Europa digitale: 2 miliardi per IA, cloud e sicurezza

Europa digitale: 2 miliardi per IA, cloud e sicurezza

La Commissione europea ha annunciato un finanziamento di quasi 2 miliardi di euro per i primi tre programmi di lavoro dell'iniziativa Europa digitale.
La Commissione europea ha annunciato un finanziamento di quasi 2 miliardi di euro per i primi tre programmi di lavoro dell'iniziativa Europa digitale.

La Commissione europea ha annunciato tre programmi di lavoro per l'iniziativa Europa digitale che prevede investimenti in vari settori per guidare la trasformazione digitale e rafforzare la sovranità tecnologica. Il finanziamento di 1,98 miliardi di euro è riservato ai progetti che riguardano intelligenza artificiale, cloud, spazi di dati, comunicazione quantistica, cybersicurezza e poli di innovazione digitale.

Tre programmi per Europa digitale

Il programma di lavoro principale, per il quale sono stati stanziati 1,38 miliardi di euro, prevede investimenti nei seguenti settori: intelligenza artificiale, cloud e spazi di dati, infrastruttura di comunicazione quantistica, competenze digitali avanzate e utilizzo delle tecnologie digitali nell'economia e nella società. Queste sono in dettaglio le attività finanziate:

  • realizzazione di spazi comuni di dati che facilitano la condivisione transfrontaliera dei dati per aziende e settore pubblico, e realizzazione di un'infrastruttura cloud che garantisce flussi di dati sicuri
  • creazione di strutture di prova e sperimentazione per soluzioni basate sull'IA, al fine di rispondere alle principali sfide della società, tra cui i cambiamenti climatici e l'assistenza sanitaria sostenibile
  • realizzazione di un'infrastruttura di comunicazione quantistica sicura per l'UE (EuroQCI) che offrirà un'elevata resilienza agli attacchi informatici
  • istituzione ed erogazione di master nelle principali tecnologie digitali avanzate per promuovere le competenze digitali in Europa, comprese iniziative quali i corsi accelerati per la digitalizzazione destinati alle PMI
  • realizzazione, gestione e manutenzione evolutiva e continua di servizi digitali che supportano l'interoperabilità transfrontaliera di soluzioni a sostegno delle pubbliche amministrazioni

Il programma di lavoro sulla cybersicurezza prevede invece un investimento di 269 milioni di euro per la realizzazione di attrezzature, strumenti e infrastrutture dati di livello avanzato. Per la creazione e gestione di una rete di poli europei dell'innovazione digitale sono infine previsti 329 milioni di euro.

Gli inviti per partecipare al programma Europa digitale saranno pubblicati entro fine novembre. Sono previsti in totale 7,5 miliardi di euro per 7 anni, quindi fino al 2027.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 11 2021
Link copiato negli appunti