Enel Green Power: una Gigafactory in Sicilia

Enel Green Power: una Gigafactory in Sicilia

Nasce in Sicilia una Gigafactory di Enel Green Power per la produzione di moduli fotovoltaici che aiuteranno l'Europa ad emanciparsi dal gas russo.
Nasce in Sicilia una Gigafactory di Enel Green Power per la produzione di moduli fotovoltaici che aiuteranno l'Europa ad emanciparsi dal gas russo.

Enel Green Power ha annunciato l’intenzione di sviluppare in Sicilia una Gigafactory per la produzione di pannelli fotovoltaici. Il progetto TANGO (iTaliAN GigafactOry) nasce dalla 3Sun di Enel Green Power con sede a Catania e nasce dal finanziamento agevolato dell’Unione Europea. Dagli attuali 200MW di produzione attuali si arriverà a 3GW l’anno con un importante investimento che arriva complessivamente a 600 milioni di Euro.

TANGO (iTaliAN GigafactOry)

Il progetto italiano era uno di quelli in lizza per partecipare a questo importante finanziamento che, con il senno del poi, assume ancora maggior importanza. L’Europa si trova infatti nella stretta necessità di avviare grandi progetti sul fotovoltaico e sulle rinnovabili per sostituire quanto più rapidamente possibile il gas russo, ma i ritardi sono ormai cronici e ora serve una corsa contro il tempo. Il progetto TANGO è uno sforzo massivo in questa direzione che nasce in tempi pre-guerra, ma che oggi diventa ancor più centrale come modello prima ancora che come strumento.

La domanda mondiale di moduli solari fotovoltaici sta crescendo a un ritmo accelerato. Si prevede che l’Europa da sola assorbirà gran parte della domanda aggiuntiva grazie alla grande competitività e convenienza di questa tecnologia. La provenienza degli approvvigionamenti di queste importanti componenti rappresenta un punto debole nella filiera globale e vediamo la necessità di riequilibrare la sua distribuzione geografica che oggi è eccessivamente dipendente da un’unica fonte in Asia. Questo investimento riporterà 3.000 MW di capacità produttiva l’anno in Europa e segnerà per l’Italia un grande passo in avanti nel mantenimento della sua leadership tecnologica

Francesco Starace

3Sun, Catania

3Sun, Catania

Sulla stessa linea d’onda l’opinione di Salvatore Bernabei, CEO Enel Green Power

Il progetto TANGO contribuirà al raggiungimento delle accresciute ambizioni della UE che prevedono il 40% di consumo di energia da fonti rinnovabili entro il 2030, oltre ad aiutare a ridurre la dipendenza energetica. La Gigafactory promuoverà un concetto di economia circolare, attraverso la creazione di una filiera europea più sostenibile e resiliente, dalla progettazione ai nuovi modelli di riutilizzo dei componenti a fine vita. Guardando al futuro, il progetto TANGO ha un alto potenziale di scalabilità e può diventare un modello per altre fabbriche di pannelli fotovoltaici su scala gigawatt da sviluppare in Europa nei prossimi anni.

I 3GW dei pannelli prodotti ogni anno nella Gigafactory potranno generare fino a 5,5 TWh di energia ogni anno, il che significa 25 milioni di tonnellate di CO2 in meno e 1,2 miliardi di metri cubi di gas all’anno rimpiazzati con energia pulita.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 apr 2022
Link copiato negli appunti