AR per il lavoro: gli occhiali Epson Moverio VM-40

La nuova generazione degli occhiali progettati da Epson per la realtà aumentata si chiama Moverio VM-40: migliorano design e funzionalità.
La nuova generazione degli occhiali progettati da Epson per la realtà aumentata si chiama Moverio VM-40: migliorano design e funzionalità.

A meno di un anno e mezzo di distanza dalla presentazione del modello BT-30C arrivano i nuovi occhiali AR di Epson: presentato in via ufficiale il dispositivo indossabile Moverio VM-40. Nell’occasione il gruppo giapponese annuncia anche l’adozione di un approccio di tipo aperto per la commercializzazione alle terze parti della tecnologia su cui si basa il prodotto.

Epson presenta nuovi occhiali AR: ecco Moverio VM-40

I passi in avanti si registrano sia sul fronte del design sia per quanto concerne le funzionalità supportate grazie a un modulo che migliora densità, contrasto e ampiezza del campo visivo su cui proiettare le informazioni secondo il principio della realtà aumentata.

Il display degli occhiali Epson Moverio VM-40

Queste le specifiche fin qui svelate: ampiezza del campo visivo pari a 34 gradi, risoluzione Full HD (1920×1080 pixel), luminosità 1.000 nit, dimensioni 188,3x74x24,8 mm. Il display Si-OLED garantisce inoltre una qualità dell’esperienza superiore rispetto al passato che potrà essere sfruttata in primis per applicazioni nell’ambito industriale, a partire da quelle relative al supporto da remoto. Al momento il prezzo di vendita non è stato comunicato.

Come citato in apertura, Epson ha poi reso nota l’intenzione di rendere disponibile il modulo chiamato Optical Engine alle realtà di terze parti così che possano sfruttare al meglio la tecnologia integrandola in smart glass di loro produzione.

Fonte: Epson
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti