en.Wikipedia, 2 mln di voci

Le statistiche indicano la crescita vertiginosa della versione più popolare della celebre enciclopedia collaborativa

Roma – Il successo di Wikipedia e l’instancabile lavorìo dei contributori dell’enciclopedia collaborativa per eccellenza ha raggiunto un nuovo traguardo: nell’edizione in lingua inglese sono state raggiunte e superate le 2 milioni di voci.

Il dato è riportato sulla home page di en.Wikipedia ed è collegato ad una pagina dedicata che spiega come questo numero “escluda re-direct, pagine di discussione, pagine di descrizione delle immagini, pagine di profili utenti, template, pagine di aiuto, portali, articoli senza link ad altri articoli e pagine di amministrazione di Wikipedia”.

Dal luglio 2002, continua poi Wikipedia, gli utenti – registrati e non – hanno compiuto 162.936.000 modifiche. Altre statistiche, come segnala Digg , sono reperibili qui .

Anche la versione italiana cresce: al momento conta 345.528 voci.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • vito scrive:
    sedia elettrica
    sarebbe opportuno per questa gente la sedia elettrica
  • Stefanuccio scrive:
    Truffe eBay
    Se funzionasse così sempre! Sarebbe cosa buona e giusta!Pure io son stato truffato, come altri 10/15 persone, le denunce son scattate, ci sono pure tutti i dati, ma non succede nulla!!!Questa gente gira imperterrita, senza paura!E se li beccano, si fan solo della galera (qualche giorno), ma comunque i nostri soldi non li rivedremo più!
  • pier girolamo balestra scrive:
    telecamera video otto
    anche io sono stato raggirato per l'acquisto di questo tipo di articolo,in quanto pur avendolo ricevuto non era conforme alle descrizioni (addirittura, da descrizione di funzionante,l'horicevuto rotto !! )
  • Adriano scrive:
    Finalmente!
    Era ora, io continuo a sentire amici che comprano in ebay e poi non ricevono quello che hanno comprato. La polizia può far ben poco perché spesso sono indirizzi fasulli.Se passasse tutto per ebay (prodotti + trasferimento soldi), il tutto sarebbe più sicuro ma...Persone del genere devono essere condannati per principio a 1 anno di galera! E quelli che inviano SPAM a 2 anni!E mondo-internet potrebbe respirare un attimino dopo queste pene!
    • AranBanjo scrive:
      Re: Finalmente!
      Io faccio qualche transazione in eBay, sia in acquisto che in vendita, e non ho mai avuto problemi a parte la lentezza in spedizione di alcuni venditori.Ora non so se il personaggio in questione aveva feedback negativi o meno o come era messo, ma prima di acquistare faccio sempre un paio di domande e verifico lo stato del venditore. Forse sono troppo "precisino"...
    • burlone scrive:
      Re: Finalmente!
      Ma con paypal puoi stare tutto in ebay con una discreta sicurezza.Se poi per fare l'affare del secolo si lancia fuori da questa pratica, eh...Mai avuto problemi grossi in Ebay.
  • XeM scrive:
    sicurezza eBay
    Da questa cronaca possiamo capire quanto sia "affidabile" il sistema creato dal più grende sito d'aste on line...Ci sono volute un centinaio di persone truffate e 100mila dollari spesi a vuoto perchè qualcuno si desse da fare per scovare questo miserabile ladro.Che poi la cosa che più mi fa incazzare è che lui faceva leva sulla "buona fede della gente"! Cioè il principio su cui su fonda eBay stessa.Ma che fosse andato a rubare in banca, 'sto miserabile!Comunque rimango dell'idea che se non tieni gli occhi bene aperti (si dentro che fuori la rete) c'è sempre quello pronto a mettertelo nel cus cus.E non venitemi a parlare delle regole di protezione di eBay e dei vari servizi di risarcimento in caso di inculcata... tutte cacchiate.
    • Blah scrive:
      Re: sicurezza eBay
      eBay intanto si sarà preso tutte le percentuali su quelle vendite, quindi ne ha beneficiato tanto (anche perché neanche dovrà risarcire).
    • Lillo scrive:
      Re: sicurezza eBay
      Ma eBay i soldi di commissione sia d'asta che di provvigione d'uso del Paypal li prende entrambi comunque sia che si tratti di truffa che di vendita pulita. Quindi non gliene può fregare di meno.Di restituire soldi col programma antitruffa vorrei conoscere il fortunato che c'è riuscito.È quasi impossibile. A cominciare anche dal solo reperire la pagina con il form di richiesta.Credo che gli unici che ci sono riusciti abbiano sporto denuncia alle autorità e poi mandato copia per conoscenza ad eBay/Paypal...Una volta vidi un truffatore organizzatissimo, si spacciava per un venditore inglese che aveva un negozio eBay ma che non vendeva al di fuori dell'Inghilterra.E ti dava perfino il suo account Messenger per farti assistenza ai prodotti che vendeva (principalmente laptop e tablet PC). Aveva anche un gancio a Londra che attaccava una etichetta con nome falso sul campanello di casa quando arrivava il postino con l'assegno della Western Union.Insomma era difficile sospettare che fosse un truffatore tranne per il fatto che per comunicare usava delle webmail. Fu da lì che capii la cosa che mi ha insospettito, le sue mail avevano sotto la firma delle webmail con la pubblicità. Un così grande venditore che usa account webmail invece della mailbox fornita del suo provider o di un suo dominio registrato.
      • pappappero pappa scrive:
        Re: sicurezza eBay
        queste mi sembrano come "io c'ho il cuggino che sa... che conosce..."Ma per favore...Uso Ebay da ANNI, 2 volte ho fatto ricorso al loro sistema anti-truffa (invero un po' macchinoso, ma basta avere pazienza...) e tempo 15 giorni (quindicigiorni) ho avuto i miei soldi riaccreditati e la loro percentuale non addebitata...Questo e' successo per un cellulare (Z1010 della sonyericson arrivato danneggiato e venduto come nuovo) e per una consolle PS2 mai arrivata a destinazione.Tutto fatto con una autocertificazione, una serie di email ed un FAX.quindi non diciamo baggianate se non abbiamo mai provato cio di cui parliamo...Quasi quasi scommetto che usate linux... :-) :-D
        • tonzie scrive:
          Re: sicurezza eBay
          Io forse sono stato sempre fortunato, ma vendo e compro su ebay senza mai aver avuto problemi (ovviamente guardando bene il feedback ed i commenti del feedback e le date del feedback del venditore)! Cmq se l'acquisto è effettuato con paypal i rischi sono ridottissimi...certo che se la gente continua ad utilizzare sistemi come le poste pay che sono tutto fuorché sicure (ed ebay, non guadagnandoci, non le protegge)...Non ho capito il commento su linux...
        • franz scrive:
          Re: sicurezza eBay
          - Scritto da: pappappero pappa


          Quasi quasi scommetto che usate linux... :-) :-Dnon capisco il nesso... :|
      • Gene scrive:
        Re: sicurezza eBay
        Io sono riuscito a farmi restituire 180 euro che avevo pagato tramite paypal ad un tizio (italiano) che mi aveva venduto un portatile e che non si è fatto più sentire.L'inserzione aveva il programma di protezione fino a 500 euro quindi in 2 giorni ho riavuto i miei soldi.E' stato semplice.Direi che finchè si resta nelle regole di ebay, gli strumenti per essere tutelati ci sono.Se poi si fanno ricariche sulle prepagate, ovviamente ti prendi il rischio.Cmq quoto il ragazzo che ha scritto che bisogna tenere gli occhi aperti.Questa è la migliore forma di tutela.Usare la testa.SalutiGene
      • frk scrive:
        Re: sicurezza eBay

        Di restituire soldi col programma antitruffa
        vorrei conoscere il fortunato che c'è
        riuscito.
        È quasi impossibile. A cominciare anche dal solo
        reperire la pagina con il form di
        richiesta.Devo dirti che fino ad 1 mese fa la pensavo così anche io, poi ho dovuto mio malgrado rivolgermi a PayPal per reclamare un prodotto mai ricevuto dall'Inghilterra e per il quale il venditore non mi mandava nessuna prova di spedizione.Il form è macchinoso.. la procedura di richiesta rimborso anche... poi ti scrivono che ti rimborsano SOLO se ci sono soldi sul credito PayPal del venditore (in pratica non ce li mettono loro i soldi, li sequestrano al venditore, ma se lui se li è già incassati... amen) ma dopo circa 20gg me li hanno accreditati, comprese spese di spedizione, e non ho dovuto mandare nulla! Probabilmente è stata facile perchè il venditore non ha risposto neanche a loro.. però è andata bene.
        • Davide scrive:
          Re: sicurezza eBay
          Mia esperienza:comprato oggetto (hard disk multimediale) e pagato paypalarriva: non funziona, è in una scatola rotta, non è conforme alla descrizione (manca OTC)avvio richiesta a paypalrisposta: serve una perizia che dimostri che l'oggetto non funziona/non è conforme (da chi me la faccio fare e quanto mi costa?)avevo però una mail del venditore che alle mie proteste risponde che "la non conformità è un errore nella (sua) descrizione"invio copia mail via fax a paypalrisposta: ci spiace, doveva accorgersi dalla foto che la descrizione era errata, ergo nessun rimborso.Erano passati intanto 3 mesi e mezzoDopo 2 settimane il simpatico venditore si cancella da ebay.Tanti saluti alla protezione...
Chiudi i commenti