Anche Bandersnatch premiato agli Emmy 2019

Ci sono anche produzioni di Netflix e di Amazon Prime Video tra quelle premiate in occasione dell'evento Emmy 2019 di Los Angeles.
Ci sono anche produzioni di Netflix e di Amazon Prime Video tra quelle premiate in occasione dell'evento Emmy 2019 di Los Angeles.

Gli Emmy Awards 2019 hanno ribadito come i giganti dello streaming siano sempre più protagonisti nel mondo dell’intrattenimento cinematografico. Non che ci fosse bisogno di un’ulteriore conferma. La kermesse di Los Angeles ha visto premiati, tra gli altri, la produzione Bandersnatch legata alla serie Black Mirror (come Miglior Film TV), lo show interattivo lanciato su Netflix alla fine dello scorso anno.

Emmy: riconoscimenti per lo streaming

La piattaforma si è aggiudicata un ulteriore riconoscimento per Ozark (Jason Bateman come Miglior Attore Protagonista in una Serie Drammatica). Amazon Prime Video ha invece fatto il pieno con Fleabag: Migliore Serie Comedy e Migliore Attrice Protagonista in una Serie Comedy per Phoebe Waller-Bridge, anche autrice e sceneggiatrice dello show.

Il divario che fino a qualche tempo fa differenziava le produzioni per lo streaming da quelle hollywoodiane destinate al cinema più tradizionale è destinato ad assottigliarsi sempre più. Merito anche dei forti investimenti messi in campo dalle piattaforme con l’obiettivo di garantirsi esclusive dall’appeal sufficiente per conquistare e fidelizzare gli abbonati, all’interno di un mercato caratterizzato da un’offerta sempre più varia: presto faranno il loro esordio anche Apple TV+ e Disney+, servizi attesi in Italia entro i prossimi mesi.

Tornando a Bandersnatch, che ha catturato la nostra attenzione al debutto (abbiamo proposto su queste pagine la recensione interattiva), il successo ottenuto sembra aver stimolato i competitor a percorrere la stessa strada. Tra coloro che ci stanno lavorando anche YouTube. È probabile che in futuro assisteremo al lancio di altri episodi simili, non solo da parte di Netflix, che offrendo allo spettatore la possibilità di incidere direttamente sull’evoluzione della storia aggiungono un’ulteriore componente di coinvolgimento e intrattenimento alla classica visione di un contenuto.

Fonte: Engadget
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti