Editoria, cresce il digitale sulla crisi di carta

In forte calo la vendita di quotidiani e periodici, così come gli utili delle imprese editoriali tricolore. Unica fonte di crescita, la distribuzione di contenuti in formato digitale

Roma – Tra la crisi economica e i limiti strutturali del settore editoriale, l’ultimo studio presentato dalla Federazione Italiana Editori Giornali (FIEG) sullo stato di salute della stampa italiana nel biennio 2010-2012. Se i bilanci delle imprese editrici di quotidiani e periodici continuano a registrare un trend negativo – calo dei ricavi fissato tra il 9 e il 9,5 per cento – i benefici apportati dal digitale illuminano un quadro complessivamente allarmante.

La distribuzione di contenuti su Internet rappresenta infatti l’unica strategia per far lievitare i ricavi in ambito pubblicitario, con una crescita del 5,3 per cento – da 631 a 664 milioni di euro – alla fine del 2012 . Nello stesso rapporto FIEG, il fatturato complessivo dell’ advertising editoriale è sceso al di sotto degli 8 miliardi di euro con un calo del 14,3 per cento dalla fine del 2011.

Se da un lato si assiste ad una vistosa decrescita nel numero di copie cartacee vendute (-6,6 per cento, da 4,2 a 3,9 milioni per i quotidiani), la distribuzione delle edizioni digitali di quotidiani e periodici ha raggiunto quota 185mila copie giornaliere . Per i gruppi editoriali di maggiori dimensioni, i ricavi dal settore digitale incidono al 5,5 per cento sul fatturato complessivo annuale.

Nell’insieme delle insufficienze strutturali denunciate da FIEG – ad esempio, uno sbilanciamento eccessivo del mercato pubblicitario verso il sistema televisivo – la scarsa tutela dei contenuti immessi in Rete, successivamente sfruttati da quegli operatori che non vogliono offrire in cambio finanziamenti per la produzione di materiale originale. Eppure, il digitale rappresenta al momento l’unico barlume di speranza per la futura crescita del settore.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    .....
    Ormai tutte le banche usano oltre a useraname e pw anceh una chiavetta che genera codici casuali al momento. In quel caso non credo possano fare nulla.E se si come???
  • Aniello Kaputo scrive:
    ma che me ne frega a me di fecebol
    ma che me ne frega a me di fecebol
  • Etype scrive:
    Zeus ...
    Basta :1) non cliccare OK a cavoli2) pulire la cronologia,file temporaneii,ecc prima e dopo operazioni bancarie su smartphone (se non le si fa tanto meglio)3) Il Malware si installa cliccando su un link e/o un pulsante,non è che appena accedi a fb in automatico sei colpito,basta fare attenzione ed essere prudenti quando arrivano strani messaggi.4) Mai memorizzare password bancarie o altro all'interno del Browser/applicazione
    • collione scrive:
      Re: Zeus ...
      il guaio è che ormai non andrebbero memorizzate nemmeno nel pcgià da qualche anno ho maturato la convinzione che serva un computer apposito per le attività bancarie, connesso alla lan di casa con SWITCH ( guai ad usare un HUB, anche se in fondo non se ne trovano più in commercio ) o una wifi con wpa2
  • Mbutu scrive:
    Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
    Beh, non vado neanche su fessbook. :D
    • panda rossa scrive:
      Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
      - Scritto da: Mbutu
      Beh, non vado neanche su fessbook. :DL'articolo e' generico ed impreciso come al solito.Viene commesso il solito errore concettuale che PC=winsozz.Il problema di ZEUS coinvolge solo una minima parte dell'utonza: quelli che nel 2013 ancora si ostinano a navigare con un colapasta.
      • Mbutu scrive:
        Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Mbutu

        Beh, non vado neanche su fessbook. :D

        L'articolo e' generico ed impreciso come al
        solito.
        Viene commesso il solito errore concettuale che
        PC=winsozz.

        Il problema di ZEUS coinvolge solo una minima
        parte dell'utonza: quelli che nel 2013 ancora si
        ostinano a navigare con un
        colapasta.Eeeee, siamo su un sito Microsoft, prendiamola come viene...Tanto per chiaccherare, figurati che io ho abbandonato totalmente Winzozz passando ad Ubuntu a inizio 2010 proprio grazie a Zeus... Nel senso che cazzeggiando su internet (siti XXXXX sicuramente :D) mi è entrato un Zeus. Quella è stata la goccia finale.Sarà interessante vedere cosa faranno i russi ora che sempre più utonti abbandonano Winzozz e vanno su internette e su Fessbook con gli smartphone.
        • shevathas scrive:
          Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
          e cosa faranno: scarica, da fonti alternativi, la app "guardamiletette".
          • astro scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            - Scritto da: shevathas
            e cosa faranno: scarica, da fonti alternativi, la
            app
            "guardamiletette".(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Mbutu scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            - Scritto da: shevathas
            e cosa faranno: scarica, da fonti alternativi, la
            app
            "guardamiletette".Ecco, appunto :DPerò quello non è sufficiente, a Zeus interessa fotterti i soldi in banca.Quindi dallo smartphone dovrà passare al PC con Winzozz, vabè questo passo ovviamente è un gioco da bambini :D
          • shevathas scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            - Scritto da: Mbutu
            - Scritto da: shevathas

            e cosa faranno: scarica, da fonti
            alternativi,
            la

            app

            "guardamiletette".
            Ecco, appunto :D
            Però quello non è sufficiente, a Zeus interessa
            fotterti i soldi in
            banca.
            Quindi dallo smartphone dovrà passare al PC con
            Winzozz, vabè questo passo ovviamente è un gioco
            da bambini
            :Dsu android, e credo anche su app store, ci sono le applicazioni per l'home banking delle principali banche italiane. Per non parlare dei rischi quando il cellulare diventerà un terminale nfc per micropagamenti.
          • astro scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            - Scritto da: shevathas
            - Scritto da: Mbutu

            - Scritto da: shevathas


            e cosa faranno: scarica, da fonti

            alternativi,

            la


            app


            "guardamiletette".

            Ecco, appunto :D

            Però quello non è sufficiente, a Zeus
            interessa

            fotterti i soldi in

            banca.

            Quindi dallo smartphone dovrà passare al PC
            con

            Winzozz, vabè questo passo ovviamente è un
            gioco

            da bambini

            :D

            su android, e credo anche su app store, ci sono
            le applicazioni per l'home banking delle
            principali banche italiane. Per non parlare dei
            rischi quando il cellulare diventerà un terminale
            nfc per
            micropagamenti.shhh non dirglielo, lasciali sognare :D
          • Etype scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            - Scritto da: shevathas
            su android, e credo anche su app store, ci sono
            le applicazioni per l'home banking delle
            principali banche italiane. Per non parlare dei
            rischi quando il cellulare diventerà un terminale
            nfc per
            micropagamenti.Si ma basta :1) non cliccare OK a cavoli2) pulire la cronologia,file temporaneii,ecc prima e dopo eperazioni bancarie su smartphone (se non le si fa tanto meglio)3) Il Malware si installa cliccando su un link e/o un pulsante,non è che appena accedi a fb in automatico sei colpito,basta fare attenzione ed essere prudenti quando arrivano strani messaggi.
          • panda rossa scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            - Scritto da: Etype

            3) Il Malware si installa cliccando su un link
            e/o un pulsante,non è che appena accedi a fb in
            automatico sei colpito,basta fare attenzione ed
            essere prudenti quando arrivano strani
            messaggi.C'e' un solo sistema operativo in cui quando scarichi un file questo e' gia' eseguibile e puo' girare coi privilegi di admin, e il sistema operativo in questione e' piastrellato.Sui sistemi linux based, devi, dopo aver scaricato il file, aprire la linea di comando, rendere il file eseguibile scrivendo chmod +x e poi lanciarlo con sudo (che chiede pure la password).Non sono cose che uno fa per sbaglio, e se uno e' utonto manco le sa.Invece su piastrellozz, download, doppio click, ed entra supposta extra large (spesso neppure dalla parte della punta).
          • Etype scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            - Scritto da: panda rossa
            C'e' un solo sistema operativo in cui quando
            scarichi un file questo e' gia' eseguibile e puo'
            girare coi privilegi di admin, e il sistema
            operativo in questione e'
            piastrellato.Si ma l'articolo è generico,non si sa se è per forza un eseguibile oppure active X,ecc,boh
            Sui sistemi linux based, devi, dopo aver
            scaricato il file, aprire la linea di comando,
            rendere il file eseguibile scrivendo chmod +x e
            poi lanciarlo con sudo (che chiede pure la
            password).
            Non sono cose che uno fa per sbaglio, e se uno e'
            utonto manco le
            sa.Certo,io non intendevo il dargli i permessi e farlo girare sotto root...che a questo punto è volontaria la cosa.
            Invece su piastrellozz, download, doppio click,
            ed entra supposta extra large (spesso neppure
            dalla parte della
            punta).si ma anche con windows non si sa se deve essere per forza un eseguibile,un active X su explorer,oppure un malware dove semplicemente clicchi dalla parte sbagliata e te lo ritrovi dentro,analizza la cronologia,estrapola enformazioni,password e ti frega i soldi sul conto.
          • Gianluca70 scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            Beata ignoranza: tu vai in giro su internet con credenziali di root?Io no, finita lì.Ah scusa, uso piastrellotto e non ho Zeus: il resto è ignoranza informatica, tua e di chi si ostina ad navigare con privilegi da admin.Mi ricordo ancora il terrore della community Linux all'uscita di Lindows, quando l'unico utente previsto di default era root/administrator...http://www.linuxjournal.com/article/7166Eppure era Debian...
          • panda rossa scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            - Scritto da: Mbutu
            - Scritto da: shevathas

            e cosa faranno: scarica, da fonti
            alternativi,
            la

            app

            "guardamiletette".
            Ecco, appunto :D
            Però quello non è sufficiente, a Zeus interessa
            fotterti i soldi in
            banca.
            Quindi dallo smartphone dovrà passare al PC con
            Winzozz, vabè questo passo ovviamente è un gioco
            da bambini
            :DSe hanno lo smartphone con WC8 piastrellato, la retrocompatibilita' con zeus e' garantita.
          • Mbutu scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            - Scritto da: panda rossa
            Se hanno lo smartphone con WC8 piastrellato, la
            retrocompatibilita' con zeus e'
            garantita.LOL :DOvviamente chiedo scusa, la retrocompatibilità con virus&rootkit è sempre stata storicamente un punto di forza di Microzozz, poveri russi non vorrai mica fargli riscrivere tutto il codice ? :D
      • codroipo scrive:
        Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
        - Scritto da: panda rossa
        Il problema di ZEUS coinvolge solo una minima
        parte dell'utonza: quelli che nel 2013 ancora si
        ostinano a navigare con un
        colapasta.Per esempio gli utilizzatori di Android ( Linux )
        • BarbaQuesti on scrive:
          Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
          Mi fai un esempio di exploit applicabile all'ultima release di Android?Grazie.
          • catarro scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            - Scritto da: BarbaQuesti on
            Mi fai un esempio di exploit applicabile
            all'ultima release di
            Android?
            Grazie.Inerenza con l'argomento=0.Comunque, hai mai sentito parlare di XXXXXXXXX? O rooting di Android se preferisci
          • Panda Rosa scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            Ma sei serio?
          • Mbutu scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            - Scritto da: Panda Rosa
            Ma sei serio?sarà un commerciale Microzozz ? :D
          • catarro scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            - Scritto da: Mbutu
            - Scritto da: Panda Rosa

            Ma sei serio?
            sarà un commerciale Microzozz ? :DInsomma se qualcuno vi mette di fronte dei problemi che colpiscono Linux è un commerciale Microsoft/Apple/quel che vuoi?
          • Mbutu scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            - Scritto da: catarro
            - Scritto da: Mbutu

            - Scritto da: Panda Rosa


            Ma sei serio?

            sarà un commerciale Microzozz ? :D
            Insomma se qualcuno vi mette di fronte dei
            problemi che colpiscono Linux è un commerciale
            Microsoft/Apple/quel che
            vuoi?No, l'ho dedotto perchè secondo me non hai capito di cosa si parla, e hai risposto con argomenti che non c'entrano nulla :DOh, secondo me eh, magari sbaglio io, eh... :D
          • catarro scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            - Scritto da: Mbutu
            No, l'ho dedotto perchè secondo me non hai capito
            di cosa si parla, e hai risposto con argomenti
            che non c'entrano nulla
            :D
            Oh, secondo me eh, magari sbaglio io, eh... :DHa tirato fuori un argomento non inerente(exploit quando si parlava di Zeus) e gli ho riportato il XXXXXXXXX, ovvero un exploit in quanto permette di ottenere i permessi di root
          • panda rossa scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            - Scritto da: catarro
            - Scritto da: BarbaQuesti on

            Mi fai un esempio di exploit applicabile

            all'ultima release di

            Android?

            Grazie.
            Inerenza con l'argomento=0.
            Comunque, hai mai sentito parlare di XXXXXXXXX? O
            rooting di Android se
            preferisciCertamente.Ho sentito parlare anche di scie chimiche, di ufo, di oroscopi, gnomi e fatine.Persino di Babbo Natale ho sentito parlare.E quindi?
          • catarro scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            - Scritto da: panda rossa
            Certamente.
            Ho sentito parlare anche di scie chimiche, di
            ufo, di oroscopi, gnomi e
            fatine.
            Persino di Babbo Natale ho sentito parlare.

            E quindi?Possiamo parlare anche di quelli, tanto sono inerenti all'argomento quanto la domanda di BarbaQuesti on
          • aphex_twin scrive:
            Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
            Puoi stare tranquillo con il tuo OShttp://www.extremetech.com/extreme/142989-android-4-2s-built-in-malware-scanner-tested-detects-only-15-of-threats :D
      • cicciobello scrive:
        Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
        Cosa ti aspetti, del resto, quando perfino i filmati possono veicolare malware?http://www.saferbytes.it/2008/07/19/il-trojan-attacca-i-file-multimediali/Naturalmente, solo su un certo sistema operativo, e solo con un certo lettore multimediale, tutti della stessa software house.
        • Etype scrive:
          Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
          - Scritto da: cicciobello
          Cosa ti aspetti, del resto, quando perfino i
          filmati possono veicolare
          malware?

          http://www.saferbytes.it/2008/07/19/il-trojan-atta

          Naturalmente, solo su un certo sistema operativo,
          e solo con un certo lettore multimediale, tutti
          della stessa software
          house.Non mi sorprenderebbe se dietro questo tipo di virus ci fosse lo zampino di qualche Major...
      • aphex_twin scrive:
        Re: Io uso Ubuntu, sono a rischio ?
        - Scritto da: panda rossa
        Viene commesso il solito errore concettuale che
        PC=winsozz.Del restante 1% non frega nulla a nessuno, quindi ....
Chiudi i commenti