EFF: ficcanaso nelle prese elettriche

Utilizzare gli smart meter per spiare i cittadini è possibile, sostiene la Fondazione. Meglio pensare subito a regolamentare il settore

Roma – I dati relativi all’uso di gas e elettricità nelle case possono dare molte informazioni sulle attività svolte all’interno dell’abitazione. Tanto da necessitare una regolamentazione a tutela della privacy ad hoc. Almeno secondo quanto affermato da Electronic Frontier Foundation (EFF) e altre organizzazioni a tutela della riservatezza dei cittadini.

L’occasione è l’inizio dell’istallazione, in California, di numerosi smart meter nelle case nell’ambito del programma energetico dell’Amministrazione Obama: si tratta di contatori intelligenti che misurano e registrano il consumo di energia nelle abitazioni, con lo scopo di utilizzare i dati raccolti per razionalizzare il dispendio energetico.

Dati che possono rivelare gli spostamenti stanza dopo stanza, le attività fatte, i ritmi di vita (sveglia, abitudini, vacanze e altri particolari). E, sottolinea EFF, in mancanza di un programma serio di protezione della privacy, un rischio inevitabile.

Senza una previa regolamentazione sulla proprietà e le possibili utilizzazioni dei dati raccolti all’interno delle case dei privati, le informazioni domestiche rischiano di circolare ed essere riutilizzate con scopi differenti : EFF cita come esempi il probabile interesse delle società di marketing alle abitudini dei consumatori, o quello delle compagnie assicurative, che potrebbero utilizzarli per mettere in discussione il comportamento del cliente da rimborsare.

Insieme a EFF, il Center for Democracy and Technology (CDT): “senza regole chiare, i benefici potenziali della rete di contatori rischia di trasformarsi in un’altra intrusione nella vita privata”.

Si tratta, per la verità, di discorsi che puntano ad anticipare il problema prima che esso si presenti : gli attuali contatori non sembrano poter arrivare ad una precisione tale da risultare pericolosi per la privacy. Interessati allo sviluppo e all’utilizzo degli smart meter , d’altronde, ci sono sia Google che Microsoft .

L’appello delle due organizzazioni a difesa della Privacy è rivolto quindi alla Commissione californiana per i servizi pubblici ( Public Utilities Commission , PUC) che ha il compito di regolamentare questo settore, affinché consideri fin da subito tutti i rischi che si corrono con l’avvento di una tecnologia che come quasi tutte le novità mostra opportunità e minacce.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • rock n troll scrive:
    [ot] PI non è W3C standard
    Stavo testando un sito su cui lavoro col W3C Validator e ho detto: perchè non testare anche PI? Risultato: http://validator.w3.org/check?uri=www.punto-informatico.it&charset=%28detect+automatically%29&doctype=Inline&group=0La domanda sorge spontanea... sarà colpa di ASP.NET che non produce HTML W3C standard oppure il sito è stato fatto alla razzo di cane?
    • Andreabont scrive:
      Re: [ot] PI non è W3C standard
      Non so dirti, so solo che validando una marea di siti è una rarità trovarne uno programmato bene XD
  • rock n troll scrive:
    Tutti espertoni di console...
    Mi fa ridere leggere tutti i vostri commenti, da cui si capisce che avete buone conoscenze delle console video-ludiche. Da qui si deduce anche l'età media dei frequentatori di PI. E fin qui nulla di male... Peccato che queste persone sono le stesse che commentano gli articoli riguardanti tematiche più "professionali" e sparano a zero su MS, Apple, Linux ecc risultando in molti casi quasi credibili e attendibili. Che dire... l'ennesima riprova che PI è una riserva naturale di Troll!
    • krane scrive:
      Re: Tutti espertoni di console...
      - Scritto da: rock n troll
      Che dire...
      l'ennesima riprova che PI è una riserva naturale
      di Troll!Quindi nulla di nuovo sotto il sole...Byte sprecati...
    • Andreabont scrive:
      Re: Tutti espertoni di console...
      Da qualche parte li devono pur rinchiudere, no? XDXDXD
  • rianna scrive:
    peccato che l'HW sia progettato per DX
    tutte le schede grafiche ATI ed NVIDIA hanno circuiti che implementano le istruzioni DirectX, quindi le OpenGL rimarranno solo una nicchia essendo disponibili solo via software
    • krane scrive:
      Re: peccato che l'HW sia progettato per DX
      - Scritto da: rianna
      tutte le schede grafiche ATI ed NVIDIA hanno
      circuiti che implementano le istruzioni DirectX,
      quindi le OpenGL rimarranno solo una nicchia
      essendo disponibili solo via software(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • rock n troll scrive:
      Re: peccato che l'HW sia progettato per DX
      - Scritto da: rianna
      tutte le schede grafiche ATI ed NVIDIA hanno
      circuiti che implementano le istruzioni DirectX,
      quindi le OpenGL rimarranno solo una nicchia
      essendo disponibili solo via
      softwareOpenGL and Direct3D are both implemented in the display driver.http://en.wikipedia.org/wiki/Comparison_of_OpenGL_and_Direct3DPlease turn on your brain before typing...
      • rianna scrive:
        Re: peccato che l'HW sia progettato per DX
        - Scritto da: rock n troll
        OpenGL and Direct3D are both implemented in the
        display
        driver.peccato che le architetture circuitali di ATI NVIDIA siano progettate per eseguire istruzioni "macchina" DirectX e NON opengl.
        • rock n troll scrive:
          Re: peccato che l'HW sia progettato per DX
          - Scritto da: rianna
          peccato che le architetture circuitali di ATI
          NVIDIA siano progettate per eseguire istruzioni
          "macchina" DirectX e NON
          opengl.Fonte?
        • 00101010 scrive:
          Re: peccato che l'HW sia progettato per DX
          - Scritto da: rianna
          - Scritto da: rock n troll

          OpenGL and Direct3D are both implemented in the

          display

          driver.

          peccato che le architetture circuitali di ATI
          NVIDIA siano progettate per eseguire istruzioni
          "macchina" DirectX e NON
          opengl.Scusa se ti do un dolore, ma le architetture circuitali di ati e nvidia sono progettate per eseguire rapide convoluzioni di matrici tridimensionali; e non per eseguire istruzioni implementate in una qualsivoglia API; quindi i driver, che implementano ambo le specifiche, traducono in istruzioni base.Se le schede implementassero in hw direttamente ogni istruzione, avremmo schede grandi come corazzate.P.S. tra l'altro se vogliamo fare similitudini, l'architettura Opengl è più simile ad un architettura logica rispetto all'infrastruttura directx.
        • rianna scrive:
          Re: peccato che l'HW sia progettato per DX

          peccato che le architetture circuitali di ATI
          NVIDIA siano progettate per eseguire istruzioni
          "macchina" DirectX e NON
          opengl.infatti
          • krane scrive:
            Re: peccato che l'HW sia progettato per DX
            - Scritto da: rianna

            peccato che le architetture circuitali di ATI

            NVIDIA siano progettate per eseguire istruzioni

            "macchina" DirectX e NON opengl.
            infattiFonte ?( e 2 )
    • Sgabbio scrive:
      Re: peccato che l'HW sia progettato per DX
      Mai letto le schede tecniche di una scheda video, vero ?
    • pabloski scrive:
      Re: peccato che l'HW sia progettato per DX
      veramente non c'è nessun circuito che capisce il comando tal dei tali di direct3dogni gpu implementa una serie di alu e circuiti vari che fanno calcoli molto velocemente, in parallelo e su matrici di grandi dimensionihanno istruzioni che applicano texture a surface, applicano luci, settano il punto d'osservazione, ecc... ma queste sono tecniche definite a livello teorico sia da directx che da openglchi traduce i comandi directx e opengl in istruzioni per la gpu è il driver...basta aggiungere il supporto opengl al driver ed è fatta....chiaramente ci sono alcuni caratteristiche come la tessellation ad esempio che necessitano di un hardware dedicato alla loro implementazione e quindi sono implementabili solo su schede evergreen ad esempio e le ultimissime nvidia per il resto è il driver a fare la traduzione dei comandi non l'hardware
    • Andreabont scrive:
      Re: peccato che l'HW sia progettato per DX
      EPIC FAILhttp://it.wikipedia.org/wiki/Nvidia#Modelli_e_caratteristicheCome puoi vedere supportano nativamente sia DirectX che OpenGL (parlo di Nvidia, ma anche ATI)
  • picard12 scrive:
    ma queste openGL 4.0
    le potrò avere sulla mia nvidia gts250?
    • 00101010 scrive:
      Re: ma queste openGL 4.0
      - Scritto da: picard12
      le potrò avere sulla mia nvidia gts250?La risposta alla tua domanda, anche se non so quanto ti sarà d'aiuto è: dipende dall'architettura della scheda; infatti alcune feature come la tessellization sono ad appannaggio esclusivo dell'hw che le supporta; ad esempio la tesselization è stata per 3 anni un estensione OpenGL dell'ati per le sue schede grafiche; dunque in linea di massima sulle ati R700 e R800 dovrebbe essere disponibile la versione 4.0; se su NVIDIA vi erano tali estensioni presumo che sulle serie 2xx dovrebbe andare.Tuttavia nel caso non siano supportate; puoi comunque fruire delle opengl 3.3 che altro non sono che un backports delle feature della 4.0 sulle schede compatibili unicamente con la specifica 3.2; essenziamente mancano nel core della specifica alcune cose, che potrebbero essere fornite come estensione proprietaria; ovviamente se supportate dall hw.Se vuoi un metro più preciso: se la tua scheda supporta completamente DX11 allora supporterà OpenGL 4.0, se no non è detto in quanto in DX completo implica anche il DirectCompute e non solo Direct3D; e devi guardare nel log del dxdiag se i test d3d sono stati tutti passati e se tutte le features sono abilitate.
  • MAH scrive:
    Deja vu
    Mi ricorda la sfida delle OpenGL 3 alle DirectX 10.
    • Palmipedone scrive:
      Re: Deja vu
      - Scritto da: MAH
      Mi ricorda la sfida delle OpenGL 3 alle DirectX
      10.vinta da dx non certo grazie alla qualitàhttp://blog.wolfire.com/2010/01/Why-you-should-use-OpenGL-and-not-DirectX
      • MAH scrive:
        Re: Deja vu
        Guarda, sul sito che hai linkato è scritto"1. OpenGL is more powerful than DirectX"Ieri quelli di Kronos hanno detto"OpenGL 4.0 exposes the same level of capability of GPUs as DirectX 11" Vedi tu...
        • Alvaro Vitali scrive:
          Re: Deja vu
          Anche perché cambia il numero di versione delle OpenGL e cambia il numero di versione delle DirectX.
        • Sardugno scrive:
          Re: Deja vu
          Più ce altro OpenGL sono più potenti perché pensate anche per applicazioni grafiche che esulano dai videogiochi, come CAD/CAM e 3D precalcolato (in effetti, erano quelle le applicaiono originarie delle librerie sviluppate da Silicon Graphics). Però limitatamente ai videogiochi, ovvero al 3D in tempo reale, sono più potenti le Direct X 10 delle Open GL 3.
        • Palmipedone scrive:
          Re: Deja vu
          - Scritto da: MAH
          Guarda, sul sito che hai linkato è scritto
          "1. OpenGL is more powerful than DirectX"

          Ieri quelli di Kronos hanno detto
          "OpenGL 4.0 exposes the same level of capability
          of GPUs as DirectX 11"ma OpenGL gira su più dispositivi,quindi è more powerful than directx
          • MAH scrive:
            Re: Deja vu
            no, è solo piu' portabile,e questo alle directx non è mai interessato.
          • Palmipedone scrive:
            Re: Deja vu
            - Scritto da: MAH
            no, è solo piu'== morequindi l'articolo non dice alcuna falsità.inoltre potevi commentare la parte tecnica invece che fermarti alle personali opinioni dell'autore.
      • MAH scrive:
        Re: Deja vu
        Molto interessante anche il punto due"2. FUD about OpenGL and Vista"Il problema è che erano i LINARI a demonizzare OpenGL su Vista.Esempio: PABLOSKIhttp://209.85.129.132/search?q=cache:Wnqt991B5XUJ:punto-informatico.it/b.aspx%3Fi%3D2777942%26m%3D2779529+pabloski+windows+opengl+site:punto-informatico.it&cd=4&hl=en&ct=clnk&gl=itNoi a Pabloski lo abbiamo detto che OpenGL va benissimo anche sotto Windows... ma quando uno ha pregiudizi...
        • Sardugno scrive:
          Re: Deja vu
          Tra l'altro OpenGL sono state implementate prima su Windows rispetto a Linux (per motivi storici).Comunque le OpenGL funzionano benissimo anche su Mac OS X, anzi, la loro implementazione Core GL è più veloce di quella sotto X Window System.
        • pabloski scrive:
          Re: Deja vu
          wow sono diventato importante :Dcomunque sia non mi pare di aver detto niente di più dell'ovvio e cioè che ms stava creando una versione castrata di opengl da inserire in vistanon erano mie affermazioni ma affermazioni provenienti da più parti e fu prporio la campanella d'allarme che costrinse ms a ritornare sui suoi passiin ogni caso non vedo come denunciare una cosa del genere possa impedire a opengl di diffondersi sui pc windowsanzi, un opengl castrato, quello si che è un impedimento alla diffusione
          • luisito scrive:
            Re: Deja vu
            Non so se la cosa sia da imputare direttamente a MS, ma tempo fa mio nipote lamentò dei problemi di eccessiva lentezza su win7 nell'utilizzare Phun! (http://www.phunland.com/wiki/Home), cosa che invece non accadeva con altri giochi ben più pesanti graficamente (che però funzionavano su directx)Cercando una soluzione in rete venne fuori che il problema era causato da una particolare versione di opengl inclusa nei driver della scheda video installati tramite Windows Update; infatti utilizzando i driver forniti dal sito del produttore tutto tornò alla normalità-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 marzo 2010 18.17-----------------------------------------------------------
    • collione scrive:
      Re: Deja vu
      quante scemenzefatevene una ragione, opengl è diffuso ovunque dagli smartphone alle workstation fino alle consolese parliamo di numeri, opengl straccia directx la prossima volta che accendi il cellulare pensa che dentro c'è opengl es
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: Deja vu
        - Scritto da: collione

        fatevene una ragione, opengl è diffuso ovunque
        dagli smartphone alle workstation fino alle
        console
        Intatti, ecco una lista di aziende che usano OpenGL per cose un po più serie dei giochi:http://www.khronos.org/members/conformant/
  • FridayChild scrive:
    Linux for gaming!
    Il mio sogno e' che il 100% dei videogame, compresi gli ultimissimi, sia funzionante al 100% sotto Linux grazie a wine + OpenGL.E allora si' che si potrebbe rinunciare totalmente a Windows senza il minimo problema.L'ho sparata grossa o e' ipotizzabile?
    • aaaaaaaa scrive:
      Re: Linux for gaming!
      - Scritto da: FridayChild
      Il mio sogno e' che il 100% dei videogame,
      compresi gli ultimissimi, sia funzionante al 100%
      sotto Linux grazie a wine +
      OpenGL.
      E allora si' che si potrebbe rinunciare
      totalmente a Windows senza il minimo
      problema.
      L'ho sparata grossa o e' ipotizzabile?Tutto è possibile,ma le probabilità rovinano sempre questa affermazione.
    • angros scrive:
      Re: Linux for gaming!
      Non basta avere OpenGL al livello di DirectX, Wine dovrebbe anche supportare perfettamente il layer di emulazione di DirectX (che "traduce" le chiamate a DirectX nelle corrispondenti chiamate OpenGL); già adesso, ci sono problemi di compatibilità anche per giochi che usano DirectX vecchie (che OpenGL ha raggiunto e superato da tempo), proprio per questo (e perchè programmare DirectX o OpenGL è diverso, e non c'è comunque una corrispondenza per tutte le istruzioni)Se poi il gioco usa i suoi drivers, è ancora peggio.Inoltre, non c'è solo il problema della compatibilità grafica: DirectX comprende anche DirectSound e DirectPlay.Senza contare che alcuni giochi sono protetti, e la protezione potrebbe non essere compatibile con Wine (ma per quello, basterebbe craccarli)
    • Steve Robinson Hakkabee scrive:
      Re: Linux for gaming!

      Linux grazie a wine +OpenGL.Lascia stare wine per l'amor di dio...Se ci sarà un maggiore sviluppo su open gl il porting su linux dovrebbe essere molto più facile, senza bisogno di rovinare i giochi col wine.PS. se ti interessa i giochi delle id soft sono già compatibili linux. Io gioco a quake wars online (sotto win) ma a detta della comunità sotto linux è identico alla versione windows se non un pochettino più veloce.
      • attonito scrive:
        Re: Linux for gaming!
        - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee

        Linux grazie a wine +OpenGL.
        Lascia stare wine per l'amor di dio...
        Se ci sarà un maggiore sviluppo su open gl il
        porting su linux dovrebbe essere molto più
        facile, senza bisogno di rovinare i giochi col
        wine.boh, io so solo che Command and conquer senza wine sarebbe rimasto ad ammuffirmi sul cd....
      • Sgabbio scrive:
        Re: Linux for gaming!
        Buona parte dei giochi della ID sono in Open GL, come il suo ultimo motore (quello usato in doom 3 e quake 4 per intenderci).Comunque lasciamo perdere wine e derivati, che uccidono le performance dei giochi, come fa le EA con i giochi su mac...
        • FDG scrive:
          Re: Linux for gaming!
          - Scritto da: Sgabbio
          Comunque lasciamo perdere wine e derivati, che
          uccidono le performance dei giochi, come fa le EA
          con i giochi su mac...Per quel che ho visto io EVE su mac, portato con TransGaming, si comporta molto bene. Ho solo riscontrato problemi sulla gestione dell'audio-in. Cioè, spesso la chat audio non va e bisogna riprovare più volte per farla partire.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Linux for gaming!
            E Cinder ? :D
          • Sardugno scrive:
            Re: Linux for gaming!
            "Cider" vorrai dire (significa "sidro", un vino fatto con le... mele).Cider appunto è una tecnologia di TransGaming.
          • FDG scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: Sardugno
            "Cider" vorrai dire (significa "sidro", un vino
            fatto con le...
            mele).

            Cider appunto è una tecnologia di TransGaming.Infatti non avevo capito :D
      • piNco scrive:
        Re: Linux for gaming!
        forte :)http://www.ildisoccupato.info/
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Linux for gaming!
      Il mercato dei videogames su Pc non tira molto, grazie alla pirateria, a parte qualche gioco specifico, giocare con il pc non è conveniente, soprattutto per quei giochi fatti per console dei quali il porting è fatto con i piedi.A mio avviso meglio prendere una bella Ps3 che sfrutta le OpenGL, questa è stata la mia scelta.
      • MeX scrive:
        Re: Linux for gaming!
        SONY? ma non é il male? ;)
        • lol scrive:
          Re: Linux for gaming!

          SONY? ma non é il male? ;)beh date le dichiarazioni confuse che fa sull'open sicuramente non è il max
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Linux for gaming!
          No, la Ps3 funziona che una meraviglia.
          • MeX scrive:
            Re: Linux for gaming!
            non metto in dubbio che funziona... peró se fai il paladino dell'OpenGL Sony non é che ci sta molto bene
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Linux for gaming!
            A limite faccio il paladino di me stesso.
          • Sardugno scrive:
            Re: Linux for gaming!
            La PlayStation 3 supporta le OpenGL ES versione 1.0, non certo a livello di OpenGL 3 o 4.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Tratto da Wikipedia:OpenGL ES 1.0 plus some features of 2.0 and Cg are supported by the PlayStation 3 as one of official graphics APIs [5] (the other one being low level libgcm library).
      • ugo scrive:
        Re: Linux for gaming!
        E via con la PS3 che supporta le OpenGL...Prima di tutto ha un'implementazione delle OpenGL ES non delle OpenGl e poi lo sviluppo su PS3 NON avviene con le OpenGL.- Scritto da: gnulinux86
        A mio avviso meglio prendere una bella Ps3 che
        sfrutta le OpenGL, questa è stata la mia
        scelta.
        • collione scrive:
          Re: Linux for gaming!
          in parte ma non sei stato precisops3 usa le PSGL che sono un'estensione proprietà delle opengl es 1.xquindi chi crea i motori grafici di fatto sta usando opengl es, accoppiando però l'uso di librerie specifiche per gli spe, ma questo non riguarda strettamente la grafica quanto piuttosto i calcoli simd
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Linux for gaming!
          Non ti preoccupare la userò ugualmente..
          • Sardugno scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Peccato che invece Xbox 360 utilizzi pienamente le DirectX 9 con compatibilità di parte delle DirectX 10, dunque molto più avanzate delle OpenGL ES customizzate di Sony (che attualmente non vengono neppure utilizzate per lo sviluppo di nuovi giochi esclusivi come Uncharted o Heavy Rain, pena la perdita di performances).
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Peccato che l'Xbox360 ormai sia una console finita, mentre la Ps3 ha molto da sfruttare ancora, soprattutto dal punto di vista grafico la Ps3 è avanti(esempio pratico Tekken6: http://www.badzu.net/go.php?id=59830 ), l'Box360 per via delle sua notevole duffusione(frutto dell'immissione sul mercato avvenuta 2 anni prima rispetto la console Sony) ha fatto da tappo allo sviluppo di videogames che sfruttassero appieno le potenzialità della PS3, ma adesso la pacchia e finita, basta vedere Uncharted2 ( http://www.gossipgamers.com/uncharted-vs-uncharted-2-graphic-comparison/ ) e Heavy Rain ( http://www.winmatrix.com/forums/index.php?/topic/21728-heavy-rain-the-best-graphics-of-playstation-3/ ).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 marzo 2010 11.28-----------------------------------------------------------
          • Sgabbio scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Console finita ? Ho i miei ragionevoli dubbi.
      • Valeren scrive:
        Re: Linux for gaming!
        - Scritto da: gnulinux86
        Il mercato dei videogames su Pc non tira molto,
        grazie alla pirateriaSolo nel 2007, oltre 10 miliardi di dollari:http://www.gamasutra.com/php-bin/news_index.php?story=19914Considerando che il fatturato ha continuato e sta continuando a crescere...
      • Sgabbio scrive:
        Re: Linux for gaming!
        - Scritto da: gnulinux86
        Il mercato dei videogames su Pc non tira molto,
        grazie alla pirateria, a parte qualche gioco
        specifico, giocare con il pc non è conveniente,
        soprattutto per quei giochi fatti per console dei
        quali il porting è fatto con i
        piedi.

        A mio avviso meglio prendere una bella Ps3 che
        sfrutta le OpenGL, questa è stata la mia
        scelta.Ancora con sta storia: Non è la pirateria la causa della crisi nei giochi per pc, ma di come vengono programmati, molto spesso certi giochi molto attesi, hanno requisiti minimi che fanno urlare allo scandalo, visto che sono pochi quelli che cambiano HW in tempi brevi e protezioni invasive.La pirateria centra poco alla fine....Comunque lascerei la ps3, perchè li molti porting di giochi per la 360 sono fatti veramente con i piedi.
        • MeX scrive:
          Re: Linux for gaming!
          si qui concordo... il gaming su PC aveva piú senso quando le prestazioni del PC erano cmq avanti alle consolle, inoltre, il multiplayer online é stato per anni appannaggio dei soli PC, ora queste differenze si sono appianate di molto
          • Sgabbio scrive:
            Re: Linux for gaming!
            I PC hanno performance superiori alle console, il gap si genera subito se consideri il ciclo di vita medio.Caso mai e lo sbattimento nullo rispetto ai giochi su PC protetti orribilmente.
          • MeX scrive:
            Re: Linux for gaming!
            in parte si... ma durante gli anni gli svilupattori riescono a spremere sempre di piú da una console
          • Sgabbio scrive:
            Re: Linux for gaming!
            E vero, però c'è da dire che la piattaforma PC offre possibilità in più.
          • MeX scrive:
            Re: Linux for gaming!
            si tipo l'espandibilitá... anche se questo é anche causa di conflitti vari o installazioni che prima andavano bene che smettono di funzionare...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Guarda che è sta cosa non succede da secoli ormai :DComunque di possibilità in più intendevo sia la potenza di calcolo che nuovi strumenti di sviluppo, permesso dal nuovo hw.
          • MeX scrive:
            Re: Linux for gaming!
            ah é da un bel po'che non gioco in effetti...Per la questione del nuovo HW... uhm... si é un vantaggio... ma appunto anche uno svantaggio... ci sono nuove tecnologie che spingono il limite piú in alto ma l'adozione non é mai immediata...
          • rock n troll scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: Sgabbio
            E vero, però c'è da dire che la piattaforma PC
            offre possibilità in
            più.Si ma alla gente non interessa. Il ragazzino che gioca, mediamente non vuole smanettare (aggiornare il driver ati/nvidia, ecc), vuole solo rinc*****irsi davanti ad uno schermo. Quindi la console è ciò di cui ha bisogno: pronta all'uso e sempre funzionante.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Mi sembra superficiale come definizioni però :D
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: Linux for gaming!
        W La PS3! Anche se non l'ho presa perchè sfrutta le OpenGL.
      • rock n troll scrive:
        Re: Linux for gaming!
        - Scritto da: gnulinux86
        A mio avviso meglio prendere una bella Ps3 che
        sfrutta le OpenGL, questa è stata la mia
        scelta.Bravo, quando crescerai e entrerai nel mondo del lavoro, sempre che tu sia in grado di trovartene uno, capirai che il 3D non si usa solo nei giochi. Ma forse data l'età e le tue scarse conoscenze informatiche sei convinto che 3D=giochi e lavoro=Linux... quando crescerai capirai.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Linux for gaming!
          - Scritto da: rock n troll
          Bravo, quando crescerai e entrerai nel mondo del
          lavoro, sempre che tu sia in grado di trovartene
          uno, capirai che il 3D non si usa solo nei
          giochi. Ma forse data l'età e le tue scarse
          conoscenze informatiche sei convinto che
          3D=giochi e lavoro=Linux... quando crescerai
          capirai.La solita risposta qualunquista trita e ritrita :D
    • MeX scrive:
      Re: Linux for gaming!
      penso che lo scenario piú plausibile sia quello che sta accadendo adesso con il Mac e Steam... il problema sono le quote di mercato e la varietá dei sistemi Linux in giro...
      • collione scrive:
        Re: Linux for gaming!
        beh alla fin fine possono esserci anche mille distribuzioni ma opengl è standardportato sul mac diventa poi banale portare un gioco su linux
        • MeX scrive:
          Re: Linux for gaming!
          opengl sará anche standard... ma hai a che fare con un parco HW e SW variegato e frammentato che non aiuta di certo...Se noti lo sviluppo piú veloce e conveniente per i giochi é sempre stato quello delle console, HW rodato e ben conosciuto dagli svilupattori
          • FDG scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: MeX
            opengl sará anche standard... ma hai a che fare
            con un parco HW e SW variegato e frammentato che
            non aiuta di certo...Già questo succede sui PC Win :)
          • MeX scrive:
            Re: Linux for gaming!
            esatto, ma almeno (sulla carta) il comparto SW non é variegato, lo é l'HW ma detengono pure piú dell'80% del mercato... qindi si fa lo sforzo :)Non per nulla ora sul Mac inizia a muoversi qualcosa dopo che lo share si é stabilizzato vicino al 10% e che il target dei prodotti Apple si é spostato da "nicchia pro" a "prosumer" e "consumer" con ad esempio prodotti come l'iPhone
          • Sgabbio scrive:
            Re: Linux for gaming!
            La valve porterà nativamente i suoi giochi su OSX tra l'altro.Comunque considera che tutte le schede video supportano via HW open GL quando le Direct X.
          • MeX scrive:
            Re: Linux for gaming!
            si peró devi mettere in considerazione tutta una serie di variabili a prescindere da OPENGL e DirectX
          • krane scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: MeX
            si peró devi mettere in considerazione tutta una
            serie di variabili a prescindere da OPENGL e
            DirectXA me sembra piu' diversi win 7 da XP rispetto che una ubuntu da una slacware per quello che riguarda le librerie e le chiamate video / audio.
          • MeX scrive:
            Re: Linux for gaming!
            si ma hanno piú dell'80% del mercato, quindi... ne vale la pena
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            80% - piu del 50% dei pc usati nelle aziende come terminali "scemi" che non saranno mai usati per giocare...
          • 00101010 scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: MeX
            si peró devi mettere in considerazione tutta una
            serie di variabili a prescindere da OPENGL e
            DirectXEssenzialmente i giochi hanno un motore grafico (backend comune in OpenGL) un gestore sonoro (backend comune in OpenAL) un gestore di input (SDL va anche sulle friggitrici) e un gestore di finestre (nativo o tramite SDL)L'unica cosa da portare tra Mac e Linux è la parte relativa al gestore di finestre e un file per configurare la build per il linking corretto.
          • MeX scrive:
            Re: Linux for gaming!
            poi peró c'e la legge di Murphy...
          • pino scrive:
            Re: Linux for gaming!

            Non per nulla ora sul Mac inizia a muoversi
            qualcosa dopo che lo share si é stabilizzato
            vicino al 10% e che il target dei prodotti Apple
            si é spostato da "nicchia pro" a "prosumer" e
            "consumer" con ad esempio prodotti come
            l'iPhoneTi piacerebbe 10% vero? Peccato che è esattamente la metà. Windows 92%http://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=8E se guardi il trend vedrai che Mac Osx sta cedendo a Windows 7.
          • MeX scrive:
            Re: Linux for gaming!
            a parte che quello é il market share di compture che vanno su Internet, io stesso che ho un mac faccio piú traffico WEB con un PC (in ufficio)Inoltre, marketshare hanno da poco cambiato metodo di elaborare le statistiche, tant'é che proprio loro riportavano un 10%http://www.tuaw.com/2009/01/02/apple-market-share-tops-10-windows-share-lowest-since-tracking/
          • collione scrive:
            Re: Linux for gaming!
            certo ma il problema riguarda più la gestione del sonoro ad esempio che la graficaalla fin fine tutti i linux hanno mesa per l'opengl proprio come mac ha il suo layer openglil problema è piuttosto l'hardware ma questo problema riguarda pure windowsle cose hanno vinto perchè l'hardware è noto e sfruttabile fino in fondo, per i computer non potrai mai essere così
          • MeX scrive:
            Re: Linux for gaming!

            il problema è piuttosto l'hardware ma questo
            problema riguarda pure
            windowsma windows ha piú dell'80% del mercato quindi il gioco vale la candela
          • collione scrive:
            Re: Linux for gaming!
            in questo non c'è scampo nemmeno per mactant'è che l'utente mac in genere non è un hardcore gamer
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            be negli stati uniti macitosh e' usato da una buona percentuale di persone... piu' del 10% dati di un po' di tempo fa... per certe tipologie di prodotto non e' corretto considerare il numero complessivo dei pc windows
          • MeX scrive:
            Re: Linux for gaming!
            ? il mac ha un parco HW molto meno variegato del PC.Inoltre per tutti i drivers e le specifiche HW nonché dell'OS hai un unico interlocutore: Apple
      • uranio scrive:
        Re: Linux for gaming!
        Il vero problema secondo me è che gli utenti Linux non sono molto inclini a pagare.Si aspettano tutto open, ma quando c'è il conto da pagare scompaiono.I software a pagamento per linux sono diffusi solo in ambito aziendale per via del supporto.
        • luisito scrive:
          Re: Linux for gaming!
          Non generalizziamo per favore, da utente linux sarei ben felice di acquistare giochi presso steam, e non credo di essere l'unicoe poi se fosse come dici tu perchè credi che canonical perda tempo ad attrezzare il suo music store? http://punto-informatico.it/2825989/PI/News/ubuntu-cambia-look-si-apre-alla-musica-online.aspx
        • Thescare scrive:
          Re: Linux for gaming!
          - Scritto da: uranio
          Il vero problema secondo me è che gli utenti
          Linux non sono molto inclini a
          pagare.
          Si aspettano tutto open, ma quando c'è il conto
          da pagare
          scompaiono.
          I software a pagamento per linux sono diffusi
          solo in ambito aziendale per via del
          supporto.Beh anche gli utenti windows non scherzano affatto da questo punto di vista. Mi puo' passare/scaricare/installare il software x craccato?
          • uranio scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Quanto software per linux avete comprato?
          • collione scrive:
            Re: Linux for gaming!
            beh almeno gli utenti linux non vanno in giro per il mulo a scaricare uindovs abusivo e il craccheto pieno di spyware :D
          • nome e cognome scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: collione
            beh almeno gli utenti linux non vanno in giro per
            il mulo a scaricare uindovs abusivo e il
            craccheto pieno di spyware
            :DGli utenti linux non ce l'hanno il mulo, appena avviano uno di quei cloni orrendi va in kernel panic.
          • krane scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: collione

            beh almeno gli utenti linux non vanno in giro

            per il mulo a scaricare uindovs abusivo e il

            craccheto pieno di spyware

            :D
            Gli utenti linux non ce l'hanno il mulo, appena
            avviano uno di quei cloni orrendi va in kernel
            panic.Non ci serve : i software compaiono automagicamente nei repository.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: nome e cognome

            - Scritto da: collione


            beh almeno gli utenti linux non vanno in giro


            per il mulo a scaricare uindovs abusivo e il


            craccheto pieno di spyware


            :D


            Gli utenti linux non ce l'hanno il mulo, appena

            avviano uno di quei cloni orrendi va in kernel

            panic.

            Non ci serve : i software compaiono
            automagicamente nei
            repository.Automagicamente = qualcun altro ha lavorato gratis.
          • angros scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Anche per il software scaricato dal mulo qualcun altro ha lavorato gratis
          • collione scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: angros
            Anche per il software scaricato dal mulo qualcun
            altro ha lavorato
            gratisè divertente vedere come nome e cognome si accanisce e spara a zero, zittendosi improvvisamente quando qualcuno gli fa notare la realtà come hai fatto tubeh che dire è troll e pure scarso :D
          • markoer scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: nome e cognome[...]
            Gli utenti linux non ce l'hanno il mulo, appena
            avviano uno di quei cloni orrendi va in kernel
            panic.Tu ovviamente non sai di cosa parli, dato che confondi persino gli errori Amiga con quelli Linux :-)E Bittorrent è stato sviluppato su Linux (Python) in primis.Quando mai un software fa andare Linux in kernel crash? ti sbagli con i blue screen di WindowsCordiali saluti
          • rock n troll scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: nome e cognome
            Gli utenti linux non ce l'hanno il mulo, appena
            avviano uno di quei cloni orrendi va in kernel
            panic.A te non è mai andato in kernel panic (anzi BSOD nel tuo caso) il cervello non appena scrivi queste str***ate?
          • luisito scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: uranio
            Quanto software per linux avete comprato?La stessa quantità che tu hai scientemente comprato insieme all'acquisto del PC: ZeroMi spiego meglio con un esempio: prendi un paio di software come PowerDVD e Nero; sono software di qualità oggettivamente superiore alle loro controparti freeware eppure ne avresti effettivamente bisogno al di fuori di necessità specifiche/professionali? Se ti assembli un PC, insieme ad una licenza Windows ti procuri anche una licenza di Nero o ti accontenti di un programmino come CDBurnerXP?Nella maggior parte dei casi l'utente finale usa software commerciale perché lo acquista inconsapevolmente insieme al PCOra, Nero e PowerDVD sono in vendita anche per linux, ma cosa dovrei farmene se le mie necessità sono ampiamente soddisfatte da VLC e K3B?
          • franz1789 scrive:
            Re: Linux for gaming!
            quando ero un windows user era terribile, dovevo scaricare tutti i nuovi programmi a pagamento crackati iper aggiornati e i migliori... poi mi sono mosso verso programmi incredibili come Foobar e CdBurnerXPpro (che rimpiango entrambi su linux), poi dal freeware all'open source, infine da Windows a GNU/Linux... c'è gente che ancora passa tempo a scaricare e crackare i programmi.. e poi vanno in giro a dire che noi vogliamo tutto gratis... alla faccia, ma hanno visto la novel, che ha rilasciato mono e quant'altro open source quanto è stata quotata per l'acquisto?comunque, io non spenderei una lira per i giochi, semplicemente perché non compro giochi, nè per windows o per linux, non ho una console.. ma sapete quanti passerebbero a linux se il gaming fosse possibile come su windows? non avete la minima idea schizzerebbe da 0.8-1% di uso al 5-10% in un paio di anni...
          • markoer scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Un sacco di distribuzioni me le sono comprate (RedHat & SuSE), il mio primo acquisto fu un emulatore di Commodore 64, più i vecchi server X della metroLink quando XFree non era un granchè e non supportava monitor multipli, Oracle, F-Secure anti-virus ... per il resto semplicemente non serve, e pure le cose che tempo fa ho comprato semplicemente non ha più senso farlo perché la versione open source è migliorata. Sono rimasti i giochi, ma tanto io non gioco. Sono cresciuto :-)Cordiali saluti
          • Sgabbio scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Come se fosse una roba per bambini :D
          • markoer scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Gioco a Mafia Wars, perché amo lo script di Greasemonkey che fa il 95% automaticamente :-DQuando ho tempo gioco un po' a Mario Galaxy, ma in genere non capisco come un essere umano adulto che abbia un lavoro da 40 ore la settimana (quindi non si parla di bamboccioni che vivono ancora a casa con la mamma e che lavorano a contratto a progetto) possa perdere tempo con i giochi, quando hai tante altre cose da fare.Io faccio sport quasi tutti i giorni (quando non lo faccio mi tengo in riposo forzato per recupero), leggo e mi tengo informato - sia su Internet, sia libri cartacei - ed ho un figlio di 6 anni. Non credo che rimanga molto tempo per i giochetti. Se rimane vuol dire che lo sottrai a una delle cose citate sopra, che sono molto più importanti. Quindi fai tu.Cordiali saluti
          • Sgabbio scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: markoer
            Gioco a Mafia Wars, perché amo lo script di
            Greasemonkey che fa il 95% automaticamente
            :-D

            Quando ho tempo gioco un po' a Mario Galaxy, ma
            in genere non capisco come un essere umano adulto
            che abbia un lavoro da 40 ore la settimana
            (quindi non si parla di bamboccioni che vivono
            ancora a casa con la mamma e che lavorano a
            contratto a progetto) possa perdere tempo con i
            giochi, quando hai tante altre cose da
            fare.Perchè ormai i videogiochi non sono più solo "roba per bambini"
        • angros scrive:
          Re: Linux for gaming!

          Il vero problema secondo me è che gli utenti
          Linux non sono molto inclini a
          pagare.Vero (almeno per me); è uno dei motivi che mi rende così piacevole linux: non ci sono crippleware (cioè quegli odiosi programmi con funzioni "castrate" che ti invitano a comprare la versione completa), e non devi perdere mezz'ora quando cerchi un programma per trovare quello gratuito (o quello shareware con il crack: immancabilmente il crack è per un'altra versione, o contiene virus). Con linux, tutto ciò non è che un ricordo.D'altra parte, praticamente per tutti i programmi di linux ce n'è una versione per Windows (essendo open, alla fine qualcuno che fa il port c'è), e quindi chi ha windows può usarli, e in più ha anche gli altri; io mi sono deciso a passare a linux quando mi sono reso conto che su windows praticamente cercavo solo più i programmi open e gratuiti, che spesso erano port di programmi nati per linux.Per questo, linux non è il sistema più diffuso, ma si terrà saldo il secondo posto: i programmi a pagamento infatti su linux non ci saranno, e non ci saranno perchè noi linari non li vogliamo, non vogliamo vedere i nostri sistemi inquinati da applicazioni castrate e blindate.Preferiamo averle magari più tardi, ma averle open (e questo ci garantisce di non rimanere mai senza supporto, quindi non abbiamo bisogno che linux sia il sistema più diffuso).Linux diventerà il primo sistema quando la gente capirà che non ha senso comprare il software, e che può avere la stessa cos gratis, e legalmente.
          • pippo75 scrive:
            Re: Linux for gaming!

            Linux diventerà il primo sistema quando la gente
            capirà che non ha senso comprare il software, e
            che può avere la stessa cos gratis, e
            legalmente.poi quando ci ricorderemo che linux è solo un kernel andremo anche d'accordo :)
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            no linux e' riconosciuto come sinonimo di gnu/linux tan'e' che anche su wikipedia la voce GNU/Linux e' reindirizzata alla voce Linux giusto o sbagliato che sia linux oggi e' il nome del sistema operativo....
          • Sardugno scrive:
            Re: Linux for gaming!
            GNU/Linux è un aborto di nomignolo inventato da ciccione sudato Stallman per annebbiare la realtà, ovvero che GNU/Hurd non è ancora pronto e mai lo sarà. Linus Trovalds è palesemente contrario all'uso della locuzione "GNU/Linux": chiamiamolo semplicemente Linux, per piacere.
          • luisito scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: Sardugno
            GNU/Linux è un aborto di nomignolo inventato da
            ciccione sudato Stallman per annebbiare la
            realtà, No, è una definizione specifica: prendi una distro linux e un sistema embedded linux, entrambi sono basati sullo stesso kernel ma solo la distro utilizza l'userland GNU
            Linus Trovalds è palesemente
            contrario all'uso della locuzione "GNU/Linux":Link?
            chiamiamolo semplicemente Linux, per
            piacere.Chiamatelo come vi pare, è sempre divertente vedere un fanboy schiumare di rabbia :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 marzo 2010 00.56-----------------------------------------------------------
          • markoer scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: luisito[...]
            No, è una definizione specifica:Sì, ma sempre inventata da un ciccione capellone invidioso è :-)

            Linus Trovalds è palesemente

            contrario all'uso della locuzione "GNU/Linux":

            Link?Un altro imbranato del web: http://tinyurl.com/yj3w58f[...]
            Chiamatelo come vi pare, è sempre divertente
            vedere un fanboy schiumare di rabbia
            :DWell, quelli sono appunto casomai, gli GNUlebani.Cordiali saluti
          • luisito scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: markoer
            - Scritto da: luisito
            [...]

            No, è una definizione specifica:

            Sì, ma sempre inventata da un ciccione capellone
            invidioso è
            :-)Ma che inventata, semmai RMS spinge perché si usi una nomenclatura non strettamente necessaria per un ovvio ritorno d'immagine verso il progetto GNU, ma non si può assolutamente dire che sia una definizione sbagliata o inventata


            Linus Trovalds è palesemente


            contrario all'uso della locuzione "GNU/Linux":



            Link?

            Un altro imbranato del web:
            http://tinyurl.com/yj3w58fprima di darmi dell'imbranato lo hai almeno visto quel risultato? Tanto per essere precisi ti informo che prima di postare il mio messaggio la ricerchina su google l'ho fatta anch'io e ho trovato questo: http://www.osnews.com/story/161 Q. What is your opinion on RMS insisting calling Linux as GNU/Linux?A. Linus Torvalds: I don't mind what rms calls the system. I don't think his arguments for the naming are very valid, but hey, at the same time I really couldn't care less. ... Ma, ehi, mi sono detto: "Concediamo lo stesso il beneficio del dubbio al tipo che ha scritto la XXXXXXccia"
            Well, quelli sono appunto casomai, gli GNUlebani.

            Cordiali salutiQuindi rovesciare la questione dando addosso a quelli che scrivono "gnu/linux" invece che semplicemente "linux" non è da talebani?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 marzo 2010 17.46-----------------------------------------------------------
          • markoer scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: luisito[...]
            Quindi rovesciare la questione dando addosso a
            quelli che scrivono "gnu/linux" invece che
            semplicemente "linux" non è da talebani?Hmmm.... no. Sarebbe come dire che Richard Dawkins è un talebano dell'ateismo. Lui risponde soltanto a chi talebano lo è per inclinazione.E comunque... I couldn't care less :-) che è la tipica risposta "diplomatica" di chi sa di avere ragione e di avere la maggioranza dalla sua parte :-)Cordiali saluti
          • luisito scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: markoer
            E comunque... I couldn't care less :-) che è la
            tipica risposta "diplomatica" di chi sa di avere
            ragione e di avere la maggioranza dalla sua parte
            :-)Io lo ritengo più un buon consiglio che tutta la comunità dovrebbe seguire: ...Unfortunately, the Linux community spends too much of its energy on things such as nomenclature (like the name GNU/Linux versus Linux).-- John C. Dvorak Continuare queste inutili battaglie verbali è come buttare altra legna sul fuoco. Linus, dal buon pragmatico che è, fa la cosa migliore nel dire che è un problema irrilevante: che sia giusto o sbagliato è dal '91 che si usa "linux" per indicare tutto il sistema operativo e, anche se qualcuno urla "gnu/linux", poco male: "linux" è gia entrato nel senso comune e lì rimane Mettersi addirittura ad osteggiare questa "rivendicazione d'identità" non farà altro che protrarla per ancora molto, molto tempo... comunque, tornando in topic, io non vedo scritta da nessuna parte la ferma opposizione di Torvalds nel chiamare l'os GNU/Linux, come affermava Sardugno nel post iniziale
            Cordiali saluti-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 marzo 2010 17.58-----------------------------------------------------------
          • markoer scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: pippo75
            poi quando ci ricorderemo che linux è solo un
            kernel andremo anche d'accordo
            :)Sei fissato anche tu con questo tormentone che gli GNUlebani propinano da un decennio, ma quando si sveglieranno e si renderanno conto che il resto del mondo conta più di 4 gattiCordiali saluti
          • ruppolo scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: angros
            Preferiamo averle magari più tardi, ma averle
            open (e questo ci garantisce di non rimanere mai
            senza supporto,Secondo la mia esperienza è più facile restare a piedi con i sistemi open. E lo dico con dispiacere.
          • angros scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Con i sistemi open lo sviluppo può rallentare o rimanere "congelato", ma il programma si trova sempre
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            e nel caso rimanga "congelato" e disponibile e hai bisogno delle patch o degli aggiornamenti che fai? paghi qualcuno per portare avanti lo sviluppo? buona fortuna...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 marzo 2010 02.12-----------------------------------------------------------
          • Sgabbio scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Che ristrettezza mentale :D
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            no che piedi per terra... usare come specchietto per le allodole sbrilluccicoso il fatto che il codice sia disponibile sempre per il signor brambilloni della brambilloni srl e' un non fatto...il modello open funziona solo se c'e' interresse da parte di grandi aziende o di gruppi consistenti di sviluppatori generosi...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Ripeto: Che restrizioni mentali.
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            ripeto: che ingenuita'
          • markoer scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: bibop
            ripeto: che ingenuita'Ora non generalizzare, solo perché non ti riesce usare Linux, mica tutti sono così ristretti mentalmente :-)
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            proprio quando si parla di ristrettezze mentalidove di grazia si parla dell' usare linux in questo thread del forum?no perche' a parte la straordinaria pregnanza del contenuto del tuo post non fa certo si che la realta' alternativa dalla quale scrivi modifichi le leggi della consapevolezza e della percezione della realta' con la quale vorresti interagire...
          • markoer scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Tu sei rimasto a piedi perché non sai usare Linux e adesso ce l'hai col mondo e ci propini le tue teorieCon Microsoft non rimani mai a piedi, se hai abbastanza soldi. Altrimenti aguzzi l'ingegno e scopri che Linux può fare altrettanto e spesso meglioArgomenta tu piuttosto e facci un esempio di qualcuno che è rimasto a piedi usando LinuxCordiali saluti
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            ma tu sei fuori di testa... prima scrivi fesserie su cose che non ho scritto con l'educazione di un ippopotamo fatto di anfetaminee poi arrivi a vaneggiare di microsoft...ma datti una regolata... prima cerca di leggere quello che gli altri scrivono e poi cerca di non fare l'ippopotamo sotto anfetamine...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Linux for gaming!
            E' vero che generalizzi.
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            e tu cosa fai? minimizzi un problema?oltre che avere una visione naive dell'opensource...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 marzo 2010 13.57-----------------------------------------------------------
          • Sgabbio scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Modificato dall' autore il 14 marzo 2010 13.57
            --------------------------------------------------Non sto minimizzando un problema, sei tu che lo ingigantisci facendolo passare come una prassi.
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            o ma secondo te al signor brambilloni interessa che il software che fa andare avanti la sua azienda funzioni e sia supportato o che sia opensource??e se lo sviluppo di quel software si interrompe che sia closed che sia open per il signor brambilloni sara' un danno economico... altro che farla facile o farla difficile...
          • markoer scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Ottimo esempio. Se lo sviluppo del software si interrompe, il signor Brambilloni ha qualche speranza soltanto se era open source. Se era closed non ne ha.Cordiali saluti
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            certo!! gli continui tu il programma a gratis? o per gli eurini che spendeva per l'assistenza??ripeto... l'opensource e' un vantaggio "economico" solo se e' sostenuto da grandi aziende o da gruppi consistenti di sviluppatori il resto son pippe e discorsini parareligiosi...
          • krane scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: bibop
            certo!! gli continui tu il programma a gratis? o
            per gli eurini che spendeva per l'assistenza??Nessuno vieta di farlo, al contrario dei programmi closed che sono persi per sempre alla chiusura della ditta.
            ripeto... l'opensource e' un vantaggio
            "economico" solo se e' sostenuto da grandi
            aziende o da gruppi consistenti di sviluppatori
            il resto son pippe e discorsini parareligiosi...
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            bene bravo bis nessuno vieta di farlo ... tranne in moltissimi casi la realta'mai sentito parlare di compatibilita' dei formati documentali ?mai sentito parlare di migrazione da una piattaforma all'altra?si costa anche quello... ma rimanere con i piedi per terra e' troppo difficile quandi si parla di opensource... specie quando diventa santo opensource
          • krane scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Dipende tutto dalle funzionalita' che ti servono, io i miei vecchi documenti Amiga non so come recuperarli, se hai suggerimenti dimmi pure.Se avessi avuto i sorgenti dei programmi ci mettevo mezza giornata a farmi un convertitore.
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            puoi sempre fare il reverse no?e qua nn e' argomento l'amatorialita' del recuperare dei file passando una mezza giornata a scrivere un "convertitore"... qua e' in discussione quello... e' in discussione l'investimonto tecnologico di una realta' che va oltre i tuoi 3 file per amiga...
          • krane scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: bibop
            puoi sempre fare il reverse no?Secondo te quindi e' piu' facile fare il reverse che avere i sorgenti ?Interessante punto di vista.Se ho problemi io con 3 file amiga figurati i problemi che puo' avere chi deve convertire migliaia di file, la ditta che faceva il sw e' fallita e non ha sorgenti disponibili con cui farsi i convertitori.
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            eccone un altro che legge lucciole per lanterne...la facilita' e' nel non trovarsi nella situazione di interruzione di sviluppo...tutte le altre situazioni... se parliamo di facilita'... dipendono da quanto sei bravo nel "tuo" lavoro...e cmq complimenti... sei entrato nel loop e nn riesci ad uscirne...
          • krane scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: bibop
            eccone un altro che legge lucciole per lanterne...Credo che sia il tuo modo di quotare sai ?
            la facilita' e' nel non trovarsi nella situazione
            di interruzione di sviluppo...Ma va ?? Di "giuro" che non ci posso credere !!!!Non ci avrei mai pensato !!!!
            tutte le altre situazioni... se parliamo di
            facilita'... dipendono da quanto sei bravo nel
            "tuo" lavoro...E qual e' il mio lavoro ???
            e cmq complimenti... sei entrato nel loop e nn
            riesci ad uscirne...Te scrivi cose a caso mi sa...
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            sarcasmo... per di piu' povero indice di un'evidente difficolta'... dai su non ti preoccupare prima o poi capirai...
          • krane scrive:
            Re: Linux for gaming!
            La difficolta' e' parlare con qualcuno che non sa quotare.
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            la difficolta' e' tutta tua... visto che la linea della conversazione era precisa e pulita a parte gli interventi intelligentissimi e fuori tema che sono stati fatti da varia umanita'...
          • krane scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Secondo me no
          • Sgabbio scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: bibop
            eccone un altro che legge lucciole per lanterne...Quello sei tu :D
            la facilita' e' nel non trovarsi nella situazione
            di interruzione di
            sviluppo...Ma anche no :D
            tutte le altre situazioni... se parliamo di
            facilita'... dipendono da quanto sei bravo nel
            "tuo"
            lavoro...Ma che vuol dire ? Se non un software chiuso, muore perchè chi lo sviluppava ha chiuso i battenti, mi spieghi come fai a ricuperare i file con del formati di quest'ultimo ?
            e cmq complimenti... sei entrato nel loop e nn
            riesci ad
            uscirne...Certooo :D
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            e tu uscendo dal loop religioso mi spieghi come un sig. brambilloni potrebbe permettersi di portare avanti lo sviluppo da "solo"?? e se la scelta di portarlo avanti da solo e' economicamente vantaggiosa nel lungo termine? poi se uno ragiona solo per scudi e ideologie allora avete perfettamente ragione... poi c'e' la pratica e i conti correnti e i bilanci e i piani di spesa a medio e lungo termine.... progettualita' dell'investimento... eccecceccecc
          • krane scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: bibopOvviamente nulla e' conveniente nel 100% dei casi, ma l'open ti lascia la possibilita' di farlo, il closed no.
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            una possibilita' che e' non significativa ne praticabile in una enormita' di situazioni quindi interessante solo filosoficamente allo stato dei fatti
          • krane scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Invece lo e'.Ma soprattutto...Gia' l'indentazione di PI e' quello che e'...Se non si quota che si capisce ?
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            a me sembra che la nostra conversazione fosse intelligible ad entrambi (visto che ci siamo scambiati battute completamente "in conversazione") fintanto che ti e' tornato comodo... poi hai sparato la faccenda del quoting... questo nn toglie che "si' sto forum e' fatto per essere infamato..."
          • krane scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Per forza : non capivo a cosa rispondessi...Quoto...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 marzo 2010 19.11-----------------------------------------------------------
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            si vabbe'... have a nice day
          • krane scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Ormai e' sera...
          • markoer scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: bibop
            ma tu sei fuori di testa... prima scrivi fesserie
            su cose che non ho scritto con l'educazione di un
            ippopotamo fatto di anfetamineLOL, penso ne servano tante ad un ippopotamo
            e poi arrivi a vaneggiare di microsoft...

            ma datti una regolata... prima cerca di leggere
            quello che gli altri scrivono e poi cerca di non
            fare l'ippopotamo sotto anfetamine...Uffa, un altro petulante noioso. Per un attimo ho pensato tu fossi almeno divertente. Mi tocca rimetterti nel cassetto con tutti gli altriCordiali saluti
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            nel cassetto mettici la tastiera... eviterai di scrivere ca//ate
          • markoer scrive:
            Re: Linux for gaming!
            Come detto, non fai ridere, adesso stai pure scadendo.
          • bibop scrive:
            Re: Linux for gaming!
            scadente e' stato il tuo intervento...
        • markoer scrive:
          Re: Linux for gaming!
          Idiozia, è proprio il contrario caso mai. Sono gli utenti Winzozz che si copiano l'OS e se lo trovano preinstallato, e si infettano il PC di virus cercando di scaricarsi i programmi da Bittorrent invece di pagarli.Gli utenti Linux pagano eccome, se è necessario, a cominciare dallo scegliere l'hw un po' più costoso per essere sicuri che vada con Linux - gli utenti casalinghi possono pure prendersi l'ultimo scassone al discountCordiali saluti
          • uranio scrive:
            Re: Linux for gaming!
            - Scritto da: markoer
            Idiozia, è proprio il contrario caso mai. Sono
            gli utenti Winzozz che si copiano l'OS e se lo
            trovano preinstallato, e si infettano il PC di
            virus cercando di scaricarsi i programmi da
            Bittorrent invece di
            pagarli.

            Gli utenti Linux pagano eccome, se è necessario,
            a cominciare dallo scegliere l'hw un po' più
            costoso per essere sicuri che vada con Linux -
            gli utenti casalinghi possono pure prendersi
            l'ultimo scassone al
            discount


            Cordiali salutiNon generaliziamo :D mi è capitato di comprare software e giochi, a volte anche solo per non sbattermi a crackarlo.Linux invece ha tutto già pronto, e questo è sia un vantaggio che uno svantaggio.A breve termine porta molti utenti, ma poi ci vuole un "mercato del software" un pubblico che richieda software per linux e che non si accontenti della versione free o Open.PSCome HW più costoso per linux? ma non era compatibile ormai con tutto?
    • benny blanco scrive:
      Re: Linux for gaming!
      l'hai sparata grossa.
    • bello gnocco scrive:
      Re: Linux for gaming!
      L'hai sparata grossa.
Chiudi i commenti