Edge: condivisione di file e note sui dispositivi

Edge: condivisione di file e note sui dispositivi

Microsoft sta testando una nuova funzione su Edge che consente di archiviare e condividere file e note su più dispositivi e piattaforme.
Microsoft sta testando una nuova funzione su Edge che consente di archiviare e condividere file e note su più dispositivi e piattaforme.

Il fatto che Microsoft intenda migliorare il più possibile Edge, il browser predefinito di Windows 11 fruibile però anche su tutti gli altri più diffusi sistemi operativi, è chiaro come il sole. Evidente dimostrazione della cosa è data dal sempre maggior numero di caratteristiche che il colosso di Redmond implementa nel suo browser, come nel caso della nuova funzione orientata alla produttività da poco individuata nel canale Canary.

Edge: Drop permette condividere file e note su più device e OS

Andando più in dettaglio, Microsoft sta testando una nuova feature di Edge, denominata “Drop”, che permette agli utenti di archiviare e condividere file su più dispositivi e piattaforme. La funzionalità è fruibile tramite un pannello laterale, lo stesso da cui si può accedere alla cronologia, ai giochi ecc.

Per sfruttare la nuova funzione, dunque, basta trascinare nel pannello laterale i contenuti d’interesse oppure creare una nota digitandola al momento, come visibile nello screenshot sottostante. Quando gli elementi condivisi vengono sincronizzati, diventano immediatamente accessibili attraverso Edge su altri computer e dispositivi su cui è stato effettuato l’accesso al browser con il medesimo account Microsoft.

Microsoft Edge Drop

In sostanza, Drop va a riprendere “Messaggi salvati” di Telegram, uno spazio dedicato per archiviare tutto ciò che si desidera all’interno del servizio di messaggistica istantanea. Diversamente da Telegram che fornisce spazio di archiviazione cloud illimitato, Drop di Edge sembra però dipendere dallo spazio libero disponibile in OneDrive.

Da notare che al momento Drop è fruibile solo sulla versione 104 di Edge Canary e non si tratta di un’opzione attiva di default. Per poterla abilitare occorre aprire le “Impostazioni” del browser, selezionare la voce “Aspetto” dal menu laterale e abilitare l’interruttore in corrispondenza della dicitura “Drop”..

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Neowin
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 mag 2022
Link copiato negli appunti