Un politico che guadagna consensi sparando a zero sui concorrenti, piattaforme social che piegano alle loro dinamiche i rapporti nel mondo reale, droni letali per uso bellico, utilizzo incontrollato delle applicazioni di dating. Più passa il tempo, più il futuro distopico immaginato dagli episodi di Black Mirror sa di presente. A qualche mese di distanza dall’esordio del riuscito esperimento interattivo Bandersnatch, la serie sta per tornare con la sua attesa quinta stagione.

Black Mirror, stagione 5

Il debutto è fissato per il 5 giugno, tra poche settimane, ovviamente in streaming in esclusiva su Netflix. Pubblicato oggi il primo trailer ufficiale, visibile di seguito, che offre un’anticipazione di quelle che saranno le tematiche trattate nei tre (solo tre) episodi in arrivo: dipendenza dai dispositivi mobile, sistemi di sorveglianza, minacce per la privacy, senso di alienazione, robot progettati per assisterci nel quotidiano, forme sempre più avanzate di intelligenza artificiale, ricerca spasmodica della fama online, applicazioni di realtà virtuale.

Tre nuove storie sul futuro che avremmo dovuto prevedere.

Nel cast di attori anche la popstar Miley Cyrus, insieme ad Anthony Mackie (Avengers: Endgame) e Yahya Abdul-Mateen II (Aquaman). Questi ultimi saranno presenti nello stesso episodio, dando vita a quello che Charlie Brooker, sceneggiatore e creatore della serie, ha definito “il crossover Marvel-DC che nessuno si aspettava”.

Ognuna delle storie narrate dalla serie fa leva su inquietudini e suggestioni legate a un utilizzo incontrollato della tecnologia. Racconti che, pur senza la pretesa di svolgere la funzione di monito o insegnamento, possono costituire un valido spunto di riflessione per comprendere in che direzione stiamo andando, verso quali prospettive ci muoviamo talvolta in modo inconsapevole. Basti pensare che, se fino a qualche anno fa l’idea di dover fare i conti con le conseguenze di un abuso dei nostri dati costituiva per la maggior parte di noi uno scenario da film o romanzo sci-fi, ora è questione dibattuta quotidianamente.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Fonte: Netflix Italia su YouTube
Chiudi i commenti