 febbraio 2009 15.25-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: ruppolo


            Forse perché di Flash non gliene può XXXXXXX di

            meno?

            si, poi vi vantate che la "browser experience" di
            iPhone è la migliore in
            circolazione.Infatti è così.
            PS.: Flash non sarà vitale ma con tanta
            "experiences" i siti di visual rimangono comumque
            monchi.hai detto bene, sono loro che rimangono monchi. Evidentemente possono permettersi di non servire una classe di utenti a cui il soldo non manca. Oppure sono semplicemente fessi.
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: ruppolo
            hai detto bene, sono loro che rimangono monchi.no tu hai capito "bene" secondo i tuoi canoni come al solito.E' l'esperienza utente a rimanere monca se voglio vedere un bel sito fatto in flash e non posso con iPhone che non lo supporta.
            Evidentemente possono permettersi di non servire
            una classe di utenti a cui il soldo non manca.
            Oppure sono semplicemente fessi.???ma che stai a dì?ma ti rendi conto dei discorsi che fai?tutto il mondo è abilitato a vedere i siti di visual, solo l'iPhone ne è rimasto fuori e la miglior risposta che puoi dare è "Evidentemente possono permettersi di non servire una classe di utenti a cui il soldo non manca" ?Tu stai male, ed a scanso di equivoci, non è colpa di Apple, ma proprio colpa TUA.PLONK
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            E' l'esperienza utente a rimanere monca se voglio
            vedere un bel sito fatto in flash e non posso con
            iPhone che non lo
            supporta.Se voglio "vedere bene" un sito, non lo guardo con l'iPhone. Tu proprio non hai capito a cosa servono i palmari.
            tutto il mondo è abilitato a vedere i siti di
            visual, solo l'iPhone ne è rimasto fuori e la
            miglior risposta che puoi dare è "Evidentemente
            possono permettersi di non servire una classe di
            utenti a cui il soldo non manca"
            ?
            Tu stai male, ed a scanso di equivoci, non è
            colpa di Apple, ma proprio colpa
            TUA.Colpa di che?

            PLONKQuello te lo puoi infilare sai dove.Quando capirai che l'iPhone non è un personal computer avrai fatto un notevole passo avanti.
      • Marco scrive:
        Re: Cari linari rosiconi
        Se l'unico linaro obiettivo del forum.Ti faccio i miei complimenti.
        • pabloski scrive:
          Re: Cari linari rosiconi
          più che altro preferisco trattare gli OS come software e non come una religionenon nascondo di usare e preferire Linux, un pò per via della mia impostazione mentale, un pò per lavoro, un pò perchè francamente c'ho paura ad avere dati importanti su macchine Windows ( ok puoi proteggerti, c'è modo di proteggersi, ma basta abbassare la guardia una sola volta e sei fregato )posseggo un Mac perchè capii nel 2006 ( quando Apple passò ad Intel ) che i Mac avrebbero dato l'assalto alla fortezza....quindi meglio cominciare a portare il software sui Mac da subito, piuttosto che aspettareed è così che da windows-centrico mi sono dovuto fare in 4 ( QNX è un altro OS che rientra tra i miei obblighi/impegni )fondamentalmente è molto stimolante avere a che fare con più OS, confrontare più filosofie di sviluppo e vedere cosa sono in grado di ottenere in pratica.....Linux in un certo senso è un insieme delle varie filosofie di sviluppo, perchè assorbe le buone idee che ci sono in giro ed è per questo che credo abbia un grandissimo potenziale come base di sviluppo di futuri sistemi operatividel resto li stiamo già vedendo....Android, Moblin, Anubis e altri
    • nyko scrive:
      Re: Cari linari rosiconi
      il sucXXXXX di osx è il sucXXXXX di apple. conosco abbastanza osx per sapere che è un sistema operativo ottimo, intuitivo, accattivante. ma so perfettamente che gran parte del sucXXXXX numerico del sistema operativo della mela è dovuto al boom di vendite delle macchine apple, specie dei notebook.la differenza tra la performance di linux e quella di osx sta tutta li.se vuoi linux devi "volerlo", è una scelta.osx ti arriva sui mac, e tanti comprano apple perchè è di moda avere un portatile con il logo della mela sulla scrivania.ripeto, si tratta di un sistema operativo stupendo, ma dato il legame tra sistema OS e piattaforma hardware, il confronto tra linux e osx credo sia campato in aria.
      • alexjenn scrive:
        Re: Cari linari rosiconi
        Pensi davvero che persone che hanno bisogno di lavorare con un computer, si fermino al logo della mela, anche se non sanno usare Mac OS X?Ti sembra logico?A me sembra il contrario: persone che devono lavorare si sono stufato di Windows, cercano alternative, vedono Linux ma, purtroppo, Linux ha problemi di compatibilità, quindi vedono Mac OS X, piace, funziona, e poi scelgono il computer che più piace, (o quello più comodo).Invece, quello che dici tu vale di più nel mercato notebook PC: se tutti i notebook PC hanno Windows (XP o Vista che sia), quale motivo ha una persona di scegliere un modello rispetto a un altro?Look, estetica, colori dei led, ecc. Difatti, i vari Vaio, XPS, ecc., si combattono a suon di luci e colori laccati.
        • ruppolo scrive:
          Re: Cari linari rosiconi
          - Scritto da: alexjenn
          se tutti i notebook PC hanno
          Windows (XP o Vista che sia), quale motivo ha una
          persona di scegliere un modello rispetto a un
          altro?

          Look, estetica, colori dei led, ecc. Difatti, i
          vari Vaio, XPS, ecc., si combattono a suon di
          luci e colori
          laccati.Le persone che comprano quei PC si affidano al commesso (che gli rifila inesorabilmente il modello più vecchio) oppure scelgono il miglior rapporto costo/estetica oppure semplicemente quello che costa meno (così perlomeno il bidone se lo prendono con le loro mani).
          • alexjenn scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            Vero anche questo, quindi mi fanno ridere quelli che dicono che il mondo Windows offre più scelta.Sì, quelle scellerate.
        • Darkat scrive:
          Re: Cari linari rosiconi
          no io sono d'accordo con quello che dici te ma anche con quello che dice nyko, l'utente mac tende ad essere fidelizzato al punto di essere indottrinato: mi spiego, viene fatto convincere che mac è meglio, mac è più figho, quindi un'tente che è entrato in questo circolo non compra più un pc se non è mac, non compra un lettore mp3 se non è ipod, non compra un telefono se non è iphone, non compra una lavatrice se non è un ilavatrice ecc...inoltre se provi a parlare con queste persone e per caso gli fai notare una certa mancanza(che hanno tutti i sistemi in tutte le configurazioni con qualsiasi os possibile) ti rispondo in modo annoiato che è apple che ha deciso che non doveva esserci quella funzione,quindi o quella funzione è inutile o comunque non serve...sopratutto nel mondo mac esiste anche la mania dell'ultimo modello, il nuovissimo ipod,e quello dopo e poi ancora quello dopo...perchè non puoi averne uno vecchio naturalmente...penso ad esempio a tutte le persone che hanno comprato iphone e subito dopo qualche mese iphone 3G...e poi vedo persone con mac-book usare quasi totalmente vista sopra...a me sembra più idiozia che buon senso, però è il mio punto di vista O.o
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: Darkat
            a
            me sembra più idiozia che buon senso, però è il
            mio punto di vista
            O.oIl tuo punto di vista è di uno che non ha alcuna esperienza di Mac ma ne è incuriosito, vorrebbe provare. Si, lo so, i Mac costano...
          • Darkat scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            lool allora ruppolo non so che problema hai ma sappi che la piattaforma mac la uso(sono costretto) periodicamente per questioni di studio(faccio informatica), come uso windows e linux, ne di più ne di meno, e sappi che come aspetto mi fa molto disgusto, la trovo orribilante ma capisco che c'è chi la trova bella...mah...comunque io di soldi per i pc ne ho spesi parecchi lol e il mio pc stesso l'ho pagato abbastanza caro, non ho problemi ha comprare un mac, semplicemente non mi piacciono per niente ne come aspetto ne come filosofia software, forse tu vorresti provare linux ma non riesci ad installarlo lool
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: Darkat
            lool allora ruppolo non so che problema hai ma
            sappi che la piattaforma mac la uso(sono
            costretto) periodicamente per questioni di
            studio(faccio informatica), come uso windows e
            linux, ne di più ne di meno, e sappi che come
            aspetto mi fa molto disgusto, la trovo
            orribilante ma capisco che c'è chi la trova
            bella...mah...de gustibus non disputandum est
            comunque io di soldi per i pc ne ho
            spesi parecchi lol e il mio pc stesso l'ho pagato
            abbastanza caro, non ho problemi ha comprare un
            mac, semplicemente non mi piacciono per niente ne
            come aspetto ne come filosofia software, forse tu
            vorresti provare linux ma non riesci ad
            installarlo
            loolHo installato un Ubuntu per curiosità, e mi sono reso conto che non è pronto per uso desktop, perlomeno per le masse.A parte questo trovo la GUI troppo infarcita di inutili effetti, come ad esempio le cartelle che assumono numerose gradazioni a seconda di come vengono selezionate. Anche il sistema dei menù non ha alcun senso: si è solo cercato di copiare da Mac e da Windows, copiando l'aspetto da Mac e la funzionalità da Windows. Il risultato è un minestrone senza senso.Non parliamo poi di finestre che non entrano nella risoluzione di base 800x600 (e qui mi viene da ridere pensando ai netbook che hanno la risoluzione verticale inferiore ai 600 punti...), indice di una GUI non testata nelle varie condizioni.Ma secondo me la palla al piede è la presenza di X Window tra il sistema e la GUI. Ho avuto modo di vedere i bisticci nella gestione della risoluzione del monitor, che mi hanno costretto a formattare e reinstallare Ubuntu per 4 volte in una giornata. Poi l'ho buttato, ho di meglio da fare nella vita.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 febbraio 2009 11.07-----------------------------------------------------------
          • Darkat scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            infatti tu hai provato gnome...io uso kde, che è totalmente diverso...quindi prima di spararmi contro dovresti provare :) ma se stai bene col mac allora è anche inutile che provi altro tanto credo che mai nulla ti piacerà di più, così come a me mai nulla piacerà di più della mia mandriva
    • Darkat scrive:
      Re: Cari linari rosiconi
      purtroppo io sono con kde4 su un sistema diverso da ubuntu, e posso dirti piacevolmente che l'interfaccia di kde è ben più accattivante e moderna di quello di osx(lo uso lo uso) e direi proprio che kde si sta facendo tanta pubblicità ultimamente specialmente per il fatto di essere multipiattaforma quindi l'unico a rosicare sembri tu
      • Mike scrive:
        Re: Cari linari rosiconi
        - Scritto da: Darkat
        da ubuntu, e posso dirti piacevolmente che
        l'interfaccia di kde è ben più accattivante e
        moderna di quello di osxSi naXXXXXta..
        • Darkat scrive:
          Re: Cari linari rosiconi
          ah perchè invece aqua....wow..................sopratutto bellissimo il grigio topo da per tutto...veramente una gioia per gli occhi....
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: Darkat
            ah perchè invece
            aqua....wow..................sopratutto
            bellissimo il grigio topo da per
            tutto...veramente una gioia per gli
            occhi....Gli occhi preferiscono un oggetto che si stacca dal fondo, che un groviglio di cornici o un guazzabuglio di colori.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 febbraio 2009 12.31-----------------------------------------------------------
          • Darkat scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            no per niente infatti io uso colori molto più classici ma che almeno non ricordino quel grigio funerale per favore...sai io ho kde, posso personalizzarlo il mio portatile...ah scusa chi usa il mac dice "che ciò che decide apple è il meglio che può esserci per tutti"
      • ruppolo scrive:
        Re: Cari linari rosiconi
        - Scritto da: Darkat
        purtroppo io sono con kde4 su un sistema diverso
        da ubuntu, e posso dirti piacevolmente che
        l'interfaccia di kde è ben più accattivante e
        moderna di quello di osxForse vorrai dire "l'aspetto" dell'interfaccia.
        • Darkat scrive:
          Re: Cari linari rosiconi
          lool no tutta l'interfaccia è completamente migliore, sia l'aspetto di per se che le tecnologie che ci sono dietro
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: Darkat
            lool no tutta l'interfaccia è completamente
            migliore, sia l'aspetto di per se che le
            tecnologie che ci sono
            dietroPer essere migliore devono essere migliori le tecnologie che stanno DAVANTI, non quelle dietro.Una interfaccia con il tasto Start è già bocciata in partenza, ad esempio.
          • Darkat scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            e chi l'ha nominata l'interfaccia con lo start? hai mai usato un kde in vita tua?
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: Darkat
            e chi l'ha nominata l'interfaccia con lo start?
            hai mai usato un kde in vita
            tua?No, perché troppo uguale a Windows.Ho usato Gnome.Forse ti riferisci all'ultima versione di KDE? Capisco, ma l'informatica non è fatta della sola "ultima versione". Io uso Mac da quasi 25 anni, se dovevo aspettare l'ultima versione del KDE come avrei dovuto trascorrere questi anni? Con il tasto start?
          • Darkat scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            veramente kde non ha mai usato il tasto start, in nessuna delle sue versione, gnome invece ha un tasto simile a quello di kde nella versione compatta oppure in tasto è diviso in tre(applicazioni,risorse,sistema), ma sono ben diversi tutti e due dal sistema start ;)
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: Darkat
            veramente kde non ha mai usato il tasto start, in
            nessuna delle sue versione, gnome invece ha un
            tasto simile a quello di kde nella versione
            compatta oppure in tasto è diviso in
            tre(applicazioni,risorse,sistema), ma sono ben
            diversi tutti e due dal sistema start
            ;)Oh certo, KDE non ha il tasto "start" perché si chiama "K":http://en.wikipedia.org/wiki/File:KDE-2.0-es-es.pngDai su, non ti arrampicare sugli specchi!
          • Darkat scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            guarda che anche se c'è il tasto K è completamente diversa l'imposizione del desktop kde rispetto a quello windows, di fatto è identico a quello di gnome in impostazione, c'è il tasto K per andare alle applicazioni,strumenti e luoghi del pc e poi accanto di sono i rispettivi tasti per accedere ai file,all'home e poi accanto ancora i tasti per le impostazioni, come vedi è sempre stato uguale a gnome il punto di logica
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            Come si fa a cancellare un post in 'sto XXXXX di forum?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 febbraio 2009 09.25-----------------------------------------------------------
      • alexjenn scrive:
        Re: Cari linari rosiconi
        Senza offesa, ma l'interfaccia (o aspetto) di KDE, non dico sia brutta, ma è un mix tra Panther e Tiger.
        • ruppolo scrive:
          Re: Cari linari rosiconi
          - Scritto da: alexjenn
          Senza offesa, ma l'interfaccia (o aspetto)Non facciamo confusione: l'aspetto è una cosa, l'interfaccia è un'altra.
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: ruppolo
            Non facciamo confusione: l'aspetto è una cosa,
            l'interfaccia è un'altra.se per interfaccia si intende una "GUI", l'aspetto c'entra e come. Es.: la "bellezza" delle icone e la loro intuitività influisce a livello di utilizzo quindi l'interfaccia risulta gradevole e comprensibile allo stesso tempo migliorando la User Experience da entrambi i punti di vista.
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: ruppolo

            Non facciamo confusione: l'aspetto è una cosa,

            l'interfaccia è un'altra.

            se per interfaccia si intende una "GUI",
            l'aspetto c'entra e come. Es.: la "bellezza"
            delle icone e la loro intuitività influisce a
            livello di utilizzo quindi l'interfaccia risulta
            gradevole e comprensibile allo stesso tempo
            migliorando la User Experience da entrambi i
            punti di
            vista.Non ho detto che l'aspetto non c'entra, ho detto che non va confuso l'aspetto con l'interfaccia.Riguardo le icone, è dai tempi in cui Windows fu creato che le icone sono tutto meno che intuitive. Puoi fissare per 2 minuti la finestra con le icone delle preferenze senza capire quale potrebbe essere quella giusta.Infatti se osservi un utente Windows che deve impostare qualcosa, procede sempre a tentativi.
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: ruppolo
            Non ho detto che l'aspetto non c'entra, ho detto
            che non va confuso l'aspetto con l'interfaccia.

            Riguardo le icone, è dai tempi in cui Windows fu
            creato che le icone sono tutto meno che
            intuitive. Puoi fissare per 2 minuti la finestra
            con le icone delle preferenze senza capire quale
            potrebbe essere quella
            giusta.sbagliato.da che mondo è mondo l´illustrazione è più chiara ed immediata della fotografia e più semplice è, meglio è.le icone di windows non sono belle come quelle di OSX ma sono molto chiare da sempre.Non è un caso il sucXXXXX del Crystal Icons Set di linux.
            Infatti se osservi un utente Windows che deve
            impostare qualcosa, procede sempre a
            tentativi.questa è l´ennesima trollata gratuita per screditare una categoria che non ti piace.Guarda che si vive meglio a smettere con ste inutilità.
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            sbagliato.
            da che mondo è mondo l´illustrazione è più chiara
            ed immediata della fotografia e più semplice è,
            meglio
            è.E dove avrei parlato di fotografia? Ti inventi delle cose per poter dire "sbagliato"?
            le icone di windows non sono belle come quelle di
            OSX ma sono molto chiare da
            sempre.ossignore!!!!!!!!!!Allora mi spieghi, nel pannello di controllo di XP:1) Perché Network Setup Wizard e Network Connections hanno la prima l'icona di una casa e la seconda del pianeta Terra?2) Perché l'icona Display ha un pennello che sembra dipingere sul display?3) Perché Internet Options ha lo stesso display dell'icona Display?4) Perché l'icona Printer and Faxes mostra anche una cartella?5) Perché nell'icona Fonts si vede meglio e più in grande l'icona di una cartella?6) Sei capace di spiegare cosa sono gli oggetti che si vedono nell'icona Administrative Tools?Il problema delle icone di Windows è che non sono icone, sono illustrazioni complesse. Ecco perché il colpo d'occhio non aiuta. Fa parte della politica di strafare e di una forma mentis ingarbugliata.

            Infatti se osservi un utente Windows che deve

            impostare qualcosa, procede sempre a

            tentativi.

            questa è l´ennesima trollata gratuita per
            screditare una categoria che non ti
            piace.
            Guarda che si vive meglio a smettere con ste
            inutilità.No no, non è una trollata, ho visto in molte occasioni procedere a tentativi, anche di gente che usa Windows da anni.
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: ruppolo
            E dove avrei parlato di fotografia? Ti inventi
            delle cose per poter dire "sbagliato"?molte delle icone che si sono susseguite nel tempo nelle varie incarnazioni di OSX sono fotografiche.Per il resto faccio cut tanto con te non si risolve nulla.
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: ruppolo

            E dove avrei parlato di fotografia? Ti inventi

            delle cose per poter dire "sbagliato"?

            molte delle icone che si sono susseguite nel
            tempo nelle varie incarnazioni di OSX sono
            fotografiche.Si, se le guardi dopo aver fumato roba buona.
        • Darkat scrive:
          Re: Cari linari rosiconi
          ti riferisci ad oxygen? be direi proprio di no, devi guardare almeno da vicino(quindi usandola) una kde 4.1(e kde4.2 è già cambiata) per renderti conto che è molto più elegante e bella dell'aspetto di uno qualsiasi tiger o altro,e comunque kde è altamente personalizzabile sono miriadi di aspetti...per non parlare delle tecnologie che sono alla base del progetto 4, vuoi vedere che tra un pò tutti quanti conluiranno nelle stesse idee che kde ha portato nei suoi progetti? :)
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: Darkat
            comunque kde è altamente personalizzabile sono
            miriadi di aspetti...Più personalizzabile è una GUI e meno è valida.Vedo che si continuano a fare gli stessi errori di sempre. Peccato, così non se ne esce.
          • Darkat scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            lol è quale pezzo di genio avrebbe detto che più è personalizzabile più è peggiore? torvalds(che se permetti ne capisce un pò più di te e me in informatica) ha da sempre detto l'esatto contrario di quello che dici tu, un'interfaccia per essere ottima deve essere potente e personalizzabile altrimenti significa semplicemente che non è abbastanza potente...lo so che chi ha mac è abituato a persare che le cose meno siano personalizzabili e più sia valide ma nel mondo in generale così non è per fortuna sennò sai che barba, però vedo che ti diverti a rispondere a tutti i miei post, lo prendo come un complimento guarda
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: Darkat
            lol è quale pezzo di genio avrebbe detto che più
            è personalizzabile più è peggiore?Uno che sa quando mettere l'accento sulle "e".
            torvalds(che
            se permetti ne capisce un pò più di te e me in
            informatica)Ah si?
            ha da sempre detto l'esatto
            contrario di quello che dici tu, un'interfaccia
            per essere ottima deve essere potente e
            personalizzabile altrimenti significa
            semplicemente che non è abbastanza potente...lo
            so che chi ha mac è abituato a persare che le
            cose meno siano personalizzabili e più sia valide
            ma nel mondo in generale così non è per fortuna
            sennò sai che barba,Direi che i risultati parlano da soli: Mac 9,93%, Linux 0,83%. E con computer che costano meno, prodotti da più aziende e con il sistema operativo gratuito.Allora chi sarebbe che se ne intende?
            però vedo che ti diverti a
            rispondere a tutti i miei post, lo prendo come un
            complimento
            guardaHai ragione, mi diverte risponderti.Così, en passant, pensa se l'interfaccia delle automobili fosse altamente personalizzabile...
          • Darkat scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            be se ti reputi più capace in informatica di torvalds...che te lo dico a fare? allora prima di tutto i dati di questo sito sono completamente sballati come detto più volte, sono stati linkati altri link molto più affidabili che fanno diversi altri calcoli per dare cifre molto più precise...poi guarda lo sappiamo tutti e due che una delle grandi capacità di apple è saper fare marketing, linux NON fa nessun tipo di marketing e per un prodotto che non fa marketing arrivare anche all'1%(cioè milioni di persone) direi che è una bella fregatura per chi spende miliardi in pubblicità coem apple e microsoft :) comunque se dobbiamo essere precisi linux è il preferito in ambito server e assolutamente totalitario in ambito supercomputer, dove ricordiamo il mac è presente sullo 0.1%...un motivo ci sarà o no?
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: Darkat
            be se ti reputi più capace in informatica di
            torvalds...che te lo dico a fare?Se dico che Berlusconi (un nome a caso, non me ne voglia il Silvio) è un incapace, significa che io sono meglio di lui? No, significa solo che non avendo ottenuto i risultati che doveva/voleva ottenere, è un incapace. Poi io posso essere molto più incapace di lui oppure no, non ha importanza.
            comunque se
            dobbiamo essere precisi linux è il preferito in
            ambito server e assolutamente totalitario in
            ambito supercomputer, dove ricordiamo il mac è
            presente sullo 0.1%...un motivo ci sarà o
            no?Certo, in quell'ambito è una ottima scelta.Infatti la mia frase sull'incapacità di Torvalds è una provocazione: io non conosco gli obiettivi di Torvalds, posso solo dire che se l'obiettivo è un sistema operativo per server e per dispositivi embedded allora lo ha centrato, se invece è realizzare un sistema desktop personale, allora ha fallito.E le percentuali che tu reputi imprecise, anche se le vari di un ordine di grandezza il risultato non cambia: Il 10% del mercato per Apple è un sucXXXXX, per Linux sarebbe una sconfitta. Il motivo è il numero di computer su cui Linux può girare: il 100%.
    • alexjenn scrive:
      Re: Cari linari rosiconi
      - Scritto da: MarcOsX
      Leggetevi questo:

      Ecco come ubuntu dovrebbe essere per attirare più
      clientela e non solo quei 4 utenti
      smaliziati!


      http://grigio.org/10_things_linux_ubuntu_should_reIl bello è come inizia l'articolo:Quello che Ubunto dovrebbe davvero copiare da Mac OS X.Invece, per i linari è Mac OS X che prende spunto da Linux.Guarda, Linux lo rispetto in tutto e per tutto, e rispetto anche coloro che, facendo Linux, prendono ispirazione da Mac OS X.Non rispetto i linari che negano questo: si mettono allo stesso livello dei "negazionisti" winari.
      • advange scrive:
        Re: Cari linari rosiconi

        Guarda, Linux lo rispetto in tutto e per tutto, e
        rispetto anche coloro che, facendo Linux,
        prendono ispirazione da Mac OS
        X.

        Non rispetto i linari che negano questo: si
        mettono allo stesso livello dei "negazionisti"
        winari.Hai perfettamente ragione: perché negare di voler prendere ispirazione? Copiare per migliorare è una cosa buona. Attualmente Mac OSX sembra quanto di meglio ci sia in fatto di interfaccia: perché non prendere spunto? Ho letto l'articolo e i consigli sembrano in gran parte condivisibili; ma non credo che basti questo per far aumentare significativamente la diffusione di Linux
        • ruppolo scrive:
          Re: Cari linari rosiconi
          - Scritto da: advange
          Attualmente Mac OSX sembra quanto
          di meglio ci sia in fatto di interfaccia: perché
          non prendere spunto? Ho letto l'articolo e i
          consigli sembrano in gran parte condivisibili; ma
          non credo che basti questo per far aumentare
          significativamente la diffusione di
          LinuxSarebbe da provare. Visto che copiare l'nterfaccia di Windows non ha avuto esito positivo, sarebbe da provare copiando quella di OS X.Ma farne una nuova no, eh?Vorrei ricordare che il sucXXXXX di Wii non è derivato dal aver copiato PS o XBOX...
          • advange scrive:
            Re: Cari linari rosiconi

            Sarebbe da provare. Visto che copiare
            l'nterfaccia di Windows non ha avuto esito
            positivo, sarebbe da provare copiando quella di
            OS
            X.
            Ma farne una nuova no, eh?KDE 4 mi sembra molto innovativa, ma non l'ho usata abbastanza per poterlo dire con certezza.

            Vorrei ricordare che il sucXXXXX di Wii non è
            derivato dal aver copiato PS o
            XBOX...Si tratta di prendere spunto, non di copiare. Però effettivamente inventarsi qualcosa di veramente innovativo sarebbe davvero interessante. D'altro canto è evidente che ultimamente Windows copia molto da Linux oltre che da Mac (come ha sempre fatto).
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: advange
            KDE 4 mi sembra molto innovativa, ma non l'ho
            usata abbastanza per poterlo dire con
            certezza.Nemmeno io, ma le precedenti mi sembravano molto ispirate a Windows.

            Vorrei ricordare che il sucXXXXX di Wii non è

            derivato dal aver copiato PS o

            XBOX...
            Si tratta di prendere spunto, non di copiare.Si tratta di NON prendere spunto, ma inventare qualcosa di nuovo.
            Però effettivamente inventarsi qualcosa di
            veramente innovativo sarebbe davvero
            interessante.Esatto.
            D'altro canto è evidente che
            ultimamente Windows copia molto da Linux oltre
            che da Mac (come ha sempre
            fatto).Windows è un polpettone riscaldato così tante volte che ormai si è rinsecchito.
          • pabloski scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            beh dire che gnome per esempio è copiato da windows è un'eresia...se poi intendi che usare i menù a tendina sia copiare, beh, allora abbiamo copiato da macos non certo da windowskde ha volutamente implementato un sistema d'interazione simile a windows proprio per non traumatizzare gli utenticon kde4 il trend è finito e si è in parte attinto a macos e in parte creato nuovi concetti che probabilmente pure macos implementerà in futuro e che windows 7 ha già scopiazzato
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: pabloski
            beh dire che gnome per esempio è copiato da
            windows è
            un'eresia...Gnome è un fritto misto, ha preso da Windows e da Mac e quello che ne è uscito è un sistema incoerente (anzi, inconsistente, il termine inglese rende meglio l'idea).
            kde ha volutamente implementato un sistema
            d'interazione simile a windows proprio per non
            traumatizzare gli
            utentiCol senno di poi una scelta fallimentare.
            con kde4 il trend è finito e si è in parte
            attinto a macos e in parte creato nuovi concetti
            che probabilmente pure macos implementerà in
            futuro e che windows 7 ha già
            scopiazzatoNon l'ho visto, ma spero non sia come il fritto misto di Gnome.Rimane il problema che si continua a copiare invece di pensare a qualcosa di nuovo libero da compromessi e coerente da cima a fondo.
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: ruppolo
            Sarebbe da provare. Visto che copiare
            l'nterfaccia di Windows non ha avuto esito
            positivo, sarebbe da provare copiando quella di
            OS X. Ma farne una nuova no, eh?KDE4 è nuovo e fra i plugin di compiz ce nè uno scimmiottato dal tuo caro OSX, indovina quale è.
            Vorrei ricordare che il sucXXXXX di Wii non è
            derivato dal aver copiato PS o XBOX...il Wii è "venduto abbastanza", il "sucXXXXX" ce l'hanno PSP e DSi.
          • alexjenn scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            Be', farne uno nuovo penso sia anche difficile: in fin dei conti, si lavora con tastiera, mouse e monitor.L'interfaccia a testo aveva senso quando l'input si faceva solo con la tastiera; poi uscì l'interfaccia grafica poiché ci fu anche l'introduzione del mouse.Per fare qualcosa di nuovo, serve allora una nuova tipologia di input, più o meno quel che ha fatto Apple con l'iPhone.
        • -ToM- scrive:
          Re: Cari linari rosiconi
          - Scritto da: advange
          non credo che basti questo per far aumentare
          significativamente la diffusione di
          LinuxUna cosa entusiasmante che ho visto dopo aver abbandonato linux e poi ripreso è stato il progresso di wine.Una volta installato e configurato, ho zeppato dentro il CD originale di Warcraft III, è partito l'autorun, l'ho installato, me lo sono ritrovato nei programmi, l'ho avviato, ho giocato e poi l'ho chiuso.Questi sono i progressi che mi piacciono, a copiare Aqua bastano un programma ed un set di icone.
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            Una cosa entusiasmante che ho visto dopo aver
            abbandonato linux e poi ripreso è stato il
            progresso di
            wine.Soluzione poco elegante.
            Questi sono i progressi che mi piacciono, a
            copiare Aqua bastano un programma ed un set di
            icone.Copiare Aqua non porta alcun beneficio.
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: ruppolo
            Soluzione poco elegante.non mi sembra dato che l´esempio che ho fatto riporta una esperienza del tutto identica a quella windows.Non mi pare di aver parlato di modificare, compilare, configurare per ore, risolvere problemi ecc.Riavviare il pc con bootcamp uscendo da OSX per entrare in windows se è per questo è ancora meno elegante.
            Copiare Aqua non porta alcun beneficio.assolutamente d´accordo.
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: ruppolo

            Soluzione poco elegante.

            non mi sembra dato che l´esempio che ho fatto
            riporta una esperienza del tutto identica a
            quella
            windows.Appunto...
            Non mi pare di aver parlato di modificare,
            compilare, configurare per ore, risolvere
            problemi
            ecc.
            Riavviare il pc con bootcamp uscendo da OSX per
            entrare in windows se è per questo è ancora meno
            elegante.Perfettamente d'accordo.Mi spiego: poco elegante è usare un software fatto per un sistema diverso dal quello che si è scelto.
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: -ToM-

            - Scritto da: ruppolo


            Soluzione poco elegante.



            non mi sembra dato che l´esempio che ho fatto

            riporta una esperienza del tutto identica a

            quella

            windows.

            Appunto...ti contraddici da solo.
            Mi spiego: poco elegante è usare un software
            fatto per un sistema diverso dal quello che si è
            scelto.si si ok, mando subito una mail a quelli di wine suggerendogli di dedicarsi ad altro e chiedendogli di porgere le scuse alla comunità per il loro lavoro "poco elegante"
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            si si ok, mando subito una mail a quelli di wine
            suggerendogli di dedicarsi ad altro e
            chiedendogli di porgere le scuse alla comunità
            per il loro lavoro "poco
            elegante"Del resto hanno scelto di supportare software poco elegante, quindi...
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: ruppolo
            Del resto hanno scelto di supportare software
            poco elegante, quindi...come Photoshop?vogliamo parlare di come fa penare qualsiasi creative suite sui MacIntel e di quanto si lamenta la gente ?Almene se un applicativo è OK sul db di winehq, va bene come su windows, senza rose, rosette :) e fiorellini.
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: ruppolo

            Del resto hanno scelto di supportare software

            poco elegante, quindi...

            come Photoshop?
            vogliamo parlare di come fa penare qualsiasi
            creative suite sui MacIntel e di quanto si
            lamenta la genteGiusto ieri sono stato da un cliente a cui 1 anno e mezzo fa ho messo 3 iMac intel con la CS di Adobe. Sono contentissimi, nessun problema. Nemmeno uno, né con la CS né con i Mac.E non sono certo gli unici...
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: ruppolo
            Giusto ieri sono stato da un cliente a cui 1 anno
            e mezzo fa ho messo 3 iMac intel con la CS di
            Adobe. Sono contentissimi, nessun problema.
            Nemmeno uno, né con la CS né con i
            Mac.
            E non sono certo gli unici...la CS funziona male per stessa ammissione di Apple ed Adobe, lo sa tutto il mondo.Solo la 3 funziona un po meglio ma ogni tanto crasha perchè si porta dietro codice sXXXXX come le sue sorelline (detto da adobe che ammette di non avere la possibilità di sviluppare al meglio la versione per mac).
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: ruppolo


            Giusto ieri sono stato da un cliente a cui 1
            anno

            e mezzo fa ho messo 3 iMac intel con la CS di

            Adobe. Sono contentissimi, nessun problema.

            Nemmeno uno, né con la CS né con i

            Mac.

            E non sono certo gli unici...

            la CS funziona male per stessa ammissione di
            Apple ed Adobe, lo sa tutto il
            mondo.
            Solo la 3 funziona un po meglio ma ogni tanto
            crasha perchè si porta dietro codice sXXXXX come
            le sue sorelline (detto da adobe che ammette di
            non avere la possibilità di sviluppare al meglio
            la versione per
            mac).Parli per esperienza o per sentito dire?Di crash della CS3 non ho avuto modo di vederne uno che sia uno, su decine di macchine, da quando esiste da la CS3. Altri difetti si, come nella generazione dei PDF in particolari casi, ma crash proprio mai visti.Chissà, sara l'aria nostrana...
          • FinalCut scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: ruppolo

            Del resto hanno scelto di supportare software

            poco elegante, quindi...

            come Photoshop?
            vogliamo parlare di come fa penare qualsiasi
            creative suite sui MacIntel e di quanto si
            lamenta la gente ?Si parliamo... la CS3 è un dito al c*lo per molte cose ma funziona senza problemi...(linux)(apple)
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: FinalCut
            Si parliamo... la CS3 è un dito al c*lo per molte
            cose ma funziona senza problemi...si, meglio delle versioni precedenti ma in molti casi i crash di indesign in concomitanza con illustrator permangono anche se funziona nettamente meglio.Lo studio dove lavoravo ha fatto l'upgrade troppo a ridosso della mia partenza all'estero e non ne ho goduto per molto ;)
            (linux)(apple)amo linux, per molte cose apprezzo anche Apple ma non sopporto chi nega l'evidenza, spero si capisca :)
          • ruppolo scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            amo linux, per molte cose apprezzo anche Apple ma
            non sopporto chi nega l'evidenza, spero si
            capisca
            :)L'evidenza è fatta di esperienze. Le mie sono che che crash non ne ho mai visti, tu si. E io so anche perché, ovvero so la causa dei crash, che non dipende né da Adobe né da Apple. Ma io sono un consulente, pertanto se uno vuole che le proprie macchine funzionino bene, mi chiama. E paga la parcella.
          • FinalCut scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: FinalCut


            Si parliamo... la CS3 è un dito al c*lo per molte

            cose ma funziona senza problemi...

            si, meglio delle versioni precedenti ma in molti
            casi i crash di indesign in concomitanza con
            illustrator permangono anche se funziona
            nettamente
            meglio.
            Lo studio dove lavoravo ha fatto l'upgrade troppo
            a ridosso della mia partenza all'estero e non ne
            ho goduto per moltoEcco vedi, non ne parli con molta esperienza, magari è bastato il primo aggiornamento, oggi siamo alla 5.0.4, a sistemare la stabilità.Qui abbiamo diversi pacchetti (CS3 Design premium, Web Premium, Design Standard, ...) per un totale di 8 licenze e l'esperienza è pochi, pochissimi, crash.Quello che fa veramente schifo invece è come hanno ridotto After Effects CS3 per Mac, GUI confusa, incoerente, sconclusionato, buggato, lento, lento, lento....Io sto cercando di passare tutto a Motion o prendere in considerazione Shake ma è mooolto dura dopo anni di felice utilizzo di AE.
            amo linux, per molte cose apprezzo anche Apple ma
            non sopporto chi nega l'evidenza, spero si
            capisca
            :)Io invece non sopporto quelli che parlano senza precisa cognizione di causa, spero si capisca.(linux)(apple)
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: FinalCut
            Ecco vedi, non ne parli con molta esperienza,
            magari è bastato il primo aggiornamento, oggi
            siamo alla 5.0.4, a sistemare la
            stabilità.mi sono fermato al primo aggiornamento.non ha cambiato nulla...dopo sono passato ad usarlo su win che solo la versione X.0 è stabile... sarà un segno?
            Qui abbiamo diversi pacchetti (CS3 Design
            premium, Web Premium, Design Standard, ...) per
            un totale di 8 licenze e l'esperienza è pochi,
            pochissimi, crash.anche uno alla settimana è troppo se su "altre piattaforme" ne capita uno ogni morte di papa ;)
            Io invece non sopporto quelli che parlano senza
            precisa cognizione di causa, spero si
            capisca.ho vissuto da PS 5 fino alle 3 CS, penso possa bastare.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 febbraio 2009 11.23-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: FinalCut

            Ecco vedi, non ne parli con molta esperienza,

            magari è bastato il primo aggiornamento, oggi

            siamo alla 5.0.4, a sistemare la

            stabilità.

            mi sono fermato al primo aggiornamento.
            non ha cambiato nulla...
            dopo sono passato ad usarlo su win che solo la
            versione X.0 è stabile... sarà un
            segno?Ripeto... quale parte di "sulle nostre macchine la CS3 Mac è stabile"... non ti è chiara?La mia era una ipotesi, la CS3 ha tanti problemi (specialmente di GUI) ma è stabile.


            Qui abbiamo diversi pacchetti (CS3 Design

            premium, Web Premium, Design Standard, ...) per

            un totale di 8 licenze e l'esperienza è pochi,

            pochissimi, crash.

            anche uno alla settimana è troppo se su "altre
            piattaforme" ne capita uno ogni morte di papa
            ;)no, vedi ho detto pochi, pochissimi perchè volevo significare proprio quello.L'ultima volta che Photoshop ha crashato qui sarà stato un sei/otto mesi fa, nemmeno me lo ricordo.però... se tu dici che su Windows Photoshop crasha ogni morte di papa dobbiamo crederci (su Win?!) se lo dico io su Mac sono un macaco...Non ho idea di che cosa fate ai Mac dalle vostri parti, qui da noi la CS non crascha (quasi mai). Fine.


            Io invece non sopporto quelli che parlano senza

            precisa cognizione di causa, spero si

            capisca.

            ho vissuto da PS 5 fino alle 3 CS, penso possa
            bastare.Io da Photoshop 1.0, quindi?(linux)(apple)
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: FinalCut
            Ripeto... quale parte di "sulle nostre macchine
            la CS3 Mac è stabile"... non ti è
            chiara?e perchè dovrebbe essermi chiara o non chiara?forse sarebbe il caso tu valutassi meglio le mie parole dato che non parlo in termini assoluti ma riporto la mia esperienza sommata a quella degli altri, tenendo di conto anche cosa dice Adobe in proposito.
            La mia era una ipotesi, la CS3 ha tanti problemi
            (specialmente di GUI) ma è stabile.Forse "più" stabile... indesign e illustrator aperti insieme non sempre vanno d´accordo e indesign cs3 mi ha spaccato 2 progetti su mac (NO, non è colpa dei font)
            no, vedi ho detto pochi, pochissimi perchè volevo
            significare proprio quello.
            L'ultima volta che Photoshop ha crashato qui sarà
            stato un sei/otto mesi fa, nemmeno me lo ricordo.Ma siamo sicuri di sapere di cosa stiamo parlando?La "Stabilità" di Photoshop delle CS per OSX non è mai stata un problema, il problema è legato ad indesign e illustrator.
            però... se tu dici che su Windows Photoshop
            crasha ogni morte di papa dobbiamo crederci (su
            Win?!) se lo dico io su Mac sono un macaco...no, il macaco è chi nega l´evidenza.Apple e Adobe stesse ammettono che le creative suite vanno male, sui forum cè gente che si lamenta anche della 4.
            Non ho idea di che cosa fate ai Mac dalle vostri
            parti, qui da noi la CS non crascha (quasi mai).
            Fine.Fine di che? forse del battibecco, che poteva benissimo non cominciare visto che a priori, ripeto, Adobe e Apple si sono già espresse sulla bontà dei prodotti Adobe su mac OSX
            Io da Photoshop 1.0, quindi?quindi non era una gara come hai voluto intendere ma era per citare la mia "esperienza".Tu stesso invece in un´altra discussione hai ammesso di non usare più gli applicativi per DTP da tanto tempo, tanto per dirne una...Si parla di Computer e sistemi poi si finisce sempre a parlare di winari, macachi, guerre di religione, ripicche e rigirii di frittate varie.Fai il diplomatico a corrente alternata ?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 febbraio 2009 12.56-----------------------------------------------------------
          • FinalCut scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: FinalCut

            Ripeto... quale parte di "sulle nostre macchine

            la CS3 Mac è stabile"... non ti è

            chiara?

            e perchè dovrebbe essermi chiara o non chiara?
            forse sarebbe il caso tu valutassi meglio le mie
            parole dato che non parlo in termini assoluti ma
            riporto la mia esperienza sommata a quella degli
            altri, tenendo di conto anche cosa dice Adobe in
            proposito.E cosa dice Adobe? Link?
            Forse "più" stabile... indesign e illustrator
            aperti insieme non sempre vanno d´accordo e
            indesign cs3 mi ha spaccato 2 progetti su mac
            (NO, non è colpa dei
            font)Come ha fatto? ti ha corrotto i file?
            Ma siamo sicuri di sapere di cosa stiamo parlando?
            La "Stabilità" di Photoshop delle CS per OSX non
            è mai stata un problema, il problema è legato ad
            indesign e
            illustrator.Ok, per me CS significa prima di tutto Photoshop, AE su questo hai ragione.
            no, il macaco è chi nega l´evidenza.
            Apple e Adobe stesse ammettono che le creative
            suite vanno male, sui forum cè gente che si
            lamenta anche della 4.Vanno male in che senso? Erano formalmente poco compatibili con Leopard appena uscite, poi le cose si sono risolte velocemente.Certo usare "Bridge" su Mac è come darsi la zappa sui piedi... e poi?
            Fine di che? forse del battibecco, che poteva
            benissimo non cominciare visto che a priori,
            ripeto, Adobe e Apple si sono già espresse sulla
            bontà dei prodotti Adobe su mac
            OSXSi, lenti, troppo Windows-oriented fatte con vecchio codicema nessuna afferma che si impiantano ogni 3x2.
            quindi non era una gara come hai voluto intendere
            ma era per citare la mia
            "esperienza".
            Tu stesso invece in un´altra discussione hai
            ammesso di non usare più gli applicativi per DTP
            da tanto tempo, tanto per dirne
            una...Vero, ma in azienda c'è gente che usa inDesign tutti i giorni e non si lamenta.
            Si parla di Computer e sistemi poi si finisce
            sempre a parlare di winari, macachi, guerre di
            religione, ripicche e rigirii di frittate
            varie.

            Fai il diplomatico a corrente alternata ?Dai affermare che Windows vada meglio è come dire che Explorer 6 è meglio di Firefoxfrancamente (lavorandoci tutti i giorni) mi sembra una dichiarazione troppo azzardata come minimo.
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            - Scritto da: FinalCut
            E cosa dice Adobe? Link?ma stai scherzando?guarda finiamola qui, rispondi solo perchè ti senti offeso nell'orgoglio di Mac User.
          • MarcOsX scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            voglio solo dire che non sono stato io a scrivere quel post. Prima o poi dovrò iscrivermi sul serio :D
          • -ToM- scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            ???forse hai sbagliato thread...
          • MarcOsX scrive:
            Re: Cari linari rosiconi
            Intendevo il "Cari linari rosiconi"non scriverei mai un post del genere (forse era più adatto il termine thread)
          • advange scrive:
            Re: Cari linari rosiconi

            Una cosa entusiasmante che ho visto dopo aver
            abbandonato linux e poi ripreso è stato il
            progresso di
            wine.
            Una volta installato e configurato, ho zeppato
            dentro il CD originale di Warcraft III, è partito
            l'autorun, l'ho installato, me lo sono ritrovato
            nei programmi, l'ho avviato, ho giocato e poi
            l'ho
            chiuso.Vero, hai proprio ragione. Ne approfitto per dire che quella di MS di mettere in mezzo la retrocompatibilità per giustificare i suoi errori è una pura scusa. Potrebbero fregarsene altamente e sviluppare wine per Windows così da pararsi il sedere per quelle (poche) applicazioni che ancora necessitano di un Windows d'annata.Ma a quel punto qualcuno potrebbe chiedersi: ma allora perché non usare Linux?
    • Shiba scrive:
      Re: Cari linari rosiconi
      - Scritto da: MarcOsX
      Leggetevi questo:

      Ecco come ubuntu dovrebbe essere per attirare più
      clientela e non solo quei 4 utenti
      smaliziati!


      http://grigio.org/10_things_linux_ubuntu_should_reAh beh, se lo dice grigio è così per forza...
    • -ToM- scrive:
      Re: Cari linari rosiconi
      - Scritto da: MarcOsX
      Leggetevi questo:

      Ecco come ubuntu dovrebbe essere per attirare più
      clientela e non solo quei 4 utenti
      smaliziati!


      http://grigio.org/10_things_linux_ubuntu_should_rePerchè attribuire il delirio di un blogger ad una intera comunità?Su KDE4 le icone stanno dentro ad un widget che coesiste insieme agli altri sullo stesso piano, in poche parole non ho bisogno di un secondo layer separato ma me ne basta uno solo... ecco una cosa che Leopard dovrebbe copiare da KDE, ma nella bozza "sfuggente" del desktop 3D di apple pare ci sia la stessa cosa.Invece "Spaces" è già stato copiato per dirne una.
  • ACPCOMM scrive:
    Mandriva 2009
    Io ho scoperto Mandriva 2009, ed è stato amore a prima vista. Pur possedendo un sistema dual boot con Win originale, utilizzo ormai esclusivamente Mandriva.Provatelo.
    • Darkat scrive:
      Re: Mandriva 2009
      sottoscrivo :P al contrario di altre versioni passate questa versione è eccellente, e con la 2009.1 ad aprile si aggiungeranno anche moltissime nuove tecnologie,ext4, il nuovo xorg, kde4.2...insomma una carellata di novità :)
  • Mr.God scrive:
    INTERNET
    Il problema ragazzuoli, a parte tutte le polemiche ed i "convertitori" che professano il verbo di un OS o l´altro come testimoni di geova; é che Explorer per la gente é INTERNET. Non un programma, non un browser, non un interprete di pagine resistuite da un server, é proprio INTERNET, tutta internet é quella palletta blu.Provate a toglierla dal desktop a qualcuno..OH MIO DIO E´SPARITO INTERNET! E miliardi di persone non se ne sono neanche accorte :)))
    • ruppolo scrive:
      Re: INTERNET
      - Scritto da: Mr.God
      Il problema ragazzuoli, a parte tutte le
      polemiche ed i "convertitori" che professano il
      verbo di un OS o l´altro come testimoni di geova;
      é che Explorer per la gente é INTERNET. Non un
      programma, non un browser, non un interprete di
      pagine resistuite da un server, é proprio
      INTERNET, tutta internet é quella palletta
      blu.

      Provate a toglierla dal desktop a qualcuno..OH
      MIO DIO E´SPARITO INTERNET! E miliardi di persone
      non se ne sono neanche accorte
      :)))Questo testimonia il fallimento del PC IBM. Oltre 25 anni di presenza e una diffusione di massa sono un banco di prova incontestabile.
    • pabloski scrive:
      Re: INTERNET
      quindi ha ragione l'UE che vuole costringere MS a levare quella pallettache l'utonto sia idiota l'abbiamo capito, che però bisogna costringerlo a fare un minimo sforzo mentale questo pure è d'obbligoforse non ce ne rendiamo conto, ma noi occidentali stiamo diventando sempre più inutili....intanto in Russia si studia informatica anche alle elementari e si sfornano dall'università i migliori ingegneri che il mondo conosca
      • Mr.God scrive:
        Re: INTERNET
        - Scritto da: pabloski
        quindi ha ragione l'UE che vuole costringere MS a
        levare quella
        pallettaCredo di si, quando l´utente deve installare qualcosa si trova di fronte ad un buquet di offerte.
        che l'utonto sia idiota l'abbiamo capito, che
        però bisogna costringerlo a fare un minimo sforzo
        mentale questo pure è
        d'obbligoBisogna costringerlo? Ma ti senti evangelizzatore??Io, personalmente, conosco tutti i sistemi ma lavoro ovviamente con windows, le chiacchiere sono a 0, gli standard de facto sono i formati Office e servono per fare business.
        forse non ce ne rendiamo conto, ma noi
        occidentali stiamo diventando sempre più
        inutili....intanto in Russia si studia
        informatica anche alle elementari e si sfornano
        dall'università i migliori ingegneri che il mondo
        conoscaMa scherzi, sfornano ingegneri atomici che vengono qua a fare i magazzinieri, come india, europa dell´est; almeno qua per fare i magazzinieri 1200 li prendono, al loro paesi nelle centrali atomiche gliene danno 300.
        • pabloski scrive:
          Re: INTERNET
          - Scritto da: Mr.God

          Bisogna costringerlo? Ma ti senti
          evangelizzatore??
          no ma di certo sono stanco di vedere che l'occidente è usato come trampolino di lancio per i DDOS verso Paesi nemici dell'ex URSS
          Io, personalmente, conosco tutti i sistemi ma
          lavoro ovviamente con windows, le chiacchiere
          sono a 0, gli standard de facto sono i formati
          Office e servono per fare
          business.
          grazie, c'erano solo loro sul mercato, è stato facile potendo contare su un monopolio + documentazione volutamente non pubblicata circa l'API di Windows + ricatti di vario genere agli OEM
          Ma scherzi, sfornano ingegneri atomici che
          vengono qua a fare i magazzinieri, come india,
          europa dell´est; almeno qua per fare i
          magazzinieri 1200 li prendono, al loro paesi
          nelle centrali atomiche gliene danno
          300.no forse scherzi tu e non ti rendi conto di che mercato, anche underground, c'è in quei Paesi.....da dove vengono i top malware degli ultimi 5 anni? Russia e Ucrainahai notato i nomi e cognomi dei direttori, CTO e CEO delle aziende IT??? Emmy Huang, Jen-Hsun Huang, Amit Singhalnon mi pare ci siano tanti Mario Rossi
          • ruppolo scrive:
            Re: INTERNET
            - Scritto da: pabloski
            da dove vengono i top malware degli ultimi 5
            anni? Russia e
            UcrainaOvvio, molti pc di quei paesi sono zombizzati.
          • pabloski scrive:
            Re: INTERNET
            no veramente sono i malware writer ad essere russi e ucrainianzi molti malware individuano la presenza della versione russa di windows e non l'attaccano http://www.securecomputing.net.au/News/134665,malware-purposely-not-infecting-machines-in-certain-countries.aspx
          • ruppolo scrive:
            Re: INTERNET
            - Scritto da: pabloski
            no veramente sono i malware writer ad essere
            russi e
            ucraini

            anzi molti malware individuano la presenza della
            versione russa di windows e non l'attaccano
            http://www.securecomputing.net.au/News/134665,malwGente che ama il proprio paese, mica come noi!
        • pippo lacoca scrive:
          Re: INTERNET
          - Scritto da: Mr.God

          che l'utonto sia idiota l'abbiamo capito, che

          però bisogna costringerlo a fare un minimo
          sforzo

          mentale questo pure è

          d'obbligo

          Bisogna costringerlo? Ma ti senti
          evangelizzatore??

          Io, personalmente, conosco tutti i sistemi ma
          lavoro ovviamente con windows, le chiacchiere
          sono a 0, gli standard de facto sono i formati
          Office e servono per fare
          business.
          Dipende dall'ambito del businness, prova a spedire un paper ad una rivista scientifica in doc....

          forse non ce ne rendiamo conto, ma noi

          occidentali stiamo diventando sempre più

          inutili....intanto in Russia si studia

          informatica anche alle elementari e si sfornano

          dall'università i migliori ingegneri che il
          mondo

          conosca

          Ma scherzi, sfornano ingegneri atomici che
          vengono qua a fare i magazzinieri, come india,
          europa dell´est; almeno qua per fare i
          magazzinieri 1200 li prendono, al loro paesi
          nelle centrali atomiche gliene danno
          300.Ma scherzi, sfornano informatici che vengono in occidente dove le aziende li cercano come la manna perche' lavorano + di noi, meglio di noi e a meno!
      • -ToM- scrive:
        Re: INTERNET
        - Scritto da: pabloski
        che l'utonto sia idiota l'abbiamo capito, che
        però bisogna costringerlo a fare un minimo sforzo
        mentale questo pure è
        d'obbligoecco, preoccupiamoci di questo più che altro ;)io senza FF e le sue estensioni morirei :)
        • pabloski scrive:
          Re: INTERNET
          azz, quell'altro più sù mi ha dato del dittatore....per loro l'utonto dev'essere lasciato stare....ma si, chissenefrega se i russi ci schiacciano come scarafaggi, basta avere la t-shirt firmata e il cellulare griffato....i capelli blu e gli occhiali Versace fasulliintanto i magnati russi comprano aziende e i programmatori russi sviluppano il software che controllerà il mondobene bene, stiamo proprio morendo come l'Impero Romano
    • advange scrive:
      Re: INTERNET
      Hai proprio ragione.Infatti la procedura da seguire è la seguente:- installi FF e lo metti come browser di default (può andare bene anche Opera);- rimuovi IE (nel senso che lo rimuovi dai componenti di windows)- associ l'icona di IE a FFVedrai che l'utonto nemmeno se ne accorge.Cmq oggi è una giornata storica: per la prima volta a gennaio FF ha superato IE tra i visitatori di w3schoolshttp://www.w3schools.com/browsers/browsers_stats.aspOvviamente stiamo parlando di gente che ne capisce di informatica e di web, ma ovviamente, come ho detto in un altro post, quel che conta non è il dato assoluto, ma la tendenza...
    • Mastro Ciliegia scrive:
      Re: INTERNET
      - Scritto da: Mr.God
      Il problema ragazzuoli, a parte tutte le
      polemiche ed i "convertitori" che professano il
      verbo di un OS o l´altro come testimoni di geova;
      é che Explorer per la gente é INTERNET. Non un
      programma, non un browser, non un interprete di
      pagine resistuite da un server, é proprio
      INTERNET, tutta internet é quella palletta
      blu.

      Provate a toglierla dal desktop a qualcuno..OH
      MIO DIO E´SPARITO INTERNET! E miliardi di persone
      non se ne sono neanche accorte
      :)))Purtroppo è penosamente vero...
  • Steve Austin scrive:
    Ecco un dato più attendibile:
    http://en.wikipedia.org/wiki/Usage_share_of_operating_systemsMi sebrava strano il Mac già al 10%. Bisogna aspettare ancora un pochettino... 2011/2012.Cmq sono dati anche questi non sicuri. Credo che sono a Google conoscano la reale situazione del mercato.
    • Rodtek scrive:
      Re: Ecco un dato più attendibile:
      Oh, almeno un commento sensato.Sarà una ricerca di mercato settoriale nella sola america che guarda un periodo limitato...Vabbè, ottimo link Steve.Rod
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Ecco un dato più attendibile:
      E direi che la credibilità W3 è ben superiore a quella di una azienda come NetApplications che è come quelle società di sondaggi i cui rilevamenti premiano sempre chi paga di più.Se qualcuno poi non sa chi sia W3, allora sono affari suoi ...
  • freax scrive:
    Net Applications
    perchè fidarsi di un sito che nemmeno dice su quali siti si basa per calcolare queste percentuali???secondo Net Applications Linux è allo 0.83, secondo http://www.w3counter.com/globalstats.phpsiamo al 2%credo siano più credibili le seconde non credete?con tutti i netbook con linux venduti..
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: Net Applications
      Quindi un vendor dovrebbe essere più affidabile di un'altro? :)http://www.w3counter.com/about/pricingIl punto non è se netapps sia o meno affidabile: il punto è confrontare i suoi dati precedenti con quelli attuali e stimare un trend sul differenziale. Altrimenti, mischiando dati dell'uno e dell'altro, si finisce per mischiare le pere con le mele.Quanto ai netbook, credo ne siano stati venduti molti di più con Windows di quanti ne siano stati venduti con Linux. Ma questo non è il punto: il punto è che, in assoluto, il numero di netbook venduti è di gran lunga inferiore al totale dei computer venduti nel mondo. Il peso specifico di questa fetta di mercato è - e resta al momento, in futuro chissà - piuttosto ininfluente sul totale.Un saluto, ;)L
      • freax scrive:
        Re: Net Applications
        "Quindi un vendor dovrebbe essere più affidabile di un'altro?Sorridehttp://www.w3counter.com/about/pricingIl punto non è se netapps sia o meno affidabile: il punto è confrontare i suoi dati precedenti con quelli attuali e stimare un trend sul differenziale. Altrimenti, mischiando dati dell'uno e dell'altro, si finisce per mischiare le pere con le mele."quoto
      • Darkat scrive:
        Re: Net Applications
        si ma i dati raccolti sono completamente inaffidabili, faccio un'esempio: si cita l'iphone e la sua piattaforma come in grande percentuale, quanto in realtà sappiamo tutti che la piattaforma symbian è presente su molti più dispositivi e che è molto più venduta rispetto ad osx-mobile che è presente solo su due telefoni della apple, da qui pare chiaro che una cosa è confrontare le entrate su un sito da parte dei dispositivi e un'altro è vedere quanto un sistema è realmente venduto e usato
        • Luca Annunziata scrive:
          Re: Net Applications
          Ma i dati di Netapps si basano sui contatti ricevuti.E se dicessimo, sia chiaro è solo un'argomentazione priva di alcun valore, che tutti i cell Symbian non vanno su internet perché hanno un pessimo browser?Da un dato si può ricavare tutto e il contrario di tutto. Si riferisce quanto c'è in giro e poi, un giorno alla volta, ci si fa un'idea di dove sta andando il mercato (o il mondo, o l'universo...).;)Buon pranzo a tutti!Luca
          • Darkat scrive:
            Re: Net Applications
            si ma il punto è,come ho risposto a ruppolo, che questi dati sono stati presi sfruttando sopratutto i dati statunitensi, quindi le percentuali hanno tutte un ridimensionamento "americano", con l'iphone e il mac molto più alti di quanto lo siano sull'intero globo, e il symbian, piattaforma che puoi credermi annunziata, sono cellulare-appassionato da una vita e seguo l'evolversi di questo mondo molto da vicino, è molto usato per navigare, tu pensa solo che chi possiede un'iphone in italia(è richiudiamo il discorso su l'italia) ha molto probabilmente prima posseduto un symbian, e se naviga ora con iphone molto probabilmente lo faceva anche prima(lo dico perchè segua l'evolversi della cosa da parecchio...), poi non dimentichiamoci che ad esempio n73+n95 8gb insieme fanno 30 milioni di telefoni cellulari nel mondo e sono entrambi modelli molto sfruttati per navigare..è ridicolo pensare che non venga usato il browser perchè fa schifo(anche perchè annunziata sappi che è lo stesso motore di quello di iphone,webkit), quindi direi che il punto non è che in generale queste ricerche non sono veritiere, è che questa in particolare ha dati completamente sballatispero di aver chiarito il puntociao
          • ruppolo scrive:
            Re: Net Applications
            - Scritto da: Darkat
            tu pensa solo
            che chi possiede un'iphone in italia(è
            richiudiamo il discorso su l'italia) ha molto
            probabilmente prima posseduto un symbian, e se
            naviga ora con iphone molto probabilmente lo
            faceva anche primaPrima di iPhone ho avuto il Palm Treo 650 e prima ancora un Symbian, il Sony Ericsson P910i (entrambi più cari dell'iPhone, viso che li ho presi quando sono usciti).Ho provato a navigare e ho lasciato perdere. Ma non solo la navigazione, anche il resto delle funzioni erano praticamente inusabili, puri gadgets ad uso marketing.Con l'iPhone ho finalmente uno strumento usabile.
            poi non
            dimentichiamoci che ad esempio n73+n95 8gb
            insieme fanno 30 milioni di telefoni cellulari
            nel mondo e sono entrambi modelli molto sfruttati
            per navigare..Ci credo poco.
            è ridicolo pensare che non venga
            usato il browser perchè fa schifoMa l'iPhone l'hai provato?
            (anche perchè
            annunziata sappi che è lo stesso motore di quello
            di iphone,webkit),Il motore c'entra nulla. È l'interfaccia che conta, su un dispositivo con un display che non può contenere una pagina web intera.
            quindi direi che il punto non
            è che in generale queste ricerche non sono
            veritiere, è che questa in particolare ha dati
            completamente
            sballati

            spero di aver chiarito il punto

            ciaoProva a navigare con l'iPhone (sapendo come si fa, conoscendo i comandi) e poi torna qui a raccontarci.
          • Darkat scrive:
            Re: Net Applications
            ruppolo caro l'ho provato e come iphone tranquillo :) non ho mai detto fosse un brutto dispositivo anzi, qui nessuno mette in contestazione le sue qualità, non io almeno, dico che mi pare ridicolo dire che non si naviga con gli altri smartphone quando non è affatto vero, sono appassionato di mobile da quando ero bimbetto e ti posso dire che è stato proprio agli smartphone con symbian che l'uso del web almeno in europa si è evoluto fino a quello che conoscete voi, prima di essi il web per telefoni era ottimizzato per il wap...poi visto il diffondersi dell'uso del web da mobile grazie sopratutto a questi smartphone si sono buttate aziende come opera per rendere l'acXXXXX sempre migliore, di sicuro opera non ha usato le sue risorse per iphone visto che non c'era ancora, e poi finitela di dire che il motore del browser di iphone è più potente di quello preinstallato dei symbian perchè....è lo stesso! webkit, la stessa identica versione, certo se continuate a paragonare un 6600 con iphone che hanno proXXXXXri completamente diversi allora a voglia a fare paragoni tra pere e mele
          • ruppolo scrive:
            Re: Net Applications
            - Scritto da: Darkat
            e ti posso dire che è stato proprio agli
            smartphone con symbian che l'uso del web almeno
            in europa si è evoluto fino a quello che
            conoscete voi,"voi"? Guarda che io conosco anche ciò che c'era prima di iPhone. Anche il mio portafogli se ne ricorda bene...
            poi finitela di dire che il motore del browser di
            iphone è più potente di quello preinstallato dei
            symbian perchè....è lo stesso! webkit, la stessa
            identica versione, certo se continuate a
            paragonare un 6600 con iphone che hanno
            proXXXXXri completamente diversi allora a voglia
            a fare paragoni tra pere e
            meleNon è questione né di webkit né di proXXXXXri, ma di interfaccia. E non mi sto riferendo all'estetica dell'interfaccia, ma alla funzionalità.
          • Darkat scrive:
            Re: Net Applications
            be allora siamo più simili di quanto pensi anche il mio portafogli si ricorda i vecchi tempi XD comunque webkit è il motore,se tu guardi quello integrato ad esempio sul nokia 5800 ti accorgerai che pur essendo questo solo un cellulare di fascia media(quindi con hardware non proprio all'ultimo grido) ti accorgerai che il software è molto intuitivo e soddisfacente(si ho provato anche quello perchè sono un maniaco di cellulari non posso farci niente) :)
        • ruppolo scrive:
          Re: Net Applications
          - Scritto da: Darkat
          si ma i dati raccolti sono completamente
          inaffidabili, faccio un'esempio: si cita l'iphone
          e la sua piattaforma come in grande percentuale,
          quanto in realtà sappiamo tutti che la
          piattaforma symbian è presente su molti più
          dispositivi e che è molto più venduta rispetto ad
          osx-mobile che è presente solo su due telefoni
          della apple, da qui pare chiaro che una cosa è
          confrontare le entrate su un sito da parte dei
          dispositivi e un'altro è vedere quanto un sistema
          è realmente venduto e
          usatoBasta distinguere tra "venduto" e "usato". Tu, dovendo scegliere per un acquisto e non intendendoti, preferiresti un sistema più venduto o più usato?I dati sulle visite dei siti danno appunto la misura di quanto un dispositivo venga utilizzato. Per navigare, ovviamente.
          • Darkat scrive:
            Re: Net Applications
            sisi hai ragione il punto è che questo sito fa una stima di questi dati usato come base del territorio per la maggior parte gli stati uniti...quindi converrai con me che i dati sono particolarmente sfasati visto che in america il mac è più usato che nel resto del mondo, l'iphone è più venduto e usato che nel resto del mondo, symbian non è presente se non in una percentuale piccola...insomma...non sono molto attendibili i risultati presi in questa maniera almeno che non si specifichi il territorio preso come base
          • ruppolo scrive:
            Re: Net Applications
            - Scritto da: Darkat
            sisi hai ragione il punto è che questo sito fa
            una stima di questi dati usato come base del
            territorio per la maggior parte gli stati
            uniti...quindi converrai con me che i dati sono
            particolarmente sfasati visto che in america il
            mac è più usato che nel resto del mondo,Dipende... in Francia, ad esempio, il Mac è più utilizzato che non negli USA. In Svizzera è praticamente inesistente.
            l'iphone
            è più venduto e usato che nel resto del mondo,Beh ovvio, loro ce l'hanno da molto più tempo. In Italia, ad esempio, il primo modello non è mai stato commercializzato.
            symbian non è presente se non in una percentuale
            piccola...insomma...non sono molto attendibili i
            risultati presi in questa maniera almeno che non
            si specifichi il territorio preso come
            baseMettiamo pure che Symbian in europa sia più utilizzato, ma quanto credi che sia rispetto lo 0,04% riportato? Se anche triplichiamo questa percentuale e contemporaneamente riduciamo a un terzo quella di iPhone, il risultato resterebbe lo stesso, iPhone si usa di più.Del resto non occorre fare molti ragionamenti, basta provare e si capisce immediatamente il perché di questi risultati.
          • Darkat scrive:
            Re: Net Applications
            ti ripeto che non l'ho mai criticato iphone in senso dispreggiativo, comunque sappi che non è questione solo di europa, il continente più popolato della terra, l'asia, che conta miliardi di dispositivi mobili, e dove l'acXXXXX al web tramite mobile è visto come esigenza lavorativa più che altro, ha un occhio molto storto rispetto ad iphone, e rispetto alla apple in generale, infatti le vendite in tutto in continente non sono proprio brillanti come in occidente, e le piattaforme in assoluto più usate sono symbian e linux, questo fattore è inopinabile, e il sito usato su questo articolo conta per la quasi totalità accessi europei e americani(sopratutto americani) facendo sballare completamente il conto che non risulterebbe come hai detto tu a favore di iphone in generale. spero di essermi spiegato meglio
  • Alex Microsmetr a scrive:
    ..No, ti ci metti anche tu... E Linux???
    0.83% Linux (nel 2006 era al 47%) ma nel 2009, contando Android e diversi altri dispositivi mobili, crescerà e di molto! E quale azienda installerà Windows 7 appena rilasciato? Ci vorranno almeno altri 2 anni prima che XP venga superato...
    • pabloski scrive:
      Re: ..No, ti ci metti anche tu... E Linux???
      il problema è che Android sarà contato appunto come Android....quindi zero impatto marketing per linux
  • attonito scrive:
    parole parole parole...
    Windows 7 (cioe' vista 1.1) "sale dallo 0,04 allo 0,22 per cento" mentre "Internet Explorer al 67,55 per cento (in calo di quasi otto punti rispetto a un anno fa)"Cala? IE cala?!?!?!? io direi PRECIPITA.
  • Nokia scrive:
    Sono dati parziali
    Da quello che si legge sul sito, questi dati vengono raccolti quasi esclusivamente in Nord America, e EU, più altre nazioni sparse.....Però non sono censiti i grandi stati asiaici come Cina, Russia e India....Fate un po' voi...calcolare i marketshare tramite gli utilizzatori di internet e nn cosiderare il Paese con + utenti connessi al mondo.....Insomma dati interessanti, ma che rispecchiano solo i "paesi occidentali", non il mercato globale.
    • ms funboy scrive:
      Re: Sono dati parziali
      ricordo che sia in asia che in ruissia il sistema che va per la maggiore e' linux...i dati sono completamente taroccati...ma non e' importante.... basta vedere quanti operai ha licenziato ms per vedere che e' in crisi...i numeri stanno a zero
      • Klaus scrive:
        Re: Sono dati parziali
        Uso prevalentemente Linux da 15 anni (1994) ed ho vissuto parecchi anni in Asia.In Asia il sistema operativo piu' usato e' Windows XP (almeno 90%, di cui una gran parte illegale).
  • Steve Austin scrive:
    Domanda stupida
    Ma i dati si riferiscono alle nuove vendite o al parco macchine esistente?Sono riferiti ad una nazione/regione (es. Europa+USA)?
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Domanda stupida
      contenuto non disponibile
      • Steve Austin scrive:
        Re: Domanda stupida
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: Steve Austin

        Ma i dati si riferiscono alle nuove vendite o al

        parco macchine

        esistente?

        ti rusulta che win7 sia disponibile sulle
        macchine in
        vendita?Non mi rusulta. Ma vai a lavorare neanche chiedere é lecito.
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Domanda stupida
          contenuto non disponibile
          • Steve Austin scrive:
            Re: Domanda stupida
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Steve Austin


            Non mi rusulta.

            ottimo.
            Vedi ch la risposta sta nella domanda (cit.)


            Ma vai a lavorare neanche

            chiedere é

            lecito.

            sì, ma non piangere.E no sto piangendo e adesso...Ma impiccati
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Domanda stupida
            - Scritto da: Steve Austin
            E no sto piangendo e adesso...ah ok.
            Ma impiccatino.
    • felixthecat scrive:
      Re: Domanda stupida
      - Scritto da: Steve Austin
      Ma i dati si riferiscono alle nuove vendite o al
      parco macchine
      esistente?
      Sono riferiti ad una nazione/regione (es.
      Europa+USA)?This data provides valuable insight into significant trends for internet usage. These statistics include monthly information on key statistics such as browser trends (e.g. Internet Explorer vs. Firefox market share), search engine referral data (e.g. Yahoo vs. MSN vs. Google traffic market share) and operating system share (Windows vs. Mac vs. Linux market share or even the iPhone market share vs. Windows Mobile).We use a unique methodology for collecting this data. We collect data from the browsers of site visitors to our exclusive on-demand network of live stats customers. The data is compiled from approximately 160 million visitors per month. The information published is an aggregate of the data from this network of hosted website statistics. The site unique visitor and referral information is summarized on a monthly basis.In addition, we classify 430+ referral sources identified as search engines. Aggregate traffic referrals from these engines are summarized and reported monthly. The statistics for search engines include both organic and sponsored referrals. The websites in our population represent dozens of countries in regions including North America, South America, Western Europe, Australia / Pacific Rim and Parts of Asia.The data is made available free of charge on a monthly basis that includes monthly browser market share trends, top search engine referrals, screen resolutions, top ISPs and operating systems trends. An upgraded version is available that provides reports by geolocation, preview weekly data and other features.# Additional estimates about the website population: 76% participate in pay per click programs to drive traffic to their sites.# 43% are commerce sites# 18% are corporate sites# 10% are content sites# 29% classify themselves as other (includes gov, org, search engine marketers etc..)
  • amtec scrive:
    Sparate a Vista
    Vista è stato un polpettone privo di contenuti concreti, se non ci fosse stato nessuno ne avrebbe sentito la mancanza, nessuno della vecchia scuola direbbe, miiiiiiii come abbiamo fatto fino ad ora, invece no, facciamo installiamo configuriamo macchine per lavorare ad alto livello con il vecchietto xp e siamo in una botte di ferro, il mercato professional non ha bisogno di fronzoli, non ha bisogno di trasparenze, di finesre che volano e che si accoppiano nell'aria in danze virtuali, il mercato professional vuole spigolosi sistemi d'acciaio, compatibili, con le applicazioni con cui lavora e soprattutto velocità velocità velocità e ancora velocità se poi mi volete proprio fare un ritocchino estetico ben venga ma al massimo posso dedicarvi 20 mb di ram si 20 mb per Window 95, hai tempi erano piu che sufficenti per far tutto.
    • ilmassi scrive:
      Re: Sparate a Vista
      vista privo di contenuti concreti? cioè l'unico cambiamento per te è aero? da questa frase si capisce quanto hai usato vista..e su che computer.
      • Ramless scrive:
        Re: Sparate a Vista
        ".e su che computer."certo.. per cambiare sistema operativo e passare a vista è indispensabile cambiare il pc... quindi se vuoi vista devi spendere altri 500 euro di hardware...senza contare la licenza di Vista.Io mi tengo Ubuntu, OpenOffice, niente virus, ninete trojan, non ho bisogno di firewall... e lo uso sul mio vecchio pc... PS gli utenti windows per cambiare alla versione successiva devono comprare una nuova licenza (ogni volta pagano per la nuova versione), comprare un pc nuovo. Gli utenti Ubuntu cliccano aggiorna e passano dalla 7.04 alla 7.10 alla 8.04 alla 8.10 ed ad aprile alla 9.04 e così via...
        • Steve Austin scrive:
          Re: Sparate a Vista

          PS gli utenti windows per cambiare alla versione
          successiva devono comprare una nuova licenza
          (ogni volta pagano per la nuova versione),
          comprare un pc nuovo.Se hai un assemblato, un cambio di HW é consentito e XP ti dura 7/8 anni.
        • vistabuntu.wordpress.com scrive:
          Re: Sparate a Vista
          - Scritto da: Ramless
          ".e su che computer."
          certo.. per cambiare sistema operativo e passare
          a vista è indispensabile cambiare il pc...Ti quoto in pieno!!!! aspetta....ma come mai ubuntu intrepid ibex non gira sul mio pentium 1 con 64 mb di ram????..ma...ma....non ci gira neanche xubuntu...ma..ma...ma come e' possibile? linux e' leggero!!!!
          • pabloski scrive:
            Re: Sparate a Vista
            pessima trollata....sVista non gira nemmeno su un P4 con 1 GB di RAM...questo si chiama "epic fail"
          • vistabuntu.wordpress.com scrive:
            Re: Sparate a Vista
            - Scritto da: pabloski
            pessima trollata....sVista non gira nemmeno su un
            P4 con 1 GB di RAM...questo si chiama "epic
            fail"Toh tienihttp://it.wikipedia.org/wiki/Ironiacosi' capisci di piu'.La battuta ( che tu non hai capito o hai fatto finta di non capire) era volta a far comprendere il fatto che un sistema operativo moderno, per forza di cose coinvolge un parco macchine piu' efficiente e moderno.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 febbraio 2009 12.38-----------------------------------------------------------
          • pabloski scrive:
            Re: Sparate a Vista
            in sostanza hai detto la stessa cosa ma con parole diversee quindi la tua conclusione è che non è Vista a far schifo, ma l'hardwarema i confronti vanno fatti con i competitor a parità di hardware.....Ubuntu gira su un P3 con 256 MB di RAM....Vista ci gira?
          • cugghiune scrive:
            Re: Sparate a Vista
            - Scritto da: pabloski
            in sostanza hai detto la stessa cosa ma con
            parole
            diverse

            e quindi la tua conclusione è che non è Vista a
            far schifo, ma
            l'hardware

            ma i confronti vanno fatti con i competitor a
            parità di
            hardware.....

            Ubuntu gira su un P3 con 256 MB di RAM....Vista
            ci
            gira?non e' tanto la domanda se ubuntu ci giri o meno, ma come.
          • pabloski scrive:
            Re: Sparate a Vista
            lo stesso dicasi di Vistapossiamo alzare le specifiche e partire da un P4 con 1 Gb di RAMUbuntu va a scheggia, Vista va una schifezzacome si vede il succo è sempre lo stesso.....a parità di hardware Vista è infinitamente più lento
          • Stemby scrive:
            Re: Sparate a Vista
            - Scritto da: cugghiune
            non e' tanto la domanda se ubuntu ci giri o meno,
            ma
            come.Abbastanza bene. Su macchine datate, però, a mio avviso è meglio una bella Debian dura e pura senza fronzoli e con su solo lo stretto indispensabile per il compito al quale il pc in questione è dedicato.(ho installato Debian su un 486 con 48MB -- MEGABYTE -- di RAM. Lenta, ma va. Senza ricompilare un solo pacchetto, neppure il kernel.)
          • -ToM- scrive:
            Re: Sparate a Vista
            - Scritto da: pabloski
            Ubuntu gira su un P3 con 256 MB di RAM....Vista
            ci gira?si è vero ma, niende DE figo, niente compiz/kwin, niente moduli vari tipo indicizzazione ecc, niente più-di-un-programma-aperto-alla-volta, niente applicativi professionali (o semi, quelli che ci sono per linux) ecc.Se si deve fare una stazione per scrivere, navigare e sentire 3 mp3 hai ragione, ma si presuppone che chi si prende un quadcore, oltre a Vista faccia girare roba pesante come giochi e/o applicativi di un certo genere.Però hai ragione da un punto di vista, con specifiche decenti, linux fa le stesse cose che fa vista con macchine superiori (diciamo 2Ghz e 1GB di ram contro un dualcore con 2GB di ram ?)
          • pabloski scrive:
            Re: Sparate a Vista
            ma infatti io vorrei che la gente serenamente confrontasse le alternativeLinux + X + KDE o Gnome è un macigno, almeno per quello che io sono abituato a vedere...ho visto OS che in 512 KB ficcavano pure la GUI con tanto di trasparenze e accelerazione 3Dquindi figurati se Linux mi impressiona....però Vista è agli antipodi, è letteralmente una schifezza dal punto di vista delle performance....però c'è chi si ostina a dire che è velocissimo, certo sull'i7 965....ma su una macchina del genere se Vista corre, Linux vola....questo è il nocciolo della questione e vorrei che si capisse questa cosa....ma i fanboy winari amano solo affermare di avercelo più lungoio sui server non mi sognerei mai di usare windows server perchè è almeno il 50% meno performante di linux
        • amtec scrive:
          Re: Sparate a Vista
          Tu si che sei una persona scaltra, quando si riesce ad ottenere i risultati desiderati con l'open surce si raggiunge il massimo, ancora complimentiPS. pultroppo su alcuni software siamo legati ancora a windows.
          • ruppolo scrive:
            Re: Sparate a Vista
            - Scritto da: amtec
            Tu si che sei una persona scaltra, quando si
            riesce ad ottenere i risultati desiderati con
            l'open surcesurce?
            si raggiunge il massimo, ancora
            complimenti
            PS. pultroppopulché?
            su alcuni software siamo legati
            ancora a
            windows.Non cambierà.
          • amtec scrive:
            Re: Sparate a Vista
            che sei un proff. allora lo scrivo correttamente "source" per alcuni software si è legati a windows perchè non ci sono per linux e neanche neiente che ci assomigli, specie in ambito medico...
        • -ToM- scrive:
          Re: Sparate a Vista
          - Scritto da: Ramless
          ".e su che computer."
          certo.. per cambiare sistema operativo e passare
          a vista è indispensabile cambiare il pc...beh, per Vista è sucXXXXX quello che è sucXXXXX ma se ci pensi bene anche OSX e le distro linux più blasonate non sono piume che si fanno cullare dal vento.Solo linux offre delle alternative valide per avere davvero velocità su macchine anche di 5/6 anni fa.
          • AhiAhi scrive:
            Re: Sparate a Vista
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: Ramless

            ".e su che computer."

            certo.. per cambiare sistema operativo e passare

            a vista è indispensabile cambiare il pc...

            beh, per Vista è sucXXXXX quello che è sucXXXXX
            ma se ci pensi bene anche OSX e le distro linux
            più blasonate non sono piume che si fanno cullare
            dal
            vento.che è una emerita XXXXXXX dato che la 10.4 girava fluidamente anche su vecchi PPCG3 con 1 giga di ramdubito che si computer così datati vista arriva a fare lo stesso..anzi ne sono certo perché c'ho provato e sono tornato ad xp
            Solo linux offre delle alternative valide per
            avere davvero velocità su macchine anche di 5/6
            anni
            fa.e anche questa è una emerita XXXXXXX...dato che la 10.4.9 mi gira tranquillamente su un G3 del 99ma evidentemente è pesante solo sulle tue macchine(troll4)
          • -ToM- scrive:
            Re: Sparate a Vista
            - Scritto da: AhiAhi
            che è una emerita XXXXXXX dato che la 10.4 girava
            fluidamente anche su vecchi PPCG3 con 1 giga di
            ramquando si parla di XP la formula macaca è "ma adesso cè vista".Applico la stessa regola: adesso cè Leopard che con una artigliata ha ucciso il G4 1.4 che avevo a lavoro.Ci provi tutte le volte eh?
            dubito che si computer così datati vista arriva a
            fare lo stesso..anzi ne sono certo perché c'ho
            provato e sono tornato ad xpti ho risposto sopra.
            e anche questa è una emerita XXXXXXX...dato che
            la 10.4.9 mi gira tranquillamente su un G3 del 99Poi mi accusi di non capire concetti semplici...DSL linux l'ho messo su un Pentium Pro 200 e si avvia in 30 secondi. MacOS non ha questa scalabilità.
            ma evidentemente è pesante solo sulle tue macchineSulle mie macchine cè Leopard.
            (troll4)Io non giro discorsi secondo come mi torna comodo.
          • ruppolo scrive:
            Re: Sparate a Vista
            - Scritto da: -ToM-
            Applico la stessa regola: adesso cè Leopard che
            con una artigliata ha ucciso il G4 1.4 che avevo
            a
            lavoro.
            Ci provi tutte le volte eh?Tu si che ci provi, ma purtroppo per te i macachi sono meno macachi di quello che credi. Leopard gira tranquillamente su G4 1.4, ho proprio un PowerBook così in casa.
            DSL linux l'ho messo su un Pentium Pro 200 e si
            avvia in 30 secondi. MacOS non ha questa
            scalabilità.L'hai "messo"? Forse l'hai installato."messo" solo noi possiamo. Possiamo prendere un disco di un Mac del 2006 e metterlo in un Mac del 1998 questo parte normalmente.
            Io non giro discorsi secondo come mi torna comodo.Non poco...
          • -ToM- scrive:
            Re: Sparate a Vista
            - Scritto da: ruppolo
            Tu si che ci provi, ma purtroppo per te i macachi
            sono meno macachi di quello che credi. Leopard
            gira tranquillamente su G4 1.4, ho proprio un
            PowerBook così in casa.si poi apri safari e mail.Ho provato photoshop su una macchina come la tua, rotelle colorate troppo spesso, E LO SAI.
            L'hai "messo"? Forse l'hai installato.
            "messo" solo noi possiamo. Possiamo prendere un
            disco di un Mac del 2006 e metterlo in un Mac del
            1998 questo parte
            normalmente.ah vabbè allora dillo che vuoi solo controbattere per ripicca.

            Io non giro discorsi secondo come mi torna comodo.
            Non poco...l'hai appena fatto, se ti interessava attenerti al discorso non commentavi la forma ma il contenuto.PLONK
          • ruppolo scrive:
            Re: Sparate a Vista
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: ruppolo

            Tu si che ci provi, ma purtroppo per te i
            macachi

            sono meno macachi di quello che credi. Leopard

            gira tranquillamente su G4 1.4, ho proprio un

            PowerBook così in casa.

            si poi apri safari e mail.
            Ho provato photoshop su una macchina come la tua,
            rotelle colorate troppo spesso, E LO
            SAI."Troppo spesso"?Chiariamo una cosa: se è uno strumento di lavoro allora il computer non è una spesa ma un investimento. Quindi posso prendere anche un modello da 10 mila euro. Se invece lo uso per giocherellare a casa, posso anche accettare qualche rotella colorata.
            ah vabbè allora dillo che vuoi solo controbattere
            per
            ripicca.No, è la risposta al "scalabile" di Linux.Tu decanti le sue qualità, io decanto quelle di OS X. Una di queste è che tutte le installazioni sono standard, vanno su tutte le macchine e in tutte le lingue. Idem per i software applicativi.
      • DarkSchneider scrive:
        Re: Sparate a Vista
        - Scritto da: ilmassi
        vista privo di contenuti concreti? cioè l'unico
        cambiamento per te è aero?

        da questa frase si capisce quanto hai usato
        vista..e su che
        computer.Si capice anche che non hai idea di come sia l'ambito aziendale. Ha ragione lui! L'unico requisito è che funzioni tutto, che funzioni bene e senza troppi fronzoli. In altre parole il miglior sistema operativo per una azienda allo stato attuale è WIN2000 (salvo compatibilità). Vista ha sicuramente altre cose oltre ad aero ma, evidentementente, niente che possa migliorare la produttività e giustificare un cambio.
        • amtec scrive:
          Re: Sparate a Vista
          Oh scusa o capito male io la tua risposta...Sono contento che la pensi come me, il mio commento resti per gli altri che la pensano diversamente...
        • ruppolo scrive:
          Re: Sparate a Vista
          - Scritto da: amtec
          un pc con win 98 gestisce una stampante
          termica per etichette per certificazioni CE,
          l'abbiamo accoppiata ad un PII 600
          mhz con 128 mb di ramMisteri del DNA informatico: accoppi una stampante e un PII e escono etichette... e a chi assomigliano?
          • amtec scrive:
            Re: Sparate a Vista
            Assomigliano piu alla stampante, sai le etichette prendono sempre dalla madre...perchè non vai a ZELIG
      • amtec scrive:
        Re: Sparate a Vista
        Non ho bisogno di usarlo e superfluo ed inutile, non ce cosa che faccia che possa essere surclassata dal suo predeXXXXXre i miei test li ho fatti al suo tempo BOCCIATO, io ed i miei clienti useremo xp sin a quando sarà disponibile poi attenderemo con anzia un sucXXXXXre degno di nota... speriamo in 7, se no è la volta buona che passo a MAC.vorreste illuminarmi sui vantaggi dell'uso di vista, su di un parco macchine di esempio di circa 4 anni fa con max 1 gb di ram con cp classe p4 2,5 ad un singolo core ht?oppure illuminatemi sui vantaggi sull'uso su di un pc nuovo cre quad 4 gb di ram vga nvidia quadro fx hd wd raptor 10000 rpm?Illuminatemi sui vantaggi di dover fare 4 clik la dove prima se ne faceva uno.illuminatemi dei vantaggi di aver modificato il menu startilluminatemi sui vantaggi di aver modificato explorer (non confondere con internet explorer) nella gestione risorseE basta non aggiungo altro...illuminatemi perchè sulle workstation professionali DELL Fujitsu leader mondiali viene proposto d'obligo windows xp,
        • ruppolo scrive:
          Re: Sparate a Vista
          - Scritto da: amtec
          Non ho bisogno di usarlo e superfluo ed inutile,
          non ce cosa che faccia che possa essere
          surclassata dal suo predeXXXXXre i miei test li
          ho fatti al suo tempo BOCCIATO, io ed i miei
          clienti useremo xp sin a quando sarà disponibile
          poi attenderemo con anzia un sucXXXXXre degno di
          nota... speriamo in 7, se no è la volta buona che
          passo a
          MAC.
          vorreste illuminarmi sui vantaggi dell'uso di
          vista, su di un parco macchine di esempio di
          circa 4 anni fa con max 1 gb di ram con cp classe
          p4 2,5 ad un singolo core
          ht?
          oppure illuminatemi sui vantaggi sull'uso su di
          un pc nuovo cre quad 4 gb di ram vga nvidia
          quadro fx hd wd raptor 10000
          rpm?
          Illuminatemi sui vantaggi di dover fare 4 clik la
          dove prima se ne faceva
          uno.
          illuminatemi dei vantaggi di aver modificato il
          menu
          start
          illuminatemi sui vantaggi di aver modificato
          explorer (non confondere con internet explorer)
          nella gestione
          risorse
          E basta non aggiungo altro...Meno male, altrimenti ci costi un patrimonio in lampadine!
          illuminatemi perchè sulle workstation
          professionali DELL Fujitsu leader mondiali viene
          proposto d'obligo windows
          xp,Ok ragazzi, solo lampade a risparmio, eh! ;)
          • amtec scrive:
            Re: Sparate a Vista
            Tu sei cosi di natura oppure hai qualche settore dannegiato nel cervello...ribadisco vai a ZELIG
          • ruppolo scrive:
            Re: Sparate a Vista
            - Scritto da: amtec
            Tu sei cosi di natura oppure hai qualche settore
            dannegiato nel
            cervello...C'è differenza?
            ribadisco vai a ZELIGNon mi sento all'altezza!
        • Joe Tornado scrive:
          Re: Sparate a Vista
          Sono tutte cose che devo capire anche io ...
  • ilmassi scrive:
    Seven ha la stessa percentuale di linux
    è incredibile...ancora in beta totale, e senza la scusa delle vendite oem legate ai pc, win7 è già usato praticamente dallo stesso numero di persone che usano linux..mah.
    • pampa scrive:
      Re: Seven ha la stessa percentuale di linux
      Non mi sembra sorprendente visto che è destinato ad arrivare al 50%.
    • apapap scrive:
      Re: Seven ha la stessa percentuale di linux
      - Scritto da: ilmassi
      è incredibile...ancora in beta totale, e senza la
      scusa delle vendite oem legate ai pc, win7 è già
      usato praticamente dallo stesso numero di persone
      che usano
      linux..mah.Se .22 è uguale .83 hai ragione, altrimenti sei un troll.
      • attonito scrive:
        Re: Seven ha la stessa percentuale di linux
        - Scritto da: apapap
        - Scritto da: ilmassi

        è incredibile...ancora in beta totale, e senza
        la

        scusa delle vendite oem legate ai pc, win7 è già

        usato praticamente dallo stesso numero di
        persone

        che usano

        linux..mah.

        Se .22 è uguale .83 hai ragione, altrimenti sei
        un troll.non per difenderlo, ma penso si riferisse alla scala di misura poiche sia W7 che Linux stano sotto l'1%.E poi, che W7 cresca pure, e linus stia sotto l'1%... pochi ma buoni.
        • attonito scrive:
          Re: Seven ha la stessa percentuale di linux

          E poi, che W7 cresca pure, e linus stia sotto
          l'1%... pochi ma
          buoni.aaarhg! o scritto Linu"S" come un winaro qualunque!!! scusate! (mi sa che devo ridurre le dosi di Annunziata, mi sto intossicando)
          • precisatore scrive:
            Re: Seven ha la stessa percentuale di linux
            altro che winaro qui non si sa l'italiano!!
        • apapap scrive:
          Re: Seven ha la stessa percentuale di linux
          - Scritto da: attonito
          non per difenderlo, ma penso si riferisse alla
          scala di misura poiche sia W7 che Linux stano
          sotto
          l'1%.
          E poi, che W7 cresca pure, e linus stia sotto
          l'1%... pochi ma
          buoni.Gli utenti linux, secondo i dati, sono circa 4 volte gli utenti di windows 7... bisogna essere parecchio bestie per dire 4~=1 tanto vale che gli riducano lo stipendio del 75%, tanto per lui non fa differenza ;-)
          • di passaggio scrive:
            Re: Seven ha la stessa percentuale di linux
            bisogna essere ancora più bestie per non capire che si sta parlando di un sistema operativo ancora non in commercio messo a paragone con qlcosa (a dire il vero sono una odiosa marea di distribuzioni DIVERSE) che rompe le balle da molti anni.
    • gips scrive:
      Re: Seven ha la stessa percentuale di linux
      per curiosità l'ho scaricato anche io, ma va detto e stradetto che questi dati sono incompleti e quindi inattendibili...dopo la fase beta, al suo rilascio, si vedrà come andranno le cose, e non saranno tanto diverse da come stanno andando con vista: ficcato a forza su ogni sistema.magari con w7 migliora qualcosa però...
      • ruppolo scrive:
        Re: Seven ha la stessa percentuale di linux
        - Scritto da: gips
        per curiosità l'ho scaricato anche io, ma va
        detto e stradetto che questi dati sono incompleti
        e quindi
        inattendibili...I dati sono completissimi, non è che si attende lo spoglio di altri paesi...
        dopo la fase beta, al suo rilascio, si vedrà come
        andranno le cose, e non saranno tanto diverse da
        come stanno andando con vista: ficcato a forza su
        ogni
        sistema.La differenza sarà solo sull'uso di tale sistema: nel PC o nel cassetto della scrivania?Chi vivrà, vedrà.
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Seven ha la stessa percentuale di linux
      Con tutto l'hype che è stato fatto fino ad ora, mi stupisco che sia ancora sotto ad un misero 1% piuttosto.Poi, ora è gratis diciamo, voglio vedere la sua percentuale quando per averlo dovrai sborsare del cash...per buona pace di chi ha preso vista,magari nella versione ultimate!
    • Funz scrive:
      Re: Seven ha la stessa percentuale di linux
      - Scritto da: ilmassi
      è incredibile...ancora in beta totale, e senza la
      scusa delle vendite oem legate ai pc, win7 è già
      usato praticamente dallo stesso numero di persone
      che usano
      linux..mah.Ma Vista che dopo più di un anno è ancora al 22% dove lo mettiamo?Almeno noialtri abbiamo sempre l'ultimissima versione del nostro SO...
      • ruppolo scrive:
        Re: Seven ha la stessa percentuale di linux
        - Scritto da: Funz
        Ma Vista che dopo più di un anno è ancora al 22%dopo più di DUE anni.
    • Undertaker scrive:
      Re: Seven ha la stessa percentuale di linux
      - Scritto da: ilmassi
      è incredibile...ancora in beta totale, e senza la
      scusa delle vendite oem legate ai pc, win7 è già
      usato praticamente dallo stesso numero di persone
      che usano
      linux..mah.forse ti riferisci ai portatili venduti al Marco Polo della tua cittá (l'informatica per gli utonti inizia e finisce nei centri commerciali)Linux ha il 60% di uso nei serverhttp://boycottnovell.com/wp-content/uploads/2008/07/linuxposter.jpg
  • eheheh scrive:
    penetrazione di vista
    La penetrazione di Vista potrebbe insomma essere fisiologica, dovuta cioè all'inevitabile turnover delle macchine ormai datate, con quelle più nuove che portano in dote la nuova versione di Windowschi ha un pc funzionante con xp non corre a mettere su Vista, chi lo cambia se lo ritrova Vista e spesso formatta e rimette xpquindi quel potrebbe si deve leggere è
    • pabloski scrive:
      Re: penetrazione di vista
      infatti leggilo così"l'utonto va da Trony e compra il cassone Acer nuovo con Vista Home Premium 32 bit installato mentre il cassone ha 4 GB di RAM, quindi già 1 GB perso....l'utonto non sa fare un tubo e non sa che esiste una cosa che si chiama sistema operativo....torna a casa, lo accende e vede lucette colorate che fluttuano sullo schermo, finestrelle traslucide....allora l'utonto pensa che quello è il computer deluxe non plus ultra mega stylus fashion trendy.....è tutto contento di essersi fatto XXXXXXX altri 600-700 euro"
      • ruppolo scrive:
        Re: penetrazione di vista
        - Scritto da: pabloski
        torna a casa, lo accende e vede
        lucette colorate che fluttuano sullo schermo,Prima di quelle vede tante lucette blu che gli fanno credere di aver comprato un prodotto di classe aeronautica.
      • Ivan! scrive:
        Re: penetrazione di vista
        - Scritto da: pabloski
        mentre il cassone ha 4 GB di RAM, quindi già 1 GB
        perso....Quindi è vero che MS Vista riconosce al massimo 3GB di RAM.C'è un qualche aggiornamento che gliene fa riconoscere 4??Perché ad un computer (con Vista) ha 4GB di RAM, solo che dal TaskManager ne segna 3...Mentre nel pannello di controllo (mi pare) che ne segni 4.(newbie)Naturalmente... (linux)
        • pabloski scrive:
          Re: penetrazione di vista
          ma pure per XP è la stessa cosadevi installare la versione a 64 bit di Vista o XP se vuoi usare tutti i 4 GBil fatto che compaiano nel pannello di controllo è stata una trovata aggiunta con il SP1....ti dà la dimensione esatta ma poi non vi accede, quindi è inutilizzabile
  • zalmy scrive:
    opera veloce e pratico !!!
    opera è il browser più veloce e pratico. Non so se vada bene in sicurezza, ma tanto io pago bollette e affini col buon firefox.
    • Undertaker scrive:
      Re: opera veloce e pratico !!!
      - Scritto da: zalmy
      opera è il browser più veloce e pratico. Non so
      se vada bene in sicurezza, ma tanto io pago
      bollette e affini col buon
      firefox.opera é molto piú sicuro di firefox.Per quel 2% di siti con cui opera non va uso firefox.IE potrebbe anche non esistere per me.La scarsa diffusione di un browser non é in alcun modo legata alla qualitá, ma solo all' informazione e all'emulazione.mio cuggino usa explorer, io uso explorer.Anche prendersi virus e spyware non é un gran problema per l'utonto medio, tanto poi si porta il computer in "assistenza" (?) e lo "mettono a posto" (lo formattano senza neanche guardarlo).
      • Marameo scrive:
        Re: opera veloce e pratico !!!
        Opera e' un bel progetto. Eppure viene completamente ignorato da tutti. A chi piace Apple usa safari, a chi piace Linux usa Firefox, a chi e' costretto ad usare windows usa Firefox. A me continua a star simpatico Opera e lo installo su piu' computer possibili!Alla faccia...
  • paperonk scrive:
    Dati relativi solo al mercato desktop.
    Questi dati non mi stupiscono affatto perchè sono relativi al mercato desktop, quindi stiamo parlando di preinstallato, l'unico aspetto positivo, è che il Mac avanza, perchè la gente è stufa di vedere quel sistema oiperativo alla frutta chiamato Windows.Meno male che in tutti gli altri settori tipo Server,web server Supercomputer, quindi settori seri vedono in assoluta maggiornaza Linux.
    • The Punisher scrive:
      Re: Dati relativi solo al mercato desktop.
      - Scritto da: paperonk
      Questi dati non mi stupiscono affatto perchè sono
      relativi al mercato desktophttp://marketshare.hitslink.com/os-market-share.aspx?qprid=9Se l'iPhone che e' dato al 0.48% lo consideri un desktop...
    • pabloski scrive:
      Re: Dati relativi solo al mercato desktop.
      più che altro si tratta di tutti i dispositivi in grado di utilizzare il protocollo http, visto che i dati vengono delle stats di alcuni siti webbisognerebbe capire qual'è il target di questi siti web per comprendere un pò meglio che tipo di utenti stanno misurandoper esempio lo share di vista è imputabile agli utenti domestici che comprano pc con vista preinstallato....le aziende non lo calcolano nemmenoin uno scenario simile è normalissimo che linux abbia quello share...la parte davvero interessante è mac che è riuscito ad imporsi grazie alla facilità d'uso e al design....insomma nelle case tira il mac, vuoi per un motivo o per l'altro, non importa....
      • ruppolo scrive:
        Re: Dati relativi solo al mercato desktop.
        - Scritto da: pabloski
        in uno scenario simile è normalissimo che linux
        abbia quello
        share...Linux è un sistema operativo che si usa in ambito server, perché è in quell'ambito che si apprezza il vantaggio economico che porta. In quell'ambito infatti permette di risparmiare migliaia o decine di migliaia di euro in licenze, che non sono paragonabili ai 30 euro di una licenza OEM Windows.L'uso come desktop è solo un passatempo per una ristretta cerchia di appassionati, salvo qualche raro utilizzo in ambito pubblica amministrazione (sempre per opera di qualche appassionato).Perciò non vedremo mai percentuali oltre l'1% sulle statistiche di navigazione.Cambiando discorso, considerato che Windows è sul viale del tramonto, i produttori di PC dovrebbero associarsi per tempo e incaricare qualcuno di fare un nuovo sistema operativo, magari basato su qualche *nix. In questo modo nel giro di 3-4 anni si potrebbe passare ad un sistema completamente nuovo, senza compromessi di retro compatibilità. Con l'occasione ci si potrebbe anche sbarazzare della piattaforma x86, altro dinosauro gravato dal peso della compatibilità con Windows, con il vantaggio immediato di un dimezzamento del costo e del consumo energetico.Che ne pensi?
        • advange scrive:
          Re: Dati relativi solo al mercato desktop.
          Intervengo nella discussione...
          Linux è un sistema operativo che si usa in ambito
          server, perché è in quell'ambito che si apprezza
          il vantaggio economico che porta. In quell'ambito
          infatti permette di risparmiare migliaia o decine
          di migliaia di euro in licenze, che non sono
          paragonabili ai 30 euro di una licenza OEM
          Windows.
          L'uso come desktop è solo un passatempo per una
          ristretta cerchia di appassionati, salvo qualche
          raro utilizzo in ambito pubblica amministrazione
          (sempre per opera di qualche
          appassionato).
          Perciò non vedremo mai percentuali oltre l'1%
          sulle statistiche di
          navigazione.Può darsi: bisogna vedere però cosa succederà con Moblin, Android e anche le prossime mosse di nvidia.
          Cambiando discorso, considerato che Windows è sul
          viale del tramonto, i produttori di PC dovrebbero
          associarsi per tempo e incaricare qualcuno di
          fare un nuovo sistema operativo, magari basato su
          qualche *nix. In questo modo nel giro di 3-4 anni
          si potrebbe passare ad un sistema completamente
          nuovo, senza compromessi di retro compatibilità.
          Con l'occasione ci si potrebbe anche sbarazzare
          della piattaforma x86, altro dinosauro gravato
          dal peso della compatibilità con Windows, con il
          vantaggio immediato di un dimezzamento del costo
          e del consumo
          energetico.
          Che ne pensi?Beh, in parte già lo stanno facendo: l'esempio di Intel calza a pennello; lo stesso vale per Google (anche se non produce HW).Per quel che riguarda x86 dobbiamo capire come si muoverà nvidia con i suoi proXXXXXri ARM.
          • ruppolo scrive:
            Re: Dati relativi solo al mercato desktop.
            - Scritto da: advange
            Può darsi: bisogna vedere però cosa succederà con
            Moblin, Android e anche le prossime mosse di
            nvidia.
            Beh, in parte già lo stanno facendo: l'esempio di
            Intel calza a pennello; lo stesso vale per Google
            (anche se non produce
            HW).
            Per quel che riguarda x86 dobbiamo capire come si
            muoverà nvidia con i suoi proXXXXXri
            ARM.Purtroppo le aziende che fanno CPU di un certo livello si contano nelle dita di una mano.
        • pabloski scrive:
          Re: Dati relativi solo al mercato desktop.
          - Scritto da: ruppolo
          Linux è un sistema operativo che si usa in ambito
          server, perché è in quell'ambito che si apprezza
          il vantaggio economico che porta. In quell'ambitoe non solo economico, ma soprattutto in termini di stabilità e performance....
          L'uso come desktop è solo un passatempo per una
          ristretta cerchia di appassionati, salvo qualche
          raro utilizzo in ambito pubblica amministrazione
          (sempre per opera di qualche
          appassionato).
          Perciò non vedremo mai percentuali oltre l'1%
          sulle statistiche di
          navigazione.
          dipende da cosa faranno gli OEM....Linux è pronto per il desktop, a patto di portarlo alla gente.....è chiaro che se nessuno lo pubblicizza, nessuno lo preinstalla, nessuno sviluppa i driver e le applicazioni, rimarrà lì dov'è
          Cambiando discorso, considerato che Windows è sul
          viale del tramonto, i produttori di PC dovrebbero
          associarsi per tempo e incaricare qualcuno di
          fare un nuovo sistema operativo, magari basato su
          qualche *nix. In questo modo nel giro di 3-4 anniin pratica quello che sta facendo Intel con Moblin, Nokia e Google con Android.....Linux non è Unix.....quindi credere che Linux sia vecchio come architettura è come credere che NT sia VMSdunque se proprio si vuole creare un OS unix based, si parte da Linux
          si potrebbe passare ad un sistema completamente
          nuovo, senza compromessi di retro compatibilità.ma in questo caso niente Unix based.....si potrebbe pensare a QNX, Haiku, Elate
          Con l'occasione ci si potrebbe anche sbarazzare
          della piattaforma x86, altro dinosauro gravato
          dal peso della compatibilità con Windows, con ilbeh non sono le piattaforme x86 ad essere compatibili con Windows, semmai il contrariopoi non mi pare che Intel si sia grattata i maroni in questi anni....i Core i7 sono architetturalmente molto più evoluti dei Prescott ad esempio, che già erano differenti da Willamette, che a loro volta avevano poco da spartire con gli x86 originalise proprio vogliamo parlare di x86 allora parliamo di Atoma parte l'ISA, i moderni proXXXXXri x86 non hanno nulla in comune con i vecchi proXXXXXricerto che la competizione è utile e infatti ci sono ARM, MIPS, Nvidia, Motorola
          vantaggio immediato di un dimezzamento del costo
          e del consumo
          energetico.
          Che ne pensi?c'è da vedere....Intel si basa su un prodotto stabile....partendo da zero non si otterrebbero mai risultati superiori a quelli di IntelARM fa meglio, ma ARM progettava proXXXXXri degni di nota quando Intel giocherellava ancora con l'8088figuriamoci che IBM con i Power non è riuscita a stare dietro ad Intel come consumi e nemmeno come performance, quante speranze avrebbe un'azienda nata dal nulla?
          • ruppolo scrive:
            Re: Dati relativi solo al mercato desktop.
            - Scritto da: pabloski
            figuriamoci che IBM con i Power non è riuscita a
            stare dietro ad Intel come consumi e nemmeno come
            performance, quante speranze avrebbe un'azienda
            nata dal
            nulla?Questa informazione mi lascia di stucco! I Power di IBM non sono performanti rispetto gli Intel?
          • pabloski scrive:
            Re: Dati relativi solo al mercato desktop.
            purtroppo noIBM ha lasciato passare troppa acqua sotto i ponti e attualmente i Power5 non reggono il confronto con gli i7i Power6 hanno recuperato il gap prestazionale, ma ovviamente sono totalmente fuori con i consumidel resto è stato questo il motivo che ha indotto Apple a migrare agli x86realisticamente IBM non prende sul serio le sue attività, è sempre alla caccia di nuove tecnologie ma non è capace di speculare sui prodotti già acquisiti....insomma sono i classici geni trasandati....certo è che se hai bisogno di qualcosa di particolare ( vedi lo Xenon usato nella Xbox 360 ) devi rivolgerti a loro
          • ruppolo scrive:
            Re: Dati relativi solo al mercato desktop.
            - Scritto da: pabloski
            purtroppo no

            IBM ha lasciato passare troppa acqua sotto i
            ponti e attualmente i Power5 non reggono il
            confronto con gli
            i7

            i Power6 hanno recuperato il gap prestazionale,
            ma ovviamente sono totalmente fuori con i
            consumiSono veramente sorpreso di questo, pensavo che i Power fossero almeno un ordine di grandezza più potenti! Se si pensa a quanto costano i loro server...
            del resto è stato questo il motivo che ha indotto
            Apple a migrare agli
            x86Beh no, quelli erano i Power PC, tutt'altra storia.
            realisticamente IBM non prende sul serio le sue
            attività, è sempre alla caccia di nuove
            tecnologie ma non è capace di speculare sui
            prodotti già
            acquisiti....

            insomma sono i classici geni trasandati....Peccato, visto che è l'azienda di computer più grande al mondo.
            certo
            è che se hai bisogno di qualcosa di particolare (
            vedi lo Xenon usato nella Xbox 360 ) devi
            rivolgerti a
            loroMa la 360 non monta i Cell, come la PS? (non mi intendo molto di console)
          • pabloski scrive:
            Re: Dati relativi solo al mercato desktop.
            - Scritto da: ruppolo
            Sono veramente sorpreso di questo, pensavo che i
            Power fossero almeno un ordine di grandezza più
            potenti! Se si pensa a quanto costano i loro
            server...
            erano....ma non si campa sul passato
            Ma la 360 non monta i Cell, come la PS? (non mi
            intendo molto di
            console)no la 360 monta un proXXXXXre composto da 3 core PowerPC, che poi si tratta dello stesso PowerPC usato in Cell come PPE ma ovviamente senza gli SPEe la cosa ridicola è che è stata Sony quella che ha lavorato di più per creare questo nuovo core PowerPC
          • ruppolo scrive:
            Re: Dati relativi solo al mercato desktop.
            - Scritto da: pabloski
            - Scritto da: ruppolo


            Sono veramente sorpreso di questo, pensavo che i

            Power fossero almeno un ordine di grandezza più

            potenti! Se si pensa a quanto costano i loro

            server...



            erano....ma non si campa sul passatoQui però si dice che IBM sta preparando un computer da 20 petaflops...http://punto-informatico.it/2541640/PI/News/petaflops-sul-nucleare.aspx


            Ma la 360 non monta i Cell, come la PS? (non mi

            intendo molto di

            console)

            no la 360 monta un proXXXXXre composto da 3 core
            PowerPC, che poi si tratta dello stesso PowerPC
            usato in Cell come PPE ma ovviamente senza gli
            SPE

            e la cosa ridicola è che è stata Sony quella che
            ha lavorato di più per creare questo nuovo core
            PowerPCPerché ridicola se poi lo ha utilizzato per la Play Station 3 ?
          • pabloski scrive:
            Re: Dati relativi solo al mercato desktop.
            perchè la PS3 è stata dichiarata un fallimento commerciale mentre Xbox 360 un sucXXXXXnequindi Sony ha pagato per lo sviluppo del proXXXXXre di Xboxinsomma MS c'è andato liscia liscia e ha ottenuto il massimo risultato con la minima spesa, mentre il grosso dei costi è caduto su Sony e Toshiba che commissionarono Cell e il PPE ad hoc
  • Alvaro Vitali scrive:
    Non sapete cosa vi perdete.
    Mi rendo conto che la gente è pigra (oppure vorrebbe usare software pirata), però credo che tutti dovrebbero dare a Linux una possibilità; anche perché è una alternativa libera e non comporta nessuna necessità di togliere il vostro amato Windows dall'HD.Se da 8 anni io uso Linux senza mai un crash, un virus, un trojan o un dialer, evidentemente qualcosa di buono c'è in questo tanto bistrattato Pinguino; oltretutto, alla faccia della mancanza di drivers, mi rileva correttamente il 100% dell'hardware:http://img161.imageshack.us/my.php?image=slack122qm1.jpgMa come fate a rinunciare ad una cosa del genere?Ma siete pazzi?
    • alexjenn scrive:
      Re: Non sapete cosa vi perdete.
      Il fatto è che, di questo 88% di Windows, l'80% viene usato per Office.So che esiste OOo, ma vuoi che le persone comincino a cambiare quel poco che conoscono (Office e Windows) con qualcosa che non conoscono affatto?Pensaci, con i mille problemi che offre, e che ha offerto per anni, l'accoppiata Windows & Office, non vuoi che tante persone pensino: "Be', hanno problemi, ma è la normalità. Se sono il sistema e il programma più diffusi, allora sono i migliori, e se hanno problemi questi, figuriamoci quelli altri, gratuiti (Linux) e di nicchia (Mac)."Questa è la mia opinione.Che ne pensi?
      • rockroll scrive:
        Re: Non sapete cosa vi perdete.
        - Scritto da: alexjenn
        Il fatto è che, di questo 88% di Windows, l'80%
        viene usato per
        Office.

        So che esiste OOo, ma vuoi che le persone
        comincino a cambiare quel poco che conoscono
        (Office e Windows) con qualcosa che non conoscono
        affatto?

        Pensaci, con i mille problemi che offre, e che ha
        offerto per anni, l'accoppiata Windows & Office,
        non vuoi che tante persone pensino: "Be', hanno
        problemi, ma è la normalità. Se sono il sistema e
        il programma più diffusi, allora sono i migliori,
        e se hanno problemi questi, figuriamoci
        quelli altri, gratuiti (Linux) e di nicchia
        (Mac)."

        Questa è la mia opinione.

        Che ne pensi?Hai ragione.Purtroppo molta gente (non voglio usare il termine utonto) crede che "più spende meno spende" (bah, fate voi...) e crede che più una cosa è diffusa nei dintorni (non vedono più in là del proprio naso) e più è consigliabile adottarla (mal comune mezzo gaudio).Certe mentalità da utonto (mi è scappata) sono dure a morire.Aggiungi che chi si è trovato tra capo e collo un SO imposto (ed in pratica forzatamente quasi regalato), ammesso che sappia dell'esistenza di alternative possibili o auspicabili, non ammetterà mai la sua situazione di soggezione ed inferiorità, e farà di tutto per far valere la bontà della sua soluzione, come se fosse stata una libera sua scelta, quanto meno per non passare per fesso. Questo è umano e si può benissimo comprendere, per quanto fastidioso sia.
        • gdm scrive:
          Re: Non sapete cosa vi perdete.
          Forse è vero ma ho provato ad installare ubuntu o come diavolo si chiama, non sono riuscito a configuare il modem per scaricare gli aggiornamenti avevo la barra del menu in inglese e il menu in italiano alla fine dopo vari tentativi andati a vuoto sono ripassato a XP molto più familiare con tutti i suoi problemi.
          • regedit scrive:
            Re: Non sapete cosa vi perdete.
            Gia, xp è facile qui, è facile li, ma quanto bisogna essere esperti per non ritrovarsi pieni di spyware, virus e malware vario?
          • Funz scrive:
            Re: Non sapete cosa vi perdete.
            - Scritto da: regedit
            Gia, xp è facile qui, è facile li, ma quanto
            bisogna essere esperti per non ritrovarsi pieni
            di spyware, virus e malware
            vario?Ma lui è esperto di windows e office perchè ci si è scornato per anni, non è che è nato imparato. Oggi non ha voglia di imparare a usare un SO nuovo (anche se non ci va una scienza...). Però se avesse cominciato con Linux, avrebbe (avremmo) risparmiato tempo e XXXXXXXture, e guadagnato in apertura mentale.Unico svantaggio: se impari a usare Linux, e poi ti tocca usare Windows, ti troverai malissimo.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Non sapete cosa vi perdete.
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: regedit

            Gia, xp è facile qui, è facile li, ma quanto

            bisogna essere esperti per non ritrovarsi pieni

            di spyware, virus e malware

            vario?

            Ma lui è esperto di windows e office perchè ci si
            è scornato per anni, non è che è nato imparato.

            Oggi non ha voglia di imparare a usare un SO
            nuovo (anche se non ci va una scienza...). Però
            se avesse cominciato con Linux, avrebbe (avremmo)
            risparmiato tempo e XXXXXXXture, e guadagnato in
            apertura
            mentale.
            Unico svantaggio: se impari a usare Linux, e poi
            ti tocca usare Windows, ti troverai
            malissimo.Questo vale per qualunque SO in qualsiasi ordine.
          • Stemby scrive:
            Re: Non sapete cosa vi perdete.

            Questo vale per qualunque SO in qualsiasi ordine.Non proprio... uso Linux solo da pochi anni (prime esperienze: Natale 2005) mentre uso pc da una ventina d'anni. Oggigiorno rinuncerei ad un sistema Unix solo per delle motivazione davvero forti, ma proprio forti, e comunque mi troverei male.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Non sapete cosa vi perdete.
            - Scritto da: Stemby

            Questo vale per qualunque SO in qualsiasi
            ordine.

            Non proprio... uso Linux solo da pochi anni
            (prime esperienze: Natale 2005) mentre uso pc da
            una ventina d'anni. Oggigiorno rinuncerei ad un
            sistema Unix solo per delle motivazione davvero
            forti, ma proprio forti, e comunque mi troverei
            male.Io ho detto che cambiando SO almeno all'inizio ci si troverà male, e questo è valido sempre.
          • Funz scrive:
            Re: Non sapete cosa vi perdete.
            - Scritto da: DarkSchneider
            Io ho detto che cambiando SO almeno all'inizio ci
            si troverà male, e questo è valido
            sempre.Sono d'accordo solo in parte.Innanzitutto non è vero che Windows sia così facile da imparare. Avete mai dovuto insegnarlo a usare a vostra mamma? Io si :DWindows poi ha un modo di funzionare tutto suo e diverso dal resto del mondo, il che è un handicap per chi si è formato su di esso.Linux non è più difficile per un principiante, e non devi imparare a usare tutti gli antiparassitari di Windows. Una volta imparato Linux non si hanno particolari problemi a usare altri sistemi, Windows a parte ovviamente :D
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Non sapete cosa vi perdete.
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: DarkSchneider


            Io ho detto che cambiando SO almeno all'inizio
            ci

            si troverà male, e questo è valido

            sempre.

            Sono d'accordo solo in parte.
            Innanzitutto non è vero che Windows sia così
            facile da imparare. Avete mai dovuto insegnarlo a
            usare a vostra mamma? Io si
            :D
            Windows poi ha un modo di funzionare tutto suo e
            diverso dal resto del mondo, il che è un handicap
            per chi si è formato su di
            esso.

            Linux non è più difficile per un principiante, e
            non devi imparare a usare tutti gli
            antiparassitari di Windows. Una volta imparato
            Linux non si hanno particolari problemi a usare
            altri sistemi, Windows a parte ovviamente
            :DBeh ho il cognato che è passato da XP a Leopard (ha preso un macbook con la x3100 a un buon prezzo) stò aspettando sotto la finestra perchè sò che è tentato di lanciarlo fuori dato che, abituato a windows, non riesce ancora ad usarlo bene.
          • advange scrive:
            Re: Non sapete cosa vi perdete.

            Forse è vero ma ho provato ad installare ubuntu o
            come diavolo si chiama, non sono riuscito a
            configuare il modem per scaricare gli
            aggiornamenti avevo la barra del menu in inglese
            e il menu in italiano alla fine dopo vari
            tentativi andati a vuoto sono ripassato a XP
            molto più familiare con tutti i suoi
            problemi.Hai fatto bene. La prossima volta se vuoi provare davvero Linux attento al modem che compri; consigli un modem router. Attacchi il cavo ethernet e ti passa la paura.Se non hai l'HW giusto non provare Linux: perdi solo tempo e ti farà una cattiva impressione. E' come se con Windows provassi a far funzionare dell'HW vecchio e non più supportato.
          • Bomba3 scrive:
            Re: Non sapete cosa vi perdete.
            Modem via usb magari? Almeno avessi letto qualche riga della documentazione!
          • . . scrive:
            Re: Non sapete cosa vi perdete.
            hahahahahaha date la colpa all' utente per una mancanza di linux!!!!ma pensa te se per usare un sorftware devo comprare delle periferiche nuove! maperfavore!
          • advange scrive:
            Re: Non sapete cosa vi perdete.

            ma pensa te se per usare un sorftware devo
            comprare delle periferiche nuove!
            maperfavore!stai parlando di Vista?
          • Shiba scrive:
            Re: Non sapete cosa vi perdete.
            - Scritto da: . .
            hahahahahaha date la colpa all' utente per una
            mancanza di
            linux!!!!

            ma pensa te se per usare un sorftware devo
            comprare delle periferiche nuove!
            maperfavore!E allora installatelo sul citofono Vista! -.-''
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Non sapete cosa vi perdete.
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: . .

            hahahahahaha date la colpa all' utente per una

            mancanza di

            linux!!!!



            ma pensa te se per usare un sorftware devo

            comprare delle periferiche nuove!

            maperfavore!

            E allora installatelo sul citofono Vista! -.-''E se non mi riconosce il microfono?
          • Marco scrive:
            Re: Non sapete cosa vi perdete.
            - Scritto da: gdm
            Forse è vero ma ho provato ad installare ubuntu o
            come diavolo si chiama, non sono riuscito a
            configuare il modem per scaricare gli
            aggiornamenti avevo la barra del menu in inglese
            e il menu in italiano alla fine dopo vari
            tentativi andati a vuoto sono ripassato a XP
            molto più familiare con tutti i suoi
            problemi.Purtroppo Linux ha una serie di limitazioni per quanto riguarda il supporto hardware e anche per l'internazionalizzazione (parti non tradotte, caratteri non inglesi che non vengono visualizzate correttamente, testo tagliato brutalmente qua e là). È un sistema per esperti che funziona molto bene per alcuni compiti specifici (es. come server, anche se su questo punto potremmo aprire un altro dibattito) ma in generale ha molte carenze (basta vedere come viene renderizzata la stessa pagina con Firefox su Linux e su Windows). Dopo aver provato varie versioni di Linux da Mandrake 9.non-ricordo-cosa-forse-2 in avanti fino all'ultima Ubuntu, l'impressione è che non ci siano stati cambiamenti notevoli in questi anni e che cmq ancora Linux non sia abbastanza semplice per un utente che non voglia perderci ore e ore (es. Skype su un mio vecchio PC con l'ultima Ubuntu non funziona, su un altro per farlo funzionare ho dovuto cambiare varie impostazioni... certo magari la colpa è di Skype, o magari del fatto che mi vede 8 periferiche audio quando invece c'è solo la scheda integrata).
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Non sapete cosa vi perdete.
            - Scritto da: Marco
            - Scritto da: gdm

            Forse è vero ma ho provato ad installare ubuntu
            o

            come diavolo si chiama, non sono riuscito a

            configuare il modem per scaricare gli

            aggiornamenti avevo la barra del menu in inglese

            e il menu in italiano alla fine dopo vari

            tentativi andati a vuoto sono ripassato a XP

            molto più familiare con tutti i suoi

            problemi.

            Purtroppo Linux ha una serie di limitazioni per
            quanto riguarda il supporto hardware e anche per
            l'internazionalizzazione (parti non tradotte,
            caratteri non inglesi che non vengono
            visualizzate correttamente, testo tagliato
            brutalmente qua e là). È un sistema per esperti
            che funziona molto bene per alcuni compiti
            specifici (es. come server, anche se su questo
            punto potremmo aprire un altro dibattito) ma in
            generale ha molte carenze (basta vedere come
            viene renderizzata la stessa pagina con Firefox
            su Linux e su Windows). Dopo aver provato varie
            versioni di Linux da Mandrake
            9.non-ricordo-cosa-forse-2 in avanti fino
            all'ultima Ubuntu, l'impressione è che non ci
            siano stati cambiamenti notevoli in questi anni e
            che cmq ancora Linux non sia abbastanza semplice
            per un utente che non voglia perderci ore e ore
            (es. Skype su un mio vecchio PC con l'ultima
            Ubuntu non funziona, su un altro per farlo
            funzionare ho dovuto cambiare varie
            impostazioni... certo magari la colpa è di Skype,
            o magari del fatto che mi vede 8 periferiche
            audio quando invece c'è solo la scheda
            integrata).Disabilita Pulse Audio... Il buon vecchio alsa fa al caso tuo.
        • ruppolo scrive:
          Re: Non sapete cosa vi perdete.
          - Scritto da: rockroll
          Purtroppo molta gente (non voglio usare il
          termine utonto) crede che "più spende meno
          spende"Io lo credo, ma solo perché l'ho sperimentato sulla mia pelle decine di volte.
    • Mirkochip scrive:
      Re: Non sapete cosa vi perdete.
      Ma come fai a rinunciare ai giochi, ma sei pazzo?E non solo, cad, photoshop e altri programmi professionali sono solo su win purtroppo. Gli unici a cui puo` andare bene linux sono gli utenti desktop che non giocano, ovvero tutti quelli che si aspettano la pappa pronta.
      • Darkat scrive:
        Re: Non sapete cosa vi perdete.
        io uso playonlinux su distro mandriva (www.playonlinux.com) è gioco con facilità a tantissimi giochi di ultima generazione tra cui l'ultimo prince of persia 2008 e l'ultimo tomb raider underworld(lo so ho sbagliato a sceglierlo come gioco ma sono un fan di lara)
        • Mirkochip scrive:
          Re: Non sapete cosa vi perdete.
          A me veramente mi e` piaciuto, corto ma bello. Per quanto riguardo playonlinux non lo conoscevo, a prestazioni come siamo messi?
          • Darkat scrive:
            Re: Non sapete cosa vi perdete.
            con il mio hardware(ripeto con il mio) vado molto bene praticamente non vedo differenza con windows(per i giochi patchati automaticamente dal piccolo programma) per gli altri non di so dire :) sul sito che ho linkato c'è la lista dei giochi supportati e dei progetti in corso(anche a me piace tomb raider underworld ma non so perchè raccoglie brutte critiche...bo non li sarà piaciuto la distruzione della casa XD)
      • Shiba scrive:
        Re: Non sapete cosa vi perdete.
        - Scritto da: Mirkochip
        Gli
        unici a cui puo` andare bene linux sono gli
        utenti desktop che non giocano, ovvero tutti
        quelli che si aspettano la pappa
        pronta.E io che pensavo che quelle fossero le persone serie... ho sbagliato tutto! :|
      • raju scrive:
        Re: Non sapete cosa vi perdete.
        - Scritto da: Mirkochip
        Gli unici a cui puo` andare bene linux sono gli
        utenti desktop che non giocano, ovvero tutti
        quelli che si aspettano la pappa
        pronta.O forse il contrario? Se voglio giocare compro una Playstation...se voglio configurare dalla A alla Z il mio desktop personalizzandolo al 100% uso Linux..Tu continua a giocare con il tuo giocattolino!
    • Geppi scrive:
      Re: Non sapete cosa vi perdete.
      Io so cosa mi perdo e per ora non me ne pento... ma proprio per nulla...Linux = Ultima spiaggia...
    • omissis scrive:
      Re: Non sapete cosa vi perdete.
      Il perchè è semplice. Linux NON E' un sistema desktop. punto. Io lo uso da 6 anni, sono passato da Red Hat a Slackware per poi passare a Ubuntu verso la fine del 2005. Certo, rispetto a Slackware Ubuntu semplifica molto la vita, ma dopo che ho provato OSX, sinceramente, tutto il resto lo trovo scomodo e poco uniforme. Poi è ovvio che le cose le puoi fare un po' ovunque sbattendoti un po', ma imho se uno vuole un sistema operativo come si deve e senza sbattoni(ovvero ti preoccupi di quello che devi fare e non sul come riuscire a ottenere quello che ti serve per farlo), osx è l'unica scelta. L'unica pecca è che non ci sono giochi e l'hardware costa due volte quel che vale, per quanto sia esteticamente fighissimo.
      • Darkat scrive:
        Re: Non sapete cosa vi perdete.
        non sono per niete d'accordo, ho provato una miriade di sistemi operativi, tra cui diverse versioni di osx, vista(che uso perchè pagata con soldoni all'acquisto del pc),xp,la beta di seven,ubuntu,sabayon,debian,gentoo ecc...ora sono su una mandriva, e posso assicurarti che su nessun sistema operativo(si nemmeno su osx) sono mai stato così comodo :) non dimentichiamo anche che ogni sistema operativo incide in modo decisivo in base alla macchina su cui lo usiamo, sulla mia questo sistema è una scheggia e non mi da alcun genere di smanettamenti vari :) io sono felice così
    • jobb scrive:
      Re: Non sapete cosa vi perdete.
      siccome l ho visto in azione e non mi serve a un tubo so cosa mi perdo e me lo perdo volentieri linux e charlie browxn
      • Shiba scrive:
        Re: Non sapete cosa vi perdete.
        - Scritto da: jobb
        siccome l ho visto in azione e non mi serve a un
        tubo so cosa mi perdo e me lo perdo volentieri
        linux e charlie
        browxnPerché devi usare programmi che su linux non ci sono o perché ti piace fare i giochini?
        • OVM scrive:
          Re: Non sapete cosa vi perdete.
          Probabilmente perchè l'ultima versione della sua guida interattiva alla grammatica Italiana, peraltro usata in vano, non ne vuole sapere di partire su Linux
    • nino scrive:
      Re: Non sapete cosa vi perdete.
      E non hanno visto KDE 4.2!Comunque io mi sono stancato di fare questa lotta: preferiscono soffrire e tenersi windows? E che se lo tengano! Io sono cinque anni che ne faccio a meno e non ho nessun rimpianto.Ma la rete è piena di fudder, di gente prezzolata o comunque in malafede. Si tratta di lottare contro i mulini a vento, alla fine.Anche questo articolo è subdolo, non ti pare? "...chi ne esce meglio forse è proprio Windows...""...Vista ha ricevuto una bella iniezione di fiducia..." Queste percentuali, poi, non hanno significato. Si riferiscono al settore enterprise di Linux. Tutta la gente che ce l'ha installato a casa, magari in dual boot, mica risulta!Comunque una cosa potremmo farla: chi ancora non l'ha fatto, che si iscriva a counter.li.org...
      • raju scrive:
        Re: Non sapete cosa vi perdete.
        Quoto tutto! Grande Nino!Che facciano quallo che vogliono, continuino con Windows, i loro trojan, virus, riavvii del sistema, backdoor varie, politiche di XXXXX ecc ecc..Noi stiamo tranquilli con il nostro pinguino...iscriviamoci a http://counter.li.org/
    • vistabuntu. wordpress. com scrive:
      Re: Non sapete cosa vi perdete.
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Mi rendo conto che la gente è pigra (oppure
      vorrebbe usare software pirata), però credo che
      tutti dovrebbero dare a Linux una possibilità;
      anche perché è una alternativa libera e non
      comporta nessuna necessità di togliere il vostro
      amato Windows
      dall'HD.

      Se da 8 anni io uso Linux senza mai un crash, un
      virus, un trojan o un dialer, evidentemente
      qualcosa di buono c'è in questo tanto bistrattato
      Pinguino; oltretutto, alla faccia della mancanza
      di drivers, mi rileva correttamente il 100%
      dell'hardware:

      http://img161.imageshack.us/my.php?image=slack122q

      Ma come fate a rinunciare ad una cosa del genere?

      Ma siete pazzi?bella grafica...e' windows 95?
      • OVM scrive:
        Re: Non sapete cosa vi perdete.
        E' una delle tante personalizzazioni che puoi apportare a kde senza dover patchare una dll di sistema.
      • pabloski scrive:
        Re: Non sapete cosa vi perdete.
        si nota che sei imparziale vero????se fossi più onesto leversti quel buntu dal tuo nick......in pratica hai aperto un blog per dimostrare la presunta superiorità di windows? povero fanboy :D
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: Non sapete cosa vi perdete.
        Quella grafica è di KDE 3.5.10 e Windows 95, 98, Meeeeee, XP, Vista e Seven se la sognano; e il bello è che sta per arrivare il rilascio stabile di KDE4.Una qualunque distribuzione Linux recente, in combinazione con un nuovo kernel 2.6.28 o superiore, ormai è tecnologicamente anni luce più avanti di Windows Seven che ancora deve uscire.Tu devi solo ringraziare l'indottrinamento degli utenti che sin da piccoli subiscono il lavaggio del cervello da parte di individui il cui scopo è quello di far credere che per usare un computer sia obbligatorio Windows, per navigare sia obbligatorio Explorer, per ascoltare la musica e vedere i video sia obbligatorio WMP, etc, etc.Guarda caso, l'utenza evoluta che non subisce il lavaggio del cervello, molla subito Windows e passa a Linux, MacOSX, BSD, Solaris, AmigaOS o qualunque altra cosa che non inizi per MS; prova a chiederti il perché ...
    • nonsenepuo piu scrive:
      Re: Non sapete cosa vi perdete.
      C'è gente che nella vita lavora e non ha tempo da perdere per portare avanti una guerra di religione ridicola come quella in cui sei impegnato.
      • zidagar scrive:
        Re: Non sapete cosa vi perdete.
        - Scritto da: nonsenepuo piu
        C'è gente che nella vita lavora e non ha tempo da
        perdere per portare avanti una guerra di
        religione ridicola come quella in cui sei
        impegnato.Non è "solo" una guerra di religione, ma è semplicemente libertà. Ognuno è libero di scegliere quello che gli pare, però provare e giudicare con obiettività si può fare lo stesso, a prescindere da tutto.Io Linux, ed in particolare Debian, lo uso per lavoro ed anche per hobby. Non ho particolari difficoltà: mi collego ad un server exchange per la posta, condivido documenti office, sviluppo software, accedo a tutta la rete aziendale (che comprende macchine windows e linux) e non riscontro problemi.Ok, non uso software di CAD o documenti complessi in office o comunque software particolari, ma per quello che serve a me ci faccio tutto...
      • Shiba scrive:
        Re: Non sapete cosa vi perdete.
        - Scritto da: nonsenepuo piu
        C'è gente che nella vita lavora e non ha tempo da
        perdere per portare avanti una guerra di
        religione ridicola come quella in cui sei
        impegnato.E allora vacci a lavorare e non rompere le balle a noi! XD
    • Torno Nostromo scrive:
      Re: Non sapete cosa vi perdete.
      Il 3/9/2003 è stato installato il mac Osx su cui lavoro tutti i giorni (allora il mac era nuovo), l'ho aggiornato fino alla penultima versione, va da dio, non si rompe, non si incaglia, ho aggiunto programmi praticamente ogni settimana, ho aggiunto 2 hd, driver, ho cambiato stampanti e scanner. E' in rete con altri 2 mac anche loro tranquilli essenziali e problem free(Ho avuto solo un problema l'anno scorso su dei file pdf (fujitsu) che la mia stampante attuale (samsung) vuole stampare solo in reverse (bianco al posto del nero)).Perché mai dovrei passare a linux? ne ho provato qualcuno ma non è paragonabile al mac..
    • ilmassi scrive:
      Re: Non sapete cosa vi perdete.
      cioè tu usi kde4 e dici che da anni non hai mai avuto un bug..??buahahahahahhaha ahuauahuahahahahuahhauahaua hauahuahauahhahuahauhauhaauaha hau auhauaiuto sto cadendo dalla sedia..:)linux è un sistema interessante ma ancora terribilmente immaturo.
      • OVM scrive:
        Re: Non sapete cosa vi perdete.
        Quando hai smesso di rotolare riguarda attentamente l'immagine e vedrai che quello NON è kde 4
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Non sapete cosa vi perdete.
      il fatto è che linux non è ancora pronto per lo "sbarco di massa".Lo utilizzo dall'allora redhat 6.X, e di passi avanti ne ha fatti tantissimi, ma ancora(a mio avviso) non è pronto per un utilizzo "home", per svariati motivi.Quello che non capisco è come possa essere solo ad un 1%, forse sarò un caso a parte ma delle persone che conosco un 60-70% hanno installato linux, in uni un 80-90%...
      • swsw scrive:
        Re: Non sapete cosa vi perdete.
        ma le persone che conosci tu sono tutte di un certo tipo.Vai all'università di lettere a vedere quanti lo hanno installato o dal macellaio sotto casa
        • GoldenBoy scrive:
          Re: Non sapete cosa vi perdete.
          Il macellaio dubito abbia perfino un pc, se dovesse aver bisogno di gestire la contabilità e fosse a zero con l'uso del pc, una distro linux non sarebbe impossibile da fargli usare, anzi.All'uni di lettere penso usino piu le dispense che pc coi pdf...
    • swsw scrive:
      Re: Non sapete cosa vi perdete.
      non ci sono virus e simili perchè su linux non girano. Nessuno si perde programmare virus per un sistema operativo che sta su meno dell'1% dei desktop connessi ad internet... in cambio spesso mancano anche drivers e software...
      • oneforobama scrive:
        Re: Non sapete cosa vi perdete.
        - Scritto da: swsw
        non ci sono virus e simili perchè su linux non
        girano. Nessuno si perde programmare virus per
        un sistema operativo che sta su meno dell'1% dei
        desktop connessi ad internet... in cambio spesso
        mancano anche drivers e
        software...Ecco, capisco che sei stato in coma dieci anni, ma prima di scrivere aggiornati su quello che e' sucXXXXX.Riguardo al malware, ci vuole una combinazione di fattori per farlo andare su macchine nix che risulta quasi impossibile che accada.Se fosse solo un fattore di diffusione del sistema operativo, se io fossi un programmatore di virus, troverei piu' renumerativo infettare le milioni di macchine linux che ci fanno da server e fanno funzionare la rete.
    • nocciola scrive:
      Re: Non sapete cosa vi perdete.
      Senza offesa, ma l'interfaccia fa pena.
  • Free scrive:
    salgono macosx safari e iphone
    poche chiacchere: questo il sunto del risultato
    • pabloski scrive:
      Re: salgono macosx safari e iphone
      infattidel resto diamo a Mac quel che è del Mac....Apple ha inventato il personal computer, c'è poco da fare....sanno come creare un prodotto usabile da tutti....e lo stanno dimostrando ampiamentewindows non è lontanamente paragonabile a macos sia come usabilità che ottimizzazioni del sistema operativolinux potrebbe fare concorrenza a mac, ma bisogna capire che finchè ci si fisserà a voler supportare tutto l'hardware in commercio, linux sarà sempre secondoe infatti Google e soci hanno capito che il vero punto forte di linux è fungere da base per lo sviluppo di sistemi operativi ad hoc per vari dispositivi ( Android per esempio )
      • Conformista informatico scrive:
        Re: salgono macosx safari e iphone
        Scusa ma allora Win va solo su certi computere non su tutti i computer?mi risulta che solo Debian ha la "fissa" per supportare tutti i proXXXXXri.non è questo il problema principale di Linux secondo me, ma lo stare volutamente in una nicchia (a parte eccezzioni discutibili come Ubuntu dove c è uno fa la grana e dietro migliaia di fedelissimi che si arrabattano a gratis in una bella comunità di EGUALI) come ad esempio Arch Linux(quanti italiani nel forum ufficiale!!!), questa lodevolissima distro come la Slack, Gentoo e altre simili, sono l immagine del linaro doc...uno a cui piacerebbe sapere che Linux è il meglio per tutti in tutti i pc del mondo ma in fondo non gliene frega niente.....loro hanno il loro mondo, quasi perfetto, in fondo che gli frega di quello che usano gli altri???? @^ Il linaro doc è come quelli che si lamentano di Berlusconi...bla bla bla e non fanno un c.....si beano di essere cosi bravi, buoniche gli frega che anche altri lo siano?anzi se tutto il mondo avesse Linux come farebbero a sentirsi cosi buoni?io che ora sto scrivendo da una Sidux (che nome del c...)invece non me ne frega un benemerito....di sentirmi cosi buono, non voglio sentirmi umano verso gli altri come dicono gli ubuntiani, mi viene il vomito di quell ipocrisia linaravoglio solo un cavolo di sistema che non mi rompe le scatole come win con virus, defrag e altro.tu che ti aspetti da questi ben pensanti?Vuoi Dalema presidente del consiglio? :p
  • Nome e cognome scrive:
    Quale attendibilità?
    L'articolo non riporta il metodo usato per ricavare i dati, e nemmeno a quali paesi si riferisce.Secondo quanto dicono nel loro sito sito, gli autori delle statistiche utilizzano il loro network per ricavare i dati.In quest'altro sito, ad esempio le statistiche sono ben differentihttp://www.ews.uiuc.edu/bstats/latest-month.htmlSecondo Alexa, quasi il 40% degli accessi al sito di netapplications proviene dagli USA, dove il Mac ha senz'altro una penetrazione maggiore che altrove.
    • MarcOsX scrive:
      Re: Quale attendibilità?
      Infatti Luca ha omesso quello che dice il sito stesso. Che non c'entra nulla con le reali statistiche.Forse in america la percentuale dei mac è intorno a quella cifra, ma nel mondo è decisamente inferiore.Il trend di crescita comunque potrebbe essere esatto.
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Quale attendibilità?
      L'attendibilità è praticamente nulla, soprattutto nel momento in cui si scopre che NetApplications è una società che offre quei servizi a pagamento; la stessa società suggerisce, sempre a pagamento, le tecniche da usare per avere maggiore visibilità in Rete.Basta solo questo per prendere le statistiche di NetApplications e metterle in bagno al posto della carta igienica.
    • Xilitolo scrive:
      Re: Quale attendibilità?
      E infatti qui ci sono cifre ancora diverse forse più significative per l'Europa:http://www.atinternet-institute.com/fr-fr/equipement-internaute/systemes-d-exploitation-decembre-2008/index-1-1-7-155.htmlA questo punto i numeri me li gioco al lotto.
    • advange scrive:
      Re: Quale attendibilità?
      Questi dati non vanno presi in senso assoluto, ma sono significativi in quanto a tendenza.Non possiamo sapere, ad esempio, l'esatta percentuale di Windows, Linux e Mac, ma possiamo essere sicuri che la tendenza letta in queste cifre sia quella giusta.Stesso discorso vale per i browser.Per omogeneità del campione si potrebbe supporre che siano relativamente "buoni" i dati di Vista e XP se confrontati reciprocamente: e certo il fatto che solo a gennaio Vista ha superato un terzo della diffusione di XP è testimonianza del clamoroso fallimento di questo SO.
    • Funz scrive:
      Re: Quale attendibilità?
      - Scritto da: Nome e cognome
      L'articolo non riporta il metodo usato per
      ricavare i dati, e nemmeno a quali paesi si
      riferisce.
      Secondo quanto dicono nel loro sito sito, gli
      autori delle statistiche utilizzano il loro
      network per ricavare i
      dati.Per non parlare del fatto che chi usa noscript blocca le loro applicazioni spione una volta e per tutte. Io di sicuro non compaio in quelle statistiche, né quando uso Linux ne quando uso Windows.
      • Steve Austin scrive:
        Re: Quale attendibilità?

        Per non parlare del fatto che chi usa noscript
        blocca le loro applicazioni spione una volta e
        per tutte.

        Io di sicuro non compaio in quelle statistiche,
        né quando uso Linux ne quando uso
        Windows.Non serve implementare uno script nella pagina web, basta:http://www.webalizer.org/ per esempio.
        • logicaMente scrive:
          Re: Quale attendibilità?
          - Scritto da: Steve Austin

          Per non parlare del fatto che chi usa noscript

          blocca le loro applicazioni spione una volta e

          per tutte.



          Io di sicuro non compaio in quelle statistiche,

          né quando uso Linux ne quando uso

          Windows.

          Non serve implementare uno script nella pagina
          web,
          basta:
          http://www.webalizer.org/ per esempio.esatto, i dati li prendono dall'header http del client che, a meno di modifiche in chiave anonimizzante (rare), contiene nello user-agent le info sul motore del browser e sul SO del client.
          • Funz scrive:
            Re: Quale attendibilità?
            - Scritto da: logicaMente

            Non serve implementare uno script nella pagina

            web,

            basta:

            http://www.webalizer.org/ per esempio.

            esatto, i dati li prendono dall'header http del
            client che, a meno di modifiche in chiave
            anonimizzante (rare), contiene nello user-agent
            le info sul motore del browser e sul SO del
            client.Certo, ma la maggior parte dei siti che visito io si appoggia a servizi esterni, anche per la pubblicità.
    • pabloski scrive:
      Re: Quale attendibilità?
      in tutta franchezza sono anch'io molto sconcertato dai risultati.....tra le altre cose ho 4 siti web relativi ai giochi in flash et similia, quindi parliamo di roba destinata ad un pubblico di utonti....la cosa sconvolgente è che dalle mie stats linux è circa al 6% e mac all'8%.....in pratica l'unica costante tra tutte le varie statistiche è Mac, il resto è da prendere con le molle
  • Numeri scrive:
    Si ma...
    ...non capisco come viene fatto il censimento?? Qualcuno può spiegarmelo? Da dove risulta uno che OS utilizza?
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Si ma...
      Il censimento si basa sui dati di acXXXXX al network di netapplications, e non credo abbia particolare "scientificità". Sarebbe meglio evitare di dare per scontati dati che sono tutti da verificare.
      • Steve Austin scrive:
        Re: Si ma...
        - Scritto da: Nome e cognome
        Il censimento si basa sui dati di acXXXXX al
        network di netapplications, e non credo abbia
        particolare "scientificità". Sarebbe meglio
        evitare di dare per scontati dati che sono tutti
        da
        verificare.Lavoro in un'azienda che fa web e software per il turismo.Gestiamo 1 portale da 1.5 mln di visitatori unici ad anno e per metà le visite provengono dall'estero (Europa), oltre a numerosi altri siti.Bé le statistiche sono bel lontane dal 10% di share per il mac. Arriva a meno del 4%.Secondo me sono dati che si riferiscono al solo Nord America.E non mi stupisce visto che in Italia se proponi un Mac al momento della vendita tra diffidenze del cliente e costi eccessivi difficilmente la gente accetta.Non vorrei che questi dati siano usciti ad hoc per dare una rivitalizzata al titolo Apple in borsa.
        • ruppolo scrive:
          Re: Si ma...
          - Scritto da: Steve Austin
          Non vorrei che questi dati siano usciti ad hoc
          per dare una rivitalizzata al titolo Apple in
          borsa.So, semplicemente quei dati comprendono, a differenza dei tuoi, gli USA.Che poi in Italia in Mac abbia una quota inferiore dipende dal fatto che gli italiani hanno meno soldi, tartassati come sono.
          • alexjenn scrive:
            Re: Si ma...
            Oltre al fatto che:1. non si sa quasi cos'è Apple2. a malapena si sa usare un PC3. nelle scuole usano solo Windows per scrivere lettere con Word e somme con Excel4. Microsoft ha contratto nella PA, per cui la diffusione è determinante5. la maggioranza dei tecnici sono degli improvvisati, e questi riparano solo formattando. Quale piattaforma, secondo te, offre loro maggiori margini di guadagno? Cosa consigliano, quindi?6. le informazioni tecniche che danno i giornalisti (e parlo di quelli che siedono nei giornali) sono talmente condite di qualsiasi cosa (vi ricordate l'articolo di Repubblica a proposito di Vista: "Dimenticate l'attuale informatica, oggi c'è una rivoluzione", e si parlava delle nuovi spettacolari funzioni che erano, però, già presenti in Panther e Tiger?).Quindi, chissenefrega?In Italia c'è il 4%? Potrebbe essere anche lo 0,4 o lo 0,04%, ma chissene...L'importante, per me, è che il mio Mac funzioni bene, e finora sono più che soddisfatto.Windows non mi aveva mai soddisfatto, bensì creato un mucchio di problemi (l'ultimo fu la perdita di metà dei miei dati, grazie a un virus).
          • ruppolo scrive:
            Re: Si ma...
            - Scritto da: alexjenn
            Windows non mi aveva mai soddisfatto, bensì
            creato un mucchio di problemi (l'ultimo fu la
            perdita di metà dei miei dati, grazie a un
            virus).E ti lamenti? Ti ha lasciato BEN metà dei dati! Era un virus benevolo :D
          • Mr.Pink scrive:
            Re: Si ma...
            - Scritto da: alexjenn
            Oltre al fatto che:

            1. non si sa quasi cos'è Apple
            2. a malapena si sa usare un PC
            3. nelle scuole usano solo Windows per scrivere
            lettere con Word e somme con
            Excel
            4. Microsoft ha contratto nella PA, per cui la
            diffusione è
            determinante
            5. la maggioranza dei tecnici sono degli
            improvvisati, e questi riparano solo formattando.
            Quale piattaforma, secondo te, offre loro
            maggiori margini di guadagno? Cosa consigliano,
            quindi?
            6. le informazioni tecniche che danno i
            giornalisti (e parlo di quelli che siedono nei
            giornali) sono talmente condite di qualsiasi cosa
            (vi ricordate l'articolo di Repubblica a
            proposito di Vista: "Dimenticate l'attuale
            informatica, oggi c'è una rivoluzione", e si
            parlava delle nuovi spettacolari funzioni che
            erano, però, già presenti in Panther e
            Tiger?).

            Quindi, chissenefrega?

            In Italia c'è il 4%? Potrebbe essere anche lo 0,4
            o lo 0,04%, ma
            chissene...

            L'importante, per me, è che il mio Mac funzioni
            bene, e finora sono più che
            soddisfatto.

            Windows non mi aveva mai soddisfatto, bensì
            creato un mucchio di problemi (l'ultimo fu la
            perdita di metà dei miei dati, grazie a un
            virus).Critichi l'ignoranza informatica dell'italiano medio e poi non fai backup dei tuoi dati? ;)
          • alexjenn scrive:
            Re: Si ma...
            Touché.Comunque, la mia non è una critica, bensì una constatazione, condivisibile o meno.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 febbraio 2009 21.47-----------------------------------------------------------
          • Numeri scrive:
            Re: Si ma...
            Giusto!!Tutti dovrebbero spendere 1.400 per un iMac per scrivere due lettere e navigare in internet!!!!Ma va a nasconderti!! Il Mac non sfonda in Italia perchè è da XXXXXXXX spendere quella cifra per fare le stesse cose che fai con 1/3 della somma...volete mettervelo nella crania o no????Quelli un attimino più svegli, e che sanno cosa è un backup ;) , si installano Linux e vivono tranquilli!!E non tirarmi fuori l'utenza business, perchè quelli o usano Win o usano Linux (vedi Server e application server)!!!
          • ruppolo scrive:
            Re: Si ma...
            - Scritto da: Numeri
            Giusto!!

            Tutti dovrebbero spendere 1.400 per un iMac per
            scrivere due lettere e navigare in
            internet!!!!Sorpresa: L'iMac costa 999 euro.

            Ma va a nasconderti!! Il Mac non sfonda in Italia
            perchè è da XXXXXXXX spendere quella cifra per
            fare le stesse cose che fai con 1/3 della
            somma...volete mettervelo nella crania o
            no????Si, si possono fare le stesse cose, ma in modo differente. Un po' come andare a piedi o in bicicletta o in macchina: in tutti e 3 i sistemi puoi andare ovunque.
            Quelli un attimino più svegli, e che sanno cosa è
            un backup ;) , si installano Linux e vivono
            tranquilli!!Si, in mezzo al deserto.
            E non tirarmi fuori l'utenza business, perchè
            quelli o usano Win o usano Linux (vedi Server e
            application
            server)!!!Infatti si vedono i risultati...
          • Marco scrive:
            Re: Si ma...

            Che poi in Italia in Mac abbia una quota
            inferiore dipende dal fatto che gli italiani
            hanno meno soldi, tartassati come
            sono.O magari anche dal fatto che uno, pur potendoselo permettere, decide di spendere meglio i propri soldi invece che comprare un giocatolino bellissimo esteticamente ma che funziona praticamente come un PC... solo che costa tranquillamente il 50/100% in più.
          • Mr.Pink scrive:
            Re: Si ma...
            Infatti non c'è poi tutta questa gran differenza tra sistemi operativi. La gente naviga, redige documenti, scrive mail, usa skype, non è che una piccola differenza nella taskbar gli rivoluziona la vita. Vista è più pesante di Xp ma per accorgersene bisogna avere un pc datato oppure essere davvero bulimici di multitasking. OSX è di sicuro il più bello ma perchè spendere 1100 euro quando con 400 euro fai le stesse cose? Senza contare quei meravigliosi nettop con ubuntu capaci di tutto per 199 euro, magari a casa gli attacchi il monitor, una tastiera esterna...
          • ruppolo scrive:
            Re: Si ma...
            - Scritto da: Mr.Pink
            ma perchè spendere 1100 euro
            quando con 400 euro fai le stesse cose?Lo diciamo a tutti quelli che hanno preso una automobile diversa dalla Dacia?
          • krane scrive:
            Re: Si ma...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Mr.Pink

            ma perchè spendere 1100 euro

            quando con 400 euro fai le stesse cose?

            Lo diciamo a tutti quelli che hanno preso una
            automobile diversa dalla
            Dacia?Sarebbe il caso di dirlo almeno a chi si e' preso un SUV per girare in citta'.
          • Mr.Pink scrive:
            Re: Si ma...
            Magari lo diciamo a chi compra una laCoste a 150 euro che alla produzione costa 90 centesimi trasporto incluso? ;)Esempio 1G di ddr2 Kingston costa 10,35 euro iva inclusada nexuscomputer, 70,00 euro da apple store nel configuratore del mac mini. Identica!
          • ruppolo scrive:
            Re: Si ma...
            - Scritto da: Mr.Pink
            Magari lo diciamo a chi compra una laCoste a 150
            euro che alla produzione costa 90 centesimi
            trasporto incluso?
            ;)Prova a lavarla a mano, poi prova una polo da 10 euro. Magari bella rossa...
            Esempio 1G di ddr2 Kingston costa 10,35 euro iva
            inclusa
            da nexuscomputer, 70,00 euro da apple store nel
            configuratore del mac mini.
            Identica!Con la differenza che le Kingston le ho dovute riportare al venditore dopo aver sXXXXXXXto 1 mese per l'instabilità di un iMac nuovo. Proprio "identica!".
          • Mr.Pink scrive:
            Re: Si ma...
            Sei uno dei pochi che non ha ancora capito che il prodotto di Marca e l'imitazione escono molto spesso dallo stesso cesto della stessa azienda. Mi sta bene così, se pago solo 10 euro una memoria è anche perchè il marketing riesce a fare pagare a qualcun altro 70 euro per lo stesso oggetto.EDITO per aggiungere:su schede Asus o Abit, mai mai avuto un problema di instabilità di memoria in oltre 20 anni di uso costante del pc, e nemmeno i miei clienti.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 febbraio 2009 15.29-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Si ma...
            - Scritto da: Marco

            Che poi in Italia in Mac abbia una quota

            inferiore dipende dal fatto che gli italiani

            hanno meno soldi, tartassati come

            sono.

            O magari anche dal fatto che uno, pur potendoselo
            permettere, decide di spendere meglio i propri
            soldi invece che comprare un giocatolino
            bellissimo esteticamente ma che funziona
            praticamente come un PC... solo che costa
            tranquillamente il 50/100% in
            più.Scusa ma col PC non ha nulla a che spartire. Non è che io divento avvocato se indosso la toga.
  • CowboyBipop scrive:
    Effetto iPod/iPhone?
    Ma secondo voi la crescita di Mac OSX è dovuta alla diffusione di iPod dell'iPhone? Qualcuno ha amici che sono passati a Mac per questo motivo?
    • lellykelly scrive:
      Re: Effetto iPod/iPhone?
      ti assicuro che è indipendente, conosco sodomiti che lo hanno comprato di entrambe le bandiere.
    • alexjenn scrive:
      Re: Effetto iPod/iPhone?
      Dan..., Mar..., Don..., Luc...amici che hanno comprato il Mac dopo aver usato il mio.
      • . . scrive:
        Re: Effetto iPod/iPhone?
        XXXXX che brutti nomi hanno i tuoi amici, sono tutti fratelli?
        • alexjenn scrive:
          Re: Effetto iPod/iPhone?
          privacy, man 8)
          • . . scrive:
            Re: Effetto iPod/iPhone?
            in effetti se avessi scritto daniele marco donatella e luca ora sapremmo tutti di chi stai parlando!!!
          • alexjenn scrive:
            Re: Effetto iPod/iPhone?
            Hai azzeccato un nome!Però prendila con tranquillità, su, che nella vita ci sono tanti problemi.
        • nome e cognome scrive:
          Re: Effetto iPod/iPhone?
          - Scritto da: . .
          XXXXX che brutti nomi hanno i tuoi amici, sono
          tutti
          fratelli?Il fuffy, il gianny, il pippy... come vuoi che si chiamino dei macachi?
          • MonsterS4r scrive:
            Re: Effetto iPod/iPhone?
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: . .

            XXXXX che brutti nomi hanno i tuoi amici, sono

            tutti

            fratelli?

            Il fuffy, il gianny, il pippy... come vuoi che si
            chiamino dei
            macachi?Per evitare mal di pancia ti consiglio di non avvicinarti minimamente ad OSX, non guardarlo neanche , lo dico per te.
    • Mr. X scrive:
      Re: Effetto iPod/iPhone?
      - Scritto da: CowboyBipop
      Ma secondo voi la crescita di Mac OSX è dovuta
      alla diffusione di iPod dell'iPhone? Qualcuno ha
      amici che sono passati a Mac per questo
      motivo?Boh in realtà no, io mi sono comprato il primo ipod dopo aver comprato il mac, idem il mio capo, passato a mac dopo aver provato il mio :-D
    • DarkSchneider scrive:
      Re: Effetto iPod/iPhone?
      - Scritto da: CowboyBipop
      Ma secondo voi la crescita di Mac OSX è dovuta
      alla diffusione di iPod dell'iPhone? Qualcuno ha
      amici che sono passati a Mac per questo
      motivo?No, ma ho amici che ne sono stati tentati. Sinceramente per quello che doveva farci gliel'ho sconsigliato.Per navigazione, posta un po' di office e qualche altra cavolatella il suo pentium dual core con XP bastava e avanzava
      • ruppolo scrive:
        Re: Effetto iPod/iPhone?
        - Scritto da: DarkSchneider
        Per navigazione, posta un po' di office e qualche
        altra cavolatella il suo pentium dual core con XP
        bastava e
        avanzavaCertamente, vuoi mettere la soddisfazione di prenderti malware navigando o aprendo un allegato di posta? Impagabile!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 febbraio 2009 12.18-----------------------------------------------------------
        • DarkSchneider scrive:
          Re: Effetto iPod/iPhone?
          Modificato dall' autore il 03 febbraio 2009 12.18
          --------------------------------------------------Non mi sembra un motivo sufficiente per cambiare un pc perfettamente funzionante e con caratteristiche dignitose. Al momento di cambiare il PC, se vorrà un Mac sarò il primo a consigliarlo.Se vuole leggere le mail in tutta sicurezza se le legge dal suo iPhone. Non eri tu a dire che è un ottimo dispositivo per la navigazione?
          • ruppolo scrive:
            Re: Effetto iPod/iPhone?
            - Scritto da: DarkSchneider
            Non mi sembra un motivo sufficiente per cambiare
            un pc perfettamente funzionante e con
            caratteristiche dignitose. Al momento di cambiare
            il PC, se vorrà un Mac sarò il primo a
            consigliarlo.Concordo!
            Se vuole leggere le mail in tutta sicurezza se le
            legge dal suo iPhone. Non eri tu a dire che è un
            ottimo dispositivo per la
            navigazione?Si, anche se la lettura delle mail non c'entra con la navigazione.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Effetto iPod/iPhone?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: DarkSchneider

            Non mi sembra un motivo sufficiente per cambiare

            un pc perfettamente funzionante e con

            caratteristiche dignitose. Al momento di
            cambiare

            il PC, se vorrà un Mac sarò il primo a

            consigliarlo.

            Concordo!
            Beh! Da come hai commentato sembrava che non fossi assolutmente d'accordo sul mio consiglio di tenersi il PC con Windows.

            Se vuole leggere le mail in tutta sicurezza se
            le

            legge dal suo iPhone. Non eri tu a dire che è un

            ottimo dispositivo per la

            navigazione?

            Si, anche se la lettura delle mail non c'entra
            con la
            navigazione.Effettivamente non ho minimamente provato la lettura della posta con iPhone, ma da quello che ho letto il client non aveva nulla da invidiare ad un programma completo per i desktop (leggasi si leggono le e mail senza particolari problemi)
          • ruppolo scrive:
            Re: Effetto iPod/iPhone?
            - Scritto da: DarkSchneider
            Beh! Da come hai commentato sembrava che non
            fossi assolutmente d'accordo sul mio consiglio di
            tenersi il PC con
            Windows.Non avevo capito che il PC già esisteva.
            Effettivamente non ho minimamente provato la
            lettura della posta con iPhone, ma da quello che
            ho letto il client non aveva nulla da invidiare
            ad un programma completo per i desktop (leggasi
            si leggono le e mail senza particolari
            problemi)Si leggono le mail anche HTML e si aprono gli allegati con velocità e qualità soddisfacenti.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Effetto iPod/iPhone?
            - Scritto da: ruppolo
            Si leggono le mail anche HTML e si aprono gli
            allegati con velocità e qualità
            soddisfacenti.Ti prendo sulla fiducia, ma controllerò di persona appena mi passa tra le zampe un iPod touch.
    • FinalCut scrive:
      Re: Effetto iPod/iPhone?
      - Scritto da: CowboyBipop
      Ma secondo voi la crescita di Mac OSX è dovuta
      alla diffusione di iPod dell'iPhone? Qualcuno ha
      amici che sono passati a Mac per questo
      motivo?No casomai il contrario, alcuni amici pensano ad iPhone dopo aver scoperto il Mac.Hanno scelto Mac per:1) niente virus2) iLife3) varie... (linux)(apple)
    • pabloski scrive:
      Re: Effetto iPod/iPhone?
      iPod e iPhone hanno fatto conoscere il marchio Apple questo è sicurose siano la base del sucXXXXX di Apple non direi....visto che iPhone non è al 10% mi pare
  • lellykelly scrive:
    cantiamo!
    Baby look at meAnd tell me what you seeYou ain't seen the best of me yetGive me time I'll make you forget the restI got more in meAnd you can set it freeI can catch the moon in my handsDon't you know who I amRemeber my nameFLAMEI'm gonna live foreverI'm gonna learn how to flyHighI feel it coming togetherPeople will see me and cryFLAMEI'm gonna make it to heavenLight up the sky like a flameFLAMEI'm gonna live foreverBaby remember my nameRememberRememberRememberRememberRememberRememberRememberRemember
  • Marco Francavill la scrive:
    Mister dieci percento
    Ricordatevi che avete sempre e soltanto il 10%A me il mio Mac mi fà schifo, tutte le volte che devo usarlo.Ci metto il triplo per fare le stesse cose
    • alexjenn scrive:
      Re: Mister dieci percento
      Dopo aver letto "a me mi", oltre all'accento sul verbo "fa", chissà come saprai usare il Mac.Aggiungo, non offenderti, ma sai, vengono dubbi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 febbraio 2009 01.00-----------------------------------------------------------
    • S P A M scrive:
      Re: Mister dieci percento
      - Scritto da: Marco Francavill la
      Ricordatevi che avete sempre e soltanto il 10%
      Quel che basta per spedire 284000 email in un ora
      A me il mio Mac mi fà schifo, tutte le volte che
      devo
      usarlo.
      Il correttore ortografico non è ancora stato implementato sugli altri sistemi? (newbie)
      Ci metto il triplo per fare le stesse coseA postar boiate sei rapido però! 8)
    • ruppolo scrive:
      Re: Mister dieci percento
      - Scritto da: Marco Francavill la
      Ricordatevi che avete sempre e soltanto il 10%Sempre?Veramente ce l'abbiamo solo questo mese...
    • Allora perche scrive:
      Re: Mister dieci percento
      - Scritto da: Marco Francavill la


      A me il mio Mac mi fà schifo, tutte le volte che
      devo
      usarlo.

      Ci metto il triplo per fare le stesse coseAllora perché l'hai comprato? Vendilo e torna nel tuo mondo. Non sei un tipo da Mac.
    • pabloski scrive:
      Re: Mister dieci percento
      solo il 10%????lo sai vero che un 3% di market share è già un risultato di tutto rispetto?
  • Gusbertone scrive:
    procedura
    homepage di punto informatico, vedi un titolo trolloso, ci clicki sopra e se vedi la foto di annunziata alloro l'articolo è sicuramente trolloso
  • Anunnaki scrive:
    Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
    Certo che nonostante i timidi progressi, il Mac è sempre in netta minoranza e si capisce il perchè: col Mac devi per forza prendere un computer dalla Apple.Infatti secondo me è sbagliato confrontare Mac con Windows o Linux. Windows (o Linux) lo puoi installare dove ti pare, esistono tantissimo produttori (Sony, Acer, Hp, Packard Bell, Dell, ecc.), puoi addirittura costruirti il pc da solo...Ve lo immaginate Windows se veniva venduto unicamente su computer Microsoft? Quanti ne avrebbero venduti?...Questo è il sucXXXXX di Windows, la libertà di sceglierti il computer che vuoi (in concorrenza...)(Da notare che Vista è adesso oltre il 22%, cioè il criticatissimo Vista è comunque più del doppio di Mac osx!!)(cylon)
    • bibop scrive:
      Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
      vista al 22% e' un disastro copmmerciale e d'immagine per microsoft! se nn volete capirlo son affari vostri, ms l'ha capito ed e' corsa jai ripari... l'it l'ha capito, intel l'ha capito... il mercato apple cresce dalle 2 alle 3 volte il mercato pc... la curva del market share di windows e' dolce ma da 3 anni e' in discesa.. forse da piu' tempo... apple e' il 4 per vendite in italia... apple che nn "vende" alle aziende (se non in settori specifici) e' al 10% se escludiamo quei settori dove nn "vende" ossia compete.. il market share aumenta vertiginosamente sopra il 20% ...il tuo ragionamento e' sbagliato nel presupposto.. il tuo ragionamento sarebbe corretto ti dicessi... caspita da sola apple riesce a vendere il 10% dei pc tutta da sola... e per di piu' windows non c'e' installato di default!
      • claudio santini scrive:
        Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
        Annunaki a ragione, infatti il mercato del Mac dovrebbe essere confrontato cone le console come XBOX e Playstation, è molto più vicino a loro che ad un PC. Preferirò 1'000 volte avere un s/o inferiore ma con la possibilità di scegliere l'hw che decido io. E l' inferiorità di Windows su Mac OSX è proprio dovuto al fatto che il s/o di Jobs è concepito per lavorare esclusivamente con un hw predefinito.Un Computer è fatto di hw e sw ed io, per questioni sia ideologiche che pratiche non rinuncerò mai alla liberta di fare con un hw (dal computer al lettore mp3) quello che mi pare anche se devo usare un sw scadente. Finché OSX non sarà compatibile con qualsiasi hw x86/x64 non vedrà in assoluto mai la luce su i miei computer.
        • rpell scrive:
          Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
          E cosi' continuerai a litigare con Windows...Concordo totalmente con te sul fatto che MacOSX e' + stabile ANCHE xche' l'HW e' controllato. Vorrei pero' farti notare che online trovi un sacco di forum che ti spiegano come installare OSX su un qualsiasi laptop windows (non copre tutti, ma molti) e OSX li' funzia ed e' molto + stabile che Windows, comunque (ho un amico che l'ha installato).Personalmente devo lavorare su una macchina windows (il mio IT non mi permette di usare Mac x questioni di standard aziendali!) e so che devo aspettare 5 minuti x accenderla tutte le mattine, ma x svago ho 2 Mac. E sono felice.Saluti
        • logicaMente scrive:
          Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
          - Scritto da: claudio santini
          Annunaki a ragione, infatti il mercato del Mac
          dovrebbe essere confrontato cone le console come
          XBOX e Playstation, è molto più vicino a loro che
          ad un PC. Non ti offendere... ciò che hai scritto è una sciocchezza. Paragonare una intera linea di computer "veri", dal subnotebook al server, ad una console non sta in piedi in alcun contesto.
          Preferirò 1'000 volte avere un s/o
          inferiore ma con la possibilità di scegliere l'hw
          che decido io. Non ne capisco il senso: vuoi scegliere l'hw che preferisci per poi castrarlo con un so inferiore che non ne sfrutta le potenzialità?
          E l' inferiorità di Windows su Mac
          OSX è proprio dovuto al fatto che il s/o di Jobs
          è concepito per lavorare esclusivamente con un hw
          predefinito.Questo invece è giusto (almeno in parte): da ricordarsi che l'hw e il sw lavorano insieme, l'uno senza l'altro non serve a nulla.
          Un Computer è fatto di hw e sw ed io, per
          questioni sia ideologiche che pratiche non
          rinuncerò mai alla liberta di fare con un hw (dal
          computer al lettore mp3) quello che mi pare anche
          se devo usare un sw scadente. Finché OSX non sarà
          compatibile con qualsiasi hw x86/x64 non vedrà in
          assoluto mai la luce su i miei
          computer.Sulle questioni ideologiche non metto bocca, ognuno ha il suo punto di vista, ma quelle pratiche continuo a non comprenderle.
        • bibop scrive:
          Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
          le questioni ideologiche sono tue.. non le capisco e non mi interessa capirle... sono affari tuoiparagonare i mac a delle console pero' e' fuori da ogni logica... la stessa logica strampalata che per meta' della sua vita apple ha dovuto sopportare dagli analisti finanziari... osx e' ottimizzato per una certa parte dell'hardware di apple, attualmente 10.5.6 e' ancora "ottimizzato" per i proXXXXXri g4 ovviamente il codice ppc, a quanto si dice pero' osx su un bel numero di configurazioni esotiche e' una roccia in quanto a stabilita'... quindi il mito del "lo e' solo perche' hw+sw li fa apple" in parte... IN PARTE.... e' eccessivo, osx oggi e ancora di piu' con 10.6 e' grossomodo quello che forse windows sara' con una buona major release post seven...
        • ruppolo scrive:
          Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
          - Scritto da: claudio santini
          Annunaki a ragione, infatti il mercato del Mac
          dovrebbe essere confrontato cone le console come
          XBOX e Playstation, è molto più vicino a loro che
          ad un PC. Preferirò 1'000 volte avere un s/o
          inferiore ma con la possibilità di scegliere l'hw
          che decido io.Si vede che per te l'hardware è più importante del software.Per me invece è il contrario, il software è più importante. Sarà perché ho l'impressione di usare il software, quando uso il computer.
          E l' inferiorità di Windows su Mac
          OSX è proprio dovuto al fatto che il s/o di Jobs
          è concepito per lavorare esclusivamente con un hw
          predefinito.Non credo c'entri nulla. Quando su Windows per aggiungere una stampante di rete devo scegliere "locale" invece che "stampante di rete" penso che ciò non sia conseguenza del fatto che quel sistema debba girare su hardware differenti, ma dal fatto che non c'è alcun interesse a fare un sistema un minimo decente.
          Un Computer è fatto di hw e sw ed io, per
          questioni sia ideologiche che pratiche non
          rinuncerò mai alla liberta di fare con un hw (dal
          computer al lettore mp3) quello che mi pare anche
          se devo usare un sw scadente. Finché OSX non sarà
          compatibile con qualsiasi hw x86/x64 non vedrà in
          assoluto mai la luce su i miei
          computer.Questa tua scelta ideologica non mi pare ti porti questo gran vantaggio. L'hardware è praticamente sempre lo stesso, molto standardizzato. L'unico che si discosta un po' è, ironicamente, proprio quello Apple.
      • DarkSchneider scrive:
        Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
        - Scritto da: bibop

        il tuo ragionamento e' sbagliato nel
        presupposto.. il tuo ragionamento sarebbe
        corretto ti dicessi... caspita da sola apple
        riesce a vendere il 10% dei pc tutta da sola... e
        per di piu' windows non c'e' installato di
        default!Quoto! Il risultato di Apple e la sua penetrazione sono ottimi! Il confronto non va fatto con Windows ma con i singoli produttori, e qllora un 9,33% rispetto ad altri è un ottimo risultato, consideriamo il prezzo mediamente più alto dei PC con la mela e possiamo dire che Apple ha una ottima quota di mercato!
      • Vega scrive:
        Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
        - Scritto da: bibop
        vista al 22% e' un disastro copmmerciale e
        d'immagine per microsoft! grazie a tutte le pagliacciate che la gente ha vomitato sui forum...e tutti i mongoplettici a ripetere a pappagallo a tutti gli amici cerebrolesi quello che avevano sentito dire dai "guru" senza volto su internet.....si, è stato per questo che Vista non ha avuto il sucXXXXX sperato.Gli hanno cambiato nome e altre 2 cavolate.. e adesso tutti a dire "che figo, è una beta e guarda come è stabile"... si, chissà come mai!poi ancora qualcuno con a storia delle aziende che non sono passate a Vista.....Adesso che si vede la mela da tutte le parti e che Mediaworld ha delle sezioni giganti dedicate a Apple.... uuu che figo Apple.Questo ti dovrebbe dimostrare che la massa ragiona per spot. Se così non fosse, su italia 1 non farebbero la pubblicità delle suonerie da ritardati per i cellulari....
        • bibop scrive:
          Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
          cavolo sono mongoplettici e di parte anche quelli di intel??qua i mongoplettici sono quelli che si ostinano a dire windows vista e' un sistema desktop per tutti altro che linux.. poi dicono pero', va saputo installare e configurare perche' senno e' colpa dell'utente se va di schifo... tutti in camice bianco e pedalini antistatici d'ora in poi!ossimori controsensi e inciampi...vista e' un fallimento commerciale... ed e' tutto direvista e' un disastro d'immagine... nonostante i milioni spesi in publicita'vista fa quello che fanno gli altri os (bene o male nn entro nel merito) di pari "classe" usando una enormita' di risorse in piu'... vista e' indifendibile tanto che i mongoplettici ti intel e delle aziende in tutto il mondo civilizzato hanno detto col piffero... vista ad oggi e' un giocattolo per il mercato dell'oem e sarebbe interessante sapere quante copie sono state, con l'apposita feature, downgradate....
          • Vega scrive:
            Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
            alla fine Seven tutti lo osannano ed è uguale a Vista.... con qualche servizio disabilitato per non far più blaterare gli utonti.questo ti dimostra quanto sia stata questione di disinformazione il fatto che Vista non abbia venduto secondo le previsioni.Il resto sono cavolate.- Scritto da: bibop
            blah blah blah
          • bibop scrive:
            Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
            certo e intel ibm e le grandi aziende con reparti IT con i controojioni son tutti presi dall'onda di malainformazione ... ma per favore!!!!vista e' pesante rispetto ai suoi omologhi altri su hardware identico e ingiustificatamente pesante rispetto ad xpvista e' noioso e invasivo rispetto ai suoi omologhi altri e predeXXXXXredire che vista e' stato frainteso e' la baggianata assoluta dell'informatica attuale... solo thurrot e qualche blogger infoiato puo' arrivare a dire questo...vista e' stato fortunatamente snobbato dalla massa ignorante (i motivi sono ininfluenti) e con ragione e avvedutezza dai tecnici lo uac di seven e' stato pesantemente rivistohai ragione pero' a dire che seven non e' una rivluzione anzi tutt'altro... e' stato rivisto il sottocofano per limitare il carico di lavoro, per non far arrancare gli attuali vista depowered, e al contempo sperano che altri due anni - dall'uscita di vista - abbiano portato un buon numero di utenti al punto di dover per forza cambiare pc per obsolescenza... quindi vuoi il pc nuovo ti becchi seven...metti che una buona parte dei fortunati che si sono trovati sul pc acquistato una oem di vista e a vista sono rimasti - perche' l'opzione di downgrade non era applicabile - probabilmente si troveranno e accetteranno la strabiliante offerta a video.. "vuoi un windows piu' veloce un windows piu'ì facile da usare un windows piu' sicuro... passa a windows seven per soli 160 euro con un click, vuoi il dvd di installazione? sono altri 10 euro" quindi un po' di gente la raccatteranno da li un po' da chi avra' necessita' di un nuovo pc...risultato, sullo scaffale seven rimarra' a prender polvere come ha fatto vista.. un po' di allocchi spenderanno soldi per il "nuovo" sistema operativo e le licenze oem cresceranno in base al volume di vendita dei pc... nulla di diverso solo una frammentazione ulteriore delle quote di mercato di windows e si spera una migrazione a osx e linux ancora maggiore...
        • logicaMente scrive:
          Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
          - Scritto da: Vega
          Adesso che si vede la mela da tutte le parti e
          che Mediaworld ha delle sezioni giganti dedicate
          a Apple.... uuu che figoMa quanti MILIONI di computer Apple vende Mediaworld?!? :o
          • Vega scrive:
            Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%

            Ma quanti MILIONI di computer Apple vende
            Mediaworld?!?
            :oSicuramente Apple ha più visibilità al Mediaworld con mega mele illuminate e 30 mq solo per le sue scrivanie allestite che nel negozietto solo Apple.....tu che dici?Le grandi catene, grazie alla loro visibilità, possono decretare il sucXXXXX o il fallimento di molti oggetti....
        • ruppolo scrive:
          Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
          - Scritto da: Vega
          Gli hanno cambiato nomeMica scemi, solo cambiando nome hanno preso due piccioni con una fava: Scrollato di dosso un nome scomodo e realizzato un Service Pack a pagamento.Una idea geniale, da stupirsi che provenga da Redmond.
          • Vega scrive:
            Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
            quoto... ma sono stati in pratica obbligati a farlo, a questo punto la via era a senso unico vista la quantità e "qualità" di disinformazione che si era creata attorno a questo prodotto.
    • Mr. X scrive:
      Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
      - Scritto da: Anunnaki
      Certo che nonostante i timidi progressi, il Mac è
      sempre in netta minoranza e si capisce il perchè:
      col Mac devi per forza prendere un computer dalla
      Apple.
      Infatti secondo me è sbagliato confrontare Mac
      con Windows o Linux. Windows (o Linux) lo puoi
      installare dove ti pare, esistono tantissimo
      produttori (Sony, Acer, Hp, Packard Bell, Dell,
      ecc.), puoi addirittura costruirti il pc da
      solo...
      Ve lo immaginate Windows se veniva venduto
      unicamente su computer Microsoft? Quanti ne
      avrebbero
      venduti?...
      Questo è il sucXXXXX di Windows, la libertà di
      sceglierti il computer che vuoi (in
      concorrenza...)
      (Da notare che Vista è adesso oltre il 22%, cioè
      il criticatissimo Vista è comunque più del doppio
      di Mac
      osx!!)(cylon)Beh semmai mi viene da dire vista è SOLO al 22% cioè una percentuale risibile visti gli sforzi di MS per propinarlo agli utenti.E poi se guardi la statistica quel 10% del mac è il contributo della sola Apple, mentre quell'80% lo devi frazionare tra Dell,HP,Asus,Acer,Assemblati e chi piu ne ha piu ne metta
      • bibop scrive:
        Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
        non solo ... togli dalla torta il settore aziendale (il, dice idg, 60% circa dei pc) dove apple non compete... e allora si vediamo le vere percentuali di penetrazione di apple nel "suo" mercato...
      • UNO scrive:
        Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
        La verità che rode è che vista, il penoso vista, in due anni ha fatto più del doppio di apple in 30.... questo dicono i numeri..confrontare le installazioni vista, con quelle apple ..pre 2007 non ha senso...
        • ruppolo scrive:
          Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
          - Scritto da: UNO
          La verità che rode è che vista, il penoso vista,
          in due anni ha fatto più del doppio di apple in
          30.... questo dicono i numeri..confrontare le
          installazioni vista, con quelle apple ..pre 2007
          non ha
          senso...Forse rode di più il fatto che in due anni Vista ha avuto solo il 20% di gradimento tra gli utenti Windows, mentre Leopard ha avuto oltre il 50% di gradimento tra gli utenti Mac.
          • Vega scrive:
            Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%

            Forse rode di più il fatto che in due anni Vista
            ha avuto solo il 20% di gradimento tra gli utenti
            Windows, mentre Leopard ha avuto oltre il 50% di
            gradimento tra gli utenti
            Mac.a per forza........ o così o pomì...Se MS avesse troncato XP da subito al posto di continuare a venderlo parallelamente a Vista le cose sarebbero ben diverse.e poi torniamo sempre alla disinformazione da utonti...perchè tutti quelli che hanno fatto downgrade senza nemmeno aver provato, o avendo provato solo per 20 minuti, lo hanno fatto solo dando cieco ascolto ai "guru" ignoranti dei forum.
          • ruppolo scrive:
            Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
            - Scritto da: Vega
            a per forza........ o così o pomì...
            Se MS avesse troncato XP da subito al posto di
            continuare a venderlo parallelamente a Vista le
            cose sarebbero ben
            diverse.L'unica differenza è che gli XP sarebbero stati tutti craccati, invece della maggior parte.
            e poi torniamo sempre alla disinformazione da
            utonti...
            perchè tutti quelli che hanno fatto downgrade
            senza nemmeno aver provato, o avendo provato solo
            per 20 minuti, lo hanno fatto solo dando cieco
            ascolto ai "guru" ignoranti dei
            forum.Non saprei, ma mi sembrano comunque decisioni non tanto facili da prendere.
    • Ahi ahi scrive:
      Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
      - Scritto da: Anunnaki
      Certo che nonostante i timidi progressi, il Mac è
      sempre in netta minoranza e si capisce il perchè:
      col Mac devi per forza prendere un computer dalla
      Apple.E quindi?Al limite è un problema di licenze sw che hai per win e devi far convertire...
      Infatti secondo me è sbagliato confrontare Mac
      con Windows o Linux. Windows (o Linux) lo puoi
      installare dove ti pare, esistono tantissimo
      produttori (Sony, Acer, Hp, Packard Bell, Dell,
      ecc.), puoi addirittura costruirti il pc da
      solo...E quindi come mai linux ha una percentuale ridotta e invece Win sta al monopolio?che c'azzecchi qualcosa in preinstallato?
      Ve lo immaginate Windows se veniva venduto
      unicamente su computer Microsoft? Quanti ne
      avrebbero
      venduti?...Congiuntivi a parte, se la MS facesse anche computer e tenendo conto delle sue politiche commerciali, ne avrebbe venduti tantissimi.Per fortuna non ne fa ad immagine dello zune...
      Questo è il sucXXXXX di Windows, la libertà di
      sceglierti il computer che vuoi (in
      concorrenza...)Il sucXXXXX di windows non è appunto dovuto alla libertà di scelta, altrimenti le sentenze sulle pratiche monopolistiche che ci stanno a fare?
      (Da notare che Vista è adesso oltre il 22%, cioè
      il criticatissimo Vista è comunque più del doppio
      di Mac
      osx!!)(cylon)The power of the preinstallatoHai un PhD in economia aziendale o politica?
    • pabloski scrive:
      Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
      mi sa che sbagli....nell'ultimo trimestre Apple ha fatto segnare un +274% nel mercato UEMac è destinato ad arrivare almeno al 30% se non oltreper quanto riguarda Vista il 20% è poco, visto che è preinstallato ovunque.....direi che invece un dato significativo è questo http://osnews.com/story/20897/Vista_Adoption_in_Enterprises_Less_than_10_in pratica Vista lo usa l'utonto domestico che l'ha trovato preinstallato, ma laddove si può scegliere hanno preferito saltarlo
      • ci ragione te scrive:
        Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
        Pensa invece quanto è birbo uno che se compra un Mac e lo paga il doppio de un pc...
    • Conformista informatico scrive:
      Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
      - Scritto da: Anunnaki
      Certo che nonostante i timidi progressi, il Mac è
      sempre in netta minoranza e si capisce il perchè:
      col Mac devi per forza prendere un computer dalla
      Apple.
      Infatti secondo me è sbagliato confrontare Mac
      con Windows o Linux. Windows (o Linux) lo puoi
      installare dove ti pare, esistono tantissimo
      produttori (Sony, Acer, Hp, Packard Bell, Dell,
      ecc.), puoi addirittura costruirti il pc da
      solo...
      Ve lo immaginate Windows se veniva venduto
      unicamente su computer Microsoft? Quanti ne
      avrebbero
      venduti?...
      Questo è il sucXXXXX di Windows, la libertà di
      sceglierti il computer che vuoi (in
      concorrenza...)
      (Da notare che Vista è adesso oltre il 22%, cioè
      il criticatissimo Vista è comunque più del doppio
      di Mac
      osx!!)(cylon)Che belloooo!!!! per fortuna che Microsoft c è!Che belloooo!!!! per fortuna che Silvio c è!
      • ci ragione te scrive:
        Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
        - Scritto da: Conformista informatico
        Che belloooo!!!! per fortuna che Microsoft c è!
        Che belloooo!!!! per fortuna che Silvio c è!Sempre meglio dei comunisti
        • Conformista informatico scrive:
          Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
          - Scritto da: ci ragione te
          - Scritto da: Conformista informatico


          Che belloooo!!!! per fortuna che Microsoft c è!

          Che belloooo!!!! per fortuna che Silvio c è!
          Sempre meglio dei comunistiecco il tipico italiota....Berlusconi è il meno peggio quindi va bene, Microsoft è uguale a lui quindi va benepecoroniiii!!!! diceva Marcello MasXXXXXnni
    • -ToM- scrive:
      Re: Perchè mac-osx rimarrà solo al 10%
      Apple si è accaparrata il benestare di Adobe ed è cresciuta moltissimo grazie alla disponibilità di "certe" applicazioni.Questo è sucXXXXX quando non oltrepassava il 2%.Speriamo tocchi la stessa sorte a linux per esempio.
  • MAH scrive:
    Windows Seven allo 0.10%
    Attenzione! Windows Seven è già allo 0.10%http://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=10Ci sono concrete possibilità che possa superareLinux ancora prima di uscire,alla faccia del preinstallato.
    • bibop scrive:
      Re: Windows Seven allo 0.10%
      strano che non sia al 2-4 % una beta scaricabile e installabile gratuitamente... tutti i windosmanettoni di sto mondo mi aspettavo di piu' :) probabilemnte ci sono anche io in quella percentuale... scaricata la iso, installata... giocato 30 minuti tornato a osx... formattata la partizione, buttata via la iso e il dvd... :P
      • alexjenn scrive:
        Re: Windows Seven allo 0.10%
        - Scritto da: bibop
        strano che non sia al 2-4 % una beta scaricabile
        e installabile gratuitamente... tutti i
        windosmanettoni di sto mondo mi aspettavo di piu'
        :)


        probabilemnte ci sono anche io in quella
        percentuale... scaricata la iso, installata...
        giocato 30 minuti tornato a osx... formattata la
        partizione, buttata via la iso e il dvd...
        :PPensavo di essere l'unico a fare scemenze... :$Anche tu, come me, non sapevi come perdere il tempo? 8)
        • bibop scrive:
          Re: Windows Seven allo 0.10%
          io a differenza di molti, troppi che parlano e dicono, ho usato tutte le versioni di windows dalla 3.01 in poi (per lavoro e per dovere nei confronti di amici bisognosi e incapaci di gestire lo stesso e ho scelto di starne alla larga quanto e piu' potessi) e tutti gli os di apple da system7 in poi passando per mklinux e di contorno installando e smanettando su linuxppc e "mandrake" per poi approdare a ubuntu cusiosando di tanto in tanto opensuse... 15/20 minuti leggendo qualche pagina di un buon libro li si possono sprecare per installarla... non mi ha colpito... come disse anni fa jobs "il problema di microsoft e' che non hanno gusto" rimane e pervade quell'effetto finto vetro che e' inguardabile da sempre, le aree delle finestre troppo chiare, le icone che non sono ne carne ne pesce... l'effetto pacchiano sui pulsanti della nuova taskbar e quello che spero sia un inside joke... ossia il wallpaper con pesce ne foto ne disegno e il generale aspetto in fondo al mare che fa tanto aqua-rio... speriamo in bene per "loro"
          • alexjenn scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            Io iniziai con IBM DOS 3.3 e Windows 2.0 :$Be', bisogna provare per saper poi scegliere.
          • ilmassi scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            haha il solito macchettaro che guarda solo alla grafica in 5min per giudicare un sistema operativo. Dopotutto a voi basta curare l'estetica e pitturare di bianco le periferiche per vendervi qualunque cosa.Personalmente ho tolto le trasparenze su vista (in 20s)e continuo a non trovare differenze così abominevoli rispetto a macOS. Ognuno dei due sistemi ha delle peculiarità ma nessuno vince nettamente. Faccio notare che chi installa periferiche e drivers non certificati su vista e accetta messaggi di possibile causa di instabilità, non si deve poi lamentare se gli si imballa tutto...o almeno si lamenti con i produttori delle periferiche, non con microsoft..il mac non vi lascia questa scelta e vi obbliga a usare solo roba loro con spese a volte abominevoli.
          • bibop scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            io giudico quello che vedo.. e giudico le scelte di microsoft per quello che riguarda la gui perche' dopo 8 anni di imbarazzante fisher-prize qualcosa hanno fatto... e l'hanno fatto con i piedi... non mi interessano le personalizzazioni in questa faseda un punto di vista estetico seven beta1 o come lo chiamano e' peggio di vista.. da un punto di vista ergonomico quancosia di meglio fa ma e' sempre un sistema orrendamente noioso, pedante e presente...la mia non voleva essere una recensione e se non vedi le differenze abissali tra osx e seven vuol dire o che ne capisci poco di interfacce o che osx lo conosci veramente poco-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 febbraio 2009 10.55-----------------------------------------------------------
          • Mr.Pink scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%

            da un punto di
            vista ergonomico quancosia di meglio fa ma e'
            sempre un sistema orrendamente noioso, pedante e
            presente...
            Ma fai la caricatura dello snob che usa mac o parli sul serio 8)?
          • bibop scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            avere un giudizio negativo della gui di windows fa di me univocamente uno snob?ti trovi bene con vista o xp buon per te... ti sei abituato ad usare una gui non ergonomica e funzionale... non e' problema dell'essere snob o meno... yanto per farti capire... presente quelli che negli uffici stanno seduci alla scrivania ad ore a gambe accavallate e con il monitor spostato su un'angolo della scrivania che li costringe a posizioni di stress per i muscoli!? i medici le chiamano cattive abitudini della postura... ma c'e' gente che senza quelle posizioni che poi provocano danni non puo' lavorare, si chiama abitudinela gui di windows e' un mezzo disastro ma ci siete abituati non e' un problema ma in giro c'e' di meglio...
          • Mr.Pink scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            Non criticavo il contenuto ma ridacchiavo un po' del tono "superiore" "Oh cielo quel Windows Vista, è così noiosamante ... presente... " me lo immagino detto con una manina svolazzante da snob ;)Io ho sempre orbitato tra i Linux e i Windows, il mac lo uso poco ma lo vedo da amici ed è effettivamente molto bello. Però il paragone degli impiegati con la schiena storta è paradossale e mi da un'idea di quanta irrazionale passione sappiano suscitare quelli della apple nei loro clienti.
          • bibop scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            affatto il paragone e' tutto fuorche' irrazionale...il tuo commento e' fuoriluogo perche' probabilmente non conosci ne la materia (ergonomia della percezione eccecc) ne osx.. perche' tu parli di "bello" io parlo di ergonomia... l'ergonomia di un oggetto e' data anche dall'abitudine... ma e' una "falsa" ergonomia tutti sti discorsi non vogliono dire che la gui di osx sia perfetta... tuttaltro... e' la meno peggio... di un be po' di spanne la meno peggio... :P
          • ciaccio scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            - Scritto da: ilmassi
            haha il solito macchettaro che guarda solo alla
            grafica in 5min per giudicare un sistema
            operativo. Dopotutto a voi basta curare
            l'estetica e pitturare di bianco le periferiche
            per vendervi qualunque
            cosa.
            Personalmente ho tolto le trasparenze su vista
            (in 20s)e continuo a non trovare differenze così
            abominevoli rispetto a macOS. Ognuno dei due
            sistemi ha delle peculiarità ma nessuno vince
            nettamente.


            Faccio notare che chi installa periferiche e
            drivers non certificati su vista e accetta
            messaggi di possibile causa di instabilità, non
            si deve poi lamentare se gli si imballa tutto...o
            almeno si lamenti con i produttori delle
            periferiche, non con microsoft..il mac non vi
            lascia questa scelta e vi obbliga a usare solo
            roba loro con spese a volte
            abominevoli.Se tu sei un professionista dell'informatica, io sono Babbo Natale!!!!!
          • alexjenn scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            - Scritto da: ilmassi
            haha il solito macchettaro che guarda solo alla
            grafica in 5min per giudicare un sistema
            operativo. Dopotutto a voi basta curare
            l'estetica e pitturare di bianco le periferiche
            per vendervi qualunque
            cosa.
            Personalmente ho tolto le trasparenze su vista
            (in 20s)e continuo a non trovare differenze così
            abominevoli rispetto a macOS. Ognuno dei due
            sistemi ha delle peculiarità ma nessuno vince
            nettamente.
            http://it.wikipedia.org/wiki/Quartz_Extremehttp://it.wikipedia.org/wiki/Core_Imagehttp://it.wikipedia.org/wiki/Core_Animationhttp://it.wikipedia.org/wiki/DirectX

            Faccio notare che chi installa periferiche e
            drivers non certificati su vista e accetta
            messaggi di possibile causa di instabilità, non
            si deve poi lamentare se gli si imballa tutto...o
            almeno si lamenti con i produttori delle
            periferiche, non con microsoft..Ah no, eh?Per inciso, cosa significa "driver certificato"?Non secondo te, bensì cosa significa esattamente.E come fai poi a distinguere se un messaggio è o no causa di instabilità?Se te lo invia un tuo quotato collega, senza che questi sappia che il suo PC sia infetto, come fai a individuarlo?Devi stare sempre all'erta. Bella cosa.
            il mac non vi
            lascia questa scelta ?
            e vi obbliga a usare solo
            roba loro ?
            con spese a volte
            abominevoli.?Driver Apple a pagamento?Ogni volta vi inventate certe cose...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 febbraio 2009 13.23-----------------------------------------------------------
          • ExtraT scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            - Scritto da: ilmassi
            Faccio notare che chi installa periferiche e
            drivers non certificati su vista e accetta
            messaggi di possibile causa di instabilità, non
            si deve poi lamentare se gli si imballa tutto...o
            almeno si lamenti con i produttori delle
            periferiche, non con microsoft...fin qui d'accordo...
            il mac non vi
            lascia questa scelta e vi obbliga a usare solo
            roba loro con spese a volte
            abominevoli.HP, Epson, Canon, Lexmark; Brothers, Xerox, OCE, Ricoh, Sharp, Toshiba: questi sono tutti driver inseriti di default nella relativa cartella del S.O. se te ne manca qualcuno, il download dai relativi siti è gratuito...abominevoli, trollpregasi documentarsi prima di fare affermazioni ad XXXXXXXm
          • Goregrind scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            - Scritto da: bibop
            quello che spero sia un inside
            joke... ossia il wallpaper con pesce ne foto ne
            disegno e il generale aspetto in fondo al mare
            che fa tanto aqua-rio... speriamo in bene per
            "loro"A me ricorda tremendamente i temi di Microsoft Plus degli anni "d'oro" '96-'98, il cattivo gusto delle eliche d'aeroplano che si muovevano al posto della clessidra, schemi di colori in stile pop-art...Ad ogni modo, la grafica di un OS la si può sempre rivedere a proprio piacimento. Ad esempio, su WinXP: tema Royale (noir?) e un bello sfondo. Quello che conta è "sotto al cofano"... e lì W7 mi pare ben fatto.
          • bibop scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            windows e' un os desktopche sia ben fatto sotto il cofano e' un dovere per un sistema operativo... la cosa triste e' che spesso non lo si da per scontato, anzi ci si compiace che ora e' fatto bene... e prima??un os desktop fatto bene - senza prescindere il sotto cofano - e' fatto bene per la sua gui... senno torniamo al prompt del dos e ciao!non mi interessa neanche di come l'utente possa pasticciare con l'aspetto, gia quello e' un argomento di discussione interessante ma ot,... io ho citato una frase lapidaria di jobs che ha qualcosa che e' piu' di un fondo di verita' e da una azienda con i soldi e la liquidita' di ms e' ancora piu' imbarazzantel'aspetto generale di "beta-seven" e' pacchiano, la versione non accelerata anche di piu'... il menu start rimane vecchio e macchinoso rispetto a quello di gnome versione opensuse/mint o anche allo stesso menu' standard di gnome (dove l'utente ha tutto sotto controllo) e ancor piu' stantio rispetto al menu' di kde4
          • di passaggio scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            cioè ma possibile che tu ancora nn sappia usare windows? e scusa, per dire certe cose... perchè nn ti fai un esame di coscienza?
          • bibop scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            - Scritto da: di passaggio
            cioè ma possibile che tu ancora nn sappia usare
            windows? e scusa, per dire certe cose... perchè
            nn ti fai un esame di coscienza?cosa c'entra il tuo post con il mio?e cmq windows non va saputo usare... windows Deve funzionare... senno tutti i fiumi di parole sulla inadeguatezza di linux come desktop sono solo fuffa e partigianeria (che poi per l'80% e' fuffa e partigianeria)ps. io so Usare tutti i principali sistemi operativi disponibili e la mia coscienza e' pUlita!!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 febbraio 2009 14.43-----------------------------------------------------------
          • di passaggio scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            guarda che il mio intervento c'entra eccome.Ti ho solo detto che magari sei tu che ti confondi con l'interfaccia grafica di vista, che trovo migliore rispetto a quella di xp. e nn mi riferisco agli effetti di trasparenza e compagnia cantando, bensì proprio a una comodità maggiore nell'uso.Mi pare nn sia OT...mi pare invece DECISAMENTE fuori tema il parlare di coscienza! ciò è una cosa decisamente ridicola.
        • Mr. X scrive:
          Re: Windows Seven allo 0.10%
          - Scritto da: alexjenn
          - Scritto da: bibop

          strano che non sia al 2-4 % una beta scaricabile

          e installabile gratuitamente... tutti i

          windosmanettoni di sto mondo mi aspettavo di
          piu'

          :)





          probabilemnte ci sono anche io in quella

          percentuale... scaricata la iso, installata...

          giocato 30 minuti tornato a osx... formattata la

          partizione, buttata via la iso e il dvd...

          :P

          Pensavo di essere l'unico a fare scemenze... :$

          Anche tu, come me, non sapevi come perdere il
          tempo?
          8)Se per quello anch'io l'ho provato, se non altro perchè non mi piace commentare le cose per sentito dire, però sono stato piu pigro e l'ho testato su virtualbox sotto linux :-P (peccato che così ci si perde Aero, vabbè quando avrò voglia lo butterò su un hd)
      • nome e cognome scrive:
        Re: Windows Seven allo 0.10%
        - Scritto da: bibop
        strano che non sia al 2-4 % una beta scaricabile
        e installabile gratuitamente... tutti i
        windosmanettoni di sto mondo mi aspettavo di piu'
        :)


        probabilemnte ci sono anche io in quella
        percentuale... scaricata la iso, installata...
        giocato 30 minuti tornato a osx... formattata la
        partizione, buttata via la iso e il dvd...
        :PVero, per perdere tempo osx e' sicuramente migliore...
        • Ahi ahi scrive:
          Re: Windows Seven allo 0.10%
          - Scritto da: nome e cognome
          - Scritto da: bibop

          strano che non sia al 2-4 % una beta scaricabile

          e installabile gratuitamente... tutti i

          windosmanettoni di sto mondo mi aspettavo di
          piu'

          :)





          probabilemnte ci sono anche io in quella

          percentuale... scaricata la iso, installata...

          giocato 30 minuti tornato a osx... formattata la

          partizione, buttata via la iso e il dvd...

          :P

          Vero, per perdere tempo osx e' sicuramente
          migliore...soprattutto a scriverci sopra come fai tu, gran perditempo professionale(troll4)
        • bibop scrive:
          Re: Windows Seven allo 0.10%
          cavolo ma hai una vita? una ragazza un ragazzo qualche poveretto che ti faccia sfogare sfogare l'amarezza che trasuda da ogni tuo singolo post?un tempo mi facevi sorridere ora provo solo tristezza nei confronti della tua dialettica.//plonk
      • di passaggio scrive:
        Re: Windows Seven allo 0.10%
        semplicemente chi usa windows in genere non è uno smanettone che prova le cose... quando ci sarà lo utilizzeranno...al contrario i linari impiegano la maggior parte del loro tempo a installare la versione a.b.c.d.1 e poi la a.b.c.d.2, salvo poi provare un'altra distribuzione di linux diversa e poi a configurare e riconfigurare...
        • bibop scrive:
          Re: Windows Seven allo 0.10%
          c'e' chi windows nel possibile "te lo smonta" come c'e' chi lo "subisce"con linux e' ovvio che la maggior parte degli utenti "te lo smonta" per ovvie ragioni... ma c'e' anche chi semplicemente lo usa con soddisfazione e chi lo prova e torna a windows, non c'e' nulla di male nella possibilita' di scelta e nella possibilita' di prova
          • di passaggio scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            appunto... ma a volte sento parlare persone che sembrano indicare "l'obbligo" di prova...
          • bibop scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            accidenti a sto sito che da errore codice antispam eppoi invece inserisce i post...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 febbraio 2009 00.54-----------------------------------------------------------
          • bibop scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            quando c'e' "l'obbligo di scelta" sul 88% del mercato mi dispace ma chi sta dall'altra parte ha tutto il diritto di pretendere visibilita'... specialmente se il prodotto di minoranza e' oggettivamente migliore... perche' le dittature della maggioranza non sono mai un vantaggio per nessuno... anche per chi nella maggioranza ci si ritrova"ai nostri clienti non interesano le tab in internet explorer" b.gatescapisci perche' cito questa oppure te la devo spiegare?
    • . . scrive:
      Re: Windows Seven allo 0.10%
      hahahahahahahaha è vero è già allo 0.22! un quarto di linux dopo pochi giorni!
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Windows Seven allo 0.10%
      Windows 7 è un rottame già prima di uscire; potrà anche diffondersi molto o poco, ma non potrà certo arrestare il declino della Microsoft.Sono proprio curioso di vedere come la prenderanno i produttori di PC al momento di decidere quale SO preinstallare ...
      • ciaccio scrive:
        Re: Windows Seven allo 0.10%
        - Scritto da: Alvaro Vitali
        Windows 7 è un rottame già prima di uscire; potrà
        anche diffondersi molto o poco, ma non potrà
        certo arrestare il declino della
        Microsoft.

        Sono proprio curioso di vedere come la
        prenderanno i produttori di PC al momento di
        decidere quale SO preinstallare
        ...Lavati il c...o con l'ammoniaca!!!!
    • r1348 scrive:
      Re: Windows Seven allo 0.10%
      Dici che anche il mio Windows 7 su macchina virtuale Linux è entrato nelle statistiche?[yt]ZwIbODlWQtQ[/yt]
      • nome e cognome scrive:
        Re: Windows Seven allo 0.10%
        - Scritto da: r1348
        Dici che anche il mio Windows 7 su macchina
        virtuale Linux è entrato nelle
        statistiche?

        [yt]ZwIbODlWQtQ[/yt]Se si fa il pari con la mia macchina virtuale con fedora...
        • aaa scrive:
          Re: Windows Seven allo 0.10%
          a me si è imballato su macchina virtuale durante una partita a scacchi..ci sono rimasto malissimo e l'ho cancellato..
    • Fabrizio scrive:
      Re: Windows Seven allo 0.10%
      - Scritto da: MAH
      Attenzione! Windows Seven è già allo 0.10%

      http://marketshare.hitslink.com/operating-system-m

      Ci sono concrete possibilità che possa superare
      Linux ancora prima di uscire,
      alla faccia del preinstallato.uno windows liberamente scaricabilebella gara
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Windows Seven allo 0.10%
        contenuto non disponibile
        • Ahi ahi scrive:
          Re: Windows Seven allo 0.10%
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: Fabrizio



          Ci sono concrete possibilità che possa
          superare


          Linux ancora prima di uscire,


          alla faccia del preinstallato.


          uno windows liberamente scaricabile



          bella gara


          prima si piange perché è preinstallato.
          Ora, dimostrata la falsità dell'equazione, si
          piange perché costa quanto Linux.

          L'unica costante è questa: :'(

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)l'unica costante è la data di scadenza della beta e dopo si passerà come al solito alla cassa.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            contenuto non disponibile
          • Ahi ahi scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Ahi ahi


            l'unica costante è la data di scadenza della
            beta

            e dopo si passerà come al solito alla

            cassa.

            toh.. uno che cerca di cambiare discorso.
            Strano. (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)È solo un banale dato di fatto; rispondere a vanvera invece è disciplina olimpica?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            contenuto non disponibile
          • Ahi ahi scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            rimane un dato di fatto che tu lo voglia o no.se poi pretendi che nessuno possa esprimersi dove scrivi tu, fatti un tuo forum.cvd, è diventata disciplina olimpica e sei già medagliato!
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            contenuto non disponibile
          • AhiAhi scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            a casa mia si dice "stuoidate"e di medaglie ne hai prese 3!
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            contenuto non disponibile
        • Fabrizio scrive:
          Re: Windows Seven allo 0.10%
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: Fabrizio



          Ci sono concrete possibilità che possa
          superare


          Linux ancora prima di uscire,


          alla faccia del preinstallato.


          uno windows liberamente scaricabile



          bella gara


          prima si piange perché è preinstallato.
          Ora, dimostrata la falsità dell'equazione, si
          piange perché costa quanto Linux.

          L'unica costante è questa: :'(

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)non piango per queste cose non preoccupartidicevo che è normale a livello psicologico preferire una versione gratuita di un prodotto a pagamento (seven beta) invece del prodotto a pagamento vero (vista)se continui a usarlo non costa quanto Linux è la prima beta al mondo che scade
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            contenuto non disponibile
          • Stemby scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            Veramente ho l'impressione che almeno la metà delle installazioni (o più probabilmente prove in macchina virtuale) siano state fatte da geek che poi usano abitualmente Linux, così, tanto per vedere quale schifezza stiano per lanciare sul mercato i concorrenti.Considerando che ci sarà nel mucchio anche qualche vero supporter MS, dubito fortemente che alla fine si arrivi alla metà delle installazioni Linux, nonostante l'effetto curiosità verso quello che è pur sempre il primo sistema operativo in termini di diffusione.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Windows Seven allo 0.10%
            contenuto non disponibile
  • Er Puntaro scrive:
    Mah!
    Mah!
  • dovella scrive:
    linux al tappeto
    hahahahahahah dopo 10 anni neanche l' un percento!!!! pure quel giocattolo di iphone fra pochi mesi avrà superato il s.o. dei cantinari!!!avete poco da stare allegri...cmq quando uscirà seven le cose torneranno al loro posto, sarete assorbiti tutti.
    • Frankenstein scrive:
      Re: linux al tappeto
      la mamma dei troll è sempre incinta! :Dma lo sai che moltissimi server su qui sono hostati siti utilizzano linux? La cosa potrebbe scioccarti :
      • . . scrive:
        Re: linux al tappeto
        il fatto che linux giri su una alta percentuale di server non lo promuove certamente a s.o. per desktop, e infatti, come ci ricorda il genio, poco sopra, non è per niente diffuso... forse questo ti scioccherà ma è un fatto...
      • Pax scrive:
        Re: linux al tappeto
        - Scritto da: Frankenstein
        la mamma dei troll è sempre incinta! :DMagari fosse un troll... Sarebbe meno sfigato! :DIl troll fa apposta per scatenare flames, invece temo che lui creda davvero a quello che scrive...Purtroppo c'e' troppa gente senza un real-life che sfoga le proprie frustrazioni in questo modo.. poraccio :D
      • rockroll scrive:
        Re: linux al tappeto
        - Scritto da: Frankenstein
        la mamma dei troll è sempre incinta! :D

        ma lo sai che moltissimi server su qui sono
        hostati siti utilizzano linux? La cosa potrebbe
        scioccarti
        :Non vuol saperlo e non vuol sentirselo dire.Ma fai come disse Dante: "Non ti curar di lor (i trolls, ndr.), ma guarda e passa!".
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: linux al tappeto
      E secondo te, tutti i più grandi produttori mondiali di hardware sviluppano driver per un sistema operativo che ha solo lo 0.8% del mercato?Forse ti riesce difficile capire che Linux è un SO diffuso quasi esclusivamente in ambiti professionali, dove non trovi sicuramente gente che dedica gran parte della giornata a far salire i contatori dei siti.E poi, di quali siti stiamo parlando?Quali criteri usa NetApplications (società di servizi a pagamento) per giungere a queste classifiche?Sai quanto me ne frega delle classifiche di NetApplication; ho mollato quello schifo di Windows da quasi 8 anni e non mi passa neanche per la mente l'idea di tornare indietro.
      • . . scrive:
        Re: linux al tappeto
        contento per te, ciò non toglie che la diffusione di linux sia ridicola, e che ciò vi faccia rodere parecchio il XXXX, ed è questo che più mi fa sorridere
        • MarcOsX scrive:
          Re: linux al tappeto
          Ma è una gara?Se per l'uso che ne fa lui funziona bene, che te ne frega?
          • . . scrive:
            Re: linux al tappeto
            sicuro di non essere più sfigato tu che stai anche a rispondere???
        • Alvaro Vitali scrive:
          Re: linux al tappeto
          La diffusione di Linux ridicola?Proprio negli ultimi mesi Linux+Apache, dopo una fase di calo, hanno fatto un enorme balzo in avanti tornando quasi al 60% del settore server.I dispositivi embedded ormai usano quasi esclusivamente Linux.Dei primi 500 supercomputer del mondo, il 99% usano Linux.NVidia sta facendo soldi a palate con l'accoppiata Linux + schede NVidia che ormai imperversa in ambito scientifico, centri di ricerca, industrie, enti militari, etc.Tutto il futuro programma spaziale della NASA sarà basato sull'uso di Linux.Chiediti solo come mai, in tutti quei settori, nessuno utilizzi Windows.Una ragione ci sarà ...
          • . . scrive:
            Re: linux al tappeto
            Guarda che qua stiamo parlando di DESKTOP, onore al merito linux sui server va da dio e chi lo nega... ma basta spacciarlo per sistema desktop vi prego!!!!!!Le classifiche di cui si parla sono quelle rilevate su siti internet e non mi risulta che tu abbia citato un solo ambito in cui si utilizzi internet per navigare, stai mischiando le pere con le mele....
          • bibop scrive:
            Re: linux al tappeto
            linux e' oggi un ottimo sistema desktop.. sarebbe perfetto per l'amministrazione pubblica e per una grossa fetta di postazioni nelle aziende ma si preferisce altro... il ragazzino che ha bisogno di crysis e se non gli parte per un qualche problema va in paranoia rimanga su windows... ma una buona fetta di pc attualmente xp potrebbero profiquamente installare linux e dare agli stessi nuova linfa e sicurezzail fatto che non venga fatto non toglie nulla alla bonta' linux come desktop, di gnome o di kde.
          • picard12 scrive:
            Re: linux al tappeto
            allora anche tu mettiti li e preinstallalo su tutti i pc in commercio, poi alla gente digli che non può disinstallarlo( mancanza di driver per versioni precedenti), e che a conti fatti, non gli rimborserai mai l'eventuale licenza.ciao genio
          • Roberto Di scrive:
            Re: linux al tappeto
            - Scritto da: . .
            Guarda che qua stiamo parlando di DESKTOP, onore
            al merito linux sui server... ma basta spacciarlo per sistema desktop
            vi
            prego!!!!!!
            Fate sempre presente che si parla di desktop e linux non ha peso, ma guardate la realtá: 10 anni fa era un sistema per pochi: oggi anche distro come DEBIAN sono diventae cosí facili da usare che in teoria potrebbero essere usate da tutti se solo fossero spinte un po di piú. Lasciate il tempo al tempo e vedrete che in un futuro, io dico prossimo, le percentuali saranno diverse.Secondo me, essendo Linux un sistema che non si paga, non ha pretese di crescere perché gli azionisti vogliono i dividendi( Red Hat e Suse a parte) quindi i tempi saranno qurelli che saranno ma ci sará un giorno il riconoscimento che merita. Tra l'altro io non sarei conteto se Microsoft sparisse perché mancherebbe un concorrente nel mercato e favorirebbe il monopolio di qualche altra ditta.Se si smettese di fare tifo da stdio sarebbe una buona cosa
    • pippuz scrive:
      Re: linux al tappeto
      - Scritto da: dovella1 sei un falso, il vero dovella trollerebbe meglio e sarebbe registrato.2 gli psicologi dicono che quando si ha paura di avere il pene piccolo, si deve urlare dicendo quanto è grande il proprio / piccolo quello degli altri. non è una gara a chi ce l'ha più diffuso
      • dovella scrive:
        Re: linux al tappeto
        io non ho paura di avere il pene piccolo io ho il pene piccolo e non ho paura di dirlo!
        • Alvaro Vitali scrive:
          Re: linux al tappeto
          Non avevamo dubbi.Infatti è per quel motivo che vieni qui a sfogarti; per te Windows è un simbolo fallico ...
    • maranric scrive:
      Re: linux al tappeto
      - Scritto da: dovella
      hahahahahahah dopo 10 anni neanche l' un
      percento!!!! pure quel giocattolo di iphone fra
      pochi mesi avrà superato il s.o. dei
      cantinari!!!Veramente sono quasi 20 anni...e c'è ancora chi ha il coraggio di dire che Microsoft TEME l'avanzata di Linux sui desktop. Non esiste proprio competizione. Finchè non saranno risolte varie rogne (driver universali in primis) rimarra' tutto stabilmente sotto l' 1 %.
      • bibop scrive:
        Re: linux al tappeto
        forse diro' una grande sciocchezza.. nn e' il mio campo... ma mi sembra di ricordare che i driver di periferica efi siano "universali" ma nn ci giurerei ne metterei la mano sul fuoco e sono troppo stanco per documentarmi:P
    • Antonio Macchi scrive:
      Re: linux al tappeto
      - Scritto da: dovella
      hahahahahahah dopo 10 anni neanche l' un
      percento!!!! pure quel giocattolo di iphone fra
      pochi mesi avrà superato il s.o. dei
      cantinari!!!

      avete poco da stare allegri...
      dagli tempo e vedraialla fine sara' linux l'unico SO utilizzatoe windows rimarra' un cimelio per i musei dell'elettronica
  • Fred scrive:
    osx
    Secondo me se OSX fosse istallabile legalmente su macchine non Apple il discorso sarebbe molto ma molto diverso
    • MarcOsX scrive:
      Re: osx
      già. sarebbe inutilizzabile.OsX funziona bene perché è ben ottimizzato sui Mac.Ricordatevi che non è una gara. A me interessa solo che Mac arrivi e si stabilizzi a un REALE 10%.
      • Fred scrive:
        Re: osx
        hai perfettamente ragione cio' a cui mi riferisco io e' il fatto che quanti sono gli utenti che cambierebbero verso OSX ma che al momento non sono intenzionati a cambiare il parco macchine, per varie ragioni, ma vorrebbero cambiare il SO.Linux al momento non e' ancora una soluzione valida per l'utente finale, speriamo con la nuova KDE che le cose cambino, staremo a vedere
        • Dti Revenge scrive:
          Re: osx
          KDE? Ma stiamo scherzando? E' la release più instabile che ci sia in giro... Persino Win7 alfa e craccato è molto ma molto più stabile.http://www.giadanet.it//index.php?option=com_content&task=view&id=337&Itemid=209
          • pabloski scrive:
            Re: osx
            mica tanto eh....proprio oggi stava rantolando sulla pendrive ( 40 minuti per copiare 3 GB ) e alla fine ha tirato fuori un bel file corrotto.....quindi 'sto Windows 7 ha bisogno di qualche rifiniturae comunque è inutile che posta roba su Kde 4.0 quando siamo a Kde 4.2 che è infinitamente più stabile e feature rich http://arstechnica.com/open-source/news/2008/12/hands-on-kde-4-2-beta-1.arsfai demagogia? hai paura di come sta venendo su kde4? sappilo che kde4 sarà imbattibile :D
          • Dti Revenge scrive:
            Re: osx
            Beta, questa sconosciuta....E poi mai e poi mai con KDE. Piuttosto il meno peggio dei due, Gnome!ps io uso LXDE
          • pabloski scrive:
            Re: osx
            appunto, Beta questa sconosciuta....KDE non è in versione final per ora, quindi quello che vale nel giudicare windows 7 deve valere pure nel giudicare kdeo no?P.S. e comunque le performance squallide con i drive usb se le porta dietro da Vista...ormai bisognerà rassegnarsi a non superare i 5-6 MB/s nella copia da e verso pendrive USB-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 febbraio 2009 15.37-----------------------------------------------------------
      • Nome e cognome scrive:
        Re: osx
        - Scritto da: MarcOsX
        già. sarebbe inutilizzabile.

        OsX funziona bene perché è ben ottimizzato sui
        Mac.
        Veramente l'ho visto installato su un portatile non Apple e funzionava benissimo (a parte qualche driver).
        • Fred scrive:
          Re: osx
          quale parte di "legalmente" non ti e' chiara ?
        • MarcOsX scrive:
          Re: osx
          Già. Ma altre volte funziona malissimo. Che si fa si va a fortuna?
          • bibop scrive:
            Re: osx
            no non si va a fortuna... si fa come per linux o per i mac ppc qualche anno fa (e in pate oggi) quando compri un pezzo o ancora meglio un pc intero o te lo fai assemblare perdi qualche ora sui siti "giusti" e in 30 minuti hai un pc con osx che funziona da dio... la comunita' "alternativa" ad apple e' vivacissima basta avere un minimo di occhio e cervello
          • Geppi scrive:
            Re: osx
            - Scritto da: bibop
            la comunita'
            "alternativa" ad apple e' vivacissima basta avere
            un minimo di occhio e cervelloE un'inclinazione all'uso illegale di software...Complimenti bella pubblicità che fai...
          • aaa scrive:
            Re: osx
            puoi anke comprare un pc fisso psystar volendo (lasciate fuori ogni commento riguardo le azioni legali apple contro psystar) quindi tutto è possibile
          • AhiAhi scrive:
            Re: osx
            prescindiamo dalla cosa + importante...la legalità...ah beh allora
          • bibop scrive:
            Re: osx
            sei sordo o fai finta!! non rispettare una eula non e' illegale!! e' un contratto tra privati... tutt'alpiu' perdi il diritto all'utilizzo del bene... probabilmente con rimborso del valore del bene speso all'acquisto... perche' ovviamente si sta parlando di diritto del consumatore non di pirateria... e li caro mio tutte le tue certezze mi sa che tanto certezze nella realta' non sono
          • bibop scrive:
            Re: osx
            sei sordo o fai finta!! non rispettare una eula non e' illegale!! e' un contratto tra privati... tutt'alpiu' perdi il diritto all'utilizzo del bene... probabilmente con rimborso del valore del bene speso all'acquisto... perche' ovviamente si sta parlando di diritto del consumatore non di pirateria... e li caro mio tutte le tue certezze mi sa che tanto certezze nella realta' non sono
          • bibop scrive:
            Re: osx
            io sono il primo a difendere il diritto di apple ad andare contro le varie spystar.ma "l'uso illegale di software" c'e' quando installi una spia nel pc del collega, quando invadi la privaci altrui con un malware eccecc.. l'installazione del privato di osx, aquistato regolarmente, su hardware generico non infrange alcuna legge dello stato.. un contratto privato se disatteso (sempre che il contratto sia legale, quello si' puo' infrangere la legge) porta alla revoca del diritto "mio" all'utilizzo del software... e si' confermo che osx gira perfettamente su una non troppo ristretta quantita' di hardware "generico"
          • Ahi ahi scrive:
            Re: osx
            - Scritto da: bibop
            no non si va a fortuna... si fa come per linux o
            per i mac ppc qualche anno fa (e in pate oggi)
            quando compri un pezzo o ancora meglio un pc
            intero o te lo fai assemblare perdi qualche ora
            sui siti "giusti" e in 30 minuti hai un pc con
            osx che funziona da dio... la comunita'
            "alternativa" ad apple e' vivacissima basta avere
            un minimo di occhio e
            cervellosecondo te se scelgo di comprare un PC nuovo perdo 30min a confrontare prezzi di prodotti già completi o perdo 30min a scegliermi le vitine e la pasta termica?Solitamente, a parte qualche appassionato, la gente comune e anche le società comprano il prodotto già pronto...con qualche personalizzazione a parte e senza perderci ore e ore...il tempo è denaro.
          • bibop scrive:
            Re: osx
            ma leggere la discussione completa mai?la mia risposta era una risposta di buon senso ad una affermazione che e' relativamente falsa
            Già. Ma altre volte funziona malissimo. Che si fa si va a fortuna?io e' tutta la vita che prima di comprare un qualcosa guardo cosa sto comprando e confronto i prezzi... che sia un phon, un tagliabarba una scatola di pelati o un pc chi nn sa cosa sta facendo non avra' neanche la minima idea di poter o voler installare osx su hardware generico... chi vuole puo' in 30 minuti trovarsi schede "configurazione" belle che pronte a si ovviamente le uniche 2 cose da controllare sono mobo e scheda video.. il resto anche tu avessi un mac o un pc gia' assemblato all'acquisto di un upgrade devi cmq controllarne la compatibilita' e siccome sembra che qua dentro siano tutti minimo ingegneri elettronici se non termonucleari la tipologia "noobbo" per questo argomento non la considero...
          • AhiAhi scrive:
            Re: osx
            30 min di tempo perso a scegliere hw per un os che non hai la certezza che ti funzioni sempre a dovere.inutile spendere altre parole.
          • bibop scrive:
            Re: osx
            mai detto che osx su hardware generico sia per tutti... ma:hai detto che e' contro la legge e ti e' stato fatto notare che non e' cosi', tu hai glissatohai detto che ci volevano ore per scegliere i pezzi quando ti e' stato fatto notare che non e' cosi', tu hai glissatodopo non aver detto altro che no no no ti prendi anche la briga di chiudere il discorso... ma tu conosci l'argomento e le tecnologie impiegate oppure stai parlando per partito preso? oppure scrivi frasi tanto per scrivere?
      • pabloski scrive:
        Re: osx
        in tutta onestà Mac merita ben più del 10%e io sono un linaro non un maccaro....ho giusto un iMac del 2006, comprato all'epoca per necessità di sviluppo ( sentivo che l'aria stava cambiando )
      • -ToM- scrive:
        Re: osx
        - Scritto da: MarcOsX
        già. sarebbe inutilizzabile.

        OsX funziona bene perché è ben ottimizzato sui
        Mac.è talmente ottimizzato che gli effetti di Aqua sono più fluidi su un hackintosh athlon 64 3500+ (il mio, valore 100 euro su ebay) che sull'iMac 24" (linea precedente) che avevo a lavoro. Ma tanto. (con una scrausa nvidia 7300)
        • AhiAhi scrive:
          Re: osx
          - Scritto da: -ToM-
          - Scritto da: MarcOsX

          già. sarebbe inutilizzabile.



          OsX funziona bene perché è ben ottimizzato sui

          Mac.

          è talmente ottimizzato che gli effetti di Aqua
          sono più fluidi su un hackintosh athlon 64 3500+
          (il mio, valore 100 euro su ebay) che sull'iMac
          24" (linea precedente) che avevo a lavoro. Ma
          tanto. (con una scrausa nvidia
          7300)vediamo poi al prox aggiornamento se devi spippolare o no
    • Shiba scrive:
      Re: osx
      - Scritto da: Fred
      Secondo me se OSX fosse istallabile legalmente su
      macchine non Apple il discorso sarebbe molto ma
      molto
      diversoIo credo che la strategia di Apple possa non essere così balorda. In fondo se osx fosse installabile liberamente e ovunque, Apple perderebbe le entrate che vengono dall'acquisto del mac (visto che coi famosi 350 ti pigli un portatile) e quindi davvero tanti soldi. Forse il suo ruolo è davvero quello del computer di nicchia e magari non è neppure male così.
      • Ahi ahi scrive:
        Re: osx
        - Scritto da: Shiba
        - Scritto da: Fred

        Secondo me se OSX fosse istallabile legalmente
        su

        macchine non Apple il discorso sarebbe molto ma

        molto

        diverso

        Io credo che la strategia di Apple possa non
        essere così balorda. In fondo se osx fosse
        installabile liberamente e ovunque, Apple
        perderebbe le entrate che vengono dall'acquisto
        del mac (visto che coi famosi 350 ti pigli un
        portatile) e quindi davvero tanti soldi. Forse il
        suo ruolo è davvero quello del computer di
        nicchia e magari non è neppure male
        così.Di nicchia non direi proprio visto che è più orientata al target consumer e di applicativi che ne sono per tutti i gusti.L'unica eventuale nicchia è la serie dei tower professionali; mancano dei tower non professionali per quelli a cui un imac all-in-one non interessa e un MaPro è sovradimensionato.
        • -ToM- scrive:
          Re: osx
          - Scritto da: Ahi ahi
          L'unica eventuale nicchia è la serie dei tower
          professionali; mancano dei tower non
          professionali per quelli a cui un imac all-in-one
          non interessa e un MaPro è
          sovradimensionato.cè l'iMac che è un dual core con una scheda video passabile oppure un MacPro che parte da un (1) quadcore con la scheda video base di dignitose prestazioni.Apple dobvrebbe piazzare una macchina nel mezzo a queste due per quale fascia di mercato, i XXXXXXXXXXXXX?
          • AhiAhi scrive:
            Re: osx
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: Ahi ahi

            L'unica eventuale nicchia è la serie dei tower

            professionali; mancano dei tower non

            professionali per quelli a cui un imac
            all-in-one

            non interessa e un MaPro è

            sovradimensionato.

            cè l'iMac che è un dual core con una scheda video
            passabile oppure un MacPro che parte da un (1)
            quadcore con la scheda video base di dignitose
            prestazioni.quale parte di "a quelli a cui un all-in-one non interessa e una macPro è sovradimensionato" non hai capito?
            Apple dobvrebbe piazzare una macchina nel mezzo a
            queste due per quale fascia di mercato, i
            XXXXXXXXXXXXX?ma dillo subito che fai fatica a capire concetti semplici.
          • -ToM- scrive:
            Re: osx
            - Scritto da: AhiAhi
            quale parte di "a quelli a cui un all-in-one non
            interessa e una macPro è sovradimensionato" non
            hai capito?
            ma dillo subito che fai fatica a capire concetti
            semplici.quello che conta sono le specifiche.non cè niente che si piazza fra le due linee, PUNTOPoi se uno vuole un desktop senza monitor e risparmiare qualche dollaro perchè preferisce un P4 ad un singolo xeon quad, allora appartiene indiscutibilmente alla categoria "rompi XXXXXXXX".La macchina che dici tu esiste e costa 2000 euro.Te l'ho spiegato, ora non puoi più parlare ne di "non capire concetti semplici" ne rigirare la frittata accusando gli altri di non saperlo fare.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 febbraio 2009 15.51-----------------------------------------------------------
    • Radio 1o1 scrive:
      Re: osx
      - Scritto da: Fred
      Secondo me se OSX fosse istallabile legalmente su
      macchine non Apple il discorso sarebbe molto ma
      molto
      diversoVero, la Apple sarebbe fallita.
    • The Punisher scrive:
      Re: osx
      MacOS (non X ma le versioni precedenti) e' gia; stato dato in licenza ad altri costruttori in passato.Risultato.Perdita mostruosa in fatturato per Apple (che l'ha portata sull'orlo della bancarotta) ed i cloni erano macchinacce inusabili:ne ho usato uno, lo chiamavamo "Pendolo", un giorno era stabile, un giorno no, ecc...
  • FinalCut scrive:
    Annunziata ma che stai a di?
    Hai dato più risalto allo 0,48% di iPhone rispetto al 2.5% di Mac OS X (lo hai scritto anche a lettere perché saltasse meno all'occhio)...Anche il TONFO di Exploder -8% lo hai scritto a lettere @^Mac OS X fa paura, vero? iPhone è ancora un giocattolo e non compete direttamente con Windows (XP/Vista) ... anzi le due cose possono anche andare d'accordo... per qualche anno...Mentre il sucXXXXX di Mac OS X fa paura (testimone anche il grande balzo in avanti di Safari come browser) che paura..... brrr...Mac OS X ha corso più forte di tutti i recenti sistemi operativi, da Win95 ad oggi. Detta così suona un pochino diverso, vero? @^Anche Microsoft, però è stata forte, con il suo -8% sembra di rivedere la caduta di Netscape 4... solo più veloce!!!!(linux)(apple)
    • millant at ore scrive:
      Re: Annunziata ma che stai a di?
      - Scritto da: FinalCut

      Mac OS X fa paura, vero?

      Mentre il sucXXXXX di Mac OS X fa paurabeh in effetti a me fa paura...se apple fosse nella posizione di MS allora sì che saremmo nella XXXXX... siamo fortunati che MS produce prodotti scadenti, e quindi la si tiene a bada, ma con Apple al comando la competizione sarebbe moolto più dura e la cosa sinceramente mi spaventa
      • FinalCut scrive:
        Re: Annunziata ma che stai a di?
        - Scritto da: millant at ore
        - Scritto da: FinalCut



        Mac OS X fa paura, vero?



        Mentre il sucXXXXX di Mac OS X fa paura

        beh in effetti a me fa paura...

        se apple fosse nella posizione di MS allora sì
        che saremmo nella XXXXX... siamo fortunati che MS
        produce prodotti scadenti, e quindi la si tiene a
        bada, ma con Apple al comando la competizione
        sarebbe moolto più dura e la cosa sinceramente mi
        spaventaLa competizione non deve spaventare, solo spingendoci sempre oltre possiamo migliorare noi stessi, certamente non come sta facendo l'open-source in questi ultimi anni.Avessero avuto un pochino più di intelligenza e lungimiranza avrebbero preso anche loro un +2,5% ai danni di Winzozz....(linux)(apple)
        • Numeri scrive:
          Re: Annunziata ma che stai a di?
          - Scritto da: FinalCut
          certamente non come sta facendo
          l'open-source in questi ultimi
          anni.Proponi, collabora e non rompere i co...Facile sputare sugli altri e rimanare a braccia conserte, vero?Tu non sai un caxxo di Opernsource!
          • logicaMente scrive:
            Re: Annunziata ma che stai a di?
            - Scritto da: Numeri
            Facile sputare sugli altri e rimanare a braccia
            conserte,
            vero?

            Tu non sai un caxxo di Ope r nsource!Hai fatto la stessa cosa anche tu.Perchè non provi un po' ad argomentare: il motivo della "mancata crescita" dell'open source mi interessa, tu quale credi che sia la causa?
          • FinalCut scrive:
            Re: Annunziata ma che stai a di?
            - Scritto da: Numeri
            - Scritto da: FinalCut

            certamente non come sta facendo

            l'open-source in questi ultimi

            anni.

            Proponi, collabora e non rompere i co...

            Facile sputare sugli altri e rimanare a braccia
            conserte,
            vero?

            Tu non sai un caxxo di Opernsource!Io l'ho già detto mille volte in questo forum...quello che conta è quello che c'è sotto al cofano siamo tutti d'accordo,ma prima devi invogliare la gente a salire in macchina...Serve una GUI completa, stabile, veloce, INTUITIVA E USER-FRIENDLY.Non basta copiare le icone da Mac OS X...Serve una sola unica versione desktop di riferimento, non 1000 varianti che confondono l'utente inesperto.Serve COERENZA! Non Geek fermi alla linea di comando anche su un desktop.Linux oggi è il grande perdente perché nonostante "Vista" non è riuscito a guadagnare mercato rispetto a Windows. Questo lo capisci?(linux)(apple)
          • millant at ore scrive:
            Re: Annunziata ma che stai a di?
            - Scritto da: FinalCut

            Serve COERENZA! Non Geek fermi alla linea di
            comando anche su un
            desktop.la linea di comando (sort of) è il futuro.quicksilver e gnome do, mai sentiti?il mouse è *LENTO*
          • FinalCut scrive:
            Re: Annunziata ma che stai a di?
            - Scritto da: millant at ore
            - Scritto da: FinalCut



            Serve COERENZA! Non Geek fermi alla linea di

            comando anche su un

            desktop.

            la linea di comando (sort of) è il futuro.
            quicksilver e gnome do, mai sentiti?

            il mouse è *LENTO*mai quanto certa gente... poi vi lamentate che Linux rimane ghettizzato ai geek(linux)(apple)
          • millant at ore scrive:
            Re: Annunziata ma che stai a di?
            - Scritto da: FinalCut

            mai quanto certa gente... poi vi lamentate che
            Linux rimane ghettizzato ai
            geek

            (linux)(apple)è vero ci lamentiamo, però poi sotto sotto ci fa molto più male vedere le nostre community invase da trogloditi n00bz..è un vero dilemma questo
          • Stein Franken scrive:
            Re: Annunziata ma che stai a di?
            Tu faresti parte dei n00b vero ? :D scrivi come un ragazzetto
          • Numeri scrive:
            Re: Annunziata ma che stai a di?
            E questa è la tua collaborazione?!?!?! Dire le solite XXXXXXcce che ripetono tutti!!"UN unica distro, un unico Dm...."Parli tanto della crescita di Linux e non ti rendi conto che OS X è ormai 30 anni che è sul mercato ed è arrivato al 9%....Forse nella tua testolina non è ancora chiaro che la forza è proprio la diversità! Ma questo è ovvio, visto che sei abituato al Sistema più chiuso he esista al mondo.....
      • Giansolo451 scrive:
        Re: Annunziata ma che stai a di?
        Per forza la competizione sarebbe dura: i suoi prodotti sarebbero (come gia' sono) i migliori sul mercato! :D
      • bibop scrive:
        Re: Annunziata ma che stai a di?
        ti fa paura il quasi 10% di osx e non ti fa paura l'88% di windows?un sistema operativo che e' negli uffici di praticamente tutte le aziende e strutture pubbliche del mondo e che solo loro - ms - sanno cosa c'e' dentro e cosa possono farci realmente con windows da remoto (perche' se fai il maniaco della teoria del complotto allora lo dovresti fare su microsoft non su apple) tutti i discorsi sul protezionismo e l'aggressivita' di apple sul mercato dell'it va messa in prospettiva rispetto alla sua quota di mercato.. tutto il resto sono solo discorsi da bar... se e quando, spero mai, apple avra' 88% del mercato i controllori Dovranno controllare apple cpme fanno oggi ocn ms e se e quando ms sara' al 10% potra fare tutto quello che vorra'... se tu/voi/loro partigiani di windows desiderate e volete che ms possa fare tutto quello che fa apple oggi comprate un mac e fate comprare un mac ai vostri amici parenti e conoscenti.. a quel punto allora si che ms potra' fare quello che tanto desiderate!!!
        • Ahi ahi scrive:
          Re: Annunziata ma che stai a di?
          a far paura non è quell'88%, ma è il come c'è arrivato a quel 88%
          • bibop scrive:
            Re: Annunziata ma che stai a di?
            ovvio! ma e' apple la monopolista cattiva e pericolosa per il mercato!! ... poverini...
    • bibop scrive:
      Re: Annunziata ma che stai a di?
      l'impostazione di questo articolo e' disonesta' intellettuale pura...
      • FinalCut scrive:
        Re: Annunziata ma che stai a di?
        - Scritto da: bibop
        l'impostazione di questo articolo e' disonesta'
        intellettuale
        pura...già e c'è ancora qualcuno in questo forum che reputa Annunziata un "macaco", quest'articolo è indecente, scandaloso ... "Alla fine, chi ne esce meglio forse è proprio Windows" IE cala del -8% e Annunziata dice.... "Alla fine, chi ne esce meglio forse è proprio Windows" ... ma ci rendiamo conto??!!Avete presente il detto: Quando la fai bella grossa, una spruzzata di profumo copre la puzza... Ecco, l'articolo di Annunziata è una spruzzata di profumo....(linux)(apple)
    • Darkat scrive:
      Re: Annunziata ma che stai a di?
      in effetti paragonare iphone con windows,mac e linux....fa crollare quel poco di serietà che aveva l'articolo giusto nel titolo
    • jobb scrive:
      Re: Annunziata ma che stai a di?
      ma ke ve frega se uno sale l altro scende...ke li producete voi...sempre le polemiche del cavolo....
      • FinalCut scrive:
        Re: Annunziata ma che stai a di?
        - Scritto da: jobb
        ma ke ve frega se uno sale l altro scende...ke li
        producete voi...sempre le polemiche del
        cavolo....no, ma sono costretto ad averci a che fare per lavoro e Windows da sempre problemi, fosse altro per la manutenzione continua che richiede.(linux)(apple)
        • Gianpaolo scrive:
          Re: Annunziata ma che stai a di?
          Di manutenzione hanno bisogno le persone che usano windows, non windows. Io uso il mio win XP perchè tutti i programmi vengono fatti per esso e questo mi basta per sceglierlo. Ho avuto molti pc in rete e alcuni hanno winXP da anni, senza un briciolo di problema (sempre se non ci mette le mani mio fratello...).Ecco il problema sono solo e sempre le persone che usano i SO. Ho visto mac ridotti a caffettiere lentissime da gente che non sapeva neanche come spegnerli. Ho lavorato su mac per costrizione all'università ed ero felice solo quando tornavo al mio winzozz. Ho anche installato Ubuntu su più pc, ma per quello che serve a me non posso usarlo, anche se mi piacerebbe.La gente è ignorante e incapace al pc, ma si ostina a usarlo così. E si incaXXa pure se gli si impalla o se prende un virus.E' un po' come se lasciassimo guidare l'auto a gente che non ha mai preso, nè avesse voglia di prendere, la patente, e al primo incidente per colpa loro fossimo lì a sentirli parlar male dell'auto che portavano. E il massimo che potessimo fare potesse essere solo sostituirgliela fino al prossimo incidente...Io mi sono rotto di andare da amici di amici di amici a sistemare le loro "auto" trattate così male.E' un "caso" che i pc dei geeks funzionino sempre al meglio delle loro possibilità e che sia solo per sfortuna che alla gente comune si impalli il pc?
    • Vega scrive:
      Re: Annunziata ma che stai a di?
      Carissimo....il risultato di OSX è buono... ma è dovuto più che altro alla speculazione che in questo momento ci stanno facendo le catene di distribuzione. Sei stato da Mediaworld ultimamente?Qui da me ci sono cartelloni megagalattici retroilluminati con la mela, belle scrivanie enormi con sopra un paio di mac accesi che fanno bella mostra della loro scocca... e sempre un crocchio di gente che guarda incuriosita questo "nuovo" oggetto... Tanti comprano e OSX sale... ma poi molti ci installeranno sopra una copia craccata di Windows....OSX sta crescendo grazie al marketing, non per altro tranquillo. I tempi in cui il PC era una cosa da nerd e il mac era l'elettrodomestico per tutti è finito e per venderlo serve quel marketing che solo adesso, dopo tanto tanto tempo, stanno ricominciando a fare.Non gridare al miracolo quindi e non stupirti più di tanto... la pubblicità è l'anima del commercio.- Scritto da: FinalCutillusioni...
      • Artur scrive:
        Re: Annunziata ma che stai a di?
        Come no? Comprano 1000 € minimo di mac per installarci winzoz!!!Ma smettete di dire caxxate. L'unica cosa che ha un minimo di verità che alcuni installaranno parallels per poter utilizzare quel XXXXX di msn a con webcam ecc.Se non sapete non parlate
        • millant at ore scrive:
          Re: Annunziata ma che stai a di?
          - Scritto da: Artur

          Ma smettete di dire caxxate. L'unica cosa che ha
          un minimo di verità che alcuni installaranno
          parallels per poter utilizzare quel XXXXX di msnnon credo amsn va che è una bombal'unico sw che non ha alternative e richiede win è autocad
        • Vega scrive:
          Re: Annunziata ma che stai a di?
          - Scritto da: Artur
          Come no? Comprano 1000 € minimo di mac per
          installarci
          winzoz!!!comprano mac per avere la mela.. non per avere OSX........per un utente medio, avere OSX potrebbe addirittura essere più scomodo, visto che è abituato ad altro e siccome fa sicuramente meno fatica ad installare win... ecco fatto. non credere che OSX sia poi tanto più facile di win... anche questa è una bella leggenda...d'altronde, se c'è una valanga di gente che compra un PC nuovo con vista e fa il downgrade a un OS del 2001... non ti stupire....
          • bibop scrive:
            Re: Annunziata ma che stai a di?
            un mio amico da sempre utente windows e non esattamente un poweruser ha comprato un macbook unibody meno di 2 mesi fa.. a parte qualche dritta su msn (grazie ms per la versione ottima che offri alla piattaforma) e dove scaricare openoffice, perian e growl... ha fatto tutto da solo... la settimana scorsa gli ho chiesto come ci si trovasse... risposta..."sembra tutto ordinato, dove dovrebbe stare, intuitivo... persino le pagine web sembrano piu' belle, e' un piacere usarlo" nn conosco una persona una che dopo lo switch abbia chiesto di mettere windows sul suo computer apple (non faccio certo statistica e non ho la presunzione di farla) ... e ai miei avvertimenti - perche' sono una persona onesta - (mancanza di molti, quasi tutti, i giochi... programmi particolari eccecc) quando mi dicono, nel pre switch, che hanno intenzione di comprare un mac, rispondono solitamente... "fossero questi i problemi" o "mi sono stancato di windows, da troppi problemi..." osx E' piu' facile da usare di windows da subito (se non hai brutte abitudini consolidate)osx E' piu' semplice da gestire per il noobbo perche' da un sacco di problemi in meno e la gestione "trasparente" di moti processi/task aiutaosx E' piu' sicuro per il noobbo perche' (oltre all'intrinseca sicurezza delle fondamenta) ha una percentuale infinitesimale dei pericoli che assediano windowsper questo osx E' piu' facile da usare...
          • Vega scrive:
            Re: Annunziata ma che stai a di?
            ma in senso assoluto potrebbe anche essere più facile da usare... anche se più facile non vuole sempre dire più usabile. Infatti ritengo windows ancora molto più usabile di OSX, semplicemente perchè mi permette di fare tante tante cose in più che a *me* servono e che con OSX non riesco a fare per mancanza di software, quindi anche volendo non potrei cambiare. Ma il fatto è che non voglio in ogni caso perchè non mi piace la politica di chiusura del prodotto Apple ed il fatto che ti obblighino a comprare una macchina preconfigurata, cosa che va bene per il niubbo, ma per me assolutamente no. Per le mie esigenze avrei dovuto comprare un Mac pro spendendo non meno di 3000 euro, invece ho speso 600 euro è ho preso una scheda madre, 8gb di ram, un quad core e sono a posto. Non sento neppure minimamente l'esigenza di un sistema più stabile del mio vista 64. Lo accendo la mattina, lo spengo la sera (a volte acceso più giorni consecutivi per dei render) e mai un riavvio da quando è uscito sugli scaffali.A quelli che dicono che win gli da dei problemi, potre trovargli tutte le soluzioni perchè sono convinto che i problemi che si hanno su Win siano dovuti al 98% a chi usa il sistema che, proprio perchè più usabile, ti permette di fare un sacco di cose che OSX, fatto per chi non ci capisce un piffero, non ti permette di fare. Il problema è proprio questo, che la gente si sente esperta, magari installa XXXXX sul computer perchè crede che dopo vada meglio (vedi le varie suite vendute apposta per "tenere pulito il pc") e poi combian più danni che altro.L'ordine poi è un concetto relativo. Chi mi o ti dice dove dovrebbe stare un comando? A me fa più comodo li, a te fa più comodo da un'alta parte. In generale, in win tutte le cose basilari si raggiungono dal pannello di controllo... il resto sono scorciatoie per chi ha più dimestichezza.Quindi vedi che sono tutti conecetti relativi. per quello che fai tu sarà sicuramente meglio OSX. Per quello che faccio io o altri, Mac+OSX non sono nella maniera più assoluta la scelta giusta. Infatti ci sono persone alla Steve e persone alla Woz.... e dè anche gisuto che sul mercato ci siano 2 prodotti che rispecchino le aspettative di entrambi i generi di utenti.- Scritto da: bibop
            per questo osx E' piu' facile da usare...
          • bibop scrive:
            Re: Annunziata ma che stai a di?
            la penso completamente al contrario... l'usabilita' di una interfaccia non ha nulla a che vedere con la facilita' o la semplicita' ma son discorsi lunghi che presuppongono la conoscenza di altri discorsi lunghi...come ho ripetuto alla nausea se ti trovi bene contento per te... ma da li a dire che windows ha una gui piu' ergonomica e usabile di osxse mi permetti mi fa sorridere... discorso chiuso va'.
      • FinalCut scrive:
        Re: Annunziata ma che stai a di?
        No, sul serio...da chi la compri la roba?sembra buona visti gli effetti... 8)(linux)(apple)- Scritto da: Vega
        Carissimo....
        il risultato di OSX è buono... ma è dovuto più
        che altro alla speculazione che in questo momento
        ci stanno facendo le catene di distribuzione. Sei
        stato da Mediaworld
        ultimamente?
        Qui da me ci sono cartelloni megagalattici
        retroilluminati con la mela, belle scrivanie
        enormi con sopra un paio di mac accesi che fanno
        bella mostra della loro scocca... e sempre un
        crocchio di gente che guarda incuriosita questo
        "nuovo" oggetto... Tanti comprano e OSX sale...
        ma poi molti ci installeranno sopra una copia
        craccata di
        Windows....

        OSX sta crescendo grazie al marketing, non per
        altro tranquillo. I tempi in cui il PC era una
        cosa da nerd e il mac era l'elettrodomestico per
        tutti è finito e per venderlo serve quel
        marketing che solo adesso, dopo tanto tanto
        tempo, stanno ricominciando a
        fare.

        Non gridare al miracolo quindi e non stupirti più
        di tanto... la pubblicità è l'anima del
        commercio.



        - Scritto da: FinalCut

        illusioni...
        • Vega scrive:
          Re: Annunziata ma che stai a di?
          Convinto tu...in effetti hai ragione... la massa ignorante che usa il pc solo per guardare le emial e i XXXXX si sta veramente accorgendo che OSX è tanto migliore per i propri scopi da comprare un Mac al Mediaworld.....già....- Scritto da: FinalCut
          No, sul serio...
          da chi la compri la roba?


          sembra buona visti gli effetti... 8)

          (linux)(apple)
          • AhiAhi scrive:
            Re: Annunziata ma che stai a di?
            Continua a guardare i XXXXX che è meglio...
  • Alexander DeLarge scrive:
    Al solito ...
    IE comanda solo perchè è il browser di default.. molti, troppi, non conoscono alternative, e per svogliatezza o ignoranza (nel senso che ignorano l'esistenza di altri browser) rimangono incollati a software Win..Insomma, cose già dette milioni di volte.
    • Frankenstein scrive:
      Re: Al solito ...
      dai non dire cosi... IE ha anche una sua utilità: per scaricare firefox :D
      • rockroll scrive:
        Re: Al solito ...
        - Scritto da: Frankenstein
        dai non dire cosi... IE ha anche una sua utilità:
        per scaricare firefox
        :DHai ragione, ottimo intervento!
      • gino scrive:
        Re: Al solito ...
        io ho il mio fireforx portable sulla chiavetta, nemmeno a quello mi serve
      • Funz scrive:
        Re: Al solito ...
        - Scritto da: Frankenstein
        dai non dire cosi... IE ha anche una sua utilità:
        per scaricare firefox
        :DIo uso apt-get, al massimo al massimo Konqueror :pMa tanto ce l'ho sempre dietro sulla chiavetta :p
    • Fuffa scrive:
      Re: Al solito ...
      OSX ha guadagnato il 2.5% circa...Gruardacaso anche anche Safari ha guadagnato 2.5% circa...Strano...Si vede che anche gli utenti mac non sanno che esistono altri browser oltre a safari...O più semplicemente, gli basta il browser presente di default.Lasciate perdere i discorsi tipo: questo è